Davis Cup 2016 Copertina, Davis/FedCup

Italia – Svizzera: 5 – 0. Le pagelle degli italiani

08/03/2016 08:30 26 commenti
Paolo Lorenzi classe 1981, n.54 del mondo
Paolo Lorenzi classe 1981, n.54 del mondo

Vittoria doveva essere e vittoria è stata: l’Italia delle prime linee tennistiche surclassa la Svizzera delle seconde e terze linee e si regala i quarti di finale sempre in casa contro l’Argentina. A Pesaro l’occasione era ghiotta e i nostri giocatori non se la sono lasciata scappare, anche se con un brivido iniziale. Tanto si è detto e tanti complimenti sono stati fatti: non resta allora che dare i giudizi sui nostri rappresentanti.

Paolo Lorenzi: voto 9. Il nostro eroe di Coppa, il giocatore tutto cuore che non molla mai, che resiste all’incognita dei 3 set su 5, che mette a tacere le malelingue sulla sua inesperienza a livelli importanti e si regala un week end da primattore. Contro Chiudinelli il primo giorno nel singolare d’esordio, ha vinto un match di cruciale importanza, per le sorti del fine settimana di Coppa (lo 0-1 sarebbe stato un brutto punto di partenza con questo Chiudinelli…) e per la sua carriera. Potrà sempre vantarsi di questa vittoria contro la Svizzera e di aver vinto il tie break più lungo della storia del World Group. Contro Chiudinelli ha vinto un match epico, da puro combattente, stoico, resistendo alla furia di un inspirato avversario e ai match point avversi. 5 set e la memoria degli appassionati che difficilmente dimenticherà tale incontro: il secondo singolare contro Bellier vinto in due rapidi set a risultato acquisito la giusta ricompensa e il giusto palcoscenico per il tennista italiano più in forma del momento. Grazie Paolino.

Andreas Seppi: voto 7.5. Due punti in cascina come per Lorenzi ma un voto che non può essere lo stesso del compagno di squadra. L’altoatesino sceso in campo contro Laaksonen il primo giorno è stato la copia sbiadita della migliore versione seppiana. L’avversario non era in palla come Chiudinelli, ma lo ha impegnato per 4 set e con i primi due parziali portati a casa a fatica dall’italiano. Il suo voto è comunque alto per l’ottimo doppio portato a casa con Simone Bolelli, per il terzo punto decisivo e risolutivo e per un’alchimia di coppia trovata in maniera sorprendente nelle ultime settimane.

Simone Bolelli: voto 7. Un buon doppio, portato a casa con autorità, per un feeling di coppia con Seppi che adesso rischierà di mandare in crisi le sue certezze di partner fidato dell’infortunato Fabio Fognini. 3 set a zero rapidissimi contro gli svizzeri e soprattutto ottime sensazioni destate, sensazioni che fanno seguito al successo colto nel circuito poche settimane fa in quel di Dubai contro gli specialisti Lopez & Lopez (Marc & Feliciano). Cosa fare adesso in ottica futura e olimpica? Spingere sull’affiatamento trovato con il buon Andreas o aspettare paziente il ritorno di Fognini con cui ha condiviso una gioia Slam?

Marco Cecchinato: voto 6.5. Voto d’incoraggiamento per il siciliano in crisi di risultati: se il circuito in 2 mesi abbondanti gli ha regalato solo delusioni (certo che lui sembra adagiarsi sull’arrendevolezza tutta italiana, leggasi alla voce fresco ritiro dal main draw di Indian Wells…), ci pensa capitan Barazzutti a regalargli una bella iniezione di fiducia. L’avversario regolato in due set era davvero poca cosa (l’esordiente 30enne Bossel…) ma speriamo che il Ceck riparta proprio da Pesaro e da questa Coppa per ritrovarsi e non crollare in classifica.

Corrado Barazzutti: voto 7. Tutti pronti a crocifiggerlo in caso di errori o passi falsi: Lorenzi preferito a Bolelli nella prima giornata era sembrato un azzardo e tutti pronti a tacciarlo per l’ennesima volta di poco coraggio, definendolo un capitano che decide chi deve scendere in campo solo guardando la classifica. I fatti però questa volta gli hanno dato ragione e da questi bisogna ripartire: contro l’Argentina sebbene in casa e su terra rossa sarà durissima, e colpi di genio o ingegno non sarà lecito aspettarsene. Questa volta ci limitiamo ai complimenti per il risultato portato a casa: certo, chissà come bruciava la panchina sui 3 match point di Chiudinelli contro Lorenzi…


Alessandro Orecchio


TAG: , , , , , ,

26 commenti. Lasciane uno!

Koko (Guest) 08-03-2016 19:42

Ribalterei la pagella e darei 8 a Chiudinelli che un pò Italiano lo è! 😮

26
W gli italiani (Guest) 08-03-2016 16:24

Caro Orecchio,tu sai per quale motivo Cecchinato si è cancellato da Indian Wells? Anziché ipotizzare in maniera inopportuna sull’ “adagiarsi sull’arrendevolezza tutta italiana” potresti dare qualche altra interpretazione a questo ritiro……

25
pierre hermes the picasso of pastry (Guest) 08-03-2016 13:37

Scritto da El92
Io darei altri voti..
Lorenzi 6
Seppi 7
Bolelli 7
Cecchinato 6.5
Barazzutti 8

Abbastanza d accordo, io dico Lorenzi 6.5 ( xche alla fine l ha vinta) , Seppi 6.5 ( ha fatto il suo) , Bolelli 6.5 , Ceck 6 e barazzutti 8

24
Nino88 (Guest) 08-03-2016 13:28

Secondo me:
LORENZI 8: immenso contro Chiudinelli. Senza patemi contro il giovane svizzero nell’ultimo singolare.
SEPPI 7: bene contro Laaksonen il primo giorno. Solido nel doppio.
BOLELLI 7: Bene in coppia con Seppi. Si sono dimostrati una coppia solida.
CECCHINATO 7.5: Ha giocato e vinto all’esordio anche se a risultato già in cassaforte. Tutta esperienza da mettere in cascina. É sembrato molto sicuro nel primo singolare dell’ultimo giorno.

23
Elpioco 08-03-2016 13:07

Da come viene descritta nell articolo la vittoria di Lorenzi sembra che fosse stato lui a recuperare da 2 set sotto….voto 9 per essersi fatto recuperare 2 set e non aver perso per il semplice motivo che chiudinelli dal 5/2 in poi si reggeva in piedi mi sembra troppo

22
Ciao (Guest) 08-03-2016 13:04

Coppa Davis over 35 :mrgreen:

21
mario (Guest) 08-03-2016 12:56

Voti un po’ alti ma nel complesso giusti.

20
Max 08-03-2016 12:36

Scritto da Fede-rer
Mah…Mi sembra la solita fiera dell’ovvietà…
Innanzitutto un’inesattezza: Lorenzi non ha vinto “il Tie Break più lungo della storia del tennis”. Non diciamo sciocchezze dai! Della storia del world group di Davis semmai!
Ciò detto, condivido voto ed analisi su Paolino, più che altro come voto e giudizio alla carriera.Questa partita stoica ed eroica (che magari Bolelli avrebbe vinto più agevolmente) resterà nell’immaginario dei tifosi e arricchirà la carriera di Paolo di un momento memorabile in più. Per questo motivo sono felice che abbia giocato lui, pur ritenendo che un capitano più assennato avrebbe schierato Bolelli e non guardato al ranking.. Quanto al doppio, sono convinto dopo averli visti all’opera, che la coppia ideale sia Bolelli-Seppi, soprattutto sul veloce! Senza nulla togliere a Fabio, che con Simone ha vinto uno slam, Seppi e Bolelli insieme sono completi. Due servizi competitivi. Seppi ottimo nel timing in risposta, entrambi perfetti a rete. Simone in doppio, con entrambi i partner ritengo sia l’elemento trainante, quello che fa la differenza. La potenza dei suoi colpi, senza risentire degli spostamenti come in singolo, è devastante.

Vera pure l’imprecisione sul TB più lungo.
E quoto anche il piacere, col senno di poi, che abbia giocato Paolo a cui (come scritto da altro utente) tutti vogliamo bene. Però mi aspettavo che faticasse molto meno con Chiudinelli.

19
mah! (Guest) 08-03-2016 12:34

Scritto da kla
Per me
Lorenzi 6.5 da due set sopra se l’è cavata al pelo
Seppi 7 sicurezza
Bolelli 6.5 ottimo
Cecchinato 6
Barazzutti 6.5

18
Max 08-03-2016 12:31

Scritto da magilla
orecchio più pop dei ricchi e poveri!
lorenzi 9. per aver vinto con mezzo federer????….ah no mezzo chiudinelli!
quindi mezzo djoko contro kukushkin 20…..e murray contro nishioka 30!
per me lorenzi 7…seppi 7(ha portato cmq 2 punti importanti)…..bolelli 6.5……cecchinato 6
barazzuti 7.5

Quoto, e aggiungo: Orecchio 5 meno meno!

17
quentin81 (Guest) 08-03-2016 12:28

Ahahaha…siamo al bar dello sport

16
kenny 08-03-2016 12:13

Bravo Lorenzi, un lottatore, ma il 9 lo trovo eccessivo, ha vinto sulla terra rischiando la sconfitta dopo un vantaggio di 2 set a zero contro un giocatore nettamente indietro in classifica al momento, che dal 5-2 del quinto set non si muoveva più perchè in preda ai crampi. Secondo me Barazzutti merita un bel 8 perchè riesce a creare un gruppo molto affiatato senza avere eccellenze in squadra (non abbiamo ne un Federer, ne un Djokovic o un Murray), poi lo si può criticare finchè si vuole perchè va spesso sul sicuro, ma noi al suo posto avremmo il coraggio di fare scelte diverse (e quali mi domando io)

15
Giallo’s fan (Guest) 08-03-2016 12:01

Lorenzi 9? e se avesse vinto in tre set facili con Chiudinelli quanto gli davavate? 13?

14
El92 08-03-2016 11:16

Io darei altri voti..

Lorenzi 6
Seppi 7
Bolelli 7
Cecchinato 6.5
Barazzutti 8

13
zedarioz 08-03-2016 11:05

A Paolino vogliamo tutti bene. Ma della partita con Chiudinelli c’è da salvare il risultato e le sue doti di combattente. Chiudinelli sulla terra vale la metà che sul veloce….
Anche perché su questo stesso sito un mese fa si diceva che eravamo già ai quarti. Ci siamo arrivati ma facendo una fatica micidiale nei due singolari che contavano.
Mancava solo che questo articolo finisse con la frase: ancora una volta lo splendido movimento tennistico italiano dimostra di essere una delle migliori 8 potenze mondiali di questo sport.

12
Duilio (Guest) 08-03-2016 10:32

@ luigi (#1543660)

Non li abbiamo minacciati o pagati per non venire…è stata una loro scelta quindi non vedo quale sia il solito problema del SE

11
luigi (Guest) 08-03-2016 10:18

Federer e Wawrinka 10 i veri artefici della nostra vittoria

10
luigi (Guest) 08-03-2016 10:00

@ Fede-rer (#1543577)

Concordo con te per quanto riguarda le considerazioni sul doppio, anche io trovo che le alchimie siano migliori che con Fognini. Quanto a Bolelli – onestamente – qualche tempo fa sarei stato della tua idea, ma ora (e sulla terra) lo stato di forma di Lorenzi mi sembra superiore. Devo dirti che, soprattutto negli ultimi mesi, lo trovo migliorato molto anche sull’efficacia del servizio come velocità e numero di ace, seppur un po’ bruttino come gesto visto nell’insieme.

9
bao.bab (Guest) 08-03-2016 09:55

Ma che vi siete fumati: il 5-0 contro questa Svizzera era il minimo sindacale. Se Chiudinelli non avesse avuto problemi fisici Lorenzi il primo match lo perdeva… voti totalmente folli!!!

8
Fede-rer 08-03-2016 09:35

Scritto da magilla
orecchio più pop dei ricchi e poveri!
lorenzi 9. per aver vinto con mezzo federer????….ah no mezzo chiudinelli!
quindi mezzo djoko contro kukushkin 20…..e murray contro nishioka 30!
per me lorenzi 7…seppi 7(ha portato cmq 2 punti importanti)…..bolelli 6.5……cecchinato 6
barazzuti 7.5

Eheheheh, dare 7,5 a Barazza significa sempre e comunque essere ancora più POP (definizione geniale) del mitico Orecchio! 😛 😛

7
kla (Guest) 08-03-2016 09:31

Per me
Lorenzi 6.5 da due set sopra se l’è cavata al pelo
Seppi 7 sicurezza
Bolelli 6.5 ottimo
Cecchinato 6
Barazzutti 6.5

6
lucio (Guest) 08-03-2016 09:23

Ottimista Orecchio 🙂

5
lucio (Guest) 08-03-2016 09:22

Lorenzi bene!

4
magilla 08-03-2016 09:20

orecchio più pop dei ricchi e poveri!

lorenzi 9. per aver vinto con mezzo federer????….ah no mezzo chiudinelli!

quindi mezzo djoko contro kukushkin 20…..e murray contro nishioka 30!

per me lorenzi 7…seppi 7(ha portato cmq 2 punti importanti)…..bolelli 6.5……cecchinato 6
barazzuti 7.5

3
Fede-rer 08-03-2016 08:44

Mah…Mi sembra la solita fiera dell’ovvietà…
Innanzitutto un’inesattezza: Lorenzi non ha vinto “il Tie Break più lungo della storia del tennis”. Non diciamo sciocchezze dai! Della storia del world group di Davis semmai!
Ciò detto, condivido voto ed analisi su Paolino, più che altro come voto e giudizio alla carriera.Questa partita stoica ed eroica (che magari Bolelli avrebbe vinto più agevolmente) resterà nell’immaginario dei tifosi e arricchirà la carriera di Paolo di un momento memorabile in più. Per questo motivo sono felice che abbia giocato lui, pur ritenendo che un capitano più assennato avrebbe schierato Bolelli e non guardato al ranking.. Quanto al doppio, sono convinto dopo averli visti all’opera, che la coppia ideale sia Bolelli-Seppi, soprattutto sul veloce! Senza nulla togliere a Fabio, che con Simone ha vinto uno slam, Seppi e Bolelli insieme sono completi. Due servizi competitivi. Seppi ottimo nel timing in risposta, entrambi perfetti a rete. Simone in doppio, con entrambi i partner ritengo sia l’elemento trainante, quello che fa la differenza. La potenza dei suoi colpi, senza risentire degli spostamenti come in singolo, è devastante.

2
Geppetto da Trieste (Guest) 08-03-2016 08:40

Pienamente d’accordo con i voti….
anche se….
sappiamo che tipo di sport è il nostro, e la partita di Paolo ne è la conferma….avesse perso (e ci è andato vicinissimo), il voto sarebbe stato 4….è bastato un punto (il 30-40 del 2-5) che ha cambiato le sorti della partita e il voto è salito a 9….l’Esempio ci ha dato ancora una volta la riprova che fino all’ultimo tutto può succedere!!!!!mai arrendersi, never give up!!!!!!!

1