Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Roland Garros: Maria Sharapova richiede e ottiene un incontro con i vertici della Federtennis Francese

05/03/2017 12:41 23 commenti
Maria Sharapova è stata squalificata per 15 mesi
Maria Sharapova è stata squalificata per 15 mesi

Maria Sharapova ed i vertici della federazione tennis francese si incontreranno a breve.
L’agente della tennista russa, Max Eisenbud, ha chiesto alla FFT di incontrarsi per discutere della possibile wild card al tabellone principale del Roland Garros.
Maria vorrebbe ricevere l’invito anche per il torneo parigino.

Al tavolo ci sarà Eisenbud, la stessa Sharapova, il presidente della FFT Bernard Giudicelli e il direttore del Roland Garros Guy Forget.

“L’integrità è uno dei nostri punti di forza. Faremo fatica a dare un invito alla Sharapova e poi investire 1.5 milioni di euro per la lotta contro il doping.” – aveva dichiarato Giudicelli.


TAG: , ,

23 commenti. Lasciane uno!

Varco74 (Guest) 07-03-2017 17:45

Nessuno l’ha ricordato ma un anno fa` scoppiava “l’affaire” Meldonium, un caso piu` unico che raro di scandalo finito nel momento stesso in cui era cominciato; con le ammissioni rese da Maria nella ormai famosa Press del 7 Marzo fu infatti subito evidente che per lei sarebbe arrivata una lunga squalifica, sicuramente incompatibile con la partecipazione alle Olimpiadi di Rio; a quel punto Wada e ITF potevano/dovevano correre urgentemente ai ripari perche`, nel frattempo, i casi di positivita` a quella sostanza stavano scoppiando a centinaia a causa della sua diffusione in intere aree geografiche dell’Europa Orientale laddove, con ogni evidenza, non veniva percepita come doping; era impossibile gestire contemporaneamente, un numero di casi cosi elevato e pertanto furono predisposte, seduta stante, misure di “raffreddamento” come quella (grottesca) degli “incerti” tempi di smaltimento; il caso si sgonfio` rapidamente, molti “furbi” se la cavarono ed in pratica non ci furono altre significative conseguenze; la proibizione del mildronato aveva comunque raggiunto il suo vero ed unico obiettivo.

23
Atlas 06-03-2017 08:00

Ok, ma solo se al primo turno la mettono contro Serena.

22
Max72 (Guest) 05-03-2017 22:33

Scritto da pablox
Quindi dà per scontato di non poter accedere al tabellone principale per meriti sportivi

Non può la entry list del Roland Garros esce ai primi di aprile

21
Max72 (Guest) 05-03-2017 21:45

Scritto da becu rules

Scritto da Varco74
L’esperienza di Guy Forget penso sara` senz’altro in grado di far capire al neofita presidente della FFT che, a questo punto, dovranno “per forza” invitare Maria al RG proprio a causa delle dichiarazioni da lui rilasciate; fin troppo esplicite, al punto da risultare controproducenti; naturalmente non e` in discussione la facolta` di invitare o meno qualcuno, ma proprio perche` e` un diritto esso non ha bisogno di essere motivato, sopratutto se in negativo; a domanda avrebbero potuto rispondere in modo comunque piu` opportuno (“vogliamo dare piu` spazio ai nostri giovani” o cose del genere ..) ma non certo come hanno fatto; sono dichiarazioni che una federazione non puo` permettersi di rilasciare se non esponendosi ad inevitabili ritorsioni; per la FFT Maria non sara` invitata in quanto ex-dopata; ma questa fattispecie giuridicamente “non esiste” e, quindi, non puo` essere sanzionata; escludere qualcuno con queste motivazioni e` discriminatorio; si configura una sorta di “pena accessoria” nei confronti di Maria di cui non c’e traccia nelle sentenze che la riguardano, oltretutto comminata da chi non ne ha titolo; e` quasi come se l’ITF non riconoscesse l’autorita` del CAS e non ne rispettasse le decisioni; per un’istituzione sportiva sono comportamenti molto gravi che andranno necessariamente riconsiderati, con tanto di scuse nei confronti di Maria; e che si augurino che lei le accetti perche` diversamente potrebbero essere guai grossi per la FFT …

Sottoscrivo ogni singola parola. La squalifica è stata scontata, la wild card NON è legata SOLO a meriti sportivi come molti sostengono, tanto che è usata 1) per dare una mano a tennisti di casa non hanno la classifica per giocare (e aggiungiamo che di rado superano un turno) 2) a giocatori che hanno tali meriti e titoli in carriera quale tributo ai loro meriti sportivi (vedi Ivanisevic a Wimbledon quando poi vinse) 3) Ad atleti che possono aumentare l’interesse degli spettatori e quindi far vendere più biglietti del torneo (che sia in pay tv o spettatori sul posto). E’ indubbio che Maria rientri ampiamente nella 2 e 3 categoria senza “se” e senza “ma”

Sottoscrivo tutto

20
becu rules (Guest) 05-03-2017 20:05

Scritto da Varco74
L’esperienza di Guy Forget penso sara` senz’altro in grado di far capire al neofita presidente della FFT che, a questo punto, dovranno “per forza” invitare Maria al RG proprio a causa delle dichiarazioni da lui rilasciate; fin troppo esplicite, al punto da risultare controproducenti; naturalmente non e` in discussione la facolta` di invitare o meno qualcuno, ma proprio perche` e` un diritto esso non ha bisogno di essere motivato, sopratutto se in negativo; a domanda avrebbero potuto rispondere in modo comunque piu` opportuno (“vogliamo dare piu` spazio ai nostri giovani” o cose del genere ..) ma non certo come hanno fatto; sono dichiarazioni che una federazione non puo` permettersi di rilasciare se non esponendosi ad inevitabili ritorsioni; per la FFT Maria non sara` invitata in quanto ex-dopata; ma questa fattispecie giuridicamente “non esiste” e, quindi, non puo` essere sanzionata; escludere qualcuno con queste motivazioni e` discriminatorio; si configura una sorta di “pena accessoria” nei confronti di Maria di cui non c’e traccia nelle sentenze che la riguardano, oltretutto comminata da chi non ne ha titolo; e` quasi come se l’ITF non riconoscesse l’autorita` del CAS e non ne rispettasse le decisioni; per un’istituzione sportiva sono comportamenti molto gravi che andranno necessariamente riconsiderati, con tanto di scuse nei confronti di Maria; e che si augurino che lei le accetti perche` diversamente potrebbero essere guai grossi per la FFT …

Sottoscrivo ogni singola parola. La squalifica è stata scontata, la wild card NON è legata SOLO a meriti sportivi come molti sostengono, tanto che è usata 1) per dare una mano a tennisti di casa non hanno la classifica per giocare (e aggiungiamo che di rado superano un turno) 2) a giocatori che hanno tali meriti e titoli in carriera quale tributo ai loro meriti sportivi (vedi Ivanisevic a Wimbledon quando poi vinse) 3) Ad atleti che possono aumentare l’interesse degli spettatori e quindi far vendere più biglietti del torneo (che sia in pay tv o spettatori sul posto). E’ indubbio che Maria rientri ampiamente nella 2 e 3 categoria senza “se” e senza “ma”

19
LiveTennis.it Staff 05-03-2017 19:24

Per correttezza la Sharapova richiede le wild card nei tornei dove non potrà entrare dato che quando uscirà anche l’entry del Roland Garros non avrà scontato ancora la squalifica (prima decade di aprile).

18
grandeflavia (Guest) 05-03-2017 19:19

Ma Giudicelli é di questo mondo o vive sulla Luna? La squalifica della Sharapova riguarda la negligenza che ha avuto nel non controllare la lista dei farmaci proibiti, la sentenza dichiara, chiaramente, che la Sharapova non ha preso il farmaco per barare.
Cosa c’entra quindi il doping se la squalifica non é stata comminata per doping? Il caso Sharapova é molto interessante perché dimostra come la Wada (che é l’organismo di controllo ma anche l’organismo di informazione, soprattutto quando un farmaco viene bandito) si sia dimostrata volutamente inadempiente nei confronti della Sharapova, ammettendo di sapere fin da Wimbledon 2015 che la Sharapova usasse il Meldonium. La Sharapova ha pubblicato sul suo sito la scheda dei controlli effettuati nel 2015 dove la Wada ha sempre apposto il timbro “NEGATIVO”. Questo dimostra che la Wada quando vuole sa essere un’associazione a delinquere (come s’é visto pure nel caso Alex Schwazer).

17
alexalex 05-03-2017 18:58

Scritto da Danilo
Maria Sharapova è il tennis moderno io credo si meriti di essere trattata da 2 volte campionessa del Roland Garros con l’accesso al tabellone centrale tramite wildcard.

Non lo trovo corretto… Non è stata assente per infortunio!

16
Luis (Guest) 05-03-2017 18:46

@ Andrea (#1784533)

Aha aha aha

15
SimoneChiccoBolelli (Guest) 05-03-2017 18:42

Ma veramente fate? Parliamo di una squalificata per doping! Il male dello sport per eccellenza! Dimostri sul campo il suo valore! Basta con il buonismo!

14
pablox 05-03-2017 18:26

Quindi dà per scontato di non poter accedere al tabellone principale per meriti sportivi 🙄

13
Andrea (Guest) 05-03-2017 17:10

E vai con i commenti negativi sulla coerenza dei francesi nella lotta al doping, modo elegante per non manifestare chiaramente il tifo sfegatato per Masha.

12
Danilo (Guest) 05-03-2017 16:27

Maria Sharapova è il tennis moderno io credo si meriti di essere trattata da 2 volte campionessa del Roland Garros con l’accesso al tabellone centrale tramite wildcard.

11
Gabriele da Firenze 05-03-2017 16:20

Pensa, questa chiede un incontro con la FFT (quindi li prega) per avere una wild card concessa, mentre la nostra piccola, infinitesimale fit striscia a lingua di fuori per concedergliela… 🙂

10
Luca96 05-03-2017 14:44

Credo che le daranno la WC per le qualificazioni…per l’accesso diretto al MD la vedo dura.

9
Varco74 (Guest) 05-03-2017 14:43

L’esperienza di Guy Forget penso sara` senz’altro in grado di far capire al neofita presidente della FFT che, a questo punto, dovranno “per forza” invitare Maria al RG proprio a causa delle dichiarazioni da lui rilasciate; fin troppo esplicite, al punto da risultare controproducenti; naturalmente non e` in discussione la facolta` di invitare o meno qualcuno, ma proprio perche` e` un diritto esso non ha bisogno di essere motivato, sopratutto se in negativo; a domanda avrebbero potuto rispondere in modo comunque piu` opportuno (“vogliamo dare piu` spazio ai nostri giovani” o cose del genere ..) ma non certo come hanno fatto; sono dichiarazioni che una federazione non puo` permettersi di rilasciare se non esponendosi ad inevitabili ritorsioni; per la FFT Maria non sara` invitata in quanto ex-dopata; ma questa fattispecie giuridicamente “non esiste” e, quindi, non puo` essere sanzionata; escludere qualcuno con queste motivazioni e` discriminatorio; si configura una sorta di “pena accessoria” nei confronti di Maria di cui non c’e traccia nelle sentenze che la riguardano, oltretutto comminata da chi non ne ha titolo; e` quasi come se l’ITF non riconoscesse l’autorita` del CAS e non ne rispettasse le decisioni; per un’istituzione sportiva sono comportamenti molto gravi che andranno necessariamente riconsiderati, con tanto di scuse nei confronti di Maria; e che si augurino che lei le accetti perche` diversamente potrebbero essere guai grossi per la FFT …

8
proio 05-03-2017 14:28

Ma stiamo scherzando? La WC a Maria DEVE essere concessa.
Mi auguro che adesso Maria farà anche valere la sua forza contrattuale per dimostrare chi comanda.

7
aussiefan (Guest) 05-03-2017 13:59

@ Il Polpo Paul (#1784432)

Non penso che abbia bisogno della wc per le quali. Cmq se fossi nella Sharapova non avrei richiesto un incontro. Se i francesi entrano nell’ordine delle idee di darle una wc bene altrimenti che parti dalle qualificazioni dimostrando il suo valore

6
Il Polpo Paul 05-03-2017 13:43

wild card per le quali quotata a 1.01

5
Carl 05-03-2017 13:37

OK, WC a Maria ed un milione e mezzo di investimento antidoping sono incompatibili.

Magari si trova il giusto compromesso con la WC alla siberiana e riducendo a solo un milione il fondo per la lotta antidoping (visto che mezzo magari lo si deve dare alla Sharapova).

4
Luis (Guest) 05-03-2017 13:24

E vai con i commenti positivi sulla coerenza dei francesi nella lotta al doping, modo elegante per non manifestare chiaramente l’odio per Masha. Anche la pseudo ironia sulle sue urla è ridicola, quelle della Azarenka sono più forti.Ne avessimo di Sharapova…

3
sander (Guest) 05-03-2017 12:54

Condivido in toto quanto dice Giudicelli

2
Fabblack 05-03-2017 12:54

Vediamo se ora glielo dice di persona.

1