Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

ITF Junior: vittoria per Guido Marson in singolare e di Zeppieri-Contarino e Carola Cavelli in doppio

06/11/2016 14:29 10 commenti
Guido Marson classe 1999, n.547 ITF
Guido Marson classe 1999, n.547 ITF

Pochi italiani presenti nei torni ITF Junior della settimana, ma quelli presenti hanno fatto il loro dovere soprattutto in Tunisia nel torneo di grado 5 con gli italiani che hanno dominato i tabelloni maschili sia in singolare che in doppio. Il titolo in singolare è andato a Guido Marson che ha superato in finale l’altro italiano Emiliano Maggioli, proveniente dalle qualificazioni dopo una finale molto combattuta, con il punteggio di 6-7 7-5 6-3.

Anche in doppio dominio azzurro con la vittoria finale della coppia formata da Giulio Zeppieri e Matteo Contarino.
In singolare, oltre alla finale raggiunta da Marson e da Maggioli, è arrivato in semifinale Nicolò Inserra, nei quarti Lorenzo Lorusso, Jannik Sinner, Giulio Zeppieri e Marco Matteoli. Ottavi di finale per Matteo Contarino, Omar Brigida e Fabrizio Andaloro.

Nel tabellone femminile dello stesso torneo in Tunisia, buoan prova di Bianca Omede che dalle qualificazioni è arrivata fino ai quarti di finale del tabellone principale, mentre Carola Cavelli si è fermata agli ottavi di finale. La stessa Carola Cavelli si è però rifatta in doppio andando a vincere il torneo, giocando in coppia con la polacca Hedrzak.

Solo altri tre italiani erano impegnati in tornei junior questa settimana e precisamente nel g4 disputato in Finlandia. Filippo Moroni si è fermato agli ottavi di finale, mentre Marco Furlanetto ha perso al primo turno. Giovanni Peruffo non ha superato le qualificazioni. Moroni-Peruffo sono arrivati in finale in doppio dove hanno perso da una coppia polacca.


Paolo Angella


TAG: ,

10 commenti. Lasciane uno!

bYE (Guest) 06-11-2016 19:56

Scritto da Luca_nl

Scritto da Paolo
@ giuliano da viareggio (#1726796)
Grazie a voi che mostrate interesse
I tornei Junior si differenziano nei vari gradi di difficoltà. Più è alto il grado più punteggio per il ranking viene assegnato.
Il grado più alto è il grado A che comprende le prove del Grande Slam, più il Bonfiglio e un altro paio di tornei. Poi seguono il grado 1, grado 2 e via fino al grado 5.
Tra g4 e g5 ci sono le seguenti differenze di punteggio:
Vincitore: G4 40 punti – G5 30 punti
Finalista: G4 30 punti – G5 20 punti
Semifinalista: G4 20 punti – G5 15 punti
Quarti: G4 15 punti – G5 10 punti
Ottavi: G4 10 punti – G5 5 punti

Piccola integrazione, relativamente al Grado A.
I tornei Grado A, se non ricordo male sono 9. I 4 Slam + altri 5 tra cui il Bonfiglio.
Per far si che gli Slam diano più punti sono stati introdotti dei Bonus, che scattano una volta raggiunto un certo livello nel torneo mi sembra gli Ottavi, più si va avanti e più il Bonus in punti è elevato.
Dei cinque tornei Grado A, 2 (mi sembra) ricevono ugualmente un Bonus punti(circa la metà rispetto al Bonus Slam), tra questi tornei Grade A con Bonus c’è il Bonfiglio.
Gli altri 3 (o due) tornei Grade A prendono solo i punti realtivi al Grade A.
Nei Junior è importante osservare che i tornei utili ai fini della classifica sono solo 6 (scelta fatta chiaramente per poter conciliare tennis e scuola).
Inoltre la Classifica Junior è di tipo misto ossia singolare+doppio, dove i punti del singolare entrano al 100%, mentre quelli del doppio per 1/4.

Grandissimo grazie

10
Luca_nl 06-11-2016 19:54

Scritto da Paolo
@ giuliano da viareggio (#1726796)
Grazie a voi che mostrate interesse
I tornei Junior si differenziano nei vari gradi di difficoltà. Più è alto il grado più punteggio per il ranking viene assegnato.
Il grado più alto è il grado A che comprende le prove del Grande Slam, più il Bonfiglio e un altro paio di tornei. Poi seguono il grado 1, grado 2 e via fino al grado 5.
Tra g4 e g5 ci sono le seguenti differenze di punteggio:
Vincitore: G4 40 punti – G5 30 punti
Finalista: G4 30 punti – G5 20 punti
Semifinalista: G4 20 punti – G5 15 punti
Quarti: G4 15 punti – G5 10 punti
Ottavi: G4 10 punti – G5 5 punti

Piccola integrazione, relativamente al Grado A.
I tornei Grado A, se non ricordo male sono 9. I 4 Slam + altri 5 tra cui il Bonfiglio.
Per far si che gli Slam diano più punti sono stati introdotti dei Bonus, che scattano una volta raggiunto un certo livello nel torneo mi sembra gli Ottavi, più si va avanti e più il Bonus in punti è elevato.
Dei cinque tornei Grado A, 2 (mi sembra) ricevono ugualmente un Bonus punti(circa la metà rispetto al Bonus Slam), tra questi tornei Grade A con Bonus c’è il Bonfiglio.
Gli altri 3 (o due) tornei Grade A prendono solo i punti realtivi al Grade A.

Nei Junior è importante osservare che i tornei utili ai fini della classifica sono solo 6 (scelta fatta chiaramente per poter conciliare tennis e scuola).
Inoltre la Classifica Junior è di tipo misto ossia singolare+doppio, dove i punti del singolare entrano al 100%, mentre quelli del doppio per 1/4.

9
bYE (Guest) 06-11-2016 18:48

Il ns ex campione che dominava tutte le categorie under ossia Ramazzotti è totalmente evaporato nel salto ad under18..non gioca da tanto ne grade ne future, dopo l’ultima asfaltata presa da Frigerio..perchè gioca quasi nulla?

8
Chry (Guest) 06-11-2016 18:08

Scusate, solo una precisazione, il cognome è Omedè, con l’accento sulla è finale.

Complimenti a tutti e un ringraziamento a Paolo per gli aggiornamenti dal mondo junior.

7
giuliano da viareggio (Guest) 06-11-2016 17:40

Scritto da Paolo
@ giuliano da viareggio (#1726796)
Grazie a voi che mostrate interesse
I tornei Junior si differenziano nei vari gradi di difficoltà. Più è alto il grado più punteggio per il ranking viene assegnato.
Il grado più alto è il grado A che comprende le prove del Grande Slam, più il Bonfiglio e un altro paio di tornei. Poi seguono il grado 1, grado 2 e via fino al grado 5.
Tra g4 e g5 ci sono le seguenti differenze di punteggio:
Vincitore: G4 40 punti – G5 30 punti
Finalista: G4 30 punti – G5 20 punti
Semifinalista: G4 20 punti – G5 15 punti
Quarti: G4 15 punti – G5 10 punti
Ottavi: G4 10 punti – G5 5 punti

Grazie mille Paolo, veramente esauriente!!
Continua così.

6
Moro (Guest) 06-11-2016 17:12

Scritto da Paolo
@ giuliano da viareggio (#1726796)
Grazie a voi che mostrate interesse
I tornei Junior si differenziano nei vari gradi di difficoltà. Più è alto il grado più punteggio per il ranking viene assegnato.
Il grado più alto è il grado A che comprende le prove del Grande Slam, più il Bonfiglio e un altro paio di tornei. Poi seguono il grado 1, grado 2 e via fino al grado 5.
Tra g4 e g5 ci sono le seguenti differenze di punteggio:
Vincitore: G4 40 punti – G5 30 punti
Finalista: G4 30 punti – G5 20 punti
Semifinalista: G4 20 punti – G5 15 punti
Quarti: G4 15 punti – G5 10 punti
Ottavi: G4 10 punti – G5 5 punti

Bravo Paolo Angela, sempre puntuale e cortese… ti leggo con piacere sia qui che sula concorrenza 🙂

5
Moro (Guest) 06-11-2016 16:42

Emiliano Maggioli è davvero uno dei prospetti più interessanti della leva post 2000.
Classe 2001 che al primo torneo under18 è giunto fino alla finale. Da tenere assolutamente d’occhio!!!

4
Paolo (Guest) 06-11-2016 16:31

@ giuliano da viareggio (#1726796)
Grazie a voi che mostrate interesse 🙂

I tornei Junior si differenziano nei vari gradi di difficoltà. Più è alto il grado più punteggio per il ranking viene assegnato.

Il grado più alto è il grado A che comprende le prove del Grande Slam, più il Bonfiglio e un altro paio di tornei. Poi seguono il grado 1, grado 2 e via fino al grado 5.

Tra g4 e g5 ci sono le seguenti differenze di punteggio:

Vincitore: G4 40 punti – G5 30 punti
Finalista: G4 30 punti – G5 20 punti
Semifinalista: G4 20 punti – G5 15 punti
Quarti: G4 15 punti – G5 10 punti
Ottavi: G4 10 punti – G5 5 punti

3
Veuve (Guest) 06-11-2016 15:25

Fino alla fine forza CAROLA!!!

2
giuliano da viareggio (Guest) 06-11-2016 14:37

Grazie a Paolo Angella per tenerci aggiornati sulla situazione del mondo junior! Una domanda, che cosa differenzia un grado 4 da un grado 5?

1