Circuito ATP ATP, Copertina

Circuito ATP: Alcuni cambiamenti per la stagione 2016

25/09/2015 10:05 13 commenti
Alcuni cambiamenti nel 2016
Alcuni cambiamenti nel 2016

Ci saranno alcune novità nella stagione del circuito ATP 2016.
La prima, forse quella più importante, che i tabelloni dei tornei di qualificazione dei tornei ATP 250 e 500 saranno formati da 16 giocatori e non da 32, prima l’obbligo era solo per i tornei 500.
Dei 16 partecipanti, 14 entreranno di diritto attraverso le entry list (come nei tornei ATP 500 e Masters 1000) e due riceveranno l’invito dagli organizzatori.

I Masters 1000 dovrebbero avere una deroga ed avere per il 2016 sempre lo stesso numero di giocatori presenti nelle quali.

Saranno anche aumentati i montepremi per gli ATP 250: chi perderà all’ultimo turno di quali guadagnerà il 45% in meno di chi sarà sconfitto all’esordio nel tabellone principale.

Poi tutti I tornei del circuito maggiore ed i challenger saranno obbligati ad avere una palestra all’interno del complesso del torneo.
I challenger potranno però decidere di avere la palestra nell’hotel di riferimento della manifestazione.

I tornei dovranno avere a disposizione un defibrillatore subito pronto all’uso per ogni evenienza ed infine l’ATP vieterà ai giocatori dichiarazioni pubbliche negative contro altri giocatori, tornei, sponsor e funzionari ATP.
Saranno ammesse solo le critiche legittime.


TAG: , , , ,

13 commenti. Lasciane uno!

manuel (Guest) 25-09-2015 22:24

Non avrei fatto dei cambiamenti per il prossimo anno ,penso che continuando a modificare regole su regole si rovinerà il tennis.

13
Kriss69forever 25-09-2015 19:11

Pessime idee.
Mi sa anche che non si potrà piú sapere con chi va a letto Donna Vekic…

12
biacenza (Guest) 25-09-2015 16:40

probabilmente ci saranno tabelloi di quaificazioni 250 con entry list molto basse

11
luigi (Guest) 25-09-2015 16:28

Non è stato chiarito se i tennisti potranno portarsi panini e bibite da casa

10
Anni80FanclubMager (Guest) 25-09-2015 15:04

La pensavo un po come tutti voi…
brutta cosa perchè tagliano i piu coraggiosi come ad esempio un Giustino che si fa le quali ATP con la classifica da future…
Ma dal punto di vista organizzativo pero credo sia sicuramente meglio l’entry list anche nelle quali cosi puoi fare con largo anticipo una adeguata programmazione e dal punto di vista degli organizzatori non ti trovi tabelloni sballati con livello molto basso… (Guardate chi ha fatto le quali a San Pietroburgo questa settimana)
Per cui forse sbagliato solo ridurre il tabellone a 16 per i 250, dal momento in cui regolarizzi pure l’entry list!!!

9
biglebowsky 25-09-2015 11:56

Scritto da matteo
@ LiveTennis.it Staff (#1457089)
Pessima idea proprio, anche entry list per i 250… Tagliano fuori tutti quelli con classifica bassa. Un abbraccio a voi ragazzi.

se ho capito bene è la stessa regola in funzione da tempo nella wta…..evidentemente hanno verificato che funziona meglio così anche gli stessi giocatori.

8
vanangel 25-09-2015 11:48

@ Mickis (#1457113)

non hanno detto nulla sulle scazzotate :grin:

7
matteo (Guest) 25-09-2015 11:36

@ LiveTennis.it Staff (#1457089)

Pessima idea proprio, anche entry list per i 250… Tagliano fuori tutti quelli con classifica bassa. Un abbraccio a voi ragazzi.

6
Mickis 25-09-2015 11:29

Non capisco perchè no si potranno fare dichiarazioni negative se magari sono giuste. Devono tutti volersi bene come falsi amici?

5
Antonio (Guest) 25-09-2015 10:53

L ultima regola vale per tutti i giocatori eccetto Nadal…mi confermate redazione?

4
andre948 25-09-2015 10:44

Io la trovo però buona dal punto di vista della logistica. Uno si organizza e prepara il viaggio con tempo e non all’ultimo momento no??

3
LiveTennis.it Staff 25-09-2015 10:19

@ matteo (#1457088)

Ed anche gli ATP 250 avranno le entry list delle quali. Scelta discutibile, anzi negativa quella dei 16 giocatori. Un abbraccio.

2
matteo (Guest) 25-09-2015 10:13

Nei 1000, tolti Indian Wells e Miami, è a 28 il tabellone al momento. Comunque riforma delle quali assolutamente inappropriata. Si toglie ancora più spazio a chi vuole emergere.

1

Lascia un commento