Notizie dal Mondo Copertina, Generica, WTA

Il ritorno di Vika

22/03/2016 08:49 8 commenti
Victoria Azarenka classe 1989. n.8 del mondo
Victoria Azarenka classe 1989. n.8 del mondo

In finale a Indian Wells il pubblico sugli spalti era tutto per Serena Williams: la beniamina di casa arrivata all’atto conclusivo di un torneo cosi’ importante e che doveva farle scacciare i fantasmi di un recente passato targato New York e Australian Open. Gli appassionati non potevano pero’ non prendere le parti dell’avversaria di Serena, quella Vika Azarenka finalmente tornata ai livelli che le competono e pronta a sbarcare nuovamente in top10.

Ha vinto, come gia’ noto, la bielorussa, autrice di una prova maiuscola, senza sbavature, brava a tenere a bada il tennis esplosivo ma un po’ troppo falloso di Serena e a sacrificare un paio di vincenti (in meno rispetto ai suoi soliti standard) sull’altare di una solidita’ di gioco eccellente e senza punti deboli.
La vittoria di Indian Wells significa tante cose, e non solo per la forte tennista gia’ vincitrice di due prove Slam: il ritorno al vertice di Vika era atteso da tutti e finalmente e’ divenuto realta’, anche se leggermente in ritardo rispetto alle previsioni e alle tabelle di marcia. La Azarenka ha cosi’ assaporato nuovamente la top10, recuperando terreno su un gruppo di giocatrici che solo alcuni mesi fa la distanziavano in maniera importante: il 2016 e’ pero’ iniziato per lei in maniera assolutamente piacevole (non per niente era indicata dai piu’ come la favorite principale a Melbourne) e quanto di bello fatto a Indian Wells e’ parso essere la giusta e meritata ciliegina sulla torta per un’atleta che ha saputo superare tante avversita’ fisiche, avvicinando nella cornice del deserto statunitense anche il suo peso forma, apparendo decisamente piu’ asciutta rispetto ad alcune uscite del passato.

Il mondo del tennis sorride quindi nel suo momento piu’ buio: travolto dalla scandalo Sharapova, il tennis femminile aveva proprio bisogno di ritrovare personaggi forti, in grado anche di smuovere le reti sociali attraverso l’interesse generato nei tanti followers guadagnati nel tempo. Non va dimenticato neppure l’aspetto legato al gioco: il tennis della Azarenka e’ sempre stato altamente spettacolare, quel power tennis indicato da molti come il vero rivale del tennis di Serena Williams. E proprio nel periodo in cui Serena comincia a perdere colpi (e’ un dato di fatto innegabile), il nome di Vika prende sempre piu’ largo, proponendosi come serio pretendente a un trono che cerca non tanto un erede quanto piuttosto un rivale.


Alessandro Orecchio


TAG: ,

8 commenti

groucho1971 (Guest) 22-03-2016 15:44

scommetto su di lei numero 1 race to singapore a fine anno

8
Haas78 (Guest) 22-03-2016 15:29

@ Tello (#1553436)

In compenso ha fatto vedere un tennis efficace ed avvincente, bentornata

7
Tello (Guest) 22-03-2016 13:58

Scritto da marvar
Anche io sono contento..dal ritono di vika..Però io non riesco più a vedere una sua partita…Troppe urla..insopportabili .altro che Sharapova..

Concordo; per quanto possa sembrare strano, il più delle volte quando l’ho vista (in tv) giocare ho tolto il volume, per me è troppo fastidioso.

6
Fighter 90 22-03-2016 13:12

Vika sta tornando prepotentemente nelle posizioni più consone al suo talento:lei è la vera alternativa al dominio Williams.
Oltre ad una forte personalità, ha delle caratteristiche di gioco, che le permettono di competere con Serena:la sua più grande qualità nelle sfide con la Williams, è quella di portare Serena nello scambio, a volte prolungato, disinnescando i devastanti colpi di inizio gioco di Serena. 😉

5
Gaz (Guest) 22-03-2016 12:05

Personalmente tutto accertato nel match di terzo turno degli us open contro la Kerber,a mio avviso e non solo match dell’anno con tutto il rispetto di Williams-vinci per l’importanza del match e ancora di piu’ per il risultato che ne e’ scaturito.Quest’inizio non ha fatto altro che confermare le mie impressioni di allora.

4
marvar (Guest) 22-03-2016 11:59

Anche io sono contento..dal ritono di vika..Però io non riesco più a vedere una sua partita…Troppe urla..insopportabili .altro che Sharapova..

3
Thomisu 22-03-2016 11:06

Era scontato questo ritorno. Potrebbe “acciuffare la top5” e dopo il Roland potrebbe ancora piu salire…

2
Luigi44 (Guest) 22-03-2016 09:32

Sono molto contento del ritorno di Vika, una campionessa, una che non molla mai. E lo ha dimostrato!

1