Il torneo di Milano Challenger, Copertina

Challenger Milano: Risultati Quarti di Finale. Marco Cecchinato in semifinale. Esce di scena Matteo Donati (Video)

24/06/2016 17:24 157 commenti
Risultati da Milano
Risultati da Milano

Questi i risultati con il Live dettagliato dal torneo challenger di Milano (e42.500 H, terra).

ITA Semifinale
(4)Carlos Berlocq (ARG) vs (5)Marco Cecchinato (ITA)



ITA Quarti di Finale


Center Court – Ora italiana: 11:30 (ora locale: 11:30 am)
1. [4] Carlos Berlocq ARG vs Miljan Zekic SRB

CH Milan
Carlos Berlocq [4]
7
6
Miljan Zekic
6
4
Vincitore: C. BERLOCQ

2. Laslo Djere SRB vs [WC] Matteo Donati ITA

CH Milan
Laslo Djere
6
7
Matteo Donati
2
6
Vincitore: L. DJERE

3. Arthur De Greef BEL vs [5] Marco Cecchinato ITA

CH Milan
Arthur De Greef
3
2
Marco Cecchinato [5]
6
6
Vincitore: M. CECCHINATO

4. [8] Daniel Gimeno-Traver ESP vs [2] Gastao Elias POR (non prima ore: 17:30)

CH Milan
Daniel Gimeno-Traver [8]
3
6
6
Gastao Elias [2]
6
3
2
Vincitore: D. GIMENO-TRAVER




Grandstand – Ora italiana: 15:00 (ora locale: 3:00 pm)
1. Alessandro Motti ITA / Hsien-Yin Peng TPE vs Alejandro Gonzalez COL / Blaz Rola SLO

CH Milan
Alessandro Motti / Hsien-Yin Peng
6
6
Alejandro Gonzalez / Blaz Rola
4
4
Vincitori: MOTTI / PENG





TAG: , , ,

157 commenti. Lasciane uno!

Omarino 25-06-2016 09:27

Scritto da daniele
@ Omarino (#1629870)
ma che cosa?senno sembrano solo scuse

No scusa,ma se tu vedi uno nello spogliatoio,che dopo il match non si cambia perché indaffarato col cellulare,che scuote la testa in continuazione ed è sulla soglia delle lacrime,che fai vai lì e gli chiedi i motivi di tale sconforto e pensi sia il caso di farti gli zafferani tuoi?
La sua vita privata merita rispetto ben più di aver perso una partita di tennis.
Ma questo è solo il mio parere.

157
Davide99 25-06-2016 07:46

@ Marko (#1629912)

Non sono pienamente d’accordo. Nel finale ho avuto la netta sensazione che anche un donati al 70 percento sarebbe stato in grado di sconfiggerlo.Speriamo riesca a reagire presto. Forza Donats!

156
sander (Guest) 24-06-2016 22:55

Scritto da teo78

Scritto da daniele
@ Omarino (#1629870)
ma che cosa?senno sembrano solo scuse

Sono scuse, se era successo qualcosa di grave si ritirava sicuramente.

Come si fa a sentenziare in questo modo senza sapere le cose?

155
Marko (Guest) 24-06-2016 21:36

@ chobin (#1629880)

Comunque, secondo il mio modesto parere, pure che non aveva problemi esterni al tennis avrebbe perso ugualmente. Alla fine Djare a livello challenger è uno che dice sempre la sua… Contro chiunque.

154
teo78 (Guest) 24-06-2016 21:29

Scritto da daniele
@ Omarino (#1629870)
ma che cosa?senno sembrano solo scuse

Sono scuse, se era successo qualcosa di grave si ritirava sicuramente.

153
Massy (Guest) 24-06-2016 21:28

Scritto da Davide99

Scritto da Omarino

Scritto da daniele
@ drummer (#1629830)
cos e successo???io so solo che a avuto una giornata alla fognini o e successo altro??

Io ho parlato direttamente con Matteo perché eravamo nello spogliatoio insieme,e a mia testuale domanda:” Matteo oggi sembravi stanco,svuotato,che è successo?”,lui mi ha risposto” prima del match sono successe cose impreviste che mi hanno impedito di essere con la testa nel match”.

Vero. Prima del match era assolutamente sereno sereno.Arrivato al circolo era seduto su un divanetto e scherzava con Puci.

E allora perché è sceso in campo ???mah

152
Davide99 24-06-2016 20:14

Scritto da Omarino

Scritto da daniele
@ drummer (#1629830)
cos e successo???io so solo che a avuto una giornata alla fognini o e successo altro??

Io ho parlato direttamente con Matteo perché eravamo nello spogliatoio insieme,e a mia testuale domanda:” Matteo oggi sembravi stanco,svuotato,che è successo?”,lui mi ha risposto” prima del match sono successe cose impreviste che mi hanno impedito di essere con la testa nel match”.

Vero. Prima del match era assolutamente sereno sereno.Arrivato al circolo era seduto su un divanetto e scherzava con Puci.

151
daniele (Guest) 24-06-2016 20:07

@ Omarino (#1629870)

ma che cosa?senno sembrano solo scuse

150
chobin 24-06-2016 20:01

Scritto da Davide99

Scritto da Fabio

Scritto da chobin
mai visto cosi nervoso, mi vien da pensare che possa aver avuto un problema extratennistico che ne ha condizionato la tenuta mentale, non dimentichiamo che non è un professionista navigato, ricordo che anche federer da giovane non era proprio zen. Speriamo sia solo un’eccezione perchè altre volte mi era parso molto solido da questo punto di vista,

Indovinato. Problema extratennistico personale. Oggi non poteva essere con la testa al match. Poco male. I tennisti sono esseri umani e non robot.
Si rifarà presto.

Si confermo. Ha detto che ha avuto un problema personale. Una signora ( presumo la mamma, visto il tenero abbraccio post match) era quasi in lacrime. Non bisogna assolutamente giudicare questa partita : matteo,date le circostanze, ha fatto tutto il possibile

Ah perfetto perché in caso contrario avrei buttato la laurea in psicologia nel cessò 🙂 scherzi a parte è allucinante che dal punto di vista psicologico siamo così indietro in Italia. Sembra quasi che si sottovaluti l’importanza di questo aspetto, eppure si potrebbero fare tante cose in proposito. Ogni volta che vedo gq così disperato cresce il mio rammarico, Matteo per fortuna è più solido, vediamo come gestirà i prossimi match

149
edome79 24-06-2016 19:57

Scritto da becu rules

Scritto da DoubleFault

Scritto da giuliano da viareggio
Cecchinato vincitore in un quarto challenger non fa più notizia…benissimo!

Fa notizia solo quando perde e ci si può scatenare a definirlo indegno del livello che ha raggiunto sudandosi le vittorie.
Pare che secondo gli utenti di questo forum, i punti dei challenger valgano meno degli altri. 100 ipotetici punti di Cecchinato conquistati nei challenger valgono meno di 100 punti raccolti a livello ATP, ma anche meno di 100 punti (sempre ipotetici) raccolti nei futures dai 2 più grandi tennisti della storia.

E’ una valutazione oggettiva quella su Cecchinato, che riguarda il livello medio degli avversari che incontri se giochi solo o quasi CH. 100 punti fatti a livello challenger sono uguali ai fini della classifica ma valgono qualitativamente molto meno di 100 punti fatti a livello ATP se si vuole valutare il livello di un giocatore, è palese, direi elementare. Ora io adoro ad esempio Lorenzi per la tenacia, per la voglia di migliorarsi a 35 anni, per l’umiltà per tutto quello che vuoi, ma prendi ad esempio un giocatore che gli sta dietro 10/12 posizioni in classifica come Kukuskin. Gioca solo ATP spesso 500 e 1000 è in grado di battere giocatori di livello, e anche un bel giocatore, quest’anno ha giocato un solo challenger la seconda settimana di uno Slam. Secondo te il suo livello reale, vale quello di Lorenzi che buona parte dei punti li raccatta nei derby con i nostri babies o con cagnacci da terra spesso fuori dai 100 ? Un po’ di sana obiettivtà, poi per carità evviva la programmazione intelligente, però è difficile esaltarsi se ‘spiezza’ in due Emilio Gomez o De Greef con tutto il rispetto….

Quoto alla perfezione il tuo pensiero. È esattamente quello che volevo esprimere.

148
Omarino 24-06-2016 19:44

Scritto da daniele
@ drummer (#1629830)
cos e successo???io so solo che a avuto una giornata alla fognini o e successo altro??

Io ho parlato direttamente con Matteo perché eravamo nello spogliatoio insieme,e a mia testuale domanda:” Matteo oggi sembravi stanco,svuotato,che è successo?”,lui mi ha risposto” prima del match sono successe cose impreviste che mi hanno impedito di essere con la testa nel match”.

147
nere 24-06-2016 19:40

Scritto da Sander
Per quanto riguarda il discorso di Cecchinato che non ha grossa “presa” verso i tifosi di livetennis o in generale, dovremo chiederci il perche’….innanzitutto auguro a Cecchinato di fare una bellissima carriera di crescere il piu’ possibile e arrivare al meglio che puo’ fare….pero’ con tutte le lodi che possiamo fare a Cecchinato non possiamo nascondere che qualche limite di prospettiva lo ha palesato, es, caratteristiche poco propense ai campi veloci o comunque tutto quello che non e’ terra battuta, alcune carenze tecniche e netto divario tra le prestazioni challenger rispetto a quelle ATP come se ci fosse un solco una linea che Cecchinato ha difficolta’ a superare…..la superera’ probabilmente, fara’ bene tra qualche tempo anche negli ATP ma dovendo “scusare” il tifoso, c’e’ probabilmente qualcosa di diverso che l’appassionato cerca per scaldare il proprio animo….a mio avviso dopo anni e anni di carestia tennistica a livello di tenni maschile c’e’ una gran voglia da parte di tanti tifosi di arrivare ad avere il giocatore completo, il giocatore che puo’ in prospettiva competere costantemente con i top.
Dagli anni 80 che seguo il tennis ricordo tennisti italiani, buoni giocatori ma con lacune in determinati aspetti Cancellotti con un bel dritto ma rovescio non all’altezza, Cane’, gran braccio ma con carenze fisiche e mentali evidenti, Camporese grande braccio ma con limiti di mobilita’ straevidenti, Furlan, quello che si potrebbe augurare di diventare a Cecchinato, Gaudenzi, scuola Leitgeb, Volandri, bel giocatore ma dal servizio vera e propria palla al piede, Starace giocatore di livello ma con dei limiti chiari, Seppi, giocatore ben strutturato ma con limiti di autostima, Fognini…dottor jekyll e mister hyde, Bolelli grande talento con marcati limiti psico fisici…questa carrellata trentennale per spiegare come si cerchi il giocatore che possa fare sognare un quid in piu’rispetto a tutti i buoni giocatori che abbiamo visto in questi anni che pero’ per un motivo o per l’altro non hanno potuto portato la bandiera italiana ai piu’ alti livelli.

Tutto comprensibile ma non si può proiettare su un buon giocatore la frustrazione verso quello che manca ad un movimento. CecchinAto fa quello che può rispetto al talento che ha e al lavoro che ha fatto per far fruttare questo talento ed in questi termini chi è intellettualmente onesto non può che fargli i complimenti perché sta facendo una buona carriera e ha ottime prospettive. Se poi chi ragiona emotivamente come dici te preferisce gongolarsi con l idea che un Virgili è un potenziale top Ten punito dalle divinità tennistiche che Quinzi deve essere il messia che ci salverà da questi quaranta anni di assenza di fuoriclasse o che Fognini è una scarpa perché non ha vinto il Roland garros pazienza… un forum di tifosi è giusto che rimanga tale e ognuno è libero di dire quello che vuole ma la disparità tra la realtà oggettiva della singola storia di ogni tennista con le aspettative di un intero movimento è un dato sinceramente infantile in certi momenti

146
Davide99 24-06-2016 19:37

* lo faccia sapere

145
Davide99 24-06-2016 19:36

@ Koko (#1629803)

Non ne ho idea.Spero di no.Qui notizie non ne arrivano.Spiace vederlo mogio come oggi! Se qualcuno sapesse qualcosa ce

144
daniele (Guest) 24-06-2016 19:33

@ drummer (#1629830)

cos e successo???io so solo che a avuto una giornata alla fognini o e successo altro??

143
becu rules (Guest) 24-06-2016 19:12

Scritto da DoubleFault

Scritto da giuliano da viareggio
Cecchinato vincitore in un quarto challenger non fa più notizia…benissimo!

Fa notizia solo quando perde e ci si può scatenare a definirlo indegno del livello che ha raggiunto sudandosi le vittorie.
Pare che secondo gli utenti di questo forum, i punti dei challenger valgano meno degli altri. 100 ipotetici punti di Cecchinato conquistati nei challenger valgono meno di 100 punti raccolti a livello ATP, ma anche meno di 100 punti (sempre ipotetici) raccolti nei futures dai 2 più grandi tennisti della storia.

E’ una valutazione oggettiva quella su Cecchinato, che riguarda il livello medio degli avversari che incontri se giochi solo o quasi CH. 100 punti fatti a livello challenger sono uguali ai fini della classifica ma valgono qualitativamente molto meno di 100 punti fatti a livello ATP se si vuole valutare il livello di un giocatore, è palese, direi elementare. Ora io adoro ad esempio Lorenzi per la tenacia, per la voglia di migliorarsi a 35 anni, per l’umiltà per tutto quello che vuoi, ma prendi ad esempio un giocatore che gli sta dietro 10/12 posizioni in classifica come Kukuskin. Gioca solo ATP spesso 500 e 1000 è in grado di battere giocatori di livello, e anche un bel giocatore, quest’anno ha giocato un solo challenger la seconda settimana di uno Slam. Secondo te il suo livello reale, vale quello di Lorenzi che buona parte dei punti li raccatta nei derby con i nostri babies o con cagnacci da terra spesso fuori dai 100 ? Un po’ di sana obiettivtà, poi per carità evviva la programmazione intelligente, però è difficile esaltarsi se ‘spiezza’ in due Emilio Gomez o De Greef con tutto il rispetto….

142
drummer 24-06-2016 18:55

Scritto da Andreas
Prima ho commentato negativamente l’atteggiamento ed il comportamento di Donati. Avessi saputo di queste problematiche non ci avrei pensato neppure a scrivere una lettera…. Mi dispiace veramente perchè questi giocatori sono persone prima di tutto. E’ chiaro che non possiamo sapere cosa accade al di fuori dei campi di gioco.
Mi dispiace comunque.
Al prossimo challanger (spero Padova o Todi) sicuramente arrivera’ almeno in semifinale.

Condivido tutto quello che hai scritto. In effetti mi sembrava davvero troppo strano come atteggiamento, in alcuni momenti sembrava davvero con la testa da un’altra parte..

141
Andreas (Guest) 24-06-2016 18:49

Prima ho commentato negativamente l’atteggiamento ed il comportamento di Donati. Avessi saputo di queste problematiche non ci avrei pensato neppure a scrivere una lettera…. Mi dispiace veramente perchè questi giocatori sono persone prima di tutto. E’ chiaro che non possiamo sapere cosa accade al di fuori dei campi di gioco.
Mi dispiace comunque.

Al prossimo challanger (spero Padova o Todi) sicuramente arrivera’ almeno in semifinale.

140
Sander (Guest) 24-06-2016 18:43

Per quanto riguarda il discorso di Cecchinato che non ha grossa “presa” verso i tifosi di livetennis o in generale, dovremo chiederci il perche’….innanzitutto auguro a Cecchinato di fare una bellissima carriera di crescere il piu’ possibile e arrivare al meglio che puo’ fare….pero’ con tutte le lodi che possiamo fare a Cecchinato non possiamo nascondere che qualche limite di prospettiva lo ha palesato, es, caratteristiche poco propense ai campi veloci o comunque tutto quello che non e’ terra battuta, alcune carenze tecniche e netto divario tra le prestazioni challenger rispetto a quelle ATP come se ci fosse un solco una linea che Cecchinato ha difficolta’ a superare…..la superera’ probabilmente, fara’ bene tra qualche tempo anche negli ATP ma dovendo “scusare” il tifoso, c’e’ probabilmente qualcosa di diverso che l’appassionato cerca per scaldare il proprio animo….a mio avviso dopo anni e anni di carestia tennistica a livello di tenni maschile c’e’ una gran voglia da parte di tanti tifosi di arrivare ad avere il giocatore completo, il giocatore che puo’ in prospettiva competere costantemente con i top.
Dagli anni 80 che seguo il tennis ricordo tennisti italiani, buoni giocatori ma con lacune in determinati aspetti Cancellotti con un bel dritto ma rovescio non all’altezza, Cane’, gran braccio ma con carenze fisiche e mentali evidenti, Camporese grande braccio ma con limiti di mobilita’ straevidenti, Furlan, quello che si potrebbe augurare di diventare a Cecchinato, Gaudenzi, scuola Leitgeb, Volandri, bel giocatore ma dal servizio vera e propria palla al piede, Starace giocatore di livello ma con dei limiti chiari, Seppi, giocatore ben strutturato ma con limiti di autostima, Fognini…dottor jekyll e mister hyde, Bolelli grande talento con marcati limiti psico fisici…questa carrellata trentennale per spiegare come si cerchi il giocatore che possa fare sognare un quid in piu’rispetto a tutti i buoni giocatori che abbiamo visto in questi anni che pero’ per un motivo o per l’altro non hanno potuto portato la bandiera italiana ai piu’ alti livelli.

139
Koko (Guest) 24-06-2016 18:41

Scritto da Davide99

Scritto da Fabio

Scritto da chobin
mai visto cosi nervoso, mi vien da pensare che possa aver avuto un problema extratennistico che ne ha condizionato la tenuta mentale, non dimentichiamo che non è un professionista navigato, ricordo che anche federer da giovane non era proprio zen. Speriamo sia solo un’eccezione perchè altre volte mi era parso molto solido da questo punto di vista,

Indovinato. Problema extratennistico personale. Oggi non poteva essere con la testa al match. Poco male. I tennisti sono esseri umani e non robot.
Si rifarà presto.

Si confermo. Ha detto che ha avuto un problema personale. Una signora ( presumo la mamma, visto il tenero abbraccio post match) era quasi in lacrime. Non bisogna assolutamente giudicare questa partita : matteo,date le circostanze, ha fatto tutto il possibile

Sostanzialmente è un lutto?

138
Marko (Guest) 24-06-2016 18:41

Djare è un tipo tosto! Non so’ perché Donati era strafavorito! Bho

137
Leconte (Guest) 24-06-2016 18:05

Scritto da valter
bravissimo oggi il ceck

136
circ80 24-06-2016 17:53

Scritto da nere

Scritto da albcors84
E intanto il CEK..ZITTO ZITTO..:-)

per il ceck avanti 63 42 un solo commento, il tuo, quando in situazione speculare ma opposta, quando era sotto contro londero al primo turno erano decine i commenti a cantare un de profundis rivelatosi prematuro…. bah

Ho già ampliamente commentato ieri in merito..
Ovviamente la penso come te

135
aper (Guest) 24-06-2016 17:52

Cecchinato, al di là di ogni diversa valutazione dei sapientoni del sito che amano entusiasmarsi per singoli e sporadici risultati dei loro beniamini, è senza ombra di dubbio l’unico ancora giovane tennista italiano che per attitudine mentale e fisica e capacità di mantenere un livello costante di colpi vale sicuramente un posto tra i primi cento del mondo. Che poi debba ancora migliorare alcuni colpi (vedi rovescio) per emergere anche sulle superfici veloci è un altro discorso. Secondo me può ancora fare un ulteriore salto di qualità e comunque ci sono giocatori ( vedi Fognini) che hanno costruito una discreta carriera solo sulla terra.

134
DoubleFault (Guest) 24-06-2016 17:52

Scritto da giuliano da viareggio
Cecchinato vincitore in un quarto challenger non fa più notizia…benissimo!

Fa notizia solo quando perde e ci si può scatenare a definirlo indegno del livello che ha raggiunto sudandosi le vittorie.
Pare che secondo gli utenti di questo forum, i punti dei challenger valgano meno degli altri. 100 ipotetici punti di Cecchinato conquistati nei challenger valgono meno di 100 punti raccolti a livello ATP, ma anche meno di 100 punti (sempre ipotetici) raccolti nei futures dai 2 più grandi tennisti della storia.

133
Darios80 (Guest) 24-06-2016 17:50

Scritto da Darios80
Complimenti a motti che vince il doppio

La semifinale ovviamente

132
fabio (Guest) 24-06-2016 17:49

a livello Challenger Cecchinato va forte,è negli atp che purtroppo….cmq meglio che niente

131
giuliano da viareggio (Guest) 24-06-2016 17:45

Cecchinato vincitore in un quarto challenger non fa più notizia…benissimo!

130
Darios80 (Guest) 24-06-2016 17:44

Complimenti a motti che vince il doppio

129
aperi (Guest) 24-06-2016 17:42

Scritto da nere
tra l’altro sempre rispetto al trattamento poco equilibrato che subisce il ceck vorrei ricordare a tutti quelli che in queste settimane hanno giustamente parlato di eremin come di un giovane che può esplodere ed entrare nei top100 che cecchinato ha un anno soltanto in meno di eremin e che nei 100 c’è già entrato già l’anno scorso. che quest’anno ha semplicemente pagato lo scotto, in termini di punti e classifica, di essersi cimentato con il livello atp dove ha inevitabilmente raccolto meno in termini di punti, ma dove ha pure cominciato a vincere e a competere a livelli più alti. appena rientra al livello challenger ricomincia a vincere. quindi sostanzialmente p un giocatore che vince con chi è sotto in classifica e e perde con chi è sopra, con le fisiologiche eccezioni di ogni tennista. questo è già un buon livello, il suo è un andamento regolare. non diventerà un top10 ma è un ottimo giocatore e andrebbe supportato e trattato con più onestà

128
Palmeria (Guest) 24-06-2016 17:41

Bene così!

Punti importanti per il ceck.. Peccato per Matteo, perché la partita poteva girare

127
‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari: il rapporto tra fattori tecnici, atletici e mentali, e il ruolo della tecnologia’ Il tennis secondo Frank Falupa. (Guest) 24-06-2016 17:41

Scritto da Koko
In generale ritengo che Donati soffra più i derby con giovani della sua generazione in cui si deve delineare chi è meglio cresciuto tennisticamente (anche con un immaturo Quinzi era andato sotto 2-4 nel terzo) che quando deve mettere sotto mestieranti del rosso alla Lorenzi o alla Giraldo in cui deve sorprendere e va con minori remore. Un difetto che permane è l’eccessiva fretta e frenesia nel chiudere punti immediati che invece su rosso andrebbero meglio preparati e gestiti. In giornate di vena questo ti porta a chiudere molti punti lasciando dietro rivali anche temibili ma in giornate storte e di poca precisione sono rischi eccessivi che non portano sicuramente alla vittoria.

Hai tracciato la linea di demarcazione tra un Pallettaro e le altre tipologie di giocatore. Come giustamente hai affermato c’è un fattore mentale (tattico) su cui lavorare, ma ciò che tu chiami difetto è in realtà la linea di demarcazione naturale di cui parlavo: se tutti fossero attendisti alla ricerca dell’ opportunità che garantisce le migliori probabilità di vincere il punto, ciò porterebbe allo sfinimento (sia dell’avversario, sia mio che guardo); vivremmo in un mondo di Pallettari, il che chiaramente contraddice la realtà ed è contro i presupposti del tennis. Dunque, forza Matteo, la strada è giusta… ancora un po’ più di cattiveria agonistica da ostentare a livello di ‘body-language’, e prendere la rete con più coraggio quando l’avversario è in chiara difficoltà (cosa che non sempre è stata fatta oggi anche quando c’era l’opportunità).

126
nere 24-06-2016 17:38

tra l’altro sempre rispetto al trattamento poco equilibrato che subisce il ceck vorrei ricordare a tutti quelli che in queste settimane hanno giustamente parlato di eremin come di un giovane che può esplodere ed entrare nei top100 che cecchinato ha un anno soltanto in meno di eremin e che nei 100 c’è già entrato già l’anno scorso. che quest’anno ha semplicemente pagato lo scotto, in termini di punti e classifica, di essersi cimentato con il livello atp dove ha inevitabilmente raccolto meno in termini di punti, ma dove ha pure cominciato a vincere e a competere a livelli più alti. appena rientra al livello challenger ricomincia a vincere. quindi sostanzialmente p un giocatore che vince con chi è sotto in classifica e e perde con chi è sopra, con le fisiologiche eccezioni di ogni tennista. questo è già un buon livello, il suo è un andamento regolare. non diventerà un top10 ma è un ottimo giocatore e andrebbe supportato e trattato con più onestà

125
albcors84 (Guest) 24-06-2016 17:37

@ nere (#1629742)
Ci sono piu commenti per la vittoria di TRUSENDI contro BONADIO nel futures di non so che…siamo italiani..un pochino strani a volte…

124
Mister (Guest) 24-06-2016 17:29

@ Pierre herme the Picasso of pastry (#1629683)

San Marino , Todi , San Benedetto , Recanati .. L’estate italiana è una delle più tremende che ci sia

123
valter (Guest) 24-06-2016 17:27

bravissimo oggi il ceck

122
nere 24-06-2016 17:22

Scritto da albcors84
E intanto il CEK..ZITTO ZITTO..:-)

per il ceck avanti 63 42 un solo commento, il tuo, quando in situazione speculare ma opposta, quando era sotto contro londero al primo turno erano decine i commenti a cantare un de profundis rivelatosi prematuro…. bah

121
albcors84 (Guest) 24-06-2016 17:05

E intanto il CEK..ZITTO ZITTO..:-)

120
Davide99 24-06-2016 16:54

Scritto da Fabio

Scritto da chobin
mai visto cosi nervoso, mi vien da pensare che possa aver avuto un problema extratennistico che ne ha condizionato la tenuta mentale, non dimentichiamo che non è un professionista navigato, ricordo che anche federer da giovane non era proprio zen. Speriamo sia solo un’eccezione perchè altre volte mi era parso molto solido da questo punto di vista,

Indovinato. Problema extratennistico personale. Oggi non poteva essere con la testa al match. Poco male. I tennisti sono esseri umani e non robot.
Si rifarà presto.

Si confermo. Ha detto che ha avuto un problema personale. Una signora ( presumo la mamma, visto il tenero abbraccio post match) era quasi in lacrime. Non bisogna assolutamente giudicare questa partita : matteo,date le circostanze, ha fatto tutto il possibile

119
Ale (Guest) 24-06-2016 16:54

Scritto da tommy
@ Ale (#1629624<@ Ale (#1629624)
esatto, speriamo

Peccato! Ci avevo creduto 🙁 🙂

118
tommaso (Guest) 24-06-2016 16:52

anche a umago giocano fino a mezzanotte e oltre sono stato diverse volte a umago

117
tony71 (Guest) 24-06-2016 16:46

@ chobin (#1629680)

centrato in pieno ero ne’angolo di Donats problema extra campo non riusciva a pensare alla partit

116
Fabio (Guest) 24-06-2016 16:38

Scritto da chobin
mai visto cosi nervoso, mi vien da pensare che possa aver avuto un problema extratennistico che ne ha condizionato la tenuta mentale, non dimentichiamo che non è un professionista navigato, ricordo che anche federer da giovane non era proprio zen. Speriamo sia solo un’eccezione perchè altre volte mi era parso molto solido da questo punto di vista,

Indovinato. Problema extratennistico personale. Oggi non poteva essere con la testa al match. Poco male. I tennisti sono esseri umani e non robot.

Si rifarà presto.

115
Ziogabry (Guest) 24-06-2016 16:30

Game perfetto di Cecchinato??

114
Koko (Guest) 24-06-2016 16:29

@ Pierre herme the Picasso of pastry (#1629686)

Quello di Caltanissetta lo ha praticamente vinto! Un punticino poteva ottenerlo anche senza meriti ed è stata mera sfortuna.

113
Davide99 24-06-2016 16:27

Ho chiesto a Rianna presente qui a Milano e mi ha confermato che non stava benissimo oggi. Consideriamolo come incidente di percorso, ci puo stare.

112
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 24-06-2016 16:22

Scritto da biggilmo
Se Matteo arivasse in tutti Challenger in semifinale o in finale non sarebbe più un prospetto di 21 anni, ma un top 100!!! Diamogli tempo è ancora un ragazzo con buon fisico e ottima tecnica e con colpi che fanno male. Bravo Matteo che si sale in classifica.

Ti quoto
Pero’ dall altra parte dobbiamo riconoscere un dato di fatto: Donati non ha ancora vinto 1 challenger.
Non lo stiamo ” pompando” un po troppo?

111
edome79 24-06-2016 16:20

@ biggilmo (#1629678)

Anche Lorenzi è nei primi 50 facendo brutte figure a livello atp. Il tennis vero è un altra cosa.

110
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 24-06-2016 16:19

Scritto da Mister
Che non ci sia pubblico è normale .. Giocare un torneo nelle ore centrali della giornata a Fine giugno e’ follia pura .. Donati sta giocando sotto 35 gradi e un sole cocente ..questi tornei se non mettono i riflettori e non giocano di sera come è normale che sia in questo periodo dell’anno in Italia vanno aboliti

Il tennis si e’ sempre giocato con queste temperature o peggio ( la calda estate americana su cemento ) pero condivido che si potrebbe iniziare dai 1/4 in avanti dopo le 5 a costo di giocare alle 11 sera l ultimo singolare ( a San Marino mi sembra facciano cosi’)

109
Koko (Guest) 24-06-2016 16:18

In generale ritengo che Donati soffra più i derby con giovani della sua generazione in cui si deve delineare chi è meglio cresciuto tennisticamente (anche con un immaturo Quinzi era andato sotto 2-4 nel terzo) che quando deve mettere sotto mestieranti del rosso alla Lorenzi o alla Giraldo in cui deve sorprendere e va con minori remore. Un difetto che permane è l’eccessiva fretta e frenesia nel chiudere punti immediati che invece su rosso andrebbero meglio preparati e gestiti. In giornate di vena questo ti porta a chiudere molti punti lasciando dietro rivali anche temibili ma in giornate storte e di poca precisione sono rischi eccessivi che non portano sicuramente alla vittoria.

108
chobin 24-06-2016 16:18

mai visto cosi nervoso, mi vien da pensare che possa aver avuto un problema extratennistico che ne ha condizionato la tenuta mentale, non dimentichiamo che non è un professionista navigato, ricordo che anche federer da giovane non era proprio zen. Speriamo sia solo un’eccezione perchè altre volte mi era parso molto solido da questo punto di vista,

107
biggilmo (Guest) 24-06-2016 16:15

Se Matteo arivasse in tutti Challenger in semifinale o in finale non sarebbe più un prospetto di 21 anni, ma un top 100!!! Diamogli tempo è ancora un ragazzo con buon fisico e ottima tecnica e con colpi che fanno male. Bravo Matteo che si sale in classifica.

106
Elio 24-06-2016 16:13

Partita Buttata via ! INCREDIBILE !!! 😯 👿 🙄
Colpa della la testa, dottore… 💡

105
Luca Milano (Guest) 24-06-2016 16:12

Scritto da Becuzzi_style
Italian style…

ma finiscila

104
Becuzzi_style (Guest) 24-06-2016 16:08

Italian style…

103
Cwatt 24-06-2016 16:06

Partita a dir poco stramba 🙄

102
pibla (Guest) 24-06-2016 16:05

so’ ragazzi…

In ogni caso buon torneo per Matteo, ma c’è ancora tanto da lavorare.

E mi stupisco molto di chi non l’ha ancora capito.

Djere più forte fisicamente e col rovescio, Matteo più interessante tecnicamente e con miglior diritto.

101