Italiane nei tornei ITF Copertina, WTA

Italiane nei tornei ITF: Risultati 08 Ottobre 2016. La Gatto Monticone vince a Telde. La Trevisan in finale a Pula

08/10/2016 13:54 66 commenti
Nella foto Martina Trevisan
Nella foto Martina Trevisan

Questo il live dettagliato delle partite delle giocatrici italiane impegnate nei tornei del circuito ITF.

ESP Telde – $10,000 – Terra – Finale
Giulia Gatto-Monticone ITA [1] vs. Leonie Kung SUI [8] ore 12:00

ITF Telde
G. Gatto-Monticone [1]
2
6
6
L. Kung [8]
6
1
3
Vincitore: G. Gatto-Monticone





ITA Santa Margherita Di Pula – $25,000 – Terra – Semifinale
Martina Trevisan ITA [7] vs. Amanda Carreras GBR ore 10:30

ITF Santa Margherita Di Pula
M. Trevisan [7]
6
6
A. Carreras
3
1
Vincitore: M. Trevisan


TAG: ,

66 commenti. Lasciane uno!

Luca_nl 09-10-2016 16:51

@ Difra (#1710073)

Non si può paragonare Trevisan a Moratelli :roll:

Poi che entrare nelle 100 sia difficile, lo sanno tutti i tifosi razionali, ma se in questo momento ne dovo scegliere una, scelgo Martina, che magari non arriverà nelle 100, ma almeno nelle 150 ha già dimostrato di poterci arrivare, chiaramente serve continuità, serve che i suoi continui problemi fisici siano superati definitivamente etc, etc.

66
Difra (Guest) 09-10-2016 07:15

@ Olaf (#1710082)

No no tecnicamente Paolini trevisan e pieri non si discutono sto solo dicendo che se bastassero tecnica e talento nelle prime 100 ne potremmo avere di più! Influiscono un sacco di altri fattori e tutte queste (bravissime) ragazze oltre ad arrivarci (la trevisan ha comunque un anno meno della caregaro) il difficile sarà poi cercare di rimanerci! Le possibilità le hanno..partiamo sempre dal presupposto che anche vincere “i soliti” 10000 non sia affatto scontato

65
Difra (Guest) 09-10-2016 07:12

@ Olaf (#1710082)

64
Olaf (Guest) 09-10-2016 01:24

Scritto da Difra
Leggo tantissimi numeri e commenti che si sbilanciano su previsioni..visto che (ricordo) a inizio anno si parlava anche di una Moratelli top 100 dopo la serie di tornei in Tunisia direi che la situazione attuale si può definire positiva per Paolini trevisan e pieri però diamo tempo al tempo! Trevisan ha un potenziale enorme ma ad oggi non ha ancora fatto una stagione intera e tornei sul veloce quasi zero..il difficile non è ora..sarà quando dovrà fare il salto che le compete..la pieri viene dalla sua prima vera stagione ma sappiamo che confermarsi non è facile..in più oggettivamente il fisico non la aiuta granché..e si parla di ragazze che hanno giocato bene MEZZA stagione..anche la caregaro scorso anno sembrava in rampa di lancio. Intervengono tantissimi fattori non solo la tecnica…godiamoci questo momento di linfa vitale ma il difficile (e il bello!) per queste ragazze verrà nel 2017!

Non puoi confrontarmi Trevisan, Pieri e Paolini con la Caregaro ! Il massimo che ha vinto la caregaro a parte i soliti 10000 è stato un 15000 e ha 24 anni . La Pieri ne ha 19 e poche settimane fa ha vinto il 25000 … la caregaro manca di continuità, è discretamente potente ma nn ha velocita di gambe ed è scarsa tatticamente!

63
Difra (Guest) 09-10-2016 00:51

Leggo tantissimi numeri e commenti che si sbilanciano su previsioni..visto che (ricordo) a inizio anno si parlava anche di una Moratelli top 100 dopo la serie di tornei in Tunisia direi che la situazione attuale si può definire positiva per Paolini trevisan e pieri però diamo tempo al tempo! Trevisan ha un potenziale enorme ma ad oggi non ha ancora fatto una stagione intera e tornei sul veloce quasi zero..il difficile non è ora..sarà quando dovrà fare il salto che le compete..la pieri viene dalla sua prima vera stagione ma sappiamo che confermarsi non è facile..in più oggettivamente il fisico non la aiuta granché..e si parla di ragazze che hanno giocato bene MEZZA stagione..anche la caregaro scorso anno sembrava in rampa di lancio. Intervengono tantissimi fattori non solo la tecnica…godiamoci questo momento di linfa vitale ma il difficile (e il bello!) per queste ragazze verrà nel 2017!

62
IOeCO 08-10-2016 22:11

Scritto da circ80

Scritto da IOeCO
@ circ80 (#1709814)

Anche e soprattutto perché non mi è mai riuscito di vederle giocare

Su youtube, riesci a veder diverse partite della di Giuseppe, ti innamorerai della sua smorzata, provare per chiedere!

61
Luca_nl 08-10-2016 21:45

Scritto da Carl
Per le ragazze il programma FIT è tarato troppo tardi, l’”over 18″ dovrebbe essere un “over 16″.

Lo chiamano “over 18″ in realtà è over 17, anzi direi over 14, età minima di ammissione ai cinque College Federali, prima esisteva solo Tirrenia con età minima 15 anni, per cui l’età minima di ammissione ai College Federali risulta anticipata di un anno .

Il Programma Over18 in realtà parte sin dai giovanissimi e va oltre i 18 anni, infatti il significato reale è non fermarsi ai 18 anni (come facevano prima).

Il Progetto Over18 in sintesi:
lanciato dalla FIT ad Ottobre 2014, non si tratta di un semplice sostegno a chi lascia il mondo Junior, ma è stato ristrutturato tutto il Sistema Tennis Italia, in pratica Tirrenia si è fatta in quattro anzi 4+1= cinque.
- Partiamo dalla base tra le scuole tennis riconosciute dalla Federazione (oltre 1.500 in tutto il territorio nazionale) ed il vertice ossia il “Centro Tecnico Federale di Tirrenia”, vengono previsti tre livelli organizzativi intermedi:

1) “Centro di Aggregazione Provinciale” (CAP), per bambini dai 9 agli 11 anni;
2) “Centro Periferico di Allenamento” (CPA), per ragazzi da 11 a 14 anni;
3) “Centro Tecnico Permanente” (CTP), per giovani dai 14 ai 17 anni.

Gli atleti convocati in questi centri sono selezionati dal settore Tecnico Nazionale sulla base delle segnalazioni dei Tecnici di Macroarea, ovvero degli allenatori federali incaricati di seguire l’attività agonistica all’interno di una delle 7 aggregazioni di regioni (Macroaree) in cui è suddiviso il territorio del Paese.

A) I raduni per i più piccoli:
L’attività del “Centro di Aggregazione Provinciale” viene coordinata da un Maestro o da un Tecnico Nazionale individuato dal Settore Tecnico in collaborazione con il Comitato Regionale; essa prevede lo svolgimento
di una serie di raduni, in genere con cadenza mensile, e viene condotta con l’assistenza di un preparatore fisico.

B) Tre allenamenti alla settimana per i ragazzi dai 12 ai 14 anni.
I giovani convocati presso il “Centro Periferico di Allenamento”, 26 centri distribuiti in tutta Italia, hanno la possibilità di allenarsi con cadenza trisettimanale, con i migliori coetanei della zona, sotto la guida di tecnici federali e con l’assistenza di preparatori fisici qualificati.

Raduni a Tirrenia per seguire la crescita
Infine, un ulteriore, fondamentale strumento di monitoraggio del territorio a disposizione del Settore Tecnico è costituito dal Raduno.
Tutti i ragazzi che si allenano nei CPA e nei CTP sono periodicamente convocati a Tirrenia per delle vere e proprie clinic, in cui sono chiamati a sostenere test fisici, prove di gioco, sessioni di videoanalisi, sedute di mental training con specialisti del settore.

C) Centri Permanenti a tempo pieno
al gradino successivo ci sono i “4 Centri Tecnici Permanenti”:
– Palazzolosull’Oglio (BS) (diretto da Luca Ronzoni);
– Vicenza (Martin Pereyra);
– Foligno (PG) (Antonio Cannavacciuolo);
– Bari (Nicola Fantone);
Centri che hanno iniziato la loro attività ad Ottobre 2014 e che costituiscono la principale novità, centri in cui si comincia a fare sul serio: i ragazzi convocati frequentano i centri a tempo pieno, con l’obiettivo di iniziare la difficile scalata ai vertici della graduatoria mondiale juniores.
Gli atleti, età minima 14 anni, dormono presso la struttura, dove frequentano anche un istituto scolastico, e sono seguiti da tecnici federali e da preparatori fisici qualificati.

D) Tirrenia: diventa Settore Over 18.
Il vertice resta ovviamente il Centro Tecnico Nazionale di Tirrenia, che dal 2015, con la creazione dei 4 Centri Tecnici Permanenti, è stato ridisegnato nei compiti e nella struttura organizzativa.
In primo luogo, l’età minima di ammissione al College è stata alzata da 15 a 17 anni; e soprattutto, all’interno del College è stato creato un Settore Over 18, con l’obiettivo specifico di seguire gli atleti nella delicata fase di transizione dal circuito juniores al
mondo professionistico.
I tecnici addetti al nuovo Settore sono Umberto Rianna per maschile e Tatiana Garbin per il femminile: due figure che conoscono benissimo la tortuosa via che porta al dorato mondo dei tornei Atp e Wta.

Ulteriori notizie e dettagli si possono trovare in Tennis Magazine del gennaio 2015, si può leggere e/o scaricare al seguente link:
http ://www.federtennis.it/upload/public/SuperTennis/2015_01/PDF/ST201501_HI.pdf , pag.24 articolo di Roberto Commentucci.

60
circ80 08-10-2016 21:01

Scritto da circ80

Scritto da Max
Trevisan, Paolini e Pieri….. fossi la Garbin punterei su di loro per la Fed Cup… E punto su di loro, al momento, come ricambio generazionale a Vinci, Errani, Schiavone e Knapp.

Ci avevo pensato anch’io giorni prima della notizia della garbin,
Ma come ha scritto qualcuno siamo ancora troppo lontani dai livelli consoni alla competizione e, una volta in “C”, sarebbe dura tornare nel gruppo mondiale

(La parte della C l’ho aggiunta io)

59
circ80 08-10-2016 21:01

Scritto da Max
Trevisan, Paolini e Pieri….. fossi la Garbin punterei su di loro per la Fed Cup… E punto su di loro, al momento, come ricambio generazionale a Vinci, Errani, Schiavone e Knapp.

Ci avevo pensato anch’io giorni prima della notizia della garbin,
Ma come ha scritto qualcuno siamo ancora troppo lontani dai livelli consoni alla competizione e, una volta in “C”, sarebbe dura tornare nel gruppo mondiale

58
circ80 08-10-2016 20:59

Scritto da IOeCO
@ circ80 (#1709814)

Anche e soprattutto perché non mi è mai riuscito di vederle giocare

57
Max (Guest) 08-10-2016 20:32

Trevisan, Paolini e Pieri….. fossi la Garbin punterei su di loro per la Fed Cup… E punto su di loro, al momento, come ricambio generazionale a Vinci, Errani, Schiavone e Knapp.

56
Luca_nl 08-10-2016 18:19

Scritto da Fabio
Secondo me la trasferta in Australia non è in programma per Martina ed è un bene.
Quest’anno finira’ tardi la stagione perché a causa degli infortuni ha giocato pochissimo e ora che finalmente sta bene deve spingere sull’acceleratore. Se ho capito bene oltre al 100.000 proverà anche le quali in un Wta indoor.
Poi finita la stagione la cosa migliore per lei è fermarsi per fare bene, finalmente, la preparazione invernale. Quindi se iniziasse a febbraio il 2017, ma tirata a lucido fisicamente, secondo me sarebbe la cosa migliore. Farebbe senza problemi le quali in tutti i 3 rimanenti Slam dell’anno.

Concordo, qua purtroppo per la maggioranza esistono solo gli Slam, eppure nel circuito ci stanno anche tanti altri tornei importanti, ad esempio i due Mandatory di Indian Wells e Miami che avranno un cut-off qualifiche attorno al rank.180, se continua di questo passo prima di Natale potrebbe anche arrivare in quell’area.
Oggi è +- al rank.249 con 193 punti, la posizione 180 è +- a quota 310 punti, ne mancano 120.
- Il prossimo torneo sarà il 100.000 francese di Poitiers dal 24 Ottobre;
- il 7 novembre c’è il 25K di Bratislava – Slovakia;
- in Francia a metà novembre c’è un 125WTA;
- la settimana dopo un altro 125WTA a Honolulu(in alternativa un 25+H a Valencia);
- il 12 Dicembre c’è un 100.000+H a Dubai;
5 tornei importanti dove non avendo nessun punto in uscita tutti i punti che guadagnerà nei prossimi 4 tornei entrano per intero, e poi scarta 1 solo punto, quindi se si gestisce bene, senza strafare per evitare infortuni, ha la possibilità di avere prima di Natale una classifica davvero buona, certo fare bene in tornei di questo livello non è cosa semplice.

Ora bisognerebbe completare l’opera a Santa Margherita vincendo domani, 20 punti in palio che la proieterebbero a 213 punti e rank.233.

55
David90 (Guest) 08-10-2016 18:16

@ IOeCO (#1709792)

Puntiamo molto su di loro. Speriamo entrino in top 200 prima della fine stagione per andare oltre l’anno prossimo.

54
IOeCO 08-10-2016 17:39

;) @ circ80 (#1709814)

53
Pollicino (Guest) 08-10-2016 17:31

Scritto da Pollicino

Scritto da Fedex
Bella vittoria della Gatto in un torneo tutt’ altro che scontato! Ha affrontato un ex top 50 e una giocatrice come la michel ex BR 284..grande Martina servirà una bella prova domani ma ci crediamo!!

Domani? Ciccio, guarda che questa ê la finale!

@ Pollicino (#1709827)

@ Pollicino (#1709827)

Ho sbagliato commento. Ritiro quello che ho scritto!

52
Pollicino (Guest) 08-10-2016 17:30

Scritto da Fedex
Bella vittoria della Gatto in un torneo tutt’ altro che scontato! Ha affrontato un ex top 50 e una giocatrice come la michel ex BR 284..grande Martina servirà una bella prova domani ma ci crediamo!!

Domani? Ciccio, guarda che questa ê la finale!

51
laura (Guest) 08-10-2016 17:28

Scritto da piper

Scritto da magilla

Scritto da piper

Scritto da magilla
nel tennis femminile esistono gli SE?

Si e non solo, pure negli ITF di questo calibro.

quindi a sto punto la trevisan potrebbe approfittarne….

Se vuole può aproffittarne ma credo possa farlo solo la prossima settimana (ovviamente in un torneo di egual valore).

purtroppo non può’ approfittare perche non e’ iscritta a quello della settimana prossima

50
piper 08-10-2016 17:05

@ magilla (#1709737)

Infatti, altrimenti anche a Karin si dovrebbe dare della ‘vecchia’ dato che che hanno la stessa età. :roll:

49
circ80 08-10-2016 17:00

Scritto da IOeCO
Martina VALE ampiamente le prime 150 del mondo giocando a singhiozzo, se inizia a far sul serio, il primo vero ricambio é lei, ha tutti i colpi molto solidi, il servizio non é per niente male, in risposta sa essere paziente e aggressiva quando serve, il rovescio è molto consistente e sbaglia poco, il dritto é il suo colpo killer, sa giocare smorzata, back e volée… A questi livelli é sprecata! Deve credere nelle sue capacità di giocare sulle superfici veloci ed il gioco é fatto! Jasmine da fondo é la più forte delle nostre, ha una potenza che non sembra possibile esca dal quel corpicino, ogni tanto sbaracca via colpi sui quali si può far meglio, ma pure a lei non manca nulla, il servizio c’é! Jessica é la più leggerina, ma la più sagace tatticamente, trova angoli con estrema facilità, i colpi sono profondi e mai tirati a caso, da rivedere un attimo il servizio! Da queste 3 ci si deve aspettare molto!

Grazie per i “bignami” delle tre ragazze :wink:

48
piper 08-10-2016 16:55

Scritto da magilla

Scritto da piper

Scritto da magilla
nel tennis femminile esistono gli SE?

Si e non solo, pure negli ITF di questo calibro.

quindi a sto punto la trevisan potrebbe approfittarne….

Se vuole può aproffittarne ma credo possa farlo solo la prossima settimana (ovviamente in un torneo di egual valore).

47
magilla (Guest) 08-10-2016 16:29

Scritto da Vecchiogiovi
Il discorso fondamentale è: come possono affrontare il tour WTA? Le nostre hanno goduto delle esperte Farina e Grande, del fatto che hanno trovato subito esperte compagne di doppio, adesso eventuali nuove possono scegliere due strade: la via appena indicata cercando assistenza da Roby, Sara o Karin, oppure la strada Giorgi. Se vogliono un impatto graduale il primo percorso è il migliore, del secondo vediamo i rischi tutti i giorni: se ti capita un papà Giorgi, anche se hai il talento di Camila, resti a bagno maria con giocatrici che non valgono il tuo livello.

beh….gli esempi da seguire ora ne hanno sicuramente….e sanno anche quali errori non fare….

46
Tifoso degli italiani (Guest) 08-10-2016 16:24

Scritto da Tifoso degli italiani

Scritto da IOeCO
Io voglio vederle far bene, fuori dalla terra rossa! Per ora solo Jasmine ha fatto buone cose sui campi veloci!

Sul sito itf, alla voce ‘superficie preferita”, si legge: “hard”…

Mi riferivo a Martina Trevisan, ovviamente

45
Tifoso degli italiani (Guest) 08-10-2016 16:23

Scritto da IOeCO
Io voglio vederle far bene, fuori dalla terra rossa! Per ora solo Jasmine ha fatto buone cose sui campi veloci!

Sul sito itf, alla voce ‘superficie preferita”, si legge: “hard”…

44
IOeCO 08-10-2016 16:18

Martina VALE ampiamente le prime 150 del mondo giocando a singhiozzo, se inizia a far sul serio, il primo vero ricambio é lei, ha tutti i colpi molto solidi, il servizio non é per niente male, in risposta sa essere paziente e aggressiva quando serve, il rovescio è molto consistente e sbaglia poco, il dritto é il suo colpo killer, sa giocare smorzata, back e volée… A questi livelli é sprecata! Deve credere nelle sue capacità di giocare sulle superfici veloci ed il gioco é fatto! Jasmine da fondo é la più forte delle nostre, ha una potenza che non sembra possibile esca dal quel corpicino, ogni tanto sbaracca via colpi sui quali si può far meglio, ma pure a lei non manca nulla, il servizio c’é! Jessica é la più leggerina, ma la più sagace tatticamente, trova angoli con estrema facilità, i colpi sono profondi e mai tirati a caso, da rivedere un attimo il servizio! Da queste 3 ci si deve aspettare molto!

43
Vecchiogiovi (Guest) 08-10-2016 15:56

Il discorso fondamentale è: come possono affrontare il tour WTA? Le nostre hanno goduto delle esperte Farina e Grande, del fatto che hanno trovato subito esperte compagne di doppio, adesso eventuali nuove possono scegliere due strade: la via appena indicata cercando assistenza da Roby, Sara o Karin, oppure la strada Giorgi. Se vogliono un impatto graduale il primo percorso è il migliore, del secondo vediamo i rischi tutti i giorni: se ti capita un papà Giorgi, anche se hai il talento di Camila, resti a bagno maria con giocatrici che non valgono il tuo livello.

42
magilla (Guest) 08-10-2016 14:52

Scritto da piper

Scritto da magilla
nel tennis femminile esistono gli SE?

Si e non solo, pure negli ITF di questo calibro.

quindi a sto punto la trevisan potrebbe approfittarne….

41
magilla (Guest) 08-10-2016 14:50

Scritto da Danbar
Leggo troppa ansia per le qualificazioni Dell australian open quello che davvero dovrebbe
Interessarci se queste ragazze a breve potranno essere le nuove leve di un tennis femminile che ad oggi dietro le grandi vecchie schiera solo la giorgi e la knapp

concordo con te….pero’ la errani è precoce considerarla una “vecchia”….

40
Sottile 08-10-2016 14:36

Bravissima Martina. Ora chi sarà la prossima sul suo cammino che verrà spazzata via? :mrgreen:

39
Danbar (Guest) 08-10-2016 14:30

Leggo troppa ansia per le qualificazioni Dell australian open quello che davvero dovrebbe
Interessarci se queste ragazze a breve potranno essere le nuove leve di un tennis femminile che ad oggi dietro le grandi vecchie schiera solo la giorgi e la knapp

38
Fedex (Guest) 08-10-2016 14:17

Bella vittoria della Gatto in un torneo tutt’ altro che scontato! Ha affrontato un ex top 50 e una giocatrice come la michel ex BR 284..grande Martina servirà una bella prova domani ma ci crediamo!!

37
Gian50 08-10-2016 14:08

bella vittoria in finale della Gatto non sempre essere tds n.1 fa vincere il torneo,anzi…..abbiamo molte prove del contrario.Quindi brava Giulia

36
circ80 08-10-2016 13:44

Scritto da IOeCO
Cerchiamo di essere obiettivi, l’idea di veder 2-3 delle nostre arrivare alle quali dell’Ao é il vero motivo per cui le notizie itf su questo sito sono passate da 10-12 commenti agli 80-100 delle ultime settimane, con una programmazione intelligente Jasmine, Martina e Jessica possono tranquillamente raggiungere questo obiettivo, per le nostre ragazze calcare i campi di uno slam, non può che essere uno stimolo e una gran occasione per maturare e racimolare, in caso di qualche vittoria, bei soldini, con i quali potrebbero sponsorizzare la stagione 2017, che sarà il vero banco di prova per le loro ambizioni e le nostre speranze. Con Pennetta fuori dai giochi, Schiavone e Vinci prossime al ritiro, Errani e Giorgi in crisi nera, Knapp sempre acciaccata, il tennis femminile italiano ha bisogne delle nuove leve, li dove hanno fallito Dentoni, Burnett e Caregaro devono arrivare loro! É giusto quindi augurarsi di vederle sempre più in alto puntando subito sulle quali slam! Sperando inoltre che altri buoni prospetti, Ferrando, rosatello e Matteucci in primis facciano subito altrettanto, senza dimenticare Brescia e forse qualche altra Colmegna e Chiesa per esempio… Sarebbe ipocrita affermare che non serve un ondata di freschezza nel nostro tennis. Speriamo che con l’avvento di Garbin sulla panchina azzurra inizi un nuovo ciclo vincente!

Oggi ha vinto troppo velocemente per fare 80, 100 commenti:
Come scritto da molti in queste settimane, sembra proprio la classica giocatrice che, senza infortuni, valga decisamente tutt’altra classifica:
Speriamo che valore teorico e valore reale presto corrispondano :wink:

35
biglebowski (Guest) 08-10-2016 13:35

@ biglebowski (#1709672)

Bel commento

34
biglebowski (Guest) 08-10-2016 13:35

Scritto da Fabio
Secondo me la trasferta in Australia non è in programma per Martina ed è un bene.
Quest’anno finira’ tardi la stagione perché a causa degli infortuni ha giocato pochissimo e ora che finalmente sta bene deve spingere sull’acceleratore. Se ho capito bene oltre al 100.000 proverà anche le quali in un Wta indoor.
Poi finita la stagione la cosa migliore per lei è fermarsi per fare bene, finalmente, la preparazione invernale. Quindi se iniziasse a febbraio il 2017, ma tirata a lucido fisicamente, secondo me sarebbe la cosa migliore. Farebbe senza problemi le quali in tutti i 3 rimanenti Slam dell’anno.

33
Maga (Guest) 08-10-2016 13:17

Scritto da Maga

Scritto da Slice97
@ IOeCO (#1709596)
Io ancora sulla Burnett non ho perso le speranze!

La Burnett mi sembra una modella…. Non una tennis player!!!!

32
Maga (Guest) 08-10-2016 13:15

Scritto da Slice97
@ IOeCO (#1709596)
Io ancora sulla Burnett non ho perso le speranze!

31
pablox 08-10-2016 13:15

Bè se la Trevisan aveva battuto la Paolini che aveva massacrato (il termine asfaltato non mi piace, sono contro la cementificazione :mrgreen: ) la Cheese Burger, una sua vittoira ci stava. Ovviamente non rispettando la legge della Non transitività che nel tennis non conta ma alle volte invece sì :razz:

30
Andreas Seppi 08-10-2016 13:00

Scritto da Fabio
Secondo me la trasferta in Australia non è in programma per Martina ed è un bene.
Quest’anno finira’ tardi la stagione perché a causa degli infortuni ha giocato pochissimo e ora che finalmente sta bene deve spingere sull’acceleratore. Se ho capito bene oltre al 100.000 proverà anche le quali in un Wta indoor.
Poi finita la stagione la cosa migliore per lei è fermarsi per fare bene, finalmente, la preparazione invernale. Quindi se iniziasse a febbraio il 2017, ma tirata a lucido fisicamente, secondo me sarebbe la cosa migliore. Farebbe senza problemi le quali in tutti i 3 rimanenti Slam dell’anno.

Ma che senso ha sta cosa? Lo scopo dei tennisti è fare gli slam e non dovrebbe farlo per la preparazione? Quando ha un mese per farla, che idiozia. Poi se non si vogliono fare quali slam meglio smettere col tennis, hai 23 anni!

29
Darios80 (Guest) 08-10-2016 12:46

Immensa martina

28
Tifoso degli italiani (Guest) 08-10-2016 12:44

Benissimo Martina, vittoria doveva essere e vittoria è stata. Il punteggio forse è troppo severo per la brittannica, ma comunque vittoria abbastanza netta.
Avanti così, andiamo a prenderci il titolo!

27
Luigi44 (Guest) 08-10-2016 12:42

Grande Martina! Questa è la conferma che attualmente vale molto, molto di più! Andiamo avanti così!!

26
IOeCO 08-10-2016 12:35

Scritto da Slice97
@ IOeCO (#1709596)
Io ancora sulla Burnett non ho perso le speranze!

Io nemmeno su Giovine e di Giuseppe… Siamo eterni sognatori!

25
Pierluigi (Guest) 08-10-2016 12:19

Intanto si può avere la proiezione Rank tra 2 lunedì dopo questa finale ed eventuale vittoria! Qual ‘è là scadenza del Cut off per le qualificazioni degli a.o. ?grazie!

24
pietro2006 08-10-2016 12:17

MARTINA RULLO COMPRESSORE!!!

23
Slice97 (Guest) 08-10-2016 12:16

@ IOeCO (#1709596)

Io ancora sulla Burnett non ho perso le speranze! :smile:

22
Olaf (Guest) 08-10-2016 12:16

La Trevisan ha un parziale di 16 vittorie e 2 sconfitte nelle ultime partite

21
Daniele Inches (Guest) 08-10-2016 12:02

Avrei una curiosità,spero me la risolviate :mrgreen:
Mi sono fatto un giro sul sito dell’ITF e Martina dopo questo torneo che sta giocando non è iscritto in nessun altro fino alla fine del mese ad eccezzione di un 100 mila in Francia dove è fuori dalle qualificazioni di tantissimi posti
Qualcuno conosce i suoi prossimi impegni?

20
IOeCO 08-10-2016 11:53

Cerchiamo di essere obiettivi, l’idea di veder 2-3 delle nostre arrivare alle quali dell’Ao é il vero motivo per cui le notizie itf su questo sito sono passate da 10-12 commenti agli 80-100 delle ultime settimane, con una programmazione intelligente Jasmine, Martina e Jessica possono tranquillamente raggiungere questo obiettivo, per le nostre ragazze calcare i campi di uno slam, non può che essere uno stimolo e una gran occasione per maturare e racimolare, in caso di qualche vittoria, bei soldini, con i quali potrebbero sponsorizzare la stagione 2017, che sarà il vero banco di prova per le loro ambizioni e le nostre speranze. Con Pennetta fuori dai giochi, Schiavone e Vinci prossime al ritiro, Errani e Giorgi in crisi nera, Knapp sempre acciaccata, il tennis femminile italiano ha bisogne delle nuove leve, li dove hanno fallito Dentoni, Burnett e Caregaro devono arrivare loro! É giusto quindi augurarsi di vederle sempre più in alto puntando subito sulle quali slam! Sperando inoltre che altri buoni prospetti, Ferrando, rosatello e Matteucci in primis facciano subito altrettanto, senza dimenticare Brescia e forse qualche altra Colmegna e Chiesa per esempio… Sarebbe ipocrita affermare che non serve un ondata di freschezza nel nostro tennis. Speriamo che con l’avvento di Garbin sulla panchina azzurra inizi un nuovo ciclo vincente!

19
Fabio (Guest) 08-10-2016 11:47

Secondo me la trasferta in Australia non è in programma per Martina ed è un bene.

Quest’anno finira’ tardi la stagione perché a causa degli infortuni ha giocato pochissimo e ora che finalmente sta bene deve spingere sull’acceleratore. Se ho capito bene oltre al 100.000 proverà anche le quali in un Wta indoor.

Poi finita la stagione la cosa migliore per lei è fermarsi per fare bene, finalmente, la preparazione invernale. Quindi se iniziasse a febbraio il 2017, ma tirata a lucido fisicamente, secondo me sarebbe la cosa migliore. Farebbe senza problemi le quali in tutti i 3 rimanenti Slam dell’anno.

18
Leconte (Guest) 08-10-2016 11:38

@ Sottile (#1709478)

La figlia del tenore tra un pò è a casa:)

17
Leconte (Guest) 08-10-2016 11:37

Passeggiare in bicicletta…

16
Leconte (Guest) 08-10-2016 11:22

Facile facile.

15
piper 08-10-2016 11:20

Scritto da magilla
nel tennis femminile esistono gli SE?

Si e non solo, pure negli ITF di questo calibro.

14
Kid di LasVegas (Guest) 08-10-2016 11:11

Io aspetterei un secondo prima di affrettare i giudizi

13
Leconte (Guest) 08-10-2016 11:01

La nostra guerriera mi sembra che voglia sbrigare subito la pratica. Grande Martina.

12
Campa (Guest) 08-10-2016 10:50

Scritto da Lelegenny
Forza Martina se Vinci via a 234 Della race ..sicura quali ao … Come la paolini 232…

non credo sia sicura

11
follie10 08-10-2016 10:28

Forza martina, oggi si va in finaleeee

10
Luciano.N94 08-10-2016 10:23

Deve crederci lei per prima (parlo delle qualificazioni a Melbourne),se non ha programmato più di 2 tornei dopo Pula,significa che per lei volare in Australia non è una cosa di vita o di morte.Quindi è inutile che noi ci disperiamo nel fare calcoli per la classifica,se ci arriva bene,altrimenti pazienza.

9
supporter 08-10-2016 10:16

Non ci credo un’altra volta niente streaming … fanno vedere l’altra semifinale ?

8
magilla (Guest) 08-10-2016 10:05

nel tennis femminile esistono gli SE?

7
IOeCO 08-10-2016 09:54

Io voglio vederle far bene, fuori dalla terra rossa! Per ora solo Jasmine ha fatto buone cose sui campi veloci!

6
Sottile 08-10-2016 01:15

Martina può anzi…..deve vincere con la figlia del grande tenore Josè….

5
radar 08-10-2016 00:39

Gatto vs Leonie, sarà dura già a cominciare dai nomi :mrgreen:

4
Lelegenny (Guest) 08-10-2016 00:06

Forza Martina se Vinci via a 234 Della race ..sicura quali ao … Come la paolini 232…

3
Luca_nl 07-10-2016 23:29

Forza Martina, si può fare, credici.

2
Vecchiogiovi (Guest) 07-10-2016 21:49

La Trevisan già in finale? Si sono ritirate le altre due semifinaliste? Errata corige.

1

Lascia un commento