Il torneo di Beinasco Copertina, WTA

ITF Beinasco: Tutto pronto per il torneo. Ecco le wild card

16/02/2016 15:58 12 commenti
Nella foto Angelica Moratelli
Nella foto Angelica Moratelli

Presentata questa mattina presso la Sala dei Matrimoni del Comune di Beinasco la 3.a edizione del SGE Women’s International Tournament, alla presenza del Sindaco Maurizio Piazza, dell’Assessore allo Sport del Comune di Beinasco Alfredo Di Luca, del Presidente FIT Piemonte Pierangelo Frigerio e del Presidente dell’US Tennis Beinasco, Sergio Testa.

Per il terzo anno consecutivo, e dopo una lunga tradizione organizzativa di rassegne Open, torna dal 20 al 27 febbraio, sui campi dell’US Tennis Beinasco di via Spinelli 5, l’appuntamento con il tennis internazionale in gonnella. In calendario, infatti, la 3.a edizione dell’SGE WOMEN’S INTERNATIONAL TOURNAMENT, rassegna che in sole due stagioni ha saputo ricavarsi un posto di rilievo nelle considerazioni delle giocatrici, dei tecnici e degli addetti ai lavori. Un torneo, infatti, che abbina alle classiche atmosfere agonistiche anche quelle dell’ospitalità, del garbo e del “savoir faire”, nota dominante dell’organizzazione “Il nostro circolo – conferma il Presidente Sergio Testa – si è da sempre distinto per l’attività organizzativa di alto livello, vedi le molte edizioni dell’Open e l’Internazionale ITF 2014-2015. Ciò nel solco tracciato dalle squadre agonistiche femminili che militano da diverse stagioni in serie A1 e A2. L’impronta “rosa” è chiara e l’organizzazione della rassegna deve essere letta anche in tale ottica, oltre che in quella di offrire spettacolo ai soci e agli appassionati di tennis del movimento Regionale e non solo”.

Sotto il profilo tecnico non mancano i grandi nomi annunciati ai nastri di partenza. Su tutti quello della svizzera, già di passaporto italiano, Romina Oprandi, attualmente numero 125 della classifica Wta ma al best ranking nel giugno del 2013 con la piazza numero 32 Wta. Ben 22 i titoli ITF vinti in carriera dalla 29enne svizzera che avrebbe anche raggiunto vette più elevate se non fosse incappata in tanti infortuni in carriera, vedi le 5 operazioni alla spalla subite seguono nell’ordine di ingresso dell’acceptance list la turca Ipek Soylu e la rumena Cristina Dinu. Le prime azzurre in tabellone sono Giulia Gatto Monticone – attualmente numero 285 del ranking mondiale , Anastasia Grymalska entrambe portacolori del Circolo,e Alberta Brianti (già top 100 Wta).

Le wild card per il tabellone principale sono state assegnate dal circolo a Giulia Pairone, altra tennista che veste i colori del circolo organizzatore, e Marina Shamayko, portacolori in A1 del TC Parioli. Dalla Federazione a Jessica Pieri e Angelica Moratelli, veneta che ha saputo mettersi in luce in questa prima parte di stagione con tre vittorie in altrettanti 10.000 $. L’ultima colta la scorsa settimana ad Hammamet (Tun) dopo aver battuto in semifinale proprio la già citata Anastasia Grymalska.
Di gran livello anche il tabellone di qualificazione, che scatterà sabato mattina attorno alle ore 9.
Da segnalare nel tabellone di qualificazione la presenza di Patty Schnyder; l’elvetica nel 2005 aveva raggiunto best ranking con la posizione n° 7 in singolo e n° 15 in doppio; sicuramente un onore per Beinasco ospitare una giocatrice che per anni ha partecipato ad incontri al massimo livello, raggiungendo le semifinali degli Australian Open e i quarti di finale più volte al Roland Garros e US Open.

Della sfida anche altre azzurre importanti come Corinna Dentoni e Claudia Giovine. Wild card concesse dal circolo, in questo caso, ad Anna Turco e Cecilia Castelli. Dalla Federazione a Ludmila Samsonova, Tatiana Pieri e Lucrezia Stefanini. Saranno 8 le tenniste a qualificarsi al tabellone principale.

Il direttore del torneo sarà ancora una volta Andrea Taragni: “Stiamo preparandoci alla terza edizione dell’appuntamento e la parola d’ordine, come è stato per i molti Open della nostra storia, è crescere ulteriormente, nella cura del dettaglio e nella qualità generale. Anche gli aspetti logistici della manifestazione verranno curati con maggiore attenzione, Stagione dopo stagione cerchiamo di migliorare, anche nei dettagli organizzativi, e vogliamo farlo anche in questo 2016. Primi due giorni riservati alle qualificazioni, da lunedì 22 il via al tabellone principale”. Supervisor, come nelle due precedenti edizioni, Pasquale Pantaleo.

“Un evento nel quale crediamo – chiude il Presidente Sergio Testa – e sul quale continuiamo ad investire anche supportati dalla risposta del pubblico locale e torinese che ha sempre dimostrato di gradire il tennis da noi proposto”.
Dal 20 al 27 febbraio 2016 insomma, il grande tennis internazionale femminile farà tappa a Beinasco (ingresso gratuito).


TAG: ,

12 commenti. Lasciane uno!

Fraz (Guest) 17-02-2016 23:31

Ma la shamaiko? Wc per bellezza?

12
Mauro (Guest) 17-02-2016 08:20

Forza Jessica&Tatiana!!!!

11
Dizzo (Guest) 16-02-2016 22:40

D’accordo con le assegnazioni delle WC delle italiane (che erano quelle che mi immaginavo). Forse l’ultima l’avrei data alla Schnyder

10
Davide (Guest) 16-02-2016 21:45

Gira voce che Quinzi,appena rientrato ieri in Italia,verrà nel weekend a Beinasco per seguire la sua findanzata Deborah Chiesa iscritta nelle quali…

9
Dizzo (Guest) 16-02-2016 20:50

Scritto da Luca Milano
Peccato non vedere Bianca Turati,
qualcuno conosce la sua programmazione?

Gioca i 3 25k brasiliani su terra rossa dopo il Rio Open

8
Gaz (Guest) 16-02-2016 18:05

Mi aspetto a questo punto un buon torneo della Moratelli
Ci spero in uno buono della maggiore delle Pieri ma dopo un periodo di inattivita’in assenza di risultati rilevabili non posso dire niente,mentre La Torelli deve far tesoro e ripartire dall’ultimo match giocato alla pari con la Matteucci e da altri risultati di spicco ottenuti,tanto tempo anche per lei lontano dai campi ma ancora giovanissima per poter far bene,il tutto per tutte e 3 ovviamente in caso di soreggio non proibitivo,anche se usare questo termine in un 25.000 e’ esagerato.

7
Luca Milano (Guest) 16-02-2016 17:34

Peccato non vedere Bianca Turati,
qualcuno conosce la sua programmazione?

6
March (Guest) 16-02-2016 16:49

Ottime scelte della federazione

N.B. La Moratelli è nata a Trento ..non è veneta

5
Marco Garda (Guest) 16-02-2016 16:31

scelta perfetta dalla fit buon torneo a tutte le italiane verrò a vedervi di persona

4
pibla (Guest) 16-02-2016 16:28

Io però li scriverei sempre i montepremi dei tornei

3
Ennio (Guest) 16-02-2016 16:13

Ottima scelta per le WC… E si! Forza Angelica… E Giulia

2
Luigi44 (Guest) 16-02-2016 16:06

Forza Angelica! Facci sognare ancora…!

1

Lascia un commento