Circuito Challenger Challenger, Copertina

Il torneo di Genova anche nel 2014 è stato il miglior challenger del mondo

23/11/2015 13:26 25 commenti
Nella foto Giorgio Tarantola
Nella foto Giorgio Tarantola

Mercoledì 18 novembre,durante le Atp Finals,alla O2 Arena di Londra,è stato assegnato il world best challenger award al torneo Aon Open memorial Messina di Genova.

Il premio è stato consegnato dal Presidente dell’Atp Chris Kermode al direttore del torneo Giorgio Tarantola e al direttore operativo Renato Del Santo.

Ha spiegato le motivazioni la direttrice dell’Atp Challenger Tour Joanna Langhorne.Il torneo guidato in modo impeccabile dal presidente Mauro Iguera,infaticabile deus ex machina dell’evento, ha raggiunto livelli di assoluta eccellenza in ogni singolo aspetto organizzativo sbaragliando la concorrenza di altri 153 challenger sparsi nei cinque continenti.Ha impressionato l’incredibile presenza di pubblico che ha gremito il centrale di Valletta Cambiaso fin dalla prima serata,tanto che l’atp ne ha proiettato le immagini anche all’O2 Arena.

Emozionante è stata lo consegna del premio quando il capo dei supervisors atp,l’americano Tom Barnes ha ricordato i 25 anni di lavoro fatti insieme all’ex arbitro atp Giorgio Tarantola e ha promesso di venire personalmente a vedere questo torneo che per il 2014 è stato considerato l’esempio della perfezione organizzativa.


TAG: , ,

25 commenti. Lasciane uno!

Carlotta (Guest) 24-11-2015 13:59

Io ho avuto modo di lavorare al torneo e credo che sia Mauro Iguera sia Giorgio Tarantola siano persone straordinarie a cui vadano riconosciuti i meriti del successo.Iguera è un grande imprenditore internazionale molto radicato nel territorio che ha aggregato sponsor importanti e dato struttura aziendale ad un torneo che era nato in maniera più amatoriale.Suo è il merito,quando ha preso in mano il torneo,di essere andato dal miglior torneo del mondo,Lugano,contattattare il direttore Giorgio Tarantola e convincerlo a venire a Genova.Giorgio Tarantola è un uomo di tennis,sicuramente l’unico vero direttore a livello internazionale per esperienza,conoscenza delle regole,relazioni e peso negli ambienti che contano del tennis mondiale.
Entrambi hanno in comune una grande intelligenza,capacità nelle relazioni e un’educazione molto british fuori dal comune.

25
pibla (Guest) 24-11-2015 11:39

Bravi!

24
ZORROMANCINO (Guest) 24-11-2015 10:46

@ Jago (#1492979)

Jagoo da quanto ne so..riportato dalla viva voce di Tarantola durante la conferenza Stampa di presentazione del Challenger di Genova…in genere la decisione per il 2015… viene presa durante il Master 1000 a Montecarlo..sede Europea dell’Atp…
Poi ovviamente se cosi fosse..tanto meglio e me ne rallegro..essendo stato nell’organizzazione come addetto Stampa.per diverse edizioni!!!
Ciaoo

23
GIALAPPA SBANDY REMIX 24-11-2015 07:32

Scritto da adecor
La data di adesso è un’ottima data e forse meglio di quella oltre che quelle già citate che sono poco accessibili secondo me ci sarebbe la secondo settimana del Masters 1000 di Miami che non è per nulla male. Ci sono altri tre challenger e solo uno (San Luis Potosi) è sulla terra, la settimana dopo iniziano i primi Atp sulla terra europea e c’è il challenger di Napoli. In questo modo i giocatori potrebbero iniziare
una settimana prima a giocare sulla terra europea.

Peggio : stagione troppo brutta ed ancora fredda per le sessioni serali di Genova.
O vuoi fare come le hostess del torneo di Amburgo quando passavano con le copertone felpate, perchè c’erano 5 gradi di sera ? Alle 11 si congelava !
Calcola che d’estate faceva pure freddo a San Marino ( ma in quota tra le vallate rocciose e verdeggianti ) … metti il torneo a Marzo e voglio vedere la sera cosa fai. Per la pioggia siamo poi li … stagioni piovose tutte e due.

22
GIALAPPA SBANDY REMIX 24-11-2015 07:29

Scritto da Alessandromonky

Scritto da santuzzo
il merito se il torneo è diventato cosi bello e importante va a una sola persona: il dott Iguera mauro

Hai sbagliato, quello deve essere Giorgio tarantola,il quale da’ le wc e gli inviti,è una tra le persone più brave al mondo,io ho avuto modo di conoscerlo per telefono ed è talmente bravo che mi ha consentito di cercare tutti i giocatori che venivano al challenger e in più mi ha offerto la possibilità di conoscere Almagro…Comunque è il miglior direttore del mondo

Soprattutto perchè ha a che fare con dei ciarlatani tra quelli che dirigono il torneo. E quindi è bravo il triplo.
Anche io lo conosco da quando arbitrava, molto simpatico oltre ad essere molto competente.
A Lugano aveva portato due volte Wawrinka ( poi ha chiuso il torneo, ma non certo per colpa sua ).

21
Jago (Guest) 23-11-2015 21:22

@ ZORROMANCINO (#1492915)

Forse non hai capito. Miglior challenger ANCHE per il 2015 dopo il 2014

20
adecor 23-11-2015 20:49

La data di adesso è un’ottima data e forse meglio di quella oltre che quelle già citate che sono poco accessibili secondo me ci sarebbe la secondo settimana del Masters 1000 di Miami che non è per nulla male. Ci sono altri tre challenger e solo uno (San Luis Potosi) è sulla terra, la settimana dopo iniziano i primi Atp sulla terra europea e c’è il challenger di Napoli. In questo modo i giocatori potrebbero iniziare
una settimana prima a giocare sulla terra europea.

19
Alessandromonky 23-11-2015 20:21

Scritto da santuzzo
il merito se il torneo è diventato cosi bello e importante va a una sola persona: il dott Iguera mauro

Hai sbagliato, quello deve essere Giorgio tarantola,il quale da’ le wc e gli inviti,è una tra le persone più brave al mondo,io ho avuto modo di conoscerlo per telefono ed è talmente bravo che mi ha consentito di cercare tutti i giocatori che venivano al challenger e in più mi ha offerto la possibilità di conoscere Almagro…Comunque è il miglior direttore del mondo

18
santuzzo (Guest) 23-11-2015 18:52

il merito se il torneo è diventato cosi bello e importante va a una sola persona: il dott Iguera mauro

17
ZORROMANCINO (Guest) 23-11-2015 18:24

@REDAZIONE IL TITOLO E’ SBAGLIATO!!! MIGLIOR CHALLENGER AL MONDO DEL 2014!!!

16
Alex81 23-11-2015 18:07

Genova dev’essere portato a 250 (io faccio un esempio: ma si può mettere Guanghzou o Nizza che di pubblico ne hanno veramente poco al posto di questo che invece ne ha eccome?) perché se lo merita secondo me al pari di Irving mentre altri ATP 250 dovrebbero essere degradati!!1

15
GIALAPPA SBANDY REMIX 23-11-2015 16:36

Scritto da Matteo
@ GIALAPPA SBANDY REMIX (#1492814)
Se però fosse la seconda settimana di RG o Wimbledon sarebbe sicuramente meglio, almeno i giocatori non dovrebbero farsi un volo transoceanico e, nel caso specifico del RG, non ci sarebbe nemmeno il problema del cambio di superficie.

Verissimo, guarda appunto come è messo il tabellone di Prostejov, dove in certe edizioni era a livello di buon torneo ATP nelle semifinali !
Solo che c’è un problema : gli organizzatori di Braunschweig e Prostejov non è che facciano poca fatica a mettere insieme quei torneoni challengers. Andare a portargli via la data è dura, molto dura.
Ed affiancargli un altro torneo da 125+h … non è che si raddoppiano i giocatori … sono sempre quelli. Se ci sono 8 top 100 che lo giocherebbero, con due tornei diventerebbero solo 4 … sicchè salta pure la logicità del prize money forte e dopo due anni da 125k scenderebbe a 50k.
Quindi : è alquanto improbabile che Genova sposti la data prendendo una di quelle due.
Comunque, a Genova tutti fanno il tifo che i giocatori iscritti escano subito agli US Open, per averli li. Perchè quando escono al terzo turno, è chiaro che arrivano un po’ storditi.
Ma anche fare Londra – Genova o Parigi – Genova non è che sia proprio proprio una passeggiata, comunque.

14
3.3 (Guest) 23-11-2015 16:33

@ GIALAPPA SBANDY REMIX (#1492814)

Sunrise non si giocava nella seconda settimana di IW.

13
Matteo (Guest) 23-11-2015 16:30

@ GIALAPPA SBANDY REMIX (#1492814)

Se però fosse la seconda settimana di RG o Wimbledon sarebbe sicuramente meglio, almeno i giocatori non dovrebbero farsi un volo transoceanico e, nel caso specifico del RG, non ci sarebbe nemmeno il problema del cambio di superficie.

12
GIALAPPA SBANDY REMIX 23-11-2015 16:24

Spiego anche per precisione, con dei dati, perchè nessuno vuole organizzare tornei nelle settimane delle quali o dei primi turni dei tornei del Grande Slam o dei grandi tornei.
AUSTRALIAN OPEN
Settimana delle quali : solo Casablanca 50k
1. Settimana : nessun torneo
2. Settimana : Tre tornei da 50k, ovviamente per gli AUS OPEN il discorso è particolare data la distanza dagli altri continenti.
INDIAN WELLS :
Settimana precednete : solo Quimper 50k+h
1 settimana : due tornei massimo 50k
2.settimana : Irving ma prima Boca Raton Sunrise 125+h con regolmante speciale che permette di ovvviare alla regola del max 4 top 50 in tabellone con wc.
MIAMI :
1.settimana : nessun torneo
2.settimana : Le Goseri 100+h ed altri 2
ROLAND GARROS
settimana quali : solo Eskisihir 50k
1.settimana : solo Vicenza 50k
2.settimana : Prostejov 125+h ed altri 4 tornei
WIMBLEDON
settimana delle quali : Solo Milano Harbour Club 50k
1.settimana : Padova 50k + un altro torneo
2.settimana : Braunschweig 125+H + 2 tornei
US OPEN :
settimana delle quali : solo Manerbio 50k
1.settimana : tre tornei da 50k tra cui Como
2.settimana : Genova 125+h più altri 6 tornei.
CAMBIO DI DATA ?
Volete far fallire il torneo di Genova ?
Dategli la data di Manerbio, e poi mi dite … siete sicuri che vengono i giocatori, vero ?
Peccato che non sanno mai fino all’ultimo nemmeno loro dove vanno … chi si cancella, chi è impegnato negli ultimi turni di doppio e non può giocare le quali, chi paga gli avversari perchè riescano a batterli … e poi vincono anche se avrebbero pagato per perdere … etc. etc. etc.

11
gianfranco (Guest) 23-11-2015 16:12

Quelli della notte ………

Giorgio Tarantola mi ricorda M.Ferrini personaggio di “Quelli della notte” che amava ripetere:”Non capisco,ma mi adeguo”.

10
GIALAPPA SBANDY REMIX 23-11-2015 15:15

Scritto da RIODITI
tutto vero cornice stupenda posto incantevole, la formula del tutti gratis marte mercole e giove da ancora piu’ spinta.
certo essendo nella seconda settimana degli us open resta sempre appesa ad un filo la presenza o meno di certi giocatori anche per il cambio di superficie.
forse il cambio di data gioverebbe

Stai scherzando, vero ? Cambio data ? Questa è buona !
Prova a chiedere che la cambino con quella di Como !
Per le seguenti ragioni :
– la seconda settimana di un torneo del Grande Slam vede sempre un torneo challenger dal prize money bello sostanzioso. E questo attira i giocatori, che della superficie non gliene importa nulla.
– non hai tornei ATP in contemporanea che ti portano via giocatori.
– I giocatori che vengono eliminati nei primi turni dei tornei del Grande Slam, cercano di rifarsi, sia come soldi, ma soprattutto come punti ATP, cercando di andare a vincere il torneo challenger che ti porta 90 o più punti ATP, alias un terzo turno al Grande Slam.
Poi è vero che quando ti arriva un Seppi dagli US OPEN, è normale che ti esca al primo turno da uno come Edgardo Massa che sembra sconosciuto, e poi te lo ritrovi nei primi 100 dopo poco tempo.
Ma uno Starace che ti arriva dagli US OPEN, altro che cambio di superficie. Come minimo se è in forma ti raggiunge la finale.
Vai a portare i top 100 nei challengers cambiando questa data se ci riesci …
Prova a vedere nella seconda settimana dei tornei ATP i tornei challenger che ci sono e ci sono stati.
Brunschweig, Boca Raton Sunrise etc. etc. tutti tornei da 100.000 dollari + H. Con 3-4 giocatori se non di più tra i primi 50 al mondo.
Addirittura certi tornei vedevano anche giocatori top 10, come Rainer Schuettler, che dopo Wimbledon giocava Braunschweig.
Chiedere un cambio di data, secondo me, non è un gran segnale di grande conoscenze a riguardo …
( per seconda settimana vale lo stesso discorso anche per i tornei ATP 1000 di Miami ed Indian Wells che si giocano in 10 giorni )

9
GIALAPPA SBANDY REMIX 23-11-2015 15:06

Un po’ di challengers li ho frequentati.
Come campi centrali, la mia classifica personale è questa :
1) SAN MARINO ( struttura fatta per l’ATP )
2) GENOVA ( idem come sopra )
3) TORINO ( ma l’Arena dovrebbe essere più curata )
4) CORDENONS
5) BIELLA
6) NAPOLI
7) SAN BENEDETTO DEL TRONTO
8) REGGIO EMILIA
9) LUGANO
A Berletta il centrale era ricavato mettendo le strutture sopra i campi adiacenti negli ultimi turni, idem più o meno in altri challengers come Sanremo, Mantova, Sassuolo etc. etc.
Oberstaufen è uno di quelli più scarsi di pubblico che abbia mai visto. Un torneo cittadino nei nostri circoli può vedere anche più pubblico di quel torneo, che addirittura è il torneo challenger di più lunga tradizione tra tutti !!!

8
RIODITI (Guest) 23-11-2015 14:59

tutto vero cornice stupenda posto incantevole, la formula del tutti gratis marte mercole e giove da ancora piu’ spinta.
certo essendo nella seconda settimana degli us open resta sempre appesa ad un filo la presenza o meno di certi giocatori anche per il cambio di superficie.
forse il cambio di data gioverebbe

7
GIALAPPA SBANDY REMIX 23-11-2015 14:58

In certi tornei challenger all’estero il pubblico è formato dalle due famiglie dei finalisti.
Mi ricordo di un torneo challenger giocato a Barcellona, dove avrò contato si e no 30 spettatori per la finale di doppio tra Granollers con Cipolla ed Hernandez ed un altro che adesso non ricordo.
Anche nella finale, non è che ci fosse questa gran gente.
Infatti poi il torneo ha chiudo.
Solo che gli spagnoli sono abituati a vedere Nadal, Ferrer, Verdasco, Almagro etc. etc. nel torneone di Barcellona ed a Madrid. E’ come se noi in Italia andassimo con lo stesso interesse a vedere passare una gara ciclistica senza Nibali o Aru, per intenderci, o a vedere una gran premio di ciclismo senza Valentino Rossi. E chi ci va ?
Addirittura anche ad Umago un anno, nella finale di doppio, c’era il tutto esaurito. Il tutto esaurito era il direttore del torneo, perchè ci saranno stati 50 spettatori anche li !

6
campione2001 23-11-2015 14:52

Chiedete un ATP 250.

5
Angelos99 23-11-2015 14:44

@ Angelos99 (#1492795)

Fabbiano.

4
Angelos99 23-11-2015 14:44

Per il fatto di affluenza il pubblico di Napoli non è da meno. Sul D’Avalos già da martedi stava tutto gremito. Andai il giovedi e giocava Fabiano sul GrandStand e per trovare posti si faceva fatica. Complimenti a Genova!

3
Edo – To (Guest) 23-11-2015 14:39

Bravi davvero ! chissà che non sia il preludio ad un salto di categoria ? :mrgreen:

2
nere 23-11-2015 14:31

Io posso testimoniare una domenica pomeriggio di sole splendente (quando a inizio settembre tutti i genovesi sono al mare) con duecento persone a vedere luigi-virgili secondo turno di qualificazioni…. Genova merita il ritorno al 250 tap più di ogni altra realtà esistente oggi in Italia. Se nn fosse sacrificato dalla collocazione nelle seconda settimana degli US Open in concomitanza con altri 6 challenger sarebbe già a livello atp così

1