Giochi Olimpici di Rio 2016 Copertina, Generica

Giochi Olimpici di Rio: Dominic Thiem ci va giù pesante “Per me è una vera vergogna che non ci siano punti in palio alle Olimpiadi”

26/06/2016 12:40 31 commenti
Dominic Thiem classe 1993, n.8 del mondo
Dominic Thiem classe 1993, n.8 del mondo

Dominic Thiem ha parlato nuovamente dei Giochi Olimpici di Rio e della sua assenza da questa competizione.

“Per me le Olimpiadi sono più per altri sport che non per il tennis.
I tennisti ricevono già tanta attenzione, soprattutto dai media, tutto l’anno. Abbiamo grandi tornei, i Grand Slam. L’atletica e il nuoto meritano di avere più attenzione alle Olimpiadi, che sono dunque sicuramente più importanti per loro.”

“Per me è una vera vergogna che non ci siano punti in palio alle Olimpiadi. Dà meno valore al torneo, sono come una semplice esibizione. Quindi ho deciso di non giocare.”


TAG: , , ,

31 commenti. Lasciane uno!

Antonio (Guest) 27-06-2016 10:17

@ andreandre (#1630676)

A parte che gli slam durano dje settimane. E forse quello che dici tu accadeva ai tempi di Jana Novotna. Io non ricordo da dieci anni a questa parte gente che vince slam e poi scompare dalla circolazione e per favore non citatemi Cilic che sempre fatto QF e SF in ogni torneo dello Slam e se non fosse falcidiato dagli infortuni annuale starebbe stabilmente in top10. L’ultima fuori dalle 10 cje vinse uno slam che io ricordi ė stata Kim Clijsters da wc agli UsOpen ma era Kim appunto. E poi Flavia ma era stata top10 già da prima.

31
Thetis. 26-06-2016 20:58

Scritto da edome79
@ kla (#1630703)
Il Golf già c’è alle olimpiadi!!!
Le parole di Thiem sono inaccettabili.
E’ giusto che non diano punti.
Si gioca per la Nazione e per l’onore.
Una medaglia olimpica dovrebbe essere il sogno di qualsiasi sportivo.
Le olimpiadi sono indelebili e lasciano sempre un segno nella storia.
Mercenario da quattro soldi vergognaaaaa.

30
edome79 26-06-2016 20:30

@ kla (#1630703)

Il Golf già c’è alle olimpiadi!!!
Le parole di Thiem sono inaccettabili.
E’ giusto che non diano punti.
Si gioca per la Nazione e per l’onore.
Una medaglia olimpica dovrebbe essere il sogno di qualsiasi sportivo.
Le olimpiadi sono indelebili e lasciano sempre un segno nella storia.
Mercenario da quattro soldi vergognaaaaa.

29
Thetis. 26-06-2016 18:21

andreandre
Thiem è un pochino ossessionato dai punti ATP.preferisce giocare 40 ATP250 all’anno che le Olimpiadi..non ho parole

Concordo assolutamente.

28
kla (Guest) 26-06-2016 18:08

Premesso che sono d’accordo che il Tennis non dovrebbe esserci alle Olimpiadi, altrimenti si potrebbe portare il Golf, il motociclismo, l’automobilismo ecc.
Thiem non è ancora avvezzo al mondo del business, non ha calcolato la visibilità di una olimpiade per racimolare spettatori e/o tifosi che poi sono i compratori che poi fanno guadagnare gli sponsor che poi pagano i giocatori ecc.ecc.

27
pinkfloyd 26-06-2016 17:58

Lui la pensa così (infatti non partecipa) ma non è lui che decide se assegnare punti o meno o se l’Olimpiade non va bene per il tennis (e viceversa).
Ogni nazione e ogni atleta vive le Olimpiadi in modo diverso, la cultura sportiva può variare anche a seconda dei meridiani e dei paralleli.
Le vere regine delle Olimpiadi sono l’atletica, il nuoto, ma anche tutte quelle discipline che hanno poca visibilità e molto meno globalizzate e ricche.
Il tennis ci può stare però, ormai s’è deciso così, chi vuole lo segue, non dà fastidio a nessuno, gli atleti che ci tengono vi partecipano.

A me personalmente interessa di più il tennis nel suo luogo naturale.
Poi è uno sport anche diverso da tutti gli altri (soprattutto quelli minori), è uno sport ricco e sponsorizzato lautamente…ma in questo contesto può essere uno sport più “genuino”, senza punti e senza prize money ma vissuto solo come momento di aggregazione e festa, insieme a tutti gli altri sport (e come premio una medaglia, uguale per tutti).

26
andreandre 26-06-2016 17:33

Scritto da Antonio
Concordo in pieno. Sono molto più orgoglioso dagli slam vinti da Schiavone e Pennetta a coronamento di una carriera fantastica che sicuramente ha più prestigio di una medaglia conquistata casualmente durante una settimana di grazie. Chi ha conquistato la medaglia che altre soddisfazioni ha avuto nel corso delle loro carriere? Massu, Gonzalez, Dementieva, Safina, Zvonareva…per quanto queste ultime tre abbiano avuto delle carriere di tutto rispetto ma non hanno mai vinto un slam il che è alquanto sintomatico

guarda che anche gli Slam si possono vincere casualmente durante una settimana di grazia. ci sono giocatori e giocatrici che hanno vinto uno Slam e dopo hanno combinato poco. Non mi sembra molto sensato il tuo discorso

25
andreandre 26-06-2016 17:30

Thiem è un pochino ossessionato dai punti ATP.preferisce giocare 40 ATP250 all’anno che le Olimpiadi..non ho parole

24
Thetis. 26-06-2016 15:55

Caro Thiem, tutti gli altri che ci vanno allora sono fessi? Come può preferire un 250, che tra l’altro non è detto che gli dà punti in classifica, con l’olimpiade?

23
circ80 26-06-2016 15:53

Scritto da Sander
Caro Dominic, la tua dichiarazione conferma che e’ una scelta corretta non dare punti atp alle Olimpiadi.
Alle Olimpiadi e’ giusto andarci perche’ e’ un’esperienza unica nella vita, l’insieme dei popoli nel mondo uniti in un’unica manifestazione sportiva….ha un sapore storico inestimabile, tante differenti culture unite in un unico stadio nella manifestazione di apertura.
Molti di noi hanno grandi ricordi fin da piccoli legati alle Olimpiadi….
Nell’ATP Tour mi piace il tuo essere “quadrato”, forte mentalmente e stakanovista….pero’ queste dichiarazioni mi fanno pensare….Dominic nella vita non c’e’ solo circuito ATP, soldi, punti, ci sono altre cose che hai dimostrato di non conoscere e non toccare con l’anima….mi dispiace per te….

22
Thetis. 26-06-2016 15:43

Scritto da marvar
Questo ragazzo pensa solo racimolare punti e soldini…La conferma e’ che preferisce andare a giocare un 250 come los cabos invece della olimpiadi.Se vai avanti così caro dominic non farai altro che risultare antipatico….

21
Marcello (Guest) 26-06-2016 15:33

Scritto da Gabriele da Ragusa

Scritto da Sander
Caro Dominic, la tua dichiarazione conferma che e’ una scelta corretta non dare punti atp alle Olimpiadi.
Alle Olimpiadi e’ giusto andarci perche’ e’ un’esperienza unica nella vita, l’insieme dei popoli nel mondo uniti in un’unica manifestazione sportiva….ha un sapore storico inestimabile, tante differenti culture unite in un unico stadio nella manifestazione di apertura.
Molti di noi hanno grandi ricordi fin da piccoli legati alle Olimpiadi….
Nell’ATP Tour mi piace il tuo essere “quadrato”, forte mentalmente e stakanovista….pero’ queste dichiarazioni mi fanno pensare….Dominic nella vita non c’e’ solo circuito ATP, soldi, punti, ci sono altre cose che hai dimostrato di non conoscere e non toccare con l’anima….mi dispiace per te….

Ma che dici dai. Il tennis nn e’ uno sport olimpico e ha avuto le palle di dirlo apertamente al di la di punti o nn punti atp. Lo si fa certamente per il piacere di farlo ed ‘ una cosa che hai o nn hai e vale ripeto per sport che hanno gia la loro cassa di risonanza. Guarda per atletica e nuoto, soprattutto per i nostri atleti azzurri (forse piu per atletica a dire il vero) altro che piacere e prestigio! sicuramente anche x quello, ma soprattutto perche sn sport praticamente nn professionistici. Sn tutti arruolati nelle varie sezioni dell’esercito perche al contrario guadagnano grazie al loro sport solo in olimpiadi, mondiali ed europei…e solo in caso di prime 3 medaglie. E’ giusto cosi, nn diciamo le stronz….te. Il patriottismo vale sicuramente ma nel tennis lo dimostri in ogni torneo ed in davis

Ma come al di là dei punti o non punti?!!

Se tutti sono/siamo consapevoli che il tennis è uno sport poco olimpico, l’univo rimedio è quello di escluderlo dalle olimpiadi, non assegnare punti per invogliare stelle strapagate che preferiscono allenarsi per un atp piuttosto che cercare di dare una medaglia alla loro patria.
Non c’è niente di vergognoso nel non ‘assegnare punteggio alle olimpiadi. Le Olimpiadi hanno altre finalità, se non si accettano queste finalità si sta a casa e si sta zitti..

20
Tweeners 26-06-2016 15:23

Ha ragione su tutto.
Il carrozzone del Tennis gira tutto l’anno e girare come matti tra il Nord America ed il Brasile ad Agosto non è certo una toccasana.
Per arrivare a Medaglia devi vincere 6 partite e se vai là e perdi subito hai viaggiato per niente.
Con i punti in palio ci sarebbe una motivazione maggiore e ciò andrebbe fatto anche per la Coppa Davis.

19
sander (Guest) 26-06-2016 15:11

Scritto da Gabriele da Ragusa

Scritto da Sander
Caro Dominic, la tua dichiarazione conferma che e’ una scelta corretta non dare punti atp alle Olimpiadi.
Alle Olimpiadi e’ giusto andarci perche’ e’ un’esperienza unica nella vita, l’insieme dei popoli nel mondo uniti in un’unica manifestazione sportiva….ha un sapore storico inestimabile, tante differenti culture unite in un unico stadio nella manifestazione di apertura.
Molti di noi hanno grandi ricordi fin da piccoli legati alle Olimpiadi….
Nell’ATP Tour mi piace il tuo essere “quadrato”, forte mentalmente e stakanovista….pero’ queste dichiarazioni mi fanno pensare….Dominic nella vita non c’e’ solo circuito ATP, soldi, punti, ci sono altre cose che hai dimostrato di non conoscere e non toccare con l’anima….mi dispiace per te….

Ma che dici dai. Il tennis nn e’ uno sport olimpico e ha avuto le palle di dirlo apertamente al di la di punti o nn punti atp. Lo si fa certamente per il piacere di farlo ed ‘ una cosa che hai o nn hai e vale ripeto per sport che hanno gia la loro cassa di risonanza. Guarda per atletica e nuoto, soprattutto per i nostri atleti azzurri (forse piu per atletica a dire il vero) altro che piacere e prestigio! sicuramente anche x quello, ma soprattutto perche sn sport praticamente nn professionistici. Sn tutti arruolati nelle varie sezioni dell’esercito perche al contrario guadagnano grazie al loro sport solo in olimpiadi, mondiali ed europei…e solo in caso di prime 3 medaglie. E’ giusto cosi, nn diciamo le stronz….te. Il patriottismo vale sicuramente ma nel tennis lo dimostri in ogni torneo ed in davis

Impara a rispettate le opinioni diverse dalle tue, altrimenti dimmi se qualcuno ti ha investito della verità assoluta, se sei stato unto da una qualche entità celeste nel proferire il verbo della verità, potrei usare le tue stesse argomentazioni poco oxfordiane per colorare e rafforzare le mie tesi ma non lo faccio perché rispetto il punto di vista degli altri anche se non sono daccordo.
Ti ricordo solo che come diceva un utente precedente la Pennetta ha pianto per non esserci andata alle Olimpiadi 2004, ci sono sensibilità diverse, interessi e motivazioni diverse

18
Salvo (Guest) 26-06-2016 14:54

Beccati questa, Haggerty!
😎

17
Gabriele da Ragusa 26-06-2016 14:42

Scritto da Sander
Caro Dominic, la tua dichiarazione conferma che e’ una scelta corretta non dare punti atp alle Olimpiadi.
Alle Olimpiadi e’ giusto andarci perche’ e’ un’esperienza unica nella vita, l’insieme dei popoli nel mondo uniti in un’unica manifestazione sportiva….ha un sapore storico inestimabile, tante differenti culture unite in un unico stadio nella manifestazione di apertura.
Molti di noi hanno grandi ricordi fin da piccoli legati alle Olimpiadi….
Nell’ATP Tour mi piace il tuo essere “quadrato”, forte mentalmente e stakanovista….pero’ queste dichiarazioni mi fanno pensare….Dominic nella vita non c’e’ solo circuito ATP, soldi, punti, ci sono altre cose che hai dimostrato di non conoscere e non toccare con l’anima….mi dispiace per te….

Ma che dici dai. Il tennis nn e’ uno sport olimpico e ha avuto le palle di dirlo apertamente al di la di punti o nn punti atp. Lo si fa certamente per il piacere di farlo ed ‘ una cosa che hai o nn hai e vale ripeto per sport che hanno gia la loro cassa di risonanza. Guarda per atletica e nuoto, soprattutto per i nostri atleti azzurri (forse piu per atletica a dire il vero) altro che piacere e prestigio! sicuramente anche x quello, ma soprattutto perche sn sport praticamente nn professionistici. Sn tutti arruolati nelle varie sezioni dell’esercito perche al contrario guadagnano grazie al loro sport solo in olimpiadi, mondiali ed europei…e solo in caso di prime 3 medaglie. E’ giusto cosi, nn diciamo le stronz….te. Il patriottismo vale sicuramente ma nel tennis lo dimostri in ogni torneo ed in davis

16
Joe Metafora (Guest) 26-06-2016 14:36

Scritto da Losvizzero
Bravo Domenico anche se quasi contraddittorio. Alle olimpiadi tennis calcio basket non dovrebbero esserci

Io il calcio lo terrei, ma con selezioni senza limiti di età dai campionati di serie D o equivalenti. Si vedrebbe un gran bel calcio

15
Antonio (Guest) 26-06-2016 14:15

Concordo in pieno. Sono molto più orgoglioso dagli slam vinti da Schiavone e Pennetta a coronamento di una carriera fantastica che sicuramente ha più prestigio di una medaglia conquistata casualmente durante una settimana di grazie. Chi ha conquistato la medaglia che altre soddisfazioni ha avuto nel corso delle loro carriere? Massu, Gonzalez, Dementieva, Safina, Zvonareva…per quanto queste ultime tre abbiano avuto delle carriere di tutto rispetto ma non hanno mai vinto un slam il che è alquanto sintomatico

14
Tennisman (Guest) 26-06-2016 14:08

Ha tempo per cambiare idea

13
Marcello (Guest) 26-06-2016 13:55

La prima parte del discorso è ineccepibile
La seconda è una contraddizione: se non ci sono punti è perché le olimpiadi non hanno una ceppa a che vedere con il circuito atp.

Se i tennisti non sono motivati per le olimpiadi in quanto tali non partecipassero e basta, senza parlare di vergogna.

E se le defezioni dei migliori sono tante prendessero atto che questo sport è effettivamente poco olimpico e dovrà essere escluso

12
marvar (Guest) 26-06-2016 13:53

Questo ragazzo pensa solo racimolare punti e soldini…La conferma e’ che preferisce andare a giocare un 250 come los cabos invece della olimpiadi.Se vai avanti così caro dominic non farai altro che risultare antipatico….

11
lallo (Guest) 26-06-2016 13:52

io una spiegazione sul fatto del perchè sia giusto che non ci siano punti l’ho scritta.. mandatela a thiem….

10
Muto (Guest) 26-06-2016 13:36

Scritto da Michele
Da un lato ha ragione, dall’altro sto ragazzo pensa ancora in piccolo a sommare punticini come se dovesse sopravvivere nella top 100.
Adesso che è numero 7 e ha 23 anni dovrebbe pensare a vincere un grande torneo, non a fare i conti sui punticini

Mica pochi i 750 di Londra sai

9
paolo z. (Guest) 26-06-2016 13:20

si l’olimpiade darebbe una medaglia al tuo paese cmq

8
Michele (Guest) 26-06-2016 13:19

Da un lato ha ragione, dall’altro sto ragazzo pensa ancora in piccolo a sommare punticini come se dovesse sopravvivere nella top 100.
Adesso che è numero 7 e ha 23 anni dovrebbe pensare a vincere un grande torneo, non a fare i conti sui punticini

7
Observ (Guest) 26-06-2016 13:11

Perfettamente d’accordo

6
Thetis. 26-06-2016 13:10

Invece secondo me è vergognoso che atleti giovani e promettenti come Thiem disprezzino le olimpiadi, che sono l’evento sportivo per eccellenza. Tutti gli sportivi sognano di parteciparvi almeno una volta. Rappresentare il proprio paese in una manifestazione del genere dovrebbe essere un grandissimo onore e privilegio.
Inoltre non mi sembra un impegno così gravoso, (detto da lui che ha giocato quasi tutte le settimane) dato che cade una volta ogni quattro anni. Evidentemente non tutti ne sono degni.
La Pennetta nel 2004 non si qualificò ad Atene solo per un punto, e guardò piangendo in televisione la cerimonia di apertura.

5
Losvizzero 26-06-2016 13:01

Bravo Domenico anche se quasi contraddittorio. Alle olimpiadi tennis calcio basket non dovrebbero esserci

4
Tifoso degli italiani (Guest) 26-06-2016 13:01

La parte iniziale del discorso poteva essere anche condivisibile (posto che per me, alle Olimpiadi, più sport ci sono e meglio è), ma ha rovinato tutto con la frase “sono come una semplice esibizione” 😯

3
Sander (Guest) 26-06-2016 12:56

Caro Dominic, la tua dichiarazione conferma che e’ una scelta corretta non dare punti atp alle Olimpiadi.

Alle Olimpiadi e’ giusto andarci perche’ e’ un’esperienza unica nella vita, l’insieme dei popoli nel mondo uniti in un’unica manifestazione sportiva….ha un sapore storico inestimabile, tante differenti culture unite in un unico stadio nella manifestazione di apertura.
Molti di noi hanno grandi ricordi fin da piccoli legati alle Olimpiadi….
Nell’ATP Tour mi piace il tuo essere “quadrato”, forte mentalmente e stakanovista….pero’ queste dichiarazioni mi fanno pensare….Dominic nella vita non c’e’ solo circuito ATP, soldi, punti, ci sono altre cose che hai dimostrato di non conoscere e non toccare con l’anima….mi dispiace per te….

2
perugino doc (Guest) 26-06-2016 12:50

thiem dovrebbe imparare la parola ‘patriottismo’

1