ATP Finals 2019 ATP, Copertina

ATP Finals 2019 – Londra: I risultati con il dettaglio del Day 5. Thiem e Federer in semifinale

14/11/2019 21:34 304 commenti
Risultati dalle ATP Finals
Risultati dalle ATP Finals

GBR ATP Nitto ATP Finals Finals | Indoor | $9.000.000 – 5° Giornata


Centre Court – Ora italiana: 13:00 (ora locale: 12:00 pm)
1. [2] Lukasz Kubot POL / Marcelo Melo BRA vs [4] Rajeev Ram USA / Joe Salisbury GBR

ATP Nitto ATP Finals
Lukasz Kubot / Marcelo Melo [2]
6
6
10
Rajeev Ram / Joe Salisbury [4]
7
4
7
Vincitori: KUBOT / MELO

2. [5] Dominic Thiem AUT vs [8] Matteo Berrettini ITA (non prima ore: 15:00)

ATP Nitto ATP Finals
Dominic Thiem [5]
6
3
Matteo Berrettini [8]
7
6
Vincitore: M. BERRETTINI

3. [5] Raven Klaasen RSA / Michael Venus NZL vs [8] Ivan Dodig CRO / Filip Polasek SVK (non prima ore: 19:00)

ATP Nitto ATP Finals
Raven Klaasen / Michael Venus [5]
6
4
Ivan Dodig / Filip Polasek [8]
7
6
Vincitori: DODIG / POLASEK

4. [2] Novak Djokovic SRB vs [3] Roger Federer SUI (non prima ore: 21:00)

ATP Nitto ATP Finals
Novak Djokovic [2]
4
3
Roger Federer [3]
6
6
Vincitore: R. FEDERER



Gruppo Agassi
(1) Rafael Nadal ESP (1-1) – (2-3)
(4) Daniil Medvedev RUS (0-2) – (1-4)
(6) Stefanos Tsitsipas GRE (2-0) – (4-0) – Semifinali
(7) Alexander Zverev DEU (1-1) – (2-2)

Gruppo Borg
(2) Novak Djokovic SRB (1-2) – (3-4)
(3) Roger Federer SUI (2-1) – (4-2) – 2° Posto – Semifinali
(5) Dominic Thiem AUT (2-1) – (4-3) – 1° Posto – Semifinali
(8) Matteo Berrettini ITA (0-2) – (0-4)


Riserva: Roberto Bautista Agut ESP

304 commenti. Lasciane uno!

Fabio (Guest) 15-11-2019 13:18

Hai ragione strong anche io avrei preferito che Roger vincesse Wimbledon. Perdendo stasera. Ma cmq x Roger è una bella rivincita.. e vale molto perché se non vince il.master rimane cmq avanti x.nunero di master vinti 6 rispetto ai 5 di Djokovic.

304
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bar 15-11-2019 10:31

@ trentatrè (#2474239)

Ciao trentatrè, non sono amico di Fognini, ma mi piace il suo tennis.
Secondo me, ha una gran mano e colpi più unici che rari anche per una dote naturale di anticipo che rende molto divertente il suo gioco.
Non sono però così ottimista che riesca ad andare al master, anzi.
La continuità non è il suo forte e anche la condizione fisica, soprattutto per il problema che si trascina alla caviglia, lo condiziona parecchio.
Ma perché parli di Fognini quando è il momento di goderci Berrettini?
Ha pure vinto contro pronostico, cancellando uno storico zero che temevo fortemente si sarebbe protratto.
Ha sfruttato alla grande il vantaggio di incontrare un avversario più forte, ma che aveva dato tutto nei primi due match ed era già sicuro di passare il turno.

303
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
DYLAN1998 15-11-2019 10:05

@ Stefan Navratil (#2474673)

Il tempo ci dirà, comunque.
Il 5-2 di Thiem su Federer non significa assolutamente che l’austriaco è più forte dello svizzero, semplicememte ha il tennis per metterlo in difficoltà.
Secondo me Berrettini non vale Thiem, ma, come tanti col gran servizio, a Thiem dà fastidio.
Però ci sta anche pensarla diversamente, anzi. È giusto così..

302
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
Agatone (Guest) 15-11-2019 10:05

Scritto da Mozz 22

Scritto da pibla

Scritto da Agatone
Viste le partite di questi giorni mi sono fatto un’idea dello stato delle cose dei ‘nuovi’ tennisti. Ve le giro, se qualcuno ha idee sue mi piacerebbe saperle.
Zverev è un po’ una delusione: è passato da essere un 17-18enne un po’ disordinato e discontinuo ma con un gioco fatto di soluzioni ardite, a essere un cavallone che gioca di ritmo e di pressione, con poca fantasia e che se un po’ di sabbia gli va negli ingranaggi grippa senza reagire, continuando con lo stesso gioco ma più impreciso e man mano più insicuro. Mi diverte poco e mi pare abbia una mano un po’ di ghisa.
Medvedev è un cyber-umano. Cioè ha delle movenze un po’ meccaniche a volte, con il fisico allampanato che sembra fatichi a controllare e emozioni umanissime, che esprime a volte con sarcasmo, a volte con rabbia. E queste sue caratteristiche emotive possono essere la sua forza e la sua debolezza: non è uno che si arrende ma a volte va in cortocircuito da solo. Non entra in campo già battuto se di fronte ha uno degli ‘immortali’, ma ha alti e bassi che lo rendono imprevedibile. Mi piace questa sua umanità. Tecnicamente di dritto mi sembra faccia più fatica e a rete deve migliorare se vuole fare un salto di qualità. A volte arrivava lì dopo uno scambio e non era in grado di chiudere il punto e lo perdeva.
Tsitsipas ha una bella completezza tecnica ed esteticamente, come gioco, è un bel vedere, ma non ho capito ancora come gioca. Non ha un gioco riconoscibile. A volte sta a fondo, a volte va avanti, un po’ come se giocasse in base a quello che succede. Che può essere un’ottima soluzione ma è come se si giocasse sempre un tipo di gioco che conviene all’altro. Boh, forse sono io a non aver capito bene. COmunque in questo master sta giocando veramente bene, magari è il momento del salto in avanti. Chi ha tanto bagaglio tecnico deve mettere insieme le cose un tassello alla volta e ci mette più tempo, poi di colpo o quasi fa un salto (tipo Federer a 22-23 anni)

Di base concordo, ma credo che comunque Zverev vincerà un bel po’ di Slam

Può darsi ma ad oggi gli Slam sono il suo punto debole; purtroppo non ha mai superato i quarti di finale che tra l’altro ha raggiunto solo 2 volte. Rendimento ben al di sotto delle sue possibilità.

Per quel che vale penso anch’io che di slam ne vincerà. Però vederlo non mi diverte granché

301
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!