Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Dustin Brown si difende sull’ace fuori di diversi cm: “C’è un arbitro che prende le decisioni. E’ lui che decide se le chiamate sono giuste oppure no”

19/03/2017 07:24 33 commenti
Dustin Brown nella foto
Dustin Brown nella foto

Dustin Brown si è fatto sentire su Twitter dopo aver ricevuto numerose critiche da parte di appassionati che lo hanno accusato di poco fair-play dopo l’errore arbitrale costato caro a Borna Coric nel match contro il tedesco in un Challenger.

“C’è un arbitro che prende le decisioni. E’ lui che decide se le chiamate sono giuste oppure no”, ha commentato il tennista di origini giamaicane, che ha poi detto di aver subito un ‘torto arbitrale’ a suo svantaggio nel match precedente a quello con Coric…


Lorenzo Carini


TAG:

33 commenti. Lasciane uno!

Luca Martin (Guest) 19-03-2017 22:04

Ho condannato Dustin e ho detto chiaramente che ha rubato un punto, ma giudicare un tennista per un evento negativo, mi sembra fuori luogo e mi sembra una forma di accanimento da perfettini, quali non siamo nella realta’, se ci guardiamo dentro.
Ogni partita se la analizziamo bene, c’e’ sempre qualche contestazione sul modo di comportarsi di qualche avversario.
C’e’ chi viene disturbato dalle urla selvagge emesse ad ogni colpo, c’e’ chi si arrabbia e si sente truffato perche l’avversario batte sistematicamente 10 sec dopo, chi si prende il mto nei momenti strategici, chi tira le palline addosso quando ne potrebbe fare a meno, chi fa il pugnetto fissando l’avversario con sguardo da primitivo, chi impreca e non si sa bene chi ne e’ il destinatario… la serie dei comportamenti poco sportivi e’ infinita…ora impallinare Dustin Brown per questo furto, che non mi pare si vada a sommare ad altri fattacci, mi sembra veramente capzioso e un po’ da facinorosi.

33
radar 19-03-2017 18:04

@ pablox (#1794023)

Come fai a dire che la pallina della svizzera era fuori quando dal video non si vede praticamente niente?
Magari in quel caso era out, ma di pochissimo, oppure aveva pizzicato la linea, mentre qui è talmente a lato che non c’è neppure da discutere.
I 2 casi non sono paragonabili, a meno di altre immagini in cui si veda qualcosa 😉

32
pablox 19-03-2017 17:32

C’è stato qualche settimana fa un post di Live tennis, in cui si parlava del fatto che Caroline Wozniacki ed il padre si fossero lamentati di una chiamata sfavorevole nel match contro la Goubic. Anche in quel caso la chiamata era decisamente sbagliata, ed anche in quel caso la giocatrice che stava dalla parte opposta a dove era cadutal a pallina, non ha concesso il punto, affidandosi alla decisione dell’arbitro a lei favorevole:
in quel caso, le poche reazioni, sono state contrarie alla tennista danneggiata. Qui invece Brown, che si è trovato nelle stessa situazione della Golubc, da nessuno criticata, è trattato come un demone.
La verità è che ci sono gli errori, sopratutto laddove la tecnologia non arrivi in soccorso, e che, quasi sempre, chi se ne avvantaggia non fa il gentiluomo, anche perchè sa che gli altri non farebbero altrettanto. Il resto è solo simpatia/antipatia e moralismo

http://www.livetennis.it/post/264180/video-del-giorno-caroline-wozniacki-ed-il-padre-piotr-si-arrabbiano-per-una-palla/

31
Il Violinista del Titanic (Guest) 19-03-2017 16:36

Scritto da Luca Martin
Siete proprio delle banderuole.
Ora, come si fa a criticare un giocatore per un fatto simile?
Ma quale giocatore nella sua carriera non si è mai preso un punto che ha visto non gli competeva.
Io dico che in UN SINGOLO match accade già alcune volte. Figurarsi in un’intera carriera.
Poi a livello di dilettanti, basta assistere alla partita della domenica e si vedono di quelle truffe clamorose da far paura.
Io addirittura dovevo snaturare il mio gioco per non farmi rubare i punti. Giocavo sempre a 20 cm dalle righe per evitare contestazioni…
Va be’ che ci avviciniamo a Pasqua e il giorno dei sepolcri imbiancati è vicino, ma qui si sta esagerando.

Scritto da Luca Martin
Siete proprio delle banderuole.
Ora, come si fa a criticare un giocatore per un fatto simile?
Ma quale giocatore nella sua carriera non si è mai preso un punto che ha visto non gli competeva.
Io dico che in UN SINGOLO match accade già alcune volte. Figurarsi in un’intera carriera.
Poi a livello di dilettanti, basta assistere alla partita della domenica e si vedono di quelle truffe clamorose da far paura.
Io addirittura dovevo snaturare il mio gioco per non farmi rubare i punti. Giocavo sempre a 20 cm dalle righe per evitare contestazioni…
Va be’ che ci avviciniamo a Pasqua e il giorno dei sepolcri imbiancati è vicino, ma qui si sta esagerando.

Scritto da Luca Martin
Siete proprio delle banderuole.
Ora, come si fa a criticare un giocatore per un fatto simile?
Ma quale giocatore nella sua carriera non si è mai preso un punto che ha visto non gli competeva.
Io dico che in UN SINGOLO match accade già alcune volte. Figurarsi in un’intera carriera.
Poi a livello di dilettanti, basta assistere alla partita della domenica e si vedono di quelle truffe clamorose da far paura.
Io addirittura dovevo snaturare il mio gioco per non farmi rubare i punti. Giocavo sempre a 20 cm dalle righe per evitare contestazioni…
Va be’ che ci avviciniamo a Pasqua e il giorno dei sepolcri imbiancati è vicino, ma qui si sta esagerando.

30
Andrea (Guest) 19-03-2017 16:05

@ Luca Martin (#1793948)

Di sepolcri imbiancati ce ne sono sempre in grande abbondanza, non solo a Pasqua.

29
Gualtiero (Guest) 19-03-2017 15:45

Scritto da radar
Io spero che alcuni stiano scherzando, ma purtroppo non ho visto faccine nei post.
Coric si avvicina all’arbitro e chiede spiegazioni, poi dice qualcosa a Dustin perché intervenga, per tutta risposta si trova delle braccia aperte di ponziopilatesca memoria.
I 2 giocatori, entrambi, sanno benissimo che la pallina era fuori, perché non era out di millimetri, ma di parecchi centimetri.
Un punto ottenuto così non è un punto, ma un furto e non ci si può trincerare dietro alla frase: “decide l’arbitro”.
E non ci sono giustificazioni che tengano, perché si è in chiarissima mala fede.

e’ proprio cosi’…non era una chiamata dubbia, nessun giocatore di nessuna categoria vorrebbe vincere una partita grazie a un punto del genere

28
sadario 19-03-2017 15:36

Si continua a giustificare certi comportamenti dicendo ke lo fanno tutti… qst è il motivo x cui qst paese va a rotoli! Ma quando imparerà la gente ke il fatto ke una cosa la facciano tutti NN la rende automaticamente corretta??? Brown era chiaramente in mala fede, e qst a mio avviso va censurato. Inoltre…a ki dice ke l’arbitro nn avrebbe cambiato idea, se pure fosse vero, a maggior ragione poteva mostrare un po’ di sportività dando ragione a coric

27
Insalatiera76 19-03-2017 15:17

Squallido lui, e purtroppo esiste anche chi lo difende. Che tristezza!

26
Gigetto (Guest) 19-03-2017 14:47

Di errori ce ne saranno sempre soprattutto dove la tecnologia non supporta l’uomo ma i giocatori se ne fregano della sportivita’

25
radar 19-03-2017 14:26

Io spero che alcuni stiano scherzando, ma purtroppo non ho visto faccine nei post.
Coric si avvicina all’arbitro e chiede spiegazioni, poi dice qualcosa a Dustin perché intervenga, per tutta risposta si trova delle braccia aperte di ponziopilatesca memoria.
I 2 giocatori, entrambi, sanno benissimo che la pallina era fuori, perché non era out di millimetri, ma di parecchi centimetri.
Un punto ottenuto così non è un punto, ma un furto e non ci si può trincerare dietro alla frase: “decide l’arbitro”.
E non ci sono giustificazioni che tengano, perché si è in chiarissima mala fede.

24
brizz 19-03-2017 14:13

trecciolina avrebbe fatto meglio a stare zitto ma la cosa più orripilante sono le persone che lo difendono 😯

23
Ci provo anch’io (Guest) 19-03-2017 13:31

Chi deve essere punito è l’arbitro. Io gli farei saltare qualche torneo…

22
Luca Martin (Guest) 19-03-2017 13:00

Siete proprio delle banderuole.
Ora, come si fa a criticare un giocatore per un fatto simile?
Ma quale giocatore nella sua carriera non si è mai preso un punto che ha visto non gli competeva.
Io dico che in UN SINGOLO match accade già alcune volte. Figurarsi in un’intera carriera.
Poi a livello di dilettanti, basta assistere alla partita della domenica e si vedono di quelle truffe clamorose da far paura.
Io addirittura dovevo snaturare il mio gioco per non farmi rubare i punti. Giocavo sempre a 20 cm dalle righe per evitare contestazioni…
Va be’ che ci avviciniamo a Pasqua e il giorno dei sepolcri imbiancati è vicino, ma qui si sta esagerando.

21
Tweeners 19-03-2017 12:59

Suvvia gli errori arbitrali li subiscono tutti i giocatori….ed i casi sono sportivi sono veramente rari!
Andatevi a vedere Raonic contro Delpotro a Montreal 2013 quanto è stato sportivo! 🙄
Se per questa volta Brown ne ha approffittato non mettetelo in croce quando c’è qualcuno che lo fa sistematicamente!

20
tinapica (Guest) 19-03-2017 12:54

Scritto da MD
Mah, francamente non capisco la polemica.
La decisione l’ha presa l’arbitro, né mi sembra che Brown abbia cercato di ingannarlo.
Poteva dire che era fuori? Quand’anche lo avesse fatto, la decisione comunque non spettava a lui, ma all’arbitro che la aveva già presa.
Non è che l’arbitro possa cambiare decisione perché glielo dicono i giocatori.
Se è in buona fede, l’errore umano alla fine si compensa.
Altrimenti consiglio di seguire uno sport che si chiama calcio, dove di queste cose si discute con dovizia.
Tuto questo non toglie che si è trattato di un errore indegno della professionalità di un arbitro.

Per averlo fare visto posso affermare che il giudice di sedia può cambiare decisione se i due giocatori sono concordi, altrochè

19
Kriss69forever 19-03-2017 12:17

Siamo tutti sportivi, fino a quando non capita a noi ed è un punto decisivo ! Nessun problema per Brown, succede e succederà a tutti. È come la lotta alla corruzione, tutti siamo corruttibili nessuno escluso, non ci sono eroi solo persone più care di altre.

18
Simo00 (Guest) 19-03-2017 12:14

Dai non vi attaccate a queste sciocchezze… Se non se ne sono accorti i due giudici, che colpa ha Dustin… È facile attaccarlo, ma in quella situazione di punteggio ognuno di quelli che lo stanno criticando, avrebbero fatto la medesima cosa… E comunque non pensate che se avesse ammesso l’errore, l’arbitro avrebbe cambiato decisione… Mi capitó di assistere dal vivo ad una situazione analoga nel match Travaglia-Stakhovsky : Travaglia mette a segno un ace abbastanza netto, il giudice di linea chiama la palla OUT, Steto si dispera e Stakhovsky (molto sportivamente) si gira verso il giudice di sedia dicendo che la palla era abbondantemente dentro: Risultato? L’arbitro se ne frega altamente di tutto e fa servire la seconda a Travaglia…

17
Pallanove (Guest) 19-03-2017 12:13

Oltre agli arbitri c’è anche la sportività.se manca questa possono chiudere baracca e baldacchino. Questo vale per tutti non solo per brown

16
MD (Guest) 19-03-2017 12:05

Mah, francamente non capisco la polemica.
La decisione l’ha presa l’arbitro, né mi sembra che Brown abbia cercato di ingannarlo.
Poteva dire che era fuori? Quand’anche lo avesse fatto, la decisione comunque non spettava a lui, ma all’arbitro che la aveva già presa.
Non è che l’arbitro possa cambiare decisione perché glielo dicono i giocatori.
Se è in buona fede, l’errore umano alla fine si compensa.
Altrimenti consiglio di seguire uno sport che si chiama calcio, dove di queste cose si discute con dovizia.

Tuto questo non toglie che si è trattato di un errore indegno della professionalità di un arbitro.

15
sadario 19-03-2017 11:55

In effetti ha perso un occasione x star zitto… è chiaro ke è l’arbitro ke decide, ma da uomo di sport, se sei davvero corretto e ti accorgi dell’errore vai dall’arbitro e glielo dici! Il fatto poi ke anke altri avrebbero fatto così, se anke fosse nn è una giustificazione.

14
Lore_LjubO 19-03-2017 11:15

Nadal avrebbe fatto uguale

13
GianlucaPozziPerSempre (Guest) 19-03-2017 10:54

Spett.le Giustino Marrone……ERI il mio idolo.

Buona Domenica

12
luigi (Guest) 19-03-2017 10:15

Qualcuno ora dirà che è juventino

11
ASHTONEATON 19-03-2017 10:13

C’è ancora qualcuno convinto della sportività e purezza del tedesco????
Di errori arbitrali nel tennis come in tanti altri sport ce ne sono a migliaia..
quando si è in piena battaglia è trance agonistica probabilmente tutti avrebbero fatto ciò che ha fatto Dustin!
come si dice dalle mie parti lo Gnorri….eh eh eh!
Avrebbe potuto semplicemente ammettere l’errore ed il suo comportamento poco sportivo… ne sarebbe uscito un po’ meglio!

10
Fabio adora Maria Kirilenko (Guest) 19-03-2017 10:02

porcaccia miseria..nemmeno mia nonna sarebbe stata capace di un errore simile!concordo sulla poca sportività di Dustin…

9
Gianni (Guest) 19-03-2017 09:21

Buffone

8
Rodolfo 19-03-2017 09:15

Bene…bravo! Bella risposta ! ..non si può offendere vero sul forum ?…Tonto si può dire ?..

7
Pollicino (Guest) 19-03-2017 08:24

Pessimo. Come sempre.

6
LuchinoVisconti (Guest) 19-03-2017 08:14

Come diceva Emilio Fede: “che figura di merda!”

5
Gerulaitisforever (Guest) 19-03-2017 08:07

Che tristezza. Dustin Brown ha finito di essere simpatico.

4
quoth (Guest) 19-03-2017 08:01

era meglio se stava zitto.

3
radar 19-03-2017 08:01

Per il giudice di sedia e quello di linea immediata seduta dall’oculista, per Dustin, invece, lezione di sportività.

2
tinapica (Guest) 19-03-2017 07:36

Brown farebbe meglio a non esprimersi che più insiste a sostenere questa posizione insostenibile e più la gente appassionata gli si rivolterà contro. Per quanto mi riguarda è crollato un mito.

1