Circuito WTA Copertina, WTA

WTA Tokyo: Live i risultati con il dettagliato delle Semifinali. Camila Giorgi sconfitta in semifinale

22/09/2018 08:46 197 commenti
Camila Giorgi classe 1991
Camila Giorgi classe 1991

JPN WTA Tokyo Premier | Indoor | $799.000 – Semifinali


Main Arena – Ora italiana: 05:00 (ora locale: 12:00 pm)
1. [4] Karolina Pliskova CZE vs Donna Vekic CRO

WTA Tokyo
Karolina Pliskova [4]
6
4
6
Donna Vekic
2
6
3
Vincitore: K. PLISKOVA

2. Camila Giorgi ITA vs [3] Naomi Osaka JPN (non prima ore: 06:00)

WTA Tokyo
Camila Giorgi
2
3
Naomi Osaka [3]
6
6
Vincitore: N. OSAKA

3. [1] Andrea Sestini Hlavackova CZE / Barbora Strycova CZE vs Miyu Kato JPN / Makoto Ninomiya JPN (non prima ore: 10:00)

WTA Tokyo
Andrea Sestini Hlavackov / Barbora Strycova [1]
4
4
Miyu Kato / Makoto Ninomiya
6
6
Vincitori: KATO / NINOMIYA


TAG: , ,

197 commenti. Lasciane uno!

Sylvain (Guest) 23-09-2018 21:53

@ tommaso (#2203578)

Eh, ma lei a 30 anni ha detto che non ci si vede con la racchetta in mano

197
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sylvain (Guest) 23-09-2018 21:49

@ massimo (#2203439)

Giusto. E allora cerchiamo di considerarla da n. 37, o 30 e non da n. 1 che non è.

196
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommaso (Guest) 23-09-2018 13:21

Scritto da Matteo
Da italiano è lecito sperare che Camila migliori il suo livello e si proietti più in alto, oltre al Br numero 30 e un titolo in bacheca a 26 anni? O siccome perde con onore (?) dalla giocatrice più in forma del momento, dopo aver battuto Wozniacki e Azarenka per ritiro dobbiamo vivere di conserva per chissà quale tempo. Penso sia giusto far notare, proprio per amore della tennista, che anche se Osaka sia molto forte, Camila ha commesso doppi falli pesanti quando ha ceduto il break nel secondo set. A certi livelli gli errori nei momenti cruciali sono fatali e allora ci si augura che sia in grado di non commetterli perché altrimenti rimani sempre una giocatrice che oscilla fra la 20 e la 50 del mondo quando hai l’annata si e l’anno dopo se non ti confermi, scendi di parecchio perché perdi i punti da difendere. Io guardo a giocatrici come Goerges, Bertens o la stessa Kerber che hanno avuto una crescita in carriera notevole di gioco, risultati e costanza. Si, perché è con la costanza di rendimento che ottieni la consacrazione, non ballando solo per una o due stagioni. Penso sia giusto auspicare ancora degli step in avanti con delle critiche costruttive, o siccome ha giocato una bella settimana dobbiamo solo celebrare il rito del “brava” e della “pacca sulla spalla”. Che poi è lo stesso rito al contrario che si perpetua in una sua uscita al primo turno magari con la 120 del mondo. Ad ogni modo torno a dire se Camila rimane monolitica e arriverà in top 10, vincerà uno Slam e Indian Wells (il riferimento a Pennetta è chiaro), allora avrà avuto ragione lei in barba ai criticoni e, a chi come me, pensa abbia margini per essere una giocatrice un po’ diversa.

Goerges e Kerber hanno tre anni più di Camila. La Bertens ha la stessa età ed ha raggiunto quest anno il BR. Le azzurre hanno vinto tornei importanti vicino ai 30 anni, se non oltre.

Insomma, c’è tempo.

195
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteo (Guest) 23-09-2018 10:54

@ Sergio5912 (#2203423)

Che speculazione su questo famigerato piano B, che altro non è che una semplificazione per esprimere in parte quello che hai scritto nella seconda parte del tuo commento. Certamente non era riferito per forza di cose al match con Osaka, quanto a una considerazione generale su come Camila interpreta i match

194
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Mf
massimo (Guest) 23-09-2018 10:52

@ alvenu (#2203444)

Ma alla fine perde anche lei, in casa, peggio di Camila.

193
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteo (Guest) 23-09-2018 10:23

Da italiano è lecito sperare che Camila migliori il suo livello e si proietti più in alto, oltre al Br numero 30 e un titolo in bacheca a 26 anni? O siccome perde con onore (?) dalla giocatrice più in forma del momento, dopo aver battuto Wozniacki e Azarenka per ritiro dobbiamo vivere di conserva per chissà quale tempo. Penso sia giusto far notare, proprio per amore della tennista, che anche se Osaka sia molto forte, Camila ha commesso doppi falli pesanti quando ha ceduto il break nel secondo set. A certi livelli gli errori nei momenti cruciali sono fatali e allora ci si augura che sia in grado di non commetterli perché altrimenti rimani sempre una giocatrice che oscilla fra la 20 e la 50 del mondo quando hai l’annata si e l’anno dopo se non ti confermi, scendi di parecchio perché perdi i punti da difendere. Io guardo a giocatrici come Goerges, Bertens o la stessa Kerber che hanno avuto una crescita in carriera notevole di gioco, risultati e costanza. Si, perché è con la costanza di rendimento che ottieni la consacrazione, non ballando solo per una o due stagioni. Penso sia giusto auspicare ancora degli step in avanti con delle critiche costruttive, o siccome ha giocato una bella settimana dobbiamo solo celebrare il rito del “brava” e della “pacca sulla spalla”. Che poi è lo stesso rito al contrario che si perpetua in una sua uscita al primo turno magari con la 120 del mondo. Ad ogni modo torno a dire se Camila rimane monolitica e arriverà in top 10, vincerà uno Slam e Indian Wells (il riferimento a Pennetta è chiaro), allora avrà avuto ragione lei in barba ai criticoni e, a chi come me, pensa abbia margini per essere una giocatrice un po’ diversa.

192
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Mf
Matteo (Guest) 23-09-2018 09:46

@ Fabblack (#2203269)

Caspita, ti sei proprio scomodato con le statistiche, ma lo sai che non sempre le statistiche dicono tutto,

191
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
-1: Mf
Matteo (Guest) 23-09-2018 09:41

@ Fabblack (#2203261)

E che ti devo dire? Ti ho già risposto, ma se uno non vuol capire…

190
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
-1: Mf
Matteo (Guest) 23-09-2018 09:14

@ tommaso (#2203226)

Sto parlando sempre della giocatrice, non era abbastanza chiaro? Conferenze stampa, dichiarazioni, interviste. Questo non attiene al “fuori” dal campo? Scusa, ma fammi capire: sei l’avvocato della Giorgi (tu e quell’altro delle statistiche)? Guarda che penso non ne abbia proprio bisogno@ tommaso (#2203226)

Insomma, ma sei l)avvocato della Giorgi?? Guarda che non credo proprio ne abbia bisogno! Riferisco delle conferenze stampa, interviste, dichiarazioni. Nemmeno su quello che dichiara pubblicamente posso farmi un’idea?

189
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
-1: Mf
Fabrizio64 (Guest) 23-09-2018 08:55

Dichiarazioni di Osaka dopo la vittoria: “The way that she plays, if she’s on, it would have been almost impossible to beat her. I know that she has those matches, and the only thing that I could do is play as well as I can and hope for the best. I knew that once I hit any short ball or any ball without that much speed, she was going to try to go for it. I think that we have two completely different games, and mine just happened to win today. I think [my serve] got to me out of a lot of trouble today. She was playing well, and I served well. I really wanted to get to the final”.

188
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
alvenu (Guest) 23-09-2018 08:49

Camila tira sempre forte e anticipa e, se contiene gli errori, vince.
Ma Osaka ira forte come lei e sbaglia di meno. Fine, stop.

187
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
massimo (Guest) 23-09-2018 08:21

@ Sylvain (#2203397)

Incomprensibile attaccare chi difende da giudizi ingenerosi una giocatrice italiana che 37ma, ultima entrata nel MD, batte la n.2 del mondo, arriva in semifinale, e perde con Osaka.

186
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuli 23-09-2018 06:18

La” vendetta”di Karo!Nonostante il percorso “difficoltoso”la gemella destrimane si aggiudica Tokio(64-64)battendo Naomi!

185
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuli 23-09-2018 05:44

Scritto da Fabblack
@ Giuli (#2203140)
Ne ha pure vinti 33, compresi i 7 dell’A.O. ed i 5 di Eastbourne, più Finale ad Auckland e non dimenticare le Finals vinte.
E comunque, se è n. 2 significa che negli ultimi dodici mesi solo una ha fatto più punti.
Non ci si è nominata da sola, n. 2.

Verissimo!Curioso il fatto però che non rispondi all’obiezione fatta a te personalmente sulla tattica degli scacchi,con cui controbattevi a Carl che ha fatto un’analisi tecnica ampiamente condivisibile!

184
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sergio5912 (Guest) 23-09-2018 02:37

Eccoci qua ! Come sempre quando Camila perde, i commenti aumentano in maniera esponenziale. Ovviamente quando vince, i vari : Maxi, Alvise, Sylvain e altri che manco nomino per evitarmi l’orticaria, spariscono ….. al massimo si palesano per propinarci la solita solfa relativa all’inconsistenza dell’avversaria battuta o della fortuna avuta da Camila nel sorteggio. Tutto già visto, letto e previsto.
Oggi Camila ha perso perché la Osaka ha giocato meglio. Altra constatazione incontrovertibile è che in questo momento, la Osaka è più forte di Camila e del 99% delle altre tenniste. Probabilmente, resterà più forte di Camila per il resto delle loro carriere, o anche no, chi può dirlo ? Parlare di piani A, B, C ….. è del tutto fuorviante, relativamente all’incontro odierno. Tra l’altro non credo che siano molti i tennisti o le tenniste ad avere un piano di riserva. Ognuno gioca secondo le proprie peculiarità e attitudini. Questo è un fatto.
Ovviamente il discorso cambia se analizziamo la varietà dei colpi che Camila usa quando gioca. È indubitabile che se arricchisse il repertorio, sì da riuscire ad usare il servizio in kick o la smorzata, ( giusto per citare 2 colpi che latitano ), all’occorrenza durante la partita, male non farebbe e forse ( e sottolineo il forse, visto che ad oggi non abbiamo ovviamente la riprova ), qualche incontro in più lo porterebbe a casa.
Ma questo non sarebbe un piano B, costituirebbe semplicemente un arricchimento del proprio gioco. Non vorrebbe dire snaturare il proprio gioco, né sarebbe lesa maestà, anzi.
Io tifo Camila da anni, i suoi colpi mi entusiasmano, ancor più considerando da che altezza ( faccio riferimento al suo fisico ) gli stessi partono, ma non mi piacerebbe di meno se aggiungesse le variazioni testé citate.
In ogni caso, spetta a Lei decidere se e come evolversi e quale sarà il suo futuro. Io continuerò a fare il tifo per Lei, sperando che possa raccogliere i successi che merita.
Camila ha giocato un ottimo torneo, e non sarà la sconfitta odierna ad inficiare le buone cose fatte fino a questo punto della stagione.

183
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sylvain (Guest) 23-09-2018 00:32

@ tommaso (#2202924)

Ma anziché stare su questo sito a criticare ottusamente tutto quello che dicono i “non allineati”, a chiamare haters, troll, rosiconi tutti quelli che non vedono le “stelle luccicanti del firmamento “ che vedi tu, prova a esprimere un tuo pensiero; altrimenti restatene nel sito rosa e consolatevi tra di voi

182
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
-1: Mf
Sylvain (Guest) 23-09-2018 00:05

@ Carl (#2202909)

Osaka: un’altra che è cresciuta; nel frattempo che si concluda il percorso di maturità della Bimba..

181
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
-1: Mf
Italtennisfan (Guest) 22-09-2018 23:33

E’ naturale che il gioco di Camila possa piacere o meno, personalmente però pretendere una sua vittoria contro la fresca vincitrice degli US open lo trovo eccessivo.

A suo sfavore inoltre, il fatto che ha su di lei molte aspettative sul movimento femminile italiano…

Infatti, se non ci fosse lei il movimento avrebbe ben poco da dire ad alti livelli in questo momento

180
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
fabio (Guest) 22-09-2018 21:54

Sconfitta normale…niente di strano

179
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
biglebowski (Guest) 22-09-2018 20:35

Criticare una giocatrice oggi, al termine di una settimana in cui ha fatto semi in un premier da ultima entrata nel main draw e perso dalla più forte giocatrice del momento è al di fuori della razionalità umana.
Altro non mi viene, se non complimentarmi con Camila e con quella splendida giocatrice che è la Osaka.

178
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
massimo (Guest) 22-09-2018 19:53

@ Giuli (#2203140)

Ma ha fatto 34 vittorie più del 70% di successi! Non vi basta?

177
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabblack 22-09-2018 18:59

@ Matteo (#2203178)

Rispondo di seguito alle domande come le hai poste:
– le “vagonate di doppi falli” ormai sono un luogo comune, ufficialmente prima di questo torneo sono 3.85 a partita, ed anche qui, 8 oggi ma due con Woz;
– le “montagne di gratuiti” vanno rapportate al numero dei vincenti: facesse solo gratuiti, perderebbe sempre ed invece quest’anno è 33-19 ed evidentemente spesso il più delle volte il saldo è stato vantaggioso;
– “tre-quattro palle, una sorta di tiro al bersaglio” non è l’unico mood possibile per lei: l’ha dimostrato specialmente nei tornei su terra (prima semifinale ed poia momenti elimina Stephens a Parigi), ma anche contro Woz;
– certamente saprebbe giocare la palla corta (ed anzi, come ha fatto ad un certo punto Maria, anche lei ce la metterà), ti dirò di più: sarebbe MOLTO utile, specie quando manda le avversarie a giocare due metri fuori dal campo.
Ripeto, oggi non ha perso perché ha giocato male (“i ripetuti applausi dell’avversaria”), semplicemente Osaka è stata migliore.

176
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabblack 22-09-2018 18:46

@ Matteo (#2203170)

Infatti quando Serena sta perdendo, si mette a tirare i back;
quando la Errani non riesce ad addormentare le avversarie, inizia a tirare aces; quando se la vede brutta la Kerber inizia col serve & volley e così via 😀

175
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabblack 22-09-2018 18:43

@ Giuli (#2203140)

Ne ha pure vinti 33, compresi i 7 dell’A.O. ed i 5 di Eastbourne, più Finale ad Auckland e non dimenticare le Finals vinte.
E comunque, se è n. 2 significa che negli ultimi dodici mesi solo una ha fatto più punti.
Non ci si è nominata da sola, n. 2.

174
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
PingPong 22-09-2018 18:30

Scritto da Fabblack
@ Carl (#2203034)
La storia del “piano B” è una “cagata pazzesca”!
Sarebbe come se dovendo giocare contro un campione di scacchi, decidessi di giocare una variante minore: intanto se è una variante minore, significa che non è buona come quella principale; e poi se quello è un campione, di sicuro la conosce meglio di me e quindi… a che prò?
Se devo perdere, viglio almeno provare a vincere.
Con le mie armi.
Carl hai sprecato solo tempo ed attenzione dietro a degli… stolti.
Ti consiglio di non perderti in discussioni con questi: prima ti abbassano al loro livello e poi ti battono con l’esperienza (a quel livello)
Non vi offendete, non è mia, ma si addice a molti.

Intanto la giorgi ha perso l’ennesimo torneo. Contenti voi, contenti tutti.

173
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
-1: Mf
tommaso (Guest) 22-09-2018 17:48

Scritto da Matteo
@ tommaso (#2203185)
Scusa, ma perché ti ostini così? Io non giudico una persona in primis (manco la conosco). Io mi faccio un’idea della giocatrice, come tutti e se permetti questa idea è personale e non sindacabile da parte tua. Giusto?

No, non fare il furbo cercando di cambiare le carte in tavola. Tu hai detto: “migliorare la sua attitudine mentale sia in campo che fuori”. Quella in campo è la giocatrice e tu dall’alto della tua esperienza puoi darle tutti i consigli che vuoi e giudicarla come credi.
Ma quella “fuori” dal campo non la conosci, eppure dici che dovrebbe migliorare la sua attitudine. Su quali basi?

Se e quando sarai in grado di rispondermi…

172
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommaso (Guest) 22-09-2018 17:46

Scritto da Matteo
@ tommaso (#2203191)
Io dico che con Wozniacki vince e ha più chance perché la danese gioca più di contenimento e così Camila può comandare spesso lo scambio. Con Keys è più dura perché l’altra è potente e veloce e la Giorgi gioca a pulir le righe, ma alla fine sbaglia un casino perché rischia l’impossibile. Che c’entra che risponde troppo avanti? Due passi indietro forse? Ops, snaturerebbe il suo gioco…

Allora vedi che il mio primo commento non era una provocazione? Tu dici che la Wozniacki regala a Camila più chance per il tipo di gioco che fa. Ma una come la Woz, che è stata per più di un anno numero 1 al mondo, non potrebbe trovare un “piano B” per complicare la vita alla Giorgi? O forse esistono “solamente” dei match up positivi/negativi e ogni giocatrice cerca di fare al meglio quello che sa fare senza snaturarsi?

171
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ilpallettaro (Guest) 22-09-2018 17:36

la giorgi gioca a tennis senza rotazioni, con la racchetta che si muove molto lineare cercando sempre il massimo anticipo.
è l’unica cosa che può fare, visto che a muovere la palla non è capace per stare a quei livelli.

170
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: jerulaitis
Matteo (Guest) 22-09-2018 17:32

@ tommaso (#2203191)

Io dico che con Wozniacki vince e ha più chance perché la danese gioca più di contenimento e così Camila può comandare spesso lo scambio. Con Keys è più dura perché l’altra è potente e veloce e la Giorgi gioca a pulir le righe, ma alla fine sbaglia un casino perché rischia l’impossibile. Che c’entra che risponde troppo avanti? Due passi indietro forse? Ops, snaturerebbe il suo gioco…

169
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Jim Courier (Guest) 22-09-2018 17:27

Scritto da tello
A mio modesto parere l’incontro odierno per Camila era proibitivo, poteva fare meglio ma la giapponese in questo momento è troppo forte. Non stiamo a prendercela più di tanto.

Vero. Poi in questo momento della carriera sta facendo del suo meglio. Come al solito ci si aspetta troppo rispetto al suo gioco, ma migliorare il br è fattibile. Stagione buonissima finora, manca solo la vittoria in un torneo.

168
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteo (Guest) 22-09-2018 17:26

@ tommaso (#2203185)

Scusa, ma perché ti ostini così? Io non giudico una persona in primis (manco la conosco). Io mi faccio un’idea della giocatrice, come tutti e se permetti questa idea è personale e non sindacabile da parte tua. Giusto?

167
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteo (Guest) 22-09-2018 17:23

@ Fabblack (#2203174)

Bravo, ti sei risposto da solo. Non ti puoi improvvisare perché non hai mai pensato di implementare il tuo schema di gioco e il tuo approccio alle partite. Ovvio che non puoi mettere in scena un qualcosa che nemmeno contempli di essere.

166
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommaso (Guest) 22-09-2018 17:22

Comunque lunedì sarà 30. Vorrei sapere dove sono oggi quelli che dicevano, dopo gli US Open e l’occasionissima persa con Venus, che sarebbe precipitata in classifica…..

165
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommaso (Guest) 22-09-2018 17:20

Scritto da V.D.

Scritto da Carl
Torna su, come i peperoni della cena di ieri sera, il famigerato piano B.
E’ ovvio che un piano B non esiste, nessuna giocatrice e nessun giocatore ha un “piano B”, è solo una espressione che persone poco avvezze ad articolare un proprio pensiero mutuano da precedenti interventi, ripetendolo in maniera conformista senza neanche sapere di che parlano.
Però, regalando a loro il beneficio del dubbio, si può cercare di interpretare il loro pensiero (?) anche se essi non sono in grado di esporlo compiutamente, quindi penso che in realtà intendano riferirsi al non completo bagaglio tecnico di Giorgi.
E che sia incompleto è dato oggettivo, visto che a fronte di eccellenti fondamentali, come servizio, dritto, rovescio, gioco di volo (smash, schiaffi al volo e veroniche come pochissime), perfino la demi-volè, le manca in repertorio soprattutto il rovescio in slice, la smorzata ed il servizio in kick.
In realtà la smorzata penso che prima o poi la tirerà fuori anche in partita, visto che riferiscono che la sappia giocare bene in allenamento, mentre non penso di vederle mai usare per scelta un rovescio in slice, le rare volte che lo ha eseguito è stato perché obbligata a farlo.
Non c’è dubbio che se riuscisse ad avere un più ampio repertorio, più armi, potrebbe giovarsene, il che non c’entra una mazza, ovviamente, col piano B, C o Z.
Per esempio la smorzata si conformerebbe perfettamente col suo gioco d’attacco se eseguita, come deve essere, per scelta e come vincente, e non per uscire da uno scambio che non si regge più. E non confondiamo la vera smorzata da fondo campo (Errani docet) con la stop-volley, che invece anche Giorgi gioca tranquillamente.
Viceversa il rovescio in slice andrebbe a cozzare contro il principio stesso del gioco di Camila, che è togliere il tempo all’avversaria: ora che arriva un rovescio affettato se ne va via tutto il vantaggio temporale acquisito giocando d’anticipo dentro il campo, come quando nel circuito di F1 di Singapore entra in pista la safety car.
Più armi ci sono in arsenale, meglio è, ma l’impostazione di gioco, la tattica, è un’altra cosa, e devo ancora vedere una tennista che, a mo’ di Zelig, la cambi in funzione dell’avversaria.
Poi che i colpi complementari che mancano a Giorgi manchino in realtà anche a molte altre protagoniste del circuito, anche più vincenti (io una smorzata di Ostapenko non me la ricordo, aiutatemi voi) e non siano così indispensabili è un dato di fatto: se si riesce a primeggiare anche senza servizio, vuol dire che tutto è possibile.

Prima o poi ti troverai a scrivere “Magda tu mi adori? Lo vedo che è reciproco?”

Deve rispondere più indietro, cambiare allenatore, avere il piano B.

Così è più facile per te?

164
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommaso (Guest) 22-09-2018 17:19

Scritto da Matteo
Scusate poi perche citare ad esempio di medaglia al valore le vittorie contro Wozniacki, che certo ottenute contro una gran giocatrice, ma proprio per caratteristiche in grado di esaltare le qualità di Camila, con cui riesce a comandare il gioco è gli scambi. Per onestà intellettuale citiamo allora anche le dure dure sconfitte con la Keys quest’anno è analizziamole.

Con la Woz ci ha vinto due giorni fa. Con la Keys penso siano già state analizzate a suo tempo, puoi ritrovare gli articoli su questo sito.

Semplifico: manca un piano B, risponde troppo avanti, deve avere un allenatore serio, ha sbagliato la programmazione.

163
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommaso (Guest) 22-09-2018 17:17

Scritto da Carl
Torna su, come i peperoni della cena di ieri sera, il famigerato piano B.
E’ ovvio che un piano B non esiste, nessuna giocatrice e nessun giocatore ha un “piano B”, è solo una espressione che persone poco avvezze ad articolare un proprio pensiero mutuano da precedenti interventi, ripetendolo in maniera conformista senza neanche sapere di che parlano.
Però, regalando a loro il beneficio del dubbio, si può cercare di interpretare il loro pensiero (?) anche se essi non sono in grado di esporlo compiutamente, quindi penso che in realtà intendano riferirsi al non completo bagaglio tecnico di Giorgi.
E che sia incompleto è dato oggettivo, visto che a fronte di eccellenti fondamentali, come servizio, dritto, rovescio, gioco di volo (smash, schiaffi al volo e veroniche come pochissime), perfino la demi-volè, le manca in repertorio soprattutto il rovescio in slice, la smorzata ed il servizio in kick.
In realtà la smorzata penso che prima o poi la tirerà fuori anche in partita, visto che riferiscono che la sappia giocare bene in allenamento, mentre non penso di vederle mai usare per scelta un rovescio in slice, le rare volte che lo ha eseguito è stato perché obbligata a farlo.
Non c’è dubbio che se riuscisse ad avere un più ampio repertorio, più armi, potrebbe giovarsene, il che non c’entra una mazza, ovviamente, col piano B, C o Z.
Per esempio la smorzata si conformerebbe perfettamente col suo gioco d’attacco se eseguita, come deve essere, per scelta e come vincente, e non per uscire da uno scambio che non si regge più. E non confondiamo la vera smorzata da fondo campo (Errani docet) con la stop-volley, che invece anche Giorgi gioca tranquillamente.
Viceversa il rovescio in slice andrebbe a cozzare contro il principio stesso del gioco di Camila, che è togliere il tempo all’avversaria: ora che arriva un rovescio affettato se ne va via tutto il vantaggio temporale acquisito giocando d’anticipo dentro il campo, come quando nel circuito di F1 di Singapore entra in pista la safety car.
Più armi ci sono in arsenale, meglio è, ma l’impostazione di gioco, la tattica, è un’altra cosa, e devo ancora vedere una tennista che, a mo’ di Zelig, la cambi in funzione dell’avversaria.
Poi che i colpi complementari che mancano a Giorgi manchino in realtà anche a molte altre protagoniste del circuito, anche più vincenti (io una smorzata di Ostapenko non me la ricordo, aiutatemi voi) e non siano così indispensabili è un dato di fatto: se si riesce a primeggiare anche senza servizio, vuol dire che tutto è possibile.

Carl, io ti apprezzo un sacco, ma a giudicare dalle risposte a questo tuo post sei come al solito sprecato.

Questa gente vuole sentirsi dire: deve cambiare allenatore, non ha un piano B, così non arriverà mai nelle 10.

Frasi brevi, a volte nominali, comprensibili anche per le menti più semplici.

162
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteo (Guest) 22-09-2018 17:16

Scusate poi perche citare ad esempio di medaglia al valore le vittorie contro Wozniacki, che certo ottenute contro una gran giocatrice, ma proprio per caratteristiche in grado di esaltare le qualità di Camila, con cui riesce a comandare il gioco è gli scambi. Per onestà intellettuale citiamo allora anche le dure dure sconfitte con la Keys quest’anno è analizziamole.

161
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommaso (Guest) 22-09-2018 17:16

Scritto da Matteo
@ tommaso (#2203019)
Inutile che cerchi di provocare. Vedo come si pone da fuori e preferisco l’atteggiamento di tante altre. Tutto qua, molto semplice. È questione di gusti personali. Ci puoi arrivare anche tu..su

Non provoco, chiedo: tu dici che dovrebbe cambiare atteggiamento sulla base di quello che vedi “da fuori”. Da fuori puoi vedere le partite, le conferenze (forse) e le due parole di intervista a fine partita.

Per me è un po’ poco per dare un giudizio su una persona, ma se a te basta questo…

160
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Stefan (Guest) 22-09-2018 17:06

@ Matteo (#2203040)

Secondo me questa ragazza gioca così perché non si diverte a fare quello che fa, quasi fosse un obbligo.
Non mi stupirei se, tra molti anni, quando annuncerà il suo ritiro, potremmo sentire una frase del tipo” non vedevo l’ora che arrivasse questo momento, non mi è mai piaciuto giocare a tennis”.
In fondo non sarebbe la prima a dirlo.

159
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteo (Guest) 22-09-2018 17:06

@ Fabblack (#2203096)

Benissimo seguendo quindi questo tuo modo schematico e stilizzato di vedere e interpretare il tennis dovremmo tutti renderci conto che Camila esprime il suo meglio e di più non può fare. Cioè, vuoi farci credere che non c’e rimedio alla vagonata di doppi falli, guarda caso spesso nei momenti cruciali. Vuoi farci credere che non c’è alternativa alla montagna di gratuiti che si sommano perché Camila o pulisce le righe, o il punto non può proprio farlo? Per carità mette una gran serie di vincenti certo, ma poi il saldo è così vantaggioso? E quanti forzati e gratuiti provoca il gioco della Giorgi nell’avversaria? La strategia del tutto o niente, con questa pressione continua su tre-quattro palle, una sorta di tiro al bersaglio è l’unico mood possibile per lei? Lo chiedo a questi luminari del tennis che stan li a discernere di pallonetti, smorzate o back di rovescio quando la nostra arriva di media a 4-5 colpi. Forse il punto è un altro…

158
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: jerulaitis
Fabblack 22-09-2018 17:03

@ Matteo (#2203170)

Ha armi migliori delle tue “in quel momento”.
Keys l’ha anche battuta due volte, e non all’oratorio, ma a Cleveland in Fed ed a Wimbledon ai Championships.
E comunque se non riesco a battere qualcuna con le mie armi migliori, non ci riuscirò con “ordigni artigianali” rimediati sul posto.

157
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: jerulaitis
Stefan (Guest) 22-09-2018 17:01

@ Matteo (#2203170)

straquoto

156
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteo (Guest) 22-09-2018 16:53

@ Fabblack (#2203096)

Il piano B non è un rimedio o una variante minore. La stoltezza sta nel volersi ostinare ad un’interpretazione letterale e non estesa del concetto. Il punto è avere delle alternative per girare certe partite con certe avversarie. Puoi riuscirsi oppure no, ma se nemmeno contempli questa soluzione, sei una giocatrice a metà, sia che tu vinca, sia che tu perda. In particolare fare il braccio di ferro con giocatrici rapide di piedi e brave a correre sia di lato che in avanti, oltre che molto potenti è sinonimo di quasi sicura è inevitabile sconfitta. Giocarcela con le proprie armi contro chi ha le stesse armi, ma migliori delle tue non mi pare molto furbo. Vedi per esempio le due nette sconfitte in stagione con Madison Keys. Come quando Vilas giocava contro Borg come lui e perdeva di fisso senza provare cose diverse.

155
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: PingPong
Italtennisfan (Guest) 22-09-2018 16:45

Camila può giustamente piacere o non piacere per il suo gioco, ma perdere con la fresca vincitrice degli us open a mio parere ci può stare

154
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuli 22-09-2018 16:18

@ Fabblack (#2203086)

L’esempio degli scacchi non è calzante col tuo teorema:un giocatore deve conoscere tutte le possibili varianti onde poter controbattere le mosse dell’avversario!

153
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuli 22-09-2018 16:13

@ mauro59 (#2202947)

Nel 2018 ha perso sinora 14 incontri:un bel numero per la nr2,non trovi?

152
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
-1: Mf
Rafworld (Guest) 22-09-2018 16:08

Sinceramente… complimenti alla Giorgi. Di più non era possibile. Non oggi almeno. La Osaka è superiore in questo momento; la giapponese si candida ad essere protagonista per il 2019. Comunque grande Giorgi che eguaglia il br e si mette a una manciata di punti dal migliorarlo. Per il tennis italiano femminile di adesso anche dei risultati del genere sono ossigeno puro.

151
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Nicola (Guest) 22-09-2018 15:43

Sfortuna vuole che ha incontrato la tennista più in forma del momento, comunque brava Camila Giorgi perché va detto.

150
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabblack 22-09-2018 15:24

@ gino (#2203066)

Forse ti sei risposto da solo: sono passati dieci anni.
Ma sopratutto ne sono passati cinque da quando Camila batté sull’Arthur Ashe proprio Wozniacki e da quel match si è capito che la svolta stava arrivando: se perfino una piccoletta poteva attaccare, demolire ed infine battere una top che all’epoca aveva già fatto 57 (cinquantasette) settimane da nr. 1 (uno) ed ancora non l’hai capito (mi riferisco a te perché tu ora ti sei espresso circa le tue preferenze di stile, ma di sicuro non sei il solo), posso solo chiederti:
-“Ma cosa pretendi? Pretendi forse che io che sono in grado di tirare più forte, sono più mobile, rapida, resistente (in definitiva più atleta), te la tiri più piano così che tu possa far vedere quanto sei brava a palleggiare?”
Camila non sa fare il back, le smorzate ed i pallonetti?
Vero, ma se oltre a fare quello che sa fare e che l’ha comunque (ri) portata nelle prime 30 (and counting), sapesse fare pure back, smorzate e pallonetti, forse non sarebbe stata nr. 1 (almeno nei periodi di assenza della Serena di prima)?
Per tornare all’argomento match odierno, Osaka ha giocato meglio ed ha vinto bene; Camila non ha giocato altrettanto bene ed ha perso.
Camila non ha giocato male, oppure solo io ho visto almeno quattro volte Osaka applaudirla? Non gliel’ho visto fare così spesso a nessuna.
Ma se pretendevi (pretendevate) che vincesse contro la Osaka vista oggi (visti aces a 193 km/h e difese splendide) le cose sono due: o siete i suoi più grandi tifosi e dei gran rosiconi.

149
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabblack 22-09-2018 15:08

@ Carl (#2203034)

La storia del “piano B” è una “cagata pazzesca”!
Sarebbe come se dovendo giocare contro un campione di scacchi, decidessi di giocare una variante minore: intanto se è una variante minore, significa che non è buona come quella principale; e poi se quello è un campione, di sicuro la conosce meglio di me e quindi… a che prò?
Se devo perdere, viglio almeno provare a vincere.
Con le mie armi.
Carl hai sprecato solo tempo ed attenzione dietro a degli… stolti.
Ti consiglio di non perderti in discussioni con questi: prima ti abbassano al loro livello e poi ti battono con l’esperienza (a quel livello)
Non vi offendete, non è mia, ma si addice a molti.

148
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giuli
io (Guest) 22-09-2018 15:01

Ha ha ha, vedo solo ora… che boccone che ha fatto la nippo della nostra sparapalle!

147
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteo (Guest) 22-09-2018 14:46

@ Carl (#2203034)

A proposito di peperoni, questo è un bel polpettone piuttosto pesante, ma tutto sommato è quello che ho sostenuto e nemmeno troppo a vanvera come dici tu. Certo, se tutti ci mettiamo a scrivere polpettoni, la cosa diventa difficile da gestire. Ad ogni modo il piano B è solo una semplificazione per intendere non solo l’incompleto bagaglio di soluzioni (per dirti che a me sembra più incisiva per Camila l’idea del back di rovescio, più che la smorzata), ma soprattutto la non resilienza nell’adattamento al gioco altrui. Questo attiene alla tattica, alla strategia di non cogliere i momenti della partita….Ostapenko è un’altra monocorde e in effetti dopo l’exploit da Cenerentola di Parigi cosa ha raccolto?

146
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
V.D. 22-09-2018 14:40

Scritto da Carl
Torna su, come i peperoni della cena di ieri sera, il famigerato piano B.
E’ ovvio che un piano B non esiste, nessuna giocatrice e nessun giocatore ha un “piano B”, è solo una espressione che persone poco avvezze ad articolare un proprio pensiero mutuano da precedenti interventi, ripetendolo in maniera conformista senza neanche sapere di che parlano.
Però, regalando a loro il beneficio del dubbio, si può cercare di interpretare il loro pensiero (?) anche se essi non sono in grado di esporlo compiutamente, quindi penso che in realtà intendano riferirsi al non completo bagaglio tecnico di Giorgi.
E che sia incompleto è dato oggettivo, visto che a fronte di eccellenti fondamentali, come servizio, dritto, rovescio, gioco di volo (smash, schiaffi al volo e veroniche come pochissime), perfino la demi-volè, le manca in repertorio soprattutto il rovescio in slice, la smorzata ed il servizio in kick.
In realtà la smorzata penso che prima o poi la tirerà fuori anche in partita, visto che riferiscono che la sappia giocare bene in allenamento, mentre non penso di vederle mai usare per scelta un rovescio in slice, le rare volte che lo ha eseguito è stato perché obbligata a farlo.
Non c’è dubbio che se riuscisse ad avere un più ampio repertorio, più armi, potrebbe giovarsene, il che non c’entra una mazza, ovviamente, col piano B, C o Z.
Per esempio la smorzata si conformerebbe perfettamente col suo gioco d’attacco se eseguita, come deve essere, per scelta e come vincente, e non per uscire da uno scambio che non si regge più. E non confondiamo la vera smorzata da fondo campo (Errani docet) con la stop-volley, che invece anche Giorgi gioca tranquillamente.
Viceversa il rovescio in slice andrebbe a cozzare contro il principio stesso del gioco di Camila, che è togliere il tempo all’avversaria: ora che arriva un rovescio affettato se ne va via tutto il vantaggio temporale acquisito giocando d’anticipo dentro il campo, come quando nel circuito di F1 di Singapore entra in pista la safety car.
Più armi ci sono in arsenale, meglio è, ma l’impostazione di gioco, la tattica, è un’altra cosa, e devo ancora vedere una tennista che, a mo’ di Zelig, la cambi in funzione dell’avversaria.
Poi che i colpi complementari che mancano a Giorgi manchino in realtà anche a molte altre protagoniste del circuito, anche più vincenti (io una smorzata di Ostapenko non me la ricordo, aiutatemi voi) e non siano così indispensabili è un dato di fatto: se si riesce a primeggiare anche senza servizio, vuol dire che tutto è possibile.

Prima o poi ti troverai a scrivere “Magda tu mi adori? Lo vedo che è reciproco?”

145
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
gino (Guest) 22-09-2018 14:40

Scritto da Matteo
@ Eman32 (#2203021)
Si, sono piuttosto d’accordo con te e credo che la scelta di tirare dritto per la propria strada sia definitiva e incontrovertibile. Peccato perché all’inizio di carriera ero entusiasta e tifoso di Camila. Confidavo in una sua evoluzione a 360 gradi e ora la mia passione si è raffreddata, anche se ovviamente mi fa molto piacere se disputa tornei più che positivi come Wimbledon o Tokyo.

Io vidi Giorgi in uno streaming la prima volta anni fa quando vinse in Canada guarda caso su cemento indoor un 25 o 50 mila. Incuriosito da chi ne parlava come un portento fui contento per la vittoria ma perplesso per il suo gioco che si chiudeva in due o tre scambi
, dato che già seguivo le altre italiane affermate dal tennis più vario che preferisco. A distanza di quasi dieci anni anche Giorgi è riuscita ad affermarsi non quanto auspicato, ma il suo tennis non si é evoluto granché.

144
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabrizio (Guest) 22-09-2018 14:17

Scritto da mauro59
Osaka devastante come l’Italvolley. Brava Camila e complimenti per il suo BR. Il problema è che dopo di lei in Italia ci sono gli abissi marini.

Come credo in nessun altro Paese.

143
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Koko (Guest) 22-09-2018 14:15

Fino a che si perde con la vincitrice dell’ US Open in casa sua non è possibile avanzare grandi recriminazioni! Sarebbe stata miracolosa una vittoria estremamente contropronostico! Camila va criticata quando perde con tenniste molto inferiori a lei solo per una ostinazione nello sparare la bomba senza equilibrio tattico: con una più forte sparare ed esagerare è normale per provarci contro chi se rimani nella media ti batterebbe sempre!

142
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteo (Guest) 22-09-2018 14:09

@ Eman32 (#2203021)

Si, sono piuttosto d’accordo con te e credo che la scelta di tirare dritto per la propria strada sia definitiva e incontrovertibile. Peccato perché all’inizio di carriera ero entusiasta e tifoso di Camila. Confidavo in una sua evoluzione a 360 gradi e ora la mia passione si è raffreddata, anche se ovviamente mi fa molto piacere se disputa tornei più che positivi come Wimbledon o Tokyo.

141
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Eman32
Matteo (Guest) 22-09-2018 13:57

@ tommaso (#2203019)

Inutile che cerchi di provocare. Vedo come si pone da fuori e preferisco l’atteggiamento di tante altre. Tutto qua, molto semplice. È questione di gusti personali. Ci puoi arrivare anche tu..su

140
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteo (Guest) 22-09-2018 13:54

@ tommaso (#2203013)

Il mio fegato è integro perfettamente. A questi che parlano per spot forse anche il fegato va a spot

139
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carl 22-09-2018 13:50

Torna su, come i peperoni della cena di ieri sera, il famigerato piano B.

E’ ovvio che un piano B non esiste, nessuna giocatrice e nessun giocatore ha un “piano B”, è solo una espressione che persone poco avvezze ad articolare un proprio pensiero mutuano da precedenti interventi, ripetendolo in maniera conformista senza neanche sapere di che parlano.

Però, regalando a loro il beneficio del dubbio, si può cercare di interpretare il loro pensiero (?) anche se essi non sono in grado di esporlo compiutamente, quindi penso che in realtà intendano riferirsi al non completo bagaglio tecnico di Giorgi.

E che sia incompleto è dato oggettivo, visto che a fronte di eccellenti fondamentali, come servizio, dritto, rovescio, gioco di volo (smash, schiaffi al volo e veroniche come pochissime), perfino la demi-volè, le manca in repertorio soprattutto il rovescio in slice, la smorzata ed il servizio in kick.

In realtà la smorzata penso che prima o poi la tirerà fuori anche in partita, visto che riferiscono che la sappia giocare bene in allenamento, mentre non penso di vederle mai usare per scelta un rovescio in slice, le rare volte che lo ha eseguito è stato perché obbligata a farlo.

Non c’è dubbio che se riuscisse ad avere un più ampio repertorio, più armi, potrebbe giovarsene, il che non c’entra una mazza, ovviamente, col piano B, C o Z.

Per esempio la smorzata si conformerebbe perfettamente col suo gioco d’attacco se eseguita, come deve essere, per scelta e come vincente, e non per uscire da uno scambio che non si regge più. E non confondiamo la vera smorzata da fondo campo (Errani docet) con la stop-volley, che invece anche Giorgi gioca tranquillamente.

Viceversa il rovescio in slice andrebbe a cozzare contro il principio stesso del gioco di Camila, che è togliere il tempo all’avversaria: ora che arriva un rovescio affettato se ne va via tutto il vantaggio temporale acquisito giocando d’anticipo dentro il campo, come quando nel circuito di F1 di Singapore entra in pista la safety car.

Più armi ci sono in arsenale, meglio è, ma l’impostazione di gioco, la tattica, è un’altra cosa, e devo ancora vedere una tennista che, a mo’ di Zelig, la cambi in funzione dell’avversaria.

Poi che i colpi complementari che mancano a Giorgi manchino in realtà anche a molte altre protagoniste del circuito, anche più vincenti (io una smorzata di Ostapenko non me la ricordo, aiutatemi voi) e non siano così indispensabili è un dato di fatto: se si riesce a primeggiare anche senza servizio, vuol dire che tutto è possibile.

138
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
Ale lori 22-09-2018 13:22

Ragazzi il mio commento non è contro camila …ma dico solo che oggi non ha giocato come gli altri giorni …camila si vede che nn è di pietra ..oggi aveva molta tensione e paura infatti molti rovesci li ha sbagliati perchè voleva fare male ..e finalmente posso dire una camila che si incazza quando sbaglia che si fa vedere più umana … però troppi errori ..limitando un po’ gli errori la nostra poteva fare molto male ad osaka infatti a inizio primo e inizio secondo quando camila sbagliava poco osaka non riusciva a comandare più di tanto.
Ora sotto con wuhan e pechino per far punti importanti almeno per il masterino

137
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ffedee 22-09-2018 13:16

https://www.youtube.com/watch?v=i_kLD19gE7E qui potete vedere i migliori punti di camila durante tutta la settimana a Tokyo

136
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Eman32 22-09-2018 13:15

Scritto da Matteo
@ Lucilla (#2202957)
Appunto perché non funziona il piano A, una giocatrice monocorde come lei, non solo non vince, ma non ha nemmeno le possibilità per fare partita pari. Perché invece di criticare chi la critica, non auspichi che migliori tecnicamente e cerchi di fare qualcosa di diverso, oltre che migliorare la sua attitudine mentale sia in campo che fuori, a prescindere dal vincere o perdere le partite?

Penso che, giunta a questo stadio della carriera, l’opzione B debba essere ormai considerata esclusa definitivamente.
È un scelta precisa, quella di attuare un solo piano tattico, che ha portato alla 30ma posizione del ranking, un esito peraltro non disprezzabile. Non saprei quali considerazioni abbiano favorito questa decisione, pigrizia mentale, incapacità di valutare alternative, timore di perdere la strada gia tracciata…
Personalmente, non mi attendo ulteriori evoluzioni nel suo gioco.

135
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommaso (Guest) 22-09-2018 13:14

Scritto da Matteo
@ Lucilla (#2202957)
oltre che migliorare la sua attitudine mentale sia in campo che fuori,

Ah, la conosci anche fuori dal campo? O tracci un profilo psicologico in base a quello che vedi nelle interviste post partita?

134
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommaso (Guest) 22-09-2018 13:07

Scritto da Emanuele
@ Matteo (#2202986)
Matteo, mi sa che non ti passa più…

Questi si distruggono il fegato per niente…

133
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
alexalex 22-09-2018 13:02

Scritto da Viva la Vida
La Osaka e’ 1,80 x 70 kg,la Giorgi e’ 1,68 x poco + di 50 kg…e’ un miracolo della natura che Camila con quel tipo di GIOCO sia nelle top 30…trovatemene una nel circuito della sua altezza che pratica il suo GIOCO con quei risultati…la + vicina e’ la Ostapenko ma e’ cmq 1,77!!!

Col tipo di fisico che ha la Giorgi dovrebbe essere fortissima in difesa e costruire il punto! Invece che cercare di giocare un vincente dietro l’altro…

132
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteo (Guest) 22-09-2018 13:01

@ Emanuele (#2203005)

Mi passa eccome. E a te passa?

131
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Emanuele (Guest) 22-09-2018 12:58

@ Matteo (#2202986)

Matteo, mi sa che non ti passa più…

130
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Pazzo di Camila 2 (Guest) 22-09-2018 12:44

Voglio fare questa considerazione: fermo restando che a mio parere questa è la miglior stagione di Camila anche se non è arrivato nessun titolo, e il best ranking eguagliato lo dimostra, oltre al fatto che è stata anche la miglior stagione su terra rossa, a battere Camila nei maggiori tornei e negli slam sono state serena Williams, Sloane stephens Venus Williams e Osaka e non certo le altre del suo livello…..oltre alla barthy a Melbourne davanti al suo pubblico con Camila senza una gamba nel terzo set. Ora speriamo di migliorare il ranking così da essere TDS a Melbourne

129
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tello (Guest) 22-09-2018 12:39

A mio modesto parere l’incontro odierno per Camila era proibitivo, poteva fare meglio ma la giapponese in questo momento è troppo forte. Non stiamo a prendercela più di tanto.

128
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteo (Guest) 22-09-2018 12:32

@ Lucilla (#2202957)

Appunto perché non funziona il piano A, una giocatrice monocorde come lei, non solo non vince, ma non ha nemmeno le possibilità per fare partita pari. Perché invece di criticare chi la critica, non auspichi che migliori tecnicamente e cerchi di fare qualcosa di diverso, oltre che migliorare la sua attitudine mentale sia in campo che fuori, a prescindere dal vincere o perdere le partite?

127
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gianni (Guest) 22-09-2018 12:31

Va bene lostesso giorgi ma bisogna fare punti nei tornei successivi è migliorarsi per il futuro è credo che tu sia in una buona strada per questo tuo passo in avanti

126
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Hector (Guest) 22-09-2018 12:28

È singolare che, nelle occasioni in cui Camila perde, regolarmente i commenti siano il doppio o il triplo di quando vince. Come ha scritto un acuto osservatore, riesce sempre a rendere felice qualcuno.
Io oggi ho visto un match divertentissimo, con colpi strepitosi, da cui Camila può congedarsi senza soverchi rimpianti.
L’unica cosa che avrei voluto cambiare è il risultato finale: onore a Osaka e al suo tennis sempre alla ricerca del vincente.

125
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Emanuele (Guest) 22-09-2018 12:27

Grande lo stesso Camilla!!! Sei in costante crescita, non ti fermare! 🙂

124
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuliano da Viareggio (Guest) 22-09-2018 12:24

la sconfitta ci sta…. comunque benissimo cosi’!

123
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
il vero tennis (Guest) 22-09-2018 12:23

@ Gigi53 (#2202890)

quali progressi?non vedo drop shot, non vedo cambi di ritmo allo scambio, non vedo back…e accelerazioni seguenti…vedo mono velocità? quali sarebbero questi miglioramenti?Se solo avesse il drop shot…se solo…sarebbe nelle 10….guarda il ceck con la palla corta che roba poi imbastiste nello scambio, mai un punto di riferimento per l’avversario…

122
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommaso (Guest) 22-09-2018 12:19

Scritto da Matteo
@ tommaso (#2202908)
Ma che obiezione è questa? Mi parli di un singolo match quando io ho sottolineato come Camila non abbia mai un piano B perché gioca sempre uguale a prescindere dall’avversaria. Cominciasse a giocare meno di ritmo contro giocatrici con maggior prestanza fisica di lei (come giustamente ha fatto notare qualcuno) magari aggiungerebbe qualcosa al suo bagaglio e con qualche chance in più nelle giornate in cui tutto quello che tira esce di metri. Ma tant’è, se poi a fine carriera avrà in bacheca un’ora Slam e un Premier tipo Indian Wells avrà avuto ragione lei.

L’obiezione è che non esiste il piano B. Errani non si metteva a servire ace quando riceveva comodini in risposta, così come Serena non si mette a remare da fondo e la Vinci non si metteva a giocare il rovescio coperto.

Fino a ieri il gioco di Camila andava e oggi che ha perso non più?

121
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Brisbane (Guest) 22-09-2018 12:16

@ Gigi53 (#2202890)

A casa mia si dice “continuino”

120
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Matteo (Guest) 22-09-2018 12:15

@ tommaso (#2202908)

Ma che obiezione è questa? Mi parli di un singolo match quando io ho sottolineato come Camila non abbia mai un piano B perché gioca sempre uguale a prescindere dall’avversaria. Cominciasse a giocare meno di ritmo contro giocatrici con maggior prestanza fisica di lei (come giustamente ha fatto notare qualcuno) magari aggiungerebbe qualcosa al suo bagaglio e con qualche chance in più nelle giornate in cui tutto quello che tira esce di metri. Ma tant’è, se poi a fine carriera avrà in bacheca un’ora Slam e un Premier tipo Indian Wells avrà avuto ragione lei.

119
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
Luca96 22-09-2018 12:11

Si sapeva sarebbe stata una partita tostissima e cosi’ è stato,ma Camila non ha nulla da recriminare: la Osaka è la più in forma del momento e le può battere veramente tutte. Sotto con Wuhan dove c’è da battere la Krunic 😉

118
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lucilla (Guest) 22-09-2018 12:08

Scritto da Fabrizio

Scritto da Ale lori
Non so perchè lorenzo fares difende così tanto la giorgi….la verità è una sola ..la osaka ha fatto il suo sbagliando poco servendo bene per il resto quasi ogni volta che la giorgi toccava palla o era rete ma proprio affossata o fuori di 10 metri

Concordo. Troppo fallosa e senza alcuna variazione di tattica per scontrarsi con una del calibro della Osaka, che sarà la nuova n. 1 da qui a pochi mesi. D’altronde lo sappiamo, Camila è così: fa il suo gioco (e lei lo dice sempre nelle interviste, sorridendo) e se va ok, se non va non c’è un piano B e quindi va a perdere.
Rendiamo grazie al papà, ma questi ormai son discorsi vecchi.

Ma quale piano B!!!!! Ma diamine… ci vuole tanto a dire che ha perso contro una MOLTO piu’ forte di lei su tutti i fronti, dal fisico al mentale, o davvero credete che Camila sia la giocatrice piu’ forte del mondo?!?
Non le bastava il piano A, nei games in cui ha funzionato… figuriamoci quello B!
Guardate altro.
Brava Camila e non demoralizzarti. Scendere in campo per vincere contro chiunque deve continuare ad essere la tua forza, ma la consapevolezza che ci sono giocatrici piu’ forti di te deve aiutarti ad accettare la sconfitta, resettare e ripartire. Da subito.
Ottimo torneo.

117
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 22-09-2018 11:58

Scritto da Giuli
@ Pugacioff13 (#2202868)
Abattere la n2 del mondo ci sono riuscite in parecchie negli ultimi tempi!

Fammi ricordare: Paolini, Brescia, Gatto Monticone, mi sfugge qualcun altra?

116
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 22-09-2018 11:56

Scritto da Matteo
Osaka in stato di grazia in questo periodo e completamente in fiducia, per cui nulla da dire sulla sua forza al momento. Su Camila penso che il suo gioco sia un po’ troppo limitato e incompleto non dico per poter vincere, ma anche solo per sperar di vincere partite come questa. Giocando solo di potenza e di ritmo senza variazioni, senza una palla corta, senza un’attitudine a colpire di volo, finisci nella spirale di Osaka e non ne esci. Purtroppo Camila, per sua stessa ammissione, ha il suo gioco indipendentemente dal tipo di avversaria, ma senza il piano B sei destinata ai piazzamenti, non alle vittorie.

Benvengano 10 100 1000 di questi piazzamenti quando l’alternativa in Italia è vincere un future.

115
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 22-09-2018 11:53

Osaka devastante come l’Italvolley. Brava Camila e complimenti per il suo BR. Il problema è che dopo di lei in Italia ci sono gli abissi marini.

114
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Sottile, Eman32
Viva la Vida 22-09-2018 11:45

La Osaka e’ 1,80 x 70 kg,la Giorgi e’ 1,68 x poco + di 50 kg…e’ un miracolo della natura che Camila con quel tipo di GIOCO sia nelle top 30…trovatemene una nel circuito della sua altezza che pratica il suo GIOCO con quei risultati…la + vicina e’ la Ostapenko ma e’ cmq 1,77!!!

113
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Mf
Roger Rose (Guest) 22-09-2018 11:38

Gnamo la Osaka è di un altro pianeta via. Questa ragazza ha l’aureola della campionessa. Grande Naomi

112
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommaso (Guest) 22-09-2018 11:37

Scritto da Giuli
Caro Maxi,rispondi per piacere a Tommaso che è sinceramente preoccupato per te!Non aggravare ulteriormente il suo stato di salute!

Sì dai, per favore, renditi ridicolo riapparendo alla prima sconfitta dopo giorni di mutismo assoluto! Tu come livio71, Tafanus e tutti quelli a cui Camila distrugge il fegato. Dai una soddisfazione al tuo amichetto Giuli…

111
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabrizio (Guest) 22-09-2018 11:22

Scritto da Ale lori
Non so perchè lorenzo fares difende così tanto la giorgi….la verità è una sola ..la osaka ha fatto il suo sbagliando poco servendo bene per il resto quasi ogni volta che la giorgi toccava palla o era rete ma proprio affossata o fuori di 10 metri

Concordo. Troppo fallosa e senza alcuna variazione di tattica per scontrarsi con una del calibro della Osaka, che sarà la nuova n. 1 da qui a pochi mesi. D’altronde lo sappiamo, Camila è così: fa il suo gioco (e lei lo dice sempre nelle interviste, sorridendo) e se va ok, se non va non c’è un piano B e quindi va a perdere.
Rendiamo grazie al papà, ma questi ormai son discorsi vecchi.

110
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Carl 22-09-2018 11:15

C’era una volta, poco tempo fa, una Osaka che perdeva da Linette, Suarez-Navarro, Sakkari.

C’è adesso una Osaka contro la quale fanno:
– 5 games Siegemund
– 2 games Glushko
– 0 games Sasnovich
– 2 games Tsurenko
– 6 games Keys
– 6 games Serena Williams
– 3 games Cibulkova
– 6 games Strycova
– 5 games Giorgi

L’ultima volta che si sono incontrate Karolina Pliskova ci ha fatto 5 games anche lei. Chissà se domani riesce a farne di più, ma ne dubito.

109
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommaso (Guest) 22-09-2018 11:14

Scritto da Matteo
Osaka in stato di grazia in questo periodo e completamente in fiducia, per cui nulla da dire sulla sua forza al momento. Su Camila penso che il suo gioco sia un po’ troppo limitato e incompleto non dico per poter vincere, ma anche solo per sperar di vincere partite come questa. Giocando solo di potenza e di ritmo senza variazioni, senza una palla corta, senza un’attitudine a colpire di volo, finisci nella spirale di Osaka e non ne esci. Purtroppo Camila, per sua stessa ammissione, ha il suo gioco indipendentemente dal tipo di avversaria, ma senza il piano B sei destinata ai piazzamenti, non alle vittorie.

Che piano B ha messo in atto una campionessa come WOz contro Camila?

108
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
AllDayCensored (Guest) 22-09-2018 11:14

Scritto da tifoitaliani

Scritto da AllDayCensored
Brava Camilla! Queste sono le uniche partite dove è gioco spararle tutte, vada come vada! .

ma ne sei convinto? A me sembra che se invece di tirarle a tutta forza dritte ne piazzasse qualcuna negli angoli e variasse il gioco farebbe più punti.
Comunque poco da dire: una Giorgi non male oggi ma una Osaka finora nettamente superiore

Perché secondo te oggi se scambiava vinceva l’incontro? L’unica sua possibilità era quello che ha fatto, sperando che ne rimanessero dentro di più. Inoltre mi sembra di aver intuito, in tutti questi anni, che il primo suo obiettivo non è vincere, ma è quello di non remare da fondo campo subendo il gioco dell’avversaria, secondo me la sente come un’umiliazione insopportabile.

107
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuli 22-09-2018 11:03

@ Pugacioff13 (#2202868)

Abattere la n2 del mondo ci sono riuscite in parecchie negli ultimi tempi!

106
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuli 22-09-2018 10:59

Caro Maxi,rispondi per piacere a Tommaso che è sinceramente preoccupato per te!Non aggravare ulteriormente il suo stato di salute! 😉 :mrgreen: 😈

105
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giuli
-1: Mf
Matteo (Guest) 22-09-2018 10:48

Osaka in stato di grazia in questo periodo e completamente in fiducia, per cui nulla da dire sulla sua forza al momento. Su Camila penso che il suo gioco sia un po’ troppo limitato e incompleto non dico per poter vincere, ma anche solo per sperar di vincere partite come questa. Giocando solo di potenza e di ritmo senza variazioni, senza una palla corta, senza un’attitudine a colpire di volo, finisci nella spirale di Osaka e non ne esci. Purtroppo Camila, per sua stessa ammissione, ha il suo gioco indipendentemente dal tipo di avversaria, ma senza il piano B sei destinata ai piazzamenti, non alle vittorie.

104
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gigi53 (Guest) 22-09-2018 10:47

Nonostante la sconfitta ho visto per la terza partita dei cambiamenti, poi non era la partita che doveva vincere, ha fatto un ottimo torneo e speriamo che i progressi continuano, Brava

103
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tommaso (Guest) 22-09-2018 10:46

Scritto da Antonio

Scritto da Viva la Vida
Spero che non vada a Wuhan xche’ ha bisogno di almeno 5-6 gg di riposo…la partita con la Woz. l’ha quasi completamente prosciugata di energie fisiche ma soprattutto mentali!!!

Ma state scherzando? Allora non vincerà mai più un torneo visto che minimo dovrà vincere 4 partite di fila giocate nella stessa settimana.
A Wuhan deve andarci e anche a Pechino. Ritirarsi a tabellone compilato è vergognoso

Si dovrebbero vergognare più o meno tutte una volta nella vita allora

102
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
umberto (Guest) 22-09-2018 10:45

Mi prendono attacchi diarroici quando leggo che “sommi pontefici” del tennis definiscono il gioco della Giorgi similare a quello di Osaka

101
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!