Notizie dal Mondo Copertina, Generica

La bella storia di Lucas Arnold

18/11/2015 08:20 1 commento
Nella foto Lucas Arnold classe 1974
Nella foto Lucas Arnold classe 1974

Dopo aver combattuto contro il cancro, è riuscito a batterlo. E’ la storia di Lucas Arnold Ker, argentino di 41 anni che ha dovuto affrontare un pericoloso cancro ai testicoli che l’ha visto costretto ad allontanarsi dal circuito professionistico.

Bella prova di coraggio di Lucas che, dopo mesi di inferno, ha giocato il doppio nel torneo Challenger di Buenos Aires e si è spinto fino alla finale, in coppia con il connazionale Guido Andreozzi.

“Quando gli organizzatori mi hanno dato la notizia dell’invito in doppio con Guido, sono scoppiato a piangere”, ha detto il tennista, nel cui palmares troviamo ben 15 titoli ATP in doppio e un best ranking al n.21 del mondo.

“Ho accettato l’invito perchè il tennis è tutto per me. Mia mamma era una giocatrice, come mio padre. Lui è venuto a vedermi durante il torneo, nonostante gli 88 anni e diversi problemi di salute. Ogni volta che entro in campo mi diverto, amo giocare. Nel doppio essere anziani non è uno svantaggio, basti pensare a Nestor, Paes e i gemelli Bryan, che lottano ancora nei grandi tornei. Ho ancora molta voglia e voglio continuare a giocare a tennis”.

Lucas Arnold Ker è ricordato inoltre per essere stato il primo avversario di Roger Federer nel circuito ATP: l’argentino e l’elvetico si incontrarono a Gstaad nel lontano 1998.


Lorenzo Carini


Fonte: Punto de Break


TAG: , ,

1 commento

Paky 71 (Guest) 18-11-2015 14:44

Vamos Lucas

1

Lascia un commento