Il torneo future di Pontedera Copertina, Future

Italia F20 – Pontedera: Finale tutta italiana tra Mager e Giustino

01/08/2015 00:11 6 commenti
Nella Foto Gianluca Mager
Nella Foto Gianluca Mager

Dopo la finale tra Matteo Trevisan e Francesco Picco del 2014, anche la seconda edizione del Torneo Future ITF “Città di Pontedera” – Trofeo Devitalia (15.000 $, www.itfpontedera.it) parlerà sicuramente italiano: saranno Gianluca Mager e Lorenzo Giustino a incrociarsi nell’atto conclusivo di domani (ore 17.30). Il tripudio azzurro era tutt’altro che scontato in un tabellone composto per metà da tennisti stranieri, tra cui la testa di serie numero 1 e 2 Di Wu e Marco Trungelliti, ma i nostri hanno meritato ampiamente la possibilità di giocarsi il trofeo.

In una giornata iniziata con la finale del doppio, vinta dalla coppia brasiliana composta da Bruno Sant’Anna e Wiston Leite sui liguri Andrea Basso e Andrea Ceppellini con il punteggio di 64 62, il piatto forte era programmato in coda, con le due semifinali del singolare. Gianluca Mager ha demolito Maverick Banes con il punteggio di 61 64 in poco più di un’ora. Il giovane azzurro, testa di serie numero 3, ha proseguito la sua campagna di distruzione con un gioco potente, già proiettato verso i tornei “major” del circuito ATP: a Mager è bastato essere molto aggressivo fin dai primi scambi per incanalare l’incontro a proprio favore, sebbene la resistenza dell’australiano Banes, mattatore della testa di serie numero 1 Di Wu e provato dalle maratone nei primi due turni contro Sinicropi e Ornago, non sia mancata soprattutto nel secondo set, terminato 6-4.

La seconda semifinale in serale ha visto di fronte l’italiano Lorenzo Giustino e l’argentino Marco Trungellini, rispettivamente teste di serie numero 5 e 2 del tabellone. Fulminea la partenza del napoletano, trasferitosi in Spagna sotto le cure di Sergi Brugera, il quale a ha archiviato rapidamente il primo set per 6-1. Trungelliti ha reagito a inizio secondo set, fuggendo sul 4-1, ma Giustino ha pareggiato i conti sul 4-4: sul 5-4 ha avuto un primo match-point non sfruttato, chiudendo poi l’incontro alla seconda occasione nel tie-break.
La finale della seconda edizione del Torneo Future ITF “Città di Pontedera” – Trofeo Devitalia è in programma per Sabato 1 Agosto alle ore 17.30, con ingresso libero: la speranza degli organizzatori è di ripetere il pienone del primo anno, con oltre 700 spettatori ad assistere al trionfo di Matteo Trevisan.


TAG: , ,

6 commenti

LORE2000 01-08-2015 11:55

forza gian

6
MetalManiacHHH86 01-08-2015 11:44

Ci tengo a ringraziare tutta l’organizzazione e i ragazzi che hanno giocato per lo spettacolo offerto..

Per fortuna c’è questo torneo nelle vicinanze e spero che ce ne siano altri.. Il tennis italiano è vivo e le tante presenze di questo bel torneo lo testimoniano .

Basta fare le cose con passione.. Bravi!

5
MetalManiacHHH86 01-08-2015 11:42

Che bel torneo per Giustino, ieri bella partita quella serale contro quel solidone di trunguelutti..

I tantissimi presenti speravano nel terzo set perché i primi due sono stati tirati e divertenti..

Nei punti decisivi lorenzo ha meritato la vittoria.

Nota a margine, dalle SF c’erano raccattapalle e giudici di linea, non so se accade anche negli altri future..

Il momento più divertente è stato quando trunguelitti ha steccato un dritto spedendo la palla fuori dalle recinzioni, è partito prima il “nooooooo” collettivo del pubblico ma appena la palla ha ticcato terra (nel piazzale) è partito il sordo e implacabile NOOOOOOO del giudice di linea, tra le risate di tutti…

4
CannoniereKarlovic (Guest) 01-08-2015 10:30

Scritto da umbes18
Quanti punti per la vittoria?

27

3
umbes18 (Guest) 01-08-2015 01:50

Quanti punti per la vittoria?

2
Antony_65 (Guest) 01-08-2015 00:45

Grandi azzurri! Vinca il migliore anche se personalmente spero trionfi Mager

1