Thomas Fabbiano parla dopo la sconfitta in finale a Zhuhai: “Se mi avessero detto ad inizio settimana che sarei arrivato ai quarti di finale, probabilmente ci avrei messo la firma”

12/03/2017 15:43 3 commenti
Thomas Fabbiano classe 1989, n.161 ATP
Thomas Fabbiano classe 1989, n.161 ATP

Dal sito ufficiale di Thomas Fabbiano apprendiamo delle dichiarazioni dell’azzurro dopo la sconfitta in finale a Zhuhai.

“Se mi avessero detto ad inizio settimana che sarei arrivato ai quarti di finale, probabilmente ci avrei messo la firma. Non perché non sia ambizioso, anzi. Ma le sensazioni in campo fino al giorno del primo turno erano tutt’altro che positive. Scarico con le gambe, spesso fuori tempo. Non ne prendevo una con le corde. Poi arriva un momento in cui decidi di accettare la situazione, di vivere il momento con serenità e di trovare forza nelle difficoltà giornaliere. Pian piano trovi le misure e gli equilibri giusti per giocare partite di qualità. Se la testa riesce a pensare in modo corretto, si possono ottenere buoni risultati anche con un tennis meno brillante. Ecco, la mia settimana è stata cosi. In finale ho trovato un giocatore forte, sicuramente migliore di me come esperienza e solidità al giorno d’oggi e la fiducia per aver battuto un certo Federer la settimana scorsa si è notata tantissimo”.


TAG: ,

3 commenti

Alecon (Guest) 12-03-2017 18:04

Donskoy in questo momento potrebbe fare i quarti in un mille sul veloce, quindi la sconfitta ci sta senza rimpianti.

3
gido 12-03-2017 16:41

bravo Thomas! Gran bel torneo…speriamo sia il primo di un bel filotto “cinese”

2
Luca96 12-03-2017 15:56

Sempre ineccepibili le dichiarazione di Thomas…ha fatto un buonissimo torneo e ha perso con uno attualmente più forte di lui ed in fiducia.

1