Notizie dall'Italia Challenger, Copertina, Generica

Giorgio Tarantola lascia Genova e approda a Caltanissetta. Primo colpo per il torneo nisseno Nicolas Almagro

11/03/2017 11:34 14 commenti
Giorgio Tarantola e Nicolas Almagro nella foto
Giorgio Tarantola e Nicolas Almagro nella foto

Dopo sei anni di collaborazione,il direttore del torneo Giorgio Tarantola si separa dall’Aon Open Challenger.

Giorgio Tarantola, già direttore al challenger di Lugano premiato come migliore torneo del mondo era riuscito ad ottenere lo stesso traguardo nella città ligure, record unico nel panorama del tennis internazionale.

Il challenger di Caltanissetta non ha perso tempo e l’ha ingaggiato subito come consulente.
Già nel passato si erano incontrati e tra il presidente Michele Trobia ,il dt Giorgio Giordano si era instaurato subito un grande feeling con Giorgio Tarantola.

Quest’anno il torneo siciliano aumenterà il montepremi a 150.000 usd diventando il secondo torneo d’Italia dopo gli Internazionali d’Italia di Roma.

Tarantola non ha perso tempo e ha già annunciato la prima stella che porterà in Sicilia, si tratta del tennista spagnolo Nicolas Almagro.


TAG: , , , ,

14 commenti. Lasciane uno!

jade (Guest) 11-03-2017 23:28

@ marvar (#1788306)

Basta pagare che i giocatori arrivano cari miei. Non è che un direttore ha il potere di far arrivare i giocatori. Sono sempre e comunque i soldi. Mi pare poi che Almagro fosse andato anche a Genova o sbaglio?

14
jade (Guest) 11-03-2017 23:25

Domanda: Abbandona o abbandonato?

13
Gabriele da Ragusa 11-03-2017 21:13

Scritto da Mike

Scritto da Luca Martin
Non credo che Genova abbia perso Tarantola, liquidandolo, credo che Tarantola sia andato dove ci sono maggiori prospettive per organizzare un grande torneo.
Se il Montepremi di Caltanisetta (che a stento so dove si trova – senza guardare la cartina) e’ arrivato a 150.000 euro, Caltanisetta ha deciso di diventare un grande Challenger.
GENOVA? NON so proprio come si riorganizzera’ adesso!

Si trova al centro della Sicilia ed è da anni il secondo torneo dello stivale dopo gli Internazionali di Roma a livello di montepremi, anche se finora a parimerito con altre città italiane

No ti sbagli. Solo due anni fa era a pari merito cn napoli, anzi napoli a pari merito cn caltanissetta per dirla tutta. Ma prima di due anni fa e gia dall’anno scorso era in assoluto il 2 torneo italiano x montepremi

12
Gabriele da Ragusa 11-03-2017 21:11

Scritto da Losvizzero
Lugano e Genova migliori tornei al mondo?????? Ma in base a cosa?

Migliori Ch al mondo. Riconoscimenti ufficiali

11
Alessandromonky 11-03-2017 15:52

Ho avuto modo di conoscerlo ed è una persona a dir poco fantastica.
Ha fatto un grandissimo lavoro qui a Genova.
Grave perdita, speriamo di restare a un buon livello anche senza di lui.

10
Paolo (Guest) 11-03-2017 15:28

Comunque quando Lugano ha vinto il torneo, Tarantola non era direttore

9
marvar (Guest) 11-03-2017 14:23

Grande colpo almagro!!!

8
Angelos99 11-03-2017 14:20

Off topic
Notizie sul torneo di Napoli?

7
Gigetto (Guest) 11-03-2017 14:16

Puo’ essere che Genova si ridimensioni un po’; d’altra parte qualche anno fa la Grande Sfida non aveva avuto tutto esaurito e le finali italiane idem.

6
Mike (Guest) 11-03-2017 14:15

Scritto da Luca Martin
Non credo che Genova abbia perso Tarantola, liquidandolo, credo che Tarantola sia andato dove ci sono maggiori prospettive per organizzare un grande torneo.
Se il Montepremi di Caltanisetta (che a stento so dove si trova – senza guardare la cartina) e’ arrivato a 150.000 euro, Caltanisetta ha deciso di diventare un grande Challenger.
GENOVA? NON so proprio come si riorganizzera’ adesso!

Si trova al centro della Sicilia ed è da anni il secondo torneo dello stivale dopo gli Internazionali di Roma a livello di montepremi, anche se finora a parimerito con altre città italiane

5
Luca Martin (Guest) 11-03-2017 13:25

Non credo che Genova abbia perso Tarantola, liquidandolo, credo che Tarantola sia andato dove ci sono maggiori prospettive per organizzare un grande torneo.
Se il Montepremi di Caltanisetta (che a stento so dove si trova – senza guardare la cartina) e’ arrivato a 150.000 euro, Caltanisetta ha deciso di diventare un grande Challenger.
GENOVA? NON so proprio come si riorganizzera’ adesso!

4
Lulu” (Guest) 11-03-2017 12:56

in base al giudizio dell’atp che ogni anno premia il miglior challenger del mondo durante il master.
Premio che Lugano e Genova hanno ricevuto.

3
Losvizzero 11-03-2017 12:36

Lugano e Genova migliori tornei al mondo?????? Ma in base a cosa?

2
Carlotta (Guest) 11-03-2017 12:06

Peccato,grave perdita per Genova.Direttore con una visione molto internazionale.

1