Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

ITF Junior: poca Italia al Bonfiglio. Matteo Arnaldi vince in Georgia. Federica Bilardo rinuncia al Roland Garros

29/05/2017 11:24 2 commenti
Federica Bilardo nella foto
Federica Bilardo nella foto

La scorsa settimana si è svolto il più importante torneo giovanile che si disputa in Italia, il Trofeo Bonfiglio, grado GA, il grado più elevato, praticamente appena sotto le prove del Grande Slam. Al via numerosi italiani, ma pochi risultati significativi. In campo maschile nessun italiano ha superato il secondo turno raggiunto dalle wild card Alberto Fossati (1999) e Francesco Forti (1999). Solo primo turno per tutti gli altri ammessi al main draw, Lorenzo Musetti (2002), Jannik Sinner (2001), Francesco Lucini (2000), Federico Iannacone (1999), Giulio Zeppieri (2001) e Mattia Frinzi (1999).

Situazione leggermente migliore per il torneo femminile con Tatiana Pieri (1999) e Federica Bilardo (1999) che hanno raggiunto gli ottavi di finale. Secondo turno per Martina Biagianti (2001), primo turno per Melania Delai (2002), Federica Rossi (2001), Elisabetta Cocciaretto (2001), Monica Cappelletti (1999) e Chiara Scremin (1999).

Successo italiano al torneo di grado 5 che si è disputato in Georgia che ha visto la vittoria finale di Matteo Arnaldi (2001), che, partendo dalle qualificazioni, ha vinto otto partite consecutive per arrivare al successo finale. Nello stesso torneo vittoria nel doppio femminile per Isabella Tcherkes Zade (2000), che, ha vinto il torneo giocando in coppia con la georgiana Dalakishvili. Nel singolare femminile la stessa Tcherkes Zade si è fermata agli ottavi di finale, mentre Anastasia Piangerelli (2000) al primo turno.

Per quanto riguarda il Roland Garros Junior che parte nel prossimo fine settimana, segnaliamo la rinuncia da parte di Federica Bilardo che ha deciso di chiudere la carriera junior con il Trofeo Bonfiglio e, da adesso in poi, si dedicherà esclusivamente ai tornei pro.

Nel femminile quindi l’unica ragazza italiana certa di partecipare è Tatiana Pieri, attualmente al numero 40 della lista di ammissione. Lisa Piccinetti, ha ancora qualche possibilità essendo la numero 21 delle alternates.

Tra i ragazzi nessun italiano nel main draw. Nelle qualificazioni sono entrati Francesco Forti, attualmente al numero 16 della lista delle quali e Mattia Frinzi al numero 24. Tra gli altri italiani, pochissime chance di entrare per Federico Iannacone, attualmente fuori di 45. Lorenzo Musetti si è cancellato in questi giorni.


Paolo Angella


TAG:

2 commenti

cataflic (Guest) 29-05-2017 15:31

Scritto da Gaz
Nessuna italiana in evidenza,ormai solito copione che si ripete nei tornei juniores piu´competitivi.
Situazione brutta,molto di piu´di ogni debacle slam delle italiane senior.

Arriveranno le più piccine a dare il cambio a questa generazione, dobbiamo aspettare le 15/14enni.
Se sono brave davvero l’anno prossimo cominceranno a farsi notare e ne scriveremo un bel po’.

Bilardo per me può farcela.

2
Gaz (Guest) 29-05-2017 14:08

Nessuna italiana in evidenza,ormai solito copione che si ripete nei tornei juniores piu´competitivi.
Situazione brutta,molto di piu´di ogni debacle slam delle italiane senior.

1