Notizie dal Mondo Challenger, Copertina, Generica

Hyeon Chung di nuovo verso i top 100

14/11/2016 08:00 15 commenti
Hyeon Chung di nuovo verso i top 100
Hyeon Chung di nuovo verso i top 100

Senza dubbio, Hyeon Chung rappresenta ad oggi uno dei più seri candidati a ricoprire entro pochi anni un ruolo di primo piano nel circuito. Il ventenne coreano, attualmente al 104° posto del ranking ATP, è infatti sulla buona strada e si trova per altro proiettato verso il record assoluto di tornei Challenger vinti -attualmente detenuto da Yen-Hsun Lu, che ne conta 26 nel proprio palmarès.

Chung, dal canto suo, ha conquistato ieri a Kobe (Giappone, 50.000$ dollari il prize-money e “DecoTurf” la superficie) il settimo titolo di categoria in carriera.
Con il punteggio di 6-4, 7-6(2), in finale ha avuto la meglio su James Duckworth: un cliente tutt’altro che facile, anche lui reduce da una vittoria in un altro Challenger ottenuta la settimana scorsa.

Una performance certamente incoraggiante, quella messa in mostra da Chung, che prosegue caparbio nel suo intento di fare quanto prima ritorno nella Top100 dopo una transizione al mondo “dei grandi” rivelatasi forse meno rosea delle aspettative.


Edoardo Gamacchio


TAG:

15 commenti. Lasciane uno!

Spero in Quinzi (Guest) 14-11-2016 19:02

Scritto da quandosmetterogervendolatv
Scusate questi discorsi trovo che siano del tutto inutili: il problema non è riiuscire ad arrivare per qualche partita ad un certo livello, battere uno due o dieci giocatori, bisogna restarci per tanto tempo al livello raggiunto e restarci il più a lungo possibile.
Coric per arrivare nei primi 100 ha vinto decine di partite che Quinzi neppure ha avuto la possibilità di giocare. Lo stesso vale per Chung, per Kirgios e spero non per molti altri.
Detto questo ho visto in Quinzi dei miglioramenti, speriamo che insista con costanza perchè anche con quella si arriva a grandi risultati.

Si, hai colto il pensiero della partita secca. Infatti penso la stessa cosa. Dal punto di vista del gioco penso proprio che i due da ma citati prima hanno fatto un grosso salto di qualità, gli altri hanno avuto più costanza di rendimento (e costanza di guida tecnica) rispetto a Quinzi

15
Spero in Quinzi (Guest) 14-11-2016 18:58

Scritto da rexy00

Scritto da Spero in Quinzi
Io sono convinto che se oggi giocassero nuovamente con Quinzi rivincerebbe GQ. Io penso che a parte Zverev e Kirgios con tutti gli altri suoi coetanei ancora se la batta e in molti casi vincerebbe

sono d’accordo… a me ha impressionato anche Khachanov quest’anno e lo reputo superiore a Quinzi, ma con tutti gli altri può lottarsela.
è vero che gente come Coric e lo stesso coreano sono più avanti, ma solo per la costanza, se dovessero fare una partita secca penso che l’enorme divario in classifica sparirebbe

Khachanov non l’ho mai visto giocare, ma ci credo

14
quandosmetterogervendolatv 14-11-2016 15:50

Scusate questi discorsi trovo che siano del tutto inutili: il problema non è riiuscire ad arrivare per qualche partita ad un certo livello, battere uno due o dieci giocatori, bisogna restarci per tanto tempo al livello raggiunto e restarci il più a lungo possibile.
Coric per arrivare nei primi 100 ha vinto decine di partite che Quinzi neppure ha avuto la possibilità di giocare. Lo stesso vale per Chung, per Kirgios e spero non per molti altri.
Detto questo ho visto in Quinzi dei miglioramenti, speriamo che insista con costanza perchè anche con quella si arriva a grandi risultati.

13
rexy00 (Guest) 14-11-2016 14:41

Scritto da Spero in Quinzi
Io sono convinto che se oggi giocassero nuovamente con Quinzi rivincerebbe GQ. Io penso che a parte Zverev e Kirgios con tutti gli altri suoi coetanei ancora se la batta e in molti casi vincerebbe

sono d’accordo… a me ha impressionato anche Khachanov quest’anno e lo reputo superiore a Quinzi, ma con tutti gli altri può lottarsela.
è vero che gente come Coric e lo stesso coreano sono più avanti, ma solo per la costanza, se dovessero fare una partita secca penso che l’enorme divario in classifica sparirebbe

12
Spero in Quinzi (Guest) 14-11-2016 14:17

Io sono convinto che se oggi giocassero nuovamente con Quinzi rivincerebbe GQ. Io penso che a parte Zverev e Kirgios con tutti gli altri suoi coetanei ancora se la batta e in molti casi vincerebbe

11
Alessandromonky 14-11-2016 13:27

Un bel prospetto,io punto molto su di lui e credo che possa essere anche una sorpresa positiva nel 2017.
I colpi ci sono,mancano un po la potenza e il fisico e per questo credo che nei prossimi 2 anni starà più o meno attorno alla top 50 mentre in futuro può ambire alla top 20.

10
Haas78 (Guest) 14-11-2016 12:39

@ Viva la pallina e la patata (#1730175)

Stiamo a vedere, di certo scambieremmo quel che ha fatto finora con quanto fatto da GQ

9
Viva la pallina e la patata (Guest) 14-11-2016 12:25

Non so dove arriverà, non penso che abbia questo sterminato talento che tanti gli vedono addosso..Certo è che lui è entrato nei 100, farà magari una onesta carriera entro/fuori dalla top 100…..mentre il nostro classe 1996 che lo sconfisse nel tempio di Wimbledon annaspa ancora intorno alla 300 posizione e al massimo arriverà ad essere un top 150… cc :roll:

8
Mithra 14-11-2016 11:02

Se riuscirà ad avere la carriera che ci aspettiamo sicuramente e fortunatamente x lui non batterà mai il record di titoli Challenger. :wink:

7
nico 14-11-2016 10:08

Scritto da I LOVE BOBO
Un falso…un giocatore da challenger che non fara’ mai il salto di qualiA’ .. A livello ATP non vince mai una partita torna Nell anonimato ricomincia con i challenger li vince e risale la china…

Questo ragazzo ha qualità e come la maggior parte degli asiatici mette il lavoro al primo posto.
Ci arrivera’ facile nei 20/25, i falsi sono altri

6
Gabriele da Ragusa 14-11-2016 10:05

Per me tra le nuove leve e’ almeno un gradino sotto. Ma posso anche sbagliarmi

5
GRUFF79 (Guest) 14-11-2016 10:04

fisicamente non puo competere con i piu forti…e un coric2…cmq avercene…

4
Guido (Guest) 14-11-2016 09:32

La transizione è stata difficile a causa di un infortunio senno probabilmente era ancora lassu in classifica. Sulle superfici rapide puo giocare a livello alto sto ragazzo.

3
mitch (Guest) 14-11-2016 09:26

Credo proprio che non si auguri di battere il record di Lu, perché vorrebbe dire non giocare molto a livello ATP.

2
I LOVE BOBO (Guest) 14-11-2016 08:19

Un falso…un giocatore da challenger che non fara’ mai il salto di qualiA’ .. A livello ATP non vince mai una partita torna Nell anonimato ricomincia con i challenger li vince e risale la china…

1

Lascia un commento