Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger Francavilla al Mare: Titolo a Pedro Sousa. Alessandro Giannessi si consola con il best ranking (Video)

30/04/2017 17:11 56 commenti
Alessandro Giannessi classe 1990
Alessandro Giannessi classe 1990

Alessandro Giannessi si arrende in finale nel torneo challenger di Francavilla al Mare.
Il tennista spezzino si è arreso a Pedro Sousa, classe 1988 e n.219 ATP, con il risultato di 63 76 (3) dopo 1 ora e 43 minuti di partita.

Da segnalare che nel secondo parziale Alessandro è stato avanti per 4 a 2, prima di subire il controbreak nell’ottavo gioco, ai vantaggi dal 40-15.
Sul 5 pari l’azzurro ha mancato altre tre palle break e poi nel tiebreak ha avuto un passaggio a vuoto dall’1 pari, con il portoghese che si portava sul 4 a 1, poi sul 5 a 3, prima di chiudere la partita per 7 punti a 3.

Giannessi però si consola con il best ranking, infatti da domani sarà al n.112 del mondo, migliorato di 9 posti il precedente best.




ITA Challenger Francavilla | Terra | e43.000 – Finale


Centre Court – Ora italiana: 15:00 (ora locale: 3:00 pm)
1. Pedro Sousa POR vs [2] Alessandro Giannessi ITA

CH Francavilla
Pedro Sousa
6
7
Alessandro Giannessi [2]
3
6
Vincitore: P. SOUSA

01:42:18
0 Aces 0
0 Double Faults 4
85% 1st Serve % 53%
40/57 (70%) 1st Serve Points Won 32/43 (74%)
6/10 (60%) 2nd Serve Points Won 16/38 (42%)
5/6 (83%) Break Points Saved 4/7 (57%)
10 Service Games Played 11
11/43 (26%) 1st Return Points Won 17/57 (30%)
22/38 (58%) 2nd Return Points Won 4/10 (40%)
3/7 (43%) Break Points Won 1/6 (17%)
11 Return Games Played 10
46/67 (69%) Total Service Points Won 48/81 (59%)
33/81 (41%) Total Return Points Won 21/67 (31%)
79/148 (53%) Total Points Won 69/148 (47%)

Giannessi ITA – Sousa POR (2-1)
May 30, 1990 Birthday: May 27, 1988
26 years Age: 28 years
Italy Italy Country: Portugal Portugal
121 Current rank: 219
121 (Apr 24, 2017) Highest rank: 186 (Nov 07, 2016)
491 Total matches: 562
$423 719 Prize money: $216 024
469 Points: 238
Left-handed Plays: Right-handed


TAG: , ,

56 commenti. Lasciane uno!

IlCera (Guest) 30-04-2017 23:41

Scritto da Pierre herme the Picasso of pastry
Rifaccio la domanda per la 20esima volta
Oltre a FAB a Quanzhou ( in finale con BBB ) abbiamo vinto qualche altro challenger nel 1mo Quadrimestre 2017
Grazie mille a chi vorra’ rispondermi perche’ la senilita’ forse inizia ad affliggermi ma a memoria non ricordo altri challenger vinti in questo primo 1/3 dell anno

Ciao Pierre. No nessun altra vittoria a parte quella che citi. Tante vittorie in Future: 3 Travaglia, Berrettini, Bega, Bellotti, Caruso, Cecchinato etc. Non mi sembra una situazione così anomala: l’anno scorso nel circuito CH gravitava ancora un certo Paolo Lorenzi e Giannessi era più integro fisicamente di adesso. Io non sono così disfattista e penso che la pattuglia fittissima intorno al 200 ATP produrrà presto delle piacevoli sorprese. Giocatori giovani e con buonissime potenzialità ce ne sono: Berretto e Donati in primis.
Ma a questo livello non ci sono segreti: solo il lavoro intenso e di grande qualità rende possibile il passaggio al livello superiore.

56
Luod 30-04-2017 23:22

Ma avete visto la partita? Giannessi non stava in piedi, ad un certo punto si è pure buttato a terra tra un punto e l’altro. Troppe fatiche delle maratone precedenti con anche 2 partite in un giorno.

55
sasuzzo (Guest) 30-04-2017 21:44

Scritto da Pierre herme the Picasso of pastry

Scritto da sasuzzo
Siamo la barzelletta del tennis mondiale. Si organizzano decine di ch e futures magari su terra. Non si vincono neanche per sbaglio, WC a perdere, punti regalati grazie ai tanti derby, (ranking drogato dei nostri) nessuno che esplode ( a memoria da un anno in qua ho visto vincere o passarci positivamente in Italia: Kachanov, Djere, Marterer, Kutnetsov, e chissà quanti ne dimentico) mai uno dei nostri. Oggi è toccato ad un vero carneade.

I derby ci danno una grossa mano ( l’ ho sempre detto) pero’ i ns ragazzi passano le quali degli Atp ( oggi Bellotti e Caruso ) e fanno semi anche dall’ altra parte del mondo ( Arnaboldi ) , concordo che vinciamo davvero poco hai ragione pero’ tra 100 e 300 stiamo facendo il record , quanti ne abbiamo?

Tra 100 e 300 puoi averne quanti ne vuoi, ma se non hai i top 100: 1) addio word Group coppa Davis, b) calo d interesse c) tagli alla fit (supertennis tv????). È vero anche che il livello medio mondiale è super competitivo, è cresciuto come in nessun altro sport ma livelli così mediocri non sono da federazioni che organizzano Master 1000.

54
il pallettaro (Guest) 30-04-2017 20:40

@ Shuzo (#1829477)

E pensate che tanti in questo forum lo ritenevano idoneo a fare il quarto in Davis in indoor.. adesso si parla di limiti nel gioco… le idee cambiano velocemente.. in realtà e’ un buon giocatore ,completo anche in cemento outdoor , meno in indoor, sicuramente entro giugno top 100

53
Shuzo (Guest) 30-04-2017 19:53

Scritto da Pierre herme the Picasso of pastry

Scritto da Shuzo
Peccato per la sconfitta di Giannessi!
Alessandro, pur perdendo ha confermato di essere un grandissimo combattente, pronto a lottare e soffrire per superare ogni tipo di difficoltà, ma anche di non riuscire a superare del tutto certi limiti tecnici, con i quali non potrà mai salire più di tanto.
Il mio rammarico è che abbia subito iniziato a giocare sulla terra battuta già a febbraio, nonostante se la stesse cavando bene anche sulle superfici veloci. Sono convinto che se avesse iniziato a giocare tornei sulla terra rossa solo in primavera e tutto l’inverno avesse giocato sul veloce, adesso avrebbe meno limiti tecnici.
Nel match odierno, tante volte Sousa ha fatto punto attaccando Alesssandro sul rovescio oppure tirando colpi interlocutori su cui l’azzurro faceva fatica ad impattare. Successivamente era facile per il portoghese attaccare e portare a casa lo scambio.
Alessandro deve correggere il tiro se vuole arrivare ad essere un giocatore capace di stare stabilmente tra i top 100.

Non penso che Gianna si possa permettere il lusso di stare stabilmente nei 100 , ha un tennis con troppi limiti tecnici , e’ un bel fighter che batte chi si fa battere ma poi contro i forti si deve mettere da parte

Può o non può superare i suoi limiti tecnici? Giocando prevalentemente sulla terra rossa, certamente no!

52
Moreno (Guest) 30-04-2017 19:50

Scritto da Pierre herme the Picasso of pastry
Rifaccio la domanda per la 20esima volta
Oltre a FAB a Quanzhou ( in finale con BBB ) abbiamo vinto qualche altro challenger nel 1mo Quadrimestre 2017
Grazie mille a chi vorra’ rispondermi perche’ la senilita’ forse inizia ad affliggermi ma a memoria non ricordo altri challenger vinti in questo primo 1/3 dell anno

No

51
Giambi. (Guest) 30-04-2017 19:42

@ sasuzzo (#1829442)
Concordo purtroppo. Questo n 215 ha asfaltato 3 dei nostri se aggiungiamo che precedentemente un altro Portoghese Elias ne aveva fatti fuori altri 2 o 3 il bilancio è di 6/0 per il “grande” Portogallo . Si mette male e non vedo vie di uscita visto che ormai i mitici Paolo e Andreas anagraficamente sono ai titolo di coda e il nostro unico cavallo di razza che peraltro ha 30 anni mi sembra che abbia la testa altrove. Sono molto deluso e un po’ lo ammetto rosico.

50
ANDREA (Guest) 30-04-2017 19:35

@ Anni80 (#1829287)

Ma perche’ devi dire che solo BERETTINI ???’
Per incontrarlo doveva battere cecchinato , cosa che non ha fatto , quindi invece basta immmaginare , le partite bisogna vincerle !!!

49
nazza73 (Guest) 30-04-2017 19:31

Un Giocatore con la G grande lo vince un challenger di questa caratura…

48
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 30-04-2017 19:23

Scritto da e-team
Quando si ha paura di un male si muore di quello…..la paura che Sousa vincesse il titolo era tanta e si è verificato

E’ vero , c erano brutte sensazioni, io lo temevo, quel portoghese ha vinto tutti gli italiani cosi come l Elias che a barletta ha perso da Bedene in finale.

47
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 30-04-2017 19:19

Scritto da sasuzzo
Siamo la barzelletta del tennis mondiale. Si organizzano decine di ch e futures magari su terra. Non si vincono neanche per sbaglio, WC a perdere, punti regalati grazie ai tanti derby, (ranking drogato dei nostri) nessuno che esplode ( a memoria da un anno in qua ho visto vincere o passarci positivamente in Italia: Kachanov, Djere, Marterer, Kutnetsov, e chissà quanti ne dimentico) mai uno dei nostri. Oggi è toccato ad un vero carneade.

I derby ci danno una grossa mano ( l’ ho sempre detto) pero’ i ns ragazzi passano le quali degli Atp ( oggi Bellotti e Caruso ) e fanno semi anche dall’ altra parte del mondo ( Arnaboldi ) , concordo che vinciamo davvero poco hai ragione pero’ tra 100 e 300 stiamo facendo il record , quanti ne abbiamo?

46
sasuzzo (Guest) 30-04-2017 19:15

Siamo la barzelletta del tennis mondiale. Si organizzano decine di ch e futures magari su terra. Non si vincono neanche per sbaglio, WC a perdere, punti regalati grazie ai tanti derby, (ranking drogato dei nostri) nessuno che esplode ( a memoria da un anno in qua ho visto vincere o passarci positivamente in Italia: Kachanov, Djere, Marterer, Kutnetsov, e chissà quanti ne dimentico) mai uno dei nostri. Oggi è toccato ad un vero carneade.

45
gisva 30-04-2017 19:05

Scritto da dieter
Pedro Sousa e’ stato fermo a lungo per un grave infortunio. Non e’ poi cosi’ scarso

Poi, avendo la wc al torneo dell’Estoril, penso anche che si sia preparato per arrivare al top in queste settimane.

44
nino88 (Guest) 30-04-2017 19:04

Occasione persa da Giannessi per entrare nei top100!

43
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 30-04-2017 18:57

Rifaccio la domanda per la 20esima volta 🙂
Oltre a FAB a Quanzhou ( in finale con BBB ) abbiamo vinto qualche altro challenger nel 1mo Quadrimestre 2017
Grazie mille a chi vorra’ rispondermi perche’ la senilita’ forse inizia ad affliggermi ma a memoria non ricordo altri challenger vinti in questo primo 1/3 dell anno

42
dieter (Guest) 30-04-2017 18:54

Pedro Sousa e’ stato fermo a lungo per un grave infortunio. Non e’ poi cosi’ scarso

41
Tony71 (Guest) 30-04-2017 18:21

@ aureliriccardo (#1829363)

Se cavalli zoppi tutti con limiti tecnici o fisici evidenti Tirrenia è un fallimento con 25 challenger e 36 futures su suolo italiano e quasi impossibile non avere tanti top 300.

40
aureliriccardo 30-04-2017 18:08

Scritto da Tony71
Non riusciamo a vincere neanche un 50 mila in casa con tre italiani in semifinale fa riflettere i nostri tecnici preparati movimento in crescita e tante balle ci batte un trentenne 200al mondo tutto deprimente

aldilà di questo commento, direi che il movimento si sta sviluppando con tennisti che stanno crescendo e scalando il ranking. Il cavallo di razza non lo abbiamo ma tanti buoni cavalli si. Non sarei così polemico

39
Tony71 (Guest) 30-04-2017 17:34

Non riusciamo a vincere neanche un 50 mila in casa con tre italiani in semifinale fa riflettere i nostri tecnici preparati movimento in crescita e tante balle ci batte un trentenne 200al mondo tutto deprimente

38
ilsempreverde (Guest) 30-04-2017 17:29

E pensare che Berrettini vinse 6 2 al terzo con Sousa (perdendo ‘solo’ il tie del secondo set)..ad ogni modo una settimana abbastanza soddisfacente, considerando Giannessi in finale, Cecchinato e Travaglia in semifinale e Donati e Berrettini ai quarti

37
e-team (Guest) 30-04-2017 17:28

Quando si ha paura di un male si muore di quello…..la paura che Sousa vincesse il titolo era tanta e si è verificato

36
Teuz (Guest) 30-04-2017 17:25

Sousa sarà pure oltre il 200 in classifica ma mi sembra che oggi e contro donati abbia giocato benissimo comandando il gioco e tirando accelerazioni imprendibili.

35
Anni80 (Guest) 30-04-2017 17:21

Scritto da Pierre herme the Picasso of pastry
Un altro challenger vinto dagli altri

Li ha uccellati tutti…
Forze Berretto era l’unico che poteva stanarlo…O forse il lusitano era il predestinato del torneo!!!
Starlight!!!

34
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 30-04-2017 17:17

Scritto da Shuzo
Peccato per la sconfitta di Giannessi!
Alessandro, pur perdendo ha confermato di essere un grandissimo combattente, pronto a lottare e soffrire per superare ogni tipo di difficoltà, ma anche di non riuscire a superare del tutto certi limiti tecnici, con i quali non potrà mai salire più di tanto.
Il mio rammarico è che abbia subito iniziato a giocare sulla terra battuta già a febbraio, nonostante se la stesse cavando bene anche sulle superfici veloci. Sono convinto che se avesse iniziato a giocare tornei sulla terra rossa solo in primavera e tutto l’inverno avesse giocato sul veloce, adesso avrebbe meno limiti tecnici.
Nel match odierno, tante volte Sousa ha fatto punto attaccando Alesssandro sul rovescio oppure tirando colpi interlocutori su cui l’azzurro faceva fatica ad impattare. Successivamente era facile per il portoghese attaccare e portare a casa lo scambio.
Alessandro deve correggere il tiro se vuole arrivare ad essere un giocatore capace di stare stabilmente tra i top 100.

Non penso che Gianna si possa permettere il lusso di stare stabilmente nei 100 , ha un tennis con troppi limiti tecnici , e’ un bel fighter che batte chi si fa battere ma poi contro i forti si deve mettere da parte

33
il pallettaro (Guest) 30-04-2017 17:12

Peccato migliora notevolmente nella race non nella entry.. comunque outlook adesso positivo praticamente in proiezione e’ 100 sicuro come Berrettini Fabbiano e Vanni

32
Jim Courier (Guest) 30-04-2017 17:12

Non solo oggi…tuttavia oggi era importante. Penso che Gianna ci metterebbe la firma per fare una seconda fase di carriera al livello di Paolino, anche se certamente non potrà replicare la longevità agonistica del senese.

Scritto da gisva

Scritto da Jim Courier
Oggi vincerla o perderla fa tanta differenza per Gianna. Un successo eventuale gli aprirebbe una fase diversa di carriera da top 100, simile a quello che abbiamo visto con Lorenzi.

E secondo te tutto dipende da cosa succede oggi. Comunque Lorenzi è entrato nei 100 piuttosto dopo, mentre Giannessi è stato rallentato dagli infortuni, altrimenti ci sarebbe già arrivato.

31
Shuzo (Guest) 30-04-2017 17:11

Peccato per la sconfitta di Giannessi!
Alessandro, pur perdendo ha confermato di essere un grandissimo combattente, pronto a lottare e soffrire per superare ogni tipo di difficoltà, ma anche di non riuscire a superare del tutto certi limiti tecnici, con i quali non potrà mai salire più di tanto.
Il mio rammarico è che abbia subito iniziato a giocare sulla terra battuta già a febbraio, nonostante se la stesse cavando bene anche sulle superfici veloci. Sono convinto che se avesse iniziato a giocare tornei sulla terra rossa solo in primavera e tutto l’inverno avesse giocato sul veloce, adesso avrebbe meno limiti tecnici.
Nel match odierno, tante volte Sousa ha fatto punto attaccando Alesssandro sul rovescio oppure tirando colpi interlocutori su cui l’azzurro faceva fatica ad impattare. Successivamente era facile per il portoghese attaccare e portare a casa lo scambio.
Alessandro deve correggere il tiro se vuole arrivare ad essere un giocatore capace di stare stabilmente tra i top 100.

30
Marco (Guest) 30-04-2017 17:06

Sousa solido e regolare oggi come in tutto il torneo, nulla da dire. Giannessi ha pagato un passaggio a vuoto all’inizio del match, e un servizio che lo ha aiutato poco. Dispiace per la sconfitta, ma ci sta tutta e non pregiudica, in fondo, granché: per la topa 100, è solo questione di giorni.

29
Dad (Guest) 30-04-2017 17:05

Perdere un torneo in Italia, con 3 semifinalisti su 4 italiani e il quarto n. 219 al mondo, è un’impresa difficilmente eguagliabile. Complimenti comunque a sousa per il tennis espresso in questa settimana e in finale, decisamente più propositivo di quello del nostro giannessi

28
Alfredo 30-04-2017 17:04

Occasione persa peccato, era un avversario alla sua portata, rimane 112 speriamo che entra nei 100 al piu’ presto.

27
Koko (Guest) 30-04-2017 17:03

Scritto da Jim Courier
Oggi vincerla o perderla fa tanta differenza per Gianna. Un successo eventuale gli aprirebbe una fase diversa di carriera da top 100, simile a quello che abbiamo visto con Lorenzi.

Ok ma è anche vero che se si qualifica partendo da una ottima tds prenderebbe più punti. Inoltre per Wimbledon è dentro se fa bene nei prossimi tornei. Il Portoghese si è visto da come ha battuto Donati che avrebbe vinto il torneo e Giannessi non è riuscito a stancarlo.

26
Paolo (Guest) 30-04-2017 17:03

@ Ken_Rosewall (#1829253)

ma che difficile Gianna era tds n. 2 e favorito più quotato in classifica del portoghese, assolutamente era da vincere non ci sono scuse

25
Riccardo (Guest) 30-04-2017 17:03

Ma che c….!!! 😥

24
gisva 30-04-2017 17:03

Scritto da Jim Courier
Oggi vincerla o perderla fa tanta differenza per Gianna. Un successo eventuale gli aprirebbe una fase diversa di carriera da top 100, simile a quello che abbiamo visto con Lorenzi.

E secondo te tutto dipende da cosa succede oggi. Comunque Lorenzi è entrato nei 100 piuttosto dopo, mentre Giannessi è stato rallentato dagli infortuni, altrimenti ci sarebbe già arrivato.

23
magilla (Guest) 30-04-2017 17:02

cioè’….gianna non ha vincenti….come può’ farcela….

22
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 30-04-2017 17:02

Un altro challenger vinto dagli altri

21
Sbt (Guest) 30-04-2017 17:02

Io odio Pedro Sousa

20
Lo Scriba (Guest) 30-04-2017 17:01

Scritto da sasuzzo
Un carnrade….

Quale tra i due?

19
Ken_Rosewall 30-04-2017 17:01

Sapevamo che era una partita difficile però…

18
sasuzzo (Guest) 30-04-2017 16:44

Un carnrade….

17
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 30-04-2017 16:44

OK i ns ragazzi stanno facendo bene tra 100 e 200 ma porca vigliacca NON vinciamo mai una minchia ti torneo !

16
Lo Scriba (Guest) 30-04-2017 16:35

Scritto da Lo Scriba

Scritto da Ghigno
Giannessi devi essere più aggressivo, se vuoi vincere questo torneo, non la vinci questa partita in maniera difensiva

Non può essere più aggressivo, non ne ha le possibilità. Quello che dovrebbe fare è giocare più profondo e sbagliare di meno ma oggi non sembra in gran forma

15
Lo Scriba (Guest) 30-04-2017 16:33

Scritto da Ghigno
Giannessi devi essere più aggressivo, se vuoi vincere questo torneo, non la vinci questa partita in maniera difensiva

14
Figologo (Guest) 30-04-2017 16:24

Settimana prossima c’è il rischio di avere 5 o 6 best ranking e un accesso in top 100.

13
Jim Courier (Guest) 30-04-2017 16:24

Oggi vincerla o perderla fa tanta differenza per Gianna. Un successo eventuale gli aprirebbe una fase diversa di carriera da top 100, simile a quello che abbiamo visto con Lorenzi.

12
Marco (Guest) 30-04-2017 16:20

Vai che è girato il match!!!

11
Ghigno 30-04-2017 16:12

@ Pierre herme the Picasso of pastry (#1829181)

Speriamo di no. Ma soprattutto da Pedro sousa. No elias, no bedene, no dutra silva

10
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 30-04-2017 16:10

Quanti challenger abbiamo vinto tra Gennaio e fine Aprile? Qualcuno lo sa?
Mi viene in mente solo Fab a Quanzhou

9
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 30-04-2017 16:08

Mamma mia ci gabbano un altro challenger che mAledizione

8
Ghigno 30-04-2017 15:54

Giannessi devi essere più aggressivo, se vuoi vincere questo torneo, non la vinci questa partita in maniera difensiva

7
Marcomp (Guest) 30-04-2017 15:50

Scritto da Pierre herme the Picasso of pastry
Match che sara difficilissimo , forza ALE …

:mrgreen:

6
Jim Courier (Guest) 30-04-2017 15:47

E’ partito contratto come spesso gli succede.

5
Alb (Guest) 30-04-2017 15:45

Finalmente usa sto dritto un po ‘ con decisione . Al servizio mi sembra ancora un po’ moscio

4
Marco (Guest) 30-04-2017 15:32

Inizio di partita tatticamente molto oculato da parte di Sousa, abile nello scambiare sul rovescio di Alessandro, variando al momento opportuno per fare punto. Giannessi un po’ “diesel” come di consueto.

3
Luigi** (Guest) 30-04-2017 15:03

Se vince entra nei 100

2
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 30-04-2017 14:48

Match che sara difficilissimo , forza ALE …

1