La situazione aggiornata - Italiani Challenger, Copertina

Circuito Challenger: La situazione aggiornata dei giocatori italiani impegnati la prossima settimana

06/11/2014 00:42 10 commenti
Paolo Lorenzi classe 1981, n.70 del mondo
Paolo Lorenzi classe 1981, n.70 del mondo

Questa la situazione aggiornata dei giocatori italiani impegnati la prossima settimana nei tornei Challenger
In questo modo potete avere a portata di click tutta le situazione in tempo reale dei giocatori italiani.

Helsinki

Main DrawViola,
AlternatesMarcora, Fabbiano, Cipolla (19), Crepaldi, Marrai (38), Licciardi (39), Bortolotti, Bega (41),
Forfait5 Cutoff204

Guayaquil

Main DrawLorenzi,
AlternatesQuinzi, Marrai (16), Bortolotti,
Forfait3 Cutoff218

Champaign

Main Draw/
AlternatesMarrai (16),
Forfait6 Cutoff266

Brescia

Main DrawVanni, Arnaboldi,
AlternatesTravaglia, Marcora, Fabbiano, Cipolla (21), Trevisan (31), Donati (33), Trusendi (37), Crepaldi, Caruso (39), Marrai (41), Licciardi (42), Bortolotti, Bega (43), Virgili (44),
Forfait5 Cutoff180

Yokohama

Main Draw/
AlternatesMarrai (10), Bega (17),
Forfait5 Cutoff287

TAG: ,

10 commenti. Lasciane uno!

manuel (Guest) 06-11-2014 20:24

ecco di nuovo vanni.

10
mirko.dllm (Guest) 06-11-2014 18:10

Scritto da Marcus91

Scritto da mac

Scritto da mirko.dllm
Chissà se riusciremo mai un giorno,a produrre giovani tennisti under 20,che magari non ci si sfascino subito, e che possibilmente siano dotati di un sufficiente talento per emergere a livelli da primi 20 ATP,diciamo,come minimo.Se analizzassimo i giovani che il sistema del nostro tennis ha prodotto,diciamo a partire dall’ultimo decennio soprattutto sotto l’aspetto fisico,ci sarebbe veramente da piangere.Non se n’è salvato uno,e ci si sono rotti praticamente tutti.La domanda è sempre la stessa:ma come fanno gli altri,e cioè i giovani delle nazioni tennisticamente più avanti,e pure di molto,rispetto alla nostra ‘povera’ Italia,visto che questi,già ora sono dei campioncini destinati a diventare i protagonisti del prossimo futuro? Oppure,magari,le altre federazioni tennistiche di questi Paesi più efficienti,semplicemente “barano”,ed è per questo il motivo,soprattutto nelle nazioni abituate ad avere giovani tennisti di alto livello,che a loro sempre o quasi,va tutto liscio?Per concludere,riguardo a quest’anno da cancellare che è capitato a Quinzi,non sarà per caso,che magari la colpa è tutta di Volandri,che da quella famigerata sfida dell’anno scorso,in quel di San Marino,se non erro,contro il suo più giovane avversario,il livornese gliel’ha praticamente tirata,lasciandosi andare,al termine di quell’incontro,a dichiarazioni piuttosto velenose,che ora,lette a posteriori,sono sembrate a tutti gli effetti,delle vere e proprie autentiche gufate,e puntualmente andate a segno?

20 righe di nulla. …la perseveranza fatta troll.

La cosa più bella di tutta sta manfrina (che specifico voglia dire lamentela) è la parte finale, dove dà la colpa della sfortuna di Quinzi a volandri, esilarante, direi!!

Dovevo mettereo una faccina,visto che non avete capito che era una battuta? :roll:

9
Marcus91 (Guest) 06-11-2014 17:06

Scritto da mac

Scritto da mirko.dllm
Chissà se riusciremo mai un giorno,a produrre giovani tennisti under 20,che magari non ci si sfascino subito, e che possibilmente siano dotati di un sufficiente talento per emergere a livelli da primi 20 ATP,diciamo,come minimo.Se analizzassimo i giovani che il sistema del nostro tennis ha prodotto,diciamo a partire dall’ultimo decennio soprattutto sotto l’aspetto fisico,ci sarebbe veramente da piangere.Non se n’è salvato uno,e ci si sono rotti praticamente tutti.La domanda è sempre la stessa:ma come fanno gli altri,e cioè i giovani delle nazioni tennisticamente più avanti,e pure di molto,rispetto alla nostra ‘povera’ Italia,visto che questi,già ora sono dei campioncini destinati a diventare i protagonisti del prossimo futuro? Oppure,magari,le altre federazioni tennistiche di questi Paesi più efficienti,semplicemente “barano”,ed è per questo il motivo,soprattutto nelle nazioni abituate ad avere giovani tennisti di alto livello,che a loro sempre o quasi,va tutto liscio?Per concludere,riguardo a quest’anno da cancellare che è capitato a Quinzi,non sarà per caso,che magari la colpa è tutta di Volandri,che da quella famigerata sfida dell’anno scorso,in quel di San Marino,se non erro,contro il suo più giovane avversario,il livornese gliel’ha praticamente tirata,lasciandosi andare,al termine di quell’incontro,a dichiarazioni piuttosto velenose,che ora,lette a posteriori,sono sembrate a tutti gli effetti,delle vere e proprie autentiche gufate,e puntualmente andate a segno?

20 righe di nulla. …la perseveranza fatta troll.

La cosa più bella di tutta sta manfrina (che specifico voglia dire lamentela) è la parte finale, dove dà la colpa della sfortuna di Quinzi a volandri, esilarante, direi!! :lol:

8
mac (Guest) 06-11-2014 16:08

Scritto da mirko.dllm
Chissà se riusciremo mai un giorno,a produrre giovani tennisti under 20,che magari non ci si sfascino subito, e che possibilmente siano dotati di un sufficiente talento per emergere a livelli da primi 20 ATP,diciamo,come minimo.Se analizzassimo i giovani che il sistema del nostro tennis ha prodotto,diciamo a partire dall’ultimo decennio soprattutto sotto l’aspetto fisico,ci sarebbe veramente da piangere.Non se n’è salvato uno,e ci si sono rotti praticamente tutti.La domanda è sempre la stessa:ma come fanno gli altri,e cioè i giovani delle nazioni tennisticamente più avanti,e pure di molto,rispetto alla nostra ‘povera’ Italia,visto che questi,già ora sono dei campioncini destinati a diventare i protagonisti del prossimo futuro? Oppure,magari,le altre federazioni tennistiche di questi Paesi più efficienti,semplicemente “barano”,ed è per questo il motivo,soprattutto nelle nazioni abituate ad avere giovani tennisti di alto livello,che a loro sempre o quasi,va tutto liscio?Per concludere,riguardo a quest’anno da cancellare che è capitato a Quinzi,non sarà per caso,che magari la colpa è tutta di Volandri,che da quella famigerata sfida dell’anno scorso,in quel di San Marino,se non erro,contro il suo più giovane avversario,il livornese gliel’ha praticamente tirata,lasciandosi andare,al termine di quell’incontro,a dichiarazioni piuttosto velenose,che ora,lette a posteriori,sono sembrate a tutti gli effetti,delle vere e proprie autentiche gufate,e puntualmente andate a segno?

20 righe di nulla. …la perseveranza fatta troll.

7
wafer 06-11-2014 15:41

Scritto da Villa
Ultime notizie dal circolo dove si allena …. Purtroppo si deve operare al polso

Grazie. :sad:

Diciamo che avevamo avuto il sospetto dopo i problemi degli ultimi match. L’unica cosa positiva e’ che siamo a fine stagione.

6
mirko.dllm (Guest) 06-11-2014 15:36

Chissà se riusciremo mai un giorno,a produrre giovani tennisti under 20,che magari non ci si sfascino subito, e che possibilmente siano dotati di un sufficiente talento per emergere a livelli da primi 20 ATP,diciamo,come minimo.Se analizzassimo i giovani che il sistema del nostro tennis ha prodotto,diciamo a partire dall’ultimo decennio soprattutto sotto l’aspetto fisico,ci sarebbe veramente da piangere.Non se n’è salvato uno,e ci si sono rotti praticamente tutti.La domanda è sempre la stessa:ma come fanno gli altri,e cioè i giovani delle nazioni tennisticamente più avanti,e pure di molto,rispetto alla nostra ‘povera’ Italia,visto che questi,già ora sono dei campioncini destinati a diventare i protagonisti del prossimo futuro? Oppure,magari,le altre federazioni tennistiche di questi Paesi più efficienti,semplicemente “barano”,ed è per questo il motivo,soprattutto nelle nazioni abituate ad avere giovani tennisti di alto livello,che a loro sempre o quasi,va tutto liscio?Per concludere,riguardo a quest’anno da cancellare che è capitato a Quinzi,non sarà per caso,che magari la colpa è tutta di Volandri,che da quella famigerata sfida dell’anno scorso,in quel di San Marino,se non erro,contro il suo più giovane avversario,il livornese gliel’ha praticamente tirata,lasciandosi andare,al termine di quell’incontro,a dichiarazioni piuttosto velenose,che ora,lette a posteriori,sono sembrate a tutti gli effetti,delle vere e proprie autentiche gufate,e puntualmente andate a segno?

5
Villa (Guest) 06-11-2014 14:55

Ultime notizie dal circolo dove si allena …. Purtroppo si deve operare al polso

4
wafer 06-11-2014 10:54

Le ultime notizie di Giangi mi sembrava fossero la sua partecipazione al challenger di Montevideo, verso fine Novembre.

Ma si naviga a “vista”……

3
pelandrone (Guest) 06-11-2014 10:40

Lo trovi in edicola

Scritto da RNesta
Ma…..e GQ ??? Già sparito ????

2
RNesta (Guest) 06-11-2014 09:02

Ma…..e GQ ??? Già sparito ????

1

Lascia un commento