Fognini agli ottavi di finale ATP, Copertina

Masters 1000 Miami: Fognini recupera un set a Chardy e vola agli ottavi, dove sfiderà Young per un posto nei quarti (di M. Mazzoni)

26/03/2017 23:38 74 commenti
Fabio Fognini classe 1987, n.40 ATP
Fabio Fognini classe 1987, n.40 ATP

Bravo Fabio Fognini! Parte lento, il suo tennis non gira, non fa male, e subisce la potenza di Chardy. Ma è bravo a non scomporsi, a restare in partita e girarla, salendo in tutti i settori e prendendosi di forza il match. Una rimonta che gli vale una grande chance: di fronte negli ottavi troverà Donald Young. Un match tutt’altro che impossibile, da vincere per salire ai quarti di un Masters1000 sul cemento, Sarebbe uno dei miglior risultati in carriera per il ligure.

Restando alla partita di oggi, “Fogna” era sceso in campo col piede sbagliato. Fin dai primi colpi s’era visto un giocatore più lento, corto nel palleggio, poco intenso e incapace di cambiare ritmo, la sua miglior qualità. L’atteggiamento era tranquillo, ma troppo attendista. Lontano dalla riga di fondo, e spesso in leggero ritardo sulla palla, non faceva “male” al rivale, venendo sballottato in difesa. Inoltre Chardy era solido nel suo schema servizio e dritto, facendo soprattutto la differenza con sbracciate di dritto imprendibili. Costretto a rincorrere con i piedi ben lontani dalla riga di fondo, Fabio non riusciva a girare gli scambi, e nemmeno portarli sulla diagonale di rovescio, il mismatch a lui più favorevole.

Perso il primo set, nel secondo Fognini ha iniziato ad ingranare, colpo dopo colpo. Il servizio ha trovato ritmo, ed anche coi i piedi è diventato sempre più dinamico, guadagnando in lunghezza dello scambio e ritrovando una posizione più vicina alla riga di fondo. Il suo match s’è infiammato con il break decisivo a metà secondo set. Da lì in avanti tutto è cambiato, e quello che non funzionava nel primo ha iniziato a funzionare molto bene. Dritto sempre più preciso e lungo, servizi esterni ad aprirsi il campo, risposte più continue, qualche rovescio fulminante, soprattutto nei momenti decisivi. E’ stato bravo ad aver pazienza, a non abbandonare mai il match mentalmente e cogliere le chance che si è conquistato. E’ salito e non si è preso pause mentali, questo forse l’aspetto più interessante della vittoria. Molte volte Fabio, dopo partenze così incerte, non riesce a ad entrare nel match e salire di intensità. E’ stato bravo oggi a farlo, a ritrovare sensazioni ed intensità, facendo valere la maggior completezza tecnica rispetto al rivale. Ecco la cronaca del match.

Si inizia con l’azzurro al servizio. Ace esterno, poi la prima scompare. Si scambia, non a grandissimo ritmo, con il francese che cerca insistentemente il dritto, suo colpo migliore. Due doppi falli costano a Fabio la prima palla break. Pizzica il rovescio del francese, che sbaglia subito il back, ed anche nello scambio successivo. 1-0 Fognini, nonostante i due doppi falli. A zero Chardy tiene il servizio, 1 pari. Male Fabio nel terzo game: nastro sfortunato, due errori in spinta e 0-40. Un lob cortissimo gli costa subito il break, 2-1 Chardy. Fabio rispetto alla partenza strepitosa di venerdì vs. Sousa è assai meno sciolto, e falloso. Arriva appena in ritardo sulla palla – ed il dritto di Jeremy è veloce… – e gli errori fioccano. Il francese gioca più sciolto, affidandosi alla sua tattica preferita: servizio potente e dritto a sfondare, preferibilmente inside-out. L’italiano non graffia alla risposta, 3-1 Chardy, che continuando a spingere sale 0-30. Finalmente Fognini si scuote, trova lunghezza col dritto e riesce a muovere l’avversario, fin qua in totale controllo. Quattro punti di fila, game per Fabio, ora più aggressivo e con i piedi più vicini alla riga di fondo. 3-2 Chardy.

Il livello generale è modesto, tanti errori e pochi scambi divertenti. Jeremy sbaglia qualcosa, ma si salva con un paio di belle prime, salendo 4-2. Anche Fognini prende ritmo con la prima, e resta in scia, 4-3. Ottavo game, Jeremy si “incarta”, smarrendo la prima e commettendo qualche errore brutto, come uno smash non impossibile che gli costa il 15-40, e palle break per Fabio. Troppo arretrato Fognini, rincorre e non riesce ad incidere, chance mancate. Il francese invece si “mangia” il campo in avanzamento, lasciando partire la potenza del suo dritto appena possibile. 5-3 Chardy. Forte del vantaggio, il francese ci prova, spinge a tutta già dalla risposta, prendendosi rischi. 0-30 e 15-40, due set point Chardy. Annulla il primo Fabio con un buon rovescio lungo linea in contro piede. Attacca (finalmente!) sulla seconda, e con coraggio si prende il punto a rete. Chardy però non molla, tira un paio di mazzate col dritto e strappa ancora il servizio all’azzurro, chiudendo 6-3. Un set ampiamente meritato per il transalpino, più offensivo ed intenso, pronto a prendere l’iniziativa e spingere col colpo migliore. Male invece l’azzurro, troppo passivo, attendista, ed incapace di invertire l’inerzia del match facendo fruttare il suo talento.

Secondo set, Chardy al servizio. Il canovaccio del match pare non cambiare, con Jeremy a spingere e Fabio a rincorrere, senza incidere alla risposta. In due minuti e quasi senza scambiare, 1-0 Chardy.

Fognini inizia meglio il secondo set alla battuta: buone traiettorie esterne, più rapido ad anticipare le risposte del rivale e prenderlo in contropiede. A 30 tiene il servizio ed impatta 1 pari. Sulla scia del buon game, Fabio lascia partire un paio di rovesci notevoli, come il lungo linea che fulmina il francese e gli vale lo 0-30. Col servizio Chardy fa la differenza (90% di punti vinti con la prima per lui fino a questo momento del match, solo 2 punti persi), si va ai vantaggi. Un altro rovescio passante giocato da Fabio da ben fuori dal campo, pizzica fuori posizione Chardy, che affossa in rete una difficile volee. Palla break per Fabio, che però non riesce ad arginare il “solito” schema servizio potente e dritto in avanzamento. Si salva il francese, 2-1. Al cambio di campo l’azzurro si fa massaggiare vigorosamente il braccio destro nel medical time out, sembra dolorante ma va a servire. Alterna qualche buona giocata ed errori, sempre poco intenso e continuo. 2 pari. Jeremy adesso vola al servizio, “Fogna” non può nulla. 3-2 per il francese. Risponde l’azzurro, un game facile, 3 pari, ed i suoi colpi ora sono più veloci, lunghi e precisi. Fabio trova un passante in corsa fantastico, che forse fa innervosire il rivale, molto rigido nell’attacco seguente. 0-30. La prima da sinistra non va, Fognini alza lo spin del suo dritto, provocando un errore banale di Jeremy. 15-40, due chance di break. Buona la seconda, punisce un attacco troppo corto del francese, e finalmente arriva il sorpasso. 4-3 Fognini, ora al servizio. Più nervoso adesso Chardy, ci prova a prende rischi eccessivi, sbagliando la misura col dritto. Bravo Fognini a non scomporsi ad una chiamata di fallo di piede, consolida il break salendo 5-3. Il francese ritrova la prima, un paio di Ace e resta in scia, 4-5. L’azzurro va a servire per chiudere il secondo set, ma il francese è aggressivo sulle seconde di battuta. Due brutti errori di “Fogna” sotto pressione, 0-30. Ritrova la prima nel momento più critico, avanza e chiude col dritto. Tre punti di fila, set point Fognini. Troppo debole il servizio, una sbracciata imprendibile di Jeremy lo cancella. Bravo Fabio a prendersi il rischio attaccando, altro set point. Lo trasforma servendo bene. 6-4 Fognini, salito al servizio, più continuo nella spinta e soprattutto bravo a dare la zampata che gli è valsa il break decisivo. Cresciuto in tutti i numeri Fabio, meno errori e più vincenti.

Terzo set, Chardy alla battuta, ma è Fognini a prendersi il campo. Spinge finalmente anche alla risposta, avanza e chiude, anche con buona mano. Sale 0-30. Jeremy si aggrappa alla potenza della prima di servizio, salvando un bel game con 4 punti. 1-0 Chardy. Anche Fabio adesso serve bene e spinge col dritto, pungente e preciso. Il livello si è alzato, ed anche lo spettacolo, con punti più interessanti. 1 pari. Anche Jeremy ora spinge a tutta, trovando buoni angoli, e Fabio ci prova in difesa, facendogli sempre rigiocare un colpo in più. 2-1 Chardy, risponde Fognini, 2 pari. Quinto game, Fabio mette pressione a Chardy, che non riesce a fare la differenza con il servizio. 0-30 e 0-40, il francese affretta i tempi e sbaglia. Tre palle break molto importanti. Trasforma la seconda, molto fortunato con il nastro che rende quasi ingiocabile la risposta da destra. Break Fognini, avanti 3-2 e servizio. Adesso Fabio sembra in controllo del match: sbaglia pochissimo, tiene buoni ritmi e soprattutto riesce spesso ad inchiodare lo scambio sulla diagonale del rovescio, dove è tecnicamente superiore al rivale. Anche la prima di servizio c’è, a zero consolida il vantaggio, 4-2 Fognini. Il francese non molla, ritrova precisione alla battuta e resta in scia, 4-3 Fognini. L’azzurro è molto presente adesso in campo, preciso e continuo con tutti i colpi, assai lungo col dritto, forza l’errore di Jeremy. A quindici sale 5-3. Ci prova alla risposta, ma non è fortunato. Chardy tiene il servizio, sotto 4-5. Fabio serve per la vittoria. Il rivale spinge, apre il campo ma resta in una posizione scomoda e Fognini entra col turbo di dritto, 15-0. Non molla Chardy, pizzica la riga, 15 pari, e trova un cambio di ritmo per lui inusuale col rovescio, 15-30. Bravo il ligure a non tremare, attacca col dritto per il 30 pari. Attacca ma è la larga la volee del francese, 40-30 e match point Fognini. Il dritto dal centro muore sul nastro, si va ai vantaggi, e da destra Chardy punge col dritto. Cancella la palla break con bravura Fabio, si toglie dalle stringhe una gran risposta e poi chiude col dritto esterno. Il quinto doppio fallo costa un’altra palla break, ma la cancella ancora col dritto in avanzamento inside-out. Una gran prima esterna apre il campo, chiusura facile e secondo match point. La risposta è precisa, Chardy non molla. Nemmeno Fabio, che attende e attacca al momento giusto, chiudendo di volo. Terzo match point. Chiude Fabio col dritto! Una partita iniziata male, ma è salito ed è andato a prendersela. Adesso ci sarà Donald Young per un posto nei quarti. Soprattutto c’è una grande occasione per Fabio.

Marco Mazzoni

@marcomazz



La partita punto per punto

ATP Miami
Jeremy Chardy
6
4
4
Fabio Fognini
3
6
6
Vincitore: F. FOGNINI

J. Chardy FRA – F. Fognini ITA
02:06:21

17 Aces 4
4 Double Faults 5
63% 1st Serve % 58%
41/52 (79%) 1st Serve Points Won 38/56 (68%)
14/30 (47%) 2nd Serve Points Won 23/41 (56%)
5/7 (71%) Break Points Saved 5/7 (71%)
14 Service Games Played 15
18/56 (32%) 1st Return Points Won 11/52 (21%)
18/41 (44%) 2nd Return Points Won 16/30 (53%)
2/7 (29%) Break Points Won 2/7 (29%)
15 Return Games Played 14
55/82 (67%) Total Service Points Won 61/97 (63%)
36/97 (37%) Total Return Points Won 27/82 (33%)
91/179 (51%) Total Points Won 88/179 (49%)

77 Ranking 40
30 Age 29
Pau, France Birthplace Sanremo, Italy
Liège, Belgium Residence Arma di Taggia, Italy
6’2″ (187 cm) Height 5’10” (177 cm)
165 lbs (75 kg) Weight 163 lbs (74 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
2005 Turned Pro 2004
5/6 Year to Date Win/Loss 7/6
0 Year to Date Titles 0
1 Career Titles 4
$6,626,492 Career Prize Money $8,072,267


TAG: , ,

74 commenti. Lasciane uno!

Insalatiera76 27-03-2017 22:23

@ Dreddim (#1799396)

Ma basta parlare di chi segue il calcio come fosse un appestato ! 😡
Su questo blog ho letto bestialità e faziosità che neanche il peggior ultras della peggiore curva 👿

74
sander (Guest) 27-03-2017 22:19

Scritto da Dreddim

Scritto da sander

Scritto da Dreddim

Scritto da marypierce

Scritto da Dreddim
Sarò forse io che mi emoziono troppo facilmente, ma i primi due minuti in cui è partito con un ace (ancora stento a crederci!) e poi due doppi falli consecutivi mi hanno provocato più emozioni che 45 minuti di una qualsiasi partita di calcio. Italiana forse.. Anche se dovesse perdere la prossima doppio 0-6, sempre con Fabio, grazie Fabio. A noi che lo apprezziamo i colori della vita, a voi il grigio più assoluto.

Guarda che non siamo allo stadio e non ci sono tifoserie. Questo fanatismo NOI vs VOI preso dal calcio mi urta e non poco. Con affetto e stile

Infatti è riferito a tutti quelli che denigrano a prescindere Fognini o chi per lui. Loro prendono dal calcio questo fanatismo, a me del calcio frega poco o niente e allo stadio manco mai ci sono andato. Argomentavo con il loro stesso linguaggio per farmi comprendere. Con affetto e stile.

Scritto da Dreddim
Sarò forse io che mi emoziono troppo facilmente, ma i primi due minuti in cui è partito con un ace (ancora stento a crederci!) e poi due doppi falli consecutivi mi hanno provocato più emozioni che 45 minuti di una qualsiasi partita di calcio. Italiana forse.. Anche se dovesse perdere la prossima doppio 0-6, sempre con Fabio, grazie Fabio. A noi che lo apprezziamo i colori della vita, a voi il grigio più assoluto.

Bene, bene, quindi secondo la tua teoria chi critica Fognini per i comportamenti “stravaganti” (per usare un eufemismo)che ha tenuto in varie sue partite e’ per partito preso una persona grigia…
Perche’ non precisi quali sono i presunti denigratori di Fognini? In modo da essere chiaro e non sparare nel mucchio…te lo consiglio cosi’ aumenti di stile…
Una cosa, chiedo a chi utilizza sempre il termine denigrare se sono a conoscenza pienamente del significato, ve lo scrivo qui sotto Denigrare = Cercare con intenzione malevola di offuscare la reputazione di una persona.
Fatemi leggere tutti i post malevoli e privi di onesta’ intellettuale contro Fognini altrimenti parlate di fuffa senza argomentare nel dettaglio ai presunti post denigratori…

Il tuo è il commento 64, vai a leggerti quelli precedenti e del giorno prima ancora. Che devo ogni volta riportare nomi e frasi? Come io stesso ho letto ogni commento puoi farlo anche tu. Denigrare è eccessivo, ma ero in pausa e non mi veniva altro in mente oltre ad offendere od insultare che sono addirittura peggio. Comunque mi scuso con te\lei signor… Zanichelli? Ps: “Tanto oggi perde sicuro perché è il solito Fognini” oppure “Oggi perde apposta perche non vede l’ora di andare in aeroporto” rientra nella categoria onestà intellettuale?

Signor Zanichelli…frasetta da bar, sempre coi titoli e gli epiteti …
io quando devo dire qualcosa a qualcuno faccio presente a chi mi riferisco, non è una grande fatica…se non eri d’accordo con chi ha scritto quelle frasi molto meglio dirglielo direttamente…

73
Insalatiera76 27-03-2017 22:18

@ Hoila Seppi (#1799561)

Ma possibile che devi esagerare sempre? 😉

72
Dreddim (Guest) 27-03-2017 21:19

Scritto da sander

Scritto da Dreddim

Scritto da marypierce

Scritto da Dreddim
Sarò forse io che mi emoziono troppo facilmente, ma i primi due minuti in cui è partito con un ace (ancora stento a crederci!) e poi due doppi falli consecutivi mi hanno provocato più emozioni che 45 minuti di una qualsiasi partita di calcio. Italiana forse.. Anche se dovesse perdere la prossima doppio 0-6, sempre con Fabio, grazie Fabio. A noi che lo apprezziamo i colori della vita, a voi il grigio più assoluto.

Guarda che non siamo allo stadio e non ci sono tifoserie. Questo fanatismo NOI vs VOI preso dal calcio mi urta e non poco. Con affetto e stile

Infatti è riferito a tutti quelli che denigrano a prescindere Fognini o chi per lui. Loro prendono dal calcio questo fanatismo, a me del calcio frega poco o niente e allo stadio manco mai ci sono andato. Argomentavo con il loro stesso linguaggio per farmi comprendere. Con affetto e stile.

Scritto da Dreddim
Sarò forse io che mi emoziono troppo facilmente, ma i primi due minuti in cui è partito con un ace (ancora stento a crederci!) e poi due doppi falli consecutivi mi hanno provocato più emozioni che 45 minuti di una qualsiasi partita di calcio. Italiana forse.. Anche se dovesse perdere la prossima doppio 0-6, sempre con Fabio, grazie Fabio. A noi che lo apprezziamo i colori della vita, a voi il grigio più assoluto.

Bene, bene, quindi secondo la tua teoria chi critica Fognini per i comportamenti “stravaganti” (per usare un eufemismo)che ha tenuto in varie sue partite e’ per partito preso una persona grigia…
Perche’ non precisi quali sono i presunti denigratori di Fognini? In modo da essere chiaro e non sparare nel mucchio…te lo consiglio cosi’ aumenti di stile…
Una cosa, chiedo a chi utilizza sempre il termine denigrare se sono a conoscenza pienamente del significato, ve lo scrivo qui sotto Denigrare = Cercare con intenzione malevola di offuscare la reputazione di una persona.
Fatemi leggere tutti i post malevoli e privi di onesta’ intellettuale contro Fognini altrimenti parlate di fuffa senza argomentare nel dettaglio ai presunti post denigratori…

Il tuo è il commento 64, vai a leggerti quelli precedenti e del giorno prima ancora. Che devo ogni volta riportare nomi e frasi? Come io stesso ho letto ogni commento puoi farlo anche tu. Denigrare è eccessivo, ma ero in pausa e non mi veniva altro in mente oltre ad offendere od insultare che sono addirittura peggio. Comunque mi scuso con te\lei signor… Zanichelli? Ps: “Tanto oggi perde sicuro perché è il solito Fognini” oppure “Oggi perde apposta perche non vede l’ora di andare in aeroporto” rientra nella categoria onestà intellettuale?

71
mauro (Guest) 27-03-2017 20:59

Young sul cemento outdoor si trova assolutamente a suo agio e giochera’ sull’ instabilita’ caratteriale dell’avversario

70
Gualtiero (Guest) 27-03-2017 18:55

Scritto da Fabbio97
Occasione imperdibile per il nostro portacolori. Le probabilità di battere Young sono molto molto alte. Inoltre beccare NIshikori ai quarti non è così brutto (soprattutto perché è testa di serie n.2).

Secondo i bookies favorito Fognini ma solo al 53% (quote intorno a 1.80 contro 2.00), sfida molto aperta. Ranking leggermente avanti Fognini, confronti diretti e superficie a favore di Young, ma Fognini ha più tennis e un br che Young non raggiungerà mai

69
Francesco Albanese (Guest) 27-03-2017 18:13

Scritto da Hoila Seppi
Voglio soffermari sul fattore “ç“ che in passato e´stato il fattore di Arrigo Sacchi (tra l´altro anche spiegato in un libro)
Fabio Fognini ne ha e ne ha avuto in carriera a vagoni, sorteggi fortunati, praterie di tabelloni apertesi, arbitraggi favorevoli. In questo torneo ha incontrato tre cadevari, vuoi per un motivo o per l´altro giocatori infortunati come Handrisson, un francese alle frutta come Charly ed ora un eterna promessa non più´tanto young.
Mi duole ammettere invece che il campione da tutti amato e conosciuto come pantera ha sempre incontrato nei momenti importanti in carriera Nole o Nadal. Ora spero che Fognini possa sfruttare il fattore “c“ per una volta in carriera, per una semifinale alla portata sopratutto se ci arriva un Nadal che sul veloce ora spompato e senza muscoli, non vale i primi 100 al mondo.

@ Hoila Seppi (#1799561)

Scusa ma anche il “campione Andreas” ha avuto qualche buona chance non sfruttata…mi viene in mente proprio la sconfitta con Chardy al 4turno degli Australian Open nel 2013! Premetto di avere grande ammirazione per Seppi che seguo e sostengo dal 2002 quando ancora giocava i tornei junior! Detto ciò il tuo ragionamento è solo di parte e poco concreto!

68
Fabbio97 27-03-2017 16:23

Occasione imperdibile per il nostro portacolori. Le probabilità di battere Young sono molto molto alte. Inoltre beccare NIshikori ai quarti non è così brutto (soprattutto perché è testa di serie n.2).

67
fognissanti (Guest) 27-03-2017 16:23

Scritto da Sato

Scritto da beppi

Scritto da Sato

Scritto da beppi
Chardy…..un onesto pedalatore .Come siamo ridotti male……..Ciao DRUMMER

17 aces, veniva dalla vittoria su Cilic, onesto pedalatore? Esilarante.

Raccontami di Chardy dai………Ma per favore!

È un giocatore discontinuo, ma con picchi di rendimento notevoli. Vai a vedere quanti top ten ha battuto e informati prima scrivere, per favore!

e già che ci siamo vai anche a vedere gli highlights, ha fatto una quantità di vincenti mica male. A tratti era ingiocabile.

66
Gino (Guest) 27-03-2017 16:16

@ Hoila Seppi (#1799561)

E allora l’impresa che ha fatto in davis eliminando l’argentina e il campione Pella dove la metti ????

65
sander (Guest) 27-03-2017 16:06

Scritto da Dreddim

Scritto da marypierce

Scritto da Dreddim
Sarò forse io che mi emoziono troppo facilmente, ma i primi due minuti in cui è partito con un ace (ancora stento a crederci!) e poi due doppi falli consecutivi mi hanno provocato più emozioni che 45 minuti di una qualsiasi partita di calcio. Italiana forse.. Anche se dovesse perdere la prossima doppio 0-6, sempre con Fabio, grazie Fabio. A noi che lo apprezziamo i colori della vita, a voi il grigio più assoluto.

Guarda che non siamo allo stadio e non ci sono tifoserie. Questo fanatismo NOI vs VOI preso dal calcio mi urta e non poco. Con affetto e stile

Infatti è riferito a tutti quelli che denigrano a prescindere Fognini o chi per lui. Loro prendono dal calcio questo fanatismo, a me del calcio frega poco o niente e allo stadio manco mai ci sono andato. Argomentavo con il loro stesso linguaggio per farmi comprendere. Con affetto e stile.

Scritto da Dreddim
Sarò forse io che mi emoziono troppo facilmente, ma i primi due minuti in cui è partito con un ace (ancora stento a crederci!) e poi due doppi falli consecutivi mi hanno provocato più emozioni che 45 minuti di una qualsiasi partita di calcio. Italiana forse.. Anche se dovesse perdere la prossima doppio 0-6, sempre con Fabio, grazie Fabio. A noi che lo apprezziamo i colori della vita, a voi il grigio più assoluto.

Bene, bene, quindi secondo la tua teoria chi critica Fognini per i comportamenti “stravaganti” (per usare un eufemismo)che ha tenuto in varie sue partite e’ per partito preso una persona grigia…
Perche’ non precisi quali sono i presunti denigratori di Fognini? In modo da essere chiaro e non sparare nel mucchio…te lo consiglio cosi’ aumenti di stile…
Una cosa, chiedo a chi utilizza sempre il termine denigrare se sono a conoscenza pienamente del significato, ve lo scrivo qui sotto Denigrare = Cercare con intenzione malevola di offuscare la reputazione di una persona.

Fatemi leggere tutti i post malevoli e privi di onesta’ intellettuale contro Fognini altrimenti parlate di fuffa senza argomentare nel dettaglio ai presunti post denigratori…

64
Hoila Seppi (Guest) 27-03-2017 15:40

Voglio soffermari sul fattore “ç“ che in passato e´stato il fattore di Arrigo Sacchi (tra l´altro anche spiegato in un libro)
Fabio Fognini ne ha e ne ha avuto in carriera a vagoni, sorteggi fortunati, praterie di tabelloni apertesi, arbitraggi favorevoli. In questo torneo ha incontrato tre cadevari, vuoi per un motivo o per l´altro giocatori infortunati come Handrisson, un francese alle frutta come Charly ed ora un eterna promessa non più´tanto young.

Mi duole ammettere invece che il campione da tutti amato e conosciuto come pantera ha sempre incontrato nei momenti importanti in carriera Nole o Nadal. Ora spero che Fognini possa sfruttare il fattore “c“ per una volta in carriera, per una semifinale alla portata sopratutto se ci arriva un Nadal che sul veloce ora spompato e senza muscoli, non vale i primi 100 al mondo.

63
Gino (Guest) 27-03-2017 15:34

Secondo voi e’ vero quello che ho notato che fognini e’ piu’ forte lontano dalla terra a parte l’erba da un po’ di tempo ? forse perche’ non ha piu’ la pazienza e la voglia di lottare…..

62
Sato (Guest) 27-03-2017 15:32

Scritto da beppi

Scritto da Sato

Scritto da beppi
Chardy…..un onesto pedalatore .Come siamo ridotti male……..Ciao DRUMMER

17 aces, veniva dalla vittoria su Cilic, onesto pedalatore? Esilarante.

Raccontami di Chardy dai………Ma per favore!

È un giocatore discontinuo, ma con picchi di rendimento notevoli. Vai a vedere quanti top ten ha battuto e informati prima scrivere, per favore!

61
beppi (Guest) 27-03-2017 14:31

Scritto da Sato

Scritto da beppi
Chardy…..un onesto pedalatore .Come siamo ridotti male……..Ciao DRUMMER

17 aces, veniva dalla vittoria su Cilic, onesto pedalatore? Esilarante.

Raccontami di Chardy dai………Ma per favore!

60
M_campione 27-03-2017 14:29

Tutto sommato una buona partita, anche se l’avversario pur giocando bene era sempre un avversario di non grande qualità. Comunque è stato bravo ad approfittare del tabellone molto favorevole che gli è capitato. Spesso e volentieri infatti non è riuscito a farlo. Contro Young ha una occasione d’oro: quarto turno a Miami e incontrare Young….non so se mi spiego….quando gli ricapita? Ho visto i numero del match contro Paire, entrambi anno subito molti break, si vede che Paire era in giornata nera se no la vinceva. Faccio poi notare che Fognini soffre molto i giocatori forti al servizio, che fanno molti punti diretti e gli danno poca possibilià di scambiare. Young ha un servizio peggio di Fognini (e ho detto tutto), quindi se la giocheranno quasi tutta sugli scambi. Più di così…..
Tuttavia spesso Fognini ha peccato nel perdere le partite che doveva vincere. Vedremo, sarà un test molto importante. Sarebbe bello vederlo giocare ai quarti con NishiKori senza aver nulla da perdere. Sono sincero, alla vigilia non credevo avrebbe vinto contro Sousa, sono stato molto sorpreso.

59
intrepid 27-03-2017 14:19

@ Sato (#1799494)

non vale nemmeno la pena di rispondere ad un certo tipo di post…. è risaputo che lo sport preferito di alcuni utenti è sminuire le vittorie di fogna e gli avversari da lui battuti

58
Forza Fogna (Guest) 27-03-2017 13:59

Chardy ieri ha giocato a grandi livelli e lo dimostrano i 17 aces ( oltre agli innumerevoli servizi vincenti ) e i tantissimi vincenti di diritto ( il suo fondamentale preferito )

E’ stato un signor Fognini quello di ieri sera capace di approfittare delle pochissime opportunità concesse da Chardy

Non a caso aveva estromesso Cilic che pur non al 100% è sempre un gran giocatore specie su cemento

57
LuchinoVisconti (Guest) 27-03-2017 13:48

Scritto da Hector

Scritto da Dreddim
Sarò forse io che mi emoziono troppo facilmente, ma i primi due minuti in cui è partito con un ace (ancora stento a crederci!) e poi due doppi falli consecutivi mi hanno provocato più emozioni che 45 minuti di una qualsiasi partita di calcio. Italiana forse.. Anche se dovesse perdere la prossima doppio 0-6, sempre con Fabio, grazie Fabio. A noi che lo apprezziamo i colori della vita, a voi il grigio più assoluto.

Il tuo commento mi rende nostalgico della tv in bianco e nero.

Vai su ebay. Forse ne trovi ancora qualcuna!

56
Sato (Guest) 27-03-2017 13:33

Scritto da beppi
Chardy…..un onesto pedalatore .Come siamo ridotti male……..Ciao DRUMMER

17 aces, veniva dalla vittoria su Cilic, onesto pedalatore? Esilarante.

55
angelovara@libero.it (Guest) 27-03-2017 13:17

FABIO. quanto l’incontro si fà duro, diventa ingiocabile spero vada avanti , è l’unico italiano rimasto

54
lesser 27-03-2017 12:59

ha diversi scalpi anche fognini non recenti,ma tzonga non è l’ultimo arrivato anzi è n10 al mondo e a indian welles ci ha rimesse le scorze.se fabio gioca bene deve incontrare uno dei primi 15 per buttarlo fuori è non sarà facile px oramai se la gioca con tutti.l’avevo detto io sosa ha spaccato quello che non doveva è ha dato fiducia a fabio.sotto di un set fabio avrebbe perso il secondo 6 1 un mese fa come è sempre successo in questi tornei.occhio px joung l’ha prese da lorenzi ha quito o sbaglio?

53
teuz (Guest) 27-03-2017 12:50

Vorrei ricordare che un anno fa Fognini ha perso a Nizza sulla terra contro Young.. che è un buon giocatore quando è in fiducia proprio come in questo periodo in cui ha vinto tante partite negli ultimi due mesi, con alcuni scalpi illustri come Querrey Pouille (e Tomic). Essendo tuttavia l’americano un giocatore molto emotivo e che si carica di ansia nelle occasioni importanti, vedo favorito Fabio che dovrà però partire bene senza regalare il primo set…….

52
Angiolo (Guest) 27-03-2017 12:43

E sono contento, essendo stato molto critico con Fognini nell’ultimo periodo, di parlare di tennis, tecnica e tattica, e finalmente non di urla, lanci di racchette, warning o penalità.

Non voglio salire sul carro, per carità di Dio, ma credo che disciplinando il carattere (un pò non significa modificarlo) molto più italiani si riconosceranno in lui, lo tiferanno, lo sosterranno.

Stara poi a Fognini confermare o smentire….

51
Angiolo (Guest) 27-03-2017 12:37

Credo che Fognini abbia ottenuto una buona vittoria, specie dopo aver perso il primo set, perchè è rimasto in partita, mentalmente soprattutto.
Ritengo Fabio superiore a Chardy, eccezion fatta per il servizio, che ha tenuto a galla il francese fino in fondo. Tante tante volte si è avuta la sensazione, che allungando lo scambio Chardy arrivasse sempre in apnea (anche se ha fatto bei vincenti, di dritto e non solo) e Fabio col passar del tempo non sbagliasse più.
Per fare il salto di qualità serve però ancora molto, non si può sempre regalare i primi games, non si può soffrire sempre col servizio, quando il match va chiuso va chiuso.

Resta il fatto che, a dispetto di chi parla di un ATP 250, nel turno precedente (sedicesimi di finale come si diceva una volta) Fognini ha batturo Sousa, n. 37 ATP, Chardy ha estromesso Cilic, n. 8 ATP.
Mi paiono due buoni giocatori, o no, specie su queste superfici?

Contro Young sarà difficilissimo come contro qualsiasi altro, Young è un giocatore esplosivo ed in grande forma, gioca in casa, ha risalito quasi 50 posizioni ATP da inizio anno, tira più forte di Fabio.
Dipenderà chiaro da entrambi, ma Fabio a mio avviso deve essere da subito più propositivo, e visto che ha vinto dei match, prendiamo qualche volta, senza fare follie, questa benedetta rete.

50
Alecon (Guest) 27-03-2017 12:19

Ottima occasione per Fognini, e per Young ovviamente: uno scontro agli ottavi con un avversario decisamente alla sua portata, per quanto in buona forma. E poi eventualmente Nishi e poi Rafa 🙂 non sogniamo troppo:-) in ogni caso un tabellone impegnativo, ma contro avversari con cui in carriera ha dimostrato, nella sua versione migliore, di potersela giocare. Forza che si può scrivere una grande pagina di storia del tennis italiano!

49
beppi (Guest) 27-03-2017 11:53

Chardy…..un onesto pedalatore .Come siamo ridotti male……..Ciao DRUMMER 👿 😈

48
Tonitri (Guest) 27-03-2017 11:43

Tribuna e non tribunale!! Odio il t9

47
Tonitri (Guest) 27-03-2017 11:43

In tribunale c’era la sorella di Fabio é non la Pennetta…

46
mats80 (Guest) 27-03-2017 11:33

forza fogna mi raccomando,quarti alla portata

45
Dreddim (Guest) 27-03-2017 11:10

@ Dreddim (#1799404)

Altro senza apostrofo.

44
Dreddim (Guest) 27-03-2017 11:06

Scritto da Dreddim

Scritto da marypierce

Scritto da Dreddim
Sarò forse io che mi emoziono troppo facilmente, ma i primi due minuti in cui è partito con un ace (ancora stento a crederci!) e poi due doppi falli consecutivi mi hanno provocato più emozioni che 45 minuti di una qualsiasi partita di calcio. Italiana forse.. Anche se dovesse perdere la prossima doppio 0-6, sempre con Fabio, grazie Fabio. A noi che lo apprezziamo i colori della vita, a voi il grigio più assoluto.

Guarda che non siamo allo stadio e non ci sono tifoserie. Questo fanatismo NOI vs VOI preso dal calcio mi urta e non poco. Con affetto e stile

Infatti è riferito a tutti quelli che denigrano a prescindere Fognini o chi per lui. Loro prendono dal calcio questo fanatismo, a me del calcio frega poco o niente e allo stadio manco mai ci sono andato. Argomentavo con il loro stesso linguaggio per farmi comprendere. Con affetto e stile.

Perché la gente, non solo in questo sito ma nel mondo intero, mi pare non abbia ancora capito che un tennista vince e l’ altro perde, una squadra vince e l’ altra perde, una moto arriva prima e l’ altra seconda. Ma tanto sono sempre tutti abituati a vincere ogmi cosa nella loro vita..

43
Dreddim (Guest) 27-03-2017 10:57

Scritto da marypierce

Scritto da Dreddim
Sarò forse io che mi emoziono troppo facilmente, ma i primi due minuti in cui è partito con un ace (ancora stento a crederci!) e poi due doppi falli consecutivi mi hanno provocato più emozioni che 45 minuti di una qualsiasi partita di calcio. Italiana forse.. Anche se dovesse perdere la prossima doppio 0-6, sempre con Fabio, grazie Fabio. A noi che lo apprezziamo i colori della vita, a voi il grigio più assoluto.

Guarda che non siamo allo stadio e non ci sono tifoserie. Questo fanatismo NOI vs VOI preso dal calcio mi urta e non poco. Con affetto e stile

Infatti è riferito a tutti quelli che denigrano a prescindere Fognini o chi per lui. Loro prendono dal calcio questo fanatismo, a me del calcio frega poco o niente e allo stadio manco mai ci sono andato. Argomentavo con il loro stesso linguaggio per farmi comprendere. Con affetto e stile.

42
marypierce 27-03-2017 10:43

Scritto da Dreddim
Sarò forse io che mi emoziono troppo facilmente, ma i primi due minuti in cui è partito con un ace (ancora stento a crederci!) e poi due doppi falli consecutivi mi hanno provocato più emozioni che 45 minuti di una qualsiasi partita di calcio. Italiana forse.. Anche se dovesse perdere la prossima doppio 0-6, sempre con Fabio, grazie Fabio. A noi che lo apprezziamo i colori della vita, a voi il grigio più assoluto.

Guarda che non siamo allo stadio e non ci sono tifoserie. Questo fanatismo NOI vs VOI preso dal calcio mi urta e non poco. Con affetto e stile 🙂

41
Silvennis (Guest) 27-03-2017 10:36

Fognini: too old for Young? Spero vinca,ma come dice Bertolucci ,deve essere meno attendista ed osare di più.

40
Dreddim (Guest) 27-03-2017 10:32

@ Hector (#1799366)

Se intendi che fino a pochi anni fa lo sport era sport, con emozioni vere e divertimento padrone allora posso concordare. Anche se non ne ho vista nemmeno una.

39
quellochevedetutto (Guest) 27-03-2017 10:21

Fabio con questo torneo di Miami è tornato n°1 italiano.

Young ancora fattibile per ottavi di un 1000

38
miele67 27-03-2017 09:35

Adesso non puoi fallire con Young! Vola ai quarti….

37
Hector (Guest) 27-03-2017 09:18

Scritto da Dreddim
Sarò forse io che mi emoziono troppo facilmente, ma i primi due minuti in cui è partito con un ace (ancora stento a crederci!) e poi due doppi falli consecutivi mi hanno provocato più emozioni che 45 minuti di una qualsiasi partita di calcio. Italiana forse.. Anche se dovesse perdere la prossima doppio 0-6, sempre con Fabio, grazie Fabio. A noi che lo apprezziamo i colori della vita, a voi il grigio più assoluto.

Il tuo commento mi rende nostalgico della tv in bianco e nero.

36
Dreddim (Guest) 27-03-2017 09:14

Sarò forse io che mi emoziono troppo facilmente, ma i primi due minuti in cui è partito con un ace (ancora stento a crederci!) e poi due doppi falli consecutivi mi hanno provocato più emozioni che 45 minuti di una qualsiasi partita di calcio. Italiana forse.. Anche se dovesse perdere la prossima doppio 0-6, sempre con Fabio, grazie Fabio. A noi che lo apprezziamo i colori della vita, a voi il grigio più assoluto.

35
ff (Guest) 27-03-2017 08:52

Con Fognini non è facile fare previsioni dipende da come si sveglia la mattina e quanta voglia ha di giocare. Young resta molto pericoloso soprattutto se serve con alte percentuali.

34
e-team (Guest) 27-03-2017 08:48

Se Fabio gioca come sa vince a mani basse, Young è un discreto giocatore e va rispettato ma questa partita per Fognini è un’occasione troppo ghiotta per giocare un quarto di finale in un 1000

33
dave (Guest) 27-03-2017 08:46

A me fanno incaxxare i commenti tipo “con Chardy non può perdere, con Young non può perdere, che tabellone da 250 etc”

Ci si dimentica che Chardy ha battuto Cilic, tds 7 dimostrandosi quindi più forte di lui in questo preciso istante..

32
uomolode (Guest) 27-03-2017 08:24

Veramente una bella vittoria per Fogna.
Non era in grande giornata ed inoltre è apparso fin da subito piuttosto nervoso.
Pur non esprimendo un grande tennis, perché può fare sicuramente meglio, è riuscito a restare attaccato al match e a far suo l’incontro sfruttando le occasioni che si sono presentate.
Chissà che non stia migliorando l’aspetto mentale, cosa che gli potrebbe garantire i migliori risultati della sua carriera. Eppoi sono convinto che gli farà bene diventare padre: potrebbe fare l’ultimo salto di qualità!

31
fognissanti (Guest) 27-03-2017 07:02

Scritto da ph

Scritto da Gabriele da Ragusa
Cn Young occasione d’oro per i quarti

stessa cosa per young, occasione d’oro per i quarti quando gli ricapita un fognini al posto di un wawrynka o un nishikori sarà caricato a mille!

30
rino8000 (Guest) 27-03-2017 06:23

Fognini soffre molto il tipo di gioco di Young…non sarà facile vincere…in percentuale 45% vince 55% vede vincere.

29
Giuli (Guest) 27-03-2017 06:22

Fabio più “contenuto” in campo anche per la presenza sugli spalti di una Flavia “in carne”,più volte ripresa dalle telecamere.E ora con Young concentrazione sin dall’inizio,perchè gli H2H e la regolarità del gioco sono favorevoli all’USA!

28
ph (Guest) 27-03-2017 03:50

Scritto da Gabriele da Ragusa
Cn Young occasione d’oro per i quarti

stessa cosa per young, occasione d’oro per i quarti 😛 quando gli ricapita un fognini al posto di un wawrynka o un nishikori 😉 sarà caricato a mille!

27
ph (Guest) 27-03-2017 03:48

anche Young starà pensando, un ottavo con Fognini non è assolutamente da fallire 😛 :mrgreen: quando mi ricapita!?!

26
aralgallo 27-03-2017 01:00

Fabio. Quando ti ricapita di giocare agli ottavi con young? Regalati e regalaci questa gioia. Hai un buon tabellone

25
BigAudu 27-03-2017 00:58

Grandeeee Fognaaa, sono super mega contento, dajeee!
Adesso con Young è fattibile, ma per nulla facile, anzi..
Young sto 2017 l’ha iniziato alla grandissima, ha già scalato una 40ina di posizioni e quindi è parecchio in fiducia, non sarà per nulla facile..però sono fiducioso, forza!!

24
albcors84 (Guest) 27-03-2017 00:37

@ ilpallettaro (#1799264)

Ma i precedenti non fanno molto testo..uno è del 2012..il secondo l anno a nizza dopo la debacle del primo turno a Roma e prima del primo turno di Parigi, in quel trittico il peggior Fogna di sempre a mio avviso!..

23
Nevskij (Guest) 27-03-2017 00:36

con un tabellone così scadente per un 1000 ha l’occasione della vita per fare il risultato della vita. spero vivamente che per qualche giorno dimentichi di essere il solito fognini e finga di essere un professionista di questo sport

22
Tennisaddicted (Guest) 27-03-2017 00:23

Marco Mazzoni, grande giornalista.

21
Gabriele da Ragusa 27-03-2017 00:06

Cn Young occasione d’oro per i quarti

20
Felipe Anderson (Guest) 27-03-2017 00:03

Scritto da MARCO
con Young sarà dura visti i precedenti,però con fabio mai dire mai
proiezione ranking?

N.35

19
ilpallettaro (Guest) 27-03-2017 00:00

benedetto da un tabellone che neanche in un 250. bisogna comunque essere bravi ad approfittare di queste occasioni, e fabio lo è stato.

18
MARCO 26-03-2017 23:55

con Young sarà dura visti i precedenti,però con fabio mai dire mai 😎

proiezione ranking?

17
Tomoni (Guest) 26-03-2017 23:53

Benissimo Fabio,secondo match di fila vinto facendo meno punti dell’avversario e può essere un dato indicativo. Ora con Young rimanere concentrati cercando di evitare false partenze perché si può fare.

16
Piero da Treviso (Guest) 26-03-2017 23:51

Finalmente. Era da un po’ di tempo che non si vedeva un fabio cosi’,
non remissivo, per intenderci.I risultati arrivano.A volte è sufficiente
anche un pò di umiltà. Auguri intanto per la prossima gara.

15

Bravissimo Fognini negli ultimi due set, sia nel secondo dove ha sempre tenuto i servizi senza annullare palla break sia nel terzo dove nel game di chiusura ha annullato 3 pericolose palle break che potevano rimettere Chardy in gioco e far girare la partita. Ora i quarti sono molto più che fattibili anche perché Young è un avversario da battere assolutamente in un ottavo di un Master 1000!!!

14
Pasquale (Guest) 26-03-2017 23:50

Giustissimo! È il n.1 d’Italia…con Young,anche se talentuoso,non può e non deve fallire…forza Fognini!

13
superpeppe (Guest) 26-03-2017 23:46

Scritto da Giambi.
@ AndreaGaudenzi2 (#1799229)
Appunto nel secondo e nel terzo molto molto bene ma come al solito nel primo set non scende in campo. Non ho capito se è un fatto fisico tipo motore diesel o mentale. Detto ciò mi tengo Fognini così com’è, ne avessimo 2 o tre di Fognini in Italia!

Godiamocelo finché ce l’ho abbiamo

12
lorenzomanenti 26-03-2017 23:46

Bisogna continuare a tifare sul campo così come se fosse la Davis, tirando avanti almeno un altro turno. Young è affezionato a Delray Beach, non l’ho mai visto agli ottavi di un atp 1000 e il tifo assordante potrebbe stordirlo. I quarti frutterebbero 180 punti.

11
Thomisu 26-03-2017 23:45

Con Young sarà dura ma per essere un ottavo non é sicuramente impossibile: per esempio trovarsi Nadal o Nishikori.

10
Giambi. (Guest) 26-03-2017 23:44

@ AndreaGaudenzi2 (#1799229)
Appunto nel secondo e nel terzo molto molto bene ma come al solito nel primo set non scende in campo. Non ho capito se è un fatto fisico tipo motore diesel o mentale. Detto ciò mi tengo Fognini così com’è, ne avessimo 2 o tre di Fognini in Italia!

9
SimoneChiccoBolelli (Guest) 26-03-2017 23:43

Brava Fabio! Alla facciazza di chi lo critica per partito preso!!

8
albcors84 (Guest) 26-03-2017 23:41

Fogna the best!! Adesso sotto con lo yankee!

7
Tieleman (Guest) 26-03-2017 23:41

Ottavi con Young non è male per niente.
Appuntamento coi quarti da non fallirè!!!

6
Gianluca1926 26-03-2017 23:38

Fabio devi metterti in testa che se vuoi,puoi. Come ho gia detto non pretendo che tu sia top 5 o che vinca il roland garros,ma solo che a ogni partita ci metti la giusta determinazione e il resto verrà da se. Prendere o lasciare?ti ho sempre preso,forza fabio!!

5
gustafsson (Guest) 26-03-2017 23:37

Un magnifico …..gnini, in grande crescita. E ora vedi di non perdere da Donald Young… :mrgreen:

4
Giada1 26-03-2017 23:37

Hydrogen porta bene !!!!!!!!!!!!

3
Luca96 26-03-2017 23:36

Vincere da favoriti è sempre più difficile rispetto a quando non si ha niente da pedere e si gioca a braccio sciolto. Complimenti Fabio e ora con Young…non voglio dire niente per scaramanzia 😛

2
AndreaGaudenzi2 (Guest) 26-03-2017 23:36

Molto bene Fabio nel secondo e nel terzo set…chissà ha fatto due belle partite…il talento c’è…deve avere la pazienza dei campionissimi per fare il salto di qualità…io l’ho visto dal vivo qualche mese…é impressionante la velocità di braccio e la facilità del gesto

1