Luca Vanni dopo il successo a Segovia: “In questo momento sono davvero felice. Tra qualche giorno dovrò iniziare a credere al 100% di quello che ho fatto questa settimana”. Luca sarà di nuovo in campo nelle quali degli Us Open

01/08/2016 12:23 44 commenti
Luca Vanni classe 1985 n.138 ATP
Luca Vanni classe 1985 n.138 ATP

Luca Vanni, vincitore del torneo di Segovia, ha rilasciato una dichiarazione ai giornalisti spagnoli dopo la conquista dei titolo spagnolo.

Da segnalare che ora Lucone andrà a giocare 2 settimane la serie A in Svizzera per giocare poi direttamente le quali degli Us Open e poi disputerà la lunghissima trasferta in Cina.

“Ero un po’ stanco e poi all’inizio ero un po’ teso dato che non ho giocato tante finali challenger in carriera.
Sapevo che sarebbe stata una partita difficile, Illya ha vinto molti Challenger sul cemento ed è un giocatore di ottimo livello, top-100. Ma qui a Segovia il servizio ha funzionato bene ed ho cominciato a crederci.”

“In questo momento sono davvero felice. Tra qualche giorno dovrò iniziare a credere al 100% di quello che ho fatto questa settimana, perché ogni partita è stata molto dura e forse nei prossimi giorni dovrò cominciare a pensare: “Oh, la scorsa settimana ho vinto questo torneo”.
Questi punti sono importanti per la mia classifica. Perchè tra due settimane perderò gli 80 punti conquistati a Portorose e ora con questo successo posso avere la stessa classifica o addirittura migliorarla.”

“Dopo i problemi con la mononucleosi, nella mia testa ho pensato di finire l’anno nei top-200, perché non ho vinto molte partite quest’anno, ma dopo questo torneo posso pensare di chiudere l’anno tra i top 150.”.


TAG: , ,

44 commenti. Lasciane uno!

Tifoso degli italiani (Guest) 02-08-2016 11:36

Grandissimo Lucone!

Una domanda: ma la “lunghissima trasferta in Cina” che inizierà dopo gli UsOpen, cosa prevede esattamente? Solo challenger o anche i tornei atp250 e – se la classifica lo permette – anche le quali di Pechino e Shanghai?

44
Paky 71 (Guest) 02-08-2016 00:19

Ottimo Luca…avanti così

43
superpeppe (Guest) 01-08-2016 23:42

Grande lucone!!! Sempre il migliore

42
fox (Guest) 01-08-2016 23:01

Complimenti Lucone! Mi permetto di darti uno spunto di meditazione: il salto nei top 100 x me passa attraverso ad una maggiore aggressivita’ nei tuoi turni di servizio… prendi 2/3 break a match xe’ 6 troppo passivo… suggerisco doppi giocati serve and volley a scopo terapeutico 🙂 un abbraccio!

41
fst (Guest) 01-08-2016 22:29

Non solo Vanni nel campionato a squadre svizzero:
https://www.swisstennis.ch/interclub-nla-herrenteams
Anche Giannessi
Solo per la cronaca

40
ago (Guest) 01-08-2016 22:02

I miei migliori auguri! Sei veramente una rarità @ Luca Vanni (#1658938)

39
Buon Rob (Guest) 01-08-2016 19:17

E’ incredibile come alcuni pretendano di aver ragione anche dopo che il diretto interessato ha spiegato come è andata.
E’ anche per questo che adoro letteralmente Luca Vanni: non si fa mettere i piedi in testa….. e non ha paura di rispondere loro a tono.

38
Observ (Guest) 01-08-2016 17:41

@ Luca Vanni (#1659140)

Tranquillo, sei stato chiaro, non tutti leggono i post, o li capiscono fino in fondo.
Io ti faccio , ancora, i complimenti per le tue vittorie; e ti consiglio di dare il giusto peso ai commenti. Molti non sanno, non capiscono tutte le dinamiche , fuori dal campo, che deve avere un professionista. Tu sei stato molto gentile e cortese a spiegare i tuoi impegni, alcuni ti avevano criticato, così come è stato criticato Fabbiano, per la scelta ,poco redditizia in termini di punti e classifica, di giocare molti tornei sulla terra battuta.
Grazie ancora e inboccalupo

37
Marcus91 01-08-2016 17:32

Scritto da Luca Vanni
A volte gli impegni con i team stranieri non si prendono un giorno prima che inizia il campionato, ma mesi prima, quindi a prescindere dai soldi che uno prende la cosa principale per me è rispettarli. Perche sn circoli che investono soldi e quindi una volta che hai preso accordi, quali essi siano, è corretto mantenere le promesse fatte.

Ciò che hai scritto ti fa solo onore!

36
Luca Vanni (Guest) 01-08-2016 17:04

Grazie per i complimenti luca, a volte credo che chi commenta non legge i post precedenti, a me sembrava di essere stato chiaro, mah!!!

35
luca (Guest) 01-08-2016 16:11

UNO STATO DI FORMA FINALMENTE BUONO POTEVA ESSERE SFRUTTATO MOLTO MEGLIO CHE NON NELLA SERIE A SVIZZERA. Lo scorso anno non ha chiuso nei 100 per pochi punto perché gli mancava un risultato, aveva una casella vuota ( 17 su 18 ). Non so quanto sia il compenso per la seria A Svizzera ( spero qualche decina di migliaia di euro altrimenti non avrebbe senso…) però ritengo queste cose il frutto di una programmazione non ottimale. Anche Bolelli incappava gli scorsi anni in queste difficoltà che gli pregiudicavano poi sorteggi migliori. COMUNQUE COMPLIMENTI PER IL TORNEO SPAGNOLO PORTATO A CASA

34
Luca96 01-08-2016 16:05

Scritto da Luca Vanni
A volte gli impegni con i team stranieri non si prendono un giorno prima che inizia il campionato, ma mesi prima, quindi a prescindere dai soldi che uno prende la cosa principale per me è rispettarli. Perche sn circoli che investono soldi e quindi una volta che hai preso accordi, quali essi siano, è corretto mantenere le promesse fatte.

Sei una grande bella persona Luca…complimenti per il titolo e forza per gli Us Open 😉

33
asso (Guest) 01-08-2016 15:31

@ Luca Vanni (#1658938)

Sei un grandissimo! Ricordati che hai lasciato un segno importante e sei diventato un grande esempio per tanti! Agli US Open credici!!

32
e-team (Guest) 01-08-2016 15:06

Chiudere nei 150 sarebbe già positivo visto che tolto portorose da qui a fine anno deve difendere 2 semi e 3 qf challenger….direi che non è poco….

31
Pmart (Guest) 01-08-2016 15:04

Scritto da Luca Vanni
A volte gli impegni con i team stranieri non si prendono un giorno prima che inizia il campionato, ma mesi prima, quindi a prescindere dai soldi che uno prende la cosa principale per me è rispettarli. Perche sn circoli che investono soldi e quindi una volta che hai preso accordi, quali essi siano, è corretto mantenere le promesse fatte.

Forza col finale di stagione, con fiducia.

30
Ken_Rosewall 01-08-2016 15:00

Scritto da Luca Vanni
A volte gli impegni con i team stranieri non si prendono un giorno prima che inizia il campionato, ma mesi prima, quindi a prescindere dai soldi che uno prende la cosa principale per me è rispettarli. Perche sn circoli che investono soldi e quindi una volta che hai preso accordi, quali essi siano, è corretto mantenere le promesse fatte.

Ecco appunto…cheggiocatore!

29
Ken_Rosewall 01-08-2016 14:59

@ zedarioz (#1658918)

Si può essere d accordo ma credo che Lucone abbia accettato di giocare la serie A diverso tempo prima. Invece di dare loro il benservito, ha mantenuto la parola.Non vedo lo scandalo, anzi, tanto di cappello!

28
Max76 (Guest) 01-08-2016 14:57

Complimenti per la vittoria Luca

27
daniele (Guest) 01-08-2016 14:55

Comincio a scusarmi in anticipo per la lunghezza del post… seguo Lucone da quando mi sono “innamorato” tennisticamente parlando durante la sua favolosa cavalcata a San Paolo battuto da un grande terraiolo come Cuevas… da lì in poi l ho visto giocare praticamente l 80% delle volte… beh ieri penso sia stata la sua migliore partita o quasi da un annetto a questa parte… solido… scambiava alla grande da fondo… alcuni passanti a dir poco favolosi… sono assolutamente d accordo con chi dice che la sua superficie ideale è il “cemento lento”… un po piu di aggressività e coraggio magari dopo un buon servizio sarebbe fondamentale per vincere ancora piu partite… anche perche vedendo da spettatore si vede che la sua palla è “pesante”, raramente NON supera la metà campo… spinge spesso fuori dal campo gli avversari… veramente un grandissimo torneo Luca, bravo! Sopratutto il primo turno contro il polacco irritato e IRRITANTE! Troppo contento per te! Avanti cosi!

26
ASHTONEATON 01-08-2016 14:44

Bravo Luca, continuando così puoi rientrare nella top 100!
Noi, cmq sia, siamo sempre con te!

25
marypierce 01-08-2016 14:43

Scritto da Luca Vanni
A volte gli impegni con i team stranieri non si prendono un giorno prima che inizia il campionato, ma mesi prima, quindi a prescindere dai soldi che uno prende la cosa principale per me è rispettarli. Perche sn circoli che investono soldi e quindi una volta che hai preso accordi, quali essi siano, è corretto mantenere le promesse fatte.

Grande Lucone 😀

24
stefanello (Guest) 01-08-2016 14:38

a) Complimenti Luca!!!
b) D’accordo che è un peccato si fermi (almeno Portoroz sull’hard e in difesa titolo secondo me doveva farlo; tra l’altro con la nuova classifica credo sarebbe TdS. Una wild card no? 🙂 );
c) Non solo è in gran forma, mi sembra anche di notare progressi (non ricordo di averlo mai visto scendere a rete così); commenti?;
d) (vedi c) sul sito di Segovia c’è un’intervista al suo coach “Federico Torresi”; ha cambiato allenatore?
Scusate la lunghezza…

23
Alain 01-08-2016 14:30

@ Luca Vanni (#1658938)

Bravissimo Luca!
Approfitta del campionato per mantenere la condizione e in bocca al lupo per le quali a NY

22
solotitano 01-08-2016 14:29

Grande Lucone, complimenti!
Anche per le risposte qui sul forum :mrgreen:

21
ska (Guest) 01-08-2016 14:10

Ho rivisto la finale:
Lucone rispetto al solito attacca molto di più, ognitanto sul lato sbagliato però.
Mi sono convinto che la sua superficie ideale non è il cemento e non è la terra. Direi che il “cemento” lento sia il più adatto.

20
Circo (Guest) 01-08-2016 14:06

@ Luca Vanni (#1658938)

Complimenti per il torneo e per la risposta. Una persona corretta! 🙂

19
Mirko91 01-08-2016 13:46

Scritto da Luca Vanni
A volte gli impegni con i team stranieri non si prendono un giorno prima che inizia il campionato, ma mesi prima, quindi a prescindere dai soldi che uno prende la cosa principale per me è rispettarli. Perche sn circoli che investono soldi e quindi una volta che hai preso accordi, quali essi siano, è corretto mantenere le promesse fatte.

bravo Luca e complimenti per la vittoria 🙂

18
18gabri 01-08-2016 13:35

Se riesce a chiudere la stagione in una posizione tra il 150 e il 200, che gli consentirà di giocare challenger in tabellone e magari anche da testa di serie a inizio 2017, può tranquillamente tornare nei 100. L’anno prossimo infatti sino a fine luglio non avrà praticamente punti da difendere.

17
ska (Guest) 01-08-2016 13:35

@ Luca Vanni (#1658938)

Ottimo modo di fare col quale concordo pienamente.

Fai la tua parte in Svizzera

16
Darios80 (Guest) 01-08-2016 13:33

Scritto da Luca Vanni
A volte gli impegni con i team stranieri non si prendono un giorno prima che inizia il campionato, ma mesi prima, quindi a prescindere dai soldi che uno prende la cosa principale per me è rispettarli. Perche sn circoli che investono soldi e quindi una volta che hai preso accordi, quali essi siano, è corretto mantenere le promesse fatte.

Scelta comprensibile , dai lucone ora che sei tornato in forma continua a crederci e io ritengo che potrai fare anche meglio che finite nei top 150

15
Thomisu 01-08-2016 13:31

@ Alex81 (#1658925)

Ah grazie, non lo sapevo… Immagino lo faccia per i soldi che gli offrono…

14
astolfo (Guest) 01-08-2016 13:22

@ Luca Vanni (#1658938)

sei un grande!!!non ti curar di loro…..scrivono solo perchè non hanno altro da fare….

13
aureliriccardo 01-08-2016 13:20

Scritto da Luca Vanni
A volte gli impegni con i team stranieri non si prendono un giorno prima che inizia il campionato, ma mesi prima, quindi a prescindere dai soldi che uno prende la cosa principale per me è rispettarli. Perche sn circoli che investono soldi e quindi una volta che hai preso accordi, quali essi siano, è corretto mantenere le promesse fatte.

Perdonami Luca, a Todi so venuto, a S.Benedetto pure… Ma a Segovia nn ce l’ho fatta 🙂
Goditi le vacanze dopo la serie A che te le meriti

Riccardo

12
marvar (Guest) 01-08-2016 13:17

@ giuliano da viareggio (#1658934)

Non esageriamo dai…

11
Luca Vanni (Guest) 01-08-2016 13:13

A volte gli impegni con i team stranieri non si prendono un giorno prima che inizia il campionato, ma mesi prima, quindi a prescindere dai soldi che uno prende la cosa principale per me è rispettarli. Perche sn circoli che investono soldi e quindi una volta che hai preso accordi, quali essi siano, è corretto mantenere le promesse fatte.

10
giuliano da viareggio (Guest) 01-08-2016 13:06

Ritengo che Lucone Vanni sia ritornato ai suoi max livelli, pertanto come ho già detto in precedenza, per lui ora ogni traguardo è possibile, in particolare lo vedo nel M.D. degli US open ed a meno di un sorteggio pessimo anche in grado di superare almeno un turno.

9
Alex81 01-08-2016 12:55

Scritto da Thomisu
Scusate la mia ignoranza. Cosa sarebbe la Serie A?

Hai presente quella comeptizione che in Italia vede le sue finali a stagione terminata e che pone di fornte i circoli italiani con una serie di loro tennisti? Ecco Luca fa la stessa cosa, ma in Svizzera

8
tony71 (Guest) 01-08-2016 12:54

@ zedarioz (#1658918)

hai ragione adesso che è entrato in forma si ferma…

7
Thomisu 01-08-2016 12:51

Scusate la mia ignoranza. Cosa sarebbe la Serie A?

6
zedarioz 01-08-2016 12:43

Scritto da Michele
Ma perchè non fare un altro challenger sul duro prima degli us open?

Io vorrei che un giocatore dichiarasse quanto prende per giocare la serie A svizzera. Da appassionato mi fa imbestialire, giocare ad un livello miserrimo invece di investire su se stessi preparando da grandi professionisti un evento come gli US OPEN. Ma magari gli danno 40000/50000 dollari. Solo per una cifra del genere lo farei. Se gli danno 10/15 mila euro o simili è una scelta… Adesso insultatemi pure dicendo che faccio il fenomeno col portafoglio degli altri. Ma sono convinto che se prepari gli US open e lavori come un pazzo per migliorarti, anche a 30 anni, alla fine diventi abbastanza bravo da passare anche uno o due turni negli slam e allora il ritorno economico è ben diverso.

5
Maxtam (Guest) 01-08-2016 12:40

Grande Luca..avanti così e vedrai che passi le quali agli Us.

4
Guido (Guest) 01-08-2016 12:39

Mah…per chiudere nei 150 dovrebbe fare meglio di come ha fatto l’anno scorso e mi sembra difficile. Poi dipende anche da quanti e quali tornei giocherà in Asia dopo gli US open. Certo che fermarsi proprio adesso che ha recuperato la forma non mi sembra proprio una buona idea. Speriamo che abbia ragione lui.

3
Michele (Guest) 01-08-2016 12:34

Ma perchè non fare un altro challenger sul duro prima degli us open?

2
simone.n (Guest) 01-08-2016 12:31

Grandissimo Luca Vanni continua così…

1