Arnaboldi cede in tre set a Goffin ATP, Copertina

Masters 1000 Roma: Andrea Arnaboldi gioca alla pari per un set e mezzo poi crolla contro David Goffin, n.20 del mondo

12/05/2015 17:36 16 commenti
Andrea Arnaboldi classe 1987, n.212 del mondo
Andrea Arnaboldi classe 1987, n.212 del mondo

Andrea Arnaboldi esce di scena, a testa alta, nel primo turno del torneo Masters 1000 di Roma (e3.288.530, terra).

Il tennista di Cantù, proveniente dalle qualificazioni, è stato sconfitto dal belga David Goffin, classe 1990 e n.20 del mondo, con lo score finale di 57 62 61 in 2 ore e 3 minuti di gioco.

Primo Set: Arnaboldi cedeva il servizio nel terzo game a 0 e Goffin si portava sul 3-1, dopo aver tenuto la battuta.
Nel settimo gioco Andrea salvava quattro palle del 5-2 e servizio Goffin dal 30-40 e manteneva la battuta, accorciando le distanze sul 3-4.
Da quel momento cambiava l’inerzia del set, con Arnaboldi che brekkava David a 30 e pareggiava i conti sul 4-4.
Il canturino avanti 6-5, strappava la battuta a 0 al belga, con Goffin che in ordine cronologico sbagliava un diritto, commetteva un doppio fallo, un errore sempre di diritto sullo 0 a 30 e poi sul set point mandava lungo un recupero di diritto, dopo un ottimo rovescio di Arnaboldi che in questo modo conquistava per 7-5 la prima frazione.

Secondo Set: Il tennista lombardo salvava sei palle break nel primo gioco (dallo 0-40) e teneva il servizio.
Nel quinto game sul 2-2 e servizio per l’azzurro, sotto 0-40 si salvava ancora, ma alla quarta palla del 3-2 Goffin arriva il break, con il belga che piazzava una bella risposta vincente incrociata di rovescio, dopo che Arna aveva mancato anche una palla per il 3 a 2 (annullata da David dopo un bellissimo scambio chiuso poi con uno smash da Goffin dopo aver preso una bella palla corta dell’azzurro).
Il belga poi avanti 4-2, strappava ancora una volta la battuta al tennista italiano (a 30 dal 30 a 0) e così andava a servire per il set sul 5-2.
Opportunità che il n.20 del mondo non mancava, tenendo a 30 la battuta dopo un errore di Arna sul set point e portando a casa per 6-2 la seconda frazione.

Terzo Set: Arnaboldi cedeva il servizio nel gioco d’apertura ai vantaggi (senza avere palle game) e nel quinto game, dove cedeva a 30 la battuta, così Goffin si issava sul 4-1 e servizio a disposizione.
Sotto 1-5 Arnaboldi perdeva ancora una volta la battuta (a 15), con Goffin che conquistava per 6-1 la terza frazione e il match.

La partita punto per punto

ATP Rome
Andrea Arnaboldi
7
2
1
David Goffin
5
6
6
Vincitore: D. GOFFIN

A. Arnaboldi ITA – D. Goffin BEL
5 Aces 6
2 Double Faults 4
56% 1st Serve % 60%
35/62 (56%) 1st Serve Points Won 33/39 (85%)
21/48 (44%) 2nd Serve Points Won 13/26 (50%)
16/22 (73%) Break Points Saved 0/2 (0%)
14 Service Games Played 13
6/39 (15%) 1st Return Points Won 27/62 (44%)
13/26 (50%) 2nd Return Points Won 27/48 (56%)
2/2 (100%) Break Points Won 6/22 (27%)
13 Return Games Played 14
56/110 (51%) Total Service Points Won 46/65 (71%)
19/65 (29%) Total Return Points Won 54/110 (49%)
75/175 (43%) Total Points Won 100/175 (57%)


Luigi Calvo

16 commenti. Lasciane uno!

Shuzo (Guest) 13-05-2015 14:08

Aver strappato un set al n. 20 del conferma le grandi qualità di Arnaboldi. D’altra parte spesso la differenza tra il n. 20 e il n. 200 del mondo sta proprio nella capacità del primo di vincere i match giocati alla pari.

16
e-team (Guest) 13-05-2015 00:06

Ha fatto bene fino a quando la testa ha retto….a questi livelli non puoi permetterti di rilassarti e purtroppo Arna non è abituato a gestire queste partite

15

Lottare alla pari con il numero 20 al mondo è un buon segno, bravo Arna!

14
italtennis 12-05-2015 22:37

Comunque meglio i ragazzi che le ragazze italiane (non era scontato…)
I maschi hanno tutti lasciato il campo dopo aver spremuto anche l’ultima forza, dopo aver tentato fino alla fine
Le ragazze invece…
Alcuni match sono discutibili…

13
Luca96 12-05-2015 21:42

Buono aver strappato un set a un top20,peccato per il crollo finale…un buon Arnaboldi che adesso deve puntare ai 100 😉

12
I love tennis (Guest) 12-05-2015 20:34

Arnaboldi e Fabbiano nei 100. Spero anche in Marcora e Cecchinato.

11
Lupu (Guest) 12-05-2015 19:41

Arnaboldi rende meglio ad alti livelli che nei Challenger. Si è qualificato a Roma, quasi in Australia, l’anno scorso al Roland Garros…poi nei challenger perde un po con chiunque…chi mi spiega il perchè?

10
sebaSeppi 12-05-2015 18:43

Meglio di Bolelli ha fatto…

9
RF87 12-05-2015 18:31

Bravo Arna,prima ora di tennis fantastica.22 palle break effettivamente tante,ma la maggior parte annullate con grande classe e sicurezza,poi il calo.Che questa partita sia da stimolo e dia fiducia per il prosieguo della carriera

8
ILSanto (Guest) 12-05-2015 18:28

Arnaboldi se trova più continuità nel suo gioco, può entrare ne Top 100

7
foff è foffissimo (Guest) 12-05-2015 17:57

Il crollo finale mi infastidisce però gran bel match!

6
magilla 12-05-2015 17:56

la dimostrazione che sulla terra sia arnaboldi che fabbiano possono giocare anche dei 250….forza ragazzi!!!!!!

5
DYLAN1998 12-05-2015 17:56

Sì, bravo. Però 22 palle break sono davvero troppe..

4
Andreas Seppi 12-05-2015 17:47

Forza andrea ti vogliamo nei 100

3
fabio (Guest) 12-05-2015 17:40

bravo cmq

2
tony71 (Guest) 12-05-2015 17:40

22 palle break 😯 …

1