Il torneo di Parigi Bercy ATP, Copertina

Masters 1000 Parigi Bercy: I risultati completi con il dettaglio del Secondo Turno. Avanza come un treno Andrey Rublev. 40 partite vinte nel 2020

04/11/2020 21:10 145 commenti
Andrey Rublev RUS, 1997.10.20
Andrey Rublev RUS, 1997.10.20

Andrey Rublev, numero otto del mondo, continua ad essere in un momento di grande forma e si è qualificato questa sera per gli ottavi di finale del torneo di Parigi Bercy, in quella che è stata la sua undicesima vittoria consecutiva, la ventesima nelle ultime 21 partite.

L’ultima vittima è stato Radu Albot. Rublev ha giocato alla grande ed ha vinto facilmente con lo score di 6-1 6-2, in soli 58 minuti di gioco. In tutto il duello, la superiorità del russo non è mai stata messa in discussione, a riprova il fatto che non ha concesso alcuna palla break nel corso dell’incontro.

Rublev, con questo successo, ha ottenuto la 40esima vittoria della stagione ed è diventato il tennista con più vittorie nel 2020.



FRA ATP Masters 1000 Paris 1000 | Indoor | e3.901.015 – 2° Turno


COURT CENTRAL – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [SE] Kevin Anderson RSA vs [3] Daniil Medvedev RUS

ATP Paris
Kevin Anderson
6
Daniil Medvedev [3]
*
6
Vincitore: D. MEDVEDEV per ritiro

2. [6] Diego Schwartzman ARG vs Richard Gasquet FRA

ATP Paris
Diego Schwartzman [6]
7
6
Richard Gasquet
5
3
Vincitore: D. SCHWARTZMAN

3. [WC] Pierre-Hugues Herbert FRA vs [10] Milos Raonic CAN

ATP Paris
Pierre-Hugues Herbert
4
4
Milos Raonic [10]
6
6
Vincitore: M. RAONIC

4. [4] Alexander Zverev GER vs Miomir Kecmanovic SRB

ATP Paris
Alexander Zverev [4]
6
6
Miomir Kecmanovic
2
2
Vincitore: A. ZVEREV

5. [1] Rafael Nadal ESP vs Feliciano Lopez ESP (non prima ore: 18:30)

ATP Paris
Rafael Nadal [1]
4
7
6
Feliciano Lopez
6
6
4
Vincitore: R. NADAL

6. [12] Stan Wawrinka SUI vs Tommy Paul USA

ATP Paris
Stan Wawrinka [12]
4
7
6
Tommy Paul
6
6
2
Vincitore: S. WAWRINKA






COURT 1 – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [WC] Benjamin Bonzi FRA vs [Q] Alejandro Davidovich Fokina ESP

ATP Paris
Benjamin Bonzi
4
4
Alejandro Davidovich Fokina
6
6
Vincitore: A. DAVIDOVICH FOKINA

2. Yoshihito Nishioka JPN vs Adrian Mannarino FRA

ATP Paris
Yoshihito Nishioka
3
7
3
Adrian Mannarino
6
6
6
Vincitore: A. MANNARINO

3. [16] Alex de Minaur AUS vs Lorenzo Sonego ITA

ATP Paris
Alex de Minaur [16]
6
7
Lorenzo Sonego
3
5
Vincitore: A. DE MINAUR

4. Jordan Thompson AUS vs [15] Borna Coric CRO

ATP Paris
Jordan Thompson
2
6
6
Borna Coric [15]
6
4
2
Vincitore: J. THOMPSON

5. [LL] Radu Albot MDA vs [5] Andrey Rublev RUS

ATP Paris
Radu Albot
1
2
Andrey Rublev [5]
6
6
Vincitore: A. RUBLEV

6. [8] Jurgen Melzer AUT / Edouard Roger-Vasselin FRA vs [Alt] Marcus Daniell NZL / Philipp Oswald AUT

ATP Paris
Jurgen Melzer / Edouard Roger-Vasselin [8]
6
6
Marcus Daniell / Philipp Oswald
4
2
Vincitori: MELZER / ROGER-VASSELIN






COURT 2 – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. Max Purcell AUS / Luke Saville AUS vs Austin Krajicek USA / Franko Skugor CRO

ATP Paris
Max Purcell / Luke Saville
3
3
Austin Krajicek / Franko Skugor
6
6
Vincitori: KRAJICEK / SKUGOR

2. [Alt] Marcelo Arevalo ESA / Matwe Middelkoop NED vs [WC] Hugo Gaston FRA / Ugo Humbert FRA (non prima ore: 12:30)

ATP Paris
Marcelo Arevalo / Matwe Middelkoop
6
6
Hugo Gaston / Ugo Humbert
3
4
Vincitori: AREVALO / MIDDELKOOP

3. Jamie Murray GBR / Neal Skupski GBR vs Aisam-Ul-Haq Qureshi PAK / Stefanos Tsitsipas GRE

Il match deve ancora iniziare

4. Sander Gille BEL / Joran Vliegen BEL vs Daniil Medvedev RUS / Jan-Lennard Struff GER

ATP Paris
Sander Gille / Joran Vliegen
4
7
10
Daniil Medvedev / Jan-Lennard Struff
6
6
8
Vincitori: GILLE / VLIEGEN

5. [WC] Adrian Mannarino FRA / Gilles Simon FRA vs Felix Auger-Aliassime CAN / Hubert Hurkacz POL

ATP Paris
Adrian Mannarino / Gilles Simon
1
2
Felix Auger-Aliassime / Hubert Hurkacz
6
6
Vincitori: AUGER-ALIASSIME / HURKACZ

6. Rohan Bopanna IND / Oliver Marach AUT vs [9] Fabrice Martin FRA / Jean-Julien Rojer NED

ATP Paris
Rohan Bopanna / Oliver Marach
3
6
10
Fabrice Martin / Jean-Julien Rojer [9]
6
4
8
Vincitori: BOPANNA / MARACH


TAG: , ,

145 commenti. Lasciane uno!

Annie (Guest) 05-11-2020 21:06

@ Aramis (#2648980)

Hai comunque nominato giovani perdenti rispetto a quelli che ho citato io, ad oggi. Poi il tennis è bello perché ogni giorno ci racconta una storia nuova, non è per fortuna ancorato ad alcun mito, come in tanti vorrebbero. Per il resto, ve la cantate e ve la suonate, tranquillo che nel mondo c’è chi apprezza Federer e tanti che apprezzano Djokovic, che non aspettano le nostre classifiche noiose e la cui reiterata proposizione probabilmente vuol riempire dei vuoti di tennis realmente giocato. Poi logica esige che ognuno tenga la racchetta come vuole per esprimersi al meglio ed essere efficace e possibilmente vincere, e se ci riesce non è un modo bello o brutto, è semplicemente quello “giusto”.

145
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Annie (Guest) 05-11-2020 20:48

@ tinapica (#2648972)

Che mente contorta..l’arte si è evoluta, certo, la storia dell’arte è generata dal cambiamento, perché ogni periodo artistico esprime il proprio tempo, e mi sembra di aver fatto un discorso quasi ovvio di evoluzione anche del modo di fare sport, che si esprime con attrezzi sempre perfezionati proprio per dar modo agli atleti di sviluppare più velocità e potenza, e non sono io che l’ho deciso che del tennis sono sola osservatrice. Certi riferimenti e certe assurde sgradevoli forzature per cortesia tienile per te, che mi sembri molto tagliato per le imposizioni, i belligeranti che aggrediscono non sono certo i sostenitori di Nole che sono sempre costretti in difesa dalla vostra aggressività e presunzione e dal vostro monopolio di un dibattito che deve essere forzatamente incanalato in un’unica direzione, che addirittura vuole negare l’evidenza di quello che realmente sta succedendo per rimandare ad un mitizzazione che non fa neanche parte da mesi del tennis giocato, che ha deciso un “modello di perfezione” assoluto che per fortuna qualcuno non condivide grazie proprio alla libertà di poter scegliere il proprio preferito.
Poi basta, di che stiamo parlando, dell’elogio di chi non c’è e si vede solo in tv per incrementare le proprie finanze e non per giocare a tennis? Guarda, evocare negli apprezzamenti a Nole dei pericoli per la stabilità sociale mi sembra frutto di una fantasia malsana, tranquillo che da parte mia politicamente ho già più volte dichiarato anche in questo dibattito il mio internazionalismo, il mio rifiuto delle discriminazioni e la mia difesa dei più deboli, atteggiamento che comunque ritrovo nella generosità di Nole e nel suo sostegno dei “colleghi” meno ben collocati.

144
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Aramis (Guest) 05-11-2020 12:30

Scritto da tinapica
@ Annie (#2648953)
Mi sembra di leggere il manifesto del futurismo…si ricordi che quella diversificazione (per me mancanza) di gusto estetico portò al fascismo ed alla esaltazione della guerra.
Col tennis non si corrono gli stessi rischi, ma solo perché è meno popolare del calcio; perché ogni pertugio è buono per far entrare e germogliare i semi di certe idee nella testa della gente.

A tal proposito noto anche nel modo in cui si esprimono alcuni estimatori di Djokovic una certa aggressività nei toni delle proprie disamine.

143
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Aramis (Guest) 05-11-2020 12:22

Scritto da Annie
@ Aramis (#2648873)
Esprimetevi almeno con termini appropriati..un conto è esprimere legittime preferenze, un conto tacciare di “limitato” un tennista come Nole, che ha rinnovato il tennis e aperto a nuovi schemi e velocità, altrimenti saremmo ancora alle coreografie di Roger e alle sudate di Rafa, che quando si ritireranno porteranno con sé il loro modo di giocare. Lo so, per tanti sarà un dolore profondo, ma non è che bistrattando Nole potete non vedere e non far vedere che un Rublev, un Sinner, un Humbert non hanno niente a che vedere con i tempi e modi di Roger e tanto meno Rafa, ma sono sulla scia del tennis di Nole, essenziale, coraggioso, caparbio..meno bellezza e più concretezza (e le dichiarazioni di Sonego lo confermano), quindi Nole ha “levato” quello che ormai nel tennis è superfluo, i giovani l’hanno capito, apprezzato e fatto proprio, com’è nel loro stile. Riguardatevi con onestà gli incontri di Federer anche in tempi recenti e quelli dello stesso Roger con Nole, i primi sembrano a velocità ridotta, in modalità superata, Nole l’ha costretto ad adeguarsi, ma Roger non ha retto e Wimbledon l’ha dimostrato..poi che Roger rimanga quello che ha appagato i sensi di una generazione di appassionati e che i giovani abbiano impresso il suo nome grazie alla forza mediatica che ha saputo conquistarsi è un dato che nessuno discute, ma i gusti attuali, le modalità, i colpi che i giovani vorrebbero avere per vincere sono quelli di Nole, quindi diamo a ciascuno quello che gli compete, senza insistere su inutili confronti che odorano troppo di malcelato e comunque ininfluente rancore, tutto si adegua ai tempi e meno male che Nole l’ha capito altrimenti il bel tennis sarebbe diventato una cartolina da mettere nell’albo; invece abbiamo giovani grintosi che hanno svecchiato questo sport e lo rendono, come si deduce dai commenti, sempre e anche più, appassionante. Poi se qualcuno, via la vecchia guardia, non troverà più passione nel tennis, ci sono altri sport cui dedicarsi..per esempio l’ippica, dove i cavalli sono sempre uguali..

Tsisipas e Shapovalov e lo stesso Musetti sono dei tennisti giovani nel caso ti fosse sfuggito e non mi pare che si ispirino a Djokovic. Va bene essere tifosi di Novak e non apprezzare il “tennis champagne” ma arrivare a dire che il serbo è il salvatore del nostro sport va ben oltre la “mistificazione della realtà”.
Ad ogni modo ti assicuro che il 90% di chi ne mastica un po’di tennis ti dirà sempre che Djokovic tecnicamente e tatticamente è più limitato rispetto ad altri. Nessuno nega che sia un grandissimo campione ma non si può neppure negare che i suoi movimenti con la racchetta lascino a desiderare.

142
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tinapica 05-11-2020 12:19

@ Annie (#2648953)

Mi sembra di leggere il manifesto del futurismo…si ricordi che quella diversificazione (per me mancanza) di gusto estetico portò al fascismo ed alla esaltazione della guerra.
Col tennis non si corrono gli stessi rischi, ma solo perché è meno popolare del calcio; perché ogni pertugio è buono per far entrare e germogliare i semi di certe idee nella testa della gente.

141
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Annie (Guest) 05-11-2020 12:02

@ Aramis (#2648873)

Esprimetevi almeno con termini appropriati..un conto è esprimere legittime preferenze, un conto tacciare di “limitato” un tennista come Nole, che ha rinnovato il tennis e aperto a nuovi schemi e velocità, altrimenti saremmo ancora alle coreografie di Roger e alle sudate di Rafa, che quando si ritireranno porteranno con sé il loro modo di giocare. Lo so, per tanti sarà un dolore profondo, ma non è che bistrattando Nole potete non vedere e non far vedere che un Rublev, un Sinner, un Humbert non hanno niente a che vedere con i tempi e modi di Roger e tanto meno Rafa, ma sono sulla scia del tennis di Nole, essenziale, coraggioso, caparbio..meno bellezza e più concretezza (e le dichiarazioni di Sonego lo confermano), quindi Nole ha “levato” quello che ormai nel tennis è superfluo, i giovani l’hanno capito, apprezzato e fatto proprio, com’è nel loro stile. Riguardatevi con onestà gli incontri di Federer anche in tempi recenti e quelli dello stesso Roger con Nole, i primi sembrano a velocità ridotta, in modalità superata, Nole l’ha costretto ad adeguarsi, ma Roger non ha retto e Wimbledon l’ha dimostrato..poi che Roger rimanga quello che ha appagato i sensi di una generazione di appassionati e che i giovani abbiano impresso il suo nome grazie alla forza mediatica che ha saputo conquistarsi è un dato che nessuno discute, ma i gusti attuali, le modalità, i colpi che i giovani vorrebbero avere per vincere sono quelli di Nole, quindi diamo a ciascuno quello che gli compete, senza insistere su inutili confronti che odorano troppo di malcelato e comunque ininfluente rancore, tutto si adegua ai tempi e meno male che Nole l’ha capito altrimenti il bel tennis sarebbe diventato una cartolina da mettere nell’albo; invece abbiamo giovani grintosi che hanno svecchiato questo sport e lo rendono, come si deduce dai commenti, sempre e anche più, appassionante. Poi se qualcuno, via la vecchia guardia, non troverà più passione nel tennis, ci sono altri sport cui dedicarsi..per esempio l’ippica, dove i cavalli sono sempre uguali..

140
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Aramis (Guest) 05-11-2020 11:24

Scritto da Almas
@ Aramis (#2648873)
Nessuno dice qs, non mistificare, i pareri si rispettano, quello che non và bene sono le prese di posizione unilaterali come se qualcuno avesse la verità assoluta in tasca

Veramente qui gli unici che pensano di avere la verità in tasca sono i pochissimi tifosi di Djokovic che sciorinano numeri a vanvera di record veri o presunti quando gli fa comodo e se gli ricordi che Federer e Nadal hanno una bacheca di trofei più prestigiosi rispetto a Novak ti accusano di “mistificare la realtà”.

139
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Almas (Guest) 05-11-2020 09:28

@ Aramis (#2648873)

Nessuno dice qs, non mistificare, i pareri si rispettano, quello che non và bene sono le prese di posizione unilaterali come se qualcuno avesse la verità assoluta in tasca

138
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
GodSaveGenie (Guest) 05-11-2020 09:27

Scritto da I love tennis
@ GodSaveGenie (#2648715)
Più limitato di sempre.Se fosse così non credo che avrebbe vinto 5 Wimbledon e tutto il resto.Se non ti adatti a tutte le superfici non vinci.Ogni volta che Nole perde c’è sempre qualcuno che lo descrive come fosse uno scarso o arrivato lì per caso.Spero non torni a vincere a Londra o in Australia allora, sai che dispiacere per qualcuno qui dentro dover ammettere la sua grandezza.

Non ho mai parlato di limiti nell’adattamento alle superfici (e ci mancherebbe pure, il tennis di Nole è come il nero: sta bene su tutto). Non ho neanche mai detto che Nole sia scarso o uno arrivato lì per caso (stiamo parlando di un super-campione…a tremendous athlete and competitor). Ho semplicemente detto che, rispetto agli altri plurivincitori slam della storia di questo sport (quelli che ho potuto vedere io, perlomeno…partiamo dunque dall’era Borg-McEnroe), Djokovic è quello più limitato sul piano tecnico-tattico. A prescindere dalla superficie in cui gioca. Per me, che seguo questo sport da tanto e non sono fuorviato dal tifo (nessuno del trio Federer-Nadal-Djokovic è entrato nel mio cuore), è una cosa abbastanza oggettiva.

137
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Aramis (Guest) 05-11-2020 09:14

@ Annie (#2648800)

Scusa ma davvero non capisco perché consideri “eretici” coloro che pensano che Djokovic sia un gradino sotto Federer e Nadal e un po’più limitato rispetto a loro. Anche i “numeri” che sembrano piacere tanto al serbo e ai suoi tifosi non fanno che confermarlo.

136
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alberto Bonimba (Guest) 05-11-2020 08:27

Scritto da Christian1980

Scritto da Alberto Bonimba
Rublev, quando ha vinto il suo primo torneo di Umago, Fognini nei quarti durante il match disse, questo qui ha imparato a giocare alla play station ! Giocatore costruito tennisticamente solo per picchiare la pallina. Ci vuole ‘solo’ volonta’ e costanza, vivere solo per quello da bambini, ore e ore ogni giorno a colpire. Un altro discorso se si rallenta il gioco, secondo me fara’ fatica ad entrare tra I migliori.

Disamina interessante, a tal proposito una semifinale contro Nadal sarebbe interessante per vedere come reagisce alle variazioni di gioco del maiorchino.

Non sara’ facile per entrambi ma, il Russo e’ lanciatissimo, sembra assetato di ‘sangue’, vedremo quando trovera’ il pane per I suoi denti!

135
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
quella che permette di riprendere palle impossibili e rispedirle indietro. (Guest) 05-11-2020 08:24

Per conto mio al momento Andy Rublev è uno dei più forti giocatori al mondo, sicuramente fra i primi 5. Sarà interessante la sfida contro Nadal. Rispetto a qualche anno fa, al contrario dei nostri che, salvo qualche eccezione, regrediscono, il russo ha imparato molto. Ha una battuta continua, prima palla micidiale, velenosa. La spara sempre sugli angoli del rettangolo, costringendo l’avversario ad uscire dal campo, per poi infilarlo con il passante lungo linea. Ha imparato a ricevere, se l’avversario sbaglia la prima palla, sulla seconda lo fulmina. Avrei voluto vedere una maturazione del genere in un nostro giocatore, purtroppo sono rimasto deluso. Ho ancora un filino di speranza in Sinner e Musetti, ma proprio un filino. Quante promesse ho visto fallire nel passato. Si dissero grandi cose di Cristiano Caratti. E’ stato una delle tante meteore. Qualche exploit e poi la sparizione. Lo stesso per Pescosolido, Furlan e ultimamente per Quinzi. enzo

134
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Michibe71 (Guest) 05-11-2020 07:58

Scritto da Aramis

Scritto da GodSaveGenie

Scritto da Gianluca
Imbarazzante e poi c’è qualcuno che lo paragona al più completo e. Più forte di sempre ( Nole ) perdere un set con uno che sta andando in pensione

Punti di vista. Per me, ad esempio, Nole è il plurivincitore slam più limitato di sempre sia tecnicamente che tatticamente. E non lo dico da tifoso di Roger o Rafa (il mio tifo, nel tennis maschile, si è fermato a Pistol Pete).

Sottoscrivo quello che dici. Djokovic è il plurivincitore Slam più limitato.

Ahahahahahahahahahahahahahah ma siete seri?
17 titoli Slam contro Roger e Rafa, e contro giocatori come Andy, Del Potro e Stan,
ma da dove le attingete ste cavolate? Dal corriere dei puffi?

133
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tinapica 05-11-2020 07:47

@ Alberto Bonimba (#2648809)

Me lo ricordo, allora, e, come ora, non mi piace-va come gioca-va. Però adesso ha aggiunto qualche tassello: si mostra più spesso a rete, attacca anche in controtempo (che è la cosa più difficile per chi gioca secondo i canoni dello “stile moderno”), sa rallentare lo scambio quando gli serve. Essendo ancora molto giovane ed evidentemente ancora così affamato di successo da sopportare duri allenamenti e tanto lavoro per migliorarsi, non credo che ce lo toglieremo di torno tanto facilmente. Purtroppo, aggiungo io, perché la caratteristica di base del suo gioco resta comunque la noia. Però mai quanto Khachanov che, per fortuna, finora sembra essere meno dotato per riuscire ad emergere a suon di vittorie come sta facendo Rublev.
In definitiva, dei tre Russi forti e giovani, il meno prevedibile e, (anche se stilisticamente tutt’altro che ineccepibile) quindi, (in quegli sprazzi in cui gioca bene) più divertente da vedere resta Medvedev.

132
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Almas (Guest) 05-11-2020 07:42

Scritto da I love tennis
@ GodSaveGenie (#2648715)
Più limitato di sempre.Se fosse così non credo che avrebbe vinto 5 Wimbledon e tutto il resto.Se non ti adatti a tutte le superfici non vinci.Ogni volta che Nole perde c’è sempre qualcuno che lo descrive come fosse uno scarso o arrivato lì per caso.Spero non torni a vincere a Londra o in Australia allora, sai che dispiacere per qualcuno qui dentro dover ammettere la sua grandezza.

Basta vedere gli scontri diretti, e considera che è stato defraudato di uno Slam pochi mesi fà, adesso perché ha perso un match dopo 1 anno cantano vittoria, già si sono dimenticati la finale Atp Cup, una rondine non fà primavera

131
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Christian1980 05-11-2020 07:41

Scritto da Alberto Bonimba
Rublev, quando ha vinto il suo primo torneo di Umago, Fognini nei quarti durante il match disse, questo qui ha imparato a giocare alla play station ! Giocatore costruito tennisticamente solo per picchiare la pallina. Ci vuole ‘solo’ volonta’ e costanza, vivere solo per quello da bambini, ore e ore ogni giorno a colpire. Un altro discorso se si rallenta il gioco, secondo me fara’ fatica ad entrare tra I migliori.

Disamina interessante, a tal proposito una semifinale contro Nadal sarebbe interessante per vedere come reagisce alle variazioni di gioco del maiorchino.

130
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tinapica 05-11-2020 07:31

@ Antosantos (#2648688)

5 Grandi Slam(s)? Cioè dovrebbe vincere per 5 anni (non necessariamente consecutivi) Melbourne, Roland Garros, Wimbledon e Flushing Meadows, portando il totale dei suoi titoli Maggiori a 37?
Dubito che ce la possa fare…

129
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca.tennis (Guest) 05-11-2020 07:13

Su rublev solo il tempo ci dirà quale sia il suo destino. Ha avuto un exploit ma bisogna capire se sia solo un periodo o se realmente si stia imponendo sulla scena mondiale.
Inoltre come avete gia scritto, importante è valutarlo poi anche su altre superfici dove non è mai stato questo grande talento… Vedremo però senza dubbio aver vinto così tanto lo rende uno di quei giocatori con un futuro abbastanza luminoso

128
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Luca.tennis (Guest) 05-11-2020 07:09

Io non sono mai stato un particolare tifoso di djokovic ma definirlo più limitato dei bug three è falso. Anzi i fatti dicono che il giocatore che ha più difficoltà nell’imporsi al di fuori della sua superficie preferita è proprio Nadal che su 20 slam 13 li ha vinti a parigi e “solo” 7 al di fuori. A differenza di Federer e djokovic che hanno una distribuzione più omogenea…

E per inciso per me sono discorsi che non stanno in cielo ne in terra ne ho mai capito il vostro feticismo nel criticare anche solo uno di questi campioni senza tempo. Questi sono delle leggende, chissene importa chi sia il migliore, ognuno ha i suoi punti in cui spicca di più e tutti hanno segnato inevitabilmente la storia di questo sport

127
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
I love tennis (Guest) 05-11-2020 03:47

@ GodSaveGenie (#2648715)

Più limitato di sempre.Se fosse così non credo che avrebbe vinto 5 Wimbledon e tutto il resto.Se non ti adatti a tutte le superfici non vinci.Ogni volta che Nole perde c’è sempre qualcuno che lo descrive come fosse uno scarso o arrivato lì per caso.Spero non torni a vincere a Londra o in Australia allora, sai che dispiacere per qualcuno qui dentro dover ammettere la sua grandezza.

126
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Alberto Bonimba (Guest) 05-11-2020 01:18

Rublev, quando ha vinto il suo primo torneo di Umago, Fognini nei quarti durante il match disse, questo qui ha imparato a giocare alla play station ! Giocatore costruito tennisticamente solo per picchiare la pallina. Ci vuole ‘solo’ volonta’ e costanza, vivere solo per quello da bambini, ore e ore ogni giorno a colpire. Un altro discorso se si rallenta il gioco, secondo me fara’ fatica ad entrare tra I migliori.

125
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
trepi53 (Guest) 05-11-2020 00:42

Che partita Stan incredibile….MA OGGI DOVRAI ALZARE IL LIVELLO TI ATTENDE IL GIOCATORE PIU’ IN FORMA !!! Dai sorprendi tutti con una partitona Forza Stan

124
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Annie (Guest) 05-11-2020 00:30

@ Aramis (#2648724)

Certo, ad oggi si è “limitato” a miseri 17, dico 17, slam, secondo nella storia del tennis (e comunque più giovane dei due primi, di uno di 7 anni)..significa che ha vinto “119” incontri (+i 6 del RG totale 125), solo in questo tipo di torneo, con i più forti del mondo, macinandoli tutti, su erba, terra, hard. Ora capisco l’antipatia, la rabbia, l’invidia e tutte le più brutte reazioni che Nole vi può scatenare, ma come può venirvi in mente un’eresia del genere, in quale meandro della più contorta e distorta fantasia siete andati ad attingere per dire una cosa del genere? E vi rendete conto che avete declassato i vostri Roger, Rafa, Stan, etc. a fessacchiotti che sono stati battuti da un “limitato”? E tutto perché? Perché ha perso in finale con Nadal arrivato fresco fresco per dedicarsi al suo, credo, secondo torneo dell’anno rigorosamente su terra e con Sonego, e ne avete subito approfittato per ridimensionarlo? Ma non ricordo da parte di noi tifosi di Nole un coro di esequie o spregio quando Roger è stato sconfitto da Delpo, da Seppi, o Donskoj, o Stakoskj etc etc. State scivolando verso una deriva di “corbellerie”, cui volete dare la forma di critiche ragionate, ma sempre corbellerie rimangono.

123
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
DYLAN1998 04-11-2020 23:58

Scritto da Covid-19

Scritto da DYLAN1998
Solo 5-3 negli H2H tra Nadal e Lopez. Non male, per Feliciano.

10 a 4 per Nadal adesso !
Ma dove hai preso le statistiche, da Topolino ahahahah

Lol
Mi sono fidato di un’app.. 😆

122
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tennis_fan (Guest) 04-11-2020 23:21

@ GOLD WRIST (#2648758)

Rublev definito pallettaro non si può sentire su un forum di tennis. Torna a seguire il calcio grazie.

121
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Wynograski (Guest) 04-11-2020 23:19

Noi abbiamo giovani molto forti,ma zverev, tsitsipas,rublev ,auger, humbert,non sono vecchi e qualcuno di loro ha già vinto. Molto. Poi ci sono gli spagnoli. Io aspetterei ad esaltarmi tanto.poi se è mi esaltò più di tutti,ma prima almeno una vittoria,?

120
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Domy1970 04-11-2020 23:03

FORZA STANNN

119
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Domy1970 04-11-2020 22:59

Scritto da Covid-19

Scritto da DYLAN1998
Solo 5-3 negli H2H tra Nadal e Lopez. Non male, per Feliciano.

10 a 4 per Nadal adesso !
Ma dove hai preso le statistiche, da Topolino ahahahah

Hai ragione, però quel”da Topolino “te lo potevi risparmiare

118
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Palmeria (Guest) 04-11-2020 22:53

Scritto da RafaNadal9900
Quando lunedì avevo visto che ci sarebbe stato Feliciano e non krajnovic mi ero detto che sarebbe stato durissima, se non letale, oggi per rafa e così è stato… Feliciano come Verdasco è uno spagnolo diverso dagli altri tecnicamente ed è mancino: combinazioni di fattori che nadal su cemento indoor ha sempre sofferto. Al servizio comunque, a parte il primissimo games che poi è costato il set, nadal è andato molto bene. I problemi gravi sono che con una risposta come quella odierna non si vince proprio nulla indoor: errori grotteschi, stecche su seconde semplicissime… Va beh speriamo cresca col passare dei turni. Ora Thompson e carreno dovrebbero essere più semplici di lopez(onore a lui comunque gran match oggi soprattutto nel primo set). Dai rafa!

Condivido in pieno!
Per battere questo Rublev deve crescere tantissimo nei prossimi 2 match

117
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sinnerforever (Guest) 04-11-2020 22:37

Questo sì che è un campione vero! Preparazione atletica spettacolare, grinta e voglia di vincere che fa rabbrividire e rimpicciolisce tantissimi suoi colleghi….speriamo che Sinner sia la sua fotocopia in tutto, gli altri…vabbè, cambiamo discorso.

116
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
GOLD WRIST (Guest) 04-11-2020 22:10

C’è un pentolone dove bolle e ribolle di tutto….si vede che il re si è eufemisticamente ritirato ( come papa Rattzinger) . Roger ha finito e si è creato un minestrone di talentuosi giocatori fra cui parecchi pallettari ( swartzman, de minaur, rublev,) i soliti bombardieri: BERRETTO raonic Opel,l’armata francese ( in eterna ritirata ),I big in fase SUNSET boulevar Stan Rafa nole, le eterne promesse dalla flebile fiamma 🙁 il bulgaro e il nipponiko) i teutonici sassa e Thiem e tanti altri in ordine sparso, fra i quali la torma di famelici tennisti italiani. Ma io un nuovo re non lo vedo. Prevedo nei prossimi 10 anni una trentina di vincitori di slam. Non certo i 6-7 degli ultimi 10 anni. ( buon x noi ).

115
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Aramis (Guest) 04-11-2020 22:07

Scritto da Spider 99

Scritto da Gianluca
Nessuno parla di quanto fa schifo il vostro goat su quwsta superficie

Ma da dove sei uscito fuori ?? Pensa al 60 62 75 di un mese fa e stai zitto!! Nei primi due set Nole voleva pagare la lezione ma Rafa non ha voluto.

Hai ragione ovviamente ma non sorprenderti più di tanto di certe dichiarazioni. Devi sapere che circa il 10% degli utenti di questo sito ritiene che Djokovic sia superiore a Federer e a Nadal e si lascia prendere la mano. Sembra assurdo anche a me ma bisogna portare un po’di pazienza.

114
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Aramis (Guest) 04-11-2020 22:02

Scritto da 07Ancy

Scritto da Aramis

Scritto da GodSaveGenie

Scritto da Gianluca
Imbarazzante e poi c’è qualcuno che lo paragona al più completo e. Più forte di sempre ( Nole ) perdere un set con uno che sta andando in pensione

Punti di vista. Per me, ad esempio, Nole è il plurivincitore slam più limitato di sempre sia tecnicamente che tatticamente. E non lo dico da tifoso di Roger o Rafa (il mio tifo, nel tennis maschile, si è fermato a Pistol Pete).

Sottoscrivo quello che dici. Djokovic è il plurivincitore Slam più limitato.

Ogni plurivincitore Slam è limitato e manca di qualcosa, giocatori perfetti non ce ne sono è mai ce ne saranno.
Per esempio su Nadal uno ci può vedere il limite che non sappia rendere sul veloce tanto quanto sul rosso, un altro proprio per il fatto di essere il dominatore assoluto sul rosso ci vede un punto di forza (e la relativa “debolezza”, diciamo così, mancanza, degli altri due).

Condivido quello che dici. È vero che ogni supercampione ha dei limiti. Qui si sosteneva semplicemente che Djokovic sia quello che ne ha di più.

113
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Sima (Guest) 04-11-2020 22:00

Scritto da Antosantos

Scritto da Gianluca
Imbarazzante e poi c’è qualcuno che lo paragona al più completo e. Più forte di sempre ( Nole ) perdere un set con uno che sta andando in pensione

Djokovic deve sfruttare i prossimi 2 anni.
Federer è finito.
Nadal alla canna del gas. Al massimo fa qualcosa al prossimo rg.
Il serbo ha bisogno di 5 grandi slam per togliere tutti i dubbi (arriverebbe con essi sulle 360 settimane)…
Dipende da lui e dalla crescita dei vari thiem, rublev e…

Poi ti scoppia la bolla sul naso e ti svegli

112
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Tomax (Guest) 04-11-2020 21:59

Considerando che si è giocato gennaio febbraio settembre ottobre e un torneo ad agosto rublev ha fatto qualcosa di pazzesco considerando anche i quarti a parigi e ny

111
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
l Occhio di Sauron 04-11-2020 21:44

Nadal è sempre Nadal.. anche quando è nella ,,,non muore mai.
Non so se Sonego riuscirà mai a dargli un 62 61..

110
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Spider 99 (Guest) 04-11-2020 21:38

Scritto da Gianluca
Nessuno parla di quanto fa schifo il vostro goat su quwsta superficie

Ma da dove sei uscito fuori ?? Pensa al 60 62 75 di un mese fa e stai zitto!! Nei primi due set Nole voleva pagare la lezione ma Rafa non ha voluto.

109
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Queever (Guest) 04-11-2020 21:37

Scritto da Gianluca
Imbarazzante e poi c’è qualcuno che lo paragona al più completo e. Più forte di sempre ( Nole ) perdere un set con uno che sta andando in pensione

Sarà anche imbarazzante ma intanto vince…

108
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Covid-19 (Guest) 04-11-2020 21:34

Scritto da DYLAN1998
Solo 5-3 negli H2H tra Nadal e Lopez. Non male, per Feliciano.

10 a 4 per Nadal adesso !
Ma dove hai preso le statistiche, da Topolino ahahahah

107
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
07Ancy 04-11-2020 21:26

Scritto da Aramis

Scritto da GodSaveGenie

Scritto da Gianluca
Imbarazzante e poi c’è qualcuno che lo paragona al più completo e. Più forte di sempre ( Nole ) perdere un set con uno che sta andando in pensione

Punti di vista. Per me, ad esempio, Nole è il plurivincitore slam più limitato di sempre sia tecnicamente che tatticamente. E non lo dico da tifoso di Roger o Rafa (il mio tifo, nel tennis maschile, si è fermato a Pistol Pete).

Sottoscrivo quello che dici. Djokovic è il plurivincitore Slam più limitato.

Ogni plurivincitore Slam è limitato e manca di qualcosa, giocatori perfetti non ce ne sono è mai ce ne saranno.
Per esempio su Nadal uno ci può vedere il limite che non sappia rendere sul veloce tanto quanto sul rosso, un altro proprio per il fatto di essere il dominatore assoluto sul rosso ci vede un punto di forza (e la relativa “debolezza”, diciamo così, mancanza, degli altri due).

106
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
RafaNadal9900 04-11-2020 21:24

Comunque millesimo match vinto in carriera, alla faccia di chi lo definisce limitato e imbarazzante…

105
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano
RafaNadal9900 04-11-2020 21:23

Quando lunedì avevo visto che ci sarebbe stato Feliciano e non krajnovic mi ero detto che sarebbe stato durissima, se non letale, oggi per rafa e così è stato… Feliciano come Verdasco è uno spagnolo diverso dagli altri tecnicamente ed è mancino: combinazioni di fattori che nadal su cemento indoor ha sempre sofferto. Al servizio comunque, a parte il primissimo games che poi è costato il set, nadal è andato molto bene. I problemi gravi sono che con una risposta come quella odierna non si vince proprio nulla indoor: errori grotteschi, stecche su seconde semplicissime… Va beh speriamo cresca col passare dei turni. Ora Thompson e carreno dovrebbero essere più semplici di lopez(onore a lui comunque gran match oggi soprattutto nel primo set). Dai rafa!

104
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Rafael (Guest) 04-11-2020 21:22

Nadal nel primo set più che impugnare una racchetta sembrava che impugnasse una mazza da golf.

103
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
tinapica 04-11-2020 21:22

Secondo me a Feliciano ha portato (giustamente) male la maglietta tamarrissima che ha indossato nella partita decisiva: non appena indossata ha combinati disastri che gli sono costati lo strappo ed in definitiva l’incontro.
A parte queste sciocchezze, questo Nadal non mi sembra granché; solo che ultimamente Lopez ha un’autonomia parecchio limitata e quanto ha saputo fare oggi il Maiorchino gli è bastato per passare il turno. Per i turni successivi, se non alzerà il livello, la vedo dura…il prossimo con chi gioca?

102
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: gene61
Aramis (Guest) 04-11-2020 21:21

Scritto da GodSaveGenie

Scritto da Gianluca
Imbarazzante e poi c’è qualcuno che lo paragona al più completo e. Più forte di sempre ( Nole ) perdere un set con uno che sta andando in pensione

Punti di vista. Per me, ad esempio, Nole è il plurivincitore slam più limitato di sempre sia tecnicamente che tatticamente. E non lo dico da tifoso di Roger o Rafa (il mio tifo, nel tennis maschile, si è fermato a Pistol Pete).

Sottoscrivo quello che dici. Djokovic è il plurivincitore Slam più limitato.

101
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!