Fognini vince un match praticamente perso ATP, Copertina

Masters 1000 Indian Wells: Fabio Fognini sotto per 0-6 2-5 e a due punti dalla sconfitta sul 3 a 5, rimonta l’avversario e vince la partita per 6-4 al terzo set

10/03/2017 08:14 87 commenti
Fabio Fognini classe 1987, n.43 ATP
Fabio Fognini classe 1987, n.43 ATP

Fabio Fognini, ad un passo dalla sconfitta, rimonta e conquista il secondo turno nel torneo Masters 1000 di Indian Wells ($6.993.450, hard).
Il tennista ligure ha superato all’esordio il russo Konstantin Kravchuk classe 1985 e n.96 ATP con il risultato di 06 75 64 dopo 2 ore e 19 minuti di partita.

Al secondo turno sfiderà Jo Wilfried Tsonga in una forma strepitosa in questo momento della stagione.

Fabio dopo aver perso la prima frazione per 0 a 6, nel secondo parziale si è trovato sotto per 2 a 5, grazie ad un break del russo nel quarto game (a 30 dal 30-15).
Il ligure poi sul 3 a 5, 30-15, si è trovato a due punti dal perdere la partita sul servizio di Kravchuk, ma qui l’azzurro è riuscito a reagire e a brekkare a 30 l’avversario e piazzare da quel momento un parziale di cinque game consecutivi, vincendo così la frazione per 7 a 5.

Nel terzo set Fognini dopo aver perso un break di vantaggio nel secondo game, sul 3 a 4, 0-40, annullava tre palle break consecutive all’avversario che l’avrebbero mandato a servire per il match in caso di conversione e poi sul 4 pari e dopo aver annullato una palla game, piazzava il break decisivo (ai vantaggi).
Nel gioco seguente, sul 5 a 4, l’azzurro dal 15-30, conquistava tre punti consecutivi e riusciva a chiudere la rocambolesca partita per 6 a 4.

La partita punto per punto

ATP Indian Wells
Fabio Fognini
0
7
6
Konstantin Kravchuk
6
5
4
Vincitore: F. FOGNINI

F. Fognini ITA– K. Kravchuk RUS
02:18:48

2 Aces 4
8 Double Faults 2
52% 1st Serve % 56%
32/50 (64%) 1st Serve Points Won 35/51 (69%)
23/46 (50%) 2nd Serve Points Won 19/40 (48%)
12/17 (71%) Break Points Saved 7/11 (64%)
14 Service Games Played 14
16/51 (31%) 1st Return Points Won 18/50 (36%)
21/40 (53%) 2nd Return Points Won 23/46 (50%)
4/11 (36%) Break Points Won 5/17 (29%)
14 Return Games Played 14
55/96 (57%) Total Service Points Won 54/91 (59%)
37/91 (41%) Total Return Points Won 41/96 (43%)
92/187 (49%) Total Points Won 95/187 (51%)

43 Ranking 96
29 Age 32
Sanremo, Italy Birthplace Moscow, Russia
Arma di Taggia, Italy Residence Moscow, Russia
5’10” (177 cm) Height 6’3″ (190 cm)
163 lbs (74 kg) Weight 176 lbs (80 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
2004 Turned Pro 2004
5/5 Year to Date Win/Loss 0/5
0 Year to Date Titles 0
4 Career Titles 0
$8,030,917 Career Prize Money $849,446




TAG: , ,

87 commenti. Lasciane uno!

Titti (Guest) 11-03-2017 17:20

Qualcuno cortesemente può dire a che ora italiana giocano fognini e Lorenzi

87
Titti (Guest) 11-03-2017 17:03

Qualcuno può dirmi a che ora italiana giocano fognini e Lorenzi

86
pallettaro (Guest) 10-03-2017 18:31

@ Becuzzi_style (#1787768)

Lo so.
Volevo semplicemente distinguere tra ciò che è possibile e ciò che è auspicabile.
Volevo semplicemente distinguere tra una regola e l’eccezione alla regola stessa. E ripeto. Il fatto che Fognini, come spesso gli capita, travalichi l’irrazionale va tenuto in considerazione.
Ma non voglio avere ragione a tutti i costi.
Se non si può esplicare un andamento generale (e con questo ho spiegato come spesso Fogni abbia perso delle partite al quinto set) allora è impossibile avanzare qualsiasi teoria.
Il fatto di aver rimontato Kravchuk è certamente meritevole, ma non come aver rimontato un Nadal. Quindi hai ragione tu, perché è più facile rimontare il primo che non il secondo.

85
Becuzzi_style (Guest) 10-03-2017 17:42

@ pallettaro (#1787710)

Hai spiegato tutto chiaramente…l’interpretazione del Buon Rob poi é la solita per creare polemiche…in quella partita poi Fabio giocò sempre concentrato…perse i primi 2 set lottando punto a punto.
Il problema é che si vuol stravolgere la realtà….se si pensa di entrare in campo con un’ora e più di ritardo ti ritrovi quasi sempre a perdere…e mi pare normale e logico che più un giocatore é mediamente “scarso”, più concede possibilità di farti rientrare. In tutto questo discorso logico e persino banale é normale che vi siano situazioni eccezionali…e magari già domani recupererà Tsonga dalla 0-6 2-5….sinceramente ci credo poco però…

84
pallettaro (Guest) 10-03-2017 16:23

@ Buon Rob (#1787698)

1) E va bene. Hai ragione tu.
Ho sbagliato, mi sono dimenticato l’apostrofo. Se possibile chiedo il rito abbreviato
2) Hai ragione. Hai dimostrato che Becuzzi Style ha detto una scemenza. Bravo. Son soddisfazioni. :mrgreen:

83
Ken_Rosewall 10-03-2017 16:16

Scritto da Koko
Ora non esageriamo a considerare Kravchuck scarso! È un dicreto giocatore da indoors robottizzato nei movimenti. Fognini ha più flessibilità tecnica ma anche un artigianato esteticamente apprezzabile più esposto ad errori.

Sempre brillante, dott. Koko! 🙂

82
Buon Rob (Guest) 10-03-2017 16:05

Scritto da pallettaro
@ Buon Rob (#1787555)
1) No. Intendevo il senso figurato del verbo centrare e non c’entrare.
2) No. Il Becuzzi dice ” ….quando il livello sale non puoi concederti…..”, intendendo dire che in termini generali puoi rimontare solo dei mestieranti, ma non dei grandi campioni. In generale. Ed è vero. Anzi verissimo. Un Pella, magari. Una regola ovvia direi. Poi esistono le eccezioni alla regola, che appunto la confermano. Fognini è stato l’unico nella storia ad aver rimontato 2 set a Nadal, ma non significa che sia giusto mollare 2 set o peggio che sia possibile rimontarli sempre. Fognini può concederli e vincere in 5 set, ma può anche perdere.
E purtroppo, come al solito i numeri mi danno ragione.
Infatti Fognini negli slam ha perso più volte al 5 set.
Contro Paire, Ferrer, Lopez, Anderson, Monfils, Bautista Agut, Verdasco, Andreev, Odesnik, Russel, Monaco.
Quindi è ovvio, in termini di logica, non buttare i set perché poi è dura rimontarli. Il fatto che ci sia riuscito con Nadal non scalfisce minimamente una razionale regola di concentrazione ed impegno nei primi set disputati.
Bisogna studiare di più il tennis Buon Rob.

Ti fai le domande e ti dai le risposte.
Io tendo ad usare il Rasoio di Occam, che, in retorica, è sempre il sistema migliore.
Quell’utente ha scritto che Fognini rimonta solo mestieranti.
Io ho dimostrato che è una fesseria.
Tu hai cominciato a parlare di cose che non “c’entrano” (ribadisco, è con l’apostrofo, il resto è arrampicarsi sugli specchi) nulla, e l’hai buttata su una fantomatica “ermeneutica becuzziana” e che “mestierante in realtà significherebbe a volte mestierante e altre no”.
Con la quale sei giunto alla conclusione che…è meglio vincere il primo set.
Caspita.
Non lo avrei mai detto.
Mi sembra di essere nella famigerata metafora del piccione e della scacchiera. 🙄

81
dieter (Guest) 10-03-2017 15:49

atteggiamento in campo inaccettabile, di chi e’ stato trascinato in campo contro la sua volonta’, bestemmie, parolacce, la solita figura da bambino viziato.

80
pallettaro (Guest) 10-03-2017 15:07

@ Buon Rob (#1787555)

1) No. Intendevo il senso figurato del verbo centrare e non c’entrare.
2) No. Il Becuzzi dice ” ….quando il livello sale non puoi concederti…..”, intendendo dire che in termini generali puoi rimontare solo dei mestieranti, ma non dei grandi campioni. In generale. Ed è vero. Anzi verissimo. Un Pella, magari. Una regola ovvia direi. Poi esistono le eccezioni alla regola, che appunto la confermano. Fognini è stato l’unico nella storia ad aver rimontato 2 set a Nadal, ma non significa che sia giusto mollare 2 set o peggio che sia possibile rimontarli sempre. Fognini può concederli e vincere in 5 set, ma può anche perdere.

E purtroppo, come al solito i numeri mi danno ragione.
Infatti Fognini negli slam ha perso più volte al 5 set.
Contro Paire, Ferrer, Lopez, Anderson, Monfils, Bautista Agut, Verdasco, Andreev, Odesnik, Russel, Monaco.
Quindi è ovvio, in termini di logica, non buttare i set perché poi è dura rimontarli. Il fatto che ci sia riuscito con Nadal non scalfisce minimamente una razionale regola di concentrazione ed impegno nei primi set disputati.
Bisogna studiare di più il tennis Buon Rob.

79
Sato (Guest) 10-03-2017 15:01

Comunque sia, con Fognini non ci si annoia mai, talento, fragilità, nevrosi, alla fine si ama per questo. Ora con Tsonga chissà che non ci sorprenda, i mezzi per farlo li ha.

78
Koko (Guest) 10-03-2017 14:47

Scritto da Giuseppespartano

Scritto da luigi
Remuntada alla Barcellona

Ti prego questa è blasfemia
Non troviamo analogie impossibili tra fognini e la squadra catalana. Neanche per scherzo
il Barcellona ha vinto la partita di calcio ( tra squadre di club ) più incredibile della storia. Nessuno, a questi livelli internazionali, ha mai fatto una rimonta del genere. Ripeto mai. Solo questo club poteva fare una cosa del genere.
Il Barcellona! che emozioni mi ha dato questa squadra

Il Barcellona va indubbiamente esaltato come squadra e per la sua storia. Se non ricevesse spesso aiutini a raggiungere i suoi obiettivi da parte di chi ne subisce il “fascino” sarebbe meglio. Io ho visto Ángel Di María tranciato mentre tirava nel silenzio omertoso di tutti!

Per quello che riguarda la scasezza di Kravchuk io non sostengo che sia un fenomeno o che meriti la sua classifica ma ne ho semplicemente delineato le caratteristiche da “robot degli indoors” che non possono essergli negate!Ecco perchè racimola poco all’aperto: lui non è assolutamente un robot evoluto anche degli outdoors o di ogni campo cosa che lo farebbe salire al rango di uno Djokovic. 😉

77
Shuzo (Guest) 10-03-2017 14:47

L’avversario non era di grande blasone, pertanto non si può sperare che Fabio risalga la china continuando a essere così discontinuo. Forse ha ragione Mats Wilander quando ritiene che Fabio non trasformerà mai in modo radicale le sue caratteristiche.

76
pallettaro (Guest) 10-03-2017 14:44

@ fognissanti (#1787535)

– Per la cronaca l’anno scorso cosa ha fatto Kravchuk agli Aus Open? Ha perso al secondo turno delle quali da Yan Bal ora numero 616 del mondo.
– Per la cronaca sai quanti MD ha fatto negli SLAM? 2, Aus Open 2017 e Us Open 2015.
– Per la cronaca mi devi dire tu in che cosa e come il nostro è forte. E perché. Io mi sono spiegato. Ed avendolo visto giocare e perdere più volte lo ritengo, nell’ottica dei tornei atp entro i 100, un tennista tecnicamente scarso. Con pochi colpi e poche soluzioni. Ha un bel servizio, ma non ha colpi rilevanti da fondo.
– Per la cronaca se si attaccano le posizioni degli altri andrebbero un minimo spiegate. Senza toccare racchette e senza vedere le partite l’è dura.

75
superpeppe (Guest) 10-03-2017 14:43

Scritto da Giuseppespartano

Scritto da luigi
Remuntada alla Barcellona

Ti prego questa è blasfemia
Non troviamo analogie impossibili tra fognini e la squadra catalana. Neanche per scherzo
il Barcellona ha vinto la partita di calcio ( tra squadre di club ) più incredibile della storia. Nessuno, a questi livelli internazionali, ha mai fatto una rimonta del genere. Ripeto mai. Solo questo club poteva fare una cosa del genere.
Il Barcellona! che emozioni mi ha dato questa squadra

Non si può minimamente paragonare la rimonte di Fabio con quella del Barcellona.
PS: più che vinta il barca l’ha persa il PSG

74
fognissanti (Guest) 10-03-2017 14:39

@ Numa Leone (#1787583)

te sì che sei un esperto, tzè!
uhm o Tse?

73
Alberto Bonimba (Guest) 10-03-2017 14:35

Scritto da keope77
Ho visto la partita, vivendo in Brasile ho un fuso orario che aiuta.
La tv brasiliana mostra il torneo sin dal primo giorno, non avendo scelta del campo da seguire, che è scelto dalla regia dell’evento.
Contemporaneamente nel maschile erano in campo oltre a Fognini-Kravchuk, anche Klizan-Monteiro e Dolgopolov-Troicki. La scelta della regia è andata sul match di Fognini. Devo dire che, pur essendo grande tifoso di Fabio, la prova del nostro è stata irritante fino al 6-0 3-1, momento nel quale la regia è passata sul campo di Monteiro-Klizan per la gioia dei telecronisti brasiliani, che non si capacitavano dell’atteggiamento di Fabio.
Mentre Klizan portava a casa il set al tie-break, Fognini rientrava in partita, ed ecco che la regia torna sul campo del nostro, con Fabio in vantaggio per 6-5 nel secondo set. Il fatto che la regia scelga di tornare da Fabio, fa capire quanto Fognini sia considerato, nel bene e nel male, un personaggio del tennis. Qui in Brasile, tra l’altro, è molto conosciuto e amato, i telecronisti spesso sottolineano il grande talento e durante il terzo set hanno addirittura lanciato il seguente sondaggio: “un Fognini focus per 2 settimane, può vincere uno slam?”. Ovviamente le risposte sono state quasi tutte per il no, ma molti hanno sottolineato come un talento del genere dovrebbe stare almeno nei primi 10; qualcuno ha anche detto “se l’ha vinto Cilic, perché Fognini no?”. Insomma, Fognini è un giocatore che anche a livello internazionale attira e piace.
Tornando alla partita, abbiamo visto il brutto (molto) e il bello (poco) di Fabio, che però è bastato a sovvertire un match che era avviato sulla strada del 6-0 6-3 comodo per il russo. Nel terzo set, sull’1-0 per Fabio con break la partita sembrava finita (5 game di fila con 3 break). Ma di nuovo si è distratto, ha perso il servizio e il match si è di nuovo complicato.
Sul 4-3 per il russo Fabio ha sparacchiato 3 palle senza senso e si è trovato 0-40, di nuovo sull’orlo del baratro. Qui 5 punti da fenomeno, poi il break e la vittoria (chiusura con ace).
In questa partita, nelle scelte della regia e dai commenti ho potuto un’ulteriore volta constatare come Fabio sia molto considerato come tennista e piaccia davvero tanto al pubblico. Purtroppo quel lato da Mr Hide, per il quale è famoso non solo in Italia, continua ad essere un grande limite.

Bravo, concordo !

72
Giuseppespartano (Guest) 10-03-2017 14:28

Scritto da Fede-rer

Scritto da Dreddim
Concordo con fedez-rer che sia da sottolineare di più la prova di Lorenzi, però d’altronde questo è l’articolo su fognini e si sottolinea fognini. Nell’articolo su lorenzi si sottolinea lorenzi.

Il mio era un discorso in generale… Ci sono rimonte epiche e rimonte da minimo sindacale. Ritengo che si dia troppo risalto a certe vittorie di Fognini solo perché avvengono in situazioni quasi “disperate”. Mi riferisco alla partita odierna, a quella con Pella ed a tante altre. Ebbene non è un merito trovarsi sempre sull’orlo del baratro contro avversari modesti e nettamente inferiori. Avesse fatto una simile rimonta contro Tsonga tanto di cappello… Invece alla fine queste rimonte gli danno una visibilità mediatica maggiore di quella che riceve Lorenzi dopo aver battuto un ottimo giocatore in forma come Haase. E per me non ha senso.
Se Fognini sconfiggerà Tsonga (ahimè ne dubito) si meritera’ tutti i titoloni e gli elogi del caso…

Condivido

71
Giuseppespartano (Guest) 10-03-2017 14:17

Scritto da luigi
Remuntada alla Barcellona

Ti prego questa è blasfemia 😀
Non troviamo analogie impossibili tra fognini e la squadra catalana. Neanche per scherzo 🙂
il Barcellona ha vinto la partita di calcio ( tra squadre di club ) più incredibile della storia. Nessuno, a questi livelli internazionali, ha mai fatto una rimonta del genere. Ripeto mai. Solo questo club poteva fare una cosa del genere.
Il Barcellona! che emozioni mi ha dato questa squadra

70
_Carlo (Guest) 10-03-2017 14:15

Scritto da Fede-rer

Scritto da Dreddim
Concordo con fedez-rer che sia da sottolineare di più la prova di Lorenzi, però d’altronde questo è l’articolo su fognini e si sottolinea fognini. Nell’articolo su lorenzi si sottolinea lorenzi.

Il mio era un discorso in generale… Ci sono rimonte epiche e rimonte da minimo sindacale. Ritengo che si dia troppo risalto a certe vittorie di Fognini solo perché avvengono in situazioni quasi “disperate”. Mi riferisco alla partita odierna, a quella con Pella ed a tante altre. Ebbene non è un merito trovarsi sempre sull’orlo del baratro contro avversari modesti e nettamente inferiori. Avesse fatto una simile rimonta contro Tsonga tanto di cappello… Invece alla fine queste rimonte gli danno una visibilità mediatica maggiore di quella che riceve Lorenzi dopo aver battuto un ottimo giocatore in forma come Haase. E per me non ha senso.
Se Fognini sconfiggerà Tsonga (ahimè ne dubito) si meritera’ tutti i titoloni e gli elogi del caso…

Bravo !! 😎

69
keope77 (Guest) 10-03-2017 14:12

Ho visto la partita, vivendo in Brasile ho un fuso orario che aiuta.
La tv brasiliana mostra il torneo sin dal primo giorno, non avendo scelta del campo da seguire, che è scelto dalla regia dell’evento.
Contemporaneamente nel maschile erano in campo oltre a Fognini-Kravchuk, anche Klizan-Monteiro e Dolgopolov-Troicki. La scelta della regia è andata sul match di Fognini. Devo dire che, pur essendo grande tifoso di Fabio, la prova del nostro è stata irritante fino al 6-0 3-1, momento nel quale la regia è passata sul campo di Monteiro-Klizan per la gioia dei telecronisti brasiliani, che non si capacitavano dell’atteggiamento di Fabio.
Mentre Klizan portava a casa il set al tie-break, Fognini rientrava in partita, ed ecco che la regia torna sul campo del nostro, con Fabio in vantaggio per 6-5 nel secondo set. Il fatto che la regia scelga di tornare da Fabio, fa capire quanto Fognini sia considerato, nel bene e nel male, un personaggio del tennis. Qui in Brasile, tra l’altro, è molto conosciuto e amato, i telecronisti spesso sottolineano il grande talento e durante il terzo set hanno addirittura lanciato il seguente sondaggio: “un Fognini focus per 2 settimane, può vincere uno slam?”. Ovviamente le risposte sono state quasi tutte per il no, ma molti hanno sottolineato come un talento del genere dovrebbe stare almeno nei primi 10; qualcuno ha anche detto “se l’ha vinto Cilic, perché Fognini no?”. Insomma, Fognini è un giocatore che anche a livello internazionale attira e piace.
Tornando alla partita, abbiamo visto il brutto (molto) e il bello (poco) di Fabio, che però è bastato a sovvertire un match che era avviato sulla strada del 6-0 6-3 comodo per il russo. Nel terzo set, sull’1-0 per Fabio con break la partita sembrava finita (5 game di fila con 3 break). Ma di nuovo si è distratto, ha perso il servizio e il match si è di nuovo complicato.
Sul 4-3 per il russo Fabio ha sparacchiato 3 palle senza senso e si è trovato 0-40, di nuovo sull’orlo del baratro. Qui 5 punti da fenomeno, poi il break e la vittoria (chiusura con ace).
In questa partita, nelle scelte della regia e dai commenti ho potuto un’ulteriore volta constatare come Fabio sia molto considerato come tennista e piaccia davvero tanto al pubblico. Purtroppo quel lato da Mr Hide, per il quale è famoso non solo in Italia, continua ad essere un grande limite.

68
Numa Leone (Guest) 10-03-2017 14:00

Scritto da fognissanti

Scritto da fognissanti
@ pallettaro (#1787509)
…ma qualcuno la partita l’ha vista?

l’ho chiamata… han messo il video qua. L’ho guardato, tante palle scentrate all’inizio ma gran bei punti. Secondo me con tzonga ce la giochiamo. (e superciuk secondo me è tutt’altro che scarso)
http://www.livetennis.it/post/265173/da-indian-wells-fabio-fognini-tsonga-e-il-giocatore-del-momento-quello-che-sta-giocando-meglio-in-questo-periodo-sara-una-partita-che-sicuramente-mi-piacera-giocare-con-il-video-della-partit/

Anche secondo me con tzonga ce la giochiamo, invece con Tsonga la vedo più dura

67
Angiolo (Guest) 10-03-2017 13:18

@ makko (#1787441)

Lo scorso anno, se non ricordo male, diede una stesa a Johnson a Toronto, dopo un lungo periodo sulla terra rossa, in quel periodo in forma strepitosa, giocando un gran tennis, servendo come mai lo ho visto prima e seconda, e poi prese una stesa da Donaldson il turno seguente.

Lui è così, sarà sempre e resterà così.
Presunzione, arroganza, supponenza, maleducazione.
Manca invece linfa positiva, voglia di lottare e soffrire, umiltà, voglia di migliorare.

Il suo tennis e la sua carriera ne sono la conseguenza.
Vero è che si può sempre migliorare, Paolino Lorenzi e Lucone Vanni ne sono gli esempi nostrani più lampanti, ma anche Bolelli che riparte dal 700 ATP a 31 anni suonati.

Per Fogna non credo proprio sarà così, sempre col beneficio del dubbio e la speranza che mi possa sbagliare

66
Buon Rob (Guest) 10-03-2017 13:02

Scritto da pallettaro
@ Buon Rob (#1787455)
Centra nulla. Anzi avvalora il contrario.
Le grandi partite con Nadal dimostrano che, a maggior ragione, non puoi in “tutte” le partite partire uno o due set sotto.
Nei Master, se vai 2 set sotto (come con Rafa o Pella), sei sotto la doccia.
Oggi era in doccia, ma ha visto la faccia di Kravchuk e si è messo a giocare sul 2-5. I meriti di Fognini sono spesso il frutto del suo stesso problema psicologico.

Torniamo indietro.
Primo passo: comprensione del testo.
Utente scrive: Fognini rimonta solo contro mestieranti.
Io rispondo: è l’unico nella storia ad aver rimontato Nadal sotto due set a zero.
Infine arrivi tu, che scrivi qualcosa che non “c’entra” (perché si scrive così, con l’apostrofo) nulla col contesto.

65
fognissanti (Guest) 10-03-2017 12:58

Scritto da fognissanti
@ pallettaro (#1787509)

…ma qualcuno la partita l’ha vista?

l’ho chiamata… han messo il video qua. L’ho guardato, tante palle scentrate all’inizio ma gran bei punti. Secondo me con tzonga ce la giochiamo. (e superciuk secondo me è tutt’altro che scarso)

http://www.livetennis.it/post/265173/da-indian-wells-fabio-fognini-tsonga-e-il-giocatore-del-momento-quello-che-sta-giocando-meglio-in-questo-periodo-sara-una-partita-che-sicuramente-mi-piacera-giocare-con-il-video-della-partit/

64
mauro (Guest) 10-03-2017 12:49

Tsonga e’ un bonaccione quindi immagino che un paio di game a set glieli fara’ racimolare.

63
yuja’s smile (Guest) 10-03-2017 12:40

Fognini ha battuto un giocatore piuttosto scarso,ovviamente in rapporto al torneo top di cui stiamo parlando. Ha recuperato una partita quasi persa e si grida all’impresa: ma per favore! Con il talento che ha il Fogna certi giocatori non li dovrebbe neanche vedere, dovrebbe tirare quattro pallate delle sue e tutti a casa … e invece sta lì, a oziare, a pensare a quanto è bello e bravo, e di correre proprio non se ne parla. Poi decide di impegnarsi mezz’ora e vince e tanti (per fortuna non tutti) a gridare alla grande impresa … Fabio, vai a lezione di umiltà e pedala, e calmati, il talento ti è stato dato ma a questi livelli non basta solo quello! 🙄 Ah dimenticavo una cosa importante: Yuja Wang Tresure of Humanity!

62
fognissanti (Guest) 10-03-2017 12:38

@ pallettaro (#1787509)

per la cronaca cmq kravchuk era anche in MD agli australian open dove ha perso al primo turno, ma da Isner e in 4 set.

poi io le racchette le guardo solo e non le uso, e quindi non mi pronuncio sul fatto che in realtà sia scarso e non valga la sua classifica, ma…

…ma qualcuno la partita l’ha vista?

61
pallettaro (Guest) 10-03-2017 12:04

@ fabio (#1787506)

Non ha faticato nulla.
Era 11 a 2 quindi 0-6 e 2-5.
Non ha nemmeno giocato. Ha fatto un set e mezzo.

60
Alberto Bonimba (Guest) 10-03-2017 12:00

Scritto da Fede-rer

Scritto da Dreddim
Concordo con fedez-rer che sia da sottolineare di più la prova di Lorenzi, però d’altronde questo è l’articolo su fognini e si sottolinea fognini. Nell’articolo su lorenzi si sottolinea lorenzi.

Il mio era un discorso in generale… Ci sono rimonte epiche e rimonte da minimo sindacale. Ritengo che si dia troppo risalto a certe vittorie di Fognini solo perché avvengono in situazioni quasi “disperate”. Mi riferisco alla partita odierna, a quella con Pella ed a tante altre. Ebbene non è un merito trovarsi sempre sull’orlo del baratro contro avversari modesti e nettamente inferiori. Avesse fatto una simile rimonta contro Tsonga tanto di cappello… Invece alla fine queste rimonte gli danno una visibilità mediatica maggiore di quella che riceve Lorenzi dopo aver battuto un ottimo giocatore in forma come Haase. E per me non ha senso.
Se Fognini sconfiggerà Tsonga (ahimè ne dubito) si meritera’ tutti i titoloni e gli elogi del caso…

Per la visibilita’ mediatica …ormai Fabio e’ diventato un personaggio e non importa quindi se batte chi……e buon per lui se ne saranno accorti anche gli sponsor. Poi da quest’anno anche senza pancetta “vende” meglio…volete mettere un Carreno o un Kravchuk o …con la visibilita’ che puo’ portare Fabio ?

59
alexalex 10-03-2017 11:57

Scritto da Fede-rer

Scritto da Dreddim
Concordo con fedez-rer che sia da sottolineare di più la prova di Lorenzi, però d’altronde questo è l’articolo su fognini e si sottolinea fognini. Nell’articolo su lorenzi si sottolinea lorenzi.

Il mio era un discorso in generale… Ci sono rimonte epiche e rimonte da minimo sindacale. Ritengo che si dia troppo risalto a certe vittorie di Fognini solo perché avvengono in situazioni quasi “disperate”. Mi riferisco alla partita odierna, a quella con Pella ed a tante altre. Ebbene non è un merito trovarsi sempre sull’orlo del baratro contro avversari modesti e nettamente inferiori. Avesse fatto una simile rimonta contro Tsonga tanto di cappello… Invece alla fine queste rimonte gli danno una visibilità mediatica maggiore di quella che riceve Lorenzi dopo aver battuto un ottimo giocatore in forma come Haase. E per me non ha senso.
Se Fognini sconfiggerà Tsonga (ahimè ne dubito) si meritera’ tutti i titoloni e gli elogi del caso…

Comincio col farti i complimenti. Abitualmente gli utenti con nick molto espliciti verso il campione svizzero sono dei bigotti assoluti, che non sanno scrivere altro che “King Roger è il tennis” e di tutto il resto non sanno discutere. Tu invece sai parlare d’altro e solitamente esprimi pareri oggettivi ed equilibrati.
Dettp questo, quando ho letto il titolo di questo articolo ho pensato ciò che hai scritto tu.

58
pallettaro (Guest) 10-03-2017 11:57

@ Buon Rob (#1787455)

Centra nulla. Anzi avvalora il contrario.
Le grandi partite con Nadal dimostrano che, a maggior ragione, non puoi in “tutte” le partite partire uno o due set sotto.
Nei Master, se vai 2 set sotto (come con Rafa o Pella), sei sotto la doccia.
Oggi era in doccia, ma ha visto la faccia di Kravchuk e si è messo a giocare sul 2-5. I meriti di Fognini sono spesso il frutto del suo stesso problema psicologico.

57
Luca96 10-03-2017 11:54

Una vittoria è sempre una vittoria,ma quanta sofferenza…Fabio non è in un buon periodo di forma,quello che spero è che su terra europea possa fare qualche buon risultato. Staremo a vedere 🙁

56
pallettaro (Guest) 10-03-2017 11:49

@ Fede-rer (#1787482)

Grammo. Ma un grammo furbo.
Bada bene, non tutti i challenger, solo quegli asiatici che spesso non sono raggiungibili da tutti.
Kravchuk si è “costruito” il suo numero 78, ma non li vale nemmeno in fotografia. Ha seminato in Uzbekistan, in Israele, a Kazan, in Thailandia, in China. Se l’è meritata, ma di qui a valere quella classifica ce ne passa.
Chiudo dicendo che perdere 2 volte in 7 giorni da Chiudinelli (che è un signor ex tennista) ti da l’idea di come il suo tennis non sia abbastanza competitivo per gli ATP.
Ha un buon servizio, ed è un buon doppista. Niente più.

55
fabio (Guest) 10-03-2017 11:47

Scritto da no_comment
Dopo questa partita vinta solo per il rotto della cuffia, non mi posso che aspettare una grande stesa da Tsonga, che è in un periodo eccezionale della sua carriera

esatto ha faticato molto contro un giocatore modesto

54
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 10-03-2017 11:42

Scritto da Fede-rer

Scritto da Dreddim
Concordo con fedez-rer che sia da sottolineare di più la prova di Lorenzi, però d’altronde questo è l’articolo su fognini e si sottolinea fognini. Nell’articolo su lorenzi si sottolinea lorenzi.

Il mio era un discorso in generale… Ci sono rimonte epiche e rimonte da minimo sindacale. Ritengo che si dia troppo risalto a certe vittorie di Fognini solo perché avvengono in situazioni quasi “disperate”. Mi riferisco alla partita odierna, a quella con Pella ed a tante altre. Ebbene non è un merito trovarsi sempre sull’orlo del baratro contro avversari modesti e nettamente inferiori. Avesse fatto una simile rimonta contro Tsonga tanto di cappello… Invece alla fine queste rimonte gli danno una visibilità mediatica maggiore di quella che riceve Lorenzi dopo aver battuto un ottimo giocatore in forma come Haase. E per me non ha senso.
Se Fognini sconfiggerà Tsonga (ahimè ne dubito) si meritera’ tutti i titoloni e gli elogi del caso…

Quoto ogni tua singola parola
Con Tsonga penso perdera’ 6/3 6/4 o giu di li…

53
pallettaro (Guest) 10-03-2017 11:40

@ Koko (#1787476)

Assolutamente sì Koko. A livello master k. kravchuk è scarso.
Dall’Aus Open ha fatto solo primi turni, perdendo da Fritz, Harrison, Lajovic, Dhuzmur, avversari forti, ma se se nei 100 dovresti battere qualcuno ogni tanto. Al challneger di Camberra ha perso da Struff. Ci sta, ma potrebbe anche non starci.
Ha fatto 10 anni di tennis minore, senza mai rischiare di entrare nel tennis che conta.
L’anno scorso ci è entrato (un pochino come Cecchinato) grazie a tanti challenger (Bankok, Busan, taipei, Fergana, Astana) di ottimo livello economico e tecnico, ma che per ragioni logistiche non sempre sono raggiunti da tutti i contendenti.
Per dire Janowicz sono più di 3 anni che non mette piede in Asia.
Non è un caso che Fabbiano abbia fatto i suoi migliori risultati in Asia.
Con questo non dico che K. non meriti il suo numero 78. Ma è un 78 largo. Lo è ma non li vale, altrimenti sulla tua superficie preferita Lajovic lo dovresti battere.
Ti dico l’ultima. L’anno scorso, di questi periodi perdeva 2 partite da Chiudinelli.

52
Alberto Bonimba (Guest) 10-03-2017 11:39

Scritto da Gerry
@ Alberto Bonimba (#1787483)
Il discorso è che prima del 5-3 è stato sotto 5-2 ed è più dura rimontare il 5-2 che il 4-1 no?

Se si considera anche che in quel momento non era il 4 a 1 ma il 10 a 1…..Comunque il sottoscritto sul 4 a 1 ha puntato sulla vittoria di Fognini !!!

51
Gerry (Guest) 10-03-2017 11:29

@ Alberto Bonimba (#1787483)

Il discorso è che prima del 5-3 è stato sotto 5-2 ed è più dura rimontare il 5-2 che il 4-1 no?

50
Alberto Bonimba (Guest) 10-03-2017 11:23

Scritto da jade
@ Alberto Bonimba (#1787383)
Non è che magari dopo il 4 a 1 viene di conseguenza anche il 5 a 3 ???????

Non e’ che forse puo’ essere piu’ dura rimontare il 4 a 1 che non il 5 a 3 ?

49
Fede-rer 10-03-2017 11:23

Scritto da Koko
Ora non esageriamo a considerare Kravchuck scarso! È un dicreto giocatore da indoors robottizzato nei movimenti. Fognini ha più flessibilità tecnica ma anche un artigianato esteticamente apprezzabile più esposto ad errori.

Kravchuck è scarso. Non giriamoci intorno! Davvero. E’ solo servizio. Nulla di più Un lungagnone piuttosto scoordinato che fuori dai Challenger ha sempre raccolto nulla… Non è assolutamente un giocatore da livello ATP, tantomeno di un master 1000 “mini slam”. E’ il primo turno che tutti sognerebbero di pescare. Poi chiaro, anche contro il russo bisogna giocare a tennis bene per vincere, ma sarebbe stata davvero una brutta sconfitta.

Detto questo: “Fognini ha più flessibilità tecnica ma anche un artigianato esteticamente apprezzabile più esposto ad errori.” 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆 😆

La leggo e rileggo ininterrottamente da 5 minuti! 😛

48
pallettaro (Guest) 10-03-2017 11:23

@ Fede-rer (#1787473)

Esatto. Fognini fa grandi imprese (Nadal, ad esempio), ma molte se le crea da solo.
Oggi voleva fare delle scenate, rompere qualche racchetta, per poi crearsi l’impresa. Tanto che perde? Avesse perso sarebbe stata una delle tante partite perse.
Il motivo ce lo ha spiegato bene lo stesso Lorenzi, involontariamente: “il tennis è uno sport di perdenti”.
Questa è la sua forza. Ha capito cosa è il tennis.

47
pallettaro (Guest) 10-03-2017 11:18

@ Marco (#1787445)

Ci ha perso perfino sulla terra rossa. Ma non scioglierà.
Perderà al tie break il primo set. Perderà il secondo 7-5, o 6-4 giù di lì.
Contro i forti Fognini gioca bene di solito.

46
Koko (Guest) 10-03-2017 11:16

Ora non esageriamo a considerare Kravchuck scarso! È un dicreto giocatore da indoors robottizzato nei movimenti. Fognini ha più flessibilità tecnica ma anche un artigianato esteticamente apprezzabile più esposto ad errori.

45
ale98 (Guest) 10-03-2017 11:16

@ pierose (#1787398)

Sono il suo primo tifoso, ma per il Fognini di questo inizio di stagione, che sulla sua superficie ha preso stese da giocatori che dovrebbe e potrebbe battere, sarebbe già oro fare 6/7 Games con Tsonga, che al contrario di Fabio viene da un periodo super positivo e in cui ha vinto due tornei.. Ripeto, sembrerò assurdo, ma se finisse 6-3 6-4 per Tsonga sarebbe un buon risultato, ripeto per questo Fognini..

44
ci provo anch’io (Guest) 10-03-2017 11:16

Scritto da Buon Rob

Scritto da Becuzzi_style
Si ma queste rimonte possono avvenire solo quando dall’altro lato hai mestieranti della racchetta..quando il livello sale non puoi concederti di entrare in campo con oltre un ora di ritardo…perché in partita non ti ci fanno entrare…in fatti ultimamente non mi sembra che Fabio abbia battuto giocatori forti

E’ l’UNICO tennista nella storia ad aver rimontato di due set Nadal.
Se poi consideriamo Nadal, un 14 volte vincitore Slam, “mestierante”, allora è un altro discorso.

Bravo! ❗

43
Fede-rer 10-03-2017 11:15

Scritto da Dreddim
Concordo con fedez-rer che sia da sottolineare di più la prova di Lorenzi, però d’altronde questo è l’articolo su fognini e si sottolinea fognini. Nell’articolo su lorenzi si sottolinea lorenzi.

Il mio era un discorso in generale… Ci sono rimonte epiche e rimonte da minimo sindacale. Ritengo che si dia troppo risalto a certe vittorie di Fognini solo perché avvengono in situazioni quasi “disperate”. Mi riferisco alla partita odierna, a quella con Pella ed a tante altre. Ebbene non è un merito trovarsi sempre sull’orlo del baratro contro avversari modesti e nettamente inferiori. Avesse fatto una simile rimonta contro Tsonga tanto di cappello… Invece alla fine queste rimonte gli danno una visibilità mediatica maggiore di quella che riceve Lorenzi dopo aver battuto un ottimo giocatore in forma come Haase. E per me non ha senso.
Se Fognini sconfiggerà Tsonga (ahimè ne dubito) si meritera’ tutti i titoloni e gli elogi del caso…

42
max2174 (Guest) 10-03-2017 11:15

Fate ridere tutti. Voglio vedere se poi vince con tsonga.Ovviamente poi si parlera’ di top 10,gran talento e bla bla bla…..

41
pallettaro (Guest) 10-03-2017 11:15

@ radar (#1787381)

No, no. Assolutamente.
Non ha armi contro Tsonga.
Tsonga non è Kravchuk, picchia con la prima, ma anche con la seconda si difende bene.
Non da tempo a Fognini di manovrare e spingere e, per di più, Fabio ha un servizio attaccabile dal dirittone di Tsonga.
No chance.

40
barbaat (Guest) 10-03-2017 11:12

Genio e sregolatezza,molto piu’ la seconda purtroppo!!

39
marvar (Guest) 10-03-2017 11:00

Se riusciva a fare vincere la prima partita in 1000..a questo carneade russo avrebbe compiuto la più bella impresa della sua carriera….Invece si e ‘impegnato proprio alla fine

38
Buon Rob (Guest) 10-03-2017 10:52

Scritto da Becuzzi_style
Si ma queste rimonte possono avvenire solo quando dall’altro lato hai mestieranti della racchetta..quando il livello sale non puoi concederti di entrare in campo con oltre un ora di ritardo…perché in partita non ti ci fanno entrare…in fatti ultimamente non mi sembra che Fabio abbia battuto giocatori forti

E’ l’UNICO tennista nella storia ad aver rimontato di due set Nadal.
Se poi consideriamo Nadal, un 14 volte vincitore Slam, “mestierante”, allora è un altro discorso.

37
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 10-03-2017 10:50

Scritto da pallettaro
Sì, gli è andata bene anche perché giocava con Gramchuk.
Mica è sempre domenica.
Ma questo è Fognini, la sua essenza.
Un autentico autolesionista che, anche con avversari modesti, fa delle grandi imprese.
Si auto sconfigge, creandosi da solo delle imprese incredibili.

Carina questa 🙂

36
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 10-03-2017 10:44

Scritto da pierose
Fogna, talentuosamente pazzo com’è, può battere tranquillamente tsonga

Ma per cortesia….

35
Dreddim (Guest) 10-03-2017 10:38

Concordo con fedez-rer che sia da sottolineare di più la prova di Lorenzi, però d’altronde questo è l’articolo su fognini e si sottolinea fognini. Nell’articolo su lorenzi si sottolinea lorenzi.

34
Roberto (Guest) 10-03-2017 10:37

@ pallettaro (#1787436)

Pienamente d’accordo..E gli sta bene che in Davis hanno abolito il 3 su 5..
Cmq lo tsonga del 2017 è fuori portata anche del miglior Fognini, sul cemento

33
Marco (Guest) 10-03-2017 10:27

Scritto da radar
Fognini diventato ormai prevedibile e scontato nella sua imprevedibilità.
Con Tsonga gli stimoli non mancheranno per cui se la giocherà.

Se la giocherà?
Traducendo, quanti game mediamente per set vincerà? forse 3? forse anche 4..?

32
albcors84 (Guest) 10-03-2017 10:21

Fino al 60 52 è stata la peggior peerformance in carriera di Fogna; fortunatamente si è svegliato e l ha portata a casa di voglia e di rabbia. Questo è positivo. E adesso sotto con Tsonga!

31
makko (Guest) 10-03-2017 10:18

Spezzo una lancia (non in testa) a favore di Fognini: era il primo match sul cemento dopo 4 eventi su terra (davis, buenos a., Rio e s. Paolo). Un inizio stentato ci poteva stare…

30
no_comment (Guest) 10-03-2017 10:15

Dopo questa partita vinta solo per il rotto della cuffia, non mi posso che aspettare una grande stesa da Tsonga, che è in un periodo eccezionale della sua carriera

29
Silviuzz (Guest) 10-03-2017 10:13

Ha preso un caffè e si è svegliato!

28
pallettaro (Guest) 10-03-2017 10:09

@ Il Violinista del Titanic (#1787409)

Condivido, lo fa apposta.
Come contro Pella.
Voleva perdere a tutti i costi i primi 2 set.
Il motivo è semplice.
Fognini non accetta il confronto con chi è più scarso di lui.
Si rifiuta di lottare, deve vincerci facile.
Ovviamente questo accade raramente e non trova lo stimolo giusto di accettare la lotta. Si mette a lottare solo ad un passo dal baratro.
E’ clinicamente un autolesionista che si deprime quando deve giocare contro chi reputa più scarso di lui.

27
pallettaro (Guest) 10-03-2017 10:05

@ Fede-rer (#1787427)

Sì, certo.
Haase è molto più pericoloso di Kravchuk.
Haase sa spingere, ma sa anche difendere, Kravchuk è un giocatore molto modesto. Serve molto bene e poi….. basta.
Tuttavia Haase ha poca “mano”. Lorenzi soffre molto chi sa lavorare bene la palla, invece Robin ha un gioco abbastanza monocorde per il nostro vecchio marpione.

26
luigi (Guest) 10-03-2017 10:05

Remuntada alla Barcellona

25
tommaso (Guest) 10-03-2017 09:58

Sarò accusato dai soliti di avere accesso alla “stanza dei bottoni” di livetennis, ma credo sia interessante sapere che Camila è in dubbio per Miami. Comunicazione dal suo sito ufficiale (l’inutilissimo sito ufficiale, se non ricordo male era stato apostrofato così)

24
Fede-rer 10-03-2017 09:55

Sottolineerei molto di più la vittoria di Lorenzi che ha mezzi molto più limitati di Fognini ed ha sconfitto un giocatore che in questo periodo è piuttosto “caldo”, dotato di ottimi mezzi tecnici ed adatto alla superficie. Lorenzi ha portato a casa davvero una gran vittoria.

Fognini stava per perdere la partita contro un modesto giocatore da Challenger che io ho visto due volte dal vivo ed è dotato di un tennis veramente misero e scarso. La cosa più interessante di Kravchuk è la moglie meravigliosa. E null’altro. Menomale che alla fine Fognini ha vinto, sarebbe stata una caporetto altrimenti. Gli do davvero poche chances con Tsonga a meno che non alzi di vari ordini di grandezza il livello del proprio tennis!

23
pallettaro (Guest) 10-03-2017 09:50

Sì, gli è andata bene anche perché giocava con Gramchuk.
Mica è sempre domenica.
Ma questo è Fognini, la sua essenza.
Un autentico autolesionista che, anche con avversari modesti, fa delle grandi imprese.
Si auto sconfigge, creandosi da solo delle imprese incredibili.

22
ci provo anch’io (Guest) 10-03-2017 09:46

Quella scintilla che lo ha fatto accendere fino alla vittoria è la stessa che lo fa deragliare…. 🙄

21
Alecon (Guest) 10-03-2017 09:43

Lasciamo prdere il risultato finale, ma andare sotto 0-6 3-5 contro u avversario che dovresti battere senza grandi patemi la dice lunga sull’attuale stato di forma del tennista e sulla sua cronica mancanza di preparazione mentale e tattica del match. Adesso vediamolo al cospetto di un tennista di alto livello. L’impressione però è che purtroppo al momento attuale Tsonga sia di un’altra categoria, ma felicissimo di sbagliarmi e assistere a un match splendido del “nostro”.

20
Lorenzo Manenti (Guest) 10-03-2017 09:39

Avrà avuto una visione..

19
teo78 (Guest) 10-03-2017 09:36

@ Il Violinista del Titanic (#1787409)

come no.. contro il francese più di tre game non fa.

18
Becuzzi_style (Guest) 10-03-2017 09:25

Si ma queste rimonte possono avvenire solo quando dall’altro lato hai mestieranti della racchetta..quando il livello sale non puoi concederti di entrare in campo con oltre un ora di ritardo…perché in partita non ti ci fanno entrare…in fatti ultimamente non mi sembra che Fabio abbia battuto giocatori forti

17
Tweeners 10-03-2017 09:19

Non ho visto la partita ma sen alza il livello almeno con il servizio sarà una mazzata contro Tsonga!
Cioè ha vinto il 64% di prime palle….ed in risposta c’era Kravchuk….mah… 🙄

16
Il Violinista del Titanic (Guest) 10-03-2017 09:19

Scritto da fisherman
Questo è Fognini. ..
Deve trovare dentro di sé quella molla ,quelle motivazioni forti che lo spiegano a dare tutto di sé. .e le ” cerca così “..Io non dico che faccia apposta ad andare sotto nello score fino a tal punto, però un qualcosa effettivamente c è perché non è la prima botta, è ” recidivo”..

No, No, lo fa proprio apposta… A volte gli riesce la rimonta, più spesso torna a casa. È una questione di stimoli. Se fosse mentalmente stabile starebbe fisso nei 20, ma con i ‘se’ non si scrive la Storia. Fabio è sempre stato questo: prendere o lasciare.

15
Fighter 90 10-03-2017 09:19

Scritto da Alberto Bonimba
Devo correggere la redazione, non era sotto di 3 a 5 ma addirittura di 1 a 4.

La redazione ha scritto bene.
Perché sotto 5-2, e poi 5-3, a due punti dalla sconfitta, descrive perfettamente l’andamento drammatico fino a quel punto della partita giocata da Fabio.

Comunque non si può scendere in campo regalando quasi due set all’avversario; con kravchuk è andata bene in qualche modo, ma con un tennista leggermente migliore, non ne esci vivo, tennisticamente parlando.

Il problema di Fabio, è che deve prima battere se stesso, poi se vince quella battaglia e c’è ancora tempo e possibilità, capacità sue e in alcuni casi demeriti del rivale, batte anche l’incredulo avversario.

14
Koko (Guest) 10-03-2017 09:13

Il problema è con il metodo della disfatta imminente si battono solo i giocatori minori preparando la stesa inevitabile contro quelli forti!

13
ealesia (Guest) 10-03-2017 09:08

Il solito match isterico e schizzofrenico,non ci si rende conto che in una partita del genere le energie mentali si bruciano e con tsonga sarà un massacro…ripeto,entro 2 anni si ritira e sarebbe giusto

12
jade (Guest) 10-03-2017 09:00

@ Alberto Bonimba (#1787383)

Non è che magari dopo il 4 a 1 viene di conseguenza anche il 5 a 3 ???????

11
pierose (Guest) 10-03-2017 08:54

Fogna, talentuosamente pazzo com’è, può battere tranquillamente tsonga

10
ASHTONEATON 10-03-2017 08:51

Grande Fogna, porta a casa un match incredibile…
Sinceramente però con questo Tsonga credi nn ci sia nulla da fare…

9
Vamositalia (Guest) 10-03-2017 08:44

Scritto da Dreddim
Hihi hi.. Niente non vuole vincere senza dramma, io me lo tengo così!

Anche io 😀

8
Alberto Bonimba (Guest) 10-03-2017 08:38

Devo correggere la redazione, non era sotto di 3 a 5 ma addirittura di 1 a 4.

7
radar 10-03-2017 08:33

Fognini diventato ormai prevedibile e scontato nella sua imprevedibilità.
Con Tsonga gli stimoli non mancheranno per cui se la giocherà.

6
fisherman (Guest) 10-03-2017 08:20

Scritto da fisherman
Questo è Fognini. ..
Deve trovare dentro di sé quella molla ,quelle motivazioni forti che lo spiegano a dare tutto di sé. .e le ” cerca così “..Io non dico che faccia apposta ad andare sotto nello score fino a tal punto, però un qualcosa effettivamente c è perché non è la prima botta, è ” recidivo”..

Spingano… ( non spiegano)ERRATA CORRIGE

5
fisherman (Guest) 10-03-2017 08:19

Questo è Fognini. ..
Deve trovare dentro di sé quella molla ,quelle motivazioni forti che lo spiegano a dare tutto di sé. .e le ” cerca così “..Io non dico che faccia apposta ad andare sotto nello score fino a tal punto, però un qualcosa effettivamente c è perché non è la prima botta, è ” recidivo”..

4
Andre77 (Guest) 10-03-2017 08:11

Nell’altra pagina avevo letto vittoria di Fogna 7-5 6-4,
mi era sembrata anche troppo agevole come vittoria…

3
Dreddim (Guest) 10-03-2017 08:09

Hihi hi.. Niente non vuole vincere senza dramma, io me lo tengo così!

2
e-team (Guest) 10-03-2017 08:04

Un Fognini incommentabile

1