Da Miami: Parlano Fognini e Nadal. Dichiara Fognini “Vedremo cosa mi dirà il dottore, se va bene continuare a competere o meno. Se sì, sono pronto per giocare la Coppa Davis. Mi diverto sempre a giocare per il mio Paese.” (compreso il video della partita)

31/03/2017 23:27 25 commenti
Fabio Fognini e Rafael Nadal
Fabio Fognini e Rafael Nadal

Fabio Fognini ITA


“Mi sentivo bene nel riscaldamento. Siamo stati un po’ sfortunati perché avevamo il vento contro in tutte e due le parti di campo. Ho sbagliato tante palle sicuramente, perché gli ho regalato il primo set. Poi nel secondo set ho giocato molto meglio e ho avuto le mie possibilità, ma alcuni punti sono stati decisivi. Sono rimasto molto sorpreso da come abbia servito bene Nadal al contrario di me.”

“Ho da alcune settimane questo problema, ho avuto anche dolore al polso. Poi si è spostato vicino il gomito e poi ho avuto anche un problema al tallone sinistro. Al momento sono davvero stanco. Quando tornerò a casa cercherò di risolvere questi due problemi. Ma sono contento di come ho giocato questa settimana e non vedo l’ora di fare lo stesso la prossima. Ora ho bisogno di recuperare, questa è la priorità. Poi la seconda è Flavia; la terza è la Coppa Davis. Vorrei sicuramente essere al 100%. Vedremo cosa mi dirà il dottore, se va bene continuare a competere o meno. Se sì, sono pronto per giocare la Coppa Davis. Mi diverto sempre a giocare per il mio Paese.”
“So che col tennis che ho posso competere a questo livello. Non è la prima volta che gioco con Rafa. Ovviamente questo è il mio miglior risultato sul cemento, dove comunque mi è sempre piaciuto giocare.”



ESP Rafael Nadal


“Ho giocato un ottimo primo set mentre lui ha commesso degli errori. Nel secondo set ho avuto tante chance, e la cosa ideale sarebbe state sfruttarle, ma non l’ho fatto e allora in questi casi subentra qualche difficoltà soprattutto con queste condizioni di vento. Fabio è un giocatore in grado di alternare grandi punti ad errori. Poi la partita è diventata strana, non c’era molto ritmo e il secondo set è stato duro. Sono contento per come ho servito, non ho dovuto fronteggiare nessuna palla break in tutta la partita e ciò ti dà calma quando in risposta non sfutti le opportunità che hai.”

“Non penso mi condizionerà non aver vinto mai questo torneo e perso quattro finali, non sarà né un vantaggio né uno svantaggio. L’ultima finale l’ho giocata nel 2011 e non ho più pressione rispetto a quando gioco ad Indian Wells o a Monte Carlo. È sempre la stessa pressione. Sarebbe importante per me vincere un torneo che non ho mai vinto. Ma onestamente una vittoria o una sconfitta non cambieranno la mia carriera. Vincere mi permetterebbe di aggiungere un altro titolo al palmares”.


TAG: ,

25 commenti. Lasciane uno!

adriano (Guest) 01-04-2017 18:16

………….avevamo il vento contro da tutte e due i lati del campo ?
Sorprendente , c’è qualche 4.3 o 4.4 che è in grado di spiegarmi questa sensazione del Fogna ?

25
Alecon (Guest) 01-04-2017 17:18

Scritto da Rikiplazza
Fognini 30 anni . Per una volta che vince 5 partite ha bisogno di essere rianimato e si dichiara stanchissimo.
Federer 36 anni : e alla 11esima partita consecutiva senza riposo . Vince 7-6 al terzo e non lascia trasparire la minima fatica..
C’è qualcosa che non va…

La differenza tra un campione e un ottimo tennista italiano. In ogni caso il problema non è la stanchezza, è la DAVIS. Deve riprendere ad attribuire punti ATP,e tanti, altrimenti sarà sempre più snobbata.

24
alexalex 01-04-2017 15:55

Scritto da Marco
Ma Nadal l ultima finale a miami l ha giocata nel 2014 non nel 2011

2014 persa con nole

23
laver 01-04-2017 14:34

Scritto da ADRIANO FOREVER
Credo ke il talento di Fabio non sia stato valorizzato da Mr PERLAScon tutto il rispetto,ora col Sig. DAVIN in poco tempo l ha reso super competitivo anke sul veloce e mi sa ke ne vedremo delle belle nei prox 3 anni….purtroppo gli anni non tornano ed ha perso con Rafa solo x la tensione di non abitudine ad una semif 1000…ma ora il ghiaccio e rotto…spero non gioki in DAVISha bisogno di riposo …la terra e imminente…..DAI fabio w ARMA

zero d’accordo, fognini ha dei periodi in cui gioca bene e rimane tranquillo (l’anno scorso umago e mosca) e tanti ma in cui gioca bene a tratti e altri in cui fa pena.

22
il Pallettaro (Guest) 01-04-2017 14:04

@ Tony71 (#1803614)

Quando ho proposto Berrettini tanti non condividevano..io dico che chi viene convocato deve fare quello che Barazzutti decide .. Non decidono i giocatori ae giocare o no e se qualcuno non vuole giocare e bene che laci il posto ad ulteriori convocazioni a giovani motivati

21
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 01-04-2017 13:56

Scritto da Tony71
Bah i potrebbe lanciare berretto in Davis al posto di fognatura e farlo esordire come camporese con perfors

Questa e’ carina , mi ricordo quella partita , fantastica omar gioco’ in maniera pazzesca

20
ADRIANO FOREVER (Guest) 01-04-2017 13:45

Credo ke il talento di Fabio non sia stato valorizzato da Mr PERLAScon tutto il rispetto,ora col Sig. DAVIN in poco tempo l ha reso super competitivo anke sul veloce e mi sa ke ne vedremo delle belle nei prox 3 anni….purtroppo gli anni non tornano ed ha perso con Rafa solo x la tensione di non abitudine ad una semif 1000…ma ora il ghiaccio e rotto…spero non gioki in DAVISha bisogno di riposo …la terra e imminente…..DAI fabio w ARMA

19
acido87 01-04-2017 13:16

Indipendentemente dal fatto ke ha giocato una brutta partita, la cosa più importante è ke ritorna nei primi 30 . Rimaniamo nella speranza ke ci saranno occasioni del genere e x una volta possa esprimere il suo miglior tennis senza timori e problemi fisici

18
Alberto (Guest) 01-04-2017 12:36

A leggere certi commenti sembra che debba chiedere scusa di essere andato in semi in un 1000….il giorno che un italiano farà finale a Wimbledon ci sarà chi lo criticherà per l’abbigliamento…

17
makko (Guest) 01-04-2017 12:06

Giusto o non giusto, ognuno la pensi come vuole, ma per la FIT la Davis è la scudo per mascherare una gestione fallimentare, pertanto la realtà è che lo faranno giocare anche con una gamba sola…

16
eunosio (Guest) 01-04-2017 11:07

@ andrewanderers (#1803553)

purtroppo tutte le volte che batte un top (nadal in passato, tsonga il giapponese) nella partita dopo è l’ombra di se stesso

La realtà è che ha i mezzi per essere un top ma incosciamente non lo vuole (troppa sofferenza)

15
Tony71 (Guest) 01-04-2017 10:34

Bah i potrebbe lanciare berretto in Davis al posto di fognatura e farlo esordire come camporese con perfors

14
il Pallettaro (Guest) 01-04-2017 09:47

Non capisco certi commenti devi.. Non devi andare in Davis.. scusate ma e’ molto semplice un giocatore viene convocato dalla federazione a cui appartiene e gioca secondo le decisioni di Barazzutti a meno che sia infortunato.. non esiste decisione da parte del giocatore qui si parla di squadra italiana

13
Marco (Guest) 01-04-2017 08:49

Ma Nadal l ultima finale a miami l ha giocata nel 2014 non nel 2011

12
andrewanderers (Guest) 01-04-2017 08:19

Il problema di Fabio sarà la terra rossa…quando, più degli avversari, giocherà contro se stesso…ha tirato un paio di botte nel secondo set incredibili…stai per naufragare contro Kravchuck, batti Tsonga, perdi netto con Cuevas, e dopo fai semifinale a Miami…chi ci capisce è bravo :mrgreen:

11
Andi (Guest) 01-04-2017 07:46

In verità rafa l ultima finale era nel 2014

10
Alberto Bonimba (Guest) 01-04-2017 02:18

Fabio quello che deve imparare e’ prendere le partite con piu’ serieta’. Stasera con Nadal a tratti sembrava che stesse facendo una partita all’oratorio come quando per prendere una smorzata Nadal ha perso una scarpa, Fabio si e’ messo a ridere quindi l’ha deriso.Imparare da Roger che alle prime partite della sua lunga carriera mi stava sul c… perche’ sembrava sempre incazzato invece troppo serio perche’ giustamente concentrato. Poi non bisogna sempre cercare il colpo da applauso, ormai tutti lo sanno delle sue doti e bisogna cercare di leggere piu’ la partita e cercare a volte se si e’ in crisi di limitare gli errori.

9
domi (Guest) 01-04-2017 02:01

Hai perso una grande occasione fogna

8
tomax (Guest) 01-04-2017 00:18

non andare in davis.torna a casa curati riposati e stacca con la racchetta per almeno una settimana.poi ti prepari per montecarlo e la terra

7
albcors84 (Guest) 31-03-2017 23:53

FOGNA DEVI GIOCARE IN DAVIS!! ANCHE SOLO UN MATCH!! magari solo la domenica contro Goffin!

6
Giuseppespartano (Guest) 31-03-2017 23:47

Mamma mia.impressionante! Le parole di Nadal sono proprio di un vincente! di un campione con una grande forza mentale. A me non piace il suo tennis, ma bisogna dargli atto della sua determinazione e volontà. Non vinci tantissimi trofei,tra cui ben 14 slam (mica 1 o 2),per caso. E poi bisogna ringraziarlo perché senza di lui, sicuramente federer non sarebbe diventato il più grande. Il loro duello è tra i più avvincenti del tennis. 2 grandissimi.

5
Abba (Guest) 31-03-2017 23:43

Fogna DEVE saltare la Davis…senza se e senza ma.
Anche oggi nella.sconfitta atteggiamento in campo impeccabile.

4
Rikiplazza 31-03-2017 23:42

Fognini 30 anni . Per una volta che vince 5 partite ha bisogno di essere rianimato e si dichiara stanchissimo.
Federer 36 anni : e alla 11esima partita consecutiva senza riposo . Vince 7-6 al terzo e non lascia trasparire la minima fatica..

C’è qualcosa che non va…

3
Tomoni (Guest) 31-03-2017 23:38

Si vedeva che non era fluido come negli scorsi incontri. Ora vediamo l’entità del problema,perché farlo giocare facendogli aumentare il dolore sarebbe pessimo ma non farlo competere ci condannerebbe quasi sicuramente alla sconfitta.

2
superpeppe (Guest) 31-03-2017 23:32

Avevo notato qualche problema fisico. Non riusciva a muoversi come voleva. Molte volte arrivava male sulla palla. Speriamo sia in grado di giocare in davis

1