Campionato Serie A1 Copertina, Generica

Dalla Serie A1: pareggio per il Ct Palermo. I siciliani raccolgono contro Schio il primo punto

30/10/2016 17:04 5 commenti
Claudio Fortuna nella foto
Claudio Fortuna nella foto

Una bella giornata di sole e tanto pubblico hanno fatto da contorno al match della terza giornata del campionato nazionale di serie A1 maschile tra Ct Palermo e Tc Schio. E’ finita 3-3, punteggio che lascia l’amaro in bocca al team capitanato da Giovanni Valenza.

Successi in singolare per Claudio Fortuna, facile su Medda e per un ottimo Salvatore Caruso ai danni del top 200 Lorenzo Giustino.

I veneti hanno invece fatto loro gli altri due singolari. Il talentuoso mancino Andrea Basso ha superato Omar Giacalone e Jurman ha avuto la meglio nella sfida contro il giovane Andrea Trapani.
Nei doppi il Ct Palermo ha ottenuto il terzo punto grazie alla coppia Giacalone – Caruso. Sconfitta al supertiebrak per i palermitani Trapani e Fortuna, bravi comunque a tenere testa ai quotati Basso e Giustino.
Nell’altro match del girone, facile affermazione del Park Genova sui romani del Parioli.
Il Ct Palermo rimane in fondo alla classifica con un punto al suo attivo.

Fortuna b Medda 61 62
Caruso b Giustino 76 63
Jurman b Trapani 62 75
Basso b. Giacalone 75 64
Caruso – Giacalone b. Medda – Jurman 76 63
Giustino – Basso b. Fortuna – Trapani 16 64 10 6


TAG: ,

5 commenti

Catalano (Guest) 31-10-2016 13:07

@ angelica (#1723149)

Non hai parole per Giacalone ? Prova con ‘Grazie’ !! Perchè solo questo puoi dire a chi gioca per gli stessi colori da più di dieci anni , dalle categorie giovanili ed in tutte le serie C , B , A2 e A1 , giocando sempre e comunque . C’mon Omar !!

5
lachiluser 31-10-2016 12:54

@ angelica (#1723468)

Non sono pensieri, ma dati di fatto.

4
angelica (Guest) 31-10-2016 12:20

@ lachiluser (#1723446)

Non la penso così mi spiace.

3
lachiluser 31-10-2016 12:13

@ angelica (#1723149)

Giacalone ha perso 2 partite e non 3. Nella 1^ giornata ha battuto Mager in 2 set; non penso si possa puntare il dito solo contro di lui. Con Basso, giocatore che ha avuto buoni piazzamenti e che ha espresso un buon tennis non solo nel 2016, ci aveva già perso quest’anno in 2 set. Poi il punto vittoria ieri poteva arrivare anche da Trapani e Fortuna, che dopo essere stati avanti di un set nel doppio e avanti di 3 punti nel super tie-break hanno perso di misura l’incontro. Come la scorsa giornata il punto del pareggio poteva arrivare da Caruso, che dopo avere battuto in una partita “non semplice” il suo avversario che è distante circa 400 (QUATTROCENTO) posizioni da lui, ha perso in coppia con Bonuccelli il doppio contro Antonescu/Bessire. Se oggi Caruso gioca la A1 con il Ct Palermo, è merito del resto del gruppo, formato da giocatori valorosi che in questi anni hanno dimostrato di giocarsela con giocatori di livello.

2
angelica (Guest) 30-10-2016 19:09

Io non ho parole per Giacalone…3 partite in 3 settimane perse..se avesse vinto il Palermo avrebbe preso i 3 punti invece niente. Complimenti invece a Salvo che come sempre invece dimostra il suo valore. Nella prima giornata non c’era perché in America ma nelle altre due giornate ha sempre vinto e partite non semplici vedi oggi contro Giustino e il doppio portato a casa. Quindi complimenti di cuore a Salvuccio mi dispiace per lui ma essendo uno sport di squadra e non individuale se si perde perde anche lui pur avendo vinto ed essendo stato perfetto questa squadra ha solo Salvo come giocatore di valore e tutto da solo non può fare. Al Parioli era meglio perché era una squadra di più elementi validi qua ce n’è uno solo… Spero almeno per i play off.

1

Lascia un commento