Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger L’Aquila: I risultati Live del Day 4. Ok Lorenzi, Baldi e Quinzi (Video)

21/06/2018 19:00 185 commenti
Gianluigi Quinzi classe 1996
Gianluigi Quinzi classe 1996

ITA Challenger L’Aquila (e43.000, terra) 2° Turno


CENTRALE – Ora italiana: 10:00 (ora locale: 10:00 am)
1. [Q] Benjamin Hassan GER vs [7] Gianluigi Quinzi ITA

CH L'Aquila
Benjamin Hassan
3
4
Gianluigi Quinzi [7]
6
6
Vincitore: G. QUINZI

2. [1] Roberto Carballes Baena ESP vs Daniel Elahi Galan COL

CH L'Aquila
Roberto Carballes Baena [1]
5
3
Daniel Elahi Galan
7
6
Vincitore: D. GALAN

3. [8] Luca Vanni ITA vs [Alt] Filippo Baldi ITA (non prima ore: 15:00)

CH L'Aquila
Luca Vanni [8]
3
4
Filippo Baldi
6
6
Vincitore: F. BALDI

4. [WC] Riccardo Balzerani ITA vs [2] Paolo Lorenzi ITA (non prima ore: 17:00)

CH L'Aquila
Riccardo Balzerani
4
4
Paolo Lorenzi [2]
6
6
Vincitore: P. LORENZI






GRANDSTAND – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [LL] Gianluca Mager ITA vs [6/Alt] Facundo Bagnis ARG

CH L'Aquila
Gianluca Mager
4
4
Facundo Bagnis [6]
6
6
Vincitore: F. BAGNIS

2. Pedro Martinez ESP / Mark Vervoort NED vs Martin Cuevas URU / Alessandro Motti ITA

CH L'Aquila
Pedro Martinez / Mark Vervoort
6
6
Martin Cuevas / Alessandro Motti
4
3
Vincitori: MARTINEZ / VERVOORT

3. [1] Facundo Bagnis ARG / Ariel Behar URU vs Daniel Dutra da Silva BRA / Rogerio Dutra Silva BRA

CH L'Aquila
Facundo Bagnis / Ariel Behar [1]
2
7
9
Daniel Dutra da Silva / Rogerio Dutra Silva
6
6
11
Vincitori: DUTRA DA SILVA / DUTRA SILVA



185 commenti. Lasciane uno!

Fabio Russo 22-06-2018 17:42

Scritto da gisva

Scritto da Fabio Russo

Scritto da Guga76
Io non capisco come si fa a mandare ragazzi u 25 di buone speranze (quinzi, Baldi, Moroni, mager etc..) a giocarsi il challenger(anche “povero” tra l’altro) sulla terra sotto casa, quando tutto il resto del mondo sta giocando sull’erba (o comunque su terreni veloci dove si giocano il 75% dei punti atp)????… questo vorrebbe dire “costruire”,”guardare lontano”??…ditemi voi, cari coach! Capisco Vanni o Lorenzi ma un ragazzo deve andare a prendere le “botte” ora per crescere domani….non le briciole oggi per restare dov’è!! (Proposto anche su fit)

È la risposta alla domanda: perché i campioni nascono tutti all’estero? Purtroppo non abbiamo coach all’altezza del tennis moderno, che si gioca in maggioranza su superfici veloci. Anche Santopadre con Berrettini, ma sarà logico farlo giocare su erba a 22 anni e praticamente mai prima? E purtroppo la federazione, più politicizzata che altro, ci mette poi la sua smisurata incompetenza.

Forse puoi dire che non abbiamo campi veloci, forse che la cultura tennistica italiana è prevalentemente terricola, forse puoi dire che i nostri giovani hanno troppi tornei vicino casa e non si abituano a viaggiare. Ne puoi dire tante, ma che non abbiamo i coach davvero no… Se qualche critica si può fare ai tecnici federali, ci sono tanti bravi coach privati.

Infatti grazie a questi tanto bravi coach abbiamo top player come se piovesse. Ma per favore.

185
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lucabigon 22-06-2018 12:44

Scritto da overlook

Scritto da AndreaGaudenzi2
Purtroppo anche nella vita di tutti i giorni sto assistendo ad una deriva razzista o meglio una certa alterata sensibilità a battute o discorsi sul colore della pelle…involuzione preoccupante che è certamente figlia del clima politico attuale…per cui io direi che parliamo solo di tennis qui…non ho visto la partita di Gianluigi, ma il ragazzo ha trovato continuità importante di risultati a questo livello…dura con Clezar perché ci ha appena perso, ma ha le armi per farcela…

Scusate ho cercato di tacere e di far ruzzolare la rotella del mouse come mi suggeriva qualcuno, ma non ce la faccio proprio.
COSA C’ENTRA IL TERMINE ARIANO CON IL COLORE DELLA PELLE???
Milioni di ebrei sarebbero ancora vivi, se la questione fosse stata il colore della pelle. Sono morti milioni di persone innocenti in maniera atroce.
Voglio fare proprio il moralista e il radical chic perché non voglio abituarmi al fatto che su tutto si possa scherzare e ridere, soprattutto fra persone che non si conoscono: ma avete conoscenza del significato di quello che scrivete???
Mi dispiace Kas ma chiamare ariano un tedesco di colore è fuori luogo, perché non c’entra niente con il colore della pelle, e di cattivo gusto.
Scusate lo sfogo.

Ohhh, finalmente!

184
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lucabigon 22-06-2018 12:37
183
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lucabigon 22-06-2018 12:36
182
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
gisva 22-06-2018 09:56

Scritto da Fabio Russo

Scritto da Guga76
Io non capisco come si fa a mandare ragazzi u 25 di buone speranze (quinzi, Baldi, Moroni, mager etc..) a giocarsi il challenger(anche “povero” tra l’altro) sulla terra sotto casa, quando tutto il resto del mondo sta giocando sull’erba (o comunque su terreni veloci dove si giocano il 75% dei punti atp)????… questo vorrebbe dire “costruire”,”guardare lontano”??…ditemi voi, cari coach! Capisco Vanni o Lorenzi ma un ragazzo deve andare a prendere le “botte” ora per crescere domani….non le briciole oggi per restare dov’è!! (Proposto anche su fit)

È la risposta alla domanda: perché i campioni nascono tutti all’estero? Purtroppo non abbiamo coach all’altezza del tennis moderno, che si gioca in maggioranza su superfici veloci. Anche Santopadre con Berrettini, ma sarà logico farlo giocare su erba a 22 anni e praticamente mai prima? E purtroppo la federazione, più politicizzata che altro, ci mette poi la sua smisurata incompetenza.

Forse puoi dire che non abbiamo campi veloci, forse che la cultura tennistica italiana è prevalentemente terricola, forse puoi dire che i nostri giovani hanno troppi tornei vicino casa e non si abituano a viaggiare. Ne puoi dire tante, ma che non abbiamo i coach davvero no… Se qualche critica si può fare ai tecnici federali, ci sono tanti bravi coach privati.

181
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
paoloz. (Guest) 22-06-2018 09:34

Scritto da Guga76
Io non capisco come si fa a mandare ragazzi u 25 di buone speranze (quinzi, Baldi, Moroni, mager etc..) a giocarsi il challenger(anche “povero” tra l’altro) sulla terra sotto casa, quando tutto il resto del mondo sta giocando sull’erba (o comunque su terreni veloci dove si giocano il 75% dei punti atp)????… questo vorrebbe dire “costruire”,”guardare lontano”??…ditemi voi, cari coach! Capisco Vanni o Lorenzi ma un ragazzo deve andare a prendere le “botte” ora per crescere domani….non le briciole oggi per restare dov’è!! (Proposto anche su fit)

quella su erba è una stagione breve e totalmente finalizzata a wimbledon. Chi non ha la classifica per Wimbledon non ha senso che ci vada. Tanta spesa senza alcun guadagno ne in termini monetari ne in termini tecnici, causa brevità della stagione.
Per quinzi il discorso è particolare, è ancora in fase di costruzione, chi gli è vicino assicura che ha bisogno ancora di una lunga preparazione invernale per sistemare il diritto.Evidentemente considerano wimbledon una perdita di tempo nel lavoro in prospettiva che stanno facendo.

180
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Nane (Guest) 22-06-2018 09:08

Certo che Quinzi ha delle posizioni del corpo mentre gioca, veramente sgraziate.

179
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Frankappa (Guest) 22-06-2018 09:06

@ Tifoso degli italiani (#2139437)

Non si può essere così categorici! Bisogna guardare ai casi concreti.
Per Quinzi l’anno scorso l’erba è stata un’ esperienza disastrosa! Ha ricominciato a giocare bene due mesi fa dopo una situazione molto critica. Scrivevo che dopo Mestre avrebbe fatto bene a saltare l’erba per consolidare la sua posizione in classifica e dedicarsi alla stagione sul cemento con obiettivo us open (e magari non li fa neanche). Non stiamo parlando di macchine ( GQ ha già avuto diversi infortuni)! Secondo voi quindi Cecchinato ha sbagliato tutto?.

178
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tifoso degli italiani (Guest) 22-06-2018 08:52

Scritto da Fabio Russo

Scritto da Guga76
Io non capisco come si fa a mandare ragazzi u 25 di buone speranze (quinzi, Baldi, Moroni, mager etc..) a giocarsi il challenger(anche “povero” tra l’altro) sulla terra sotto casa, quando tutto il resto del mondo sta giocando sull’erba (o comunque su terreni veloci dove si giocano il 75% dei punti atp)????… questo vorrebbe dire “costruire”,”guardare lontano”??…ditemi voi, cari coach! Capisco Vanni o Lorenzi ma un ragazzo deve andare a prendere le “botte” ora per crescere domani….non le briciole oggi per restare dov’è!! (Proposto anche su fit)

È la risposta alla domanda: perché i campioni nascono tutti all’estero? Purtroppo non abbiamo coach all’altezza del tennis moderno, che si gioca in maggioranza su superfici veloci. Anche Santopadre con Berrettini, ma sarà logico farlo giocare su erba a 22 anni e praticamente mai prima? E purtroppo la federazione, più politicizzata che altro, ci mette poi la sua smisurata incompetenza.

Berrettini è stato fermo per infortunio e doveva recuperare, giusto fargli saltare l’erba lo scorso anno quando non aveva neanche la classifica per entrare nelle quali di Wimbledon, se non ricordo male… Per i tornei sul duro, che è quello che conta, mi sembra che ne giochi abbastanza.

177
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
LopiJ (Guest) 22-06-2018 08:42

@ Guga76 (#2139405)

Quinzi ok, ma Baldi e Mager nel challenger su erba non sarebbero entrati neanche nelle quali e Moroni sarebbe stato dentro per il rotto della cuffia. Quindi o andavano in Uzbekistan a giocare sul cemento, o rischiavano di andare in UK e poi restare fermi ad allenarsi su erba per le quali di Wimbledon, in cui comunque hanno zero possibilita` di entrare.

176
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fabio Russo 22-06-2018 07:26

Scritto da Guga76
Io non capisco come si fa a mandare ragazzi u 25 di buone speranze (quinzi, Baldi, Moroni, mager etc..) a giocarsi il challenger(anche “povero” tra l’altro) sulla terra sotto casa, quando tutto il resto del mondo sta giocando sull’erba (o comunque su terreni veloci dove si giocano il 75% dei punti atp)????… questo vorrebbe dire “costruire”,”guardare lontano”??…ditemi voi, cari coach! Capisco Vanni o Lorenzi ma un ragazzo deve andare a prendere le “botte” ora per crescere domani….non le briciole oggi per restare dov’è!! (Proposto anche su fit)

È la risposta alla domanda: perché i campioni nascono tutti all’estero? Purtroppo non abbiamo coach all’altezza del tennis moderno, che si gioca in maggioranza su superfici veloci. Anche Santopadre con Berrettini, ma sarà logico farlo giocare su erba a 22 anni e praticamente mai prima? E purtroppo la federazione, più politicizzata che altro, ci mette poi la sua smisurata incompetenza.

175
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Leconte (Guest) 22-06-2018 01:07

@ Andrew (#2139115)

174
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Guga76 (Guest) 22-06-2018 00:38

Io non capisco come si fa a mandare ragazzi u 25 di buone speranze (quinzi, Baldi, Moroni, mager etc..) a giocarsi il challenger(anche “povero” tra l’altro) sulla terra sotto casa, quando tutto il resto del mondo sta giocando sull’erba (o comunque su terreni veloci dove si giocano il 75% dei punti atp)????… questo vorrebbe dire “costruire”,”guardare lontano”??…ditemi voi, cari coach! Capisco Vanni o Lorenzi ma un ragazzo deve andare a prendere le “botte” ora per crescere domani….non le briciole oggi per restare dov’è!! (Proposto anche su fit)

173
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
E-team (Guest) 22-06-2018 00:37

Quinzi vince ma domani contro Clezar è un buon banco di prova…Lorenzi vince contro Balzerani ma non mi convince, credo che contro Baldi rischia grosso e sarei contento perché Baldi sta dimostrando di valere i primi 250 al mondo e spero li raggiunga al più oresto

172
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
giuly97top10 21-06-2018 23:24

@ Lucabigon (#2139209)

Te lo abbiamo scritto in 5: cosa del termine “BASTA” non ti è chiaro ?

171
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Fighter 90
-1: Cla, Lucabigon
Figologo (Guest) 21-06-2018 22:34

Però poi quando leggo che “l’italiano è mentalmente debole” non trovo gente scandalizzata.

Fuffisti da tre soldi, ci vorrebbero mille kas, che argomenta a livelli che nemmeno potete sfiorare.

170
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: drop shock
-1: Lucabigon
mittler831 21-06-2018 21:17

@ kas (#2139341)

E stupido io, che pensavo ti riferissi al vescovo Ario e alla sua eresia, l’arianesimo appunto..;)

169
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
kas (Guest) 21-06-2018 21:09

Scritto da Lucabigon

Scritto da kas
Innanzi tutto bene GQ, che era chiaramente in giornata “nervosa”.
Poi un’ultima precisazione sulle faccende dell’ARIANO. Mi conforta apprendere che più d’uno ha inteso la mia battuta per quello che era. E, ripeto, ancora adesso non capisco le caustiche reprimende di altri…
Secondo costoro non si potrebbe MAI usare per una battuta “Tizio ha un sinistro da bomba atomica”, perché la prima associazione mentale potrebbe essere Hiroshima-strage. E non si potrebbe parlare di un portiere-diga perché diga-Vajont. E via di questo passo.
A chi mi ha dato del nipote di “Goring”, preciso di considerare quell’ideologia come la cosa più spregevole partorita da menti umane. Certi tipi di “cattivo gusto” stanno soprattutto nella testa di chi li percepisce come tali. Pregasi rivedere le scale di percezione…

Non è questione di sensibilità. E’ questione di conoscere il significato delle parole che si usano. Se tu avessi scritto semplicemente “nordico” nessuno ci avrebbe visto alcunchè di male anzi sarebbe stata derubricata come una semplice battuta. Il termine “ariano” non significa nè nordico nè biondo: la locuzione “razza ariana” ha indicato, tra il tardo XIX secolo e la metà del XX, un immaginario raggruppamento razziale comunemente utilizzato per descrivere i popoli di origine europea e dell’Asia occidentale.
L’arianismo si sviluppò come un’ideologia razziale che sosteneva che quella ariana costituisse una speciale “razza superiore”.
Capisci adesso perchè è un termine infelice anche se usato in un contesto in cui si voleva solo fare dell’ironia? Preciso che non sono nè radical-chic, nè comunista nè nulla di tutto ciò anzi ho sempre votato tutt’altro ma non sono nè razzista nè fascista. Punto.

Confermo ciò che ho già detto: io e te codifichiamo e decodifichiamo in due maniere troppo diverse. La storia del XX secolo la conosco abbastanza bene, ti garantisco che non ho bisogno della tua concisa lezioncina… Quello che non vuoi tentare di capire è che io ho semplicemente usato un termine che, nella sua accezione estetico-somatica, è quello che probabilmente descrive meglio l’antitesi con il simpatico Hassan, includendo inoltre il chiaro riferimento “tedesco”. “Nordico” non è affatto la stessa cosa.

Non capisco perché volerci vedere un contenuto intenzionalmente offensivo (e persistere ostinatamente anche dopo l’adeguato confronto, come tu stai facendo ora)… quanto alla “infelicità” del termine, prendo atto che alcuni la pensano come te, e che altri invece non ci hanno visto proprio alcunché di infelice.

Per equità, scorri all’indietro il post e manda la reprimenda anche a un bel po’ di altra gente. Senza polemica, eh?

168
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: drop shock, Fighter 90
-1: Lucabigon
ffedee 21-06-2018 20:22

Scritto da aureliriccardo

Scritto da Zampa

Scritto da Zampa

Scritto da Patoschi

Scritto da Gigione

Scritto da tiebreak

Scritto da Luca Milano

Scritto da Cla

Scritto da Sbt

Scritto da kas

Scritto da overlook

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da Fede-rer

Scritto da kas
Quarto game interminabile e molto irritante, con Quinzi che non riesce a brekkare nonostante alcuni regali dell’ariano… vediamo se GQ sta lì con la testa e riesce a scardinare le difese di questo onesto lavoratore…

Ariano?? ARIANO??

non si era capita la battuta? Mi pareva molto ossimorica ed evidente… o no?

Perdonate ma non capisco. Ho fatto chiaramente una battuta vedendo un tedesco “coloured” in campo. E allora? Che cosa vi risulta di così offensivo? E’ un fatto molto infrequente, a differenza dei giocatori francesi o inglesi. Di cosa vi andate lamentando?

Beh sarebbe troppo lungo e fuori luogo spiegare il cattivo gusto… pensiamo al tennis.

Hai ragione, pensiamo al tennis. Ma pensa un po’ che vespaio che può scatenare un termine, perché “può” ricollegare questo e quello… era una battuta su quanto fosse biondo e longilineo questo tedesco… se ci volete vedere chissà cosa, beh… sono esterrefatto e non capisco, allora ci sarebbero migliaia di termini da non usare per cento “ottime” ragioni… bah…

Purtroppo in Italia ci sono ancora milioni di radical chic che in ogni situazione si fanno avanti per mostrare la loro superiorità culturale/morale. Anche quando si fanno onestissime battute.

Forse non te ne rendi conto, ma è un segno di civilità leggere certe reazioni, per altro composte e senza esagerazioni. É stato sottolineato che è stata una battuta infelice e basta, niente di grave. Peggio sarebbe che queste cose passino inosservate come fosse normalità, non lo è.

mamma mia che moralismo,
abbiamo cacciato i preti per non avere le loro prediche e ci ritroviamo i guardiani del pensiero pulito che pontificano sui social
siamo una società allo sbando

Solidarietà a Kas
Che balle sta levata di scudi per na battuta.

Non so di cosa state parlando, ma voglio partecipare anch’io al commento più ricommentato del sito.

Solidarietà a kas.

Solidarietà a kas!

Che è uno script?

Scritto da aureliriccardo

Scritto da Zampa

Scritto da Zampa

Scritto da Patoschi

Scritto da Gigione

Scritto da tiebreak

Scritto da Luca Milano

Scritto da Cla

Scritto da Sbt

Scritto da kas

Scritto da overlook

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da Fede-rer

Scritto da kas
Quarto game interminabile e molto irritante, con Quinzi che non riesce a brekkare nonostante alcuni regali dell’ariano… vediamo se GQ sta lì con la testa e riesce a scardinare le difese di questo onesto lavoratore…

Ariano?? ARIANO??

non si era capita la battuta? Mi pareva molto ossimorica ed evidente… o no?

Perdonate ma non capisco. Ho fatto chiaramente una battuta vedendo un tedesco “coloured” in campo. E allora? Che cosa vi risulta di così offensivo? E’ un fatto molto infrequente, a differenza dei giocatori francesi o inglesi. Di cosa vi andate lamentando?

Beh sarebbe troppo lungo e fuori luogo spiegare il cattivo gusto… pensiamo al tennis.

Hai ragione, pensiamo al tennis. Ma pensa un po’ che vespaio che può scatenare un termine, perché “può” ricollegare questo e quello… era una battuta su quanto fosse biondo e longilineo questo tedesco… se ci volete vedere chissà cosa, beh… sono esterrefatto e non capisco, allora ci sarebbero migliaia di termini da non usare per cento “ottime” ragioni… bah…

Purtroppo in Italia ci sono ancora milioni di radical chic che in ogni situazione si fanno avanti per mostrare la loro superiorità culturale/morale. Anche quando si fanno onestissime battute.

Forse non te ne rendi conto, ma è un segno di civilità leggere certe reazioni, per altro composte e senza esagerazioni. É stato sottolineato che è stata una battuta infelice e basta, niente di grave. Peggio sarebbe che queste cose passino inosservate come fosse normalità, non lo è.

mamma mia che moralismo,
abbiamo cacciato i preti per non avere le loro prediche e ci ritroviamo i guardiani del pensiero pulito che pontificano sui social
siamo una società allo sbando

Solidarietà a Kas
Che balle sta levata di scudi per na battuta.

Non so di cosa state parlando, ma voglio partecipare anch’io al commento più ricommentato del sito.

Solidarietà a kas.

Solidarietà a kas!

Che è uno script?

167
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gigis (Guest) 21-06-2018 19:57

Comunque a me non sembra che Balzerani tiri così piano..

166
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Mozz 22 (Guest) 21-06-2018 19:53

Scritto da braian86
GQ viene da un periododi riposo..quindi direi che clezar e bagnis sulla carta dovrebbe riuscire a batterli per non deludermi..poi anche in finale non ci sono grossi nomi sinceramente..l’unico Paolino sembra in non perfetta condizione. Sarebbe interessante finale con baldi e lì la sconfitta ci starebbe….

Clezar è insidioso ma GQ starà attento perché qualche settimana fa ci ha perso. Nel derby Baldi / Lorenzi tutta la vita Baldi, Paolino è un grande ma largo ai giovani.

165
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Cla 21-06-2018 19:25

Scritto da FabioRamunno
Mamma mia che pesantezza!!! Era una battuta, fatela finita! Che fastidio i moralisti

Mamma mia che pesantezza che siete quando non volete ragionare. Che fastidio i conformisti.

164
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Lucabigon
braian86 21-06-2018 19:09

GQ viene da un periododi riposo..quindi direi che clezar e bagnis sulla carta dovrebbe riuscire a batterli per non deludermi..poi anche in finale non ci sono grossi nomi sinceramente..l’unico Paolino sembra in non perfetta condizione. Sarebbe interessante finale con baldi e lì la sconfitta ci starebbe….

163
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
dewey (Guest) 21-06-2018 19:08
162
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Denis Shapovalov (Guest) 21-06-2018 19:05

Scritto da FabioRamunno
Mamma mia che pesantezza!!! Era una battuta, fatela finita! Che fastidio i moralisti

161
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Lucabigon 21-06-2018 18:41

Scritto da kas
Innanzi tutto bene GQ, che era chiaramente in giornata “nervosa”.
Poi un’ultima precisazione sulle faccende dell’ARIANO. Mi conforta apprendere che più d’uno ha inteso la mia battuta per quello che era. E, ripeto, ancora adesso non capisco le caustiche reprimende di altri…
Secondo costoro non si potrebbe MAI usare per una battuta “Tizio ha un sinistro da bomba atomica”, perché la prima associazione mentale potrebbe essere Hiroshima-strage. E non si potrebbe parlare di un portiere-diga perché diga-Vajont. E via di questo passo.
A chi mi ha dato del nipote di “Goring”, preciso di considerare quell’ideologia come la cosa più spregevole partorita da menti umane. Certi tipi di “cattivo gusto” stanno soprattutto nella testa di chi li percepisce come tali. Pregasi rivedere le scale di percezione…

Non è questione di sensibilità. E’ questione di conoscere il significato delle parole che si usano. Se tu avessi scritto semplicemente “nordico” nessuno ci avrebbe visto alcunchè di male anzi sarebbe stata derubricata come una semplice battuta. Il termine “ariano” non significa nè nordico nè biondo: la locuzione “razza ariana” ha indicato, tra il tardo XIX secolo e la metà del XX, un immaginario raggruppamento razziale comunemente utilizzato per descrivere i popoli di origine europea e dell’Asia occidentale.

L’arianismo si sviluppò come un’ideologia razziale che sosteneva che quella ariana costituisse una speciale “razza superiore”.

Capisci adesso perchè è un termine infelice anche se usato in un contesto in cui si voleva solo fare dell’ironia? Preciso che non sono nè radical-chic, nè comunista nè nulla di tutto ciò anzi ho sempre votato tutt’altro ma non sono nè razzista nè fascista. Punto.

160
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Lucabigon
-1: Fighter 90
gbuttit 21-06-2018 18:26

Scritto da kas

Scritto da gbuttit

Scritto da kas

Scritto da IlCera
… and until the colour of a man’s skin is of no more significance than the colour of his eyes…..
ah no volevo dire: bravo Quinzi e forza per domani, andiamo a prendere i lquarto di finale e poi sognamo in una nuova sfida con Moroni !!!!
… will be war.

…forse hai davvero fatto centro… forse io dò del tutto per scontata l’insignificanza del colore, e quindi non percepisco alcuna controindicazione nella battuta. Altri possono avere le loro ottime ragioni per una lettura diversa. Cercherò di tenerne conto…
…e naturalmente forza Quinzi !!!

In un altro commento precedente avevi già scritto “tedesco” come per sottolineare che in realtà non ha nulla di tedesco… poi ribatti con l’ariano… una volta può capitare, ma, se veramente non dai così peso al colore della pelle, perchè ripetere due volte la battuta?
Non dico certo che tu sia razzista, ma ci hai proprio fatto caso al fatto che non abbia le classiche fattezze di un tedesco…
Oddio, nulla di drammatico, ma anche le contestazioni ai tuoi commenti non sono state poi pesanti…

E certo che ci ho fatto proprio caso. E’ molto inconsueto, come un bianco che mette il naso davanti a un coloured in una finale dei 100 piani. E mi ha fatto piacere vederlo, e spero di vederne altri (spero con un tennis un po’ più solido). In realtà alcune “contestazioni”, come tu le chiami, le ho percepite come pesantucce e del tutto inappropriate a ciò che la battuta poteva sottendere e voleva intendere. Sentenze immediate e definitive, vai tranquillo che quei tre o quattro simpaticoni sono tuttora irremovibilmente certi della loro interpretazione, anche dopo tutto questo corposo dibattito. Ok, tutte le opinioni vanno rispettate.

Vedi, io leggendo la tua battuta non ho pensato “é razzista” o é “filo-nazista”, nè mi sono indignato, però ho pensato che fosse una battuta poco felice (poco felice visto il contesto di persone che in gran parte non conosci, la stessa battuta fatta fra i tuoi amici che sanno benissimo cosa volevi dire poteva andare benissimo).
Per cui capisco che tu ci sia rimasto male per delle interpretazioni che non c’entrano nulla con quello che volevi dire, però anche tu dovresti capire chi le ha male interpretate e ti ha criticato molto probabilmente non era in malafede, come detto la battuta si prestava ad equivoci.
E probabilmente se avessi detto subito ciò che poco a poco hai spiegato dopo la polemica si sarebbe spenta subito…

159
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Anni80
Quinzidelluporto (Guest) 21-06-2018 18:13

Scritto da gbuttit

Scritto da kas

Scritto da IlCera
… and until the colour of a man’s skin is of no more significance than the colour of his eyes…..
ah no volevo dire: bravo Quinzi e forza per domani, andiamo a prendere i lquarto di finale e poi sognamo in una nuova sfida con Moroni !!!!
… will be war.

…forse hai davvero fatto centro… forse io dò del tutto per scontata l’insignificanza del colore, e quindi non percepisco alcuna controindicazione nella battuta. Altri possono avere le loro ottime ragioni per una lettura diversa. Cercherò di tenerne conto…
…e naturalmente forza Quinzi !!!

In un altro commento precedente avevi già scritto “tedesco” come per sottolineare che in realtà non ha nulla di tedesco… poi ribatti con l’ariano… una volta può capitare, ma, se veramente non dai così peso al colore della pelle, perchè ripetere due volte la battuta?
Non dico certo che tu sia razzista, ma ci hai proprio fatto caso al fatto che non abbia le classiche fattezze di un tedesco…
Oddio, nulla di drammatico, ma anche le contestazioni ai tuoi commenti non sono state poi pesanti…

Kas ha ragione è tedesco

158
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
FabioRamunno (Guest) 21-06-2018 18:10

Mamma mia che pesantezza!!! Era una battuta, fatela finita! Che fastidio i moralisti

157
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Andrea96, Fabiofogna, Patoschi, giuly97top10, Fighter 90
-1: Cla, Lucabigon
Tennismania (Guest) 21-06-2018 17:47

Da tifoso di Filippo Baldi sono soddisfatto dell’esito della partita. Dispiace sempre per i derby, ma ritengo Baldi un ragazzo giovane con un gran potenziale da poter esprimere,lo vedo entro breve un protagonista del tennis italiano. Dando per scontato la vittoria di paolino e pur con tutta l’ammirazione che ho per lui, continuo a vedere Baldi favorito in un loro eventuale incontro.

156
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Andrew (Guest) 21-06-2018 17:36

Per trovare un parere su come abbia giocato bAldi ho dovuto zigzagare su sta pallosissima tribuna politica.

Bastaaaaaa

155
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10
paolo (Guest) 21-06-2018 17:16

Sarò pessimista, ma non penso che da un giorno all’altro Lorenzi cali così tanto e Baldi riesca a salire al suo livello.
A meno di cataclismi penso che Paolino riuscirà a portarla a casa agevolmente, poi certo deve prima vincere con Balzerani, ma se fatica con lui allora i discorsi evidentemente decadono.

154
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Cla 21-06-2018 17:05

Scritto da kas
@ Cla (#2139021)
Cla, io non ho fatto alcuna “affermazione pubblica”. Ho fatto una battuta sul contrasto fra il classico “tedesco medio” e il tizio che era in campo.
Il mio “torto” è solo quello di non aver considerato che alcuni possono avere il “nervo scoperto” su determinate tematiche. Niente di razzista, niente di filonazista, niente di niente.
Ma sono disposto ad ammettere il “torto”. Trent’anni fa sono stato ad un passo dal rompere una bottiglia in testa a uno che aveva detto che i fascisti e i comunisti in Italia erano la stessa roba. Costui non sapeva che mio nonno era rimasto per dodici giorni in coma dopo essere stato menato da una squadraccia. Credeva di fare una battuta guascona all’interno di una discussione un po’ cretina.
Non è certo mia intenzione creare tanto fastidio, fra l’altro avrei voluto seguire la partita di Quinzi con più attenzione, consentendo anche agli altri di fare lo stesso, invece che lanciarsi in un confronto sulle barricate. Vedrò di starmene più zitto, dato che 6 anni e passa di commenti sul sito lasciano ancora dubbi di un certo genere sulla mia persona.

Ma è chiarissimo il discorso: non ti rendevi conto, in totale buona fede, del fatto che una battuta del genere possa essere offensiva.
All’estero, capita spesso, piú o meno scherzando, di sentire associata la parola mafia agli italiani.
A me non fa ridere essere chiamato italiano mafioso, anche se si tratta di una battuta, a meno che chi la fa mi conosce bene e lo fa con intenzioni benevole. Mi offende, non voglio essere associato in nessun modo ai delinquenti.
Ma a mia volta ricordo benissimo le battute tra amici sugli omosessuali, battute che 20 anni fa ci sembravano normali e divertenti, quindi capisco benissimo, non è mia intenzione mettermi sul piedistallo.
Basta che non si voglia far passare per normalità una battuta infelice, tutto qui.
Hai chiesto scusa mille volte, cosa che ti fa onore, credo davvero che non ci sia altro da aggiungere.

153
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
gisva 21-06-2018 17:01

Scritto da Mathland
Secondo me Vanni non dovrebbe ostinarsi troppo sulla terra europea, dove credo che non abbia molte chance di fare grossi risultati (poi magari finisce per vincere), ma dovrebbe cercare altre superfici oppure condizioni particolari. Baldi in grande crescita, potenzialmente favorito anche con Lorenzi.

È possibile che abbia problemi fisici a giocare troppo sul duro. Il fatto che stia ottenendo risultati con una certa continuità pur giocando prevalentemente sul rosso non è da trascurare.

152
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Anni80
Mick 21-06-2018 16:56

Chiaro che siamo difronte a 3 ragazzi che non valgono assolutamente una posizione oltre il 200esimo posto, ovvero Moroni, Quinzi (probabilmente entrerà prepotentemente nei 200 dopo questo torneo) e Baldi. Quest’ ultimo non è ancora entrato nei 300 ma abbiamo visto tutti quanto può essere tignoso su questa superificie, a Roma ha battuto 2 avversari che passavano anche un buon momento come Fucsovics e Garcia Lopez, ergo penso che sia arrivato il momento di un bell’ exploit a livello challenger.

151
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gido2lavendemmia (Guest) 21-06-2018 16:54

Scritto da Mathland
Secondo me Vanni non dovrebbe ostinarsi troppo sulla terra europea, dove credo che non abbia molte chance di fare grossi risultati (poi magari finisce per vincere), ma dovrebbe cercare altre superfici oppure condizioni particolari. Baldi in grande crescita, potenzialmente favorito anche con Lorenzi.

Anch’io penso, se non si fa prendere dall’emozione (derby, contro un probabile esempio della sua giovinezza, l’obiettivo quarti che pesa nella mente). Diciamo che a favore di Lorenzi c’è l’esperienza ed il pelo sullo stomaco da vecchio lupo di campi di tennis, se Baldi gioca al meglio probabilmente vince

150
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
kas (Guest) 21-06-2018 16:53

@ Cla (#2139021)

Cla, io non ho fatto alcuna “affermazione pubblica”. Ho fatto una battuta sul contrasto fra il classico “tedesco medio” e il tizio che era in campo.

Il mio “torto” è solo quello di non aver considerato che alcuni possono avere il “nervo scoperto” su determinate tematiche. Niente di razzista, niente di filonazista, niente di niente.

Ma sono disposto ad ammettere il “torto”. Trent’anni fa sono stato ad un passo dal rompere una bottiglia in testa a uno che aveva detto che i fascisti e i comunisti in Italia erano la stessa roba. Costui non sapeva che mio nonno era rimasto per dodici giorni in coma dopo essere stato menato da una squadraccia. Credeva di fare una battuta guascona all’interno di una discussione un po’ cretina.

Non è certo mia intenzione creare tanto fastidio, fra l’altro avrei voluto seguire la partita di Quinzi con più attenzione, consentendo anche agli altri di fare lo stesso, invece che lanciarsi in un confronto sulle barricate. Vedrò di starmene più zitto, dato che 6 anni e passa di commenti sul sito lasciano ancora dubbi di un certo genere sulla mia persona.

149
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Aziz, Patoschi
Italian_Tennis 21-06-2018 16:51

Scritto da Spider 99

Scritto da pietro64
Filo molto molto molto bene!!!!

Grandissimo Filippo, vittoria importante. Mi dispiace per il vecchio luca ma tifavo nettamente per chi è 11 anni più giovane e deve entrare nei 250 al più presto. Vanni resta un grande esempio per i giovani ma ormai e’ a un livello inferiore a questi ragazzi in rampa di lancio…

148
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Spider 99 (Guest) 21-06-2018 16:49

Scritto da pietro64
Filo molto molto molto bene!!!!

Grandissimo Filippo, vittoria importante. Mi dispiace per il vecchio luca ma tifavo nettamente per chi è 11 anni più giovane e deve entrare nei 250 al più presto. Vanni resta un grande esempio per i giovani ma ormai e’ a un livello inferiore a questi ragazzi in rampa di lancio…

147
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Italian_Tennis
-1: Anni80
Valter (Guest) 21-06-2018 16:40

Comunque baldi ha tutto per sfondare , tecnicamente ineccepibile in tutti i fondamentali

146
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
andreact 21-06-2018 16:35

basta con queste polemiche… siete noiosi

145
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
pietro64 21-06-2018 16:34

Filo molto molto molto bene!!!!

144
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Mathland (Guest) 21-06-2018 16:31

Secondo me Vanni non dovrebbe ostinarsi troppo sulla terra europea, dove credo che non abbia molte chance di fare grossi risultati (poi magari finisce per vincere), ma dovrebbe cercare altre superfici oppure condizioni particolari. Baldi in grande crescita, potenzialmente favorito anche con Lorenzi.

143
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Italian_Tennis
Gido2lavendemmia (Guest) 21-06-2018 16:30

Dai ragazzi, kas si è dimenticato una d, voleva chiamarlo adriano perché nel gioco gli ricorda Panatta

142
Replica | Quota | 6
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Italian_Tennis, Aziz, Cla, Patoschi, Jimbo Connors, giuly97top10
kas (Guest) 21-06-2018 16:27

Scritto da overlook

Scritto da AndreaGaudenzi2
Purtroppo anche nella vita di tutti i giorni sto assistendo ad una deriva razzista o meglio una certa alterata sensibilità a battute o discorsi sul colore della pelle…involuzione preoccupante che è certamente figlia del clima politico attuale…per cui io direi che parliamo solo di tennis qui…non ho visto la partita di Gianluigi, ma il ragazzo ha trovato continuità importante di risultati a questo livello…dura con Clezar perché ci ha appena perso, ma ha le armi per farcela…

Scusate ho cercato di tacere e di far ruzzolare la rotella del mouse come mi suggeriva qualcuno, ma non ce la faccio proprio.
COSA C’ENTRA IL TERMINE ARIANO CON IL COLORE DELLA PELLE???
Milioni di ebrei sarebbero ancora vivi, se la questione fosse stata il colore della pelle. Sono morti milioni di persone innocenti in maniera atroce.
Voglio fare proprio il moralista e il radical chic perché non voglio abituarmi al fatto che su tutto si possa scherzare e ridere, soprattutto fra persone che non si conoscono: ma avete conoscenza del significato di quello che scrivete???
Mi dispiace Kas ma chiamare ariano un tedesco di colore è fuori luogo, perché non c’entra niente con il colore della pelle, e di cattivo gusto.
Scusate lo sfogo.

Non hai alcunché di cui doverti scusare, se questa è la tua percezione.

Mi dispiace sinceramente di aver suscitato in te questo genere di reazione. Somaticamente, l’ “ariano” inventato da quei delinquenti era chiaro chiaro, biondo e longilineo, simbolo del meglio del meglio della Germania e del mondo (ma tutti sapevano bene che erano solo cretinate, già prima delle tragedie Owens aveva chiarito alcune cosette). Hassan è chiaramente l’esatto opposto somatico dell’ “ariano” tedesco. Non mi sembrava proprio di offendere alcuno con questa sottolineatura. Per carità, comprendo il legame storico del termine “ariano” con la tragedia dell’Olocausto e, visti i risultati, farò molta attenzione a non usarlo in futuro.

Rinnovo le mie scuse (o, meglio, il mio rincrescimento), ma resto convinto dei miei argomenti.

141
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Lucabigon
Cla 21-06-2018 16:03

Scritto da kas

Scritto da Cla

Scritto da kas

Scritto da Piero
@ Luca Milano (#2138842)
Ragazzi, il problema è che su certi temi (la “razza”), radical chic o non radical chic,
non si deve scherzare. Ci sono sensibilità e culture che vanno rispettate.
Capisco Kas e il suo ingenuo stupore ma, ripeto, su temi come la razza non si deve scherzare

Piero, ti garantisco che non sono tanto ingenuo. Ho fatto una battuta sull’infrequenza dei giocatori di colore tedeschi. In tutta coscienza, la rifarei anche adesso, se non fosse che ho constatato alcune reazioni veementi e disgustate, che ancora non comprendo appieno.
Quindi in futuro mi asterrò.
Hassan mi è sembrato da subito un giocatore piuttosto modesto (salvo acciacchi di oggi), indipendentemente dal suo aspetto… qualche buon colpo e tanti errori. Non credevo che denominarlo “ariano” e “onesto lavoratore” potesse in alcun modo risultare offensivo o denigratorio.
Non credo di essere ingenuo, ma continuo a non capire. Va bene che alcuni possano provare sensazioni sgradevoli al solo udire un preciso termine, è una loro ipersensibilità e va compresa.
Ma allora anche raccontare una barzelletta in pubblico su quel che accade dopo che un tizio rimane stecchito per infarto… può risultare molto sgradevole per alcuni. Su quante e quali cose non si deve scherzare?
Vedrò di fare più attenzione. Ma unicamente a livello di cortesia, personalmente alcuni aspetti del cosiddetto “correct” mi sembrano un po’ troppo viscerali, quando addirittura del tutto non pertinenti.

Ti faccio una domanda: avresti il coraggio di andare da Hassan e dirgli ‘ciao, tennista ariano, come pensi di aver giocato?”.
Secondo me no, perchè essendo tu una persona civile (nessun dubbio, una battuta infelice non fa di te un incivile), sapresti che potrebbe offendersi, e offendere gratuitamente una persona non è esattamente il massimo. Anche se qualcuno qui e ovunque vuol farlo passare come libertà d’espressione, in realtà parliamo di tutt’altro.
Ecco dunque non sarebbe meglio evitare espressioni che possono offendere? É così difficile da accettare?

Sì, mi è difficile accettare questo tuo ragionamento, dato che hai sempre mostrato ragionevolezza in questo forum. Ogni frase ed espressione si inserisce in un CONTESTO di esposizione, ed è ovvio che una battuta ironica intenzionale (che, se lo vuoi capire, è assolutamente favorevole ad un auspicabile aumento dei tennisti di colore tedeschi) è un contesto assai diverso che andare a salutare un tennista a bordo campo: questa tua frase è solo una bonaria provocazione.
Comunque credo che sarebbe ormai opportuno chiudere questo argomento… tutti hanno detto di tutto e il contrario di tutto.
Sono dispiaciuto di avere sollecitato un confronto del genere, che, mi rendo conto, esalta le differenze di percezione e le associazioni logiche che caratterizzano ogni individuo.
Chiedo scusa a chi si sia ritenuto offeso o comunque infastidito dal termine e dalle modalità di utilizzo. Cercherò di essere più prudente. Non posso però astenermi dal raccomandare analoga prudenza a certi frettolosi etichettatori, che in trenta secondi hanno già capito tutto ed emettono sentenze definitive. E’ una questione di metodo.

Che la mia fosse una provocazione non c’é dubbio, non capisco la questione del contesto quando un’affermazione è pubblica.
Capirei una battutaccia tra amici (chi non l’ha mai fatta?) quando ci si conosce e si conoscono perfettamente le intenzioni.
Ma se la scrivi pubblicamente, ci potrà essere una persona che si sente offesa. Vale la pena offendere gratuitamente una persona per una battuta?
Se ammetti che ad Hassan non la diresti mai perchè sarebbe offensivo, perchè non hai pensato la stessa cosa quando hai scritto (due volte) la battuta?
E vorrei chiarire che non è un processo contro di te, è una cosa che capita spesso, credo sia capitata a tutti. Cose che dicevamo 20 anni fa e che ci sembravano normali, ora non lo sono piú, giustamente.

140
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Fede-rer 21-06-2018 16:02

Scritto da kas

Scritto da Cla

Scritto da kas

Scritto da Piero
@ Luca Milano (#2138842)
Ragazzi, il problema è che su certi temi (la “razza”), radical chic o non radical chic,
non si deve scherzare. Ci sono sensibilità e culture che vanno rispettate.
Capisco Kas e il suo ingenuo stupore ma, ripeto, su temi come la razza non si deve scherzare

Piero, ti garantisco che non sono tanto ingenuo. Ho fatto una battuta sull’infrequenza dei giocatori di colore tedeschi. In tutta coscienza, la rifarei anche adesso, se non fosse che ho constatato alcune reazioni veementi e disgustate, che ancora non comprendo appieno.
Quindi in futuro mi asterrò.
Hassan mi è sembrato da subito un giocatore piuttosto modesto (salvo acciacchi di oggi), indipendentemente dal suo aspetto… qualche buon colpo e tanti errori. Non credevo che denominarlo “ariano” e “onesto lavoratore” potesse in alcun modo risultare offensivo o denigratorio.
Non credo di essere ingenuo, ma continuo a non capire. Va bene che alcuni possano provare sensazioni sgradevoli al solo udire un preciso termine, è una loro ipersensibilità e va compresa.
Ma allora anche raccontare una barzelletta in pubblico su quel che accade dopo che un tizio rimane stecchito per infarto… può risultare molto sgradevole per alcuni. Su quante e quali cose non si deve scherzare?
Vedrò di fare più attenzione. Ma unicamente a livello di cortesia, personalmente alcuni aspetti del cosiddetto “correct” mi sembrano un po’ troppo viscerali, quando addirittura del tutto non pertinenti.

Ti faccio una domanda: avresti il coraggio di andare da Hassan e dirgli ‘ciao, tennista ariano, come pensi di aver giocato?”.
Secondo me no, perchè essendo tu una persona civile (nessun dubbio, una battuta infelice non fa di te un incivile), sapresti che potrebbe offendersi, e offendere gratuitamente una persona non è esattamente il massimo. Anche se qualcuno qui e ovunque vuol farlo passare come libertà d’espressione, in realtà parliamo di tutt’altro.
Ecco dunque non sarebbe meglio evitare espressioni che possono offendere? É così difficile da accettare?

Sì, mi è difficile accettare questo tuo ragionamento, dato che hai sempre mostrato ragionevolezza in questo forum. Ogni frase ed espressione si inserisce in un CONTESTO di esposizione, ed è ovvio che una battuta ironica intenzionale (che, se lo vuoi capire, è assolutamente favorevole ad un auspicabile aumento dei tennisti di colore tedeschi) è un contesto assai diverso che andare a salutare un tennista a bordo campo: questa tua frase è solo una bonaria provocazione.
Comunque credo che sarebbe ormai opportuno chiudere questo argomento… tutti hanno detto di tutto e il contrario di tutto.
Sono dispiaciuto di avere sollecitato un confronto del genere, che, mi rendo conto, esalta le differenze di percezione e le associazioni logiche che caratterizzano ogni individuo.
Chiedo scusa a chi si sia ritenuto offeso o comunque infastidito dal termine e dalle modalità di utilizzo. Cercherò di essere più prudente. Non posso però astenermi dal raccomandare analoga prudenza a certi frettolosi etichettatori, che in trenta secondi hanno già capito tutto ed emettono sentenze definitive. E’ una questione di metodo.

Dato che sono stato il primo a commentare dopo la tua battuta ritengo necessario, dato il peso che ha assunto il dibattito, motivare il mio commento: ho scritto semplicemente “ariano?” perchè non avevo la certezza si trattasse di una ironia…

Io vorrei discolparti, caro Kas, mi sei sempre sembrato un utente molto misurato ed educato… La tua era la classica battuta che, se fatta de visu tra persone moderate che si conoscono e stimano, strappa una risata perchè si sa che proviene da una persona che sa su cosa sta scherzando e lo fa consapevolmente… Purtroppo la medesima battuta fatta in pubblico solleva un polverone. Io avevo capito lo spirito con il quale l’avevi fatta e mi aveva anche fatto sorridere. Ma sapevo già che si sarebbe sollevato un polverone. E’ sempre giusto ricordare le atrocità del passato affinchè non si ripetano, però adesso non potremmo ASSOLVERE con formula piena il buon Kas perchè il fatto non sussiste e parlare di nuovo un po’ di tennis?

Abbiamo Quinzi che continua a crescere, Baldi che da buoni segnali… Per non parlare che ormai è assodato che abbiamo in casa il nuovo Federer, lo ha detto persono Pescosolido!

139
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
kas (Guest) 21-06-2018 16:01

Scritto da gbuttit

Scritto da kas

Scritto da IlCera
… and until the colour of a man’s skin is of no more significance than the colour of his eyes…..
ah no volevo dire: bravo Quinzi e forza per domani, andiamo a prendere i lquarto di finale e poi sognamo in una nuova sfida con Moroni !!!!
… will be war.

…forse hai davvero fatto centro… forse io dò del tutto per scontata l’insignificanza del colore, e quindi non percepisco alcuna controindicazione nella battuta. Altri possono avere le loro ottime ragioni per una lettura diversa. Cercherò di tenerne conto…
…e naturalmente forza Quinzi !!!

In un altro commento precedente avevi già scritto “tedesco” come per sottolineare che in realtà non ha nulla di tedesco… poi ribatti con l’ariano… una volta può capitare, ma, se veramente non dai così peso al colore della pelle, perchè ripetere due volte la battuta?
Non dico certo che tu sia razzista, ma ci hai proprio fatto caso al fatto che non abbia le classiche fattezze di un tedesco…
Oddio, nulla di drammatico, ma anche le contestazioni ai tuoi commenti non sono state poi pesanti…

E certo che ci ho fatto proprio caso. E’ molto inconsueto, come un bianco che mette il naso davanti a un coloured in una finale dei 100 piani. E mi ha fatto piacere vederlo, e spero di vederne altri (spero con un tennis un po’ più solido). In realtà alcune “contestazioni”, come tu le chiami, le ho percepite come pesantucce e del tutto inappropriate a ciò che la battuta poteva sottendere e voleva intendere. Sentenze immediate e definitive, vai tranquillo che quei tre o quattro simpaticoni sono tuttora irremovibilmente certi della loro interpretazione, anche dopo tutto questo corposo dibattito. Ok, tutte le opinioni vanno rispettate.

138
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Pescoliquido (Guest) 21-06-2018 15:57

Ma Vanni sarà parente del Vanni compagno de merende del Pacciani presunto Mostro de Firenze?

o non se pò dì manco questa?

137
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10
kas (Guest) 21-06-2018 15:48

Scritto da Cla

Scritto da kas

Scritto da Piero
@ Luca Milano (#2138842)
Ragazzi, il problema è che su certi temi (la “razza”), radical chic o non radical chic,
non si deve scherzare. Ci sono sensibilità e culture che vanno rispettate.
Capisco Kas e il suo ingenuo stupore ma, ripeto, su temi come la razza non si deve scherzare

Piero, ti garantisco che non sono tanto ingenuo. Ho fatto una battuta sull’infrequenza dei giocatori di colore tedeschi. In tutta coscienza, la rifarei anche adesso, se non fosse che ho constatato alcune reazioni veementi e disgustate, che ancora non comprendo appieno.
Quindi in futuro mi asterrò.
Hassan mi è sembrato da subito un giocatore piuttosto modesto (salvo acciacchi di oggi), indipendentemente dal suo aspetto… qualche buon colpo e tanti errori. Non credevo che denominarlo “ariano” e “onesto lavoratore” potesse in alcun modo risultare offensivo o denigratorio.
Non credo di essere ingenuo, ma continuo a non capire. Va bene che alcuni possano provare sensazioni sgradevoli al solo udire un preciso termine, è una loro ipersensibilità e va compresa.
Ma allora anche raccontare una barzelletta in pubblico su quel che accade dopo che un tizio rimane stecchito per infarto… può risultare molto sgradevole per alcuni. Su quante e quali cose non si deve scherzare?
Vedrò di fare più attenzione. Ma unicamente a livello di cortesia, personalmente alcuni aspetti del cosiddetto “correct” mi sembrano un po’ troppo viscerali, quando addirittura del tutto non pertinenti.

Ti faccio una domanda: avresti il coraggio di andare da Hassan e dirgli ‘ciao, tennista ariano, come pensi di aver giocato?”.
Secondo me no, perchè essendo tu una persona civile (nessun dubbio, una battuta infelice non fa di te un incivile), sapresti che potrebbe offendersi, e offendere gratuitamente una persona non è esattamente il massimo. Anche se qualcuno qui e ovunque vuol farlo passare come libertà d’espressione, in realtà parliamo di tutt’altro.
Ecco dunque non sarebbe meglio evitare espressioni che possono offendere? É così difficile da accettare?

Sì, mi è difficile accettare questo tuo ragionamento, dato che hai sempre mostrato ragionevolezza in questo forum. Ogni frase ed espressione si inserisce in un CONTESTO di esposizione, ed è ovvio che una battuta ironica intenzionale (che, se lo vuoi capire, è assolutamente favorevole ad un auspicabile aumento dei tennisti di colore tedeschi) è un contesto assai diverso che andare a salutare un tennista a bordo campo: questa tua frase è solo una bonaria provocazione.

Comunque credo che sarebbe ormai opportuno chiudere questo argomento… tutti hanno detto di tutto e il contrario di tutto.

Sono dispiaciuto di avere sollecitato un confronto del genere, che, mi rendo conto, esalta le differenze di percezione e le associazioni logiche che caratterizzano ogni individuo.

Chiedo scusa a chi si sia ritenuto offeso o comunque infastidito dal termine e dalle modalità di utilizzo. Cercherò di essere più prudente. Non posso però astenermi dal raccomandare analoga prudenza a certi frettolosi etichettatori, che in trenta secondi hanno già capito tutto ed emettono sentenze definitive. E’ una questione di metodo.

136
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Circo (Guest) 21-06-2018 15:37

Vecchietti contro giovinetti. Forza Lucone!

135
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
giuly97top10 21-06-2018 15:32

Scritto da Quinzidelluporto
Ok ragazzi concentriamoci sul tennis giocato. Come vedete i due derby Vanni – Baldi e Lorenzi-Balzerani? Io personalmente vedo molto equilibrato il primo incontro. Sul secondo non conosco il giovane Balzerani. Può impensierire l’esperto Lorenzi?

Ciao QdP,raccolgo volentieri il tuo invito e anzi mi piacerebbe che ci confrontassimo in modo approfondito, anche con un sondaggio.
Su Baldi-Wanni ho la tua stessa sensazione di match potenzialmente equilibrato, almeno per i valori in campo.
Non so nemmeno per chi tifare: il primo ha bisogno di sbloccarsi definitivamente con un grande risultato, e tuttavia avrà tante altre occasioni; il secondo ha bisogno di tornare finalmente più in alto, già ha scalato molto e ne ha bisogno perché con l’ avanzare dell’ età vorrei che chiudesse la carriera quando ancora è al vertice, giocando le quali ATP. E insomma, ristagnando in 200esima posizione temo che pian piano perderebbe le motivazioni.
Pronostico Vanni in 2 set.

Il Balze di norma non lo metterebbe in difficoltà, ma con il fatto che Paolino ci sta mettendo più del previsto a recuperare la condizione, ha qualche chance in più.
Tuttavia tifo Paolino per un discorso simile a quello fatto per Vanni, e lo vedo anche vincente 6-3 6-3.
E tu ?

134
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Elios (Guest) 21-06-2018 15:18

Scritto da giuly97top10

Scritto da Koko
Infrequenti i Tedeschi di colore? E Brown? Direi che si afferma un falso fattuale!

Koko apprezzo molto i tuoi commenti e ti ritengo troppo intelligente per questa obiezione: Kas ha detto solo che i coloured tedeschi sono meno frequenti rispetto alla Francia e agli Usa. Stop.
Detto questo per chiudere con una battuta, direi:
Se non sapete raccogliere l’ ironia, allora provate con i pomodori !
Dai chiudiamola qui e torniamo a tifare e cazzeggiare come nostro solito

Bravooo

133
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 21-06-2018 15:12

@ kas (#2138945)

Pensavo che dopo la storia di Becker e Barbara certe cose fossero superate, anche se dovevano essere di gran lunga superate anche 30 anni fa. Purtroppo è il nuovo che avanza anche politicamente e chi non è figlio di certi dolori può permettersi il lusso di determinate discriminazioni, anche considerando il fatto che dal 1991, con il mercato globale, ormai le razze non esistono più: romani di tre generazioni con il cognome Zhang e morfologia cinese, la nazionale di pallavolo femminile ha 3 ragazze di colore italianissime, quindi discorsi che lasciano il tempo che trovano, anche se c’è chi fa il Ministro e si permette anche di chiosare su Balotelli, ma….

132
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
aureliriccardo 21-06-2018 15:07

Scritto da Zampa

Scritto da Zampa

Scritto da Patoschi

Scritto da Gigione

Scritto da tiebreak

Scritto da Luca Milano

Scritto da Cla

Scritto da Sbt

Scritto da kas

Scritto da overlook

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da Fede-rer

Scritto da kas
Quarto game interminabile e molto irritante, con Quinzi che non riesce a brekkare nonostante alcuni regali dell’ariano… vediamo se GQ sta lì con la testa e riesce a scardinare le difese di questo onesto lavoratore…

Ariano?? ARIANO??

non si era capita la battuta? Mi pareva molto ossimorica ed evidente… o no?

Perdonate ma non capisco. Ho fatto chiaramente una battuta vedendo un tedesco “coloured” in campo. E allora? Che cosa vi risulta di così offensivo? E’ un fatto molto infrequente, a differenza dei giocatori francesi o inglesi. Di cosa vi andate lamentando?

Beh sarebbe troppo lungo e fuori luogo spiegare il cattivo gusto… pensiamo al tennis.

Hai ragione, pensiamo al tennis. Ma pensa un po’ che vespaio che può scatenare un termine, perché “può” ricollegare questo e quello… era una battuta su quanto fosse biondo e longilineo questo tedesco… se ci volete vedere chissà cosa, beh… sono esterrefatto e non capisco, allora ci sarebbero migliaia di termini da non usare per cento “ottime” ragioni… bah…

Purtroppo in Italia ci sono ancora milioni di radical chic che in ogni situazione si fanno avanti per mostrare la loro superiorità culturale/morale. Anche quando si fanno onestissime battute.

Forse non te ne rendi conto, ma è un segno di civilità leggere certe reazioni, per altro composte e senza esagerazioni. É stato sottolineato che è stata una battuta infelice e basta, niente di grave. Peggio sarebbe che queste cose passino inosservate come fosse normalità, non lo è.

mamma mia che moralismo,
abbiamo cacciato i preti per non avere le loro prediche e ci ritroviamo i guardiani del pensiero pulito che pontificano sui social
siamo una società allo sbando

Solidarietà a Kas
Che balle sta levata di scudi per na battuta.

Non so di cosa state parlando, ma voglio partecipare anch’io al commento più ricommentato del sito.

Solidarietà a kas.

Solidarietà a kas!

Che è uno script?

131
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
dewey (Guest) 21-06-2018 15:05

No, dico, c’è qualcuno che ancora pensa di essere divertente facendo battute ironiche sul colore della pelle di qualcun altro in un forum.
Non al bar, con altri amici con la stessa sensibilità o in un ambiente familiare, ma in un forum sportivo!
E altri legittimano.
Italia 2018.
Mah.
Comunque forza Quinzi.
Si adatta troppo all’altro per i miei gusti.
Mi piaceva di più all’inizio della striscia vincente quando picchiava e ributtava di là tutto e forte.
Una macchina, ingiocabile a questi livelli.

130
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Cla
overlook (Guest) 21-06-2018 15:02

Scritto da AndreaGaudenzi2
Purtroppo anche nella vita di tutti i giorni sto assistendo ad una deriva razzista o meglio una certa alterata sensibilità a battute o discorsi sul colore della pelle…involuzione preoccupante che è certamente figlia del clima politico attuale…per cui io direi che parliamo solo di tennis qui…non ho visto la partita di Gianluigi, ma il ragazzo ha trovato continuità importante di risultati a questo livello…dura con Clezar perché ci ha appena perso, ma ha le armi per farcela…

Scusate ho cercato di tacere e di far ruzzolare la rotella del mouse come mi suggeriva qualcuno, ma non ce la faccio proprio.
COSA C’ENTRA IL TERMINE ARIANO CON IL COLORE DELLA PELLE???
Milioni di ebrei sarebbero ancora vivi, se la questione fosse stata il colore della pelle. Sono morti milioni di persone innocenti in maniera atroce.
Voglio fare proprio il moralista e il radical chic perché non voglio abituarmi al fatto che su tutto si possa scherzare e ridere, soprattutto fra persone che non si conoscono: ma avete conoscenza del significato di quello che scrivete???
Mi dispiace Kas ma chiamare ariano un tedesco di colore è fuori luogo, perché non c’entra niente con il colore della pelle, e di cattivo gusto.
Scusate lo sfogo.

129
Replica | Quota | 3
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Cla, Italian_Tennis, Lucabigon
biggilmo (Guest) 21-06-2018 15:01

Invece di sperticarsi sull’apologia della razza ariana, perchè non facciamo un pò di tifo per i nostri ragazzi? Grazie.

128
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Zampa 21-06-2018 14:53

Scritto da Zampa

Scritto da Patoschi

Scritto da Gigione

Scritto da tiebreak

Scritto da Luca Milano

Scritto da Cla

Scritto da Sbt

Scritto da kas

Scritto da overlook

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da Fede-rer

Scritto da kas
Quarto game interminabile e molto irritante, con Quinzi che non riesce a brekkare nonostante alcuni regali dell’ariano… vediamo se GQ sta lì con la testa e riesce a scardinare le difese di questo onesto lavoratore…

Ariano?? ARIANO??

non si era capita la battuta? Mi pareva molto ossimorica ed evidente… o no?

Perdonate ma non capisco. Ho fatto chiaramente una battuta vedendo un tedesco “coloured” in campo. E allora? Che cosa vi risulta di così offensivo? E’ un fatto molto infrequente, a differenza dei giocatori francesi o inglesi. Di cosa vi andate lamentando?

Beh sarebbe troppo lungo e fuori luogo spiegare il cattivo gusto… pensiamo al tennis.

Hai ragione, pensiamo al tennis. Ma pensa un po’ che vespaio che può scatenare un termine, perché “può” ricollegare questo e quello… era una battuta su quanto fosse biondo e longilineo questo tedesco… se ci volete vedere chissà cosa, beh… sono esterrefatto e non capisco, allora ci sarebbero migliaia di termini da non usare per cento “ottime” ragioni… bah…

Purtroppo in Italia ci sono ancora milioni di radical chic che in ogni situazione si fanno avanti per mostrare la loro superiorità culturale/morale. Anche quando si fanno onestissime battute.

Forse non te ne rendi conto, ma è un segno di civilità leggere certe reazioni, per altro composte e senza esagerazioni. É stato sottolineato che è stata una battuta infelice e basta, niente di grave. Peggio sarebbe che queste cose passino inosservate come fosse normalità, non lo è.

mamma mia che moralismo,
abbiamo cacciato i preti per non avere le loro prediche e ci ritroviamo i guardiani del pensiero pulito che pontificano sui social
siamo una società allo sbando

Solidarietà a Kas
Che balle sta levata di scudi per na battuta.

Non so di cosa state parlando, ma voglio partecipare anch’io al commento più ricommentato del sito.

Solidarietà a kas.

Solidarietà a kas!

127
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Zampa 21-06-2018 14:52

Scritto da Patoschi

Scritto da Gigione

Scritto da tiebreak

Scritto da Luca Milano

Scritto da Cla

Scritto da Sbt

Scritto da kas

Scritto da overlook

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da Fede-rer

Scritto da kas
Quarto game interminabile e molto irritante, con Quinzi che non riesce a brekkare nonostante alcuni regali dell’ariano… vediamo se GQ sta lì con la testa e riesce a scardinare le difese di questo onesto lavoratore…

Ariano?? ARIANO??

non si era capita la battuta? Mi pareva molto ossimorica ed evidente… o no?

Perdonate ma non capisco. Ho fatto chiaramente una battuta vedendo un tedesco “coloured” in campo. E allora? Che cosa vi risulta di così offensivo? E’ un fatto molto infrequente, a differenza dei giocatori francesi o inglesi. Di cosa vi andate lamentando?

Beh sarebbe troppo lungo e fuori luogo spiegare il cattivo gusto… pensiamo al tennis.

Hai ragione, pensiamo al tennis. Ma pensa un po’ che vespaio che può scatenare un termine, perché “può” ricollegare questo e quello… era una battuta su quanto fosse biondo e longilineo questo tedesco… se ci volete vedere chissà cosa, beh… sono esterrefatto e non capisco, allora ci sarebbero migliaia di termini da non usare per cento “ottime” ragioni… bah…

Purtroppo in Italia ci sono ancora milioni di radical chic che in ogni situazione si fanno avanti per mostrare la loro superiorità culturale/morale. Anche quando si fanno onestissime battute.

Forse non te ne rendi conto, ma è un segno di civilità leggere certe reazioni, per altro composte e senza esagerazioni. É stato sottolineato che è stata una battuta infelice e basta, niente di grave. Peggio sarebbe che queste cose passino inosservate come fosse normalità, non lo è.

mamma mia che moralismo,
abbiamo cacciato i preti per non avere le loro prediche e ci ritroviamo i guardiani del pensiero pulito che pontificano sui social
siamo una società allo sbando

Solidarietà a Kas
Che balle sta levata di scudi per na battuta.

Non so di cosa state parlando, ma voglio partecipare anch’io al commento più ricommentato del sito.

Solidarietà a kas.

126
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
gbuttit 21-06-2018 14:49

Scritto da kas

Scritto da IlCera
… and until the colour of a man’s skin is of no more significance than the colour of his eyes…..
ah no volevo dire: bravo Quinzi e forza per domani, andiamo a prendere i lquarto di finale e poi sognamo in una nuova sfida con Moroni !!!!
… will be war.

…forse hai davvero fatto centro… forse io dò del tutto per scontata l’insignificanza del colore, e quindi non percepisco alcuna controindicazione nella battuta. Altri possono avere le loro ottime ragioni per una lettura diversa. Cercherò di tenerne conto…
…e naturalmente forza Quinzi !!!

In un altro commento precedente avevi già scritto “tedesco” come per sottolineare che in realtà non ha nulla di tedesco… poi ribatti con l’ariano… una volta può capitare, ma, se veramente non dai così peso al colore della pelle, perchè ripetere due volte la battuta?
Non dico certo che tu sia razzista, ma ci hai proprio fatto caso al fatto che non abbia le classiche fattezze di un tedesco…
Oddio, nulla di drammatico, ma anche le contestazioni ai tuoi commenti non sono state poi pesanti…

125
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Cla
-1: mittler831
Luca Milano (Guest) 21-06-2018 14:47

Scritto da Tifoso degli italiani
@ Luca Milano (#2138842)
“Cent’anni senza prete e la gente finirà per adorare gli animali” (cit.)

sottoscrivo totalmente
a Milano ci sono più cani che bambini…

124
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Patoschi (Guest) 21-06-2018 14:45

Scritto da Gigione

Scritto da tiebreak

Scritto da Luca Milano

Scritto da Cla

Scritto da Sbt

Scritto da kas

Scritto da overlook

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da Fede-rer

Scritto da kas
Quarto game interminabile e molto irritante, con Quinzi che non riesce a brekkare nonostante alcuni regali dell’ariano… vediamo se GQ sta lì con la testa e riesce a scardinare le difese di questo onesto lavoratore…

Ariano?? ARIANO??

non si era capita la battuta? Mi pareva molto ossimorica ed evidente… o no?

Perdonate ma non capisco. Ho fatto chiaramente una battuta vedendo un tedesco “coloured” in campo. E allora? Che cosa vi risulta di così offensivo? E’ un fatto molto infrequente, a differenza dei giocatori francesi o inglesi. Di cosa vi andate lamentando?

Beh sarebbe troppo lungo e fuori luogo spiegare il cattivo gusto… pensiamo al tennis.

Hai ragione, pensiamo al tennis. Ma pensa un po’ che vespaio che può scatenare un termine, perché “può” ricollegare questo e quello… era una battuta su quanto fosse biondo e longilineo questo tedesco… se ci volete vedere chissà cosa, beh… sono esterrefatto e non capisco, allora ci sarebbero migliaia di termini da non usare per cento “ottime” ragioni… bah…

Purtroppo in Italia ci sono ancora milioni di radical chic che in ogni situazione si fanno avanti per mostrare la loro superiorità culturale/morale. Anche quando si fanno onestissime battute.

Forse non te ne rendi conto, ma è un segno di civilità leggere certe reazioni, per altro composte e senza esagerazioni. É stato sottolineato che è stata una battuta infelice e basta, niente di grave. Peggio sarebbe che queste cose passino inosservate come fosse normalità, non lo è.

mamma mia che moralismo,
abbiamo cacciato i preti per non avere le loro prediche e ci ritroviamo i guardiani del pensiero pulito che pontificano sui social
siamo una società allo sbando

Solidarietà a Kas
Che balle sta levata di scudi per na battuta.

Non so di cosa state parlando, ma voglio partecipare anch’io al commento più ricommentato del sito.

Solidarietà a kas.

123
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Aziz 21-06-2018 14:31

Scritto da kas

Scritto da Aziz

Scritto da kas
Innanzi tutto bene GQ, che era chiaramente in giornata “nervosa”.
Poi un’ultima precisazione sulle faccende dell’ARIANO. Mi conforta apprendere che più d’uno ha inteso la mia battuta per quello che era. E, ripeto, ancora adesso non capisco le caustiche reprimende di altri…
Secondo costoro non si potrebbe MAI usare per una battuta “Tizio ha un sinistro da bomba atomica”, perché la prima associazione mentale potrebbe essere Hiroshima-strage. E non si potrebbe parlare di un portiere-diga perché diga-Vajont. E via di questo passo.
A chi mi ha dato del nipote di “Goring”, preciso di considerare quell’ideologia come la cosa più spregevole partorita da menti umane. Certi tipi di “cattivo gusto” stanno soprattutto nella testa di chi li percepisce come tali. Pregasi rivedere le scale di percezione…

Ma guarda che ero ironico anch’io, vuoi fare tanto il maestro della risata e non riesci a distinguere un commento serio da uno ironico. Secondo te sono messo così male da dare del “nipote di Goring” a qualcuno? Piuttosto il cognato, lo zio, il pronipote, ma di sicuro non il nipote.

Scusa Aziz, ma pare che in questo pandemonio di post diventi difficile mostrare ironia, e anche recepirla…
Mi spiace di aver suscitato sensazioni sgradevoli in alcune brave persone, di cui leggo regolarmente ottimi commenti. Ma sono profondamente convinto dei miei argomenti.

Ma non ti preoccupare… hai fatto una semplice battuta, un po’ “spinta” per l’argomento toccato. Ogni persona ha un tipo di ironia diversa: c’è chi si fa una risata e c’è chi è più sensibile e trova la battuta di cattivo gusto.

122
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Quinzidelluporto (Guest) 21-06-2018 14:27

Ok ragazzi concentriamoci sul tennis giocato. Come vedete i due derby Vanni – Baldi e Lorenzi-Balzerani? Io personalmente vedo molto equilibrato il primo incontro. Sul secondo non conosco il giovane Balzerani. Può impensierire l’esperto Lorenzi?

121
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
kas (Guest) 21-06-2018 14:25

Scritto da Koko
Infrequenti i Tedeschi di colore? E Brown? Direi che si afferma un falso fattuale!

Koko, come ho già detto sono molto meno frequenti rispetto ai francesi, inglesi, etc, anche tenendo conto della minore componente nella popolazione… non ho detto che non ci sono, ho detto che sono molto pochi.

120
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
kas (Guest) 21-06-2018 14:22

Scritto da IlCera
… and until the colour of a man’s skin is of no more significance than the colour of his eyes…..
ah no volevo dire: bravo Quinzi e forza per domani, andiamo a prendere i lquarto di finale e poi sognamo in una nuova sfida con Moroni !!!!
… will be war.

…forse hai davvero fatto centro… forse io dò del tutto per scontata l’insignificanza del colore, e quindi non percepisco alcuna controindicazione nella battuta. Altri possono avere le loro ottime ragioni per una lettura diversa. Cercherò di tenerne conto…

…e naturalmente forza Quinzi !!!

119
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10
giuly97top10 21-06-2018 14:22

@ giuly97top10 (#2138940)

*cogliere, non raccogliere 🙁

118
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
giuly97top10 21-06-2018 14:21

Scritto da Koko
Infrequenti i Tedeschi di colore? E Brown? Direi che si afferma un falso fattuale!

Koko apprezzo molto i tuoi commenti e ti ritengo troppo intelligente per questa obiezione: Kas ha detto solo che i coloured tedeschi sono meno frequenti rispetto alla Francia e agli Usa. Stop.

Detto questo per chiudere con una battuta, direi:

Se non sapete raccogliere l’ ironia, allora provate con i pomodori ! 🙂

Dai chiudiamola qui e torniamo a tifare e cazzeggiare come nostro solito 🙂

117
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giamp68
-1: Lucabigon
andreact 21-06-2018 14:15

Finale Quinzi – Moroni che saranno i nostri McEnroe / Borg

116
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
AndreaGaudenzi2 (Guest) 21-06-2018 14:09

Sarebbe interessante una finale Lorenzi-Quinzi

115
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
AndreaGaudenzi2 (Guest) 21-06-2018 14:06

Purtroppo anche nella vita di tutti i giorni sto assistendo ad una deriva razzista o meglio una certa alterata sensibilità a battute o discorsi sul colore della pelle…involuzione preoccupante che è certamente figlia del clima politico attuale…per cui io direi che parliamo solo di tennis qui…non ho visto la partita di Gianluigi, ma il ragazzo ha trovato continuità importante di risultati a questo livello…dura con Clezar perché ci ha appena perso, ma ha le armi per farcela…

114
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Cla 21-06-2018 14:04

Scritto da kas

Scritto da Piero
@ Luca Milano (#2138842)
Ragazzi, il problema è che su certi temi (la “razza”), radical chic o non radical chic,
non si deve scherzare. Ci sono sensibilità e culture che vanno rispettate.
Capisco Kas e il suo ingenuo stupore ma, ripeto, su temi come la razza non si deve scherzare

Piero, ti garantisco che non sono tanto ingenuo. Ho fatto una battuta sull’infrequenza dei giocatori di colore tedeschi. In tutta coscienza, la rifarei anche adesso, se non fosse che ho constatato alcune reazioni veementi e disgustate, che ancora non comprendo appieno.
Quindi in futuro mi asterrò.
Hassan mi è sembrato da subito un giocatore piuttosto modesto (salvo acciacchi di oggi), indipendentemente dal suo aspetto… qualche buon colpo e tanti errori. Non credevo che denominarlo “ariano” e “onesto lavoratore” potesse in alcun modo risultare offensivo o denigratorio.
Non credo di essere ingenuo, ma continuo a non capire. Va bene che alcuni possano provare sensazioni sgradevoli al solo udire un preciso termine, è una loro ipersensibilità e va compresa.
Ma allora anche raccontare una barzelletta in pubblico su quel che accade dopo che un tizio rimane stecchito per infarto… può risultare molto sgradevole per alcuni. Su quante e quali cose non si deve scherzare?
Vedrò di fare più attenzione. Ma unicamente a livello di cortesia, personalmente alcuni aspetti del cosiddetto “correct” mi sembrano un po’ troppo viscerali, quando addirittura del tutto non pertinenti.

Ti faccio una domanda: avresti il coraggio di andare da Hassan e dirgli ‘ciao, tennista ariano, come pensi di aver giocato?”.
Secondo me no, perchè essendo tu una persona civile (nessun dubbio, una battuta infelice non fa di te un incivile), sapresti che potrebbe offendersi, e offendere gratuitamente una persona non è esattamente il massimo. Anche se qualcuno qui e ovunque vuol farlo passare come libertà d’espressione, in realtà parliamo di tutt’altro.
Ecco dunque non sarebbe meglio evitare espressioni che possono offendere? É così difficile da accettare?

113
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: Giamp68
Pierre Herme’ the Picasso of pastry (Guest) 21-06-2018 14:04

Scritto da Gigione

Scritto da tiebreak

Scritto da Luca Milano

Scritto da Cla

Scritto da Sbt

Scritto da kas

Scritto da overlook

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da Fede-rer

Scritto da kas
Quarto game interminabile e molto irritante, con Quinzi che non riesce a brekkare nonostante alcuni regali dell’ariano… vediamo se GQ sta lì con la testa e riesce a scardinare le difese di questo onesto lavoratore…

Ariano?? ARIANO??

non si era capita la battuta? Mi pareva molto ossimorica ed evidente… o no?

Perdonate ma non capisco. Ho fatto chiaramente una battuta vedendo un tedesco “coloured” in campo. E allora? Che cosa vi risulta di così offensivo? E’ un fatto molto infrequente, a differenza dei giocatori francesi o inglesi. Di cosa vi andate lamentando?

Beh sarebbe troppo lungo e fuori luogo spiegare il cattivo gusto… pensiamo al tennis.

Hai ragione, pensiamo al tennis. Ma pensa un po’ che vespaio che può scatenare un termine, perché “può” ricollegare questo e quello… era una battuta su quanto fosse biondo e longilineo questo tedesco… se ci volete vedere chissà cosa, beh… sono esterrefatto e non capisco, allora ci sarebbero migliaia di termini da non usare per cento “ottime” ragioni… bah…

Purtroppo in Italia ci sono ancora milioni di radical chic che in ogni situazione si fanno avanti per mostrare la loro superiorità culturale/morale. Anche quando si fanno onestissime battute.

Forse non te ne rendi conto, ma è un segno di civilità leggere certe reazioni, per altro composte e senza esagerazioni. É stato sottolineato che è stata una battuta infelice e basta, niente di grave. Peggio sarebbe che queste cose passino inosservate come fosse normalità, non lo è.

mamma mia che moralismo,
abbiamo cacciato i preti per non avere le loro prediche e ci ritroviamo i guardiani del pensiero pulito che pontificano sui social
siamo una società allo sbando

Solidarietà a Kas
Che balle sta levata di scudi per na battuta.

Non so di cosa state parlando, ma voglio partecipare anch’io al commento più ricommentato del sito.

Io penso che Gigione sia un comico mancato…. anzi no…fa ancora tempo 🙂

112
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: pibla
Koko (Guest) 21-06-2018 14:03

Infrequenti i Tedeschi di colore? E Brown? Direi che si afferma un falso fattuale!

111
Replica | Quota | -1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
-1: mittler831
IlCera (Guest) 21-06-2018 14:02

… and until the colour of a man’s skin is of no more significance than the colour of his eyes…..

ah no volevo dire: bravo Quinzi e forza per domani, andiamo a prendere i lquarto di finale e poi sognamo in una nuova sfida con Moroni !!!!

… will be war.

110
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
kas (Guest) 21-06-2018 14:01

Scritto da Aziz

Scritto da kas
Innanzi tutto bene GQ, che era chiaramente in giornata “nervosa”.
Poi un’ultima precisazione sulle faccende dell’ARIANO. Mi conforta apprendere che più d’uno ha inteso la mia battuta per quello che era. E, ripeto, ancora adesso non capisco le caustiche reprimende di altri…
Secondo costoro non si potrebbe MAI usare per una battuta “Tizio ha un sinistro da bomba atomica”, perché la prima associazione mentale potrebbe essere Hiroshima-strage. E non si potrebbe parlare di un portiere-diga perché diga-Vajont. E via di questo passo.
A chi mi ha dato del nipote di “Goring”, preciso di considerare quell’ideologia come la cosa più spregevole partorita da menti umane. Certi tipi di “cattivo gusto” stanno soprattutto nella testa di chi li percepisce come tali. Pregasi rivedere le scale di percezione…

Ma guarda che ero ironico anch’io, vuoi fare tanto il maestro della risata e non riesci a distinguere un commento serio da uno ironico. Secondo te sono messo così male da dare del “nipote di Goring” a qualcuno? Piuttosto il cognato, lo zio, il pronipote, ma di sicuro non il nipote.

Scusa Aziz, ma pare che in questo pandemonio di post diventi difficile mostrare ironia, e anche recepirla…

Mi spiace di aver suscitato sensazioni sgradevoli in alcune brave persone, di cui leggo regolarmente ottimi commenti. Ma sono profondamente convinto dei miei argomenti.

109
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
kas (Guest) 21-06-2018 13:56

Scritto da Piero
@ Luca Milano (#2138842)
Ragazzi, il problema è che su certi temi (la “razza”), radical chic o non radical chic,
non si deve scherzare. Ci sono sensibilità e culture che vanno rispettate.
Capisco Kas e il suo ingenuo stupore ma, ripeto, su temi come la razza non si deve scherzare

Piero, ti garantisco che non sono tanto ingenuo. Ho fatto una battuta sull’infrequenza dei giocatori di colore tedeschi. In tutta coscienza, la rifarei anche adesso, se non fosse che ho constatato alcune reazioni veementi e disgustate, che ancora non comprendo appieno.

Quindi in futuro mi asterrò.

Hassan mi è sembrato da subito un giocatore piuttosto modesto (salvo acciacchi di oggi), indipendentemente dal suo aspetto… qualche buon colpo e tanti errori. Non credevo che denominarlo “ariano” e “onesto lavoratore” potesse in alcun modo risultare offensivo o denigratorio.

Non credo di essere ingenuo, ma continuo a non capire. Va bene che alcuni possano provare sensazioni sgradevoli al solo udire un preciso termine, è una loro ipersensibilità e va compresa.

Ma allora anche raccontare una barzelletta in pubblico su quel che accade dopo che un tizio rimane stecchito per infarto… può risultare molto sgradevole per alcuni. Su quante e quali cose non si deve scherzare?

Vedrò di fare più attenzione. Ma unicamente a livello di cortesia, personalmente alcuni aspetti del cosiddetto “correct” mi sembrano un po’ troppo viscerali, quando addirittura del tutto non pertinenti.

108
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: mittler831, Giamp68
-1: Lucabigon
laver 21-06-2018 13:55

Scritto da Gigione

Scritto da tiebreak

Scritto da Luca Milano

Scritto da Cla

Scritto da Sbt

Scritto da kas

Scritto da overlook

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da Fede-rer

Scritto da kas
Quarto game interminabile e molto irritante, con Quinzi che non riesce a brekkare nonostante alcuni regali dell’ariano… vediamo se GQ sta lì con la testa e riesce a scardinare le difese di questo onesto lavoratore…

Ariano?? ARIANO??

non si era capita la battuta? Mi pareva molto ossimorica ed evidente… o no?

Perdonate ma non capisco. Ho fatto chiaramente una battuta vedendo un tedesco “coloured” in campo. E allora? Che cosa vi risulta di così offensivo? E’ un fatto molto infrequente, a differenza dei giocatori francesi o inglesi. Di cosa vi andate lamentando?

Beh sarebbe troppo lungo e fuori luogo spiegare il cattivo gusto… pensiamo al tennis.

Hai ragione, pensiamo al tennis. Ma pensa un po’ che vespaio che può scatenare un termine, perché “può” ricollegare questo e quello… era una battuta su quanto fosse biondo e longilineo questo tedesco… se ci volete vedere chissà cosa, beh… sono esterrefatto e non capisco, allora ci sarebbero migliaia di termini da non usare per cento “ottime” ragioni… bah…

Purtroppo in Italia ci sono ancora milioni di radical chic che in ogni situazione si fanno avanti per mostrare la loro superiorità culturale/morale. Anche quando si fanno onestissime battute.

Forse non te ne rendi conto, ma è un segno di civilità leggere certe reazioni, per altro composte e senza esagerazioni. É stato sottolineato che è stata una battuta infelice e basta, niente di grave. Peggio sarebbe che queste cose passino inosservate come fosse normalità, non lo è.

mamma mia che moralismo,
abbiamo cacciato i preti per non avere le loro prediche e ci ritroviamo i guardiani del pensiero pulito che pontificano sui social
siamo una società allo sbando

Solidarietà a Kas
Che balle sta levata di scudi per na battuta.

Non so di cosa state parlando, ma voglio partecipare anch’io al commento più ricommentato del sito.

ariano, negro terrone marocchino etc. boh. a me non fanno ridere..ad altri si…

107
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Aziz 21-06-2018 13:51

Scritto da Gigione

Scritto da tiebreak

Scritto da Luca Milano

Scritto da Cla

Scritto da Sbt

Scritto da kas

Scritto da overlook

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da Fede-rer

Scritto da kas
Quarto game interminabile e molto irritante, con Quinzi che non riesce a brekkare nonostante alcuni regali dell’ariano… vediamo se GQ sta lì con la testa e riesce a scardinare le difese di questo onesto lavoratore…

Ariano?? ARIANO??

non si era capita la battuta? Mi pareva molto ossimorica ed evidente… o no?

Perdonate ma non capisco. Ho fatto chiaramente una battuta vedendo un tedesco “coloured” in campo. E allora? Che cosa vi risulta di così offensivo? E’ un fatto molto infrequente, a differenza dei giocatori francesi o inglesi. Di cosa vi andate lamentando?

Beh sarebbe troppo lungo e fuori luogo spiegare il cattivo gusto… pensiamo al tennis.

Hai ragione, pensiamo al tennis. Ma pensa un po’ che vespaio che può scatenare un termine, perché “può” ricollegare questo e quello… era una battuta su quanto fosse biondo e longilineo questo tedesco… se ci volete vedere chissà cosa, beh… sono esterrefatto e non capisco, allora ci sarebbero migliaia di termini da non usare per cento “ottime” ragioni… bah…

Purtroppo in Italia ci sono ancora milioni di radical chic che in ogni situazione si fanno avanti per mostrare la loro superiorità culturale/morale. Anche quando si fanno onestissime battute.

Forse non te ne rendi conto, ma è un segno di civilità leggere certe reazioni, per altro composte e senza esagerazioni. É stato sottolineato che è stata una battuta infelice e basta, niente di grave. Peggio sarebbe che queste cose passino inosservate come fosse normalità, non lo è.

mamma mia che moralismo,
abbiamo cacciato i preti per non avere le loro prediche e ci ritroviamo i guardiani del pensiero pulito che pontificano sui social
siamo una società allo sbando

Solidarietà a Kas
Che balle sta levata di scudi per na battuta.

Non so di cosa state parlando, ma voglio partecipare anch’io al commento più ricommentato del sito.

Ahahahha a forza di quotare servirà il microscopio a leggere i primi commenti.

106
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Giamp68
follie10 21-06-2018 13:48

@ Gigione (#2138897)

Cerchiamo di fare il record?

105
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Frankappa (Guest) 21-06-2018 13:47

gente sveglia! Carballes Baena e’ fuori!

104
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Gigione (Guest) 21-06-2018 13:44

Scritto da tiebreak

Scritto da Luca Milano

Scritto da Cla

Scritto da Sbt

Scritto da kas

Scritto da overlook

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da kas

Scritto da Fede-rer

Scritto da kas
Quarto game interminabile e molto irritante, con Quinzi che non riesce a brekkare nonostante alcuni regali dell’ariano… vediamo se GQ sta lì con la testa e riesce a scardinare le difese di questo onesto lavoratore…

Ariano?? ARIANO??

non si era capita la battuta? Mi pareva molto ossimorica ed evidente… o no?

Perdonate ma non capisco. Ho fatto chiaramente una battuta vedendo un tedesco “coloured” in campo. E allora? Che cosa vi risulta di così offensivo? E’ un fatto molto infrequente, a differenza dei giocatori francesi o inglesi. Di cosa vi andate lamentando?

Beh sarebbe troppo lungo e fuori luogo spiegare il cattivo gusto… pensiamo al tennis.

Hai ragione, pensiamo al tennis. Ma pensa un po’ che vespaio che può scatenare un termine, perché “può” ricollegare questo e quello… era una battuta su quanto fosse biondo e longilineo questo tedesco… se ci volete vedere chissà cosa, beh… sono esterrefatto e non capisco, allora ci sarebbero migliaia di termini da non usare per cento “ottime” ragioni… bah…

Purtroppo in Italia ci sono ancora milioni di radical chic che in ogni situazione si fanno avanti per mostrare la loro superiorità culturale/morale. Anche quando si fanno onestissime battute.

Forse non te ne rendi conto, ma è un segno di civilità leggere certe reazioni, per altro composte e senza esagerazioni. É stato sottolineato che è stata una battuta infelice e basta, niente di grave. Peggio sarebbe che queste cose passino inosservate come fosse normalità, non lo è.

mamma mia che moralismo,
abbiamo cacciato i preti per non avere le loro prediche e ci ritroviamo i guardiani del pensiero pulito che pontificano sui social
siamo una società allo sbando

Solidarietà a Kas
Che balle sta levata di scudi per na battuta.

Non so di cosa state parlando, ma voglio partecipare anch’io al commento più ricommentato del sito. 😆

103
Replica | Quota | 4
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: giuly97top10, pibla, Giamp68, ffedee
Tifoso degli italiani (Guest) 21-06-2018 13:43

@ Luca Milano (#2138842)

“Cent’anni senza prete e la gente finirà per adorare gli animali” (cit.)

102
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: mittler831
conquinzi (Guest) 21-06-2018 13:42

Di riffa o di raffa gq è ai quarti ora clizan? speriamo che di prenda la rivincita sorpresa l’eliminazione di baena forza ragazzi vogliamo un italiano vincitore.

101
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!