Roland Garros 2016 Copertina, Generica

Su Eurosport 1 oltre 380.000 spettatori e il 12% di share sul pay per la finale maschile del Roland Garros 2016, in aumento del 30% rispetto allo scorso anno

07/06/2016 17:24 10 commenti
Novak Djokovic classe 1987, n.1 del mondo
Novak Djokovic classe 1987, n.1 del mondo

La finale maschile del Roland Garros 2016, che ha visto trionfare per prima volta in carriera Novak Djokovic, ha fatto registrare ottimi ascolti in Italia su Eurosport.

L’ascolto medio della diretta della sfida tra il tennista serbo e lo scozzese Murray, infatti, è stato di 380.000 spettatori, in aumento del 30% rispetto alla finale dello scorso anno, totalizzando una share del 2,9%. Durante il match, inoltre, Eurosport 1 è stato il canale più visto sulla piattaforma Sky, con il 12% di share sul pay.

La finale femminile tra Garbiñe Muguruza e Serena Williams ha confermato i buoni risultati raggiunti nella scorsa edizione su Eurosport 1, raccogliendo 165.000 spettatori per la diretta, pari a una share del 1,4%. Anche in questo caso il canale è risultato più visto sulla piattaforma Sky durante il live, con il 5% di share sula pay.

Alessandro Araimo, SVP & Coo Discovery Networks Southern Europe ha commentato: “Dopo il grande successo del Giro d’Italia, Eurosport ha chiuso le due settimane del Roland Garros con ottimi risultati d’ascolto. Risultati che celebrano una volta di più la nostra attenzione verso tutti gli appassionati, attraverso una proposta di eventi di primo piano in esclusiva per le piattaforme pay. Quella stessa passione che nelle prossime settimane porterà sugli schermi dei telespettatori altri imperdibili appuntamenti come il Tour de France e la Vuelta di Spagna di ciclismo, gli Us Open di Tennis, la Major League di calcio e molto altro. Il tutto in attesa dei grandi appuntamenti olimpici, dal 2018 al 2024, acquisiti da Eurosport lo scorso anno”.


TAG: , , ,

10 commenti. Lasciane uno!

Luca Supporter Del Tennis Italiano (Guest) 08-06-2016 12:03

Ma perchè non andate a commentare voi al posto di fare i fenomeni? A me Lo Monaco, tranne per la risposta al telefono durante il match di Murray, mi pare che abbia ottime competenze!

10
Bibi (Guest) 08-06-2016 11:39

Com’è che nessuno ha ancora scritto che si erano tutti addormentati davanti alla TV accesa? :lol:

9
Car68 08-06-2016 00:25

Qualità non gran che, audio e immagini spesso non in sincro, si sente l’applauso prima che finisca il punto, poi troppa pubblicità e spesso troppo lunga, ritorno sul campo a volte a punto iniziato.
Non mi riferisco solo alla finale ma a tutto il torneo, non entro nel merito delle scelte di programmazione tra atp e WTA e tra vari giocatori, che spesso trovo demenziali, anche perché decide la regia internazionale.
Mi chiedo però, un bel mosaico come fa Sky nella prima settimana di Wimbledon no?
Ah già ti devono vendere il player….

8
El92 07-06-2016 20:21

Penso sia la somma tra gli spettatori di Sky e gli spettatori di Mediaset.
Anche Premium porta qualche migliaio di spettatori in più e non penso sia da sottovalutare.
Con due emittenti facile battere il risultato Dell anno prima :wink:
Rettifico:
Rileggendo bene l’articolo si riferisce solo a Sky.
Allora tanto di cappello, ero tra quelli hahahaha!

7
Almas (Guest) 07-06-2016 20:15

Ma come? Nole il più grande e il meno amato dal pubblico? Quanta aria fritta, quante castronerie di persone che parlano senza cognizione di causa

6
Papero 07-06-2016 20:13

Li avrà pagati Djokovic per guadagnare più fan, vero cari detrattori?

5
anto (Guest) 07-06-2016 19:44

io per esempio lo guardo su premium…….su quella piattaforma….com’è l’audience

4
Fabio (Guest) 07-06-2016 18:16

Toh….abbiamo passato a leggere commenti di vedove del tennis: fantasmagorico, unico al mondo, dio in terra nessuno mai come lui, nemmeno se uno fa il grande slam bendato sarà mai come l’unico vero dio del tennis Roger Federer….
Commenti di gente che non avrebbe visto alcuna partita perché loro sono amanti del tennis , ma solo se gioca sua Lucentezza!!!
E poi…poi si scopre che la finale l’hanno guardata più persone degli scorsi anni

3
bao.bab (Guest) 07-06-2016 18:01

Dimostrazione pratica, se necessario, di come l’audience non sia in nessun modo correlata alla qualità dell’evento ma solo al valore mediatico

2
Marco (Guest) 07-06-2016 17:36

Si ma qualità imbarazzante..ho dovuto guardarla con il commento in inglese perché l’audio italiano arrivava in anticipo

1

Lascia un commento