ATP: ecco il nuovo calendario. Gli Internazionali BNL d’Italia si disputeranno dal 20 settembre

17/06/2020 16:43 5 commenti
Il Presidente FIT Binaghi aveva annunciato in anteprima la data degli IBI 2020
Il Presidente FIT Binaghi aveva annunciato in anteprima la data degli IBI 2020

Il circuito maschile riprenderà a partire dal prossimo 14 agosto con il torneo ATP 500 di Washington: è questo quanto emerso dal comunicato ufficiale pubblicato dall’organo tennistico maschile sul proprio sito web. Oltre a fornire indicazioni sulla data della ripresa del tennis a livello professionistico, l’ATP ha svelato anche il calendario delle settimane successive: a Flushing Meadows, dal 22 agosto, si giocherà prima il Masters 1000 di Cincinnati e poi avranno luogo gli US Open (a partire dal 31 agosto).

Nel corso della seconda settimana dello Slam newyorkese, dall’8 settembre, il circuito ATP tornerà in Europa con l’ATP 250 di Kitzbuhel (Austria), a fare da apripista agli eventi Masters 1000 di Madrid (dal 13 settembre) e Roma (dal 20 settembre). Il 27 settembre, infine, avrà inizio il Roland Garros.


TAG: , , , ,

5 commenti

agiF acceL (Guest) 18-06-2020 19:25

Scritto da teuz
Bene ottima notizia e ottima collocazione per Roma! Vediamo se con pubblico e se con quanto pubblico… ma l’importante sinceramente è ripartire

Ma I biglietti già venduti? Io ho 2 biglietti e speso 400 euro. Posso andare o no? E se non posso andare mi rimborsano? Cosa significa pubblico ridotto? Questa é la vera domanda. Binaghi vai a casa x favore.

5
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bjorn borg (Guest) 18-06-2020 01:31

Scritto da AndiRafa11
A madrid non ci va nessuno dei big a giocarci. È la settimana successiva degli us open

Sempre che i big facciano gli us open

4
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
RafaNadal9900 17-06-2020 16:55

Giusto così, é bene tentare di ripartire nonostante le incognite e i numerosi problemi presenti e futuri. Sicuramente gli organizzatori dei tornei americani che si giocheranno hanno fatto una scelta coraggiosa(soprattutto se il contagio covid in America non calerà e se i vari big confermeranno la loro assenza), ma è giusto non basare tutto sull’unicità della presenza di grandi nomi. Ogni tennista deciderà autonomamente come meglio crede ma in ogni caso è una scelta positiva l idea di giocare lo stesso questi tornei soprattutto lo slam americano. È chiaro che i tornei su terra pre RG sono parecchio sacrificati soprattutto se i big decidessero di andare a new York, ma anche qua non ha senso fare troppe polemiche. Come nel calcio e in altri sport Meglio giocare con delle restrizioni che stare fermi sopratutto se si pensa a tutte quelle persone che hanno davvero bisogno dei soldi che derivano dallo svolgimento delle varie manifestazioni sportive.
Inutile fare polemiche e gridare che è tutto falsato, io da amante del tennis preferisco vedere un tennis anche differente rispetto al passato che non vederlo!

3
Replica | Quota | 2
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano, alebante
AndiRafa11 17-06-2020 16:55

A madrid non ci va nessuno dei big a giocarci. È la settimana successiva degli us open

2
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
teuz (Guest) 17-06-2020 16:54

Bene ottima notizia e ottima collocazione per Roma! Vediamo se con pubblico e se con quanto pubblico… ma l’importante sinceramente è ripartire

1
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: il capitano