Fed Cup 2016 Copertina, Davis/FedCup

Richel Hogenkamp “si regala” il match più lungo nella storia di Fed Cup

06/02/2016 18:46 6 commenti
Richel Hogenkamp classe 1992, n.141 WTA
Richel Hogenkamp classe 1992, n.141 WTA

Impresa dell’olandese Richel Hogenkamp che dopo aver battuto per 10-8 al terzo set Svetlana Kuznetsova dopo 4 ore di gioco e regalato il secondo punto all’Olanda nel match contro la Russia a Mosca si è regalata insieme a Svetlana anche il match più lungo nella storia della Federation Cup.

Kuznetsova e Hogenkamp hanno ritoccato di undici minuti (3 ore e 49) il record che apparteneva alla sfida del 2005 tra Vilmarie Castellvi ed Aleksandra Wozniak vinto dalla portoricana col punteggio di 7-5 4-6 11-9.


TAG: , , ,

6 commenti

Albitaglia (Guest) 07-02-2016 11:42

E la Bertens batte la Kuznestova…Russia eliminata!!!!

6
nino88 (Guest) 06-02-2016 23:07

Grandissima prestazione della Hogenkamp!
Brava anche la Kuznecova!
Se la Russia dovesse schierare Sharapova potrebbe ancora ribaltare il match contro le orange.

5
pablo (Guest) 06-02-2016 23:06

@ Gaz (#1522287)

Visto i risultati direi proprio che sarà necessario schierarla, a meno che le Russe non vogliano uscire al primo turno, cosa che a noi potrebbe fare piacere (in caso di vittoria con le francesi)

4
Gaz (Guest) 06-02-2016 20:22

Scritto da lleyton hewitt
clamoroso doveva essere una sfida da 5 a 0 russia e invece dopo la prima giornata stiamo parlando di 2 a 0 olanda. La russia a mio parere resta ancora favorita, ma non può prescindere dallo schierare Sharapova

Certo, contro l’armata olandese non si puo’ prescindere dalla sharapova avendo a disposizione 2 mezze calzette come SVETLANA E EKATERINA.

3
Andreas Seppi 06-02-2016 19:55

Spettacolo! E Vogliono mettere il tie break nel set decisivo, maledetti

2
lleyton hewitt 06-02-2016 19:11

clamoroso doveva essere una sfida da 5 a 0 russia e invece dopo la prima giornata stiamo parlando di 2 a 0 olanda. La russia a mio parere resta ancora favorita, ma non può prescindere dallo schierare Sharapova

1

Lascia un commento