Il parere legale Copertina, Generica

Il parere legale: “Caso Sharapova? Periodo di stop inevitabile”

10/03/2016 16:07 4 commenti
Maria Sharapova classe 1987, n.7 del mondo
Maria Sharapova classe 1987, n.7 del mondo

In questi giorni il mondo del tennis è in subbuglio per il caso Sharapova, la campionessa russa risultata positiva ad un controllo antidoping nel corso dell’Australian Open disputato nel mese di gennaio. L’Avvocato Cesare Di Cintio, in proposito, cerca di fare chiarezza su quanto accaduto, sgomberando il campo da possibili dubbi e/o equivoci.

“La vicenda, evidenzia, a mio avviso, una circorstanza da non sottovalutare ossia l’attenzione che tutti gli atleti a tutti i livelli devono porre con riguardo alle sostanze proibite individuate dalla Wada. Oramai, la lista delle sostanze dopanti viene aggiornata con estrema regolarità, pertanto, ogni atleta deve avere ben presente ogni singola sostanza in essa individuata, così da poterla confrontare con i farmaci che assume. E’ un processo di controllo preventivo necessario per evitare conseguenze irrimediabili come quelle accadute alla Sharapova, la quale, ora, dovrà scontare un inevitabile periodo di inattività”.

DCF Sport Legal
Studio Legale Associato Di Cintio e Ferrari


TAG: , ,

4 commenti

Piopio (Guest) 10-03-2016 22:39

Io non dormo la notte per seguire la vicenda sharapova, è proprio il caso di dire ‘dalle stelle alle stalle’

4
bad_palyer (Guest) 10-03-2016 19:09

Ma davvero??
Pensavo finisse tutto a tarallucci e vino!!

3
pallettaro (Guest) 10-03-2016 18:52

Scusate pregiatissimi ed onorevolissimi avvocati.
Alla riga 4 penultima parola si parla di “aleta”. Ora, pur non essendo vegetariano, pregherei lor signori dottori di non nominare simpatici volatili che nulla hanno a che vedere con la scontata squalifica della signorina Sharapova.
Colgo l’occasione per porgere i miei più cordiali saluti.

2
Alby73 (Guest) 10-03-2016 16:41

Ancora non sappaiamo quanto consisterà questa benedetta pena che già mi sono sfracassato i cosiddetti zebedei!!!!

1

Lascia un commento