Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Il record di Petra Kvitova unica vincitrice Slam nata negli anni 90

31/01/2016 17:00 15 commenti
Petra Kvitova classe 1990, n.7 del mondo
Petra Kvitova classe 1990, n.7 del mondo

Milos Raonic (classe 1990) e Johanna Konta (classe 1991), semifinalisti all’Australian Open rispettivamente nel tabellone maschile ed in quello femminile, hanno fatto vacillare il record tutt’ora detenuto da Petra Kvitova: quest’ultima è infatti l’unica -tra uomini e donne- ad aver conquistato una prova dello Slam essendo nata nella decade degli anni ’90.

Il suo primato, grazie al trionfo a Wimbledon nel 2011, è destinato a durare almeno fino al prossimo torneo dello Slam.

In ogni caso, tale dato resta comunque interessante perché giunge a testimonianza di come l’attuale generazione di giovani giocatori tardi ad affermarsi e a raggiungere il successo.


Edoardo Gamacchio


TAG: , ,

15 commenti. Lasciane uno!

Maxi (Guest) 01-02-2016 11:44

Halep, Muguruza e Bencic sono classe ’90 e in top ten (Bencic è 11, però in parlo di quelle in attività), tra queste direi che sarebbe ora che la Halep vincesse uno slam.
Fuori da quelle di classe ’90 ci sono:
- Pliskova, però finora in slam ha raccolto poco (problemi di tensione per grandi tornei?),
- Wozniacki, però sembra in discesa (ma non si può mai dire).
- Svitolina che non mi convince molto,
- Keys, ecco lei sì, ha se ha cominciato un po’ + a rilento.

Le altre mi sembrano ancora indietro di qualche step

15
zedarioz 01-02-2016 11:15

Scritto da pinkfloyd
Tra le donne c’è qualche altra ’90 che, prima o poi, uno Slam lo vince. Forse la Muguruza la prima papabile, secondo me.
Però c’è ancora spazio per qualche “veterana” (anche la Kerber in fondo lo è) e, forse, adesso ci sarà un po’ più di spazio per tutte, vista l’età della Williams.
Nel maschile di spazio sembra essercene poco, visto il largo predominio attuale di Djokovic.
Difficile prevedere quanto spazio ci sarà per i “giovani” e per i loro exploit, almeno per ora.

Tra i maschi il discorso si rende ancora più complicato perché obiettivamente di grandi talenti giovani non ce ne sono. Fa parte delle epoche del tennis. Nel giro di 7 anni (81-88) sono nati una serie di fuoriclasse pazzeschi, nei successivi 10 praticamente nessuno (a parte nishikori e Raonic, ottimi giocatori ma non paragonabili ai fab four). I Kyrgios, Kokkinakis, Zverev, Chung, Coric, Thiem, Vesely, non hanno la metà della classe dei predecessori, quindi vinceranno solo quando i mostri sacri attuali avranno finito per davvero la benzina fisica e mentale.

14
zedarioz 01-02-2016 11:04

Il primo motivo inequivocabile di questi dati, soprattutto tra gli uomini, è che con i nuovi attrezzi purtroppo la forza fisica sta prendendo il sopravvento sulla tecnica. Se nascesse un altro McEnroe, che pesava 65kg quando vinse il primo slam, verrebbe disintegrato dal Berdych di turno. Oltretutto con gli integratori, le cure mediche evolute e l’alimentazione scientifica, la vita media degli atleti si è allungata di quasi un decennio rispetto agli anni 80/90, quindi si trovano ultratrentenni che rendono fisicamente al 100%. Basta vedere Federer, Ferrer, Lorenzi (per citare tre livelli diversi). Una volta vincevano a 20 anni, ma a 30/31 erano finiti (rarissime le eccezioni, come Connors che comunque vinse l’ultimo slam nel 1983 a 31 anni)

13
Marcus91 01-02-2016 00:42

@ ragazza cioè (#1519126)

@ Mirko (#1519134)

Ma parlate sul serio….Camila vincitrice di slam :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Certo che alcuni commenti mi fanno davvero sbellicare dalle risate
l’unica delle nuove leve che potrebbe fare, quest’anno, un exploit e vincere uno slam, anche se non credo succeda, potrà essere solo la Muguruza

12
Dizzo (Guest) 01-02-2016 00:04

Io sono uno di quelli che spera nel primo Slam della Radwanska e spero che quest’anno ci riesca (magari Wimbledon?). Poi per le ragazze nate dal 90 in poi saranno (quasi) certamente campionesse Slam Muguruza, Bencic e Bouchard. Pliskova fino ad adesso troppo incostante negli Slam, Giorgi ha il tennis ma le manca la tattica e se qualcuno non gliena insegna non vedrà neanche un quarto Slam. Per il resto, credo che una tennista come Wozniacki non riuscirà mai a vincere uno Slam, troppo remissiva e negli Slam sente soprattutto la mancanza del coaching, che infonde molta sicurezza nei suoi match

11
radar 31-01-2016 23:42

Il dominio di Serena unito ad una età che, per arrivare al trionfo, si è alzata, fanno sì che Petra sia l’unica, per ora.
Anche se il sogno Grande Slam si è subito infranto per Serena, rimane sempre lei la favorita per i Major.
Le giovani potrebbero comunque colpire già quest’anno, prima dell’inevitabile calo della Williams e del periodo di interregno che si prospetterà, con diverse che potranno ambire alla corona.

10
re&fa (Guest) 31-01-2016 21:07

@ El92 (#1519196)

:shock: …non “infilano” la santa Vinci nazionale nel contesto di coloro che son “novantine”perché, come il ‘varano di Komodo’, é nata nel pleistocene! :lol:

9
Much (Guest) 31-01-2016 21:05

Cifre che fanno impressioni, soprattutto se pensiamo ai grandi campioni del passato e gli anni dei loro primi Slam: Borg 17, Connors 21, Vilas 24, McEnroe 20, Lendl 24, Wilander 17, Becker 17, Edberg 21, Sampras 19, Agassi 22. Poi Federer 21, Nadal 19, Djokovic 21!

8
El92 31-01-2016 20:04

Scritto da ragazza cioè

Scritto da pinkfloyd
Tra le donne c’è qualche altra ’90 che, prima o poi, uno Slam lo vince. Forse la Muguruza la prima papabile, secondo me.
Però c’è ancora spazio per qualche “veterana” (anche la Kerber in fondo lo è) e, forse, adesso ci sarà un po’ più di spazio per tutte, vista l’età della Williams.
Nel maschile di spazio sembra essercene poco, visto il largo predominio attuale di Djokovic.
Difficile prevedere quanto spazio ci sarà per i “giovani” e per i loro exploit, almeno per ora.

muguruza-pliskova-bencic-giorgi,
da queste ragazze quest’anno almeno 1 slam me lo aspetto,
perciò riparliamone a fine anno….

Perché infilate la Giorgi ovunque?
Ha decisamente più possibilità la Vinci in campo italico :roll:

7
Mirko (Guest) 31-01-2016 18:56

Scritto da pinkfloyd
Tra le donne c’è qualche altra ’90 che, prima o poi, uno Slam lo vince. Forse la Muguruza la prima papabile, secondo me.
Però c’è ancora spazio per qualche “veterana” (anche la Kerber in fondo lo è) e, forse, adesso ci sarà un po’ più di spazio per tutte, vista l’età della Williams.
Nel maschile di spazio sembra essercene poco, visto il largo predominio attuale di Djokovic.
Difficile prevedere quanto spazio ci sarà per i “giovani” e per i loro exploit, almeno per ora.

Una tra Muguruza, Camila, Bencic o Pliskova di sicuro uno slam se lo porta a casa quest’anno

6
pallabreak (Guest) 31-01-2016 18:50

Sì, è un dato interessante. Ma, mentre in campo maschile non vedo a tal riguardo avvisaglie di novità all’orizzonte, tra le donne secondo me il quadro è destinato a cambiare e anche abbastanza in fretta. Melbourne ha confermato che ormai Serena Williams è battibile anche, anzi soprattutto, nei turni finali d’uno Slam, quindi il ventaglio delle possibili trionfatrici si allarga notevolmente e comprende tra le altre Muguruza, Halep, Bencic e, un gradino sotto, Pliskova, Keys, Svitolina, forse persino Bouchard, tutte nate dopo il 1990.

5
ragazza cioè (Guest) 31-01-2016 18:43

Scritto da pinkfloyd
Tra le donne c’è qualche altra ’90 che, prima o poi, uno Slam lo vince. Forse la Muguruza la prima papabile, secondo me.
Però c’è ancora spazio per qualche “veterana” (anche la Kerber in fondo lo è) e, forse, adesso ci sarà un po’ più di spazio per tutte, vista l’età della Williams.
Nel maschile di spazio sembra essercene poco, visto il largo predominio attuale di Djokovic.
Difficile prevedere quanto spazio ci sarà per i “giovani” e per i loro exploit, almeno per ora.

muguruza-pliskova-bencic-giorgi,

da queste ragazze quest’anno almeno 1 slam me lo aspetto,
perciò riparliamone a fine anno….

4
pinkfloyd 31-01-2016 17:45

Tra le donne c’è qualche altra ’90 che, prima o poi, uno Slam lo vince. Forse la Muguruza la prima papabile, secondo me.
Però c’è ancora spazio per qualche “veterana” (anche la Kerber in fondo lo è) e, forse, adesso ci sarà un po’ più di spazio per tutte, vista l’età della Williams.

Nel maschile di spazio sembra essercene poco, visto il largo predominio attuale di Djokovic.
Difficile prevedere quanto spazio ci sarà per i “giovani” e per i loro exploit, almeno per ora.

3
liqui (Guest) 31-01-2016 17:26

E se pensi che tra Raonic e Nadal ci sono solo quattro anni di differenza… nel femminile le under 25 in classifica stanno messe meglio, ma le manca un acuto agli slam.

2
Romeo (Guest) 31-01-2016 17:10

Risultato dettato anche da una generazione anni ’80 che invece si è dimostrata molto precoce e pare altrettanto longeva.
Basti pensare che fra Djokovic/Murray (’87) e Raonic (’90) ci sono solo tre anni di differenza ma a livello di risultati ci passa un’abisso!!!!

1

Lascia un commento