Roland Garros 2017 - Juniores Copertina, Generica, Junior

Roland Garros Junior: bene Forti e Frinzi nelle qualificazioni

01/06/2017 22:17 4 commenti
Francesco Forti classe 1999
Francesco Forti classe 1999

E’ iniziata la corsa ai tabelloni principali del Roland Garros Junior. Nelle qualificazioni, si segnala la presenza di due italiani, Francesco Forti e Mattia Frinzi.

FRANCESCO FORTI – Testa di serie numero tredici del torneo cadetto, il 17enne n.71 ITF ha superato il primo ostacolo, trattasi del filippino Alberto Lim, col punteggio di 6-3 6-2. Match mai in discussione, con Francesco sempre in controllo degli scambi e capace di chiudere i conti in appena un’ora.
Nella giornata di venerdì, Francesco affronterà il britannico Barbaby Smith, tds 8, per guadagnarsi l’accesso al main draw.

MATTIA FRINZI – Grande sorpresa per la vittoria di Mattia al primo turno delle qualificazioni. Il giovane azzurro ha prevalso con lo score di 7-5 6-3 su Ryan Nijboer, attuale n.53 al mondo fra gli Under 18. Nel primo set, avanti 5-4 con Nijboer al servizio, Frinzi ha avuto due set point che però non è riuscito a sfruttare, allungando dunque la frazione e spendendo diverse energie in più.

Secondo set dominato, nel quale Mattia è stato avanti anche 4-0 con l’opportunità di portarsi sul 5-0 col servizio a disposizione, salvo poi subire il break che non ha comunque condizionato la sua partita.

Al turno finale sfiderà la wild card locale Valentin Royer, classe 2001 e n.180 ITF.


TAG: ,

4 commenti

Cataflic (Guest) 02-06-2017 14:07

Mah….esultiamo pure, ma fare le qualifiche all’ultimo anno di u18 non e proprio esaltante.

4
Gian50 02-06-2017 11:53

Forti ha vinto 1-6 6-2 6-4 bene cosi’ bravo l’avversario non era facile

3
Elio 02-06-2017 07:36

In bocca al lupo.

2
ffedee 01-06-2017 22:53

Forti aveva un match sulla carta complicato con Lim chr ha un BR junior di tutto rispetto (top 20) ma si sa che le classifiche degli asiatici sono relative, soprattutto su terra e il filippino non veniva da un buon periodo. Ottima vittoria invece per Frinzi che anche lui, dopo non aver brillato nella campagna italiana in aprile e maggio, torna alla vittoria con un ottimo giocatore quale Nijboer

1