Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Continua il recupero di Petra Kvitova

08/01/2017 08:21 7 commenti
Petra Kvitova nella foto
Petra Kvitova nella foto

E’ passato quasi un mese dalla rapina in casa a Prostejov e la conseguente aggressione ai danni di Petra Kvitova, che ha subito un danno alla mano sinistra e si è sottoposta ad un’operazione.

La tennista ceca, che starà fuori dal circuito WTA per un tempo non inferiore ai sei mesi, ha affidato le sue parole al portavoce Karel Tejkal, che ha dichiarato come il recupero stia andando nella giusta direzione.

Sembra che Petra abbia già iniziato la riabilitazione, mentre la polizia non è ancora riuscita a risalire all’identità dell’aggressore.


Lorenzo Carini


TAG:

7 commenti

barra de boca 09-01-2017 00:48

Scritto da Almas

Scritto da Luca Martin
Il fatto che la polizia non abbia trovato l’aggressore, mi fa pensare male.
Spero di non sbagliarmi.

Credo che pensiamo la stessa cosa, cioè per me si è trattato di una aggressione mirata, ovvero per me l obiettivo era lei e non una rapina, troppe cose anomale ( il motivo mi sfugge però )

ampiamente pronosticato

7
Santino78 (Guest) 09-01-2017 00:45

Io ho subito, come mio costume, pensato al peggio. La mia PETRA preziosa è da molti odiata in patria. Ricordo le aggressioni verbali di esponenti politici d’opposizione e di governo all’indomani del secondo trionfo a Wimbledon nel 2014. Presero a pretesto la residenza a Montecarlo per attaccarla con assurda virulenza. Dopo l’attacco, immediatamente dopo se non addirittura in quegli stessi giorni, vi fu un tentativo di aggressione fisica sventato in extremis e diverse minacce di morte.
Io amo PETRA e sono in lutto. Ce la metterà tutta, ma è una ragazza nata sotto maligna stella. Enorme spettacolare talento e completezza, potenza anticipo varietà e tocco, combattività commovente, umanità, fairplay, gentilezza…e però asma bronchiale cronica, continui acciacchi fisici, facilità a contrarre malattie dell’apparato respiratorio, sanguinosa ostilità in patria sino alle estreme conseguenze. Resterà la mia PETRA preziosa, incompresa sottostimata e ingiustamente criticata. Ora che è stata messa fuori gioco, molti sono silenziosamente contenti. Godetevi le pallettare insulse e volgari. Grazie PETRA, hai fatto tutto e di più, ma la gente è cattiva.

Santino Sardo, Trieste

6
Luca96 08-01-2017 15:03

Forza Petra! Spero di rivederti presto sui campi da gioco.

5
Almas (Guest) 08-01-2017 14:15

Scritto da Luca Martin
Il fatto che la polizia non abbia trovato l’aggressore, mi fa pensare male.
Spero di non sbagliarmi.

Credo che pensiamo la stessa cosa, cioè per me si è trattato di una aggressione mirata, ovvero per me l obiettivo era lei e non una rapina, troppe cose anomale ( il motivo mi sfugge però )

4
Luca Martin (Guest) 08-01-2017 10:21

Il fatto che la polizia non abbia trovato l’aggressore, mi fa pensare male.
Spero di non sbagliarmi. 🙁 🙁 🙁

3
Lazzu 08-01-2017 10:17

Una delle mie giocatrici preferite nonchè uno dei talenti meno sfruttati del circuito, potrebbe benissimo essere numero 1 se riuscisse ad essere costante.
Speriamo che quando accaduto la spinga a restare concentrata un’intera stagione e a conquistare qualche altro importante successo.
Pojd Petra!

2
Sottile 08-01-2017 08:33

Un grossissimo in bocca al lupo, speriamo di rivederla a Wimbledon nella forma migliore ( e magari in finale)

1