Circuito Challenger Challenger, Copertina

Challenger Raanana: Colpo di Quinzi che batte Lacko, n.97 del mondo. Bene anche Fabbiano e Marcora (Video)

30/03/2016 13:24 580 commenti
Gli azzurri a Raanana
Gli azzurri a Raanana

Tris azzurro nel primo turno del torneo israeliano di Raanana ($125.000, hard).

Vittorie per Thomas Fabbiano, Roberto Marcora e Gianluigi Quinzi che contropronostico ha sconfitto Lukas Lacko, classe 1987, n.97 ATP, con il risultato di 64 36 63 in 1 ora e 23 minuti di partita.
Da segnalare che Quinzi nel terzo e decisivo set ha piazzato il break decisivo sul 4 a 3, alla settima palla break a disposizione e poi nel gioco successivo non ha avuto problemi nel chiudere la partita per 6 a 3.

Al secondo turno Thomas Fabbiano sfiderà in un derby tutto italiano Roberto Marcora.
Invece per Gianluigi Quinzi ci sarà la sfida con Ti Chen classe 1983, n.233 ATP.



ISR Challenger Raanana – Hard
1T Bar ISR – Fabbiano ITA (0-0) ore 09:30

CH Raanana
Dekel Bar
0
5
Thomas Fabbiano [5]
6
7
Vincitore: T. FABBIANO

01:03:28
1 Aces 2
6 Double Faults 1
60% 1st Serve % 73%
22/34 (65%) 1st Serve Points Won 28/33 (85%)
6/23 (26%) 2nd Serve Points Won 7/12 (58%)
3/8 (38%) Break Points Saved 0/1 (0%)
9 Service Games Played 9
5/33 (15%) 1st Return Points Won 12/34 (35%)
5/12 (42%) 2nd Return Points Won 17/23 (74%)
1/1 (100%) Break Points Won 5/8 (63%)
9 Return Games Played 9
28/57 (49%) Total Service Points Won 35/45 (78%)
10/45 (22%) Total Return Points Won 29/57 (51%)
38/102 (37%) Total Points Won 64/102 (63%)

Bar ISR – Fabbiano ITA
Mar 15, 1993 Birthday: May 26, 1989
23 years Age: 26 years
Israel Israel Country: Italy Italy
762 Current rank: 110
700 (May 11, 2015) Highest rank: 110 (Mar 21, 2016)
212 Total matches: 641
$27 904 Prize money: $379 349
29 Points: 544
Right-handed Plays: Right-handed




1T Marcora ITA – Musialek FRA (1-0) ore 09:30

CH Raanana
Roberto Marcora
6
6
Alexis Musialek
3
1
Vincitore: R. MARCORA

01:09:11
2 Aces 0
0 Double Faults 1
59% 1st Serve % 66%
21/30 (70%) 1st Serve Points Won 20/35 (57%)
16/21 (76%) 2nd Serve Points Won 6/18 (33%)
2/2 (100%) Break Points Saved 4/8 (50%)
8 Service Games Played 8
15/35 (43%) 1st Return Points Won 9/30 (30%)
12/18 (67%) 2nd Return Points Won 5/21 (24%)
4/8 (50%) Break Points Won 0/2 (0%)
8 Return Games Played 8
37/51 (73%) Total Service Points Won 26/53 (49%)
27/53 (51%) Total Return Points Won 14/51 (27%)
64/104 (62%) Total Points Won 40/104 (38%)

Musialek FRA – Marcora ITA
Jul 04, 1988 Birthday: Aug 30, 1989
27 years Age: 26 years
France France Country: Italy Italy
499 Current rank: 321
255 (Jul 20, 2015) Highest rank: 178 (Apr 20, 2015)
302 Total matches: 426
$53 658 Prize money: $115 106
73 Points: 148
Right-handed Plays: Right-handed




1T Lacko SVK – Quinzi ITA (0-0) 2 incontro dalle ore 09:30

CH Raanana
Lukas Lacko [4]
4
6
3
Gianluigi Quinzi
6
3
6
Vincitore: G. QUINZI

01:54:32
9 Aces 5
1 Double Faults 7
65% 1st Serve % 64%
38/51 (75%) 1st Serve Points Won 47/66 (71%)
17/28 (61%) 2nd Serve Points Won 20/37 (54%)
8/10 (80%) Break Points Saved 8/9 (89%)
14 Service Games Played 14
19/66 (29%) 1st Return Points Won 13/51 (25%)
17/37 (46%) 2nd Return Points Won 11/28 (39%)
1/9 (11%) Break Points Won 2/10 (20%)
14 Return Games Played 14
55/79 (70%) Total Service Points Won 67/103 (65%)
36/103 (35%) Total Return Points Won 24/79 (30%)
91/182 (50%) Total Points Won 91/182 (50%)

Quinzi ITA – Lacko SVK
Feb 01, 1996 Birthday: Nov 03, 1987
20 years Age: 28 years
Italy Italy Country: Slovakia Slovakia
445 Current rank: 97
301 (Jul 14, 2014) Highest rank: 44 (Jan 14, 2013)
245 Total matches: 764
$60 506 Prize money: $2 212 545
93 Points: 580
Right-handed Plays: Right-handed




TAG: , , , ,

580 commenti. Lasciane uno!

Matteo Signoracci (Guest) 31-03-2016 10:16

Sbaglierò, ma a me non sembra all’altezza dei primi 100. Servizio e dritto sono troppo leggeri e tecnicamente discutibili.

580
renzopu (Guest) 31-03-2016 06:59

Adesso la clasdica prova del nove. Reputo più importante la (speriamo) vittoria su chen

579
marino (Guest) 31-03-2016 02:14

Scritto da Lui
Ma non è possibile che ci siano 550 commenti su un challenger! E se fossimo al foro o al rg?

Su un primo turno …………

578
pasanen84 (Guest) 31-03-2016 01:21

fisicamente bestiale Giangi! Per fargli punto devi sparargli. Lacko molto falloso. Al servizio mi è parso bene. E’ molto che non fa più lo split step in battuta? Mi pare più ordinato così. Solito problema del dritto che non cammina, ma tant’è. Cmq di testa e di temperamento sono convinto sia un purosangue..tecnicamente molto meno

577
Luca Supporter Del Tennis Italiano (Guest) 30-03-2016 23:58

Secondo me ci vuole equilibrio ossia è vero che è esagerato avere 575 commenti per una vittoria di un primo turno per di più in un Challenger ma è altrettanto vero che comunque Quinzi è ancora un 96 che può crescere e che oggi ha battuto Lacko, non l’ultimo mestierante dei Challenger. Va bene che lo slovacco, se non è in giornata, può faticare con chiunque però oggi Gian ha giocato bene, non ha mollato di testa e ha portato a casa un’ottima partita!
Inutile dire che con Chen deve assolutamente vincere per confermare la vittoria di oggi per poi testare, presumibilmente con Fabbiano, il suo attuale livello.

576
king_scipion66 30-03-2016 23:51

Scritto da Cla

Scritto da king_scipion66

Scritto da Cla

Scritto da king_scipion66
@ Cla (#1559701)
guarda che in campo c’è anche un avversario….magari il calo di uno coincide con la risalita dell’altro…troppo facile e scontato quello che dici….se mio nonno aveva le pale era un pedalò!!!

Mangiato pesante oggi?
Fammi capire, mi dici che le mie considerazioni, opinabili ovviamente, sono facili e scontate e mi spieghi che si gioca in due? Dai, ma sei un fenomeno.
Se volevi fare una polemica almeno potevi usare argomenti piú credibili.
Ma siccome sono magnanimo te lo spiego meglio.
Quando le cose vanno bene Quinzi dimostra una solidità importante.
Alle prime difficoltà cala in lucidità e comincia con i suoi show (che oggi ha limitato).
E quando parlo di difficoltà chiaramente mi riferisco all’avversario, che magari cambia qualcosa tatticamente.
E non significa banalmente ‘se gioca come sa vince, altrimenti perde’, significa che fa fatica ad adattarsi all’avversario e ai cambi tattici, non ha un piano b. Ma è piú una questione di tenuta mentale che poi ha conseguenze sul suo tennis.

Lucidità mentale.
Quella tende a calare alla distanza, soprattutto quando le cose si complicano.
Basta confrontare il linguaggio del corpo nel primo set con quello del secondo e l’inizio del terzo.
Nel primo set è solido da tutti i punti di vista, in primis il servizio (che non è una rimessa in gioco come molti amano ripetere).
Comincia sgonfio all’inizio del secondo set, è una costante. Va sotto 0-1 15-40 al servizio senza giocare. Poi però reagisce e reagisce col colpo sulla carta piú debole: servizio vincente ed ace.
Però perde lucidità, gesticola troppo, si ingobbisce, serve frettolosamente, non fa pause per pensare, sembra sull’orlo dell’ennesimo tilt.
Ma questa volta regge.
Il Quinzi del primo set mi sembra un giocatore solido e decisamente superiore alla classifica che ha (non mi avventuro in previsioni top150, top200 perchè non ha senso), l’altro, quello che si agita e perde lucidità, deve sparire al piú presto.
Tranquillo….più che mangiato troppo non ho proprio mangiato…sarà questo che mi rende acido?? …Senza offesa e si fa pour parlez….Se Quinzi non fosse calato tra il primo e il secondo set…se avesse iniziato a giocare il secondo come il primo di set….forse non sarebbe 400 al mondo ma sarebbe numero 1… il secondo passaggio che hai scritto già mi piace di piu….ma questa volta regge….in una partita nessun giocatore al mondo tiene lo stesso livello per 2/3 set escluso Nole…e tu ti stai a preoccupare che tra il primo e il secondo set sia calato di concetrazione??….normalissimo per me ma forse per te non è cosi…tutto qua..buona serata

Meno arrogantello vai meglio.
Anche se continui a interpretare come ti conviene.
E’ una costante di Quinzi, un pattern noto, non so se e quanto lo segui, ma vincere il primo set lottando, mollare all’inizio del secondo e poi finire con uscire totalmente dal match è un classico quinziano.
Non è un dettaglio minore, nè un banale ‘se non cala vince’.
I cali di concentrazione fanno la differenza, piú in alto si sale piú la cosa è rilevante.
Il tipo di gioco di Quinzi, senza colpi vincenti, ha bisogno di una concentrazione e forza mentale enorme.

Arrogantello mi piace…mi fai sentire 30 anni in meno :wink:
non riesco a capire cosa intendi con lo segui quinzi..lo seguo come tutti a meno che tu non ci esca a mangiare insieme e comunque mi pare, e credo di non sbagliare, che nei challenger lui non si sia mai sciolto in questo 2016 mentre è stata una costante nei tornei di categoria più bassa. Questo, secondo me, vuol dire che mentalmente non accetta di dover sputare sangue contro chi reputa più scarso di lui…e la reazione uguale e contraria e buttarla a mer.. è difficile da spiegare ma credo che tu, visto che lo segui molto più di me, capisca cosa intendo dire….la speranza è che si renda conto che per arrivare a certi livelli ci vogliono altre qualità e non solo tecnica…

575
Boris (Guest) 30-03-2016 23:22

Comunque vi amo a tutti voi fans di Quinzi . La vittoria su Lacko suscita più entusiasmo delle vittorie della Schiavone a Parigi e della Pennetta a New York . Vi meritate un futuro da top ten . Ad maiora

574
Pete (Guest) 30-03-2016 23:21

…sono davvero contento: domani non Chen è per nessuno! Forza Gian!

573
Braccino (Guest) 30-03-2016 22:59

Scritto da Spero in Quinzi
Speriamo che l’urlo di Chen non terrorizzi l’occidente (per gli amanti di Bruce Lee)

Se no c’era anche quello di Venditti, che mi pareva più innocuo…

572
Spero in Quinzi (Guest) 30-03-2016 22:55

Speriamo che l’urlo di Chen non terrorizzi l’occidente (per gli amanti di Bruce Lee)

571
pazzodicamila (Guest) 30-03-2016 22:55

Lacko di recente ha perso da cani e porci. Purtroppo.

570
Braccino (Guest) 30-03-2016 22:55

Scritto da I LOVE BOBO
Contro Chen al prox turno prevedo una vittoria di quinzi in due setm…

Ricordatevi dell’urlo di Chen…

569
I LOVE BOBO (Guest) 30-03-2016 22:39

Contro Chen al prox turno prevedo una vittoria di quinzi in due setm…

568
Paoloz (Guest) 30-03-2016 22:35

Scritto da aldo
Sarei curioso di vedere un incontro tra Quinzi e Donati. E Napolitano a che livello si pone rispetto a loro?

credo sia decisamente inferiore.
e faccio riferimento al quinzi della vittoria di wimbledon, aspetto di capire se quello di questi giorni è solo un episodio o è “vero”.

di superiore ai due, napolitano ha il servizio, e doti di tocco, ma ha un ritmo da fondocampo nettamente inferiore e una lacuna al diritto grave,
nel confronto fra quinzi e donati invece, il primo è decisamente più veloce in generale, ma inferiore di molto al servizio, certo mi piacerebbe vedere un incontro fra i due

567
Shuzo (Guest) 30-03-2016 22:07

Grande vittoria non c’è dubbio!!!
Già l’aver superato le qualificazione era stato un segnale incoraggiante, ma battere un top 100 è un risultato mai ottenuto prima in carriera. Un paio di anni di anni fa aveva battuto dei top 200, adesso è andato ben oltre.
Comunque una rondine non fa primavera, pertanto una semplice vittoria non può indicare che la crisi sia terminata. Bisogna vedere innanzitutto come giocherà il prossimo match e soprattutto nei prossimi tornei.
Il potenziale per arrivare tra i top 100 c’è indubbiamente, questo ho sempre sostenuto anche nei suoi periodi più neri e avendo appena 20 anni, era logico sperare che si rimettesse sulla retta via. E’ ancora presto per dire che ci sia riuscito, ma il segnale è ultra-incoraggiante.

566
drummer 30-03-2016 21:56

Scritto da Hector

Scritto da Elio
GQ giocherà vs Chen (n°233) che ha impiegato quasi 3 ore per battere Mertl.
Dai Gianluigi !

Chen e’ quasi mortl per battere Mertl.

Eh eh, buona questa ..

565
barbaat (Guest) 30-03-2016 21:55

Grandiiiiiiiiiiii,bellissima sopratutto la vittoria di Quinzi!!

564
Fab (Guest) 30-03-2016 21:51

Scrivo quasi mai. Ma per una volta mi sento di farlo. Siamo in grado di goderci una vittoria sportiva, il premio di un sacrificio, un momento, anche se già domani dovesse rivelarsi inutile? Complimenti a Quinzi, Fabbiano e Marcora. Tre ragazzi che stanno giocando sperando di poter raggiungere un sogno o, comunque, un obiettivo. Vi invidio. Anche se al prossimo incontro vi capitasse di subire un doppio 6-0. In bocca al lupo!

563
Hector (Guest) 30-03-2016 21:50

Scritto da Elio
GQ giocherà vs Chen (n°233) che ha impiegato quasi 3 ore per battere Mertl.
Dai Gianluigi !

Chen e’ quasi mortl per battere Mertl.

562
Chemical (Guest) 30-03-2016 21:50

@ Pasquale (#1559949)

Di sicuro se iscritto a qualche altro challenger sarebbe se

561
aldo (Guest) 30-03-2016 21:48

Sarei curioso di vedere un incontro tra Quinzi e Donati. E Napolitano a che livello si pone rispetto a loro?

560
zanetti (ex panuccio ex nadalito) (Guest) 30-03-2016 21:46

Io sono stato sempre con Quinzi, dall’inizio dell’anno, quando facevo le ore piccole per seguirlo a Maui.

559
Fab (Guest) 30-03-2016 21:45

Scritto da Rovescio Lungolinea
Davvero…
Quinzi, da molti ritenuto un quasi ex-giocatore, torna a disputare le qualificazioni di un Challenger, le supera, trova un ostacolo oggettivamente proibitivo per una ex-speranza, un pre-pensionato, un proto-messia, lo batte, dico, LO BATTE!!!, e noi stiamo a domandarci se sia il caso di far festa?
Quarta testa di serie del torneo e TOP100 che viene battuta dal nostro mitico Quinzi e noi non festeggiamo?
Oggi, indipendentemente dal domani, è giorno di festa grande!
E’ il figliol prodigo che torna a casa…
Fantastico, Gianluigi!

558
wafer 30-03-2016 21:31

Io vorrei solamente che gli mettessero una “trappola per topi” nelle mutande, cosi’ ogni tanto la smette di farsela sotto, ha lo stimolo giusto e tira quando deve tirare, senza pensare e senza paura.

557
Alex81 30-03-2016 21:21
556
Alex81 30-03-2016 21:20
555
sander (Guest) 30-03-2016 21:18

Scritto da Luciano.N94
@ Sander (#1559633)
Io non so che centra il mio commento,ho detto la verità,cioè che parte sfavorito,poi ho detto che Lacko non è in fiducia e Quinzi lo può battere.

Infatti Luciano, hai detto bene, ma siccome c’erano degli utenti che dicevano che tutti gli altri utenti del sito avevano pronosticato una sonora bicicletta per quinzi io ho fatto un copia e incolla di tutte le previsioni dimostrando che non è vero…

554
Lui (Guest) 30-03-2016 21:16

Ma non è possibile che ci siano 550 commenti su un challenger! E se fossimo al foro o al rg?

553
sander (Guest) 30-03-2016 21:03

Scritto da Koko

Scritto da lupen
Quanti grandi allenatori ci sono in questo foro, direzione!….fate sapere a Quinzi che qui abbiamo la soluzione di tutti i suoi problemi, non c’e’ bisogno di andare in America a spendere quattrini, basta chattare 10 minuti al giorno con gli specialisti di questo foro e tutto si risolve !!!

Semmai quanti tecnici ci sono che in realtà si improvvisano e fanno danni!

Io non ho visto la partita, quindi ringrazio Andry e Koko che con le loro valutazioni tecniche hanno dato indicazioni interessanti, il tuo commento invece non ha prodotto niente… c’era un tale che diceva che nella vita ci sono due categorie di persone, chi cerca di fare e migliorarsi per puntare all’eccellenza e chi li critica… io preferisco i primi non so voi…

552
Luciano.N94 30-03-2016 20:59

@ Sander (#1559633)

Io non so che centra il mio commento,ho detto la verità,cioè che parte sfavorito,poi ho detto che Lacko non è in fiducia e Quinzi lo può battere.

551
Pasquale (Guest) 30-03-2016 20:56

Senza nulla togliere a Marcora mi piacerebbe tanto un Fabbiano -Quinzi ai QF. Non saprei se tifare Thomas (entrerebbe nei 100) o GQ (con una SF si rilancerebbe alla grande e forse potrebbe chiedere una WC al prossimo Challenger)

550
Cla 30-03-2016 20:31

Scritto da king_scipion66

Scritto da Cla

Scritto da king_scipion66
@ Cla (#1559701)
guarda che in campo c’è anche un avversario….magari il calo di uno coincide con la risalita dell’altro…troppo facile e scontato quello che dici….se mio nonno aveva le pale era un pedalò!!!

Mangiato pesante oggi?
Fammi capire, mi dici che le mie considerazioni, opinabili ovviamente, sono facili e scontate e mi spieghi che si gioca in due? Dai, ma sei un fenomeno.
Se volevi fare una polemica almeno potevi usare argomenti piú credibili.
Ma siccome sono magnanimo te lo spiego meglio.
Quando le cose vanno bene Quinzi dimostra una solidità importante.
Alle prime difficoltà cala in lucidità e comincia con i suoi show (che oggi ha limitato).
E quando parlo di difficoltà chiaramente mi riferisco all’avversario, che magari cambia qualcosa tatticamente.
E non significa banalmente ‘se gioca come sa vince, altrimenti perde’, significa che fa fatica ad adattarsi all’avversario e ai cambi tattici, non ha un piano b. Ma è piú una questione di tenuta mentale che poi ha conseguenze sul suo tennis.

Lucidità mentale.
Quella tende a calare alla distanza, soprattutto quando le cose si complicano.
Basta confrontare il linguaggio del corpo nel primo set con quello del secondo e l’inizio del terzo.
Nel primo set è solido da tutti i punti di vista, in primis il servizio (che non è una rimessa in gioco come molti amano ripetere).
Comincia sgonfio all’inizio del secondo set, è una costante. Va sotto 0-1 15-40 al servizio senza giocare. Poi però reagisce e reagisce col colpo sulla carta piú debole: servizio vincente ed ace.
Però perde lucidità, gesticola troppo, si ingobbisce, serve frettolosamente, non fa pause per pensare, sembra sull’orlo dell’ennesimo tilt.
Ma questa volta regge.
Il Quinzi del primo set mi sembra un giocatore solido e decisamente superiore alla classifica che ha (non mi avventuro in previsioni top150, top200 perchè non ha senso), l’altro, quello che si agita e perde lucidità, deve sparire al piú presto.
Tranquillo….più che mangiato troppo non ho proprio mangiato…sarà questo che mi rende acido?? …Senza offesa e si fa pour parlez….Se Quinzi non fosse calato tra il primo e il secondo set…se avesse iniziato a giocare il secondo come il primo di set….forse non sarebbe 400 al mondo ma sarebbe numero 1… il secondo passaggio che hai scritto già mi piace di piu….ma questa volta regge….in una partita nessun giocatore al mondo tiene lo stesso livello per 2/3 set escluso Nole…e tu ti stai a preoccupare che tra il primo e il secondo set sia calato di concetrazione??….normalissimo per me ma forse per te non è cosi…tutto qua..buona serata

Meno arrogantello vai meglio.
Anche se continui a interpretare come ti conviene.
E’ una costante di Quinzi, un pattern noto, non so se e quanto lo segui, ma vincere il primo set lottando, mollare all’inizio del secondo e poi finire con uscire totalmente dal match è un classico quinziano.
Non è un dettaglio minore, nè un banale ‘se non cala vince’.
I cali di concentrazione fanno la differenza, piú in alto si sale piú la cosa è rilevante.
Il tipo di gioco di Quinzi, senza colpi vincenti, ha bisogno di una concentrazione e forza mentale enorme.

549
Gianni (Guest) 30-03-2016 20:21

@ zanetti (EX PANUCCIO) (#1559640)

Per chi aveva scritto … “Prima pagina sulla Gazzetta per aver passato un primo turno di un challenger” … o scherzi o a pranzo hai tracannato qualche litro di vino … Dai amico, l’hai sparata un po’ grossa …

548
I LOVE BOBO (Guest) 30-03-2016 20:16

A me sembra che la gente passa da uno stato di pessimismo eccessivo ad uno di troppa eccitazione in poco tempo…solo la sett scorsa c erano decine di commenti di persone che ormai erano rassegnate al fatto ke forse quinzi da grande avrebbe fatto altro,che forse a fine anno avrebbe smesso e questo giustamente xke non vinceva una partita nemmeno con il 1000 della classifica…nel giro di 4 giorni siamo all apoteosi solo xke ha passato 3 turni di qualificazione e un turno in un challenger…certo vincere col 97del mondo e’ sicuramente un buon risultato e spero una grande iniezione di fiducia,spero davvero sia la (s)volta buona e che ci e si regali grandi soddiafazioni…xo aspetterei a fare troppi trionfalismi cosi come io non ho mai fatto catastrofismi xke poi in fondo la carriera di uno sportivo la si giudica alla fine e non x 1/2 anni buoni o negativi….forza gianlu!!!

547
Rovescio Lungolinea (Guest) 30-03-2016 20:11

Davvero…
Quinzi, da molti ritenuto un quasi ex-giocatore, torna a disputare le qualificazioni di un Challenger, le supera, trova un ostacolo oggettivamente proibitivo per una ex-speranza, un pre-pensionato, un proto-messia, lo batte, dico, LO BATTE!!!, e noi stiamo a domandarci se sia il caso di far festa?
Quarta testa di serie del torneo e TOP100 che viene battuta dal nostro mitico Quinzi e noi non festeggiamo?

Oggi, indipendentemente dal domani, è giorno di festa grande!

E’ il figliol prodigo che torna a casa…

Fantastico, Gianluigi!

546
andre948 30-03-2016 20:09

@ Giorgio il mitico (#1559892)

Non sono d’accordo. Il diritto è più efficace sulla terra. Il servizio è deboluccio (il deficit è palesemente minore sulla terra). Il gioco a rete manca quasi del tutto. L’unico colpa piatto è il rovescio. In ogni caso qualsiasi sia la superficie non devono mancare testa e gambe.

545
luca leconte (Guest) 30-03-2016 20:08

Comunque complimenti a chi ha creato questo sito che ospita tanti fanatici di tennis compreso il sottoscritto e ci dà l’opportunità di parlare del nostro sport preferito e soprattutto ci tiene informati su tutti i tennisti italiani dandoci spesso anche la possibilità di vederli giocare.

544
frittella (Guest) 30-03-2016 20:05

Scritto da atom

Scritto da Smiccio

Scritto da gruff79
certo che rasenta il ridicolo 500 commenti per una vittoria di quinzi ad un challenger

Tieni presente che almeno 200 sono inutili commenti come il tuo… siete molti e molto noiosi…

Ma che sciocchezza è dire che ci sono troppi commenti? Significa che c’è molto interesse su questo ragazzo e sul tennis in genere. Fognini e Seppi infortunati nel tennis italiano c’è il buio,quindi coltivare una speranza è solo un fatto positivo. Intendiamoci parlo del tennis italiano in generale anche il femminile, che si regge su una straordinaria ultratrentenne. Sarebbe meglio disinteresse e appassionarsi alle bocce? Fallo tu se vuoi.

gq ha sempre attirato più attenzione di altri, anch’io non ci trovo niente di clamoroso in questo ragazzo, ma come vedi mi strappa un commento anche a me :grin:
detto questo speriamo che questa vittoria sia un inizio e non un exploit, ammetto però che mi attendo più successi da donati che da gq, ma faccio il tifo per entrambi, e per tutti gli italiani.

543
king_scipion66 30-03-2016 19:53

Scritto da Cla

Scritto da king_scipion66
@ Cla (#1559701)
guarda che in campo c’è anche un avversario….magari il calo di uno coincide con la risalita dell’altro…troppo facile e scontato quello che dici….se mio nonno aveva le pale era un pedalò!!!

Mangiato pesante oggi?
Fammi capire, mi dici che le mie considerazioni, opinabili ovviamente, sono facili e scontate e mi spieghi che si gioca in due? Dai, ma sei un fenomeno.
Se volevi fare una polemica almeno potevi usare argomenti piú credibili.
Ma siccome sono magnanimo te lo spiego meglio.
Quando le cose vanno bene Quinzi dimostra una solidità importante.
Alle prime difficoltà cala in lucidità e comincia con i suoi show (che oggi ha limitato).
E quando parlo di difficoltà chiaramente mi riferisco all’avversario, che magari cambia qualcosa tatticamente.
E non significa banalmente ‘se gioca come sa vince, altrimenti perde’, significa che fa fatica ad adattarsi all’avversario e ai cambi tattici, non ha un piano b. Ma è piú una questione di tenuta mentale che poi ha conseguenze sul suo tennis.

Lucidità mentale.
Quella tende a calare alla distanza, soprattutto quando le cose si complicano.
Basta confrontare il linguaggio del corpo nel primo set con quello del secondo e l’inizio del terzo.
Nel primo set è solido da tutti i punti di vista, in primis il servizio (che non è una rimessa in gioco come molti amano ripetere).
Comincia sgonfio all’inizio del secondo set, è una costante. Va sotto 0-1 15-40 al servizio senza giocare. Poi però reagisce e reagisce col colpo sulla carta piú debole: servizio vincente ed ace.
Però perde lucidità, gesticola troppo, si ingobbisce, serve frettolosamente, non fa pause per pensare, sembra sull’orlo dell’ennesimo tilt.
Ma questa volta regge.
Il Quinzi del primo set mi sembra un giocatore solido e decisamente superiore alla classifica che ha (non mi avventuro in previsioni top150, top200 perchè non ha senso), l’altro, quello che si agita e perde lucidità, deve sparire al piú presto.

Tranquillo….più che mangiato troppo non ho proprio mangiato…sarà questo che mi rende acido?? :lol: …Senza offesa e si fa pour parlez….Se Quinzi non fosse calato tra il primo e il secondo set…se avesse iniziato a giocare il secondo come il primo di set….forse non sarebbe 400 al mondo ma sarebbe numero 1… il secondo passaggio che hai scritto già mi piace di piu….ma questa volta regge….in una partita nessun giocatore al mondo tiene lo stesso livello per 2/3 set escluso Nole…e tu ti stai a preoccupare che tra il primo e il secondo set sia calato di concetrazione??….normalissimo per me ma forse per te non è cosi…tutto qua..buona serata

542
Giorgio il mitico (Guest) 30-03-2016 19:39

x tutti

emerge che GQ è più un giocatore da veloce che da terra rossa, tre set in un’ora e mezza ne sono una dimostrazione, inoltre si comincia a vedere qualche aces. Non deve smettere di lavorare sodo e sempre con la testa sulle spalle.

541
drummer 30-03-2016 19:39

Scritto da Koko
Il rovescio di Quinzi è molto “connorsiano” e a mio avviso su cemento ha un senso mentre su terra lenta è molto meno utile. Soprattutto non è utile contro i cosidetti ratti da rosso topspinosi. Non a caso Quinzi su terra dava anche dei netti 6-1 andando di ritmo e in forcing ma appena calava un attimo lasciava strada libera a giocatori chiaramente inferiori. Su cemento non ti puoi nascondere dietro un top spin se non sei proprio Nadal per cui con la maggior parte dei combattenti da rosso non c’è alcun problema mentre contro i Lacko se la gioca ad armi pari e con più ritmo e forcing può imporsi. I bombardieri invece potrebbero ancora impensierirlo anche su hard.

sul rovescio “connorsiano”, niente da dire, è sempre stato il suo colpo più naturale. sarà anche ingobbito, ma le traiettorie tesissime in controbalzo che ne derivano, partono proprio da quella posizione diciamo “vintage” ..
Il dritto invece per me rimane un colpo costruito, da terra pura, per com’è strutturato. Per me in realtà potrà fare punti anche sulla terra, come ha sempre ha fatto. Ora la differenza la stanno facendo condizione fisica e testa, prima di tutto il resto.

540
Strac de laurà (Guest) 30-03-2016 19:26

539 commenti per un match di marcora…rob de mat….

539
atom (Guest) 30-03-2016 19:09

Scritto da Smiccio

Scritto da gruff79
certo che rasenta il ridicolo 500 commenti per una vittoria di quinzi ad un challenger

Tieni presente che almeno 200 sono inutili commenti come il tuo… siete molti e molto noiosi…

Ma che sciocchezza è dire che ci sono troppi commenti? Significa che c’è molto interesse su questo ragazzo e sul tennis in genere. Fognini e Seppi infortunati nel tennis italiano c’è il buio,quindi coltivare una speranza è solo un fatto positivo. Intendiamoci parlo del tennis italiano in generale anche il femminile, che si regge su una straordinaria ultratrentenne. Sarebbe meglio disinteresse e appassionarsi alle bocce? Fallo tu se vuoi.

538
atom (Guest) 30-03-2016 18:59

Scritto da lupen
Quanti grandi allenatori ci sono in questo foro, direzione!….fate sapere a Quinzi che qui abbiamo la soluzione di tutti i suoi problemi, non c’e’ bisogno di andare in America a spendere quattrini, basta chattare 10 minuti al giorno con gli specialisti di questo foro e tutto si risolve !!!

Sei spiritoso. Gli appassionati hanno il diritto di fare commenti e pure tecnici, lo fanno in buonafede. Altrimenti di cosa devono parlare del tempo?

537
Cla 30-03-2016 18:56

Scritto da king_scipion66
@ Cla (#1559701)
guarda che in campo c’è anche un avversario….magari il calo di uno coincide con la risalita dell’altro…troppo facile e scontato quello che dici….se mio nonno aveva le pale era un pedalò!!!

Mangiato pesante oggi?
Fammi capire, mi dici che le mie considerazioni, opinabili ovviamente, sono facili e scontate e mi spieghi che si gioca in due? Dai, ma sei un fenomeno.
Se volevi fare una polemica almeno potevi usare argomenti piú credibili.
Ma siccome sono magnanimo te lo spiego meglio.
Quando le cose vanno bene Quinzi dimostra una solidità importante.
Alle prime difficoltà cala in lucidità e comincia con i suoi show (che oggi ha limitato).
E quando parlo di difficoltà chiaramente mi riferisco all’avversario, che magari cambia qualcosa tatticamente.
E non significa banalmente ‘se gioca come sa vince, altrimenti perde’, significa che fa fatica ad adattarsi all’avversario e ai cambi tattici, non ha un piano b. Ma è piú una questione di tenuta mentale che poi ha conseguenze sul suo tennis.

536
Koko (Guest) 30-03-2016 18:55

Scritto da lupen
Quanti grandi allenatori ci sono in questo foro, direzione!….fate sapere a Quinzi che qui abbiamo la soluzione di tutti i suoi problemi, non c’e’ bisogno di andare in America a spendere quattrini, basta chattare 10 minuti al giorno con gli specialisti di questo foro e tutto si risolve !!!

Semmai quanti tecnici ci sono che in realtà si improvvisano e fanno danni! :razz:

535
lupen (Guest) 30-03-2016 18:36

Quanti grandi allenatori ci sono in questo foro, direzione!….fate sapere a Quinzi che qui abbiamo la soluzione di tutti i suoi problemi, non c’e’ bisogno di andare in America a spendere quattrini, basta chattare 10 minuti al giorno con gli specialisti di questo foro e tutto si risolve !!!

534
puzar (Guest) 30-03-2016 18:30

DAI GQ

533
Paolo (Guest) 30-03-2016 18:28

@ Smiccio (#1559803)

532
Koko (Guest) 30-03-2016 18:11

Il rovescio di Quinzi è molto “connorsiano” e a mio avviso su cemento ha un senso mentre su terra lenta è molto meno utile. Soprattutto non è utile contro i cosidetti ratti da rosso topspinosi. Non a caso Quinzi su terra dava anche dei netti 6-1 andando di ritmo e in forcing ma appena calava un attimo lasciava strada libera a giocatori chiaramente inferiori. Su cemento non ti puoi nascondere dietro un top spin se non sei proprio Nadal per cui con la maggior parte dei combattenti da rosso non c’è alcun problema mentre contro i Lacko se la gioca ad armi pari e con più ritmo e forcing può imporsi. I bombardieri invece potrebbero ancora impensierirlo anche su hard.

531
Much (Guest) 30-03-2016 18:10

Scritto da Sensei
Ho letto qua e la che Quinzi gioca anche il doppio, ma in tabellone non lo trovo. Ho capito male? Grazie.

Si, sta giocando il doppio, ma non in tabellone :–)

530
king_scipion66 30-03-2016 18:07

@ Cla (#1559701)

guarda che in campo c’è anche un avversario….magari il calo di uno coincide con la risalita dell’altro…troppo facile e scontato quello che dici….se mio nonno aveva le pale era un pedalò!!!

529
cataflic (Guest) 30-03-2016 18:05

Scritto da AndryREAX

Scritto da cataflic

Scritto da AndryREAX
Ho rivisto ora la parte di match che mi mancava…..
1)

GQ deve fare cambiamenti macroscopici, non fine tuning.

Se provassi a dirne alcuni…;)

dritto…deve essere più rapido, meno arzigogolato, a favore di maggior penetrazione e velocità, oggi sembra che gran parte dell’energia se ne vada ancor prima che colpisca la palla…Verdasco potrebbe essere un modello(ai tecnici l’ardua sentenza)
rovescio….deve imparare una minima rotazione top, il back sui recuperi e una posizione un po’ meno ingobbita mentre colpisce
servizio…deve viaggiare vicino ai 200 e ben sopra il 50% di prime.

Se dovessi racchiudere il tutto, mi sembra che fatichi a distendere il braccio…è tutto un po’ “compresso” e mi sembra difficile produrre alte velocità in questo modo.
Intendiamoci…se diversamente non è capace di tirarne 3 dentro di fila….amen e buonanotte!

528
valter (Guest) 30-03-2016 18:05

tempestiamo di mail l’organizzazione , l’Italia vuole la diretta streaming !!!!!!!!!!!

527
Smiccio (Guest) 30-03-2016 18:05

Scritto da Sensei
Ho letto qua e la che Quinzi gioca anche il doppio, ma in tabellone non lo trovo. Ho capito male? Grazie.

il suo compagno di doppio “Mielder” è in coppia con “Chen” questo giro… non so… credo che tu abbia capito male perché in tabellone infatti non c’è

526
Gianfry (Guest) 30-03-2016 18:04

Da qui a fine anno ha da difendere 67 punti includendo il challenger di Napoli(20punti)quindi se ingrana la marcia e gioca come oggi credo che nei 200 a fine anno possa entrare ,mi ricorda un intervista 2 anni fa in cui si diceva giocare sul cemento per arrivare nei 200 mi sa che si sono persi 2 anni di programmazione ancora ha tempo per recuperare 2 anni perduti

525
solotifo (Guest) 30-03-2016 18:03

Ho appena finito di vedere la partita in streaming e la prima considerazione che mi viene in mente si chiama fiducia, la differenza tra questa prestazione ed altre di poco tempo fa è solo fiducia. Oggi ha vinto al terzo gestendo molto bene i turni di servizio e l’altro giorno ha vinto il terzo turno delle qualificazioni di nuovo 6/4 al terzo set. La differenza rispetto al recente passato è in quei pochissimi games che dividono una sconfitta da una vittoria, per il resto c’è molto da fare ma spero che la fiducia lo porti a liberare un po’ la testa ma soprattutto il braccio perché la mia impressione è che il suo gioco sia sempre un po’ sulla difensiva. Se lascia andare un po’ il braccio sul servizio e sul dritto sono convinto che un bel salto in classifica si può fare. Intanto continuiamo a remare….

524
klaus (Guest) 30-03-2016 17:58

Scritto da Sensei
Ho letto qua e la che Quinzi gioca anche il doppio, ma in tabellone non lo trovo. Ho capito male? Grazie.

Non qui non gioca.
Ha giocato in coppia con Miedler (con cui divide il preparatore) nei FU precedenti (nell’ultimo hanno vinto il tabellone di Doppio)

523
Sensei (Guest) 30-03-2016 17:51

Ho letto qua e la che Quinzi gioca anche il doppio, ma in tabellone non lo trovo. Ho capito male? Grazie.

522
tommy (Guest) 30-03-2016 17:50

@ Smiccio (#1559803)

concordo

521
Thomas81 (Guest) 30-03-2016 17:49

Peccato per Marcorá, ma preferisco che Fabbiano vinca. Se dovesse avanzare rimarrebbe al 103 (best ranking) e se dovesse quindi arrivare in semifinale si che entrerebbe nei 100.

Quinzi é giá a ridosso dei 400. Spero proprio possa questa vittoria lo abbia sbloccato.

520
Smiccio (Guest) 30-03-2016 17:32

Scritto da gruff79
certo che rasenta il ridicolo 500 commenti per una vittoria di quinzi ad un challenger

Tieni presente che almeno 200 sono inutili commenti come il tuo… siete molti e molto noiosi…

519
luigi (Guest) 30-03-2016 17:30

@ gruff79 (#1559796)

sai qual’è la cosa più ridicola? chi come te commenta sull’esagerato numero di commenti, andando ad aumentarlo ancora di più

518
superpeppe (Guest) 30-03-2016 17:23

Scritto da marco1
Domani Gian non si vede, c’è l’hanno messo come primo incontro nel 3º campo senza telecamere

Ma noooooo

517
gruff79 (Guest) 30-03-2016 17:21

certo che rasenta il ridicolo 500 commenti per una vittoria di quinzi ad un challenger

516
Nat (Guest) 30-03-2016 17:20

chi e’ l’allenatore adesso?? e il resto dello staff? si sa niente della programmazione adesso…???

515
marco1 30-03-2016 17:10

Domani Gian non si vede, c’è l’hanno messo come primo incontro nel 3º campo senza telecamere

514
e-team (Guest) 30-03-2016 17:10

@ mrmatte (#1559777)

Direi che non la vedo proprio così…..ossia sono tutti buoni tennisti perché anche uno che è 300 ATP è di sicuro uno che va fuori dalla normalità….devi essere forte davvero, però non è solo una questione di continuità a mio avviso….escludendo i primi 50 ATP che a mio avviso sono pressoché tutti fenomeni , gli altri dietro hanno delle lacune tennistiche altrimenti se sei forte davvero prima o poi sfondi….basta pensare alla pesantezza di palla di un top 50 o 100 è quella di un 400 ATP e la differenza si vede subito oppure il servizio e le sue variazioni che un 300 ATP fa fatica a mettere in evidenza….la continuità e la testa sono importantissime in questo sport ma la tecnica e la classe lo sono altrettanto…..

513
Sit 30-03-2016 17:10

Il dritto è molto altalenante, a volte ottimo a volte scadentissimo, rovescio un colpo molto naturale, a differenza del dritto macchinosissimo, con cui mette la palla dove vuole, ma praticamente non lo spinge mai. Col suo gioco mi meraviglio abbia perso contro giocatori oltre l’800atp, perchè proprio contro questi si adatta al meglio. Se riesce a introdurre una maggiore potenza nei colpi, in modo tale da produrre anche vincenti, e magari velocizza il movimento del dritto ci possono essere ottimi risultati per il ragazzo, che ricordiamo è comunque un 20enne. L’allenatore che lo segue è solo un preparatore atletico o anche un coach?

512
mrmatte (Guest) 30-03-2016 16:58

@ stef (#1559618)

Stef.
mi spiace ma sbagli. Sbagli perché Lacko ha giocato, tolto il primo game, ogni punto senza essere sotto la doccia. incluso il nono game del terzo set quando di rabbia e peso (senza sparacchiare) ha cercato di fare il controbreak. Non ci è riuscito solo ed esclusivamente per meriti di Quinzi. Sia chiaro che non vuol dire molto la partita di oggi. Vuol dire solo che ha ritrovato un certo spirito e ha anche migliorato la continuità oltre ad alcuni colpi (ricordate il servizio e il dritto di 2 anni fa?).
La differenza tra un top 400-300-200-100…è la continuità. poi più o meno il tennis lo hanno tutti. tolto i primi 20-30 del mondo sanno tutti giocare bene e hanno il gioco da top 100. la testa e quindi la continuità fanno la differenza. penso e spero che GQ oggi abbia messo il primo mattone sulla via della continuità

511
mrmatte (Guest) 30-03-2016 16:58

@ stef (#1559618)

Stef.
mi spiace ma sbagli. Sbagli perché Lacko ha giocato, tolto il primo game, ogni punto senza essere sotto la doccia. incluso il nono game del terzo set quando di rabbia e peso (senza sparacchiare) ha cercato di fare il controbreak. Non ci è riuscito solo ed esclusivamente per meriti di Quinzi. Sia chiaro che non vuol dire molto la partita di oggi. Vuol dire solo che ha ritrovato un certo spirito e ha anche migliorato la continuità oltre ad alcuni colpi (ricordate il servizio e il dritto di 2 anni fa?).
La differenza tra un top 400-300-200-100…è la continuità. poi più o meno il tennis lo hanno tutti. tolto i primi 20-30 del mondo sanno tutti giocare bene e hanno il gioco da top 100. la testa e quindi la continuità fanno la differenza. penso e spero che GQ oggi abbia messo il primo mattone sulla via della continuità

510
luigi (Guest) 30-03-2016 16:56

@ klaus (#1559754)

sopra e sotto andrebbero usati al contrario :???:

509
Virgili-Federer 6-1/6-0 (Guest) 30-03-2016 16:53

E 500 commenti siano. G.Q. on the block!

508
gianfry (Guest) 30-03-2016 16:53

Sto leggendo dei commenti che quinzi ha vinto grazie ai tanti errori di lacko ma non è vero lacko ha fatto in tre set circa 15-20 errori gratuiti e in 3 set sono pochi e vorrei sapere che caratteristiche ha Ti chen può impienserire Quinzi visto oggi?

507
luigi (Guest) 30-03-2016 16:52

insperata vittoria.
ho visto qualche scambio: della serie buttala di la che forse non torna indietro…

506
atom (Guest) 30-03-2016 16:50

L’atteggiamento è positivo. Fra l’altro il servizio nel secondo set lo ha perso per un doppio fallo ed una palla molto dubbia e contestata. Però gioca ancora un po’ troppo distante dalla linea e a volte un po’ corto. Non ha troppi colpi vincenti ma manda sempre la palla di là. Per ora non è un giocatore brillante come ci si aspettava solo un buon pedalatore, ma ci vuole una svolta nel suo gioco. Innanzitutto il servizio da migliorare sicuramente, poi più coraggio a spingere di più e venire anche a rete perché respingere e basta è poco. Credo che sulla terra battuta anche se non ci sarà una svolta possa entrare sicuramente nei primi 100 e forse 50. Ma senza la “svolta” non potrà fare di più. Comunque ha 20 anni e sicuramente può e deve migliorare.

505
marcello (Guest) 30-03-2016 16:47

Scritto da guidoyouth
leggo grande entusiasmo nei commenti (è sbagliato guardare solo al risultato) ma da quello che ho visto mi pare il solito gianluigi che gioca corto, tira piano e ha incamerato punti grazie agli errori dell’avversario.

il dritto topspinnatissimo e un po’ troppo corto in effetti è da rivedere, ma con maggiore profondità può diventare una soluzione interessante.
Tutto sommato una buona solidità di palleggio. Il servizio non sarà un fulmine, ma spesso si è aperto il campo.
Poi ha delle buone accelerazioni.

Ovviamente non si può nascondere che un top 50 in forma gli avrebbe lasciato pochissimi games. Ma forse è molto prematura questa considerazione

504
Braccino (Guest) 30-03-2016 16:42

Scritto da Stefanotrapp
L’avevo detto che doveva fare le quali nei challenger e non avere più WC inutili e giocare sul veloce, ha perso due anni! Speriamo bene, forza GQ!

Peccato non ti ha ascoltato…

503
AndryREAX 30-03-2016 16:40

Scritto da ernests
@ AndryREAX (#1559714)
Grazie AndryREAX, sei uno di quelli che commenta in home page che apprezzo di più

Grazie caro, regalami qualche punto nel pro tour :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Peccato che domani non sarà visibile, gli tocca vincere per poi gustarci il derby con Fabbiano/Marcora.

502
Marcus91 30-03-2016 16:37

Davvero grande risultato, non me lo aspettavo proprio e sono felice che, forse Quinzi abbia riacquisito un po di fiducia che aveva completamente smarrito. Purtroppo il match non l’ho potuto vedere, spero domani di potermelo gustare.

501

Lascia un commento