Il programma completo Challenger, Copertina

Challenger Biella: Il programma completo di Martedì 26 Luglio

25/07/2016 15:59 48 commenti
Gianluigi Quinzi classe 1996
Gianluigi Quinzi classe 1996

Challenger Biella: Il programma completo di Martedì 26 Luglio.

CENTRALE – Ora italiana: 10:00 (ora locale: 10:00 am)
1. Alessandro Giannessi ITA vs Guido Andreozzi ARG
2. Salvatore Caruso ITA vs [2] Thomaz Bellucci BRA
3. Christian Lindell SWE vs [6] Andrej Martin SVK
4. [1/WC] Paolo Lorenzi ITA vs Filippo Volandri ITA (non prima ore: 16:00)
5. [WC] Stefano Napolitano ITA vs Elias Ymer SWE

CAMPO 7 – Ora italiana: 10:00 (ora locale: 10:00 am)
1. [8] Daniel Brands GER vs [SE] Aslan Karatsev RUS
2. [WC] Gianluigi Quinzi ITA vs [Q] Tomislav Brkic BIH
3. Andrey Rublev RUS vs [3] Dusan Lajovic SRB (non prima ore: 13:00)
4. Joao Souza BRA vs [WC] Gianluca Mager ITA
5. Matteo Donati ITA vs Hans Podlipnik-Castillo CHI

CAMPO 8 – Ora italiana: 10:00 (ora locale: 10:00 am)
1. Gonzalo Lama CHI vs Federico Gaio ITA
2. Michael Linzer AUT vs [Q] Viktor Galovic CRO
3. [4] Carlos Berlocq ARG vs [Q] Andrea Collarini ARG
4. [5] Karen Khachanov RUS vs Andrea Arnaboldi ITA

CAMPO 5 – Ora italiana: 10:00 (ora locale: 10:00 am)
1. [Q] Francisco Bahamonde ITA vs [7] Marco Trungelliti ARG
2. Nicolas Kicker ARG vs Enrique Lopez-Perez ESP


TAG: ,

48 commenti. Lasciane uno!

aldo (Guest) 26-07-2016 13:58

@ giuly97 prossima top ten :) (#1652871)

I challenger sono duri proprio perché giocati da tennisti affermati che sanno esprimere oltre a buon gioco anche un certo “mestiere”. Ma un giovane dotato e ambizioso deve dimostrare di saperli battere sul campo, altrimenti quali sarebbero le sue velleità?

48
Ermanno (Guest) 26-07-2016 13:58

Fine primo set: in campo un giocatore che sbaglia una palla su tre (Brkic), e dall’altra parte un ragazzo che sembra sul campo pensando ai cavoli suoi (GQ). Smetto di guardare, mi da fastidio vedere chi non ha la minima voglia di impegnarsi. Spero che andandomene le cose cambino.

47
Ermanno (Guest) 26-07-2016 13:24

Sto guardando lo streaming. Ma scusate Quinzi ha voglia di giocare a tennis o lo fa tanto per passare il tempo? Mi sembra uno che ha la nausea del gioco. Penoso. Bo speriamo che nei prossimi games cambi un po.

46
lallo (Guest) 26-07-2016 11:41

Scritto da fox
@ giuly97 prossima top ten (#1652871)
Giuly il tennis e’ come l’amore non ha eta’ …

45
rexy00 (Guest) 26-07-2016 11:05

Scritto da Alessandromonky

Scritto da rexy00
ah no è Mager con Souza(il mio discorso resta invariato), Gaio con Lama lo vedo favorito, mentre Napo e Ymer è abbastanza imprevedibile come partita, lo svedese può perdere davvero da chiunque.
Bahamonde ha Trungelliti, che sinceramente non è niente di che

Niente di che Trungelliti…Peccato che ha battuto Cilic al Roland Garros ed è 137 al mondo

su terra è stato asfaltato senza mezze misure da Zekic e anche dal nostro Pippo, è battibile.

44
emilio (Guest) 26-07-2016 10:10

@ giuly97 prossima top ten :) (#1653073)

Lo sport e’ uno dei pochi campi in cui esiste la meritocrazia. Essere giovane e’ una condizione non un merito. Oltretutto i ns migliori giovani sono molto aiutati economicamente: sia con tecnici federali che li seguono e petmettono di risparmiare notevolmente che con le wc che ricevono constantemente e comportano il corrispettivo gettone previsto per il primo turno cui non avrebbero diritto di partecipare se non passando dalle quali. Oltretutto augurandomi di sbagliarmi tra 3/4 anni qualcuno dei prospetti ventenni di grandi speranze potrebbe ancora essere tra il 200 e il 300 e quindi da tuo ragionamento dovrebbe lasciare spazio ad altri piu’ giovani..vabbe’ buon tennis a tutti, o meglio solo agli under 40 perche’ dopo vari anni aspettando il campione italiano uno dovrebbe ritirarsi e lasciare spazio ai piu’ giovani!!

43
fedder (Guest) 26-07-2016 09:49

Scritto da giuly97 prossima top ten :)
mi scuso in anticipo con i tifosi dei vari caruso, gaio ecc.. ma che senso ha avere 25 anni, non essere mai stati neanche in top 200, e continuare ad arrangiarsi nei challenger, in cui se ti va bene vai in pari con le spese, se poi ti accorgi che non riesci ad andare oltre ?
io mi sento più tifosa di napo,gq , pellegrino piuttosto che di questi che tolgono spazio a chi i challenger cerca di usarli per il loro vero scopo,cioè come una fase di transizione per crescere e arrivare a competere seriamente. che senso ha dopo una certa età continuare a sperare di fare il colpaccio, che nel loro caso significa 8000 euro per la vittoria di un torneo all’anno (se va bene ! ) mica capita a tutti una settimana alla vanni, o mica tutti fanno di cognome lorenzi !

Realtivamente al tuo commento sui nostri 25enni:
Mettiti nei loro panni: che alternativa hanno? sono gente che gioca a tennis da sempre e sa fare solo quello. L’unica alternativa per loro è fare i maestri di tennis; e poichè non vedo tanti maestri miliardari in giro, secondo me fanno bene a giocare a tennis finchè possono, perchè è la professione che può farli guadagnare di più.
E poi, quando avranno 40 anni potranno fare gli allenatori o i maestri per i successivi 20/30 anni.
Inoltre saranno liberi dafare un pò quel che gli pare? se i nostri giovani vogliono fare carriera, che li battano sul campo!

42
mazinga (Guest) 26-07-2016 07:35

Qualcuno può spiegare la regola per cui un top 50 non può iscriversi ad un challenger? Perché in questo challenger compaiono 2 top 50 se non sbaglio. Grazie

41
Auger2000 (Guest) 26-07-2016 02:28

se sei nuova del sito forde non sai che quel Buon Rob è un celebre troll e lui acrive per polemizzare e basta….. con 2 pwrsone non devi parlare cioe lui e un certo mirko o gabriele o becuzzi, è sempre lo stesso. ciao

40
Auger2000 (Guest) 26-07-2016 02:22

Scritto da giuly97 prossima top ten :)
@ emilio (#1653031)
questa sterile polemica mi ha già stufata.
mi importa solo far capire che se si sostenessero di più, anche economicamente, le giovani leve,ne beneficerebbe il movimento tennistico intero.
chi ha orecchie per intendere, intenda.

secondo

39
giuly97 prossima top ten :) (Guest) 26-07-2016 01:02

@ emilio (#1653031)

questa sterile polemica mi ha già stufata.
mi importa solo far capire che se si sostenessero di più, anche economicamente, le giovani leve,ne beneficerebbe il movimento tennistico intero.
chi ha orecchie per intendere, intenda.

38
emilio (Guest) 25-07-2016 23:35

@ giuly97 prossima top ten :) (#1653018)

Comunque il tuo discorso e’ davvero delirante.. fortunatamente passata la soglia junior la unica verita’ e’ quella del campo. E se dei ventenni non sanno battere un 25 enne n 250 non e’ certo problema del 25 enne. certo magari se si ritirassero tutti gli over 25 fuori dai 100 i ns giovani farebbero best ranking…

37
paolo (Guest) 25-07-2016 23:18

@ Buon Rob (#1653005)

von la vittoria di Dimitrov a Toronto ……..Lorenzi 40 e Fognini 41 tolti i punti di Hamburg…..Seppi tolta la seminale di Hamburg addirittura 72….per una sera almeno Lorenzi nr.1 d’Italia

36
giuly97 prossima top ten :) (Guest) 25-07-2016 23:10

@ Buon Rob (#1653005)

mamma che pesantezza però.. e poi mi dovresti spiegare cosa c’entra questa questione sessista. io potrei allora insinuare che tu sia una ragazza, e allora ? ma non ci sono dei moderatori su questo sito ? se ci siete dite qualcosa !

35
paolo (Guest) 25-07-2016 22:56

di sicuro se non esiste il “piccolo” nello sport non può esistere neanche il “grande”…….e il tennis non fa eccezioni…..

34
Alessandromonky 25-07-2016 22:41

Scritto da rexy00
ah no è Mager con Souza(il mio discorso resta invariato), Gaio con Lama lo vedo favorito, mentre Napo e Ymer è abbastanza imprevedibile come partita, lo svedese può perdere davvero da chiunque.
Bahamonde ha Trungelliti, che sinceramente non è niente di che

Niente di che Trungelliti…Peccato che ha battuto Cilic al Roland Garros ed è 137 al mondo

33
Buon Rob (Guest) 25-07-2016 22:40

Scritto da Lucabigon

Scritto da giuly97 prossima top ten
mi scuso in anticipo con i tifosi dei vari caruso, gaio ecc.. ma che senso ha avere 25 anni, non essere mai stati neanche in top 200, e continuare ad arrangiarsi nei challenger, in cui se ti va bene vai in pari con le spese, se poi ti accorgi che non riesci ad andare oltre ?
io mi sento più tifosa di napo,gq , pellegrino piuttosto che di questi che tolgono spazio a chi i challenger cerca di usarli per il loro vero scopo,cioè come una fase di transizione per crescere e arrivare a competere seriamente. che senso ha dopo una certa età continuare a sperare di fare il colpaccio, che nel loro caso significa 8000 euro per la vittoria di un torneo all’anno (se va bene ! ) mica capita a tutti una settimana alla vanni, o mica tutti fanno di cognome lorenzi !

Il caso di Vanni e Lorenzi non ti dice nulla…? Lorenzi è entrato nei primi 200 a 25 anni e dopo 10 anni fa il best ranking e guadagna soldoni. Oltretutto credi che sia impossibile per uno che è intorno al n° 200ATP (come Gaio) fare qualche stagione dentro i top100 e guadagnare un bel pacco di €? Certi commenti mi sembrano davvero cervellotici…

Estrella addirittura è entrato nei primi 200 a 32 anni, Robert sta facendo la stagione della vita a 35 suonati, a tutta ‘sta gente secondo questo Giulia (perché al 99% è un “questo”) non avrebbero più dovuto giocare.
Estrella addirittura per lui, pardon, “”"”"lei”"”"”, dovrebbe stare nei villaggi turistici dominicani da anni invece che a vincere tornei ATP.
Karlovic, poi, che fa 550 punti negli ultimi due tornei giocati? Niente, rottamato anche lui.
Povero Lorenzi, se fosse passatq eusta assurda teoria avrebbe dovuto smettere di giocare a tennis a 26 anni.
Ma per fortuna l’ATP è molto più assennata, e al momento Lorenzi è n.39 nella classifica Live.

32
palmeria (Guest) 25-07-2016 22:32

Scritto da giuly97 prossima top ten :)
@ Lucabigon (#1652914)
Ma.. io ho scritto proprio di Vanni e Paolino ! xD

che ne pensi i togliere i giocatori dopo i 22 anni in serie B e Lega pro?
così poi giochiamo io e te magari..

31
paolo (Guest) 25-07-2016 22:21

Nel professionismo non hanno senso limiti di età, se a quarant’anni uno è più forte di uno di venti lo batte punto, nn ha alcun senso a livello agonistico e non di boyscout un ragionamento del genere.

30
fox (Guest) 25-07-2016 22:21

@ giuly97 prossima top ten :) (#1652871)

Giuly il tennis e’ come l’amore non ha eta’ … :-)

29
Alessandro Sartorighxxi (Guest) 25-07-2016 22:14

Prevalere il buon senso?!? Qui si parla di circuito ATP :professionismo puro . Il buon senso dice che se a 35 anni riesco a stare attirno alla 200 posizione del mondo e frequentare con un certo successo il circuito nessuno mi può obbligare ad cercar lavoro in un ufficio.

28
Ilaale09 (Guest) 25-07-2016 22:06

Il tennista che vive coltivando il proprio sogno di partecipare ad uno slam e’ simile all atleta del tiro a piattello che sogna l olimpiade o lo scrittore che scrive per proprio bisogno prima di essere un scrittore di successo o la ballerina di palcoscenici di provincia o l attore di teatro di periferia o chi fa piano bar …. si coltivano sogni … a volte si realizzano a volte no … ma fin che il sogno c e’ c e’ anche la molla che ti fa continuare a crederci

27
Mattia mazzarri (Guest) 25-07-2016 21:56

Scritto da Mattia mazzarri

Scritto da giuly97 prossima top ten
@ lallo (#1652888)
hai ragione, però dopo un po’dovrebbe prevalere il buon senso.. io metterei un limite di età per i futures di 23 anni, e per i ch di 26 (ovviamente salvo rientri per infortuni) così i giovani non verrebbero ostacolati da mestieranti che vivacchiano..

Il tuo discorso non ha senso
Allora uno che ha 26 anni deve ritirarsi per un regolamento(che spero non faranno mai)senza filo logico
Allora cosa diresti a Vanni che quando aveva 28 anni era 700 atp e in 2 anni é riuscito ad entrare in top 100 giocando anche una finale atp oppure un Lorenzi che a 26 doveva ancora entrare nei 200? Ovviamente la mia non é una critica ma é un opinione, la quale può essere assolutamente critica ciao giuly

Criticata

26
Mattia mazzarri (Guest) 25-07-2016 21:51

Scritto da giuly97 prossima top ten :)
@ lallo (#1652888)
hai ragione, però dopo un po’dovrebbe prevalere il buon senso.. io metterei un limite di età per i futures di 23 anni, e per i ch di 26 (ovviamente salvo rientri per infortuni) così i giovani non verrebbero ostacolati da mestieranti che vivacchiano..

Il tuo discorso non ha senso
Allora uno che ha 26 anni deve ritirarsi per un regolamento(che spero non faranno mai)senza filo logico
Allora cosa diresti a Vanni che quando aveva 28 anni era 700 atp e in 2 anni é riuscito ad entrare in top 100 giocando anche una finale atp oppure un Lorenzi che a 26 doveva ancora entrare nei 200? Ovviamente la mia non é una critica ma é un opinione, la quale può essere assolutamente critica ciao giuly ;)

25
borg (Guest) 25-07-2016 21:29

@ giuly97 prossima top ten :) (#1652948)
La maggior parte dei giovani tennitennisti finisce li, tra i 100 e i 300 Atp. Mica tutti possono fare carriera in top 100. Comunque considera che tutti hanno l obiettivo di fare quali slam dove entrano fino a 220/240 atp. Se passano, guadagnano un mucchio di soldi, anche perdendo al 1 turno. Poi giocare uno slam è già un sogno per molti di loro. Pensa a quel maestro che ha passato 2 turni a Wimbledon e ha perso da un certo federer! Ma magari!

24
Ross (Guest) 25-07-2016 21:21

Scritto da giuly97 prossima top ten :)
@ Ross (#1652918)
Beh ma io intendo l’ attività agonistica, non il non giocare più a tennis. magari mi sono spiegata male, io intendevo insomma che mi intristisce un po’ vedere ad esempio un donati che esce al primo turno di un ch per mano di un volandri..

Ma se non vince con Volandri, potrà mai vincere con Federer Wawrinka, ma anche con Dodig, Feliciano Lopez etc? Fortuna che ci sono i Volandri che ancora giocano e che sono un ottimo banco di prova per i giovani ed uno step necessario. Il livello si raggiunge per gradi. I giocatori da challenger sono professionisti, vivono di tennis e un giorno faranno i coach. Il tennis è anche un lavoro, non è solo gloria.

23
camilatiadoro (Guest) 25-07-2016 20:38

ciao a tutti, vi scrivo qua un aneddoto da Biella (oggi sono stato al torneo tutto il giorno): questa mattina ho seguito per un bel pò quinzi e rublev che si allenavano insieme.. beh che dire… la palla di rublev schizzava via dalla racchetta così velocemente che sembrava spinta da un missile, quella di quinzi sembrava invece avvolta dal miele, arrancava nell’aria e proseguiva la corsa mestamente… Lascio a voi i commenti…

22
lallo (Guest) 25-07-2016 20:26

Scritto da giuly97 prossima top ten :)
@ lallo (#1652888)
hai ragione, però dopo un po’dovrebbe prevalere il buon senso.. io metterei un limite di età per i futures di 23 anni, e per i ch di 26 (ovviamente salvo rientri per infortuni) così i giovani non verrebbero ostacolati da mestieranti che vivacchiano..

Ma comunque servono, perchè sono cagnacci che costringono i giovani a confrontarsi con avversari di buon livello e rotti ad ogni esperienza sul campo. Altrimenti, giocando tra giovani, la crescita sarebbe molto meno efficace. Troppa inesperienza generale non fa crescere il giocatore a 360°

21
paolo (Guest) 25-07-2016 20:23

@ leo_stanimal (#1652817)

ahahahhaha fossi in te andrei in una agenzia di scommesse :lol: se sai tutto quello…. a scrivere qua non rende ……..fermo restando poi se ti ricordi quando vai a scommettere di tutti gli incontri che hai menzionato ahhahhahahha

20
giuly97 prossima top ten :) (Guest) 25-07-2016 20:19

@ Ross (#1652918)

Beh ma io intendo l’ attività agonistica, non il non giocare più a tennis. magari mi sono spiegata male, io intendevo insomma che mi intristisce un po’ vedere ad esempio un donati che esce al primo turno di un ch per mano di un volandri..

19
bYE (Guest) 25-07-2016 20:19

Condivido il post della nostra baby fenomena giuly..mi chiedo anch’io il senso a continuare a giocare a 25 anni se palesemente non si potrá avere una carriera che permetta di guadagnare..il tennis a 25 anni non è solo passione ma diventa anche il proprio lavoro e se sei in perdita continua non capisco il senso di continuare..forse il discorso non riguarda Caruso, non sapendo se le sue entrare glo garantiscono una buona qualitá di vita, ma sicuramente riguarda gente come della tommasina, vilardo, crepaldi e compagnia

18
giuly97 prossima top ten :) (Guest) 25-07-2016 20:14

@ Lucabigon (#1652914)

Ma.. io ho scritto proprio di Vanni e Paolino ! xD

17
gido 25-07-2016 20:13

Scritto da leo_stanimal
Giannessi al terzo su Andreozzi, Bellucci in due facile su Caruso, Martin in tre su Lindell, Paolino in tre su Pippo, Napo in tre su Ymer, Brands facile su Karatsev in due, Quinzi al tiebreak del terzo su Brkic, Rublev-Lajovic match del giorno con vittoria di Dusan al terzo, Mager in due su Souza, Donats in due su Podlipnik, Gaio in tre su Lama, Galovic in tre su Linzer, Berlocq in due su Collarini, Arnaboldi in due tirati su Khachanov, Panchito perde in tre da Trungelliti e infine Kicker in due su Lopez-Perez.

ma chi sei? il mago Oronzo sotto mentite spoglie?

16
Ross (Guest) 25-07-2016 19:41

Scritto da giuly97 prossima top ten :)
mi scuso in anticipo con i tifosi dei vari caruso, gaio ecc.. ma che senso ha avere 25 anni, non essere mai stati neanche in top 200, e continuare ad arrangiarsi nei challenger, in cui se ti va bene vai in pari con le spese, se poi ti accorgi che non riesci ad andare oltre ?
io mi sento più tifosa di napo,gq , pellegrino piuttosto che di questi che tolgono spazio a chi i challenger cerca di usarli per il loro vero scopo,cioè come una fase di transizione per crescere e arrivare a competere seriamente. che senso ha dopo una certa età continuare a sperare di fare il colpaccio, che nel loro caso significa 8000 euro per la vittoria di un torneo all’anno (se va bene ! ) mica capita a tutti una settimana alla vanni, o mica tutti fanno di cognome lorenzi !

Inseguono dei sogni cara giuly. È assurdo che uno si debba ritirare se non riesce ad andare oltre i challenger (che sono un ottimo livello). Se succedesse ciò che auspichi non si giocherebbero più future e challenger. È il movimento composto da milioni di appassionati e sognatori alla Becuzzi che sostiene i top player che senza il movimento alle spalle sarebbero nulla.

15
giuly97 prossima top ten :) (Guest) 25-07-2016 19:40

@ lallo (#1652888)

hai ragione, però dopo un po’dovrebbe prevalere il buon senso.. io metterei un limite di età per i futures di 23 anni, e per i ch di 26 (ovviamente salvo rientri per infortuni) così i giovani non verrebbero ostacolati da mestieranti che vivacchiano..

14
Lucabigon 25-07-2016 19:31

Scritto da giuly97 prossima top ten :)
mi scuso in anticipo con i tifosi dei vari caruso, gaio ecc.. ma che senso ha avere 25 anni, non essere mai stati neanche in top 200, e continuare ad arrangiarsi nei challenger, in cui se ti va bene vai in pari con le spese, se poi ti accorgi che non riesci ad andare oltre ?
io mi sento più tifosa di napo,gq , pellegrino piuttosto che di questi che tolgono spazio a chi i challenger cerca di usarli per il loro vero scopo,cioè come una fase di transizione per crescere e arrivare a competere seriamente. che senso ha dopo una certa età continuare a sperare di fare il colpaccio, che nel loro caso significa 8000 euro per la vittoria di un torneo all’anno (se va bene ! ) mica capita a tutti una settimana alla vanni, o mica tutti fanno di cognome lorenzi !

Il caso di Vanni e Lorenzi non ti dice nulla…? Lorenzi è entrato nei primi 200 a 25 anni e dopo 10 anni fa il best ranking e guadagna soldoni. Oltretutto credi che sia impossibile per uno che è intorno al n° 200ATP (come Gaio) fare qualche stagione dentro i top100 e guadagnare un bel pacco di €? Certi commenti mi sembrano davvero cervellotici…

13
stankosky 25-07-2016 19:01

spero 6 vittorie 3 sconfitte, escluso il derby.

12
lallo (Guest) 25-07-2016 18:54

Scritto da giuly97 prossima top ten :)
mi scuso in anticipo con i tifosi dei vari caruso, gaio ecc.. ma che senso ha avere 25 anni, non essere mai stati neanche in top 200, e continuare ad arrangiarsi nei challenger, in cui se ti va bene vai in pari con le spese, se poi ti accorgi che non riesci ad andare oltre ?
io mi sento più tifosa di napo,gq , pellegrino piuttosto che di questi che tolgono spazio a chi i challenger cerca di usarli per il loro vero scopo,cioè come una fase di transizione per crescere e arrivare a competere seriamente. che senso ha dopo una certa età continuare a sperare di fare il colpaccio, che nel loro caso significa 8000 euro per la vittoria di un torneo all’anno (se va bene ! ) mica capita a tutti una settimana alla vanni, o mica tutti fanno di cognome lorenzi !

Però se si divertono e riescono in qualche modo a sostenere le spese, tanto di cappello. Noi giochiamo pagandoci il campo, le palle, le bibite et, loro invece li pagano…. come non comprenderli…
Aggiungo: cosa diversa dare loro WC. Questo è sbagliato. Wc ai giovani che possano potenzialmente rappresentare i giocatori atp100 del futuro.

11
giuly97 prossima top ten :) (Guest) 25-07-2016 18:28

mi scuso in anticipo con i tifosi dei vari caruso, gaio ecc.. ma che senso ha avere 25 anni, non essere mai stati neanche in top 200, e continuare ad arrangiarsi nei challenger, in cui se ti va bene vai in pari con le spese, se poi ti accorgi che non riesci ad andare oltre ?
io mi sento più tifosa di napo,gq , pellegrino piuttosto che di questi che tolgono spazio a chi i challenger cerca di usarli per il loro vero scopo,cioè come una fase di transizione per crescere e arrivare a competere seriamente. che senso ha dopo una certa età continuare a sperare di fare il colpaccio, che nel loro caso significa 8000 euro per la vittoria di un torneo all’anno (se va bene ! ) mica capita a tutti una settimana alla vanni, o mica tutti fanno di cognome lorenzi !

10
rexy00 (Guest) 25-07-2016 18:05

ah no è Mager con Souza(il mio discorso resta invariato), Gaio con Lama lo vedo favorito, mentre Napo e Ymer è abbastanza imprevedibile come partita, lo svedese può perdere davvero da chiunque.
Bahamonde ha Trungelliti, che sinceramente non è niente di che

9
rexy00 (Guest) 25-07-2016 18:01

no dai in passato ce ne sono stati di peggio. azzardo:l’unico sicuro è Donati col cileno che non so proprio come fa ad essere top300…
il derby lo vince Paolino, Gianna se si è ripreso vince con Andreozzi, Quinzi vince con Brkic a fatica, Gaio con un Souza disastroso nel 2016 può vincere e Napo con Lama se la gioca.
quelli che non hanno speranze sono Arna e Caruso secondo me

8
nere 25-07-2016 17:27

ma secondo me giannessi donati e quinzi passano; gio 50 e 50; napolitano mager e arnaboldi (quest’ultimo se in forma baastad) sfavoriti ma se la possono giocare. vedo chiusi solo caruso e bahamonde

7
superpeppe (Guest) 25-07-2016 17:23

Arnaboldi-kachanov è interessante

6
leo_stanimal (Guest) 25-07-2016 17:07

Giannessi al terzo su Andreozzi, Bellucci in due facile su Caruso, Martin in tre su Lindell, Paolino in tre su Pippo, Napo in tre su Ymer, Brands facile su Karatsev in due, Quinzi al tiebreak del terzo su Brkic, Rublev-Lajovic match del giorno con vittoria di Dusan al terzo, Mager in due su Souza, Donats in due su Podlipnik, Gaio in tre su Lama, Galovic in tre su Linzer, Berlocq in due su Collarini, Arnaboldi in due tirati su Khachanov, Panchito perde in tre da Trungelliti e infine Kicker in due su Lopez-Perez.

5
aureliriccardo 25-07-2016 16:35

non sottovalutate Napolitano, Gaio e pure Mager

4
realpirda 25-07-2016 16:14

Quali sono quelli coperti da telecamere per lo streaming?

3
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 25-07-2016 16:14

Uno che passa ce l ‘ abbiamo tra paolino e filo, poi direi GQ e forse Donati per il resto secondo me sara’ una debacle

2
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 25-07-2016 16:12

Mamma miaaa… t e r i b b i l e

1

Lascia un commento