Il torneo challenger di Ortisei Challenger, Copertina

Challenger Ortisei: Perde a sorpresa Andreas Beck. Fuori anche Gaio e Berrettini

05/11/2014 15:42 Nessun commento
Matteo Berrettini classe 1996, senza ranking ATP - Fotografo Gian-Luca Gatto
Matteo Berrettini classe 1996, senza ranking ATP - Fotografo Gian-Luca Gatto

Dopo Evgeny Donskoy (numero 6 del seeding) il Sparkasse ATP Challenger Val Gardena Südtirol perde un altra testa di serie al primo turno. È stato sconfitto infatti un pò a sorpresa la quinta testa di serie Andreas Beck (e possibile avversario di Andreas Seppi nei quarti).
Il tedesco in novanta minuti ha dovuto arrendersi allo spagnolo Enrique Lopez-Perez.

Sono ben 95 le posizioni nel ranking ATP che dividono i due giocatori. Beck è numero 116, Lopez-Perez 211.

Continua intanto la disfatta azzurra al torneo altoatesino giunto alla sua quinta edizione e dotato anche quest’anno di un montepremi di 64.000 euro. Dei nove azzurri in tabellone solo i due favoriti Seppi e Simone Bolelli hanno superato il primo ostacolo. Oggi hanno salutato il torneo gardenese anche Matteo Berrettini e Federico Gaio.

Il 18-enne Berrettini, un allievo di Vincenzo Santopadre e quest’anno vincitore dell ITF Under 18 di Salosmaggiore, ha avuto le sue occasioni nel secondo set (due palle break per andare avanti 3 a 1), ma alla fine si è arreso in due set per 6:3, 6:4 al tedesco Dustin Brown, quarto favorito a Ortisei e quest’anno capace di battere Rafael Nadal sull’erba di Halle.

Buona prova anche di Federico Gaio entrato in tabellone come Berrettini grazie a una wild card della federazione. Il numero 302 contro Tim Puetz, il tedesco arrivato in finale la scorsa settimana al challenger di Eckental, non ha sfruttato una palla set sul 7 a 6 nel tiebreak del secondo set e ha perso per 6:3, 7:6 (7).


TAG: , , , ,

Lascia un commento