Federer commenta il forfait ATP, Copertina

Roger Federer commenta il forfait alla Masters Cup: “Mi sono fatto male alla schiena ieri sera verso la fine del match contro Stan Wawrinka”

16/11/2014 19:33 73 commenti
Roger Federer classe 1981, n.2 del mondo
Roger Federer classe 1981, n.2 del mondo

Queste le parole ufficiali di Roger Federer rilasciate subito dopo il forfait nella finale della Masters Cup 2014.

Sono triste nell’annunciarvi che non potrò essere in campo questa sera contro Novak.
Mi sono fatto male alla schiena ieri sera verso la fine del match contro Stan Wawrinka.
Sono molto deluso e spero di sentirmi meglio nel più breve tempo possibile”.

“E’ stata una decisione estremamente difficile da affrontare perchè amo giocare a Londra e alle Finals, che è stato un torneo che in passato mi ha sempre dato tante gioie.
Purtroppo, il mio problema alla schiena non mi permette di giocare. Spero che tutti i tifosi di tennis e tutti coloro che sono all’interno del campo capiscano la mia decisione.”


TAG: , , , , ,

73 commenti. Lasciane uno!

giallo naso (Guest) 17-11-2014 17:52

ragazzi ma siamo seri?chi non vorrebbe giocare la finale di un torneo cosi importante?se ha scelto di non scendere in campo è per non aggravare la situazione e perchè comunque ha una finale di davis alle porte e non può rinunciare,stop

73
donato (Guest) 17-11-2014 16:57

@ alexalex (#1213905)

ho sicuramente forzato il concetto ma comunque è successo non poche volte che dopo una sconfitta mentre rendeva merito all’avversario ne riduceva i meriti denunciando un problema fisico ….
ribadisco che i conti tra chi è stato il più grande si fanno a fine carriera se poi qualcuno si diletta a stilare classifiche parziali allora facciomole un più seriamente ad esempio per fascia di eta vediamo chi ha vinto piu slam tra i 22 e i 28 …..

72
Jose mourinho (Guest) 17-11-2014 16:53

I tornei che contano nell’arco di un anno sono 4….gli slam….poi c’è il master dei migliori 8…poi ci sono i master series….poi ato500 e 250… Poi se uno vuole cambiare le gerarchie può farlo ma x roger nadal nole murray questi sono i tornei piu importanti!!! È inutile che si dice che la mastes cup non conta, sparate cavolate come sempre…infatti conta talmente poco che danno 1500 punti…a casa mia negli slam 2000 nei master 1000 quindi fate un po voi i conteggi se vale o meno il master….poi se nadal non vince nonostante siano 3 anni che ce la superficie adatta a lui è un problema suo….

71
manuel (Guest) 17-11-2014 16:34

@ CassiusClay (#1213858)

stanislav wawrinka 😎

70
fabrizio 17-11-2014 12:40

@ alexalex (#1214081)

Ormai è anche difficile replicare ai tuoi commenti come si dice sottoscrivo parola per parola.

69
fabrizio 17-11-2014 12:36

@ didiu (#1214028)

Non ho replicato al tuo commento perché non era ancora comparso quando scrivevo comunque sono in linea con te sull’inizio sul resto magari ci sono delle differenze però esprimi le tue idee con chiarezza e in modo cortese

68
TheDude 17-11-2014 11:58

@ CassiusClay (#1213858)

Ma sì dai, a sto punto allora gli altri tornei che li giochiamo a fare? Si riducesse la stagione solo ai 4 Slam e via, tanto contano solo quelli… Anzi, neanche contano solo quelli, contano solo le vittorie in quelli 🙄
Questa cosa che contano solo le vittorie slam un giorno qualcuno di voi dovrà spiegarmela seriamente, ormai sembra una verità assoluta e indiscutibile che il Dio del tennis vi ha comunicato in segreto 🙄

67
alexalex 17-11-2014 11:57

@ didiu (#1214028)

Io mi trovo d’accordo con Fabrizio. I tifosi di Nadal che affermano che il Masters sia un torneo di poco conto sono come la volpe che, non arrivando all’uva, disse che era acerba. Come importanza io lo classificherei come di poco suleriore a un 1000 e, naturalmente, inferiore solo agli Slam!

66
didiu (Guest) 17-11-2014 10:58

@ fabrizio (#1214003)

Sono d’accordo con te sul fatto che per nadal sarebbe importante vincere la master cup, come penso per federer vincere la davis, per nole vincere le olimpiadi, per altri un torneo in generale che non hanno mai vinto al fine di completare il proprio palmares, ma io parlavo del valore assoluto del torneo non dell’importanza per il singolo giocatore.

65
fabrizio 17-11-2014 10:11

Da tifoso di Rafa dico si è chiaro che uno slam conta molto di più del Master, ma non scherziamo però sull’ importanza della manifestazione, io sono cresciuto con la finale al Madison Square Garden tra Becker e Lendl, prima ancora i vari Mcnroe, Connors, poi negli anni 90 ancora Becker, Agassi e sua Maestà Sampras che dire negli anni 2000 l’avvento del più grande di tutti Roger che ne ha vinti diversi.Poi se vediamo l’edizione di questo anno è vero che non è stata tra le migliori ma la finale (purtroppo non giocata)era tra Nole e Roger i due giocatori più forti in questo momento, con Djokovic che ormai bisogna considerare nell’olimpo del tennis.Concludo dicendo che se mi chiedete cosa voglio vincere tra uno slam e il Master rispondo lo Slam, ma se parlo del mio idolo Rafa dico la verità vorrei che vincesse il Master perché ad un fenomeno come lui tale trofeo manca, lo baratterei solo nel superare Roger negli slam.

64
didiu (Guest) 17-11-2014 09:46

@ Ktulu (#1213899)

Non considero la manster cup un torneo fondamentale per un tennista per una serie di ragioni: è l’ultimo torneo dell’anno nel quale la maggior parte dei giocatori arriva con le pile scariche, non è un torneo con una grossa storia alle spalle, si gioca con la formula tipica delle esibizioni, si possono perdere più partite nel corso del torneo e vincerlo lo stesso ed inoltre in alcuni casi i risultati sono stati pilotati per incontrare il vincitore invece che il secondo qualificato dell’altro girone di qualificazione.

63
alexalex 17-11-2014 09:00

@ Mariuz (#1213924)

Chi l’ha affrontato come un’esibizione? Djokovic? Federer? Wawrinka? Nishikori?Murray che ha giocato per un mese di fila per qualificarsi, arrivando esausto? E se qualcuno come Raonic e Cilic ha dato questa impressione è solo un loro demerito! in ogni caso, anche se saltasse una finale slam, ci sarebbe una bella esibizione di vecchie glorie al suo posto!

62
mac (Guest) 17-11-2014 04:14

Scritto da marco100
mauro (Guest) 16-11-2014 22:02
Hai ragione infatti nell’albo d’oro figurano nomi come Nalbandian e Davidenko, delle autentiche eggende tennistiche. ………….
ma mauro ma che dici.allora il roland garros e un torneo di livello atp 250 perche lo vinsero gaudio e gomez, autentiche leggende tennistiche???maa va va sei ridicolooo

non hai mai visto giovare gomez? lacuna gravissima ed offesa pesante accostargli gaudio.

61
Mariuz (Guest) 17-11-2014 00:42

Rimane il fatto che i giocatori hanno affrontato questo masterino come una esibizione, compreso forfait finale e esibizione di quattro vecchi sostitutiva. Tristezza! ridateci gli Slam!

60
alexalex 17-11-2014 00:27

Scritto da Ktulu
Ma a parte i deliri di mauro che ovviamente manco prendo in considerazione (mi stupisco che qualcuno perda pure tempo a rispondergli), leggo anche altri definire il Masters una esibizione. Ma siete seri? Il master in ordine di importanza viene solo dopo gli slam, è un torneo che da sempre ha un prestigio pazzesco, proprio per il fatto che per vincerlo devi battere tutti i migliori giocatori dell’annata. Non è come altri tornei (anche 1000 a volte) che se ti va bene puoi arrivare in finale senza affrontare nemmeno un top-10…
Che poi quest’anno sia stata un’edizione sfigata non toglie il fatto che sia un torneo importantissimo.

Sono d’accordo! Da anche 1500 punti in classifica! Ma chi dice che non vale niente fa parte della stessa categoria di chi afferma che il tennis su terra rossa sia un altro sport, o che il Roland Garros sia lo slam meno prestogioso! Chiedete a Nadal se non vorrebbe vincere un Masters e a Federer perché ha pianto dopo aver vinto a Parigi nel 2009! O a Djokovic se non gli brucia di non averlo ancora vinto, anche se prima o poi…

59
alexalex 17-11-2014 00:16

@ donato (#1213890)

Quando si vuol far notare a qualcuno che ha detto delle inesattezze su un giocatore non è utile dirne altre su di un altro. Il n. 1 è quello in testa alla classifica e Nadal ha lo stesso diritto di non giocare se infortunato che ha Federer, anche se i suoi infortuni, a causa del suo ben noto fisico e tipo di gioco, sono più numerosi. E basta parlare di queste scuse che non ho mai sentito in 9 anni da quando seguo questo sport e che sono solo un luogo comune sfoderato all’occorrenza sempre dagli stessi tifosi ultra di parte, esattamente come la storia dei tabelloni favorevoli, dei campi lenti e dell’erba consumata di Wimbledon!

58
Ktulu 16-11-2014 23:56

Ma a parte i deliri di mauro che ovviamente manco prendo in considerazione (mi stupisco che qualcuno perda pure tempo a rispondergli), leggo anche altri definire il Masters una esibizione. Ma siete seri? Il master in ordine di importanza viene solo dopo gli slam, è un torneo che da sempre ha un prestigio pazzesco, proprio per il fatto che per vincerlo devi battere tutti i migliori giocatori dell’annata. Non è come altri tornei (anche 1000 a volte) che se ti va bene puoi arrivare in finale senza affrontare nemmeno un top-10…
Che poi quest’anno sia stata un’edizione sfigata non toglie il fatto che sia un torneo importantissimo.

57
winter18 (Guest) 16-11-2014 23:48

5 giorni e si misurerà la sportività dello svizzero. Che rischia di essere l’unico dei primi 15-16 giocatori della Storia a non aver mai vinto la Davis, pur essendo la Svizzera l’unica nazione, oltre alla Spagna, ad aver avuto due elementi tra i primi 20 negli ultimi 6 anni.

56
donato (Guest) 16-11-2014 23:25

@ CassiusClay (#1213858)

quando si dice arrampicarsi sugli specchi…
capisco la delusione per chi avrebbe voluto vedere il campione svizzero infortunato in balia del serbo
capisco la delusione di chi in questo forum pronosticava nel master scenari apocalittici per RF mentre sul campo si sbarazzava con estrema facilità di avversari che al suo cospetto sembravano loro i 33enni
non capisco come si possa prendere lezione da chi tifa per uno sportivo maestro nelle scuse e i cui infortuni alimentano un colossale giro di scommesse sulla loro autenticità

55
Filipp (Guest) 16-11-2014 23:24

Scritto da rafael
@ Filipp (#1213820)
È vero che partecipano i migliori otto giocatori, però si può vincere la master cup giocando bene solo 3 partite su 5. Per vincere la davis una nazione deve essere in grado di vincere su superfici diverse in più mesi e il giocatore leader deve essere in grado di trascinare anche i suoi compagni. Inoltre la davis si gioca su 5 set e non 3.

Vero, però non capisco come questo possa aumentarne il valore? Rimane pur sempre un trofeo a squadre, che per un singolarista è un bel trofeo, ma nulla più.. Sono pochi quelli che mettono il gruppo prima di loro stessi ed in fondo il tennis è un gioco ‘egoistico’..

54
Jose mourinho (Guest) 16-11-2014 23:17

Se non avesse avuto la finale di Davis settimana prox oggi sarebbe sceso comunque in campo…avrebbe perso nettamente ma sicuramente avrebbe fatto qualche infiltrazione x giocare l’ultima partita dell’anno…avendo la finale di Davis ha deciso di non giocare…comunque sia tutto questo è dovuto al fatto che ha 33 anni ed ha giocato tantissimo quest’anno….non doveva andare in Cina e ci è andato, doveva saltare un torneo tra Basilea e Parigi e li ha fatti tutti e due anche se non completamente ….doveva gestire meglio l’ultima parte dell’anno soprattutto visto che era già qualificato al master ed aveva la finale di Davis…direi che ormai è conpromessa la possibilità di vincerla …se oggi non può scendere in campo dubito che sarà pronto fra 5 giorni…3/5 sulla terra a remare da fondo campo….peccato poteva finire diversamente ma ha sbagliato programmazione secondo me..a 33 anni ha giocato veramente troppo….

53
rafael (Guest) 16-11-2014 23:17

@ Filipp (#1213820)

È vero che partecipano i migliori otto giocatori, però si può vincere la master cup giocando bene solo 3 partite su 5. Per vincere la davis una nazione deve essere in grado di vincere su superfici diverse in più mesi e il giocatore leader deve essere in grado di trascinare anche i suoi compagni. Inoltre la davis si gioca su 5 set e non 3.

52
Filipp (Guest) 16-11-2014 23:16

@ marco100 (#1213860)

AHAHAHAHAHA esatto.. Questo Mauro fa tanto il burlone, ma non sa cosa va dicendo!

51
Filipp (Guest) 16-11-2014 23:15

@ CassiusClay (#1213858)

Beh se fossero solo gli Slam a contare ti darei ragione, però ci sono molti altri tornei importanti e i punti a fine anno secondo me rispecchiano il valore di un giocatore.. Se poni il tuo ragionamento sui Major non ti posso che dare ragione, evidentemente Roger è e sarà sempre meno competitivo sulla distanza dei 5 set, non per questo però in un torneo 2 su 3 è inferiore ad un djokovic ad un nadal o a n murray!

50
Filipp (Guest) 16-11-2014 23:11

@ mauro (#1213821)

Nalbandian ha battuto ‘solo’ Roger Federer in finale nel 2005 anno in cui dominava il circuito e davydenko è stato un signor giocatore.. Non a caso però se guardi l’albo d’oro del torneo c sono le maggiori leggende del tennis con più titoli Federer, Sampras, Lendl, Djokovic, Becker.. Anche Cilic ha vinto uno Slam, ma non per questi sminuirei un Major.. Poi non saprei se la repubblica ceca campione in carica degli ultimi due anni fosse la formazione più forte al mondo, questo sottolinea quanto i giocatori tengano alla Davis, questo sempre secondo me..

49
ale (Guest) 16-11-2014 23:04

Impara a giocare a tennis prima di scrivere… E parlo da tifoso di nessuno caro cassius!

48
marco100 (Guest) 16-11-2014 23:04

mauro (Guest) 16-11-2014 22:02

Hai ragione infatti nell’albo d’oro figurano nomi come Nalbandian e Davidenko, delle autentiche eggende tennistiche. ………….

ma mauro ma che dici.allora il roland garros e un torneo di livello atp 250 perche lo vinsero gaudio e gomez, autentiche leggende tennistiche???maa va va sei ridicolooo

47
CassiusClay 16-11-2014 23:01

Scritto da Filipp
@ CassiusClay (#1213807)
Eccezion fatta per il 2013, Roger è sempre stato al top della classifica mondiale e sia quest anno che nel 2012 a lottato fino alla fine per il numero 1 mondiale, quindi informiamoci prima di fare affermazione qualunquiste!

dal 2011 al 2014 lista dei vincitori Slam:
Djokovic Novak 6
Nadal Rafael 5
Murray Andy 2
Federer Roger 1
Wawrinka Stanislav 1
Cilic Marin 1

Questa é l’unica classifica che conta.
Tutto il resto sono solo chiacchiere

46
mauro (Guest) 16-11-2014 22:56

Scritto da manuel
grande re roger,ora concentrati per la davis cup.

Ahahahahahaha

45
mauro (Guest) 16-11-2014 22:32

Scritto da tomax

Scritto da Filipp
@ rafael (#1213809)
Credo che la maggior parte dei giocatori di tennis preferirebbero il master alla Davis, lo stesso Wawrinka (uomo davis per eccellenza) di recente ha fatto capire avrebbe preferito un titolo a Londra piuttosto che la Davis.. Il tennis è uno sport individuale di fondo ed ovviamente una Davis Cup è qualcosa di importante, ma secondo il mio modesto parere (probabilmente mi sbaglio) non avrà mai la rilevanza di uno Slam o delle Finals, che considero come uno dei tornei più importanti, perchè in questa manifestazione si incontrano i migliori 8 della stagione e solo i più forti vincono..

Concordo. La davis vale anche meno di un mille

Il Master di fine anno vale meno di un Atp 250. …………

44
genie_roger 16-11-2014 22:31

Ti prego Roger il prossimo mese non partecipare a quell’inutile esibizione in India: a gennaio hai un Australian Open da vincere.

43
manuel (Guest) 16-11-2014 22:26

grande re roger,ora concentrati per la davis cup.

42
tomax (Guest) 16-11-2014 22:22

Scritto da Filipp
@ rafael (#1213809)
Credo che la maggior parte dei giocatori di tennis preferirebbero il master alla Davis, lo stesso Wawrinka (uomo davis per eccellenza) di recente ha fatto capire avrebbe preferito un titolo a Londra piuttosto che la Davis.. Il tennis è uno sport individuale di fondo ed ovviamente una Davis Cup è qualcosa di importante, ma secondo il mio modesto parere (probabilmente mi sbaglio) non avrà mai la rilevanza di uno Slam o delle Finals, che considero come uno dei tornei più importanti, perchè in questa manifestazione si incontrano i migliori 8 della stagione e solo i più forti vincono..

Concordo. La davis vale anche meno di un mille

41
mauro (Guest) 16-11-2014 22:02

Scritto da Filipp
@ rafael (#1213809)
Credo che la maggior parte dei giocatori di tennis preferirebbero il master alla Davis, lo stesso Wawrinka (uomo davis per eccellenza) di recente ha fatto capire avrebbe preferito un titolo a Londra piuttosto che la Davis.. Il tennis è uno sport individuale di fondo ed ovviamente una Davis Cup è qualcosa di importante, ma secondo il mio modesto parere (probabilmente mi sbaglio) non avrà mai la rilevanza di uno Slam o delle Finals, che considero come uno dei tornei più importanti, perchè in questa manifestazione si incontrano i migliori 8 della stagione e solo i più forti vincono..

Hai ragione infatti nell’albo d’oro figurano nomi come Nalbandian e Davidenko, delle autentiche eggende tennistiche. ………….

40
Filipp (Guest) 16-11-2014 21:59

@ rafael (#1213809)

Credo che la maggior parte dei giocatori di tennis preferirebbero il master alla Davis, lo stesso Wawrinka (uomo davis per eccellenza) di recente ha fatto capire avrebbe preferito un titolo a Londra piuttosto che la Davis.. Il tennis è uno sport individuale di fondo ed ovviamente una Davis Cup è qualcosa di importante, ma secondo il mio modesto parere (probabilmente mi sbaglio) non avrà mai la rilevanza di uno Slam o delle Finals, che considero come uno dei tornei più importanti, perchè in questa manifestazione si incontrano i migliori 8 della stagione e solo i più forti vincono..

39
Filipp (Guest) 16-11-2014 21:55

@ CassiusClay (#1213807)

Eccezion fatta per il 2013, Roger è sempre stato al top della classifica mondiale e sia quest anno che nel 2012 a lottato fino alla fine per il numero 1 mondiale, quindi informiamoci prima di fare affermazione qualunquiste!

38
Filipp (Guest) 16-11-2014 21:52

@ fabio (#1213803)

Parlare di egoismo mi sembra un pò eccessivo e ridicolo Fabio.. Non credo che un qualsiasi tennista si sarebbe ritirato alla fine di un terzo set combattuto come quello che è stato.. Sperava l’entità dell’infortunio potesse essere tale da riuscire con qualche antidolorifico e massaggio a recuperare per la finale.. così non è stato e dispiace molto per il pubblico..Comunque non credo che uno Stan così falloso e nervoso avrebbe potuto regalare uno spettacolo dignitoso alla O2 Arena

37
rafael (Guest) 16-11-2014 21:49

@ Filipp (#1213766)

Non sono d’accordo, per me la davis è un torneo più importante rispetto alla master cup, che per me è più una grande esibizione con i migliori al mondo che un torneo vero e proprio.

36
Filipp (Guest) 16-11-2014 21:48

@ ale98 (#1213797)
Concordo pienamente con te! Non posso credere si metta in dubbio la credibilità di un campione, che in 16 anni ha dato forfait solo in 3 occassioni.. Ma stiamo scherzando? Non è sceso in campo per evitare di essere sconfitto da Djokovic aahahah Ma fatemi il piacere, non sarebbe dov’è adesso se avesse avuto paura di sfidare i migliori! Credo si meriti un pò più di rispetto da parte di tutti i tifosi di tennis, qualunque sia il loro ‘credo’.. Seguendo Roger da anni posso solo immaginare cosa abbia provato per esserci questa sera ad onorare la manifestazione ed il pubblico, evidentemente la schiena non poteva reggere un match di 2-3 ore e non poteva garantirgli di giocare come ci ha abituati.. Il primo dei delusi credo sia proprio lui.. Forse avrebbe potuto giocare qualche game e ritirarsi solo dopo, ma come sarebbe cambiato? Per me ha fatto bene a preservare la schiena.. Ora spero che con qualche massaggio, manipolazione e infiltrazione riesca a rimettersi in sesto per la Davis.. Anche se non m sorprenderebbe un forfait in settimana..

35
CassiusClay 16-11-2014 21:43

@ ale98 (#1213797)

Il vero unico indiscutibile numero 1 attuale é Djokovic(non solo per la classifica), seguito a ruota da Nadal. Federer buon terzo. E non da questa stagione, ma da tre anni a questa parte

Fatevene una ragione sarebbe pure l’ora. i tempi in cui gli avversari si chiamavano Roddick e Hewitt sono passati per sempre. per fortuna

34
solas (Guest) 16-11-2014 21:42

dovevano far giocare lopez

33
fabio (Guest) 16-11-2014 21:40

Gentilissimi,

Per quanto riguarda Federer, avrebbe fatto meglio a ritirarsi in semifinale quando nel finale ha sentito dolore. Avrebbe concesso a Wawrinka il meritato trionfo, ed al pubblico di poter assistere almeno ad una finale.
Tutto questo egoismo probabilmente porterà anche a perdere la finale di Davis, poiché Federer giocherà assolutamente, ma al 50% delle sue possibilità e gli sarà fatale.

Saluti cordiali,

Fabio

32
—- nadal (Guest) 16-11-2014 21:36

@ luca92 (#1213790)

Era già infortunato prima della semi la solita sfiga stava giocando così bene! Purtroppo sono gli inconvenienti di avere 33 anni

31
andrea (Guest) 16-11-2014 21:35

Scritto da …….nadal
Sinceramente non mi sono accorto che ieri sera si fosse fatto male anzi nel tie break alla fine ha pure servirò bene! C’è qualcosa di strano in tutta questa cosa! Secondo me ha influito il poco tempo di recupero che ha avuto! Comunque trovo davvero strano pensare di sacrificare una finale di un master dove giochi Sto arrivando! solo e dipende da te per una davis dove se stan fa schifo non si fa da nessuna parte! Sono molto perplesso!

Ti tolgo le perplessità che hai…di master Federer ne ha vinti 6,di coppa davis nessuna.

30
ale98 (Guest) 16-11-2014 21:35

@ mariano (#1213740)

Bah se fosse stato malissimo come lui stesso dice penso non avrebbe battuto nessuno dei primi 10 ma dei primi dei primi 50 minimo… Non penso Roger abbia paura di Novak anzi voleva dimostrare chi era il vero numero 1 nonostante il computer dicesse Djokovic purtroppo non ha potuto e ha fatto bene visto che fra quattro giorni ha la Davis!

29
Pazzodicamila (Guest) 16-11-2014 21:34

Peccato! Credo che ieri non abbia dato il giusto peso all’ infortunio, altrimenti uno di quei quattro mp contro lo avrebbe mollato… O forse no! Questi sono Giocatori (la maiuscola e’ voluta) e in campo ci scendono per vincere sempre e comunque. Chi ci perde e’ tutta la gente che a Londra ha pagato un bel po’. 🙂

28
luca92 16-11-2014 21:27

per me si è fatto malen egli ultimi game, quando wawrinka gli ha giocato il lob, lo ha scavalcato, lui è corso verso la riga di fondo e ha giocato il passante di dritto, da fermo, camminando.

27
alexalex 16-11-2014 21:23

@ nino90 (#1213784)

8-5 Djokovic! Hanno giocato un solo set fino a 8.

26
alexalex 16-11-2014 21:22

Leggo tante critiche, come ne ho lette di indecenti a gennaio dopo la fibale degli Australiab Open, rivolte al rispetto del pubblico! Secondo me si dimentica che giocare con certi tipi di infortunio, oltre ad impedire di esprimersi al meglio e di rischiare figuracce, fa ANCHE RISCIARE DI PEGGIORARE L’INFORTUNIO STESSO!!! Se avesse giocato stasera a mezzo servizio non credo avrebbe dato particolare soddisfazione ai tifosi. Ma peggiorando l’infortunio fino ad essere costretto a saltare la Davis sarebbe stato rispettoso per chi ha già comprato i biglietti per la Davis? E per i tifosi svizzeri che lo aspettano in campo?

25
nino90 16-11-2014 21:22

Tanto per curiosità… Qualcuno mi può dire quanto è finita djokovic-murray?

24
dav (Guest) 16-11-2014 21:20

Scritto da Filipp
@ …….nadal (#1213746)
Il ‘buon’ Ivan Ljubicic prima della semifinale di Roger, intervistato da sky aveva detto di aver visto un Federer un pò rigido sulla schiena.. Se durante la partita non hai visto le smorfie che faceva mettiti pure gli occhiali amico mio.. Secondo te per quale motivo si è ritirato altrimenti? sono curioso

è talmente abituato a vedere infortunii “strani” da parte del suo idolo quando perde che pensa che tutti trovino scuse di comodo….

23
ginglegel 16-11-2014 21:19

Scritto da Tweener
Scuse non accettate.
Preferisco Nishikori che prova a giocare da fermo il terzo set o l’ Errani che ha provato kmq giocare le finals di doppio che un uscita di scena così.
Non oso immaginare chi ha pagato il biglietto o chi ha scommesso su una vittoria di Roger come si possa sentire adesso….

-le scommesse sulla partita sono annullate automaticamente per ritiro di un giocatore prima di un set completato
– il biglietto verrà parzialmente rimborsato (hanno fatto le esibizioni), comunque ovviamente è una fregatura per chi c’è andato
– l’errani si è presentata in campo e ha incassato un bell’assegno sapendo di non poter giocare, è molto diverso

– nishikori è un’altra storia, certo ammirevole, ma secondo me esagera e finisce per danneggiare se stesso

22
solas (Guest) 16-11-2014 21:15

avevano preparato il campo x nadal, e questo è quello che si meritano, un master orrendo e senza finale giocata

21
ginglegel 16-11-2014 21:12

qualcuno nei commenti sulla partita di ieri lo aveva notato e ipotizzato, un infortunio alla schieni verso il finale di partita…

complimenti all’osservatore attento.

20
Pelandrone (Guest) 16-11-2014 21:06

Chissa’ come mai per Lorenzi e’ inimmaginabile fare di queste considerazioni, mentre per un non italiano lo e’…

Scritto da Andy86

Scritto da …….nadal
Sinceramente non mi sono accorto che ieri sera si fosse fatto male anzi nel tie break alla fine ha pure servirò bene! C’è qualcosa di strano in tutta questa cosa! Secondo me ha influito il poco tempo di recupero che ha avuto! Comunque trovo davvero strano pensare di sacrificare una finale di un master dove giochi Sto arrivando! solo e dipende da te per una davis dove se stan fa schifo non si fa da nessuna parte! Sono molto perplesso!

Effettivamente un po strano è, però che Federer essendo molto provato abbia preferito dare forfait per eviltare figuracce…. non lo voglio pensare…

19
Filipp (Guest) 16-11-2014 21:06

@ …….nadal (#1213746)

Il ‘buon’ Ivan Ljubicic prima della semifinale di Roger, intervistato da sky aveva detto di aver visto un Federer un pò rigido sulla schiena.. Se durante la partita non hai visto le smorfie che faceva mettiti pure gli occhiali amico mio.. Secondo te per quale motivo si è ritirato altrimenti? sono curioso

18
Filipp (Guest) 16-11-2014 20:59

@ Tweener (#1213747)

Se le persone che hanno pagato i biglietti sono dei veri amanti del tennis e di Roger accetteranno di buon grado le scuse di Roger, perchè credo preferiscano vederlo al Top per altri 2-3 anni piuttosto che vederlo giocare male a causa di un problema serio (perchè di schiena si tratta)..

17
Mats (Guest) 16-11-2014 20:59

Scritto da gianfranco
Giusto epilogo di una manifestazione noiosissima.
Che pena!

16
Filipp (Guest) 16-11-2014 20:53

Non credo che un giocatore come Roger, che ha sempre dato più importanza ai tornei da singolarista decida di rinunciare ad una finale così importante, con la quale poteva dire ‘Sono io ancora io il vero numero 1 del tennis’, per preservarsi per la Coppa Davis. Certo è un trofeo che manca alla sua bacheca, ma è pur sempre di rilievo minore rispetto alle Finals.
Credo si sia infortunato in modo importante alla schiena, già nella partita con wawrinka si era notato qualcosa che non andava (poche discese a rete, poco incisivo con il dritto, non parliamo del rovescio e in risposta sempre a contenere e difendersi in attesa dell’errore di Stan), spero possa recuperare il prima possibile. A quelli che dicono che il poco tempo di recupero e la voglia di evitare una figuraccia con Nole dico: Ma state scherzando vero? Non so se avete visto le ultime partite ed il livello di gioco espresso da roger, che non a caso a Shangai a dominato Djokovic concedendoli le bricciole e poi vi ricordo la partita dello scorso anno a Roma con Nadal, Roger sapeva avrebbe perso in modo netto, ma nonostante tutto ha giocato. Credo il suo infortunio odierno fosse tale da non potergli garantire un resa sufficiente in campo e poi avrebbe rischiato di pregiudicare il 2015 sforzandola troppo.

15
fuori (Guest) 16-11-2014 20:45

@ …….nadal (#1213746)

Io so cos’è.
Riguardati il finale del tiebreak. E il colpo finale. Sta dritto nell’eseguire lo stop. Roba da McEnroe. Cosa ignobile sul piano tecnico e indispensabile per chi ha la schiena irrigidita dal male. Un colpo che faceva solo Mc che diceva “Se dovessi piegare le ginocchia tutte le volte che lo fa Lendl, smetterei di giocare”. Ma non fa testo. Lui era un genio. Gli altri giocano a tennis.
Voi siete tutti giovani, ma io so cosa vuol dire sentire la schiena che dice “adesso basta” mentre giochi.

14
Biondin86 16-11-2014 20:41

@ Tweener (#1213747)

Federer ha una finale di Davis da giocare a breve!!!! Non si possono quindi tirare in ballo le decisioni di altri giocatori che di certo non avevano un appuntamento tanto importante alle porte.
Per quel che riguarda le scommesse, i siti rimborsano le scommesse per le partite non effettuate a causa di forfait di un giocatore prima dell’inizio del match. Stessa cosa penso succederà a chi ha comprato i biglietti.
Io le scuse le accetterei! Ciao.

13
Quinzi Jones (Guest) 16-11-2014 20:37

Scritto da Tweener
Scuse non accettate.
Preferisco Nishikori che prova a giocare da fermo il terzo set o l’ Errani che ha provato kmq giocare le finals di doppio che un uscita di scena così.
Non oso immaginare chi ha pagato il biglietto o chi ha scommesso su una vittoria di Roger come si possa sentire adesso….

si certo così magari peggiora la situazione!!ma che discorsi sono!Se è davvero infortunato ,non doveva giocare punto!Capisco la rabbia di chi ha pagato il biglietto ,ma se anche avesse giocato in condizioni menomate,che spettacolo sarebbe stato?se Roger non poteva forzare i colpi..sarebbe stato un massacro (come lo è stato a Madrid tra Nishikori e Nadal)e Nole avrebbe finito per vincere la partita in 30 minuti….dunque non avrebbe avuto granchè senso!A quel punto meglio l’esibizione tra Nole e Murray

12
Gabriele da Ragusa 16-11-2014 20:35

@ paoloz (#1213738)

Al contrario, arrivano devastati perchè seppur lenti, si gioca quasi sempre sul duro dove ginocchia, articolazioni in generale e schiena bestemmiano e gridano vendetta

11
Andy86 (Guest) 16-11-2014 20:30

Scritto da …….nadal
Sinceramente non mi sono accorto che ieri sera si fosse fatto male anzi nel tie break alla fine ha pure servirò bene! C’è qualcosa di strano in tutta questa cosa! Secondo me ha influito il poco tempo di recupero che ha avuto! Comunque trovo davvero strano pensare di sacrificare una finale di un master dove giochi Sto arrivando! solo e dipende da te per una davis dove se stan fa schifo non si fa da nessuna parte! Sono molto perplesso!

Effettivamente un po strano è, però che Federer essendo molto provato abbia preferito dare forfait per eviltare figuracce…. non lo voglio pensare…

10
Tweener (Guest) 16-11-2014 20:16

Scuse non accettate.
Preferisco Nishikori che prova a giocare da fermo il terzo set o l’ Errani che ha provato kmq giocare le finals di doppio che un uscita di scena così. 😈
Non oso immaginare chi ha pagato il biglietto o chi ha scommesso su una vittoria di Roger come si possa sentire adesso….

9
…….nadal (Guest) 16-11-2014 20:14

Sinceramente non mi sono accorto che ieri sera si fosse fatto male anzi nel tie break alla fine ha pure servirò bene! C’è qualcosa di strano in tutta questa cosa! Secondo me ha influito il poco tempo di recupero che ha avuto! Comunque trovo davvero strano pensare di sacrificare una finale di un master dove giochi Sto arrivando! solo e dipende da te per una davis dove se stan fa schifo non si fa da nessuna parte! Sono molto perplesso!

8
Salvo (Guest) 16-11-2014 20:09

Scritto da gianfranco
Giusto epilogo di una manifestazione noiosissima.
Che pena!

7
mariano (Guest) 16-11-2014 20:08

La scelta di non giocare è dovuta a diversi fattori: il leggero infortunio, la finale di Davis e non ultimo motivo il livello dell’avversario. Di questi tempi chi incontra Djokovic rischia di fare una figuraccia. Se Federer avesse incontrato in finale uno qualunque degli altri partecipanti al master secondo me avrebbe giocato.
Tutto sommato ritengo la scelta giusta

6
paoloz (Guest) 16-11-2014 20:06

giocatori giunti a fine anno devastati
campi sempre piu lenti, gioco sempre piu fisico, conseguenze inevitabili

5
fuori (Guest) 16-11-2014 20:06

Un signore, come ha sottolineato giustamente Bertolucci.
Un peccato per tutti noi, ma soprattutto per lui, sono sicuro.
Nonostante un anno che nei grandi tornei è stato complicato da ogni genere di “situazioni straordinarie”, tipiche delle fasi di transizione generazionale, avevamo chiuso con i due massimi campioni di questi ultimi anni. Mi perdonino di nadalosi, ma costui non mi interessa per tanti di quei motivi che dovrei scriverci un libro e non c’è spazio e non c’è tempo.
E’ triste che questa giusta gara che probabilmente sarebbe stata storica, non si sia disputata.
L’anno prossimo Federer non ci sarà comunque. Tempus fugit.

4
il luminare (Guest) 16-11-2014 20:00

se non aveva la finale di davis magari con un infiltrazione avrebbe anche rischiato, ma visto ciò ha fatto benissimo a non giocare

3
TheDude 16-11-2014 19:39

Decisione giusta, non vedo cos’altro avrebbe dovuto fare.
Peccato comunque, speriamo che non sia grave e che riesca a riprendersi per la Davis.

2
gianfranco (Guest) 16-11-2014 19:37

Giusto epilogo di una manifestazione noiosissima.
Che pena!

1