Giorgio Galimberti a cuore aperto: “I giocatori sono liberi di cambiare e la classifica dirà loro se hanno fatto bene o male. Il mio obiettivo è diventare capitano di Davis e/o Fed Cup quando Barazzutti deciderà di non esserlo più”

07/08/2014 00:19 40 commenti
Giorgio Galimberti classe 1976
Giorgio Galimberti classe 1976

Giorgio Galimberti ha risposto con la sincerità che lo contraddistingue al nostro sito dopo le numerose richieste dei nostri utenti per conoscere il motivo della separazione con Gioia Barbieri.

Dichiara Galimberti:In primis vorrei sottolineare che io e la mia Academy abbiamo salutato serenamente Gioia ed abbiamo augurato il meglio per il suo futuro.
I giocatori sono liberi di cambiare e la classifica dirà loro se hanno fatto bene o male.
Speriamo per il bene del tennis italiano che Gioia continuerà la salita nel ranking.
Poi tengo a sottolineare che Gioia sicuramente deve ringraziare tutta la mia Academy perchè all’etá di 22 anni é stata presa senza mai aver raggiunto una finale 25k e senza mai aver battuto una top 150. Credo che i risultati siano tangibili.
Io ringrazio lei di averci scelto e dato fiducia sino alla scorsa settimana. Ci siamo tolti delle soddisfazioni entrambi”.

“Rimane il fatto che io non sono un coach privato ma dirigo una Academy che già funzionava prima di lei, dal 2012 sono sulla panchina di Davis e Fed Cup come collaboratore delle squadre nazionali.
Il mio obiettivo è diventare capitano di Davis e/o Fed Cup quando Barazzutti deciderà di non esserlo più e fidatevi che non è grazie alla Barbieri che riusciró ad raggiungere tale meta.
Semmai è lei che giocherà il suo primo slam a NY grazie al lavoro svolto da noi.
Altrimenti avrebbe dovuto giá essere passata dagli Slam prima di noi.
In bocca al lupo”
.


TAG: , , , ,

40 commenti. Lasciane uno!

borgopanigale (Guest) 07-08-2014 20:47

Scritto da Ciozz

Scritto da corsoever
@ abba (#1134475)
Discorso da sottoscrivere in pieno. C’è da apprezzare in Galimba la grande sincerità, dote veramente rara di questi tempi ricca di infingimenti e di “vorrei dirlo ma te lo faccio capire in altro modo”. Vero anche che passare dalla sincerità al minimo di astio che si intravede alla fine è certamente una caduta di stile per uno che vuole fare il capitano di davis non dovrebbe mostrare.
Sia come sia se si è esposto così tanto sul fronte davis forse sta a significare che il passaggio di consegne è già stato pianificato.
Vediamo come andrà lui al posto di Barazzutti che a mio modestissimo avviso è stato un vero disastro per mancanza di coraggio, di autonomia e di stile.
Amen.

Barazzuti un “vero disastro” con i risultati che ha fatto in Fed Cup??
Che affermazione.. anche con gli uomini ha fato quello che ha potuto per me

i risultati in fed cup li hanno fatti le ragazze e le defezioni negli anni delle giocatrici forti

ora non venitemi a dire che un capitano di davis o fed cup conta quanto un allenatore personale … probabilmente influisce sul risultato per lo 0,01 % se ha giocatori forti (pensate se la Svizzera vince la Davis, a mettere Federer e Wawrinka direi che saim tutti capaci) che tanto fanno da se ed ha scelte obbligate …

al limite influsce molto in senso negativo quando ha un gruppo di livello medio equiparabile e seleziona o mette in campo la gente sbagliata, ma insomma … ora non venitemi a dire che i capitani di davis/fed cup facciano chissà cosa su …

40
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sandro G. (Guest) 07-08-2014 18:44

Scritto da Luca_nl
@ Sandro G. (#1134443)
Concordo, l’avevo già scritto tempo fa, vedrei molto bene Francesca nella panchina della FED CUP.

sai cosa… dopo che fu fatto il nome della Schiavone sulla possibile nuova candidatura per il posto di capitano di Fed Cup .. da parte sia di Barazzutti che di Binaghi presidente : in molti poi si sono fatti avanti.. con un pizzico di prepotenza… e questa cosa mi diede un po fastidio… anche la Pennetta ora dice che le piacerebbe fare la coach..magari per la nazionale… nulla da recriminare per carità… e solo che Francesca è prossima al ritiro… max 1 anno ancora… ed io nutro ancora la speranza che possa lei un giorno prendere l’esempio della Francia con la Mauresmo.. e quindi esser capitana di Fed Cup 😉 anzi mi sembra giusto… tutto qui!

39
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca_nl (Guest) 07-08-2014 16:42

@ Sandro G. (#1134443)

Concordo, l’avevo già scritto tempo fa, vedrei molto bene Francesca nella panchina della FED CUP.

38
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Adriano (Guest) 07-08-2014 15:47

@ Aaa (#1134418)

Straquoto

37
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
groucho (Guest) 07-08-2014 15:32

Mah… I risultati nello sport parlano più di mille parole. Auguro a Galimberti sinceramente di farne qualcuno, prima o poi.

36
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Geppetto (Guest) 07-08-2014 14:58

Intanto la kovalets che è allenata a san marino da galimberti vince 7/6 al terzo recuperando da 5/3 e va nei quarti in belgio. Sarebbe proprio il colmo vedere l’ucraina fare le scarpe alla barbieri.
Mi sa che il galimba se decide di metterci le mani fa il miracolo pure con quella

35
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Geppetto (Guest) 07-08-2014 14:47

Piatti è un mentore per ljubicic ma il lavoro lo fa il croato… Non è piatti ad averlo messo 6 al mondo ma ljubicic… Paragone che non calza!!!!

34
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Kriss69forever 07-08-2014 14:39

Mi sfugge qualcosa: Piatti ha la sua Academy, ha smesso di fare il coach personale, ha preso Raonic nella sua Academy e lo ha portato al no. 6, facendolo consigliare dal suo fido Ljubicic.
Per quello che vedo, il problema qui è che Galimberti ha altre mire e nkn viole organizzarsi in modo simile.

33
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Michele (Guest) 07-08-2014 14:18

Apprezzabile la sincerità ma deve veramente volare MOLTOOOOOO più basso perchè è stata la Barberi a scendere in campo e vincere le partite alla fine della fiera e il salto di qualità si c’è stato ma non è stata una cosa roboante da annali del tennis. Semplicemente una ragazza di 22 anni che acquisisce fiducia, vince un po’ di partite ed entra in top 200. Cosa dovrebbe pretendere il coach della Bouchard che è passata dalle quali all’Australian Open 2013 alla finale di Wimbledon 2014, la presidenza dell’ITF? O il coach che ha appena licenziato la Ivanovic, dopo averla riportata ad essere una top player?!

32
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
leconte (Guest) 07-08-2014 14:18

Galimberti non manca certo di self confidence, da giocatore ha avuto un best rank di 115 e ha giocato ben 5 tornei dello slam (!) da coach penso che il primo ed al momento unico successo, sia portare avanti la Barbieri Gioia.
Da li ad arrivare a Barazzutti c’è da pedalare…..

31
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Ciozz (Guest) 07-08-2014 13:27

Scritto da corsoever
@ abba (#1134475)
Discorso da sottoscrivere in pieno. C’è da apprezzare in Galimba la grande sincerità, dote veramente rara di questi tempi ricca di infingimenti e di “vorrei dirlo ma te lo faccio capire in altro modo”. Vero anche che passare dalla sincerità al minimo di astio che si intravede alla fine è certamente una caduta di stile per uno che vuole fare il capitano di davis non dovrebbe mostrare.
Sia come sia se si è esposto così tanto sul fronte davis forse sta a significare che il passaggio di consegne è già stato pianificato.
Vediamo come andrà lui al posto di Barazzutti che a mio modestissimo avviso è stato un vero disastro per mancanza di coraggio, di autonomia e di stile.
Amen.

Barazzuti un “vero disastro” con i risultati che ha fatto in Fed Cup??
Che affermazione.. anche con gli uomini ha fato quello che ha potuto per me

30
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Geppetto (Guest) 07-08-2014 12:47

Barbieri in bocca al lupo ma non dimenticarti di ringraziare chi ti ha aiutato a farti emergere. Eri sconosciuta a tutti noi, nessuno avrebbe mai puntato su di te quindi diamo a cesare quel che è di cesare.
Ora cerca di vincere perchè ti vogliamo tra le prime cento!!!
Io galimberti lo ringrazio e spero faccia lo stesso lavoro con qualche altra giovane.
In bocca al lupo a tutti

29
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fantumazz 07-08-2014 12:43

Ma, secondo voi, sarebbe compatibile il ruolo di capitano di Coppa Davis e/o FedCup col ruolo di direttore della Academy? O si profilerebbe un conflitto di interessi?

28
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Koko (Guest) 07-08-2014 12:14

Scritto da Lele
Galimberti ha espressamente detto un anno fa che non sarebbe mai stato il suo coach privato anche se poi alla fine di tempo ne ha dedicato molto.
Tra l’academy e la barbieri avrebbe scelto, se messo alle strette, sicuramente la sua creatura che ama tanto, l’academy!
Parliamo della barbieri, non di un fenomeno!

E quindi ha ragione…la Barbieri! La figura centrale è il tennista o la tennista e non queste figure intermedie che si mettono al centro della scena. Loro coadiuvano, coordinano, incitano ma chi gioca è quello che conta.

27
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lele (Guest) 07-08-2014 12:03

Galimberti ha espressamente detto un anno fa che non sarebbe mai stato il suo coach privato anche se poi alla fine di tempo ne ha dedicato molto.
Tra l’academy e la barbieri avrebbe scelto, se messo alle strette, sicuramente la sua creatura che ama tanto, l’academy!
Parliamo della barbieri, non di un fenomeno!

26
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Koko (Guest) 07-08-2014 11:43

Beh però con queste parole Galimberti ha messo in chiaro che non vuole fare il coach che segue privatamente una tennista nella WTA. Fa e vuole fare altro sostituendo in federazione Barazzutti. Quindi non si pone il problema che la Barbieri lo abbia lasciato come coach privato cosa che non è attualmente la sua aspirazione!

25
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Shuzo (Guest) 07-08-2014 11:21

La mia impressione è che Galimberti con queste parole, apparentemente aggressive verso Gioia Barbieri, ha voluto solo sostenere il valore del suo lavoro, della sua professionalità e della sua Accademy agli occhi della gente.
In ogni caso, ritengo pure che Galimberti avrebbe fatto meglio a tenere per sé l’obiettivo di sostituire Barazzutti come capitano di Davis o Fed Cup, una volta che questi deciderà di lasciare tale incarico. Almeno per scaramanzia!

24
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Angelo 07-08-2014 10:33

Intanto mi fa piacere che qui su LiveTennis.it il nome di Gioia appare con la G maiuscola a differenza di pochi giorni fa quando era scritto cone la g minuscola.
Non so chi ha sbagliato se Galimberti nel primo comunicato o LiveTennis.it nel riportarlo.
E’ chiaro che c’è amarezza nella separazione ma auguro ad entrambe le parti le migliori fortune possibili. 😉

23
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lele (Guest) 07-08-2014 09:46

Galimba nella seconda parte rispondeva ad un post di qualcuno che affermava che galimberti doveva ringraziare la barbieri per averlo lanciato e giustamente lui ha risposto che forse è il contrario in quanto lui mi sembra che sia già lanciato su tutti i fronti già prima della romagnola.
Ci stava la risposta ad una eresia del genere.
Mi sa che intorno alla barbieri ci siano un pelino di esaltati, la barbieri a 23 anni gioca il suo primo slam, galimba a quell’età aveva già fatto secondo turno di main draw a new york, main draw dalle quali a roma e molti altri risultati.
Credo che dirgli che doveva ringrazziare la barbieri gli abbia dato un bel pô fastidio

22
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
corsoever (Guest) 07-08-2014 09:31

@ abba (#1134475)

Discorso da sottoscrivere in pieno. C’è da apprezzare in Galimba la grande sincerità, dote veramente rara di questi tempi ricca di infingimenti e di “vorrei dirlo ma te lo faccio capire in altro modo”. Vero anche che passare dalla sincerità al minimo di astio che si intravede alla fine è certamente una caduta di stile per uno che vuole fare il capitano di davis non dovrebbe mostrare.
Sia come sia se si è esposto così tanto sul fronte davis forse sta a significare che il passaggio di consegne è già stato pianificato.
Vediamo come andrà lui al posto di Barazzutti che a mio modestissimo avviso è stato un vero disastro per mancanza di coraggio, di autonomia e di stile.
Amen.

21
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
max (Guest) 07-08-2014 09:23

Scritto da abba
Galimberti deve sapere che chi ha un Accademy non può accompagnare con continuità un giocatore e diventare il personal coach di cui necessita chi entra nelle top 200 se vuol fare il salto di qualità.

Questo più che Galimbeti lo doveva sapere la Barbieri. E comunque veramente poche giocatrici (forse le top10 e poche altre) possono permettersi un personal coach che le segua per tutte le settimane dell’anno: tutte le altre condividono l’allenatore e spesso si trovano da sole nei tornei, è la normalità.

20
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
max (Guest) 07-08-2014 09:19

Detto questo penso proprio che Pistolesi sia una scelta coraggiosa, anche se non ce lo vedo in giro per il mondo dietro una 170 wta.

Non che negli ultimi anni abbia seguito campioni…a parte le parentesi Soderling e Hantuchova di poche settimane, non mi sembra che sotto casa abbia la fila di giocatrici, adesso sta seguendo Alla Kudryavtseva…

19
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
abba (Guest) 07-08-2014 09:11

Galimberti deve sapere che chi ha un Accademy non può accompagnare con continuità un giocatore e diventare il personal coach di cui necessita chi entra nelle top 200 se vuol fare il salto di qualità.
Ha svolto un ottimo lavoro con Gioia, speriamo possa fare altrettanto con altri giocatori. Ma il massimo a cui puoi aspirare è portare un giocatore al livello della Barbieri, non oltre. E’ il destino di chi deve seguire tanti prospetti e non può dedicarsi esclusivamente alle aspirazioni del singolo.
Nel caso specifico certamente va detto che Galimberti ha parecchi impegni extra Barbieri, quindi mi sento di condividere a pieno il percorso fatto dalla Barbieri fin qui. Poi ha scelto un ottimo coach, manifestando ambizione e volontà di crescita. Cosa importante perchè a 23 anni puoi ancora giocare tante carte.
Nell’ultima parte dell’intervista Galimba si lascia andare ad una velata polemica che poteva anche risparmiarsi, tanto nessuno gli potrà mai togliere i meriti di questa gestione. Meriti della crescita di Gioia che vanno comunque equidivisi con la voglia e la determinazione della ragazza a cercare la strada giusta per crescere. Sul futuro credo che il passaggio di consegne Barazza-Galimba sia già stato pianificato anche in FIT.

18
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
cataflic (Guest) 07-08-2014 08:50

Per me il come quando e perchè non contano molto e saranno affaracci di Galimba e Gioia.
Resta un fatto che entrambi hanno fatto centro perchè Gioia è partita da una prospettva open e si è ritrovata a giocare i wta e lui si è fatto notare come coach.
Da esterno mi fa un po’ specie che spesso questi giocatori non appena fanno dei miglioramenti sensibili, cambiano coach, come se quelo precedente gli avesse insegnato ad andare in bicicletta e adesso volessero correre in formula1.
Secondo me la continuità paga più di non so quali arti magiche possano possedere alcuni coach.
Detto questo penso proprio che Pistolesi sia una scelta coraggiosa, anche se non ce lo vedo in giro per il mondo dietro una 170 wta.

17
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lele (Guest) 07-08-2014 08:49

Credo che ambire a capitano sia lecito viste le settimane che dedica ogni anno ad affiancare il team di davis e fed.
Si puó dire che la Fit lo stia facendo fisiologicamente subentrare come figura e sembra proprio da indiscrezioni che i giocatori gradirebbero volentieri la sua candidatura.
Fa molte cose galimberti ma per 3 settimane di cronaca oltretutto fatte al posto delle vacanze con la famiglia non credo sia giusto dire che lui faccia troppo e quindi male.
Lo conosco beneve so che la tv è un contorno che appena non sarà più gestibile per motivi di tempo verrà messa da parte.
La barbieri ha cambiato allenatore e ci sta lo dice anche lui. Credo peró che non dargli meriti per aver lavorato bene sia scorretto.
Ha girato molto anche con lei, accompagnata a molti tornei e 3 dei 4 vinti nella stagione erano in sua presenza.
Secondo me chi lo attacca è di parte e poco obbiettivo.
Le sue parole non fanno una piega.

16
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pallettaro (Guest) 07-08-2014 08:41

@ Fantumazz (#1134464)

secondo me hai ragione, ma Giorgio ha spiegato che questa accademia era preesistente al suo arrivo e che si avvale di altri tecnici, quindi in sostanza non è mai stato il vero “allenatore” della Barbieri, nel senso più completo del ruolo o anche meno…..

15
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fantumazz 07-08-2014 08:31

Ho l’impressione che Giorgio Galimberti debba ancora decidere cosa fare da grande.

Lo stipendiato Fit (organo sovvenzionato con SOLDI PUBBLICI) come capitano di Coppa Davis e/o FedCup?
O il direttore di un’accademia PRIVATA (affiancata alla Fst)?
Un coach dedito a UN SOLO potenziale campione?
O seguire PIU’ RAGAZZI in una scuola tennis?
Il commentatore tv a SuperTennis (che si tiene in piedi grazie a DANARO PUBBLICO)?
O – che so – passare a “Casa Meloccaro” (pagata dagli UTENTI SKY)?

O, magari, TUTTO QUANTO ASSIEME?

Secondo la mia opinione, la Barbieri ha fatto bene a chiedere di essere seguita da Claudio Pistolesi.

14
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
gabriele (Guest) 07-08-2014 08:29

Bisogna ammettere che perdere una giocatrice nel momento in cui questa inizia ad avere qualche risultato di spessore, lascerebbe l’amaro in bocca a chiunque. Detto questo è condivisibile che Gioia Barbieri abbia fatto questa scelta, Pistolesi sulla carta può garantirle un più probabile salto di qualità.

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
O_o (Guest) 07-08-2014 07:36

Scritto da pio_procida
galimberti è un mito in tutto e cosa importante le cose che ha da dire le dice anche grande telecronista

No dai come fai a dire grande telecronista =|

12
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sander (Guest) 07-08-2014 07:21

La seconda parte del discorso, non mi e’ piaciuta, doveva stare piu’ low profile

11
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Marc (Guest) 07-08-2014 07:18

Galimba uomo vero ma manca ancora un pezzettino.
Pistolesi piu esperto e ottima scelta x Gioia

10
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca (Guest) 07-08-2014 04:22

La verità ? Il posto da capitano è assegnato politicamente e quando sarà il turno del dopo Barazzutti , chissà se Galimberti avrà santi in paradiso. La Barbieri con Pistolesi ha fatto la scelta giusta. Un vero coach con risultati di spessore e esperienza da vendere. Gira il circuito e si mette in discussione, non è stato mai indagato per scommesse e può rappresentare bene il nostro paese e la nostra atleta

9
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sandro G. (Guest) 07-08-2014 02:40

mi sembra che non se la sia presa piu di tanto :mrgreen: … sembra il conduttore TV P. Baudo quando dice : questo lo scoperta io 😆 ah Galimba un consiglio : vivi e lascia vivere…. se ha preferito un’altro coach con annessa accademia beh un motivo ci sarà no? vediamo : forse non sei così del tutto preparato come insegnante o allenatore?? magari ultimamente passavi così tanto tempo in accademia da mandarla sola ai vari tornei? sai che c’è torna a far le telecronache e meglio 😎 ps, la Coppa Davis non è che mi interessi piu di tanto….. ma la Fed Cup quella devi lasciarla stare…. rivolgi le tue attenzioni su altri interessi… quella panchina e già prenotata anni or sono dalla Schiavone capito ! 😈

8
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lele (Guest) 07-08-2014 01:53

Scritto da Beavis
La barbieri dovrebbe fare una statua al galimba! Un anno fa non gli avrebbero dato una lira alla cervese

Puoi dirlo forte

7
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Beavis (Guest) 07-08-2014 01:47

La barbieri dovrebbe fare una statua al galimba! Un anno fa non gli avrebbero dato una lira alla cervese

6
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Barzo (Guest) 07-08-2014 01:37

Galimberti è il primo candidato a succedere a barazzutti, questo lo sa chiunque. Certo che da qui alla data in cui barazza cederà la poltrona tutto puó succedere.
Comunque galimberti l’ho visto in più occasioni, anche a napoli con la squadra di davis, e devo dire che mi è sembrato un grande lavoratore.
La barbieri ha fatto un grande anno inauspicabile grazie a lui ed il suo staff. Spero riesca a superarsi con il nuovo team.

5
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Leo Testi (Guest) 07-08-2014 01:36

@ Aaa (#1134418)

ti stimo

4
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pio_procida 07-08-2014 01:05

galimberti è un mito in tutto e cosa importante le cose che ha da dire le dice anche grande telecronista

3
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Aaa (Guest) 07-08-2014 00:45

Un pò montato il ragazzo! Fino ad adesso non mi sembra che abbia fatto cosí tanto per essere sicuro di fare il capitano di Davis! Non é stato un fenomeno da giocatore e ancora deve dimostrare tutto da allenatore!

2
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
paoloz (Guest) 07-08-2014 00:25

Si nota u. Pizzico di comprensibile amarezza. Ora speriamo lancino altre giocatrici. Fra le nostre giocatrici top si avverte qualche scricchiolio

1
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!