Circuito challenger Challenger, Copertina

Challenger Segovia: I risultati con il dettaglio del Secondo Turno. In campo cinque azzurri (VIDEO)

31/07/2019 15:42 42 commenti
Luca Vanni classe 1985
Luca Vanni classe 1985

ESP Challenger Segovia CH | Cemento | e69.280 – 2° Turno


Center Court – Ora italiana: 10:00 (ora locale: 10:00 am)
1. [8] Kenny De Schepper FRA vs [ITF] Markus Eriksson SWE

CH Segovia
Kenny De Schepper [8]
4
7
3
Markus Eriksson
6
6
6
Vincitore: M. ERIKSSON

2. Julian Ocleppo ITA vs [9] Roberto Ortega-Olmedo ESP

CH Segovia
Julian Ocleppo
7
3
4
Roberto Ortega-Olmedo [9]
6
6
6
Vincitore: R. ORTEGA-OLMEDO

3. [15] Khumoyun Sultanov UZB vs Antoine Escoffier FRA

CH Segovia
Khumoyun Sultanov [15]
6
2
6
Antoine Escoffier
1
6
7
Vincitore: A. ESCOFFIER

4. [1] Blaz Rola SLO vs [ITF] Konstantin Kravchuk RUS (non prima ore: 15:30)

CH Segovia
Blaz Rola [1]
6
6
Konstantin Kravchuk
4
4
Vincitore: B. ROLA

5. [11] Oriol Roca Batalla ESP vs Andrea Basso ITA (non prima ore: 17:30)

CH Segovia
Oriol Roca Batalla [11]
4
2
Andrea Basso
6
6
Vincitore: A. BASSO

6. Hugo Grenier FRA vs [7] Luca Vanni ITA

CH Segovia
Hugo Grenier
7
6
Luca Vanni [7]
6
3
Vincitore: H. GRENIER






Court 1 – Ora italiana: 10:00 (ora locale: 10:00 am)
1. Carlos Gomez-Herrera ESP vs [4] Andrea Arnaboldi ITA

CH Segovia
Carlos Gomez-Herrera
6
2
6
Andrea Arnaboldi [4]
2
6
4
Vincitore: C. GOMEZ-HERRERA

2. Carlos Boluda-Purkiss ESP vs [2] Tallon Griekspoor NED

CH Segovia
Carlos Boluda-Purkiss
4
6
6
Tallon Griekspoor [2]
6
0
3
Vincitore: C. BOLUDA-PURKISS

3. [1] Sander Arends NED / David Pel NED vs [PR] Carlos Gomez-Herrera ESP / Illya Marchenko UKR (non prima ore: 13:00)

CH Segovia
Sander Arends / David Pel [1]
7
6
Carlos Gomez-Herrera / Illya Marchenko
5
4
Vincitori: ARENDS / PEL

4. [4] Nicolas Barrientos COL / Luis David Martinez VEN vs Carlos Boluda-Purkiss ESP / Roberto Ortega-Olmedo ESP (non prima ore: 15:00)

CH Segovia
Nicolas Barrientos / Luis David Martinez [4]
6
4
6
Carlos Boluda-Purkiss / Roberto Ortega-Olmedo
3
6
10
Vincitori: BOLUDA-PURKISS / ORTEGA-OLMEDO






Court 2 – Ora italiana: 10:00 (ora locale: 10:00 am)
1. [Q] Fred Gil POR vs [14] Baptiste Crepatte FRA

CH Segovia
Fred Gil
4
1
Baptiste Crepatte [14]
6
6
Vincitore: B. CREPATTE

2. [13] Andrea Vavassori ITA vs Altug Celikbilek TUR

CH Segovia
Andrea Vavassori [13]
7
2
4
Altug Celikbilek
6
6
6
Vincitore: A. CELIKBILEK

3. Pavel Kotov RUS / Aldin Setkic BIH vs [ITF] Orlando Luz BRA / Felipe Meligeni Rodrigues Alves BRA

CH Segovia
Pavel Kotov / Aldin Setkic
4
6
Orlando Luz / Felipe Meligeni Rodrigues Alves
6
7
Vincitori: LUZ / MELIGENI RODRIGUE

4. Andres Artunedo Martinavarro ESP / Sergio Martos Gornes ESP vs [2] Andreas Siljestrom SWE / Andrea Vavassori ITA (non prima ore: 15:00)

CH Segovia
Andres Artunedo Martinavarr / Sergio Martos Gornes
2
4
Andreas Siljestrom / Andrea Vavassori [2]
6
6
Vincitori: SILJESTROM / VAVASSORI

42 commenti. Lasciane uno!

GianlucaPozziPerSempre (Guest) 01-08-2019 08:25

Luca Vanni completamente sfiduciato, nel secondo set gli ho visto commettere errori da quarta categoria e soprattutto la voglia di chiudere la partita nel più breve tempo possibile.

42
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
andre92 (Guest) 31-07-2019 23:34

vanni e arnaboldi in crisi nerissima 😥

41
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuliano da Viareggio (Guest) 31-07-2019 22:42

Nonostante la sconfitta di Vanni e degli altri 4 possiamo considerare questa giornata piu’ che positiva per i colori azzurri!!!

40
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bar 31-07-2019 20:52

Scritto da Giuliano da Viareggio
E ora tutti a tifare Basso e Vanni, sara’ durissima ma…….

ma …si vedrà che non siamo per niente caduti in Basso.
La settimana è ancora lunga per i nostri nei challenger.

Ora, tutti con Lucone!

39
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuliano da Viareggio (Guest) 31-07-2019 20:50

Ottimo Basso!! E ora tutti con il mitico Lucone

38
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
Becuzzi_style (Guest) 31-07-2019 20:27

Prove di fuga di Basso…2 break avanti anche nel secondo set, ma è ancora lunga

37
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Becuzzi_style (Guest) 31-07-2019 19:58

Scritto da Giuliano da Viareggio
E ora tutti a tifare Basso e Vanni, sara’ durissima ma…….

Vincono entrambi

36
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Giuliano da Viareggio (Guest) 31-07-2019 19:18

E ora tutti a tifare Basso e Vanni, sara’ durissima ma…….

35
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
Giuliano da Viareggio (Guest) 31-07-2019 15:43

Scritto da Tennismania

Scritto da Bar

Scritto da ric98

Scritto da sebaSeppi

Scritto da Becuzzi_style
il 90% dei nostri challengeristi è in crisi profonda…altra sconfitta contro un giocatore molto più indietro in classifica…la firma Arnaboldi.
Nel frattempo Gaio sta soffrendo le pene dell’inferno contro un ex discreto giocatore di 38 anni…ormai sembra confermato che fuori dai confini nazionali i nostri siano palesemente tutti in difficoltà.
E’ un periodo nerissimo! ora va molto meglio il tennis femminile..
Gaio ahimè guori anche lui da nettamente favorito…Vavassori spreca (anche lui favorito sulla carta) 3 importantissime palle break nel 9 games…ora speriamo non paghi..
Ma anche lui sta faticando tantissimo…
Ripeto i nostri sembrano tutti in crisi nera…i trppi entusisami dei mesi scorsi , come prevedibile, hanno portato una sfiga incredibile …siamo tornati indietro, come risultati, a quelli che ottenevamo alcuni anni fa in piena crisi

Questa è l’ulteriore conferma che il nostro “squadrone azzurro” è tale solo in termini di quantità. Molti su questo forum parlano di un periodo d’oro, senza però tener presente che appena l’asticella si alza (vedi per Fognini negli Slam, per Berrettini nei 500 e nei 1000 e per i tanti giocatori italiani da Challenger quando escono fuori dai confini nazionali) sono costretti ad alzare bandiera bianca, chi per evidenti lacune tecniche/mentali, chi per incapacità di gestire aspettative e pressioni in grandi palcoscenici o dopo grandi exploit. La situazione è questa, in Italia abbiamo tanti buoni/discreti giocatori, tolto Fognini che comunque si è guadagnato meritatamente un posto tra i campioni entrando in top 10.

mi trovi pienamente d’ accordo, quoto, la maggior parte dei nostri giocatori da challenger, vivono di uno due exploit…

Mi trovate in totale disaccordo.
Momento d’oro con alcuni top, tanti ottimi giocatori e alcuni giovani promettenti o addirittura molto promettenti. Non ricordo un periodo così.
Come ho scritto ieri, fino a un anno fa, tanti ottimi giocatori italiani frequentavano per lo più i challenger. E vincevano.
Ora che Cecchinato, Sonego, Caruso, Fabbiano e Travaglia sono saliti stabilmente di livello, nei challenger rimangono alcuni giocatori colpiti da infortuni (Vanni, Donati, Marcora), altri giocatori con evidenti limiti, ma talvolta abbastanza competitivi nei challenger (Giannessi, Moroni, Gaio, Giustino, Viola), qualche giocatore in crisi di risultati (Lorenzi, Quinzi e, in qualche misura, Napolitano e Baldi) e qualche giovanissimo (Sinner, se non gioca tornei più importanti, e con WC Musetti, Zeppieri, ecc.). Non ho citato Mager, perché mi pare pronto per gli ATP.

Ottimo Bar!

QUOTO AL 100% quanto scritto da Bar!!! inoltre riguardo la sfiga portata dai troppi entusiasmi….mi limito a dire che “la superstizione e’ figlia dell’ignoranza”…..

34
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
Le bottigliette di Nagal (Guest) 31-07-2019 15:42

Scritto da Bar
Mi trovate in totale disaccordo.
Momento d’oro con alcuni top, tanti ottimi giocatori e alcuni giovani promettenti o addirittura molto promettenti. Non ricordo un periodo così.
Come ho scritto ieri, fino a un anno fa, tanti ottimi giocatori italiani frequentavano per lo più i challenger. E vincevano.
Ora che Cecchinato, Sonego, Caruso, Fabbiano e Travaglia sono saliti stabilmente di livello, nei challenger rimangono alcuni giocatori colpiti da infortuni (Vanni, Donati, Marcora), altri giocatori con evidenti limiti, ma talvolta abbastanza competitivi nei challenger (Giannessi, Moroni, Gaio, Giustino, Viola), qualche giocatore in crisi di risultati (Lorenzi, Quinzi e, in qualche misura, Napolitano e Baldi) e qualche giovanissimo (Sinner, se non gioca tornei più importanti, e con WC Musetti, Zeppieri, ecc.). Non ho citato Mager, perché mi pare pronto per gli ATP.

D’accordissimo con te. Sono intervenuto poco fa nel topic su Liberec, richiamato da una serie di commenti a dir poco ingenerosi sullo stato attuale del nostro tennis. Ma vedo che qui si è andati oltre 🙂

33
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
Bar 31-07-2019 15:36

Scritto da fabio
C’è più di qualcuno che vede un ottimo momento del nostro Tennis,io No ,sarò ipercritico.

Mi piacerebbe capire quale momento del nostro tennis maschile ti è sembrato ottimo, allora.
Personalmente, attendevo un momento così da trent’anni: campioni che mi entusiasmano e giovani che mi fanno sognare.
Ogni settimana speranze ed emozioni. Talvolta delusioni, perché le mie aspettative sono, finalmente, alte. Molto alte.

32
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: ASHTONEATON
Bar 31-07-2019 15:28

@ Donato (#2399626)

Tra l’altro, non è del tutto da escludere una vittoria in un challenger di questa settimana. Hanno qualche chance:
– Lorenzi e soprattutto Travaglia a Sopot;
– Marcora e Baldi a Liberec;
– Sinner a Lexinton;
– Viola qui a Segovia (avrebbe le carte in regola anche Vanni, ma temo non possa essere già così competitivo, purtroppo).

31
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
mauro59 (Guest) 31-07-2019 15:18

3 su 3 e due erano pure teste di serie. Gran filotto!

30
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Donato (Guest) 31-07-2019 15:16

È solo qualche settimana negativa e non troppo, criticare il tennis italico mi sembra follia

29
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
fabio (Guest) 31-07-2019 15:10

C’è più di qualcuno che vede un ottimo momento del nostro Tennis,io No ,sarò ipercritico.

28
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: sebaSeppi
Tennismania (Guest) 31-07-2019 14:38

Scritto da Bar

Scritto da ric98

Scritto da sebaSeppi

Scritto da Becuzzi_style
il 90% dei nostri challengeristi è in crisi profonda…altra sconfitta contro un giocatore molto più indietro in classifica…la firma Arnaboldi.
Nel frattempo Gaio sta soffrendo le pene dell’inferno contro un ex discreto giocatore di 38 anni…ormai sembra confermato che fuori dai confini nazionali i nostri siano palesemente tutti in difficoltà.
E’ un periodo nerissimo! ora va molto meglio il tennis femminile..
Gaio ahimè guori anche lui da nettamente favorito…Vavassori spreca (anche lui favorito sulla carta) 3 importantissime palle break nel 9 games…ora speriamo non paghi..
Ma anche lui sta faticando tantissimo…
Ripeto i nostri sembrano tutti in crisi nera…i trppi entusisami dei mesi scorsi , come prevedibile, hanno portato una sfiga incredibile …siamo tornati indietro, come risultati, a quelli che ottenevamo alcuni anni fa in piena crisi

Questa è l’ulteriore conferma che il nostro “squadrone azzurro” è tale solo in termini di quantità. Molti su questo forum parlano di un periodo d’oro, senza però tener presente che appena l’asticella si alza (vedi per Fognini negli Slam, per Berrettini nei 500 e nei 1000 e per i tanti giocatori italiani da Challenger quando escono fuori dai confini nazionali) sono costretti ad alzare bandiera bianca, chi per evidenti lacune tecniche/mentali, chi per incapacità di gestire aspettative e pressioni in grandi palcoscenici o dopo grandi exploit. La situazione è questa, in Italia abbiamo tanti buoni/discreti giocatori, tolto Fognini che comunque si è guadagnato meritatamente un posto tra i campioni entrando in top 10.

mi trovi pienamente d’ accordo, quoto, la maggior parte dei nostri giocatori da challenger, vivono di uno due exploit…

Mi trovate in totale disaccordo.
Momento d’oro con alcuni top, tanti ottimi giocatori e alcuni giovani promettenti o addirittura molto promettenti. Non ricordo un periodo così.
Come ho scritto ieri, fino a un anno fa, tanti ottimi giocatori italiani frequentavano per lo più i challenger. E vincevano.
Ora che Cecchinato, Sonego, Caruso, Fabbiano e Travaglia sono saliti stabilmente di livello, nei challenger rimangono alcuni giocatori colpiti da infortuni (Vanni, Donati, Marcora), altri giocatori con evidenti limiti, ma talvolta abbastanza competitivi nei challenger (Giannessi, Moroni, Gaio, Giustino, Viola), qualche giocatore in crisi di risultati (Lorenzi, Quinzi e, in qualche misura, Napolitano e Baldi) e qualche giovanissimo (Sinner, se non gioca tornei più importanti, e con WC Musetti, Zeppieri, ecc.). Non ho citato Mager, perché mi pare pronto per gli ATP.

Ottimo Bar!

27
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
nere 31-07-2019 14:24

è vero che l’altissimo numero di challenger italiani aiuta ad avere tanti giocatori tra le seconde linee, ma è anche vero che un momento così non lo vivevamo da non so quanto. un top10, berrettini 23 atp a 23 anni e con ampi margini di miglioramento, sonego a 24 anni top50, sette giocatori tra i 100, 13 nei top150 e 18 nei top200. caruso è già a ridosso dei 100, mager ci entrerà prossimamente ed ha ottimi margini di migliorameto, baldi, napolitano e moroni sono ancora giovani e hanno tempo per fare una buona carriera (ricordo sempre che fabbiano è entrato in top 100 a 28 anni), senza contare sinner che è già una realtà a 17 anni con prospettive aperte su ogni livello, musetti e zeppieri ma anche altri giovani di prospettiva (forti, della valle, berrettini jr, fonio). tolto il ricambio generazionale di chi lascerà a breve e una riga di giocatori che per età e caratteristiche rimarranno probabilmente nelle retrovie, il movimento gode di buone prospettive per il futuro. le uniche delusioni per me restano quinzi e donati, al netto dei rispettivi e diversi problemi

26
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Becuzzi_style (Guest) 31-07-2019 14:21

E anche Vavassori out..evidentemente il ranking di questi ragazzi è gonfiato per via dei challenger italici che consente loro di giocare sempre in casa , col pubblico a favore, riducendo viaggi e stanchezza relativa…aggiungiamoci poi la riforma transitoria che ha favorito chi ha potuto giocare sempre challenger.

Vavassori comunque non mi ha convinto per nulla…lontanissimo da uno standard competitivo nei challenger…voto 3

25
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Mattia M. (Guest) 31-07-2019 14:14

Scritto da ric98
@ Becuzzi_style (#2399503)
tutto giusto, ma dire che se la passi meglio il tennis femminile, in cui abbiamo avuto: una semifinale della Di Giuseppe a Bucharest, un quarto di finale della Paolini a palermo, e una vittoria ieri della Giorgi dopo 6 mesi, è a dir poco utopistico… effettivamente è vero che questa settimana si doveva fare incetta di successi, e invece stiamo soffrendo dannatamente… avevamo in 4 challenger le punte necessarie e sufficienti per arrivare in fondo e anche vincere il torneo… ora purtroppo dobbiamo affidarci a Sinner negli Usa, Baldi e marcora in Rep. Ceca, Paolino e Travaglia in Polonia, e beh qua dopo l’ uscita di Arnaboldi, non vedo chi possa portarci glorie, speriamo Vavassori, ma la vedo male in questo challenger

Vavassori che fa 13 doppi falli e concede 17 palle break?
La vedo dura.

24
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Becuzzi_style (Guest) 31-07-2019 14:13

Vavassori va a rete, ma non la prende purtroppo mai

23
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Bar 31-07-2019 14:09

Scritto da ric98

Scritto da sebaSeppi

Scritto da Becuzzi_style
il 90% dei nostri challengeristi è in crisi profonda…altra sconfitta contro un giocatore molto più indietro in classifica…la firma Arnaboldi.
Nel frattempo Gaio sta soffrendo le pene dell’inferno contro un ex discreto giocatore di 38 anni…ormai sembra confermato che fuori dai confini nazionali i nostri siano palesemente tutti in difficoltà.
E’ un periodo nerissimo! ora va molto meglio il tennis femminile..
Gaio ahimè guori anche lui da nettamente favorito…Vavassori spreca (anche lui favorito sulla carta) 3 importantissime palle break nel 9 games…ora speriamo non paghi..
Ma anche lui sta faticando tantissimo…
Ripeto i nostri sembrano tutti in crisi nera…i trppi entusisami dei mesi scorsi , come prevedibile, hanno portato una sfiga incredibile …siamo tornati indietro, come risultati, a quelli che ottenevamo alcuni anni fa in piena crisi

Questa è l’ulteriore conferma che il nostro “squadrone azzurro” è tale solo in termini di quantità. Molti su questo forum parlano di un periodo d’oro, senza però tener presente che appena l’asticella si alza (vedi per Fognini negli Slam, per Berrettini nei 500 e nei 1000 e per i tanti giocatori italiani da Challenger quando escono fuori dai confini nazionali) sono costretti ad alzare bandiera bianca, chi per evidenti lacune tecniche/mentali, chi per incapacità di gestire aspettative e pressioni in grandi palcoscenici o dopo grandi exploit. La situazione è questa, in Italia abbiamo tanti buoni/discreti giocatori, tolto Fognini che comunque si è guadagnato meritatamente un posto tra i campioni entrando in top 10.

mi trovi pienamente d’ accordo, quoto, la maggior parte dei nostri giocatori da challenger, vivono di uno due exploit…

Mi trovate in totale disaccordo.
Momento d’oro con alcuni top, tanti ottimi giocatori e alcuni giovani promettenti o addirittura molto promettenti. Non ricordo un periodo così.
Come ho scritto ieri, fino a un anno fa, tanti ottimi giocatori italiani frequentavano per lo più i challenger. E vincevano.
Ora che Cecchinato, Sonego, Caruso, Fabbiano e Travaglia sono saliti stabilmente di livello, nei challenger rimangono alcuni giocatori colpiti da infortuni (Vanni, Donati, Marcora), altri giocatori con evidenti limiti, ma talvolta abbastanza competitivi nei challenger (Giannessi, Moroni, Gaio, Giustino, Viola), qualche giocatore in crisi di risultati (Lorenzi, Quinzi e, in qualche misura, Napolitano e Baldi) e qualche giovanissimo (Sinner, se non gioca tornei più importanti, e con WC Musetti, Zeppieri, ecc.). Non ho citato Mager, perché mi pare pronto per gli ATP.

22
Replica | Quota | 5
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: nere, Patoschi, ASHTONEATON, Djokernole99, marcusmin
Becuzzi_style (Guest) 31-07-2019 14:07

MTO Ocleppo

21
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Becuzzi_style (Guest) 31-07-2019 13:59

Purtroppo arriva anche il break di Ortega…oggi penso che si riuscirà a fare peggio di ieri..sembrava impossibile visto che partivamo strafavoriti in tanti match…periodo del tennis maschile non favorevole..speriamo nel recupero

20
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sander (Guest) 31-07-2019 13:57

Scritto da Becuzzi_style
il 90% dei nostri challengeristi è in crisi profonda…altra sconfitta contro un giocatore molto più indietro in classifica…la firma Arnaboldi.
Nel frattempo Gaio sta soffrendo le pene dell’inferno contro un ex discreto giocatore di 38 anni…ormai sembra confermato che fuori dai confini nazionali i nostri siano palesemente tutti in difficoltà.
E’ un periodo nerissimo! ora va molto meglio il tennis femminile..
Gaio ahimè guori anche lui da nettamente favorito…Vavassori spreca (anche lui favorito sulla carta) 3 importantissime palle break nel 9 games…ora speriamo non paghi..
Ma anche lui sta faticando tantissimo…
Ripeto i nostri sembrano tutti in crisi nera…i trppi entusisami dei mesi scorsi , come prevedibile, hanno portato una sfiga incredibile …siamo tornati indietro, come risultati, a quelli che ottenevamo alcuni anni fa in piena crisi

Come fai a scrivere una frase del genere… “E’ un periodo nerissimo! ora va molto meglio il tennis femminile..”….. abbiamo tanti tennisti che quest’anno hanno ottenuto il best ranking, il movimento è in crescita costante, è ovvio che non sono tutti fenomeni e che ci sono momenti di flessione nell’arco di una stagione, ma è fisiologico… Riuscite a lamentarvi anche quest’anno… Incredibile..

19
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: marcusmin
Becuzzi_style (Guest) 31-07-2019 13:57

Scritto da Becuzzi_style
Vavassori sinceramente inguardabile..Ocleppo invece fa vedere qualcosa di discreto (certo il suo avversario è sicuramente migliore di quello di Vavassori..per cui alla fine magari Vava vince e Ocleppo perde)

ed eccolo il break!!! ..ma si vedeva…orrendo!! tra l’altro pure 12 doppi falli…
Raramente ho visto qualcuno giocare peggio!
si avvicina anche lui all’ennesima sconfitta italica…direzione Caporetto anche oggi?

18
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Becuzzi_style (Guest) 31-07-2019 13:50

Vavassori sinceramente inguardabile..Ocleppo invece fa vedere qualcosa di discreto (certo il suo avversario è sicuramente migliore di quello di Vavassori..per cui alla fine magari Vava vince e Ocleppo perde)

17
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Becuzzi_style (Guest) 31-07-2019 13:38

Scritto da Becuzzi_style
Vavassori crollato nel secondo set, ma non mi era piaciuto già nel primo, vinto.
Chi invece pare andare in controtendenza é Ocleppo…buona prestazione per ora…vediamo se almeno arriva una buona notizia da lui

Bene Ocleppo che domina il tie break (2 su 2 oggi! 🙂 ) , ma ripeto ha giocato bene per tutto il primo set e lo ha strameritato.
Mi è piaciuto molto di più Ocleppo che Vavassori…
speriamo che Vavassori si risvegli nel terzo set, ma la vedo dura…

16
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ric98 (Guest) 31-07-2019 13:32

Scritto da sebaSeppi

Scritto da Becuzzi_style
il 90% dei nostri challengeristi è in crisi profonda…altra sconfitta contro un giocatore molto più indietro in classifica…la firma Arnaboldi.
Nel frattempo Gaio sta soffrendo le pene dell’inferno contro un ex discreto giocatore di 38 anni…ormai sembra confermato che fuori dai confini nazionali i nostri siano palesemente tutti in difficoltà.
E’ un periodo nerissimo! ora va molto meglio il tennis femminile..
Gaio ahimè guori anche lui da nettamente favorito…Vavassori spreca (anche lui favorito sulla carta) 3 importantissime palle break nel 9 games…ora speriamo non paghi..
Ma anche lui sta faticando tantissimo…
Ripeto i nostri sembrano tutti in crisi nera…i trppi entusisami dei mesi scorsi , come prevedibile, hanno portato una sfiga incredibile …siamo tornati indietro, come risultati, a quelli che ottenevamo alcuni anni fa in piena crisi

Questa è l’ulteriore conferma che il nostro “squadrone azzurro” è tale solo in termini di quantità. Molti su questo forum parlano di un periodo d’oro, senza però tener presente che appena l’asticella si alza (vedi per Fognini negli Slam, per Berrettini nei 500 e nei 1000 e per i tanti giocatori italiani da Challenger quando escono fuori dai confini nazionali) sono costretti ad alzare bandiera bianca, chi per evidenti lacune tecniche/mentali, chi per incapacità di gestire aspettative e pressioni in grandi palcoscenici o dopo grandi exploit. La situazione è questa, in Italia abbiamo tanti buoni/discreti giocatori, tolto Fognini che comunque si è guadagnato meritatamente un posto tra i campioni entrando in top 10.

mi trovi pienamente d’ accordo, quoto, la maggior parte dei nostri giocatori da challenger, vivono di uno due exploit…

15
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Dad (Guest) 31-07-2019 13:29

Scritto da sebaSeppi

Scritto da Becuzzi_style
il 90% dei nostri challengeristi è in crisi profonda…altra sconfitta contro un giocatore molto più indietro in classifica…la firma Arnaboldi.
Nel frattempo Gaio sta soffrendo le pene dell’inferno contro un ex discreto giocatore di 38 anni…ormai sembra confermato che fuori dai confini nazionali i nostri siano palesemente tutti in difficoltà.
E’ un periodo nerissimo! ora va molto meglio il tennis femminile..
Gaio ahimè guori anche lui da nettamente favorito…Vavassori spreca (anche lui favorito sulla carta) 3 importantissime palle break nel 9 games…ora speriamo non paghi..
Ma anche lui sta faticando tantissimo…
Ripeto i nostri sembrano tutti in crisi nera…i trppi entusisami dei mesi scorsi , come prevedibile, hanno portato una sfiga incredibile …siamo tornati indietro, come risultati, a quelli che ottenevamo alcuni anni fa in piena crisi

Questa è l’ulteriore conferma che il nostro “squadrone azzurro” è tale solo in termini di quantità. Molti su questo forum parlano di un periodo d’oro, senza però tener presente che appena l’asticella si alza (vedi per Fognini negli Slam, per Berrettini nei 500 e nei 1000 e per i tanti giocatori italiani da Challenger quando escono fuori dai confini nazionali) sono costretti ad alzare bandiera bianca, chi per evidenti lacune tecniche/mentali, chi per incapacità di gestire aspettative e pressioni in grandi palcoscenici o dopo grandi exploit. La situazione è questa, in Italia abbiamo tanti buoni/discreti giocatori, tolto Fognini che comunque si è guadagnato meritatamente un posto tra i campioni entrando in top 10.

Quoto

14
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Becuzzi_style (Guest) 31-07-2019 13:26

Vavassori crollato nel secondo set, ma non mi era piaciuto già nel primo, vinto.

Chi invece pare andare in controtendenza é Ocleppo…buona prestazione per ora…vediamo se almeno arriva una buona notizia da lui

13
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ilpallettaro (Guest) 31-07-2019 13:11

Scritto da Becuzzi_style
il 90% dei nostri challengeristi è in crisi profonda…altra sconfitta contro un giocatore molto più indietro in classifica…la firma Arnaboldi.
Nel frattempo Gaio sta soffrendo le pene dell’inferno contro un ex discreto giocatore di 38 anni…ormai sembra confermato che fuori dai confini nazionali i nostri siano palesemente tutti in difficoltà.
E’ un periodo nerissimo! ora va molto meglio il tennis femminile..
Gaio ahimè guori anche lui da nettamente favorito…Vavassori spreca (anche lui favorito sulla carta) 3 importantissime palle break nel 9 games…ora speriamo non paghi..
Ma anche lui sta faticando tantissimo…
Ripeto i nostri sembrano tutti in crisi nera…i trppi entusisami dei mesi scorsi , come prevedibile, hanno portato una sfiga incredibile …siamo tornati indietro, come risultati, a quelli che ottenevamo alcuni anni fa in piena crisi

il tennis femminile italiano è all’anno zero: dopo 10 anni di conduzione tecnica federale, non c’è una giocatrice professionista.
dovrebbe saltare qualche testa, e invece non succede nulla. troppi equilibri che salterebbero se venissero chiamate vinci e schiavone?

12
Replica | Quota | 1
Bisogna essere registrati per votare un commento!
+1: Bar
ilpallettaro (Guest) 31-07-2019 13:08

@ Serve and volley (#2399546)

evidentemente non riesce a gestire la velocità della risposta sulla prima

11
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
sebaSeppi 31-07-2019 13:06

Scritto da Becuzzi_style
il 90% dei nostri challengeristi è in crisi profonda…altra sconfitta contro un giocatore molto più indietro in classifica…la firma Arnaboldi.
Nel frattempo Gaio sta soffrendo le pene dell’inferno contro un ex discreto giocatore di 38 anni…ormai sembra confermato che fuori dai confini nazionali i nostri siano palesemente tutti in difficoltà.
E’ un periodo nerissimo! ora va molto meglio il tennis femminile..
Gaio ahimè guori anche lui da nettamente favorito…Vavassori spreca (anche lui favorito sulla carta) 3 importantissime palle break nel 9 games…ora speriamo non paghi..
Ma anche lui sta faticando tantissimo…
Ripeto i nostri sembrano tutti in crisi nera…i trppi entusisami dei mesi scorsi , come prevedibile, hanno portato una sfiga incredibile …siamo tornati indietro, come risultati, a quelli che ottenevamo alcuni anni fa in piena crisi

Questa è l’ulteriore conferma che il nostro “squadrone azzurro” è tale solo in termini di quantità. Molti su questo forum parlano di un periodo d’oro, senza però tener presente che appena l’asticella si alza (vedi per Fognini negli Slam, per Berrettini nei 500 e nei 1000 e per i tanti giocatori italiani da Challenger quando escono fuori dai confini nazionali) sono costretti ad alzare bandiera bianca, chi per evidenti lacune tecniche/mentali, chi per incapacità di gestire aspettative e pressioni in grandi palcoscenici o dopo grandi exploit. La situazione è questa, in Italia abbiamo tanti buoni/discreti giocatori, tolto Fognini che comunque si è guadagnato meritatamente un posto tra i campioni entrando in top 10.

10
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Serve and volley (Guest) 31-07-2019 13:06

Ma perché Vavassori segue a rete solo la seconda di servizio?

9
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Elio 31-07-2019 13:03

TB in tasca, anche se sofferto. Meno male. Bravo. Incrociamo le dita. Forza ❗

8
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Becuzzi_style (Guest) 31-07-2019 13:02

Per fortuna, la spunta VAVASSORI in questo lottato tie.
Deve però salire Vavassori.. nel primo set si è salvato per miracolo

7
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Becuzzi_style (Guest) 31-07-2019 12:48

Vavssori annulla un set point al 10 e un altro al 12 games…a grande fatica si porta a giocarsi il tiebreak.
Anche lui pare in fase calante…il turco è nulla di che…

6
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
ric98 (Guest) 31-07-2019 12:44

@ Becuzzi_style (#2399503)

tutto giusto, ma dire che se la passi meglio il tennis femminile, in cui abbiamo avuto: una semifinale della Di Giuseppe a Bucharest, un quarto di finale della Paolini a palermo, e una vittoria ieri della Giorgi dopo 6 mesi, è a dir poco utopistico… effettivamente è vero che questa settimana si doveva fare incetta di successi, e invece stiamo soffrendo dannatamente… avevamo in 4 challenger le punte necessarie e sufficienti per arrivare in fondo e anche vincere il torneo… ora purtroppo dobbiamo affidarci a Sinner negli Usa, Baldi e marcora in Rep. Ceca, Paolino e Travaglia in Polonia, e beh qua dopo l’ uscita di Arnaboldi, non vedo chi possa portarci glorie, speriamo Vavassori, ma la vedo male in questo challenger

5
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Andre92 (Guest) 31-07-2019 12:32

@ Becuzzi_style (#2399503)

Concordo, disastrosi tutti, peccato

4
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Andre92 (Guest) 31-07-2019 12:06

Aggiungo che gli italiani tutti male per ora, strano

3
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Becuzzi_style (Guest) 31-07-2019 12:04

il 90% dei nostri challengeristi è in crisi profonda…altra sconfitta contro un giocatore molto più indietro in classifica…la firma Arnaboldi.
Nel frattempo Gaio sta soffrendo le pene dell’inferno contro un ex discreto giocatore di 38 anni…ormai sembra confermato che fuori dai confini nazionali i nostri siano palesemente tutti in difficoltà.
E’ un periodo nerissimo! ora va molto meglio il tennis femminile..

Gaio ahimè guori anche lui da nettamente favorito…Vavassori spreca (anche lui favorito sulla carta) 3 importantissime palle break nel 9 games…ora speriamo non paghi..
Ma anche lui sta faticando tantissimo…
Ripeto i nostri sembrano tutti in crisi nera…i trppi entusisami dei mesi scorsi , come prevedibile, hanno portato una sfiga incredibile 🙂 🙂 …siamo tornati indietro, come risultati, a quelli che ottenevamo alcuni anni fa in piena crisi

2
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!
Andre92 (Guest) 31-07-2019 12:00

Male arna 😥

1
Replica | Quota | 0
Bisogna essere registrati per votare un commento!