Il torneo di Recanati Challenger, Copertina

Challenger Recanati: Risultati Secondo Turno. Bellissima vittoria di Alessandro Bega che accede ai quarti di finale (Video)

21/07/2016 20:36 50 commenti
Nella foto Alessandro Bega
Nella foto Alessandro Bega

Questi i risultati con il Live dettagliato dal torneo challenger di Recanati (€42,500 +H, hard).

Un Alessandro Bega in gran spolvero liquida in due set il ‘predestinato’ Andrej Rublev. La wild card del circolo “Francesco Guzzini” è sembrata sin da subito piuttosto nervosa, sbagliando troppo soprattutto al rovescio, ne ha approfittato quindi la racchetta azzurra di Cernusco sul Naviglio. Bega, forte di una condizione fisica ottimale, sin dalle prime palle ha dettato i ritmi del gioco impendendo ogni tentativo di risalita del russo. 6-4, 7-5 il punteggio finale con Bega che di fatto ci sta prendendo gusto ad eliminare gli atleti dell’ex Unione Sovietica (al primo turno ha fatto fuori il georgiano Metreveli, ora il russo Rublev). Domani pomeriggio aprirà il tabellone con il primo quarto di finale contro l’ucraino Marchenko in programma alle 16.30.

Intanto cresce l’attesa per la partita di domani sera alle 21.00 quando si confronteranno ai quarti il numero uno del torneo Donskoy contro Luca Vanni. Il simpatico trentenne aretino ha già conquistato il pubblico del Guzzini, ma lo scoglio del russo sarà difficile da superare.
Per quanto riguarda le semifinali di doppio la coppia Bemelmans-Menedez Maceiras ha staccato il pass per la finale di sabato sera vincendo per 6-4, 6-3 contro i giovanissimi fratelli croati Sabanov. Nell’altra sfida il ritiro per problemi muscolari di Zhyrmont, che giocava in coppia con Metreveli, ha dato la vittoria a Igoshin-Sabanin. La finale sarà quindi tra Bemelmans-Menendez Maceiras e Igoshin-Sabanin

Si va delineando il tabellone dei quarti di finale. Tra i match più attesi la sfida tra
Luca Vanni e la testa di serie numero uno del torneo Evgeny Donskoy. Questo pomeriggio vincendo sul russo Bublik anche il belga Ruben Bemelmans ha avuto accesso alla parte finale del torneo dove affronterà il vincente della sfida delle 21.00 tra Mate Delic e Marton Fucsovics.

Vittoria facile invece per Illya Marchenko sull’uzbeko Dustov, quest’ultimo infatti al primo set, con il punteggio fermo sul 2-0, è stato costretto alritiro per un fastidioso problema alla spalla e una tendinite che lo assillava già da alcunigiorni.

Intanto il supervisor Roberto Ranieri ha già ufficializzato l’orario della finale del singolo che si terrà domenica 24 luglio alle ore 21.00.

ITA Quarti di Finale
(1)Evgeny Donskoy (RUS) vs (6)Luca Vanni (ITA)
Adrian Menendez Maceiras (ESP) vs Ilya Ivashka (BLR)
(2)Illya Marchenko (UKR) vs Alessandro Bega (ITA)



ITA 2° Turno


CENTRALE – Ora italiana: 16:30 (ora locale: 4:30 pm)
1. [5] Ruben Bemelmans BEL vs [Q] Alexander Bublik RUS

CH Recanati
Ruben Bemelmans [5]
7
7
Alexander Bublik
6
5
Vincitore: R. BEMELMANS

2. Farrukh Dustov UZB vs [2] Illya Marchenko UKR

CH Recanati
Farrukh Dustov
0
0
Illya Marchenko [2]
15
2
Vincitore: I. MARCHENKO per ritiro

3. [7/WC] Andrey Rublev RUS vs Alessandro Bega ITA (non prima ore: 19:00)

CH Recanati
Andrey Rublev [7]
4
5
Alessandro Bega
6
7
Vincitore: A. BEGA

4. [Q] Mate Delic CRO vs [3] Marton Fucsovics HUN (non prima ore: 21:00)

CH Recanati
Mate Delic
1
5
Marton Fucsovics [3]
6
7
Vincitore: M. FUCSOVICS




GRANDSTAND – Ora italiana: 17:30 (ora locale: 5:30 pm)
1. [1] Kevin Krawietz GER / Albano Olivetti FRA vs [4] Alexandr Igoshin RUS / Yan Sabanin RUS

CH Recanati
Alexandr Igoshin / Yan Sabanin [4]
0
Aleksandre Metreveli / Dzmitry Zhyrmont
0
Vincitori: IGOSHIN / SABANIN per walkover

2. [3] Ivan Sabanov CRO / Matej Sabanov CRO vs [2] Ruben Bemelmans BEL / Adrian Menendez-Maceiras ESP (non prima ore: 19:00)

CH Recanati
Ivan Sabanov / Matej Sabanov [3]
4
3
Ruben Bemelmans / Adrian Menendez-Maceiras [2]
6
6
Vincitori: BEMELMANS / MENENDEZ-MACEIRAS




TAG: , , ,

50 commenti. Lasciane uno!

Alex81 22-07-2016 14:00

Scritto da Marcus91

Scritto da Alex81
Dato che ho visto tutto l’incontro credo di poter rispondere alle varie considerazione emerse nei precedenti commenti, quali “è stato un flop di Rublev” e “semplice exploit di un mestierante da Futures”.
Partiamo dal descrivere quelli che secondo me sono le chiavi del gioco di Bega: allora ha due ottimi fondamentali, di cui un dritto molto naturale come colpo che quando lo lascia andare esce con una discreta potenza ed una sorprendente precisione, mentre il rovescio è meno potente del dritto (forse anche meno naturale), ma decisamente preciso e giocato spesso vicino alla riga laterale sinistra del campo. Questa traiettoria è stata una delle principali difficoltà per Rublev.
Da segnalare un ottimo gioco di volo usato però troppo poco in relazione alla qualità delle volèe, mentre per quanto riguarda la battuta vi posso dire che dipende totalmente dalla condizione atletica di Bega: nel primo set infatti l’Azzurro era molto pimpante e la percentuale di prime messa in campo (71% ca.), condita da 2 servizi vincenti, ne è stata la prova; nel secondo set, invece, il nostro giocatore è comprensibilmente un po’ calato e la percentuale si è abbassata fino al 56% di prime pale in campo.
Ora, ciò che reputo più interessante di Bega è la sua tattica, prettamente offensiva, strutturata su una pressione da fondo notevole, il che la rende perfetta per il cemento, a partire già dalla posizione in risposta, molto vicina alla riga di fondo campo.
Rispondendo alle domande, vi posso dire che Rublev è tutt’altro che un flop: il Russo ha delle accelerazioni mostruose e un servizio notevole, a cui però si aggiunge un gioco condito da qualche errore gratuito di troppo.
Oggi la partita che ci crediate o meno l’ha vinta Bega, dapprima limitando gli errori (pochissimi oggi) e poi spingendo dall’inizio alla fine dell’incontro. Per lanciare una frecciatina, se qualcuno delle nostre nuove leve imparasse questo tipo di tattica, che ben esegue anche Fabbiano, forse oggi lo vedremmo competitivo anche sul cemento.
La risposta alla seconda domanda a questo punto viene da sè, e cioè che Bega è sprecato per i Futures per il tipo di gioco che propone, e sono certo che se troverà la costanza potrà togliersi tante soddisfazioni.
L’aggettivo per il match odierno è: sorprendente.

Ma eri a Recanati?

No l’ho seguita tutta da casa e ho tratto delle conclusioni!

50
tony71 (Guest) 22-07-2016 10:30

che potenza begawatt

49
Gabriele da Firenze 22-07-2016 08:21

Scritto da gido
Bega sul veloce è molto efficace: penso abbia un 50% di probabilità … almeno spero!

100% :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

48
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 22-07-2016 05:29

Ha vinto senza la dedica di GIDO :-)

47
Marcus91 22-07-2016 00:49

Scritto da Alex81
Dato che ho visto tutto l’incontro credo di poter rispondere alle varie considerazione emerse nei precedenti commenti, quali “è stato un flop di Rublev” e “semplice exploit di un mestierante da Futures”.
Partiamo dal descrivere quelli che secondo me sono le chiavi del gioco di Bega: allora ha due ottimi fondamentali, di cui un dritto molto naturale come colpo che quando lo lascia andare esce con una discreta potenza ed una sorprendente precisione, mentre il rovescio è meno potente del dritto (forse anche meno naturale), ma decisamente preciso e giocato spesso vicino alla riga laterale sinistra del campo. Questa traiettoria è stata una delle principali difficoltà per Rublev.
Da segnalare un ottimo gioco di volo usato però troppo poco in relazione alla qualità delle volèe, mentre per quanto riguarda la battuta vi posso dire che dipende totalmente dalla condizione atletica di Bega: nel primo set infatti l’Azzurro era molto pimpante e la percentuale di prime messa in campo (71% ca.), condita da 2 servizi vincenti, ne è stata la prova; nel secondo set, invece, il nostro giocatore è comprensibilmente un po’ calato e la percentuale si è abbassata fino al 56% di prime pale in campo.
Ora, ciò che reputo più interessante di Bega è la sua tattica, prettamente offensiva, strutturata su una pressione da fondo notevole, il che la rende perfetta per il cemento, a partire già dalla posizione in risposta, molto vicina alla riga di fondo campo.
Rispondendo alle domande, vi posso dire che Rublev è tutt’altro che un flop: il Russo ha delle accelerazioni mostruose e un servizio notevole, a cui però si aggiunge un gioco condito da qualche errore gratuito di troppo.
Oggi la partita che ci crediate o meno l’ha vinta Bega, dapprima limitando gli errori (pochissimi oggi) e poi spingendo dall’inizio alla fine dell’incontro. Per lanciare una frecciatina, se qualcuno delle nostre nuove leve imparasse questo tipo di tattica, che ben esegue anche Fabbiano, forse oggi lo vedremmo competitivo anche sul cemento.
La risposta alla seconda domanda a questo punto viene da sè, e cioè che Bega è sprecato per i Futures per il tipo di gioco che propone, e sono certo che se troverà la costanza potrà togliersi tante soddisfazioni.
L’aggettivo per il match odierno è: sorprendente.

Ma eri a Recanati?

46
Alex81 22-07-2016 00:05

Dato che ho visto tutto l’incontro credo di poter rispondere alle varie considerazione emerse nei precedenti commenti, quali “è stato un flop di Rublev” e “semplice exploit di un mestierante da Futures”.
Partiamo dal descrivere quelli che secondo me sono le chiavi del gioco di Bega: allora ha due ottimi fondamentali, di cui un dritto molto naturale come colpo che quando lo lascia andare esce con una discreta potenza ed una sorprendente precisione, mentre il rovescio è meno potente del dritto (forse anche meno naturale), ma decisamente preciso e giocato spesso vicino alla riga laterale sinistra del campo. Questa traiettoria è stata una delle principali difficoltà per Rublev.
Da segnalare un ottimo gioco di volo usato però troppo poco in relazione alla qualità delle volèe, mentre per quanto riguarda la battuta vi posso dire che dipende totalmente dalla condizione atletica di Bega: nel primo set infatti l’Azzurro era molto pimpante e la percentuale di prime messa in campo (71% ca.), condita da 2 servizi vincenti, ne è stata la prova; nel secondo set, invece, il nostro giocatore è comprensibilmente un po’ calato e la percentuale si è abbassata fino al 56% di prime pale in campo.
Ora, ciò che reputo più interessante di Bega è la sua tattica, prettamente offensiva, strutturata su una pressione da fondo notevole, il che la rende perfetta per il cemento, a partire già dalla posizione in risposta, molto vicina alla riga di fondo campo.
Rispondendo alle domande, vi posso dire che Rublev è tutt’altro che un flop: il Russo ha delle accelerazioni mostruose e un servizio notevole, a cui però si aggiunge un gioco condito da qualche errore gratuito di troppo.
Oggi la partita che ci crediate o meno l’ha vinta Bega, dapprima limitando gli errori (pochissimi oggi) e poi spingendo dall’inizio alla fine dell’incontro. Per lanciare una frecciatina, se qualcuno delle nostre nuove leve imparasse questo tipo di tattica, che ben esegue anche Fabbiano, forse oggi lo vedremmo competitivo anche sul cemento.
La risposta alla seconda domanda a questo punto viene da sè, e cioè che Bega è sprecato per i Futures per il tipo di gioco che propone, e sono certo che se troverà la costanza potrà togliersi tante soddisfazioni.
L’aggettivo per il match odierno è: sorprendente.

45
Koko (Guest) 21-07-2016 23:34

Una cosa è sicura: non si improvvisa essere da cemento! Occorre dedizione per arrivare a livelli decenti ed è difficile far bene tra un torneo su terra e l’altro giocandoci di passaggio!

44
Patoschi (Guest) 21-07-2016 23:22

@ Lo Scriba (#1649614)

Poi chi lo vorrebbe sentire quel professorone di Stef…….

43
Santopadre(dei forum) (Guest) 21-07-2016 23:03

Scritto da Becuzzi_style
Quando mi dimentico di vedere i nostri sparano spesso un bel risultato…sorpreso…..comunque le volte che l’ho visto mi è sembrato molto deficitario nel servizio..l’ha migliorato per caso? Che dire bravo!

non è che domani hai un impegno improrogabile? :mrgreen:

42
Alfredo 21-07-2016 22:06

Chapeau Bega.

41
Becuzzi_style (Guest) 21-07-2016 21:44

Quando mi dimentico di vedere i nostri sparano spesso un bel risultato…sorpreso…..comunque le volte che l’ho visto mi è sembrato molto deficitario nel servizio..l’ha migliorato per caso? Che dire bravo!

40
nick (Guest) 21-07-2016 21:31

Grande Alessandro !!! Portiamolo a casa , prendiamoci gusto a vincere Challenger

39
e-team (Guest) 21-07-2016 21:10

Il russo non è un flop….ha solo 18 anni ed è top 200….per me è stata la bravura di bega a renderlo scarso….su questa superficie Bega è forte davvero e sono contento perché questa è una bella vittoria….contro marchenko se la gioca anche se l’ucraino chiaramente parte favorito

38
magilla (Guest) 21-07-2016 20:51

io non ho mai capito tutte le wc al russo…..lo stesso khachanov sta andando molto meglio!…..ma bravo bega!…altro nome alla ribalta!!!!

37
Lo Scriba (Guest) 21-07-2016 20:50

Pensate che strali se Quinzi perdesse da Bega…

36
Ragazza cioè (Guest) 21-07-2016 20:47

Scritto da Gerry
Bega su cemento è davvero un bel giocatore da vedere: rovescio e dritto solidi e molto profondi con ottimi angoli, buone accelerazioni con entrambi i fondamentali. La cosa che però gli permette tutto ciò sono gli spostamenti davvero eccezionali: arriva dappertutto e molto bene sulla palla, cosicchè è sempre composto al momento dell’esecuzione dei colpi e riesce a giocarli col tempo perfetto. Inoltre ha mostrato pure un buon gioco di volo oggi

Secondo me ha ampi margini di miglioramento

35
Giuli (Guest) 21-07-2016 20:43

@ Gian50 (#1649587)

“259 “

34
Gabriele da Firenze 21-07-2016 20:41

Scritto da Gerry
Bega su cemento è davvero un bel giocatore da vedere: rovescio e dritto solidi e molto profondi con ottimi angoli, buone accelerazioni con entrambi i fondamentali. La cosa che però gli permette tutto ciò sono gli spostamenti davvero eccezionali: arriva dappertutto e molto bene sulla palla, cosicchè è sempre composto al momento dell’esecuzione dei colpi e riesce a giocarli col tempo perfetto. Inoltre ha mostrato pure un buon gioco di volo oggi

Concordo, a me ha particolarmente impressionato il dritto. Se irrobustisce il servizio secondo me potrà salire ancora molto.

33
max2174 (Guest) 21-07-2016 20:40

Qualcuno mi sa dire se puo’ ambire alla top 150-200? Grazie.

32
max2174 (Guest) 21-07-2016 20:39

Bravo bega

31
Gerry (Guest) 21-07-2016 20:38

Bega su cemento è davvero un bel giocatore da vedere: rovescio e dritto solidi e molto profondi con ottimi angoli, buone accelerazioni con entrambi i fondamentali. La cosa che però gli permette tutto ciò sono gli spostamenti davvero eccezionali: arriva dappertutto e molto bene sulla palla, cosicchè è sempre composto al momento dell’esecuzione dei colpi e riesce a giocarli col tempo perfetto. Inoltre ha mostrato pure un buon gioco di volo oggi

30
gido 21-07-2016 20:37

Scritto da nere
qualcuno non più tardi di due giorni fa diceva che bega è un giocatore scarso, da futures e non più

come cantavano i Jalisse “fiumi di parole” …bravo Ale!

29
Giuli (Guest) 21-07-2016 20:37

Bravissimo Bega che va ai 4i dove affronterà Marchenko!

28
Gabriele da Firenze 21-07-2016 20:37

E bravo Bega che manda a casa l’odioso russo, con grinta e senza tremare ha chiuso l’ultimo game e il match :lol:

27
baruz (Guest) 21-07-2016 20:35

Ma che bravo Bega!!!
Sbagliato praticamente niente

26
nere 21-07-2016 20:35

e bravissimo bega, vittoria di livello che zittisce chi lo sottostima, strafelice per lui, così si candida fortemente per le quali us open, che merita non solo come premio a quanto ha fatto in questi due anni grazie all’abnegazione, al coraggio e all’intelligenza, ma soprattutto perchè, a differenza di tanti altri nostri giocatori che giocherebbero/giocheranno su terra fino al giorno prima per tornarci subito dopo, lui si preparerebbe sicuramente a modo e con cura sul cemento per arrivare preparato.

25
Federer.Forever 21-07-2016 20:34

Grande vittoria di Bega!

24
Alain 21-07-2016 20:34

Bravo Alessandro!

23
Gian50 21-07-2016 20:34

credo con questa vittoria raggiunga il best ranking

22
daniele (Guest) 21-07-2016 20:33

bravissimo bega

21
Alex81 21-07-2016 20:33

MERAVIGLIOSO BEGA!!! Partita ai limiti della perfezione e gioco veramente spumeggiante!

20
Giuli (Guest) 21-07-2016 20:33

@ Gian50 (#1649558)

Non credo,il problema è l’orario e la sovrapposizione con l’incontro del prossimo avversario di Lorenzi!

19
Gabriele da Firenze 21-07-2016 20:29

Break di Bega sul 5-5 che lo porta a servire per il match…forza ora, vediamo come si comporta…

18
nere 21-07-2016 20:23

qualcuno non più tardi di due giorni fa diceva che bega è un giocatore scarso, da futures e non più

17
Roberto (Guest) 21-07-2016 20:21

@ mathland (#1649564)

Bravo si ma rublev è decisamente un flop.. Tutto sto talento onestamente nn si vede..

16
gido 21-07-2016 20:20

Bega è davvero rapidissimo negli spostamenti: sul veloce è fondamentale e fa la differenza

15
Gabriele da Firenze 21-07-2016 20:09

Ora il rossiccio chiama Putin che gli punisca la racchetta… :mrgreen:

14
Gabriele da Firenze 21-07-2016 19:53

Scritto da Alex81
Raga .. ha vinto un set giocando da Dio e non fate commenti porco boia?

Si chiama Bega non Quinzi… :mrgreen:

13
mathland (Guest) 21-07-2016 19:43

Bega molto bravo, non mi dispiace per niente.

12
dave (Guest) 21-07-2016 19:43

È la prima volta che vedo bega giocare.. pare un Fabbianoide molto sicuro sul cemento

11
Gabriele da Firenze 21-07-2016 19:42

Due volte scaraventata la racchetta a terra, urli in russo…ma a questo odioso mocciosetto rossiccio nessuno dice nulla?
Intanto ha perso il primo set (e gli organizzatori che gli hanno dato una wild card sono lì dietro gli spalti che pregano affinché Bega non vinca…) :mrgreen:

10
Alex81 21-07-2016 19:42

Raga .. ha vinto un set giocando da Dio e non fate commenti porco boia?

9
Gian50 21-07-2016 19:42

primo set andato vaiiiiiiii Alessandro!

8
Alex81 21-07-2016 19:41

Impressionante la versione deluxe di Bega!

7
Gian50 21-07-2016 19:41

ci sono 4 commenti fosse stato Quinzi erano 204

6
Il Ghiro (Guest) 21-07-2016 19:39

Bega 3 anni fa era considerato un bluff, faceva itf in giro per il mondo e la sua classifica era considerata gonfiata.
Ricordo che aveva tantissimi “amici” che commentavano ogni sconfitta con una puntualità degna di miglior causa.
Piano e con molta gavetta, rischia di giocare le quali a N.Y….
Complimenti.

5
Gabriele da Firenze 21-07-2016 19:25

Il servizio di Rubley era non fuori ma fuorissimo…

4
albcors84 (Guest) 21-07-2016 19:22

Vai BEGONE!!!

3
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 21-07-2016 18:45

Scritto da gido
Bega sul veloce è molto efficace: penso abbia un 50% di probabilità … almeno spero!

Conto il gioiellino di Madre Russia a Bega diamo un onesto 25-30% se pero’ tu gli scrivi 2 quartine in rima magari vince

2
gido 21-07-2016 16:43

Bega sul veloce è molto efficace: penso abbia un 50% di probabilità … almeno spero!

1

Lascia un commento