Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Il record Ranking di Novak Djokovic

23/02/2016 08:12 18 commenti
Novak Djokovic classe 1987, n.1 del mondo
Novak Djokovic classe 1987, n.1 del mondo

Novak Djokovic domina attualmente la classifica mondiale con 16.790 punti ATP, cifra che ha fatto registrare il nuovo record come score più alto.

Se dovesse laurearsi campione anche a Dubai, il tennista originario di Belgrado otterrebbe altri 200 punti ed incrementerebbe lo stesso record da lui stabilito, sfiorando quota 17.000.

Nel corso degli ultimi dodici mesi di competizione, Nole ha raggiunto la finale di ogni torneo disputato e, in virtù del forfait di Roger Federer, proprio a Dubai avrà in Stan Wawrinka l’avversario più temibile -quanto meno in termini di ranking.


Edoardo Gamacchio


TAG: , ,

18 commenti. Lasciane uno!

TheDude 23-02-2016 22:35

@ Paolo (#1536091)

Intanto Kyrgios non è il mio idolo, e non sono uno di quelli che cominciano a idolatrare i giocatori dopo un buon risultato, cerco di essere obiettivo. Infatti è da più di un anno che parlo dell’enorme potenziale dell’australiano, non l’ho scoperto una settimana fa.

Non capisco come fai a non renderti conto di quanto sia stato straordinario il suo torneo a Marsiglia, o non l’hai visto giocare oppure non capisco. Gasquet non è un tennista a fine carriera, è un top 10 che l’anno scorso ha fatto semifinali e quarti slam, Berdych è un noto perdente ma solo contro i Big 4, non contro gli altri, ed è comunque un top 10 molto continuo nei risultati (finale a Doha e quarti agli AO quest’anno). Il punto poi è che non li ha semplicemente battuti, li ha ASFALTATI, quei due messi insieme hanno vinto 10 giochi in 4 set e poco più di una decina di punti sul suo servizio, a entrambi non ha concesso neanche un break point.

Non ci vado piano a esaltarlo, perché per adesso la sua è una carriera da campione. Due quarti slam prima dei 20 anni, il primo a farlo da Federer nel 2001. Vittoria in un torneo battendo due top 10, a meno di 21 anni, il primo a farlo da Del Potro nel 2009.
Tu, tutto quello che continui a dire è che adesso né lui né nessun altro sono al livello di Djokovic, come se poi ci fosse qualcuno che crede o che abbia detto il contrario.

18
Paolo (Guest) 23-02-2016 21:19

@ TheDude (#1535812)

non ho detto che dominerà per i prossimi tre anni ma attualmente nessuno può neppure il vostro nuovo idolo che ha accecato tutti vedo. Vedremo al termine della stagione cosa avrà fatto e tireremo le somme al d là del torneo di Marsiglia dove ha battuto un notorio perdente come Perdich un tennista di fine carriera come Gasquet e forse l’unico degno che si può considerare buona vittoria è Cilic quindi ribadisco andateci piano ad esaltarlo

17
onion (Guest) 23-02-2016 19:46

Scritto da TheDude
@ Paolo (#1535539)
Non significa niente che Marsiglia era un 250, ha asfaltato Gasquet, Berdych e Cilic, questo è quello che conta.
Non dico che può “contrastare” Nole, come dici te, ma se si incontrano e Nick gioca bene di sicuro il serbo non vince facile. Forse non l’hai guardato bene a Marsiglia, secondo te se Kyrgios servisse come con Gasquet o Berdych, Djokovic lo batterebbe senza difficoltà?
Se avessi letto bene avresti capito che concordavo con uno che ha detto che per i prossimi mesi Djokovic sarà ancora il dominatore incontrastato, ma di certo non è per niente scontato che sarà così nei prossimi anni, anzi, io direi che è molto improbabile.
Che il serbo ora è di molto superiore a tutti non ci vuole un genio per capirlo. Se però credi che per i prossimi 3 anni continuerà a dominare in questo modo sei tu l’illuso, non io.

no ero arrivao a leggere il tuo commento, hai detto tutto quello che volevo dire io :lol:

16
onion (Guest) 23-02-2016 19:45

Scritto da Paolo
@ TheDude (#1535342)
ma per cortesia con sto Kirgyos appunto visto a Marsiglia in un 250atp e basta ma veramente pensi che l’australiano o chiunque altro possa contrastare Nole illuso tu e gli altri che ci credono, al momento nessuno è in grado farlo

e tu pensi che siano i punti assegnati in un torneo a dare importanza alle vittorie?
ha amazzato Gasquet, Bedrych e Cilic … o forse conta più un 500 dove in semifinale batti Mahut che ogni anno sfora i 100?

15
Marcus91 23-02-2016 18:01

Scritto da TheDude
@ Paolo (#1535539)
Non significa niente che Marsiglia era un 250, ha asfaltato Gasquet, Berdych e Cilic, questo è quello che conta.
Non dico che può “contrastare” Nole, come dici te, ma se si incontrano e Nick gioca bene di sicuro il serbo non vince facile. Forse non l’hai guardato bene a Marsiglia, secondo te se Kyrgios servisse come con Gasquet o Berdych, Djokovic lo batterebbe senza difficoltà?
Se avessi letto bene avresti capito che concordavo con uno che ha detto che per i prossimi mesi Djokovic sarà ancora il dominatore incontrastato, ma di certo non è per niente scontato che sarà così nei prossimi anni, anzi, io direi che è molto improbabile.
Che il serbo ora è di molto superiore a tutti non ci vuole un genio per capirlo. Se però credi che per i prossimi 3 anni continuerà a dominare in questo modo sei tu l’illuso, non io.

Grandissimo The Dude, come sempre del resto, puntuale e preciso!
Concordo interamente

14
TheDude 23-02-2016 17:12

@ Paolo (#1535539)

Non significa niente che Marsiglia era un 250, ha asfaltato Gasquet, Berdych e Cilic, questo è quello che conta.
Non dico che può “contrastare” Nole, come dici te, ma se si incontrano e Nick gioca bene di sicuro il serbo non vince facile. Forse non l’hai guardato bene a Marsiglia, secondo te se Kyrgios servisse come con Gasquet o Berdych, Djokovic lo batterebbe senza difficoltà?

Se avessi letto bene avresti capito che concordavo con uno che ha detto che per i prossimi mesi Djokovic sarà ancora il dominatore incontrastato, ma di certo non è per niente scontato che sarà così nei prossimi anni, anzi, io direi che è molto improbabile.

Che il serbo ora è di molto superiore a tutti non ci vuole un genio per capirlo. Se però credi che per i prossimi 3 anni continuerà a dominare in questo modo sei tu l’illuso, non io.

13
Paolo (Guest) 23-02-2016 14:51

@ New Balls (#1535497)

non è che sta giocando da ieri, ha giocato anche quando Nadal e Federer non erano nelle attuali condizioni, è inutile che volete a tutti i costi sminuire questo grandissimo campione

12
Paolo (Guest) 23-02-2016 14:49

@ TheDude (#1535342)

ma per cortesia con sto Kirgyos appunto visto a Marsiglia in un 250atp e basta ma veramente pensi che l’australiano o chiunque altro possa contrastare Nole illuso tu e gli altri che ci credono, al momento nessuno è in grado farlo

11
JG (Guest) 23-02-2016 14:37

Djokovic ha potuto mantenersi in la migliore condizione fisica e mentale, Rafa, Andy, Thomas non hanno potuto farlo. Che rivali ha tenuto Roger nel suo prime? Roddick, Ferrero, Nadal con 18 anni? Penso che Djokovic ha avuto rivali piu difficili che Roger e Rafa. Stan ha avuto migliri risultati da Roddick. Nole ha potuto battire R&R e qualsiasi altro giocattori.

10
New Balls (Guest) 23-02-2016 14:12

Il “problema” di Djokovic degli ultimi anni è che sta dominando in mezzo al nulla, non c’è competizione, chiaramente non è colpa sua ma i suoi più grandi rivali di sempre sono, com’è normale che sia, nella loro fase calante, Wawrinka gioca alla grande 4 o 5 tornei all’anno, Murray purtroppo è un mezzo incompiuto almeno contro i grandi, gli altri top 10 sono oltre i 30 anni oppure non sono all’altezza dei grandi campioni… Per cui, almeno secondo il mio modesto parere, questi risultati hanno un valore minore rispetto ai successi di Nadal e Federer che avevano avversari di grande livello… Detto questo Djokovic è un grande campione ma sta dominando in un periodo del circuito davvero fortunato per lui.

9
Juan Martin (Guest) 23-02-2016 13:00

Djokovic ha una finestra temporale di 3 anni minimo in cui può spazzare via qualsiasi record, mettiamoci anche gli h2h con gli altri due dominatori dell’epoca e solo considerando i numeri sarà difficile non considerarlo il più grande giocatore nella storia del tennis.

8
TheDude 23-02-2016 12:12

Scritto da Luca da Sondrio

Scritto da Fantumazz
Pazzesco: Nole sta frantumando ogni record.
Il fatto è che è praticamente artefice del proprio destino. Tutto dipende quasi esclusivamente da lui: non si vede infatti chi possa contrastarlo, almeno per i prossimi 2-3 anni; né fra i coetanei, né fra i giovani emergenti.

2-3 anni nel tennis (e nello sport in generale) sono un’eternità. Secondo me non c’è nessuno che può contrastarlo, sicuramente, per i prossimi 2-3 mesi. Ma per i prossimi 2-3 anni, staremo a vedere…

Esatto, tra l’altro qualcuno potrebbe già esserci. Il Kyrgios visto a Marsiglia credo lo metterebbe non poco in difficoltà. Potrebbero già incontrarsi a Dubai ma solo se Nick raggiungesse la finale, e non so se succederà, sarebbero due finali consecutive. Certo, se gioca come a Marsiglia ci arriva quasi sicuramente.

7
lallo (Guest) 23-02-2016 11:10

Che Nole, che barba.. che barba, che Nole…. (cit: mondaini):mrgreen:

6
Luca da Sondrio (Guest) 23-02-2016 11:01

Scritto da Fantumazz
Pazzesco: Nole sta frantumando ogni record.
Il fatto è che è praticamente artefice del proprio destino. Tutto dipende quasi esclusivamente da lui: non si vede infatti chi possa contrastarlo, almeno per i prossimi 2-3 anni; né fra i coetanei, né fra i giovani emergenti.

2-3 anni nel tennis (e nello sport in generale) sono un’eternità. Secondo me non c’è nessuno che può contrastarlo, sicuramente, per i prossimi 2-3 mesi. Ma per i prossimi 2-3 anni, staremo a vedere…

5
Fantumazz 23-02-2016 10:41

Pazzesco: Nole sta frantumando ogni record.
Il fatto è che è praticamente artefice del proprio destino. Tutto dipende quasi esclusivamente da lui: non si vede infatti chi possa contrastarlo, almeno per i prossimi 2-3 anni; né fra i coetanei, né fra i giovani emergenti.

4
francesco.giacomelli@virgilio.it (Guest) 23-02-2016 08:44

Peccato l’assenza di Federer. Sul cemento di Dubai le partite degli ultimi anni Nole-Federer sono sempre state spettacolari..

3
ASHTONEATON 23-02-2016 08:44

Vincerà facile facile a Dubai!!!!

2
Talaaa 23-02-2016 08:40

Bravo bravo… Ma vuoi mettere le vittorie di Dustin Brown contro Nadal sull’erba? :mrgreen:

1

Lascia un commento