Da Ortisei Challenger, Copertina

Da Ortisei: Parla Andreas Seppi (Con il programma di domani)

09/10/2017 16:02 Nessun commento
Andreas Seppi classe 1984
Andreas Seppi classe 1984

Niente da fare per Erwin Tröbinger all’ultimo turno di qualificazione allo Sparkasse Challenger Val Gardena Südtirol. Il giocatore di casa dopo due belle vittorie sabato e domenica oggi ha ceduto nettamente a Matteo Viola. Il veneto, numero 281 del mondo, in soli 54 minuti si è imposto per 6:1, 6:2 e ha conquistato un posto in tabellone al torneo sull’indoor veloce della Val Gardena. Viola è l’unico italiano a superare le qualificazione e raggiunge nel main draw altri sette azzurri. Viola al primo turno troverà il francese Tristan Lamasine.

Tröbinger dopo due imprese nei giorni precedenti oggi non è riuscito a imporre il suo gioco sul campo di casa. Troppo forte Viola, che ha tolto per sette volte il servizio al suo avversario, che dal canto suo una sola volta è riuscito a tenere la battuta nell’arco del match.

Viola a parte, la giornata si è aperta nel segno della Germania. Sono ben tre i giocatori tedeschi ha qualificarsi per il tabellone. Marc Sieber che ha vinto per 6:3, 6:4 sull’israeliano Edan Leshem. Kevin Krawietz, in semifinale a Ortisei solo undici mesi fa, che ha fatto fuori il francese Albano Olivetti per 7:5, 6:4 e Tim Pütz, che ha fermato la corsa di Andrea Arnaboldi, prima testa di serie del torneo di qualificazione, vincendo per 7:6 (3), 6:3. Krawietz e Pütz si sfideranno domani al primo turno, Sieber troverà l’olandese Igor Sijsling. Infine Lesham entra in tabellone come lucky loser, prende il posto dell’estone Jurgen Zopp e giocherà mercoledì contro Dustin Brown.

Giornata intensa martedì sui campi di Ortisei. Si parte alle ore 10.30. Ovviamente il match clou è quello di Andreas Seppi, che al primo turno domani non prima delle ore 18 troverà il forte polacco Jerzy Janowicz, semifinalista a Wimbledon nel 2013. Seppi ha fatto suo l’unico precedente a Marsiglia nel 2010, mal il 33enne di Caldaro sa che non sarà facile: “Janowicz è un primo turno tosto, gioca bene specialmente su campi veloci come questi, io ultimamente non ho giocato tanti match, dipenderà anche come gioca lui, come gioco io. Ma le sensazioni sono positive. A Ortisei ho giocato sempre bene”.

Si è allenato oggi a Ortisei anche Patrick Prader, entrato in tabellone grazie alla wild card degli organizzatori dopo la rinuncia di Thanasi Kokkinakis. “Non ho niente da perdere”, ha detto il 31-enne di Barbiano prima del match di mercoledì alle ore 16 contro Marius Copil, numero 75 del mondo e prima testa di serie del torneo gardenese, atteso in Alto Adige solo domani dopo la finale persa domenica a un challenger in Taiwan.

CENTER COURT – Ora italiana: 10:30 (ora locale: 10:30 am)
1. [Q] Matteo Viola ITA vs Tristan Lamasine FRA
2. [7] Oscar Otte GER vs [WC] Federico Gaio ITA
3. Salvatore Caruso ITA vs Pedro Martinez ESP
4. Kenny De Schepper FRA vs Ricardas Berankis LTU
5. Jerzy Janowicz POL vs [3] Andreas Seppi ITA (non prima ore: 18:00)
6. Jeremy Jahn GER / Edan Leshem ISR vs [WC] Michael Kerschbaumer ITA / Patric Prinoth ITA

COURT 1 – Ora italiana: 10:30 (ora locale: 10:30 am)
1. Viktor Galovic CRO vs Jeremy Jahn GER
2. [PR] Igor Sijsling NED vs [Q] Marc Sieber GER
3. Scott Clayton GBR / Jonny O’Mara GBR vs Dustin Brown GER / Tim Puetz GER
4. Bernabe Zapata Miralles ESP vs Stephane Robert FRA
5. [WC] Norbert Gombos SVK / Lukas Klein SVK vs Tristan Lamasine FRA / Hugo Nys FRA
6. Laurynas Grigelis LTU / Rameez Junaid AUS vs Salvatore Caruso ITA / Federico Gaio ITA


TAG: ,