Notizie dal Mondo Copertina, Generica

La rassicurazione di Toni Nadal

30/01/2015 11:46 4 commenti
Toni Nadal è il coach di Rafael Nadal
Toni Nadal è il coach di Rafael Nadal

Dopo la sconfitta del nipote-allievo, Toni Nadal ha voluto rassicurare tutti. Per lo zio del maiorchino, la sconfitta con Berdych ha evidenziato la forma attuale del campione spagnolo:

“Rafa non è venuto a Melbourne nelle condizioni migliori. Vedendo la performance di Rafa contro Berdych, devo ammettere che non ha giocato bene, specialmente nei primi due set. Nel terzo, Rafa ha giocato meglio ma Berdych è riuscito a chiudere l’incontro. Ma niente panico, è stato solo un brutto match! Quando si gioca a tennis, si sa che potrebbe capitare di perdere, così come ha fatto anche Roger Federer! Roger è un grande giocatore, ma ha perso ed è normale. Durante la stagione, è impossibile giocare bene dall’inizio alla fine. Ritornando a Rafa, prima del match con Berdych era molto in forma. Ha giocato molto bene nei turni precedenti; con Berdych ha avuto, purtroppo, dei problemi col rovescio.”


Lorenzo Carini


TAG: , ,

4 commenti

Beh (Guest) 30-01-2015 18:25

@ Shuzo (#1253219)

Ne vincerà ancora tranquillo. Solo gli infortunei possono fermarlo.

4
gianni (Guest) 30-01-2015 15:41

ora perché citare il re lui ha 33 anni n.2 della classifica nadal a 33 anni forse gioca i preliminari

3
Shuzo (Guest) 30-01-2015 15:33

Man mano che passano gli anni, recuperare una giusta condizione di forma richiede via via più tempo, specie se devi riprenderti da un infortunio.
Comunque anche se Rafa non dovesse vincere più un torneo dello Slam, merita ogni lode a prescindere.

2
i love Tennis (Guest) 30-01-2015 14:05

sorprende che un SITO del genere non si accorga di errori simili prima ancora di pubblicar gli articoli…

“Dopo la sconfitta del suo nipote-allievo”…

ammazza che ITALIANO suona malissimo…

bisognava scrivere:
Dopo la sconfitta del nipote-allievo :razz:

1

Lascia un commento