Out Flavia Copertina, WTA

WTA Pechino: Anastasia Pavlyuchenkova elimina Flavia Pennetta in tre set

08/10/2015 10:46 62 commenti
Flavia Pennetta classe 1982, n.7 del mondo
Flavia Pennetta classe 1982, n.7 del mondo

Esce sconfitta Flavia Pennetta negli ottavi di finale del Wta Premier di Pechino. ($5,678,653, cemento).

La tennista brindisina e’ stata superata in tre set dalla russa Pavlyuchenkova, 24 anni, Nr. 32 Wta, con il punteggio di 3-6 6-4 6-3 in due ore esatte di gioco.

Sconfitta amara per Flavia; seppur giocando meglio rispetto ai turni precedenti, la tennista brindisina si è dovuta arrendere a una Pavlyuchenkova in stato di grazia, autrice di un’ottima prova e meritata vincitrice del match.

Primo set: bell’inizio da parte di entrambe le giocatrici, con turni di battuta precisi e attenzione su ogni punto. Lo strappo cerca di farlo la russa al quinto gioco, andando a breakkare Flavia e portandosi avanti 3-2.
I quattro giochi successivi sono un filotto azzurro, probabilmente la parte di match giocata meglio dalla Pennetta oggi.
La tennista italiana è ottima al servizio (76% di punti vinti con la prima e 4 aces totali), non lascia il tempo di ragionare alla russa sulla sua battuta e da fondo campo trova spesso soluzioni brillanti ed efficaci.
Dopo 36 minuti il primo set si tinge di azzurro: 6-3 Flavia.

Secondo set: continua a giocare bene la Pennetta ma la partita diventa equilibrata soprattutto per merito dell’avversaria.
La Pavlyuchenkova serve in maniera impeccabile (86% di punti vinti con la prima di servizio) e, con il passare dei minuti, l’incontro si fa sempre più complicato per Flavia.
Infatti, a differenza della russa che non fatica più a tenere il servizio, la tennista italiana inizia a soffrire; nell’ottavo gioco risale da 15-40 e tiene vivo il parziale ma nulla può nel decimo game: break a zero della Pavlyuchenkova che conquista il set per 6-4 dopo 42 minuti di gioco.

Terzo set: sulle ali dell’entusiasmo parte forte la russa e l’inerzia della partita sembra tutta appannaggio della Pavlyuchenkova; in pochi minuti è già avanti 3-0 con Flavia in seria difficoltà nei suo turni di battuta.
Alla Pennetta va riconosciuto il merito di lottare e non mollare anche a situazione quasi compromessa; la fresca vincitrice degli Us Open risale infatti sino al 3-2 recuperando il break di svantaggio.
Flavia appare però scarica e la condizione fisica della russa è decisamente migliore; il servizio della tennista brindisina non incide e il sesto gioco, con il break a zero della Pavlyuchenkova, è la definitiva spallata alle speranze italiane.
La russa chiuderà infatti al nono game, al primo match point utile, dopo 42 minuti di parziale, conquistando la prima vittoria in carriera contro Flavia, successo meritato per quanto mostrato in data odierna.

La partita punto per punto

WTA Beijing
Anastasia Pavlyuchenkova
3
6
6
Flavia Pennetta [3]
6
4
3
Vincitore: A. PAVLYUCHENKOVA

A. Pavlyuchenkova RUS – F. Pennetta ITA
01:58:35
1 Aces 7
2 Double Faults 4
48% 1st Serve % 55%
31/45 (69%) 1st Serve Points Won 31/43 (72%)
24/48 (50%) 2nd Serve Points Won 14/35 (40%)
2/5 (40%) Break Points Saved 2/6 (33%)
14 Service Games Played 14
12/43 (28%) 1st Return Points Won 14/45 (31%)
21/35 (60%) 2nd Return Points Won 24/48 (50%)
4/6 (67%) Break Points Won 3/5 (60%)
14 Return Games Played 14
55/93 (59%) Total Service Points Won 45/78 (58%)
33/78 (42%) Total Return Points Won 38/93 (41%)
88/171 (51%) Total Points Won 83/171 (49%)

32 Ranking 7
24 Age 33
Samara, Russia Birthplace Brindisi, Italy
Moscow, Russia Residence Brindisi, Italy
5′ 10″ (1.77 m) Height 5′ 7 3/4″ (1.72 m)
159 lbs. (72 kg) Weight 128 lbs. (58 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro (December 2005) Turned Pro Pro (February 25, 2000)
23/20 Year to Date Win/Loss 24/15
0 Year to Date Titles 1
7 Career Titles 11
$5,256,042 Career Prize Money $13,808,114


Davide Sala


TAG: , , ,

62 commenti. Lasciane uno!

antonios 09-10-2015 00:01

Scritto da pinkfloyd

Scritto da groucho

Scritto da pinkfloyd
@ cercasifuturiroger (#1467061)
Ma un miracolo di certa gente che sparisce, mai eh…

Ha espresso un’opinione rispettabile, civile e tutto sommato equa.
Far sparire le persone o sperare che spariscano mi pare invece, all’opposto, un segno di grande inciviltà.
Se poi qualcuno vuole che il tennis diventi come il calcio…

Di sicuro tu non puoi fare la morale a me, visto quello che scrivi nei confronti di un giornalista di questo sito. A mo’ di stalker.
A parte questo, lo “sparire” è metaforico e indotto da una lunga sfilza di tali commenti, di tutti i tipi su Flavia, (nello specifico), anche i suoi a mo’ di stalker. Altro che equi.
E io non credo nei miracoli, comunque, quindi per me è un miracolo impossibile far sparire la gente.
E poi il calcio non sono certo io a portarlo qui dentro, visto che mi interessa poco, tra l’altro.
Poi basta scrivere in modo più ortodosso, così che io non reagisca in questo modo incivile da far paura…
Che paura!

Non solo su Flavia. Anche su Sara, Cornet, Larsson, Arruabarrena semrpre allo stesso modo, mai una variante.

62
jolly (Guest) 08-10-2015 22:41

@ Pinkfloyd,C’è ovviamente qualche “amico” che facendo finta di gioire per il trionfo agli us open in realtà è in lutto da un mese… poveretti…
ovvio che adesso, flavia non sia mentalmente e fisicamente al top, ne, peraltro, potrebbe esserlo essendo umana!! Ricordiamoci che tutte quelle che hanno vinto o anche solo fatto finale in uno slam per la prima volta non più giovanissime hanno avuto bisogno di alcuni tornei di assestamento subito dopo. Per es. la schiavone dopo il “miracolo” 😆 di parigi perse nei due tornei successivi (tra cui wimbledon) addirittura al primo turno. E quest, anno sia muguruza che safarova dopo le semplici finali slam, hanno sbandato per mesi…(e non hanno 34 anni…)
Per cui, non illudiamoci in ottica master, se venisse bene, se non verrà non cambia nulla!! GRAZIE DI TUTTO FLAVIA e bastaaaa!!!

61
jolly (Guest) 08-10-2015 21:55

La carriera di flavia pennetta non verrà certo sminuita se non dovesse qualificarsi per singapore.
Era ampiamente la più grande anche prima degli us open, perchè indian wells vale uno slam in sostanza,ora questo trionfo è il simbolo di una carriera straordinaria che in italia non credo rivedremo nei prossimi anni!!
Flavia pennetta è ricordiamolo sempre, in vantaggio negli h2h o al più in parità nei confronti di tutte le più forti esclusa serena, vado a memoria, 4/3 su sharapova, 4/1 su halep, 4/4 con venus, 4/3 su kvitova, 3/3 con azarenka, 7/0 con stosur ecc ecc. Può bastare a spiegare la sua grandezza?
Avrebbe potuto vincere qualche slam anche prima se avesse avuto meno gravi infortuni e SOPRATTUTTO se si fosse resa conto prima di esser una splendida macchina da hard court e non da clay court. 😡
sI pensi a mero titolo di esempio, che lei fino al 2009, giocava la tournee sudamericana sulla terra a febbraio al posto di dubai e doha arrivando poi, senza preparazione ad iw e miami!!
Flavia, altro esempio, almeno sino al 2007, duranate la sua relazione con moya, non pensava di esser cosi forte, si accontentava di dare il meglio nei tornei piccoli e pensava di ritirarsi dal tennis giocato quando si sarebbe ritirato il suo uomo (quindi diciamo 2008/2009)
quanti grandi tornei, premier, o forse addirittura slam, in più avrebbe potuto vincere se avesse avuto la convinzione di esser una top player da cemento sin dall’inizio della sua carriera non lo sapremo mai, ma certo, questo grande slam, anche se in extremis, è non solo il coronamento di na carriera ma soprattutto è e rimarra un enorme doveroso risarcimento del destino verso questa splendida donna e campionessa, sarebbe stato crudele se la più grande italiana di sempre avesse finito la carriera senza un simile trionfo!!
Grazie di tutto flavia

60
diegus 08-10-2015 20:42

@ Vince (#1467033)

Mi tocca darti ragione… 😉 😀
Fino ad adesso molto bene( risultato 2-2 secondo set…).
Mi rammarico ancora di più vedendo la partita.
Probabilmente ha avuto uno dei classici “passaggi a vuoto”.
Purtroppo non è riuscita a dare una spallata subito ad inizio secondo set.
Se fosse riuscita ad andare sopra nel secondo set,probabilmente la Pavly si sarebbe demoralizzata, come suo solito, e la partita sarebbe filata via liscia.
Peccato, però la condizione sta tornando e per Tianjin bisogna essere fiduciosi, sperando che Flavia riesca a trovare “rabbia agonistica” che oggi in campo si è vista.

59
pinkfloyd 08-10-2015 20:38

Scritto da cercasifuturiroger
@ pinkfloyd (#1467065)
Io mi riferisco ad oggi Pavl più forte solo perché Flavia poco allenata appena tornata da sbornia festeggiamenti…e basta essere prevenuti…

Mah, il tuo italiano lascia a desiderare, allora.
E la questione del “miracolo” mi sembra una inutile sottolineatura, come lo era ai tempi di IW, anche quello un “miracolo irripetibile” e frutto di coincidenze mai più possibili.
Tra le altre cose e gli altri commenti lunatici, chiamiamoli così.

Non m’importa se qualcuno va contro le italiane, non m’importa, nemmeno contro Flavia, se pone la questione in un certo modo. Ci mancherebbe.
E lo dico 1000 volte.
Ma non mi piacciono i commenti subdoli e furbetti. Di chicchessia.
E chiudiamola qui, anche se dubito verrà chiusa qui 😉

58
cercasifuturiroger (Guest) 08-10-2015 19:44

@ groucho (#1467099)
Grazie groucho e ho fatto anche un complimento grande come una casa a Flavia in questo post….

57
cercasifuturiroger (Guest) 08-10-2015 19:42

@ pinkfloyd (#1467065)

Io mi riferisco ad oggi Pavl più forte solo perché Flavia poco allenata appena tornata da sbornia festeggiamenti…e basta essere prevenuti…

56
stealth 08-10-2015 19:06

La partita non l’ho vista ma credo che + o – abbia giocato sulla
falsariga delle 2 precedenti solo che stavolta aveva di fronte
una tennista che sta tornando al max. della forma in vista del
suo torneo di Mosca e quindi la sconfitta ci puo’ stare.

55
pazzodicamila 08-10-2015 18:46

Io credo che molti di voi si stiano aspettando un po’ troppo da Flavia e Roberta. Vero che sono reduci da un mese straordinario, ma provate a pensare a un mese fa. Se avessero perso un mese fa partite del genere sarebbe stata “ordinaria amministrazione”. Giocavano contro ottime avversarie: 2 incostanti ma forti.

54
JQ (Guest) 08-10-2015 18:28

@ Vince (#1467244)

Forse, non sono stato chiaro, se le avversarie che prima di Pechino le stavano immediatamente dietro in classifica fanno il massimo di quello che possono ed una vince, una arriva in finale e due in semifinale anche a discapito di chi le stava già davanti ovvio che Flavia si può appellare anche un po’ al caso e alla sfortuna che non sono indipendenti da lei, poi è ovvio che se lei avesse vinto Pechino il problema non si sarebbe posto.
Come qualcuno nei post precedenti ha già fatto rilevare, avrebbe potuto giocare qualche torneo prima di Pechino, così sarebbe arrivata più preparata, però credo sia il solito problema della coperta corta: riservare le energie mentali di fine stagione e soprattutto dopo la vittoria degli US Open, che credo non siano molte, per questo torneo e per il master o spenderne un po’ anche per i tornei precedenti?
Se alla fine riuscirà comunque ad arrivare al master avrà avuto ragione altrimenti forse no? Per queste dicevo che non dipende solo da lei, Radwanska, Kerber, Ivanovic e Wozniacki avrebbero potuto tutte perdere nei primi turni, improbabile ma possibile, mentre sono uscite Halep e Kvitova che stavano davanti a lei.
Per l’altro punto è ovvio che Flavia non è una da “tanto è uguale” altrimenti non avrebbe avuto la carriera che ha avuto e la capacità di recuperare da un infortunio serissimo per il quale ha rischiato il ritiro anticipato, io nel mio post precedente mi riferivo all’appagamento (anche minimo) che è naturale oggi abbia, se non fosse così ma bramasse voracemente ancora solo vittorie, non si ritirerebbe a fine stagione ma giocherebbe Olimpiadi e magari anche tutto il 2017 e non solo il 2016.

53
Vince 08-10-2015 17:54

Scritto da JQ
Io credo che anche solo una piccola parte in lei le dica: se non ti qualifichi perchè le avversarie ti superano in classifica in fondo non dipende da te e va bene ugualmente.

Il fatto è che se le avversarie la superano in classifica, dipende proprio da lei, che in questo momento è davanti a loro.

Sul Master si è espressa chiaramente, come sulle Olimpiadi…e ha detto che il Master ci terrebbe a giocarlo, mentre le Olimpiadi no, essendo molto più lontane nel tempo.
Di conseguenza se non dovesse farcela a qualificarsi, sarebbe la prima a dispiacersene…Flavia non è proprio tipa da “va bene ugualmente”, sulle cose a cui tiene.

52
JQ (Guest) 08-10-2015 17:04

Dopo il trionfo a NY nutrivo qualche perplessità sulla capacità di Flavia di mantenere la tenuta mentale necessaria oggi per vincere i match anche quelli che sulla carta sembrano più facili, sono convinto che gli Open li abbia vinti anche e soprattutto perchè aveva già preso la decisione di ritirarsi ed abbia giocato così da un lato con più serenità (ancora un ultimo sforzo) e dall’altro con più determinazione (o la va o la spacca).
Ora in tanti le chiedono di ripensarci, a tutti credo farebbe piacere vederla ancora giocare, ma può essere che a lei anche la sola partecipazione al Master di fine stagione possa generare si il desiderio di essere presente e sfruttare questa ultima grande occasione, ma anche un po’ di tensione per la paura magari di giocare un torneo al di sotto delle sue e delle nostre aspettative, e temendo magari di offuscare anche solo un poco l’ultimo trionfo.
Io credo che anche solo una piccola parte in lei le dica: se non ti qualifichi perchè le avversarie ti superano in classifica in fondo non dipende da te e va bene ugualmente.

51
Vince 08-10-2015 16:48

@ groucho (#1467099)

Ognuno raccoglie quel che ha seminato

50
pinkfloyd 08-10-2015 16:34

Scritto da groucho

Scritto da pinkfloyd
@ cercasifuturiroger (#1467061)
Ma un miracolo di certa gente che sparisce, mai eh…

Ha espresso un’opinione rispettabile, civile e tutto sommato equa.
Far sparire le persone o sperare che spariscano mi pare invece, all’opposto, un segno di grande inciviltà.
Se poi qualcuno vuole che il tennis diventi come il calcio…

Di sicuro tu non puoi fare la morale a me, visto quello che scrivi nei confronti di un giornalista di questo sito. A mo’ di stalker.
A parte questo, lo “sparire” è metaforico e indotto da una lunga sfilza di tali commenti, di tutti i tipi su Flavia, (nello specifico), anche i suoi a mo’ di stalker. Altro che equi.
E io non credo nei miracoli, comunque, quindi per me è un miracolo impossibile far sparire la gente.

E poi il calcio non sono certo io a portarlo qui dentro, visto che mi interessa poco, tra l’altro.
Poi basta scrivere in modo più ortodosso, così che io non reagisca in questo modo incivile da far paura…
Che paura!

49
inoloppez (Guest) 08-10-2015 16:15

Roberta e Flavia Brave lo stesso, secondo me per motivi diversi erano stanche (Roberta fisicamente, Flavia mentalmente) anche se onestamente bisogna ammettere che entrambe hanno dato tutto e perciò mille grazie di esistere.

48
vale93 (Guest) 08-10-2015 16:09

Per il Master si prendono i punti fatti nei 4 Slam, nei 4 Mondatory, nei 2 migliori premier 5 e i 6 migliori risultati, giusto?

47
Shuzo (Guest) 08-10-2015 15:37

Non deve sorprendere la sconfitta, né amareggiare più di tanto. Aveva il 50% di chance di vittoria contro una giocatrice che gioca benissimo. La Pavlyuchenkova vale sicuramente di più della sua attuale posizione nel ranking WTA.

46
Angie (Guest) 08-10-2015 15:31

La sconfitta di Flavia e anche quella di Roberta non fanno scandalo. Avevano di fronte 2 giocatrici toste e dotate, magari anche un po’ “matte”, quindi imprevedibili. Sono comunque state partite lottate; segno che nessuna delle nostre due campionesse è appagata. Per il master di Flavia nulla è ancora perduto. La Vinci è sicura del Master B. Ottimo per tutte e due.
Ora tocca alla Errani che tutti aspettano vincitrice….secondo me c’è la stessa incertezza che c’era oggi. La Svizzera è brava e può farcela…anche se non sembra in formissima. Naturalmente io tiferò x Sara. Ma la probabilità di vincere è, secondo me, solo del 50%.

45
BOMBARDERO 08-10-2015 15:18

Sconfitta che ci può stare, vuoi per l’avversaria che è una che a tennis ci sa giocare e anche bene, vuoi per tutte le cose dette e ridette sul post-UO.
Quello che mi dispiace, è il modo in cui è maturata questa sconfitta!! Flavia ha giocato alla grande per un set e mezzo, la Pav stava uscendo game dopo game dalla partita, poi quel dritto sbagliato a campo aperto che le avrebbe regalato una fondamentale palla break per poter mettere la parola fine all’incontro …invece quel maledetto errore, quel lungo passaggio a vuoto e la Pav che prendeva fiducia e tirava fuori potenti vincenti e delicati drop…
C’è gente che aspettava questa sconfitta da agosto, Flavia li ha fatti attendere più del previsto…ora leggerò di ritiro, di scarse motivazioni, della testa la abbandona nei momenti più importanti del match, della mancata voglia di lottare…tutte idiozie!!!
Le auguro un buon risultato a tianjin per conquistare il pass per il master, che avrebbe ipotecato con la vittoria di oggi…per questo ho tanto rammarico per questa sconfitta!

44
Omar Edberg 08-10-2015 15:16

Non sto criticando la Pennetta, anzi: io la adoro.
Il mio scrivere è un giustificarla.
La stessa partita non l’avrebbe mai persa agli Us Open

43
Luca_nl 08-10-2015 15:02

Flavia non è ancora fuori, anche se si è complicata parecchio la vita.
Nella classifica postata c’è un errore Radwanska ha solo 3.070 punti e non 3.170.
Ora facciamo tifo per la tedesca Angelique Kerber, affinchè vinca così da lasciar AGA dietro Flavia.

42
groucho (Guest) 08-10-2015 14:58

Scritto da pinkfloyd
@ cercasifuturiroger (#1467061)
Ma un miracolo di certa gente che sparisce, mai eh…

Ha espresso un’opinione rispettabile, civile e tutto sommato equa.
Far sparire le persone o sperare che spariscano mi pare invece, all’opposto, un segno di grande inciviltà.
Se poi qualcuno vuole che il tennis diventi come il calcio…

41
andrew (Guest) 08-10-2015 14:55

deludente, perchè ha perso dalla prima buona avversaria (sulla carta) che ha incontrato anche se me lo aspettavo, perchè giustamente con le motivazioni e le aspirazioni future flavia sta più là che di quà… dirò una cosa scomoda, ma vera, già detta e ridetta… e cioè che nessuno può togliere alla errani la schiacciante continuità rispetto alle altre italiane, flavia ha azzeccato il torneo della vita, giungendo in stato di grazia a new york e poi ritorna a giocare appannata, infatti, prima di new york aveva a stento 1000 punti nella race, sara invece già più di 2000, mentre roberta gran parte dell’anno praticamente sbiadita tranne da montreal in poi… ovvio che sono felicissimo per loro, mica rosico, hanno reso orgogliosa l’italia, ma finalmente è venuta fuori la vera situazione ”dei fatti” e che cioè sara è la vera n.1 del tennis italiano degli ultimi quattro anni, e quest’anno, pur non brillando in diversi tornei, è già vicinissima alle cinquanta vittorie stagionali… comunque ribadisco il mio grazie a flavia per quello che ci ha fatto vivere, perchè io nel 2010 non seguivo il tennis, non mi sono potuto godere il successo della schiavone e quindi quasi pensavo che chissà quanto avrei dovuto aspettare per una vittoria slam italiana, quindi, ancora grazie flavia!!!!!!

40
GI2 (Guest) 08-10-2015 14:48

Scritto da cercasifuturiroger
@ GI2 (#1467039)
Nessuna debacle oggi la Pavl è più forte dì Flavia. Io sto ancora festeggiando il miracolo us open e sarò contento per anni di questo incredibile risultato.

Mi chiedevo dove era finita la Volpe. Quando vedi l’incontro togliti prima le fette di salame e non a risultato acquisito. E mo’ aspettiamo il Gatto, anche lui latitante.

39
pallabreak 08-10-2015 14:44

Scritto da cercasifuturiroger
@ GI2 (#1467039)
Nessuna debacle oggi la Pavl è più forte dì Flavia. Io sto ancora festeggiando il miracolo us open e sarò contento per anni di questo incredibile risultato.

Scritto da pinkfloyd
@ cercasifuturiroger (#1467061)
Ma un miracolo di certa gente che sparisce, mai eh…

Dopo gli Us Open era la più forte tennista italiana di sempre, adesso è addirittura più debole della Pavlyuchenkova. Ma le vie di mezzo hanno fatto la stessa fine delle mezze stagioni? Per me la Pennetta era, è e rimarrà una grande giocatrice che ha vinto gli Us Open con merito ma anche grazie a una serie di circostanze contingenti e che in carriera non si è mai installata stabilmente fra primissime (dove braccio e testa avrebbero potuto e dovuto portarla) per incostanza di rendimento e qualche infortunio di troppo.

38
pinkfloyd 08-10-2015 14:30

@ cercasifuturiroger (#1467061)

Ma un miracolo di certa gente che sparisce, mai eh…

37
cercasifuturiroger (Guest) 08-10-2015 14:17

@ GI2 (#1467039)

Nessuna debacle oggi la Pavl è più forte dì Flavia. Io sto ancora festeggiando il miracolo us open e sarò contento per anni di questo incredibile risultato.

36
diegus 08-10-2015 14:14

Scritto da Vince
@ diegus (#1466952)
Se avessi visto il primo set e gran parte del secondo, non te lo saresti aspettato…fino a quel momento Flavia era stata perfetta, giocando decisamente meglio rispetto ai primi due turni.
Sul 4-4 nel secondo set ha avuto un passaggio a vuoto ed ha perso 5 games di fila, peraltro avendo sempre palla break sul turno di servizio della russa.
Poi era rientrata sul 2-3 nel terzo recuperando un break…da quel momento non so cosa sia successo, perchè per una telefonata importante di lavoro, sono stato costretto a smettere di seguire.
Comunque qui complessivamente è andata meglio lei di altre giocatrici in corsa per il Master…ma è chiaro che la condizione deve crescere sia per raggiungere il Master, ed eventualmente poi per giocarlo bene, come lei sa fare.

Guarderò la replica su ST…
Peccato perchè era una vittoria che praticamente le garantiva il Masters.
Così è obbligata a fare risultato a Tianjin.
Speriamo abbia ancora motivazioni e forza, altrimenti la vedo grigia per Singapore…

35
goldrust 08-10-2015 14:09

Flavia scarica e sotto pressione. La pavliu è la classica giocatrice che si motiva se è sopra nel punteggio

34
GI2 (Guest) 08-10-2015 13:57

La “débâcle” di Flavia si può riassumere negli ultimi 5 turni di servizio (ultimo del 2°set + quattro 3° set) dove sono entrate poche prime di servizio e sulle seconde la russa andava a nozze, infatti Flavia ha subito 3 break a 0-40. Di contro sugli ultimi 5 servizi della russa non ha approfittato di tre possibilità di contro-break nel 3° set.

33
Thomisu 08-10-2015 13:56

Ricordate che la Safarova che ha solo pochi punti in piu non gioca ormai da quasi 2 mesi dovuto al ricovero in ospedale. Non credo possa fare risultati brillanti. Flavia la supererá sicuro.

32
Vince 08-10-2015 13:48

@ diegus (#1466952)

Se avessi visto il primo set e gran parte del secondo, non te lo saresti aspettato…fino a quel momento Flavia era stata perfetta, giocando decisamente meglio rispetto ai primi due turni.

Sul 4-4 nel secondo set ha avuto un passaggio a vuoto ed ha perso 5 games di fila, peraltro avendo sempre palla break sul turno di servizio della russa.

Poi era rientrata sul 2-3 nel terzo recuperando un break…da quel momento non so cosa sia successo, perchè per una telefonata importante di lavoro, sono stato costretto a smettere di seguire.

Comunque qui complessivamente è andata meglio lei di altre giocatrici in corsa per il Master…ma è chiaro che la condizione deve crescere sia per raggiungere il Master, ed eventualmente poi per giocarlo bene, come lei sa fare.

31
Alex81 08-10-2015 13:37

Può succedere anche qui beccata una on fire e lottare non è bastato ora far bene a Tjanjin e poi Singapore

30
geppy (Guest) 08-10-2015 13:32

@ Omar Edberg (#1466985)

Mi sembra esagerato il fatto che non ha più motivazioni, non ha perso 6-0, 6-1. Se non avesse sbagliato quel dritto probabilmente parleremmo di un’altra vittoria. Come primo torneo post New York, mi sembra abbia fatto un ottimo risultato, non è mai facile rientrare dopo la sbornia della prima vittoria Slam, mi ricordo che la Schiavone dopo aver vinto Parigi perse tre o quattro volte al primo turno nei tornei successivi. Credo che prima degli Us Open, tutti avrebbero firmato affinchè un’italiana arrivasse al Master B, quindi quello che succederà da ora in poi è oro colato.

29
gianni (Guest) 08-10-2015 13:21

@ Omar Edberg (#1466985)

non s’è allenata dagli us open, era logico che alla prima giocatrice un po’ ostica avrebbe perso

28
gianni (Guest) 08-10-2015 13:20

@ biglebowsky (#1466996)

diciamo che la vinci ha giocato fino all’altra settimana ed è arrivata in semifinale.flavia ha saltato troppi tornei dagli us open è con poco allenamento con giocatrici come questa russa non doveva essere un ostacolo.comunque vedremo bene perché ho idea che al master ci va qualcun’altra,speriamo bene

27
king_scipion66 08-10-2015 13:11

Bravissima lo stesso Flavia!!

26
biglebowsky (Guest) 08-10-2015 13:08

si può dire che flavia e roberta non sono diventate improvvisamente serena e che quindi una sconfitta dopo una striscia 9-0 per pennetta e 10-2 per vinci, tra l’altro contro due discrete giocatrici, è nelle cose per cui trovo tutto sommato normali queste sconfitte?

25
Elio 08-10-2015 13:02

Scritto da Omar Edberg
Questa partita fa capire perchè lei vuole ritirarsi. Non ce la più ad avere la stessa tensione agonistica per tutti i tornei della stagione.

Alla prima sconfitta, ecco spiegato tutto ! 😀 💡

24
Vincy #forzaRoby (Guest) 08-10-2015 12:59

@ vecchiogiovi (#1466973)

Roby ha fatto semi a Wuhan e ottavi e nn mi semBra poco!

23
Omar Edberg 08-10-2015 12:58

Questa partita fa capire perchè lei vuole ritirarsi. Non ce la più ad avere la stessa tensione agonistica per tutti i tornei della stagione.

22
vecchiogiovi (Guest) 08-10-2015 12:39

come detto per Roby, sono i postumi dell’impresa.

21
silviuzz (Guest) 08-10-2015 12:31

Mannaggia, brava lo stesso!

20
pastaldente 08-10-2015 12:31

Scritto da vale93
Che distanza c’è nella race tra Flavia e la Suarez Navarro?

123 punti

19
Roger Rose (Guest) 08-10-2015 12:26

Nooooo

18
vale93 (Guest) 08-10-2015 12:24

Che distanza c’è nella race tra Flavia e la Suarez Navarro?

17
diegus 08-10-2015 12:21

Azz… A dire il vero me l’aspettavo.
Non ho visto il match, però la Pavly era in palla, e Flavia meno.
Ci sta.
Peccato perchè era fondamentale questa vittoria, e così le cose si complicano per il Masters.
Nulla di compromesso per carità, però ora ci vuole anche un gran risultato a Tianjin…
Vamos Flavia!

16
gianfrancesco (Guest) 08-10-2015 12:12

Flavia comunque grande campionessa. Sente certamente la stanchezza per le fatiche dei precedenti tornei e dopo la splendida vittoria di New York è forse venuta meno anche la necessaria tensione. Lo dimostra il fatto che ha vinto facilmente il primo set, come nel doppio con Sara, e ha ceduto nei set decisivi. Ha dato tanto al tennis italiano e dobbiamo ringraziarla per averci fatto passare dei momenti di grande soddisfazione sportiva e di orgoglio nazionale. Ora tifiamo Sara!

15
fabio (Guest) 08-10-2015 11:58

Flavia è scarica mentalmente e affaticata fisicamente ,giusta la decisione di ritirarsi.

14
Giovanni 08-10-2015 11:40

Questa era una partita importantissima, peccato davvero, ora a Tianjin per soffrire fino all’ultimo!

13
panattaforever 08-10-2015 11:17

E ora temo che avrà bisogno di una WC pure a Mosca per evitare sorprese per il Masters. La Suarez Navarro non è in forma ma è troppo vicina in classifica e a Mosca potrebbe prendere punti preziosi trattandosi di un premier. Senza contare che potrebbe avere pure lei una WC per i tornei della prossima settimana. E poi le sorprese sono dietro l’angolo ( Ivanovic o Errani, se vincessero il torneo ) e quindi c’ è poco da fidarsi. Il taglio per le finals è ora a 3415 e pure la Kvitova è gia matematicamente dentro. Restano solo 4 posti e sarà durissima…Peccato davvero

12
kenny 08-10-2015 11:06

Doveva cercare di chiuderla in due set per il semplice fatto che l’avversaria stava prendendo sempre più fiducia, comunque un buon torneo e punti importanti

11
ILSanto (Guest) 08-10-2015 11:05

Scritto da Angy
Non ci resta che tifare per Sarita

Sara può vincere questo Torneo, se lo meriterebbe

10
ILSanto (Guest) 08-10-2015 11:02

Scritto da Yes2.0
Flavia è, ovviamente, un po’ scarica. Già tanto essere arrivata fino agli ottavi, considerando che fino a poco tempo fa stava festeggiando lo slam.

Concordo al 100%

9
Angy (Guest) 08-10-2015 11:01

Non ci resta che tifare per Sarita

8
Yes2.0 08-10-2015 10:58

Flavia è, ovviamente, un po’ scarica. Già tanto essere arrivata fino agli ottavi, considerando che fino a poco tempo fa stava festeggiando lo slam.

7
anto13.08.2001 08-10-2015 10:58

Peccato,non ha giocato male ma la russa è in forma.
Ora Tianjin per il master!!!

6
ILSanto (Guest) 08-10-2015 10:57

Va bene ugualmente. Flavia ritornava dopo avere vinto gli US Open. Forse doveva rientrare un Torneo prima. Comunque se la gioca fino all’ultimo per rimanere nelle prime 8 per il Master

5
Marco (Guest) 08-10-2015 10:53

paga le partite precedenti,
non si possono vincere più di tante partite consecutive al terzo set..

4
pastaldente 08-10-2015 10:51

Una vittoria oggi e avrebbe superato Safarova e Radwanska nella race… bisogna ancora soffrire!

3
rova (Guest) 08-10-2015 10:50

Peccato davvero!!!!due atleti azzurri giocheranno di venerdi’,non puo che fare piacere.

2
Elio 08-10-2015 10:49

Peccato, ma ogni tanto ci sta la sconfitta.Si riprenderà.Niente stress.

1