Successo della Radwanska Copertina, WTA

WTA Finals Singapore: Arriva il successo più importante in carriera per Agnieszka Radwanska. Le Finals sono sue. Battuta in finale la Kvitova

01/11/2015 13:56 56 commenti
Agnieszka Radwanska classe 1989, n.5 del mondo da domani
Agnieszka Radwanska classe 1989, n.5 del mondo da domani

Agnieszka Radwanska ha conquistato questo pomeriggio il torneo più importante in carriera vincendo le WTA Finals di Singapore ($7.000.000, hard indoor).

La tennista polacca ha sconfitto in finale una fallosa Petra Kvitova, con il risultato di 62 46 63 dopo 2 ore e 6 minuti di partita.
Per la Radwanska è il successo n.17 in carriera, il terzo del 2015 ma il titolo più importante della sua carriera.

Da domani Agnieszka sarà al n.5 del mondo.

Nel primo set la polacca si portava in un attimo sul 5 a 1, grazie ai break nel primo game (a 30) e nel quinto gioco (ai vantaggi dal 30-40).
Sul 5 a 2 la Radwanska teneva a 30 il turno di battuta e senza concedere nulla nel corso della frazione si aggiudicava facilmente il parziale per 6 a 2.

Nel secondo set la Kvitova sotto per 1 a 3, recuperava il break nel sesto gioco (a 0) e poi sul 5 a 4, dal 15-0, inseriva il turbo e metteva a segno quattro punti consecutivi, piazzava il break a 15 e chiudeva alla prima palla set a disposizione la frazione per 6 a 4.

Nel terzo set la Radwanska sotto per 0 a 2, recuperava il break nel terzo gioco.
Sul 2 pari la polacca metteva a segno un nuovo break ma la ceca nel gioco successivo (a 15), piazzava il controbreak.
Sul 3 pari la svolta della partita, con Petra che sbagliava tanto e commetteva sul break point un nuovo gratuito regalando il break ad Agniezka, che poi sul 5 a 3 metteva a segno il quarto break del set (a 0 con 4 gratuiti della Kvitova) e conquistava in questo modo la partita per 6 a 3.



La partita punto per punto

WTA Singapore
Petra Kvitova [4]
2
6
3
Agnieszka Radwanska [5]
6
4
6
Vincitore: A. RADWANSKA

P. Kvitova CZE - A. Radwanska POL
02:05:27

7 Aces 2
8 Double Faults 2
64% 1st Serve % 58%
36/61 (59%) 1st Serve Points Won 28/41 (68%)
13/34 (38%) 2nd Serve Points Won 14/30 (47%)
7/14 (50%) Break Points Saved 1/5 (20%)
14 Service Games Played 13
13/41 (32%) 1st Return Points Won 25/61 (41%)
16/30 (53%) 2nd Return Points Won 21/34 (62%)
4/5 (80%) Break Points Won 7/14 (50%)
13 Return Games Played 14
49/95 (52%) Total Service Points Won 42/71 (59%)
29/71 (41%) Total Return Points Won 46/95 (48%)
78/166 (47%) Total Points Won 88/166 (53%)

5 Ranking 6
25 Age 26
Bilovec, Czech Republic Birthplace Krakow, Poland
Monte Carlo, Monaco Residence Krakow, Poland
6′ (1.82 m) Height 5′ 8″ (1.73 m)
154 lbs. (70 kg) Weight 123 lbs. (56 kg)
Left-Handed Plays Right-Handed
Pro (2006) Turned Pro Pro (April 23, 2005)
35/13 Year to Date Win/Loss 48/23
3 Year to Date Titles 2
17 Career Titles 16
$19,247,180 Career Prize Money $19,373,713


TAG: , , , ,

56 commenti. Lasciane uno!

pinkfloyd 02-11-2015 11:30

@ Miiiii (#1483354)

Si vero, io ho sintetizzato diciamo, ma era per spiegare che la “potenza” non è sempre necessaria per fare vincenti e che ci sono vincenti di tanti tipi, quelli che ho scritto io e quelli che hai scritto tu integrando (quelli “difensivi”, non omessi volontariamente, ma essendo “difensivi” più particolari diciamo, “vincenti difensivi” è quasi un ossimoro)

E comunque chi ne fa tanti, di qualsiasi tipo siano, nel totale mostra una propensione più offensiva, in generale.
Che sia Justine Henin o Serena Williams per dire, due modi diversi di intendere il tennis e due tipologie di tennis diverse, ma comunque “vincenti” e “offensive”.

56
Miiiii (Guest) 02-11-2015 11:12

@ pinkfloyd (#1483320)

Non sono completamente d’accordo sull’equazione “nr vincenti = propensione offensiva” (dove l’uguale va inteso come “proporzionale”), che pure è tanto in voga, soprattutto su questo sito. I vincenti sono almeno di 3 tipologie diverse: 1) quelli prettamente offensivi (i comodini a 140 km/h che tanti adorano, i colpi a campo vuoto dopo aver spostato l’avversario, e soprattutto imho le volée); 2) quelli “neutri” (in cui classifico il servizio: uno potrebbe sparare servizi a 200Km/h ed avere un gioco assolutamente difensivo; e ci metto anche i drop-shot, che possono certamente essere, a seconda delle circostanze, offensivi o difensivi); 3) quelli prettamente difensivi, che nel tuo elenco ometti (non so se volutamente o per dimenticanza): i passanti e i lob, per intenderci.

55
pinkfloyd 02-11-2015 10:40

@ Luis (#1483325)

Non so se Sharapova l’avrebbe battuta agevolmente, ma è meritatamente uscita in semi per mano della Kvitova.
Partite immaginarie non esistono…se c’era Serena avrebbe vinto lei…ma non c’era.

Il verdetto è stato questo, per questa volta, poi magari in altre occasioni potrà attingere meno dalla fortuna o dalla casualità :wink:

54
Luis (Guest) 02-11-2015 10:23

@ _Carlo (#1482844)

Sarò impopolare ma anch’io la penso come te. Ha avuto fortuna nella qualificazione e anche a non dover affrontare in finale Masha che l’avrebbe battuta agevolmente. Comunque è una tennista che meritava di vincere qualcosa di importante.

53
pinkfloyd 02-11-2015 10:06

Scritto da gbuttit

Scritto da leellonogapo
@ marvar (#1482864)
ma quale talento 15 vincenti in 3 set

E da quando i vincenti servono a misurare il talento???? Magari possono dare indicazioni sulla potenza di un giocatore ma sul talento proprio no… e comunque, per la cronaca 5 non forzati in tre set, differenza +10… é questo il dato che conta, non serve fare 50 vincenti se poi fai 70 non forzati…

Però il vincente indica la propensione offensiva di un giocatore.
E non è necessariamente un dritto o un rovescio a 140km/h, può essere costituito anche da una volée, dal drop-shot, dalla risposta vincente al servizio, dall’ace ecc che prescindono dalla potenza.
Giocatrici di media potenza, diciamo, mettiamo una Pennetta o una Li, erano comunque in grado di produrre vincenti ed essere offensive, pur non avendo una potenza estrema.

Poi il talento è anche quello della Radwanska, questo è sicuro, ma è sicuro pure che non è l’unica forma di “talento”.
La polacca vince grazie alle sue trame ma dipende molto anche dalle altre.
Per me è spesso troppo passiva, quando invece potrebbe davvero vincere sempre per mano sua. Come tante altre.
Fare 15/5 in una partita di 3 set è eccezionale e incredibile, ma non sempre ti può andare bene.
Kvitova era in partita fino a metà del terzo set, nonostante i molti errori (ma anche grazie ai suoi punti vincenti) e avrebbe comunque potuto vincere nonostante tutto.

Per me Radwanska è una giocatrice intelligente e dotata, ma potrebbe fare molto di più in fase offensiva, non tirando rovesci a 1000 all’ora, ma essere più propositiva e non solo affidarsi al fatto che sbaglia poco e fa sbagliare le avversarie ed è in difesa strepitosa.
E preferisco altre giocatrici, anche di media potenza, ma che sono più propositive e si guadagnano la vittoria.

52
sacchi roberto (Guest) 02-11-2015 09:21

@ _Carlo (#1482844)

E’ una sciocchezza. Petra è incontenibile per una parte della partita, poi commette una serie infinita di erraori e perde giustamente. Ieri è stata magnifica tra il secondo e l’inizio del terzo poi ha ricominciato con gli errori e ha giustamente perso

51
pablo (Guest) 02-11-2015 07:47

IL ritorno di Aga la Maga, considerata finita solo pochi mesi fa dai soliti esperti da tastiera, come la Vinci, la Kerber etc. Capitano periodi negativi,ma sul lungo periodo le qualità (se le si hanno) vengono fuori.
Complimenti quindi ad Aga ma anche a Kvitova che ha raggiunto un risultato inaspettato alla vigilia

50
walkie talkie (Guest) 02-11-2015 07:37

se riesce a mantenere la prima di servizio di questo fine stagione Aga si inserisce stabilmente come favorita negli slam, a livello delle migliori femmine sharapova-kvitova-muguruza-halep.
le altre sono un gradino sotto.

49
andrew (Guest) 02-11-2015 01:33

Scritto da radar

Scritto da leellonogapo
@ marvar (#1482864)
ma quale talento 15 vincenti in 3 set

..e 5 U..
una giocatrice bisogna vederla per intero!

Bravissimo, sottolineamo questa rarissima qualità… ci vuole un senso perfetto delle geometrie del campo, lucidità e precisione per chiudere una partita con soli 5 gratuiti, 6-3 al terzo, contro una certa kvitova!!! E poi il talento non sta mica nel mettere a segno il vincente definitivo e basta, c’è la costruzione del punto, il saper far sbagliare l’avversario ecc.ecc.

48
gianky pa (Guest) 01-11-2015 23:08

Sono molto contento x Aga… La trovo una giocatrice molto intelligente, solida ed anche corretta. Ricordate la finale di IW con Flavia? Avrebbe potuto ritirarsi ma nn lo fece x nn rovinare la soddisfazione a Flavia.

47
gbuttit 01-11-2015 22:45

Scritto da leellonogapo
@ marvar (#1482864)
ma quale talento 15 vincenti in 3 set

E da quando i vincenti servono a misurare il talento???? Magari possono dare indicazioni sulla potenza di un giocatore ma sul talento proprio no… e comunque, per la cronaca 5 non forzati in tre set, differenza +10… é questo il dato che conta, non serve fare 50 vincenti se poi fai 70 non forzati…

46
radar 01-11-2015 22:44

Scritto da leellonogapo
@ marvar (#1482864)
ma quale talento 15 vincenti in 3 set

..e 5 U..
una giocatrice bisogna vederla per intero!

45
radar 01-11-2015 22:34

@ Luca_nl (#1483017)

Gran bel post il tuo, che fa chiarezza e spazza via tanti pregiudizi: chapeau!

44
Fabiutko (Guest) 01-11-2015 21:37

Scritto da leellonogapo
@ marvar (#1482864)
ma quale talento 15 vincenti in 3 set

Giusto!
Non ha alcun talento…per il body building…

43
leellonogapo (Guest) 01-11-2015 21:27

@ marvar (#1482864)

ma quale talento 15 vincenti in 3 set

42
Haas78 (Guest) 01-11-2015 21:10

@ luckyLu (#1482973)

E infatti, che vuol dire, è un dato, è anomalo e a lei, come poteva essere la ceca, sono andate bene una serie di circostanze

41
maxi (Guest) 01-11-2015 21:09

@ Luca_nl (#1483017)

Solo per capire: stai seriamente affermando che la Wozniacki sono almeno 4 stagioni che vince poco e solo tornei minori… per colpa dei media? :shock:
E se qualche critica l’ha ferita, una grande campionessa non dovrebbe proprio in questo trovare ancora più energie e voglia di rivalsa per dimostrare con i fatti che le critiche erano infondate?

40
gbuttit 01-11-2015 20:21

Scritto da Angelmax57
Aga è fisicamente meno appariscente rispetto a quasi tutte le altre, anzi, a vederla direi che sembra quasi una donna che non abbia niente a che fare con lo sport.
Ma che agilità e potenza riesce a sprigionare questa donna. Incantevole a vedersi sia nell’aspetto che come talento tennistico.

Insomma… sicuramente sprigiona agilità, ma anche classe, intelligenza e tanto altro ma potenza proprio no… avesse anche quella sarebbe da anni numero 1 incontrastata….

39
gbuttit 01-11-2015 20:14

Scritto da Pazzodicamila

Scritto da marvar
Finalmente il talento della polacca ha avuto la meglio…Meritato questo successo…aga molto spettacolare sia come gioco sia come donna..

Come donna?!? Perche’, la conosci?!

Ti rispondo io anche se non ho scritto io quel commento (ma come detto lo condivido in pieno).
Perchè per piacerti qualcuna come donna, per trovarla affascinante, la devi per forza conoscere personalmente?

38
Angelmax57 01-11-2015 19:44

Aga è fisicamente meno appariscente rispetto a quasi tutte le altre, anzi, a vederla direi che sembra quasi una donna che non abbia niente a che fare con lo sport.
Ma che agilità e potenza riesce a sprigionare questa donna. Incantevole a vedersi sia nell’aspetto che come talento tennistico.

37
Carlo (Guest) 01-11-2015 19:42

Scritto da Elio
Titolo meritatissimo ! Ha vinto il Tennis.

Scritto da Sandro G.
finalmente ha vinto il tennis che piace a me

Ovvero come dire la stessa cosa nel modo sbagliato e nel modo giusto.

36
marcello (Guest) 01-11-2015 19:24

sono contento, come sempre sono contento quando vincono i giocatori/giocatrici dei quali apprezzi di più la classe rispetto alla potenza.

35
Luca_nl 01-11-2015 18:59

Scritto da andrew

Scritto da Luca_nl
Brava Aga.
Però non esageriamo con l’esaltazione, dicendo che è più brava della Wozniacki, nei confronti diretti e non solo Caroline, quando ha voglia, ha sempre dimostrato di esserle due spanne sopra.
Oggi Agnieszka non ha certo avuto davanti Kim Clijsters o Serena Williams come è capitato a Caroline nelle sue Finals.
Diamo il giusto peso alle cose.

ti ricordo che nonostante tutto wozniacki è dal 2012 che non vince neanche un ”semplice premier”…

Allora tanto per rinfrescare la memoria:

Finals 2014:
Caroline nel girone spazza via: Sharapova, Radwanska, Kvitova.
In semifinale avrebbe dovuto trovare Simona Halep, ed invece Serena fa lo scherzetto di perderci 2-0 e si presenta lei in Semifinale, 2-6 6-3 7-6(6) , e dire che si spaccia per amica di Caroline!!

Finals 2010:
Caroline vs [4]Francesca Schiavone(ITA) 3-6 6-1 6-1
Caroline vs [2]Vera Zvonareva(RUS) 7-5 6-0
Caroline vs [3]Kim Clijsters(BEL) 3-6 7-5 3-6
spero almeno che tu sappia chi era la Clijsters.
Caroline aveva solo 20 anni.
Dal 2012 ha vinto poco o nulla vero, ma è anche vero che dal 2011 non è più la vera Caroline, è stata massacrata mediaticamente con una cattiveria che mai si era vista prima con nessuno/a.

Campionesse (sul campo ma non certo fuori) del passato hanno emesso sentenze vergognose su una ragazzina di 20 anni, un grave difetto Caroline lo ha, essere una persona troppo sensibile ed aver permesso ad una manica di “haters mediatici” di ferirla dentro.
E questo non lo penso solo io, leggi: http://www.tennisfocuson.com/caroline-wozniacki-incompiuta-ed-incompresa/

Comunque quanto hanno vinto le amiche polacche(i genitori di Caroline sono polacchi):
- Caroline : $20,427,203
- Agnieszka : $19,373,713

Quindi Caroline come giustamente dici tu, non vince più dal 2011, sono ben 4 anni che non vince, è di un anno e 4 mesi più giovane di Agnieszka, il che in totale fanno oltre 5 anni di tempo in più a favore della polacca e nonostante questo Agnieszka non è ancora riuscita a superarla nel prime money, trai tu le conclusioni sul valore di Caroline.

La campagna contro Caroline a quanto pare è stata lanciata da:
- Martina Navrativola; “La Wozniacki non è una vera numero uno. Vince se le forti non giocano”
- Martina Hingis: “Una numero uno non può giocare sempre in difesa, ormai tutte sono più aggressive di lei”.

La prima molto probabile non l’apprezza come persona.
La seconda invece mi chiedo di che parla è una codarda, scappata a 21 anni appena ha capito che per lei sarebbero state solo stese da parte dalle sorelline Williams, eppure viene ricordate come una grandissima campionessa, perchè non è scesa in campo a sfidarla anzichè sputare veleno? Nel 2010 aveva ancora 29 anni, mica era vecchia.

Chiarito ciò sono felicissimo per Aga, in quanto rispetto a tante altre che hanno vinto qualche Slam, lei lo merita altrettanto se non di più.

34
pinkfloyd 01-11-2015 17:54

Henin era una giocatrice strepitosa e non convenzionale e offensiva, Mauresmo, per restare in questo secolo.

33
luckyLu 01-11-2015 17:46

@ Haas78 (#1482870)

Perché scusa la Kvitova quante partite aveva vinto nel suo girone!? :roll:

32
pinkfloyd 01-11-2015 17:38

Scritto da Elio
Titolo meritatissimo ! Ha vinto il Tennis.

Ha vinto Radwanska direi.
Perché le altre giocano a basket?
E Flavia che l’ha liquidata in 2 set per esempio?
Radwanska resta ed è una giocatrice difensiva, seppur bravissima.
E non basta qualche soluzione strepitosa a partita, per farne una dea.
Per come la vedo io eh. Ripeto, per come la vedo io.
Non è una giocatrice “adrenalinica”, è bella da guardare ma poco adrenalinica, nel complesso.

Odio le frasi fatte…viva la pace nel mondo! :smile:

31
andrew (Guest) 01-11-2015 17:36

Scritto da Luca_nl
Brava Aga.
Però non esageriamo con l’esaltazione, dicendo che è più brava della Wozniacki, nei confronti diretti e non solo Caroline, quando ha voglia, ha sempre dimostrato di esserle due spanne sopra.
Oggi Agnieszka non ha certo avuto davanti Kim Clijsters o Serena Williams come è capitato a Caroline nelle sue Finals.
Diamo il giusto peso alle cose.

ti ricordo che nonostante tutto wozniacki è dal 2012 che non vince neanche un ”semplice premier”…

30
Sandro G. 01-11-2015 17:28

finalmente ha vinto il tennis che piace a me— fatto di variazioni… di colpi uno diverso dall’altro… quel tennis che manda in confusione le avversarie :grin: questa tennista meritava da anni di vincere qualcosa di importante… mi fa piacere e allo stesso tempo sono sorpreso di vedere che per una volta non si è lasciata intimorire da una finale.. ma l’ha affrontata a testa alta vincendola… grande AGA sono orgoglioso di te e spero che la mia Fran ti prenda di esempio :wink: il vostro tennis puo ancora esser competitivo!

29
Elio 01-11-2015 17:25

Titolo meritatissimo ! Ha vinto il Tennis.

28
Pazzodicamila (Guest) 01-11-2015 17:19

Scritto da marvar
Finalmente il talento della polacca ha avuto la meglio…Meritato questo successo…aga molto spettacolare sia come gioco sia come donna..

Come donna?!? Perche’, la conosci?! :grin:

27
francescob (Guest) 01-11-2015 17:13

@ brizz (#1482819)

No. Fa aumentare il rammarico per Halep, Sharapova, Kvitova, Kerber, Muguruza, Safarova, e Pennetta. Tutte avrebbero potuto vincere, con un po’ di fortuna e testa (per qualcuna anche un po’ di forma) in piu’. Ha vinto quella piu’ in forma, piu’ fortunata e con piu’ testa (questa volta, ovvio).

26
gbuttit 01-11-2015 17:09

Scritto da marvar
Finalmente il talento della polacca ha avuto la meglio…Meritato questo successo…aga molto spettacolare sia come gioco sia come donna..

Condivido dalla prima all’ultima parola.

25
Carlo (Guest) 01-11-2015 17:06

Ovviamente tifavo per Petra, ma oggi era l’ombra di se stessa (cosa peraltro sempre più frequente), quindi oggi la polacca ha meritato di vincere.
Giusto così.

Solo mi disturba il coro di sghignazzi che si solleva dall’orda di tifosi di Serena, che spernacchiano queste finals come patetiche per l’assenza di Serenona.
Magari hanno anche una piccola fetta di ragione, ma così esagerano.

24
Luca_nl 01-11-2015 17:05

Brava Aga.
Però non esageriamo con l’esaltazione, dicendo che è più brava della Wozniacki, nei confronti diretti e non solo Caroline, quando ha voglia, ha sempre dimostrato di esserle due spanne sopra.

Oggi Agnieszka non ha certo avuto davanti Kim Clijsters o Serena Williams come è capitato a Caroline nelle sue Finals.
Diamo il giusto peso alle cose.

23
Luciano.N94 01-11-2015 16:43

@ _Carlo (#1482844)

La mononucleosi non dura 2 mesi,io l’ho avuto e in 2 settimane mi è passata e non era la forma lieve.

22
Haas78 (Guest) 01-11-2015 15:49

Naturalmente my own opinion, ognuno la pensi come vuole :wink:

21
chrolli 01-11-2015 15:47

@ pallabreak (#1482821)
Un premio alla carriera???Ma Aga è giovanissima,ha davanti ancora un po’di anni per vincere altri tornei importanti.

20
Haas78 (Guest) 01-11-2015 15:46

@ _Carlo (#1482844)

A me non piace, ‘sto gioco spesso impostato ad aspettar l’errore altrui, una che ha vinto solo una partita nel suo gruppo, si vede che era scritto così

19
marvar (Guest) 01-11-2015 15:39

Finalmente il talento della polacca ha avuto la meglio…Meritato questo successo…aga molto spettacolare sia come gioco sia come donna..

18
myslice 01-11-2015 15:26

Petra troppo fallosa oggi, la professoressa invece ha giocato come al solito e ha meritato di vincere. :wink:

17
Fabiutko (Guest) 01-11-2015 15:24

Fabiutko (Guest) 01-11-2015 14:50
Scritto da diegus
Aga la maga spettacolare.
Quest’anno è stata brava a riuscire a rendere più aggressivo e vario il suo gioco.
La Radwanska è una giocatrice che se non metti sotto fin da subito, ma la lasci comandare, incomincia a “prenderti per i fondelli” con palle corte, lob ecc…
Kvitova sottotono, ma un po c’era da aspettarselo.
E’ stata già bravissima ad arrivare in finale con la mononucleosi.
Ecco…sono mesi che ci riempiono le scatole con la sua resurrezione dopo la fine dello pseudosodalizio con Martina Navratilova,quasi mi dispiace abbia vinto sto benedetto master,che paradossalmente avvalora sta tesi……
Ma in cosa pensate dovesse aiutarla Martina???Nel gioco di volo???Doveva insegnargli a fare servizio/volee???
O magari bisognava alzare semplicemente il livello di aggressività???
Una cosa da nulla,due/tre allenamenti,un paio di tornei e siamo a posto,no???
Per chi ha visto qualche partita di Agnese in meno di me(tutti)…questo livello è andato man mano alzandosi durante la stagione,posso garantirvelo e sono sicuro che molti se ne sono accorti,ma i cambiamenti a volte richiedono del tempo per essere assimilati,a volte non è neanche detto che si riesca a scendere a compromesso con la propria natura,se nasci tondo…i risultati faticano ad arrivare,o proprio non arrivano,allora bolliamo come fallimentare la collaborazione…no ragazzi,troppo facile…
Questa è la versione i definitiva 2.0 di Agnese,ben più aggressiva che nel passato anche se a volte l’istinto o la potenza dell’avversaria prevale…qualcuno continuerà a trovarla ancora passiva,anche pallettara,oggi anche ai classici benpensanti tutto è concesso,se lo continuano a pensare in silenzio magari mi fanno un favore…almeno per oggi…
60

Un semplice copia/incolla dal thread live…

16
luckyLu 01-11-2015 15:19

Sono troppo contento per Aga, si meritava di vincere un grande torneo e finalmente è arrivato! :smile:

15
mirko.dllm (Guest) 01-11-2015 15:16

Scritto da pallabreak
Più che al 2015 (nel quale ha comunque finito in crescendo) è un premio alla carriera. E comunque, per la modestia tecnica attuale del tennis femmnile, una Radwanska vincitrice del Master è già un verdetto nobile. Poteva andare molto peggio.

Ancora con questa storia della modestia tecnica del tennis femminile attuale? E basta,su! Allora in campo maschile,tolti i soliti “cannibali” che si spartiscono Slam da ormai 7 anni almeno,se non addirittura da più tempo,il resto per quanto riguarda il tennis maschile dicevo,che è compreso tra uno qualsiasi dei top 20 partendo dal n.8 o 9,fino ad arrivare al n.50 ATP,dovrebbero essere gettati allo scarico allora,visto le magre figure che rimediano spesso e volentieri,al cospetto dei pochissimi e veri top player. :roll:

14
pinkfloyd 01-11-2015 15:09

Radwanska ha fatto una partita perfetta, impossibile rendere meglio di così, con soli 5 UE in tre set, un dato davvero incredibile.
Petra ha necessariamente osato molto (e sbagliato molto) per scardinare la ragnatela della polacca e le sue difese estreme.
Ieri non forzava di certo così.
E’ andata avanti una 30ina di volte (contre le poche volte a rete della Radwanska) con risultati alterni ma comunque ci ha provato.
Era la tattica giusta.

Radwanska ha meritato alla fine, vincendo un grande torneo in un anno non strepitoso ma ha meritato perché ha vinto e ora potrà vantare nel suo curriculum un grande torneo, anche se non è uno Slam.

Poi per chi è insoddisfatto del tennis femminile e continua ad insultarlo non so, mi sembra anche paradossale che si stia qui a commentare qualcosa che non piace, magari per sfregio o per stalking, non lo so.
Poi si deve anche credere a quello che viene scritto.

Arrivederci alla prossima stagione tennistica femminile 2016.

13
_Carlo 01-11-2015 15:08

Vado controcorrente: vittoria immeritata, la Kvitova di ieri l’avrebbe asfaltata alla Radwanska !! Oggi non stava bene, aveva alti e bassi come forza fisica, la Radwanska ha vinto solo grazie alla mononucleosi di Petra, una Kvitova sana non sarebbe mai riuscita a batterla…

Poi era giusto che vincesse qualcosa di importante finalmente, dopo tutto quello che ha dato e che da al tennis, ma oggi no, oggi non meritava di vincere lei, scusatemi ma la penso così…

12
andrew (Guest) 01-11-2015 15:08

merita assolutamente uno slam, anche più di wozniacki, forse…

11
Gabriele da Firenze 01-11-2015 14:53

E pensare che aveva quasi le valige già fatte dopo aver perso proprio contro la nostra Flavia…

10
pallabreak (Guest) 01-11-2015 14:42

Più che al 2015 (nel quale ha comunque finito in crescendo) è un premio alla carriera. E comunque, per la modestia tecnica attuale del tennis femmnile, una Radwanska vincitrice del Master è già un verdetto nobile. Poteva andare molto peggio.

9
brizz 01-11-2015 14:41

la vittoria della radwanska non fa che aumentare il rammarico x flavia

8
Luca (Guest) 01-11-2015 14:39

Grandissima Aga! Ora aspettiano lo Slam ;)

7
Angelmax57 01-11-2015 14:30

Aga è ancora giovane e di slam ne può vincere anche più di uno.

6
pastaldente 01-11-2015 14:08

contentissimo! era la mia preferita tra le 4 semifinaliste.

5
Fighter 90 01-11-2015 14:08

Fantastica Aga. Meritatissima affermazione, oggi diventa maestra, ma per molti lo era già da tempo. Grande Aga :wink:

4
Paty88 01-11-2015 14:03

Sei na bomba agnieska

3
Alex (Guest) 01-11-2015 14:03

ora ci vuole uno slam!!! :wink:

2
radar 01-11-2015 13:59

Brava Aga: te lo meritavi finalmente un grande torneo!

Cambio di marcia da quando si è separata dalla Navratilova.
E dire che per qualcuno l’allenatore non conta..

1

Lascia un commento