Video del Giorno Copertina, Video

Le parole di Paolo Lorenzi dopo Il primo successo in carriera nel circuito maggiore ed il video completo della finale di Kitzbuhel

23/07/2016 16:43 30 commenti
Paolo Lorenzi classe 1981
Paolo Lorenzi classe 1981

Dichiara Lorenzi dopo la vittoria: “E ‘una sensazione incredibile. E’ stata una settimana fantastica. Questa vittoria è come un regalo per me. Ho lavorato duro per questo è alla fine è arrivato questo bellissimo risultato.
Stasera sicuro ci sarà una bella festa. Forse a Kitzbühel, forse di nuovo in Italia, ma io resterò qui almeno per una birra.”

“Quando ho iniziato a giocare i Challenger, non mi aspettavo di vincere lì. Dopo aver vinto i titoli a livello Challenger, ovviamente si pensa a vincere i tornei del circuito maggiore. Forse solo i migliori giocatori del mondo possono saltare il circuito Challenger, ma noi invece dobbiamo lavorare duramente per arrivare al top”.

“Si cerca sempre di vincere e la prossima settimana sarò a Biella. Sono felice di andare lì. Giocare in Italia è sempre un grande piacere per me. Naturalmente, con questo ranking non potrò giocare nel circuito Challenger, ma la prossima settimana volevo disputare un torneo prima delle Olimpiadi. Dopo i Giochi Olimpici, continuerò negli Stati Uniti con Winston-Salem e gli Us Open.



Questo il video del primo successo in carriera nel circuito maggiore per Paolo Lorenzi.


TAG: , , , ,

30 commenti. Lasciane uno!

robibini (Guest) 25-07-2016 14:29

Determinante per me e’ stata soprattutto la vittoria con Melzer, essere riuscito a vincere il set e non aver mollato dopo aver avuto 13 matchball e’ sintomo di grande fortezza d’ animo. Lo spezzone che poi ho visto mi ha entusiasmato per il carattere ma anche per la prontezza nel prendersi le occasioni favorevoli. Avanti cosi’!!!!!!!!!

30
Elio 24-07-2016 08:58

Bellissimo premio alla carriera. E non è finita… Complimenti ! :grin:

29
Giuli (Guest) 24-07-2016 08:56

@ Anni80 (#1651455)

Conoscere la tattica non è saperla utilizzare,ci vuole anche il braccio!

28
DiPassaggio (Guest) 24-07-2016 08:22

Mi unisco ai complimenti per questo bel giocatore. Dall’alto (…) della mia ignoranza tennistica mi permetto di rifiutarmi di considerare un giocatore che entra nei primi 40 del mondo privo di grandi qualità tecniche, come spesso vedo nei commenti. Credo che una cosa del genere, per qualunque sport tecnico, appunto, si possa dire solo da una poltrona.

27
Anni80 (Guest) 24-07-2016 00:39

@ Anni80 (#1651455)

Scusa gli orrori ortografici scrivevo da un smartphone

26
Anni80 (Guest) 24-07-2016 00:37

@ Giuli (#1651294)

Quelle che tu ha elencato sono capacita tattiche che paolino ha dovuto inserire per superareni suoi limiti tecnici dovuto dal braccio non proprio da star…poi ha questi con enorme dedizione e lavoro ha aggiunto notevoli miglioramenti tecnici sulla battuta sul diritto e sui colpi di volo!!! Grande di cuorengrande di tattica e grande di volontà nell’andare oltre i suoi presunti limiti tecnici che a 26-28 anni sembravano invalicabili!!! Chapeau

25
sandrone (Guest) 23-07-2016 23:22

L’ho già scritto due giorni fa che è il nostro Ferrer…non ho la competenza per farmi un quadro preciso e su questo forum leggo tanti commenti tecnici di utenti autorevoli e competenti.
Mi piacerebbe tanto leggere un paragone tecnico di Lorenzi con il campione spagnolo, c’è qualcuno che ha voglia di cimentarsi?

24
Sere (Guest) 23-07-2016 21:58

Grandissimo Paolo!!!! Una vittoria strameritata, è un piacere vederti giocare, tecnica , passione, grande dedizione e umiltà. Un esempio per tutti, giovani e meno giovani!!!

23
Cataflic (Guest) 23-07-2016 21:42

Paolino è perfetto!incredibile quanto abbia portato al 110% tutto del suo tennis!

22
Giuli (Guest) 23-07-2016 21:12

Scritto da fabio
Un esempio per dedizione,nonostante le modeste capacità tecniche,ha saputo fare una carriera dignitosissima.

Ma le hai viste le partite?Le capacità in risposta profonda di rovescio incrociato,la variazione di ritmo con palle liftate alte e profonde per non fare attaccare l’avversario ti paiono”modeste capacità tecniche”?

21
Giuli (Guest) 23-07-2016 21:03

@ Tilden (#1651259)

Gli H2Hcon Delbonis sono3-3 ma gli ultimi 3 Lorenzi li aveva persi!

20
gjovi (Guest) 23-07-2016 20:51

Grandissimo Paolino. Ora il traguardo soni i 1200 punti.
In ogni caso Lorenzi N° 1 !!!

19
macdonald 23-07-2016 20:31

Un semplice ma sincero e vero BRAVOOO. Il senso di sacrificio e di abnegazione alla fine premia. Il tuo duro lavoro ha dato i frutti. Continua così, perchè non solo il tennis ma lo sport italiano ha bisogno dei LORENZI. GRAZIE.

18
Tilden (Guest) 23-07-2016 19:53

Mi chiedo e se a Pesaro il primo singolare al posto di Seppi lo avesse giocato Paolo Lorenzi ?
Dopo 16 anni forse è l’ora di cambiare capitano.

17
enigmista (Guest) 23-07-2016 19:53

Scritto da luigi
Qual è il ranking più basso che non consente la disputa di challengers wild card a parte ? Top 50 ?

Esatto 50, a meno che non si riceva una wild card.

16
ASHTONEATON 23-07-2016 19:52

Grazie Paolo…. Grazie di esistere!

15
Koko (Guest) 23-07-2016 19:52

Noterei il leone Generali come mascotte!

14
arnaldo (Guest) 23-07-2016 19:41

Bravo Paolino.ST BASSANO ti stringe in grande abbraccio.te la sei meritata tutta.

13
luigi (Guest) 23-07-2016 19:27

Qual è il ranking più basso che non consente la disputa di challengers wild card a parte ? Top 50 ?

12
Giuli (Guest) 23-07-2016 19:13

Seguo l’evolversi di Lorenzi da un pò di tempo,innegabili i suoi progressi tecnici a cominciare dal servizio,che uniti alle sue indiscusse qualità caratteriali(tra cui fondamentale la resistenza alla fatica),e ALLE CAPACITA’DEL SUO ALLENATORE Claudio Galoppini,gli hanno consentito di aggiudicarsi il torneo di KITZBUHEL al termine di partite che in alcuni casi(CarballesBaena e Basilashvili)possono essere sembrate banali e contro Struff e contro Gerald Melzer non sono state solo”eroiche” per le durate e le difficoltà ma hanno dimostrato una sapienza tattica con profonde risposte di rovescio e con variazioni di ritmo(quelle palle alte liftate) che hanno mandato sovente in confusione gli avversari.Aver saputo fare questo è un grosso merito(suo,dell’allenatore e del suo amico e sparring partner Enrico Becuzzi)e anche se le sue caratteristiche sono diverse dal”geniale”(per velocità di esecuzione e gioco a rete)Fabio Fognini,
non sono meno apprezzabili.
93

11
aureliriccardo 23-07-2016 19:08

Scritto da fabio
Un esempio per dedizione,nonostante le modeste capacità tecniche,ha saputo fare una carriera dignitosissima.

compensa le “modeste qualità tecniche” con: forma fisica splendida, solidità fisica e mentale, grinta, serietà, motivazione!

10
fionza 23-07-2016 18:45

Paolino, sei davvero un grandissimo, un esempio per i giovani. Alla fine il duro lavoro paga sempre

9
Psyco Fogna 23-07-2016 18:33

E stabilisce anche il nuovo record di tennista più “anziano” a vincere il suo primo titolo ATP in carriera

8
gigetto (Guest) 23-07-2016 18:22

Grande! Semplicemente grande!

7
kawaversys65 (Guest) 23-07-2016 18:09

Paolo Lorenzi l’ho sempre ammirato per la serietà che ci mette nel suo lavoro.Con persone così, ci sarebbe un mondo migliore.Grande Paolo, continua così che nei best 40 ci entri sicuramente….spero anche nei best 30….

6
fabio (Guest) 23-07-2016 17:51

Un esempio per dedizione,nonostante le modeste capacità tecniche,ha saputo fare una carriera dignitosissima.

5
Forsecelafaccioadiventareterzacategoria (Guest) 23-07-2016 17:39

Grazie Paolo…non ci sono parole per descrivere l’atleta che sei. Sarai sempre l’esempio ( non me ne volere ) di come con testa, passione, determinazione, grinta e voglia di arrivare anche senza essere tecnicamente eccelsi si possa arrivare in alto.Forza non è finita qui….puoi puntare a restare nei primi 30/40 per ancora qualche anno, poi speriamo che arrivi qualche giovane con la tua testa…

4
fedex (Guest) 23-07-2016 17:27

Boia de Paolino! Ganzissimo

3
Miiiii (Guest) 23-07-2016 17:15

Grande Paolo, titolo in bacheca! Se siete in difficoltà durante la partitella col vostro amico-nemico, ripetetevi “sono paolo lorenzi, sono paolo lorenzi”.

2
Nefertiti 23-07-2016 17:05

Sei di esempio per tutti noi soprattutto per mio figlio di sette anni che da due ha iniziato con passione a praticare questo bellissimo sport

1

Lascia un commento