Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger Budapest: Federico Gaio fuori al primo turno. Out Napolitano al turno decisivo delle quali (Video)

24/10/2016 17:06 28 commenti
Federico Gaio classe 1992
Federico Gaio classe 1992

Questi i risultati con il Live dettagliato dei giocatori italiani impegnati nel torneo challenger di Budapest.

Federico Gaio si ferma all’esordio.
Il 24enne di Faenza è stato sconfitto da Laslo Djere in due set.

Si ferma al turno finale di qualificazione Stefano Napolitano che ha ceduto 36 62 64, in due ore e un quarto, al polacco Michal Przysiezny.




HUN Challenger Budapest | Indoor | e64.000
1T Djere SRB – Gaio ITA (0-0) ore 15:00

CH Budapest
Laslo Djere
7
6
Federico Gaio
5
3
Vincitore: L. DJERE





3TQ Napolitano ITA – Przysiezny POL (0-0) ore 11:00

CH Budapest
Stefano Napolitano [3]
3
6
4
Michal Przysiezny
6
2
6
Vincitore: M. PRZYSIEZNY




TAG: , , ,

28 commenti. Lasciane uno!

Sottile 24-10-2016 21:42

Ottime notizie su tutti i fronti oggi :neutral:

28
Becuzzi_style (Guest) 24-10-2016 21:13

@ Giuli (#1720010)

Naaaa….è più esplicativo Becuzzi…un perdente ogni tanto vince , Becuzzi no…ma il sogno lo rende immortale e paradossalmente invincibile

27
nere 24-10-2016 21:10

cmq gaio conferma ahime di campare di un paio di exploit all’anno e di non sapersi confermare nella costanza ad un certo livello. speriamo che riesca a fare questo salto decisivo

26
Koko (Guest) 24-10-2016 19:42

Scritto da Fabiofogna

Scritto da Giuli

Scritto da Becuzzi_style
Di riffa o di raffa non si vince mai

Per questo ti soprannomineremo “PERDUZZI” !

Basta Becuzzi per alludere alla sconfitta!

25
nere 24-10-2016 19:02

Scritto da rexy00

Scritto da zedarioz
Napolitano e Gaio hanno avuto lo stesso percorso.
Grandi exploit in estate che li hanno portati al best ranking e autunno disastroso.
Per l’anno venturo speriamo trovino continuità

ok ma perdere all’ultimo da Przysiezny ci sta. è un buon giocatore il polacco che piano piano sta tornando ad un buon livello

Mah insomma guardati i risultati di quest anno non sembra proprio

24
Tony71 (Guest) 24-10-2016 18:25

Gaio non riesce a trovare un equilibrio i treni passano

23
isa (Guest) 24-10-2016 18:14

Come mai Motti e Ghedin non hanno giocato assieme?

22
Fabiofogna 24-10-2016 18:11

Scritto da Giuli

Scritto da Becuzzi_style
Di riffa o di raffa non si vince mai

Per questo ti soprannomineremo “PERDUZZI” !

:-)

21
Becuzzi_style (Guest) 24-10-2016 17:35

Niente…vincere una partita a livello challenger sta diventando una mezza impresa ultimamente per i nostri portacolori…

20
gionapoli (Guest) 24-10-2016 16:56

Male,molto male

19
gionapoli (Guest) 24-10-2016 15:49

Federico in piena confusione mentale e poco reattivo, cosi è difficile portare una partita a casa.ma Djere non è niente di che,si può ancora fare.

18
Giuli (Guest) 24-10-2016 15:04

Scritto da Becuzzi_style
Di riffa o di raffa non si vince mai

Per questo ti soprannomineremo “PERDUZZI” :mrgreen: !

17
rexy00 (Guest) 24-10-2016 14:45

Scritto da zedarioz
Napolitano e Gaio hanno avuto lo stesso percorso.
Grandi exploit in estate che li hanno portati al best ranking e autunno disastroso.
Per l’anno venturo speriamo trovino continuità

ok ma perdere all’ultimo da Przysiezny ci sta. è un buon giocatore il polacco che piano piano sta tornando ad un buon livello

16
zedarioz (Guest) 24-10-2016 13:45

Scritto da Frank
@ zedarioz (#1719859)
Napolitano ha dei problemi con la pubalgia che si sono fatti molto più pesanti dopo il torneo challenger di Biella, nelle ultime due settimane si è allenato 1 ora su terra rossa. Se non si sanno le cose meglio non parlare… Con tutto rispetto

Con tutto rispetto, faccio sport e se sono infortunato non partecipo a competizioni che richiedono uno standard fisico elevatissimo. Oltretutto la pubalgia se ci si gioca sopra a ripetizione può diventare cronica e richiedere mesi di cure. Quindi se lui partecipa ad un torneo di così alto livello è perché è pronto fisicamente per giocare 5 partite, oltretutto su superficie dura, in una settimana. Stimo troppo chi lo segue per pensare che lo facciano partecipare da infortunato, quindi avrà anche un fastidio.
Spero per lui che tu non interpreti il suo pensiero, perché è da perdente nato quello di giocare e poi dire: perdo sempre perché ho la pubalgia. Se hai un infortunio che ti impedisce di rendere ed è molto rischioso come la pubalgia, che senso ha partecipare sapendo di perdere e rischiando infortuni?
Non è mica il giocatore da circolo che dice “mi fa male la gamba, provo a giocare, al massimo mi ritiro”. Il corpo è il loro strumento di lavoro, è stracurato e non ci si spara viaggi in giro per l’europa a raccattare sconfitte se si sa di non poter competere per via della pubalgia. E’ sicuramente un fastidio ma non la scusa per le sconfitte.

15
nere 24-10-2016 13:45

Scritto da Frank
@ zedarioz (#1719859)
Napolitano ha dei problemi con la pubalgia che si sono fatti molto più pesanti dopo il torneo challenger di Biella, nelle ultime due settimane si è allenato 1 ora su terra rossa. Se non si sanno le cose meglio non parlare… Con tutto rispetto

Dopo donati pure napolitano frenato dai problemi fisici. Peccato nessuno dei nostri giovani per un motivo o Er l altro spicchera il volo entro la fine di questo 2016.

14
alex87 (Guest) 24-10-2016 13:43

Scritto da Becuzzi_style
Di riffa o di raffa non si vince mai

secondo me tu ci godi per queste sconfitte…per dare credito alla tua teoria demagocica…..ieri non hai scritto nessun commento quando napolitano ha vinto una battaglia al terzo set….che poi magari i concetti che esprimi possono essere pure giusti mA ci vuole coerenza nei giudizi….

13
fisherman (Guest) 24-10-2016 13:43

@ zedarioz (#1719859)

Stefano Napolitano ha una recidiva di pubalgia. ..questo è il fattore che lo sta limitando nel rendimento e nei risultati. .

Il ragazzo vuole giocare ma non è fisicamente a posto

12
Becuzzi_style (Guest) 24-10-2016 13:38

Di riffa o di raffa non si vince mai

11
borg (Guest) 24-10-2016 13:30

Ultimo game 4 risposte sbagliate di dritto….mah

10
Frank (Guest) 24-10-2016 13:23

@ zedarioz (#1719859)

Napolitano ha dei problemi con la pubalgia che si sono fatti molto più pesanti dopo il torneo challenger di Biella, nelle ultime due settimane si è allenato 1 ora su terra rossa. Se non si sanno le cose meglio non parlare… Con tutto rispetto

9
gido 24-10-2016 13:15

osso duro il polacco, ma Stefano sta giocando bene … peccato per le tante palle break non sfruttate

8
Gabriele da Firenze 24-10-2016 13:14

Alla fine senon sfrutti 5 palle break game poi lo perdi

7
Daniele (Guest) 24-10-2016 13:00

Dai napo!!!sembra in ripresa!

6
zedarioz (Guest) 24-10-2016 12:48

Napolitano e Gaio hanno avuto lo stesso percorso.
Grandi exploit in estate che li hanno portati al best ranking e autunno disastroso.
Per l’anno venturo speriamo trovino continuità

5
tommaso (Guest) 24-10-2016 12:42

ormai brek e gia chiuso sempre uguale dai la prossima

4
Gabriele da Firenze 24-10-2016 12:24

Forza Napo, ora al terzo :-)

3
giuly97top10 24-10-2016 11:55

Napo dai però! Puoi vincere, hai talento, cerca di convincerti tu per primo !

2
QUINZI e GIORGI (io ci credo)1926 (Guest) 24-10-2016 11:30

Dai Napo puoi vincere daiiiiiiii

1

Lascia un commento